Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 83 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Autore Messaggio

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 164
Iscritto il: 14/07/2009, 06:48
Località: Bari
 Oggetto del messaggio: Re: CHEOPE E IL RAPPORTO GOYON
MessaggioInviato: 29/03/2017, 12:53 
Con questo metodo ci avrebbero messo 200 anni per costruire la piramide.


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 743
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: CHEOPE E IL RAPPORTO GOYON
MessaggioInviato: 29/03/2017, 14:53 
200 anni lavorando 24 ore al giorno, 365 giuorni all'anno? Pure di notte?
Sai che organizzazione, turni di riposo, turni di lavoro, alimetazione, scavo, trasporto, istallazaione dei blocchi.
4500 anni fa.
Senza conoscre l'uso della ruota.
vabbe', ridiamoci su.
[:302]



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La vita e' oggi, l'immortalita' sempre (Maestri e Guide, 2006)

blog: www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1341
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: CHEOPE E IL RAPPORTO GOYON
MessaggioInviato: 30/03/2017, 01:58 
gigagino ha scritto:
Con questo metodo ci avrebbero messo 200 anni per costruire la piramide.


Non non c'era nulla di tremendamente pesante da tagliare e trascinare.
Creavi uno strato di blocchi ed aspettavi che seccassero abbastanza per reggere il carico e procedevi allo strato successivo
Mentre aspettavi l'essiccamento la forza lavoro veniva destinata alla raccolta delle materie prime ed alla prepazione
del cemento.
Ad occhio direi ci sarebbero voluti non più di 30 anni.



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8280
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: CHEOPE E IL RAPPORTO GOYON
MessaggioInviato: 30/03/2017, 09:48 
Xanax ha scritto:
gigagino ha scritto:
Con questo metodo ci avrebbero messo 200 anni per costruire la piramide.


Non non c'era nulla di tremendamente pesante da tagliare e trascinare.
Creavi uno strato di blocchi ed aspettavi che seccassero abbastanza per reggere il carico e procedevi allo strato successivo
Mentre aspettavi l'essiccamento la forza lavoro veniva destinata alla raccolta delle materie prime ed alla prepazione
del cemento.
Ad occhio direi ci sarebbero voluti non più di 30 anni.


Davidovits , per la cronaca , è respinto dalla totatalità assoluta di tutti

gli Accademici . ( che messi assieme non fanno neanche 1 millesimo della compenza

di Davidovits in petrografia ... )

un video molto interessante :

https://www.youtube.com/watch?v=2xt17gx ... pp=desktop


zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13471
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: CHEOPE E IL RAPPORTO GOYON
MessaggioInviato: 30/03/2017, 13:06 
Il movimento ciclico di questo "trapano" però non compatibile con i segni "continui".

https://www.bibliotecapleyades.net/egipto/esp_egipto16.htm

Immagine

Questa giusto per la cronaca è diorite. guardate la scanalatura a spirale continua. Nemmeno un moderno trapano riuscirebbe ad eseguire un taglio del genere. Le impronte che lo strumento ha lasciato son inequivocabili e permettono di stabilire la sua velocità di rotazione e la pressione esercitata. E sono numeri incredibili.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1341
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: CHEOPE E IL RAPPORTO GOYON
MessaggioInviato: 17/06/2017, 23:03 
Guarda su youtube.com



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13471
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: CHEOPE E IL RAPPORTO GOYON
MessaggioInviato: 18/06/2017, 01:44 
Questa teoria rientrerebbe nel solco delle "leggende" sud amicane sulle piante che rammollivano la pietra rendendole più facilmente lavorabili.

Tra l'altro penso sia relativamente semplice dimostrare la veridicità di tale teoria analizzando i blocchi. Si dovrebbe capire se si tratta di un conglomerato artificiale o meno. Resta in ogni caso un dubbio: se potevano modellare blocchi a piacimento perchè non standardizzare la produzione (come a puma punku)? Perchè fare blocchi abnormi ed altri più piccoli?



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1341
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: CHEOPE E IL RAPPORTO GOYON
MessaggioInviato: 18/06/2017, 23:00 
MaxpoweR ha scritto:
Questa teoria rientrerebbe nel solco delle "leggende" sud amicane sulle piante che rammollivano la pietra rendendole più facilmente lavorabili.

Tra l'altro penso sia relativamente semplice dimostrare la veridicità di tale teoria analizzando i blocchi. Si dovrebbe capire se si tratta di un conglomerato artificiale o meno. Resta in ogni caso un dubbio: se potevano modellare blocchi a piacimento perchè non standardizzare la produzione (come a puma punku)? Perchè fare blocchi abnormi ed altri più piccoli?



La tecnica "egizia" è applicabile solo al calcare e la diversità dei blocchi è spiegabile con correzioni in corso d'opera oppure con maestranze poco specializzate.
Inoltre esistono esperimenti sulla creazione dei blocchi artificiali "egizi" mentre del succo vegetale che ammorbidisce la pietra restan solo leggende.

Magari quache sciamano la conosce ma non la rivela per ripicca nei confronti dei gringos



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 83 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 12/12/2017, 11:31
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org