Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 54
Iscritto il: 30/03/2010, 19:47
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16/04/2010, 23:50 
Cita:
keiji ha scritto:

Cita:
Devil010 ha scritto:

come si dice nel blog di paolo attivissimo, se veramente gli alieni esistono e navigano su navicelle interplanetarie avrebbero potuto dire a qualche addotto che ci stava un grande esagono al polo nord di saturno qualche anno ed ora tutti gli avrebbero creduto
attivissimo è un demente, non è che gli alieni devono rivelarci robe scientifiche. nessuno sa chi sono e qualè il loro scopo e attivissimo se ne esce con ste pistolinate.

Concordo. Nessuno li obbliga a portarci la Conoscenza negandoci così la possibilità di progredire e effettuare scoperte per conto nostro. Personalmente propendo per l'ipotesi secondo la quale hanno una Prima Direttiva che impone loro di non prendere contatto ufficiale con civiltà meno progredite della propria.
Nel caso specifico siamo a conoscenza del fenomeno da trent'anni.
Di fatto parebbe strano se una civiltà come la nostra (ad un esame superficiale) non fosse a conoscenza delle caratteristiche della "nostra casa": perchè degli alieni dovrebbero rivelarci nozioni che probabilmente sappiamo già? Va anche considerato il fatto che con venendo da un sistema solare diverso e lontano gli alieni siano interessati solo alle forme di vita "intelligenti" dei sistemi che esplorano.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10573
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17/04/2010, 03:53 
Concordo su tutto tranne che sull' ultima affermazione: il fenomeno delle mutilazioni animali suggerisce che il loro interesse sia per tutte le forme di vita "indigene" che incontrano, o almeno per quelle più evolute.

Sempre IMHO, ovviamente, caro Gemini88.

Saluti,

Aztlan



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 54
Iscritto il: 30/03/2010, 19:47
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/04/2010, 13:48 
Potrei dire una cavolata perciò correggimi se sbaglio, ma mi pare che le mutilazioni animali siano un fenomeno più raro rispetto alle abductions, sebbene rispetto a queste ultime risulti più facile stabilirne la genuinità...
Magari mi sbaglio e sono più frequenti le mutilazioni animali, il problema maggiore in merito a questo fenomeno mi sembra la essere la mancanza di dati e statistiche, oltre a persone che vi si dedichino seriamente.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10573
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/04/2010, 22:08 
Carissimo Genimi, innanzittutto ti ringrazio per la fiducia e ti deludo anche: confesso di ignorare quale dei due fenomeni sia più frequente.

Ovviamente quello che assume maggiore importanza è quello delle abduction, poichè coinvolge le persone. Pur tuttavia anche il tema mutilazioni animali è preoccupante.

In primis perchè verosimilmente fanno parte di un progetto di studio sulle forme di vita di questo pianeta, noi compresi.


Va detto che la differenza tra i due fenomeni è, imho, più un fatto di sensibilità nostra: dal punto di vista delle modalità di esecuzione, sono analoghi.

La cavia, umana o animale che sia, viene prelevata con la forza, vivisezionata, sottoposta agli esperimenti voluti, e poi ributtata a terra.

Nel caso degli animali, sapendo che la nostra sensibilità è - purtroppo - molto ridotta, non si disturbano manco a coprire le tracce, tanto ci beviamo la solita storia del coyote.


Questo è quanto ho da dire a proposito. Ovviamente, è solo la mia opinione.

Spero di esserti stato utile.

Saluti,

Aztlan



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 126
Iscritto il: 25/05/2011, 18:06
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/06/2011, 10:55 
Comunque è impressionante come cosa, ne ho sentito parlare solo da poco tra l'altro..


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1628
Iscritto il: 26/11/2011, 18:31
Località: Ancona
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 04/12/2011, 20:07 
Le mutilazioni di animali sono invero assai più frequenti. E' vero che molti rapimenti di umani non sono segnalati, ma quelli di animali lo saranno tutti? ne vogliamo parlare? Vengono rilevati dalla autorità, e non tutti, solo quelli degli animali domestici (intendo qui gli animali da fattoria, non solo cani, gatti e pesci rossi), pensate a quanti animali selvatici di cui, ahimé, non interessa a nessuno saranno stati prelevati e uccisi per barbari esperimenti. Altro che gente evoluta e "superiore"...
E aggiungo che non possiamo sapere se vengano studiati anche animali inferiori come insetti e batteri, semplicemente perché non ce ne accorgiamo, secondo me è probabile un interesse per tutta la biosfera in ogni caso, esattamente come faremmo noi se potessimo visitare un pianeta pieno di vita aliena.

Comunque tornando in tema, finalmente è stata fatta una breccia sul mistero dell'Esagono di Saturno, è incredibile come possano esistere e mantenersi strutture tanto gigantesche, e in scala cosmica non sono neanche così grandi...



_________________
Mi spinsi nel futuro quanto mai occhio umano, le meraviglie vidi di quel mondo lontano

Alfred Tennyson - Locksley Hall


«All’Italia è mancata una riforma protestante e una sana borghesia calvinista»
Mario Monti
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 22/09/2019, 02:03
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org