Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3145
Iscritto il: 25/03/2010, 16:20
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13/11/2011, 20:57 
byrus,qualcosa di anomalo c'é, eccome...leggi i tre post precedenti a questo mio ...eh eh eh...muah

Ma,lasciando da parte definitivamente questi gusci d'uovo di cui sopra,tu che cosa intendi per anomalo?

Una costruzione aliena ben visibile con ufo posteggiato fuori casa o qualcosa di strano che non é semplice spiegare in termine di natura riferita al luogo di cui si parla?

Per me vale la seconda definizione

Ora io sto discutendo queste immagini e altre di Mimas con un amico astrofisico,di cui posso farti anche il nome,se vuoi,ma in privato,e con cui ti puoi mettere in contatto quando vuoi,cosî può anche mandarti eventualmente copia della sua laurea,curriculum,luogo di lavoro,ecc....

Secondo lui MIMAS È ANOMALO al meno per quanto riguarda la fluttuazione delle temperature .uniche
nel sistema solare per quanto riguarda queste genere di satelliti,fluttuazioni inspiegabili e per alcuni fenomeni molto interessanti di evaporazione e condensazione,con formazione di canaloni nei crateri(tipo quelle che ho proposto qui)

Ora questo é anche il parere della nasa,tant'é che in quella foto sono proprio indicate alcune di quee stranezze che loro spiegano in questo senso,ma con riserva(altrimenti non saprerebbero che cosa dire)

Fammi sapere,ciau [^]

POST SCRIPTUM per gli anomali del forum

Risponderò volentieri ai vostri,si fa per dire, post,solo POST MORTEM,dato che solo allora sarò familiarizzato con la putrefazione dei cervelli.



_________________
IL MIO SITO SPACEART:
http://thesky.freeforumzone.leonardo.it ... 1&f=183131

Inoltre,un ottimo sito per scrivere quello che volete!

http://www.scrivendo.it

eheheh....la verità prima o poi viene a galla no?!
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1210
Iscritto il: 09/07/2009, 12:31
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13/11/2011, 22:11 
Qui son contento perchè posso ricambiare, conosco anche io un amico che ha preso la laurea in astrofisica, con la differenza che lui non è affatto interessato all'ufologia. Mi chiedo solo una cosa: ma perchè tiri fuori amicizie presumibilmente importanti? Non è la prima volta che lo fai e non capisco a che scopo, non siamo in guerra ma stiamo facendo ricerca. Anzi proprio per questo se è vero che hai un'amico che di astrofisica è competente, ti prego di non perdere tempo e mostrargli le tue teorie di archi, oblò e sfingi tra i pixell sfocati dei crateri che vedi.

Non è possibile che in ogni cratere ci vedi qualcosa di anomalo.

Ma tornando alla tua domanda:

"Ma,lasciando da parte definitivamente questi gusci d'uovo di cui sopra,tu che cosa intendi per anomalo? Una costruzione aliena ben visibile con ufo posteggiato fuori casa o qualcosa di strano che non é semplice spiegare in termine di natura riferita al luogo di cui si parla? Per me vale la seconda definizione"

Beh no di fatto per te è valida la prima definizione che hai dato, non riesco a togliermi dalla mente la sfinge, l'arco, la struttura vermiforme che vedevi nel cratere di un'altra luna.

Per me anomalo è l'allineamento di cydonia, perchè per quanto dalle foto ad alta risoluzione si mostrino come colline erose, qualche cosa di strano ci può essere. Sono anomale anche alcune foto della nostra Luna, dove appaiono scintille blu o qualcosa di simile a torri. Sono anomali anche alcuni oggetti allungati visti in orbita terrestre, oltre ai più famosi ufo.

Capisco che ti girono le scatole alle ormai solite critiche che ricevi, ma almeno devi riconoscere che non ti ho mai preso per i fondelli con battute esilaranti e io riconosco che (malgrado i tuoi viaggi di fantasia) stai provando ad usare anche mezzi più professionali per la ricerca.

Ora io ti chiedo: ma possibile che su ogni luna di ogni pianeta (e anche su ogni pianeta) debba esserci qualcosa di anomalo e per anomalo prendo spunto dalle tue ipotesi: cioè sfingi, edifici, costruzioni di ogni tipo, cave, oblò, navicelle, pezzi di razzi, antenne, cavi, tubazioni, tunnel e cose del genere? Dai un minino di razionalità... poi il fatto che non li vede nessuno dovrebbe far riflettere. Non mi sorprende che gli scettici in queste discussioni si sbizzarriscono nel rispondere, pure a me una volta è passato nella mente che facessi apposta quando parlavi di Mercurio.

E non dico che non esiste niente di strano nel sistema solare, oltre a tutti nuovi enigmi che gli scienziati stanno cercando di risolvere tramite i dati delle sonde (e ci impiegheranno anni), foto come il monolite marziano postato altrove resta qualcosa di davvero misterioso a cui non saprei che dire.

Se per anomalie su Mimas intendi che ancora non si ha una chiara motivazione per le temperature, allora si che posso darti ragione ma aggiungendo che ogni corpo del sistema solare ha dei misteri... Mimas è una luna lontana e come ogni luna ha caratteristiche che sono in fase di studio, ipotiziamo sì, ma tu in un cratere ci hai visto un pozzo e un bacino di raccolta... che poi a quella bassa gravità cosa potrebbe raccogliere? Stranezze ci sono ovunque, ma non per forza di origine artificiale.

Anomalo (più corretto dire "misterioso") è l'esagono che si vede nel polo sud di Saturno, anche se ci sono già le prime teorie ufficiali.



_________________
Immagine

Immagine
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3145
Iscritto il: 25/03/2010, 16:20
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13/11/2011, 22:51 
byrus,io propongo ,non impongo niente,ma il fatto é che un sacco di gente sta leggendo questi thread e questo significa due cose:

a)o sono sognatori,visionari o peggio,come affermano gli anomali.

b)o é gente incuriosita da quello che posto,che evidentemente valuta interessante e motivante,
poi il fatto che partecipino o meno alle discussioni,non mi interessa.

Se io avessi visto,sin dall'inizio disinteresse e indifferenza relativamente a questi miei thread,avrei
lasciato perdere.

Ma,4 o 5 hottopic con un'utenza cosî numerosa e continua,significano qualcosa no?!

Cosa dovrei fare secondo te?

Chiudere i thread ?

Io lo farei anche,il fatto che questo materiale risulta interessante anche altrove:chiudo i thread anche lì?

Fossi matto...anche se lo fossi non chiuderei mai questi thread.

Il fatto dell'astrofisico non era una dichiarazione di guerra,era solo per mostrarti che c'é gente esperta che passa del tempo davanti a materiali,ci ragiona sopra,esprime un'opinione,a volte critica,a volte no,
e questa opinione per me é importante.

Se tu avessi partecipato alla nascita di IAH quando ancora c'era ufolgia.net avresti trovato un bel po' di persone entusiaste che discutevano di ogni possibile anomalia senza per questo accettarla,ma si discuteva sul materiale eccom si discuteva.

Il thread che ha dato origine a IAH,iniziato da Gemini con le anomalie lunari di allora,era diventato un triplo thread,dato che bisognava sistematizzarne le pagine,che erano decine di migliaia,per non creare un'enormitä.

Da lì é poi nata l'idea della sezione IAH.

Io sto semplicemente postando in quel modo,ma non trovo,a parte te e qualche altro,contributi nuovi su anomalie discusse,o critiche sui contenuti,costruttive almeno,eppure,come scrivi,l'aver ripescato Cydonia é stata un'ottima idea visto quanto abbiamo lavorato ed é emerso lì,anche per Marte aliena,dove abbiamo inserito ultimamente Cydonia,unificiando i thread,abbiamo lavorato molto:

a parte Cydonia stessa,la statua,i simboli,gli scavi che non sono crateri,come hai potuto vedere chiaramente,THitonia ecc.....

Abbiamo fatto un buon lavoro.

Poi,se in questa messe di materiali,ci sono anche momenti semiseri(che ho sempre,dico sempre dichiarato) questo non inficia minimamente il lavoro stesso.

Ho l'impressione,e non parlo di te o latri,che gli utenti leggano molto ma non si esprimano direttamente,criticamente o meno,ma continuano a leggere quindi questo significa interesse.

Infine,se ci fosse stata colonizzazione del sistema solare,non ti devi meravigliare se si possono trovare stranezze non solo su Marte o luna,ma anche al di là degli asteroidi.

Tu mi chiedi che cosa avrebebro raccolto su MImas:te l'ho appena detto,su quella luna ci sono enormi
canali in crateri che secondo gli astrofisici sono dovuti a evaporazione e condensazione :

Immagine:
Immagine
172,35 KB

le frecce sono made in nasa

Pensaci e intanto leggi questo,se vuoi te lo traduco in italiano:

http://www.nasa.gov/mission_pages/cassi ... 12867.html


Questa figura illustra il modello inatteso e bizzarro di temperature diurne trovato su Mimas piccola luna di Saturno, interna (396 chilometri o 246 miglia di diametro). I dati sono stati ottenuti con lo spettrometro a infrarossi composito (CIRS) sulla sonda Cassini della NASA durante la navicella spaziale più vicini in assoluto guardare Mimas il 13 febbraio, 2010.

Nella versione annotata, l'immagine in alto a sinistra mostra la distribuzione delle temperature previsto. Il simbolo del sole bianco mostra il punto dove il sole è allo zenit, che è a mezzogiorno vicino all'equatore. Così come sulla Terra, le temperature più elevate (in giallo) ci si aspettava che si verificano dopo mezzogiorno, nel primo pomeriggio.

L'immagine in alto a destra nella versione annotata mostra il modello completamente diverso che Cassini ha realmente visto. Invece delle temperature previsto senza intoppi vari, questo lato di Mimas è diviso in una parte calda (a sinistra) e una parte fredda (a destra) con un forte, a forma di V confine tra di loro. La parte calda ha temperature tipiche vicino a 92 Kelvin (meno 294 gradi Fahrenheit), mentre le temperature tipiche da parte fredda sono circa 77 Kelvin (meno 320 gradi Fahrenheit). La parte fredda è probabilmente più freddi in quanto i materiali di superficie ci sono una conducibilità termica maggiore, quindi assorbe l'energia solare nel sottosuolo al posto del riscaldamento della superficie stessa. Ma perché la conducibilità dovrebbe variare in modo così drammatico sulla superficie di Mimas è un mistero.

Quello inferiore due pannelli nella versione annotata confrontare la mappa di temperatura aspetto Mimas 'ordinaria in luce visibile, al momento delle osservazioni. La mappa utilizzata per creare questa immagine è un mosaico di immagini riprese dalle telecamere di Cassini scienza sottosistema di imaging su flyby precedenti di Mimas. Il lato freddo include il gigante cratere Herschel, che è di qualche grado più calda rispetto dei suoi dintorni. Non è ancora noto se Herschel è responsabile in qualche modo per la regione più grande del freddo che lo circonda.

La griglia verde mostra le latitudini e longitudini di Mimas a intervalli di 30 gradi.

Cassini ha avuto 85 minuti per fare la mappa della temperatura, la sonda si allontanava da Mimas. Durante quel tempo, la distanza di Mimas è aumentato da 38.000 a 67 mila chilometri (24.000 a 42.000 miglia) e la longitudine del centro del disco Mimas 'aumentato da 128 gradi a 161 gradi ovest, ovest, a causa della rotazione della luna.

A causa di questa geometria che cambia, l'allineamento delle temperature rispetto alla caratteristiche specifiche o le coordinate di Mimas è visibile solo approssimativamente. Le temperature sono state calcolate dalla luminosità della radiazione termica infrarossa della luna, misurata dal CIRS alla lunghezza d'onda di 12 a 16 micron, e sono codificati a colori secondo la scala in basso a destra della figura annotato.

La versione non annotate mostra la scienza di imaging sottosistema luce visibile mosaico di Mimas da flyby precedenti a sinistra. L'immagine a destra mostra i nuovi dati di temperatura CIRS mappati sulla parte superiore della luce visibile dell'immagine.

La missione Cassini-Huygens è un progetto di cooperazione della NASA, l'Agenzia spaziale europea e l'Agenzia Spaziale Italiana. Il Jet Propulsion Laboratory, una divisione del California Institute of Technology di Pasadena, gestisce la missione per la NASA Science Mission Directorate, Washington, DC si basa il team composito spettrometro infrarosso della NASA Goddard Space Flight Center, Greenbelt, Maryland, in cui lo strumento è stato costruito.

Il team di imaging ha sede presso la Space Science Institute di Boulder, Colorado

Per ulteriori informazioni sulla missione Cassini-Huygens visita missione http://www.nasa.gov/cassini e http://saturn.jpl.nasa.gov .

Credit: NASA / JPL / GSFC / SwRI / SSI


Ultima modifica di star-man il 13/11/2011, 23:23, modificato 1 volta in totale.


_________________
IL MIO SITO SPACEART:
http://thesky.freeforumzone.leonardo.it ... 1&f=183131

Inoltre,un ottimo sito per scrivere quello che volete!

http://www.scrivendo.it

eheheh....la verità prima o poi viene a galla no?!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Premio Coerenza e ProfessionalitàPremio Coerenza e Professionalità

Non connesso


Messaggi: 12510
Iscritto il: 30/11/2006, 09:44
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16/11/2011, 23:12 
Si prosegue qui

http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=11732



_________________
« Nel regno di chi cerca la verità non esiste nessuna autorità umana. Colui che tenta di recitarvi la parte di sovrano avrà a che fare con la risata degli dei » (Albert Einstein)

« Non dubitate che un piccolo gruppo di cittadini coscienti e risoluti non possa cambiare il mondo. In fondo è cosi che è sempre andata »
(Margaret Mead)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 21/09/2019, 02:19
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org