Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 73 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1191
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 03/03/2017, 12:22 
zakmck ha scritto:
andreacorazza ha scritto:
Ma un milione di anni fa, era congelato l'Antartide? ho dubbi tremendi [:295]


Be, sara' meglio che te li togli sti dubbi.
L'Antartide e' in glaciazione da 12 milioni di anni, e' ampiamente dimostrato. Addirittura abbiamo estratto carote di ghiaccio fino a 1,5 milioni di anni.


Ma lo sai che le mie domande sono sempre retoriche?
Studiati le mappe di Piri Reis e Oronzio Fineo, Charles Hapgood e la sua teoria dello slittamento dei poli, le conclusioni di Graham Hancock ne "Impronte degli Dei" .

" ... Nell’emisfero meridionale, l’Antartide, che fino ad allora era stata risparmiata dai ghiacci, veniva colpita da un destino simile. Entro il 6.000 a.C. tutti i suoi confini si trovavano ormai all’interno del circolo polare e nel giro di 2.000 anni venne interamente ricoperta dai ghiacci."
Ovvero, prima, il clima dell'Antartide era temperato, e ovviamente per il movimento dei ghiacci verso sud entro' un'altra volta inella glaciazione.
E’ forse possibile che gli stessi greci avessero accesso a mappe ancora antecedenti, che affondavano le radici nelle nebbie dell’antichità? Hapgood fa un’ipotesi audace: forse sono esistite delle civiltà antecedenti la cui abilità nella navigazione andò perduta. Potrebbero aver esplorato e mappato le coste dell’Antartide prima che si riempissero di ghiaccio.



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La povertà è sinonimo di altruismo (Maestri e Guide, 2006)

blog: http://www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18214
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 03/03/2017, 13:28 
quindi i carotaggi sono falsi?



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1191
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 03/03/2017, 13:46 
MaxpoweR ha scritto:
quindi i carotaggi sono falsi?


chi lo dice?
Io no.
Leggere con attenzione...
Si parla di spostamento delle placche, la punta si trovava vicino alla Terra del Fuoco.
Ah, hanno trovato alberi fossilizzati sul suolo dell'antartide. Ma sono antichi di centinaia di milioni di anni, quindi non fanno testo. Ma hanno confermato la teoria di Hapgood.
Pensa.
Mistero.

" ...alcune antichissime città congelate erano state scoperte in profondità sotto lo strato di ghiaccio. Ha confermato che ci sono anche molti animali e “pre-Adamiti” conservati nel ghiaccio …. Era tutto raso al suolo, schiacciato o ribaltato per effetto del congelamento rapido della zona. Tonnellate di alberi, piante e animali selvatici congelati sul posto, come fossero in uno stato sospeso.


Questa è la sorprendente conferma della ricerca condotta da Sir Charles Hapgood, che aveva già studiato le prove di come gli spostamenti dei poli avrebbero indotto sensibilmente e in tempi brevi lo stesso spostamento dell’asse di rotazione terrestre, e come le aree sub-tropicali si sarebbero improvvisamente ritrovate ai poli.

I carotaggi non tolgono la conferma che l'Antartode si sia spostato, quando prima dell'ultima glaciazione, esisteva un clime mite durato poco tempo considerando l'ampiezza temporale delle ere geologiche



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La povertà è sinonimo di altruismo (Maestri e Guide, 2006)

blog: http://www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12189
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 03/03/2017, 15:33 
Si sempre per sentito dire,prove concrete ancora nessuno le ha portate. [:246]


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1191
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 03/03/2017, 15:43 
bleffort ha scritto:
Si sempre per sentito dire,prove concrete ancora nessuno le ha portate. [:246]


La prova la trovi osservando le mappe di Piri Reis, che indica l'antartide com'era prima dell'innalzamento del livello dei ghiacci.
Ma forse e' una verità scomoda.



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La povertà è sinonimo di altruismo (Maestri e Guide, 2006)

blog: http://www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8189
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 03/03/2017, 18:18 
caro andreacorazza,

Sulla mappa di Piri Reis, si capisce poco [8D]

meglio Giorgio Calopodio

Immagine

e Philippe Buache

Immagine

nonché ritrovati mammut congelati, con , nello stomaco,flora tropicale [;)]

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 03/03/2017, 18:44 
Mettetevi il cuore in pace. Non ci sono Piri Reis, Oronzio Fineo, Charles Hapgood o Graham Hancock che tengano.

In antartide i ghiacci hanno 12 milioni di anni e non vi e' stato alcun spostamento delle placche in tale periodo.

Se poi si parla di centinaia di milioni di anni allora le cose cambiano, ma questi sono i tempi certificati.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 03/03/2017, 23:41 
Steve Quayle-There Is Advanced Alien Technology Buried in Antarctica

Guarda su youtube.com


357.141 visualizzazioni

Pubblicato il 21 gen 2017


Volendo, si possono attivare i sottotitoli

Ho trovato il video qui:

Steve Quayle: “Sta succedendo qualcosa in Antartide è possibile
che esista ancora una civiltà aliena la sotto..”

Objeto-misterioso-antártica.jpg



http://www.hackthematrix.it/?p=12752?p= ... Fp%3D12752


Il sito fa del sensazionalismo... tuttavia, le spedizioni dei leader mondiali sembrano essere reali.

Mah.... bisognerebbe cercare altrove... e vedere sino in fondo il video.


Altro sito stile bimbominkia.... articolo di Dicembre 2016

Antartide Disclosure e Marzo 2017

https://www.disclosurenews.it/antartide ... arzo-2017/

Si fa un gran parlare di Antartide in questo periodo e delle scoperte sotto chilometri di ghiaccio. Molto bolle in pentola ma poco o nulla ci viene detto anche se sembra imminente qualche annuncio sbalorditivo che possa fare parte della Soft Disclosure attualmente in atto.

Iniziamo dal viaggio di John Kerry in Antartide a Novembre, durante il picco delle elezioni presidenziali Americane. Ci è stato detto che stava andando a vedere i risultati del global warming… la bollerei come fake news.

Il 1° Dicembre l’astronauta Buzz Aldrin, 86 anni, viene evacuato in emergenza sempre dall’Antartide, la Disneyland della Cabala. Ufficialmente non si sa perché Aldrin fosse lì, ma probabilmente c’era per vedere queste scoperte.

A Febbraio il patriarca Russo Kirill ha anche lui visitato l’Antartide nella parte Russa, dice che volesse vedere i pinguini…

A Marzo Obama invece va a Bariloche, il rifugio segreto di Hitler dopo la II° Guerra Mondiale e anche base dei Nazisti fuggiti dalla Germania nello stesso periodo. Di Bariloche si dice che abbia un tunnel segreto che la congiunge all’Antartide. La stessa Bariloche è stata visitata anche da Clinton e prima ancora da Eisenhower.
Che c’è in Antartide?

A parte le fake news che ci vengono propinate sembra che, secondo Corey Goode, stia per avveire qualche Disclosure sostanziosa che riguardi l’area Antartica. Secondo Goode in Antartide avrebbero scoperto delle rovine super tecnologiche. Le Rovine di Atlantide.

Questo darebbe il via ad una vera Full Disclosure di cui sentiamo sempre più parlare e il fatto che ci fosse Kerry potrebbe significare che l’annuncio possa avvenire prima della fine del mandato Obama, a Gennaio 2017.


Bisognerebbe capire l'origine di queste dicerie.....



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18214
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 04/03/2017, 02:00 
Magari sono i Nazisti pronti a fuoriuscire dai loro nascondigli i tornare in euroa visto che il loro sogno si è quasi avverato :>



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 177
Iscritto il: 25/11/2016, 09:28
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 04/03/2017, 08:42 
Thethirdeye ha scritto:
A parte la fonte e le cose non verificabili, qualcuno di voi sa qualcosa circa queste dichiarazioni di Salla?

marzo 2, 2017
Michael Salla : “Superstiti marziani si sono rifugiati in Antartide un milione di anni fa abbiamo le prove”
http://www.hackthematrix.it/?p=13199?p=13199


Thethirdeye ha scritto:

Bisognerebbe capire l'origine di queste dicerie.....


L'origine di tutte queste notizie arrivano da Corey Goode, noto rivelatore (o disinformatore?).
Avevo aperto una discussione su di lui a questo link viewtopic.php?f=29&t=18506
Tutte le notizie degli ultimi periodi di questo genere arrivano sempre da lui, ma come ho detto all'inizio del topic segnalato, quest'uomo è invischiato in ogni sorta di storia "impossibile", il che naturalmente mi fa dubitare parecchio. Non è possibile che un uomo sia sempre invischiato in cosi tanti "black project".


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 09/03/2017, 22:24 
Akatsuki ha scritto:
Non è possibile che un uomo sia sempre invischiato in cosi tanti "black project".

Io sono un possibilista.... anche perchè il "delitto perfetto" non esiste.

Nel frattempo.....

Ufficiale della US Naval invia una email alla giornalista Linda
Moulton Howe: “In Antartide sta succedendo qualcosa di grosso”


http://www.hackthematrix.it/?p=13329%3Fp%3D13329


Vediamo se Linda Moulton Howe ne parla nel suo sito e se ha davvero ricevuto questa mail.



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12649
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 09/03/2017, 23:53 
La cosa strana è che due noti personaggi si siano recati in Antartide: John Kerry (il segretario di stato americano) che ufficialmente ci sarebbe andato per i cambiamenti climatici ma non è uno scienziato e i dati glie li potevano tranquillamente recapitare in Usa. Buzz Aldrin già noto alle cronache per gli Ufo nelle missioni lunari che alla veneranda età di 86 anni si mette ad affrontare un viaggio del genere oltretutto in condizioni climatiche critiche per uno della sua età. Ufficialmente ha avuto un malore dovuto a problemi respiratori...non è che gli alieni gli hanno intimato di andarsene come fecero anni prima sulla Luna??



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 10/03/2017, 00:53 
Thethirdeye ha scritto:
Akatsuki ha scritto:
Non è possibile che un uomo sia sempre invischiato in cosi tanti "black project".

Io sono un possibilista.... anche perchè il "delitto perfetto" non esiste.

Nel frattempo.....

Ufficiale della US Naval invia una email alla giornalista Linda
Moulton Howe: “In Antartide sta succedendo qualcosa di grosso”


http://www.hackthematrix.it/?p=13329%3Fp%3D13329


Vediamo se Linda Moulton Howe ne parla nel suo sito e se ha davvero ricevuto questa mail.


Hidden in Antartica / Linda Moulton Howe Special

Pubblicato il 08 mar 2017

Guarda su youtube.com


Io preparo i pop corn..... [:305]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 10/03/2017, 01:08 
“Ho visto Ufo, Alieni e basi segrete in Antartide”

Tratto da: https://valeriopetretto.wordpress.com/2 ... antartide/

antartide_map3.jpg


Il 2 Gennaio 2015, una e-mail inaspettata giunse alla ricercatrice UFO Linda Moulton-Howe; il messaggio era stato inviato da un presunto ingegnere della US Navy, un ex Sottufficiale di volo in prima classe ora in pensione.

La lettera che ha ricevuto la Moulton-Howe, racconta di svariati salvataggi e di voli con gli aerei in Antartide, avvenute tra gli anni 1983 e il 1997 dall’anonimo ufficiale della Us Navy che si riferisce a se stesso come “Brian”.

“Brian” sostiene che è a conoscenza di una collaborazione, tuttora in atto, tra esseri umani e alieni e che l’Antartide è una importante sede e campo di ricerca per queste attività.

Tra gli scopi delle operazioni alle quali ha partecipato Brian, vi erano diverse osservazioni di dischi volanti di colore argenteo, che sorvolavano a forte velocità le montagne Transantartiche. Lui e il suo equipaggio avrebbero anche avvistato antiche rovine di una città presumibilmente Aliena e un grande buco nel ghiaccio a circa cinque – dieci miglia dal Polo Sud geografico (cerchio rosso sulla mappa) e che quest’area geografica doveva essere una “No Fly Zone”, ovvero una zona di non sorvolo da parte degli aerei dell’USAF e della Us Navy ( presumibilmente questa No Fly Zone vale anche per velivoli di altre nazioni) .

aaa.jpg


Il racconto dell’ufficiale narra inoltre di un caso in cui, per necessità di emergenza, dovette entrare col suo velivolo all’interno della “No Fly Zone” Aliena e di aver visto quello che lui ed il suo equipaggio non avrebbero dovuto vedere: un ingresso di una base di ricerca scientifica umano-aliena creata sotto il ghiaccio. ( vedi foto satellitari ).

1.jpg


Foto satellitare postata su google earth, nella quale si vede bene uno strano passaggio,
una caverna di proporzioni enormi ( 90 metri di larghezza per 30 di altezza )


Inoltre, una dozzina di scienziati sono scomparsi per due settimane nei pressi della Marie Byrd Lande e, quando sono riapparsi, Brian ed i lsuo equipaggio ricevettero l’ok da parte della Us Navy per intraprendere una missione di recupero. Brian dice che il team di scienziati non parlavano, erano muti e scioccati – “le loro facce sembravano spaventate” – racconta Brian nella lettera inviata a Linda.

La decisione di condividere le sue esperienze in Antartide ha spinto Brian a contattare Linda Moulton-Howe. Nella seguente lettera, riprodotta integralmente qui di seguito, il resoconto completo di quei fatti:

———————————————————————————————-

A: earthfiles@earthfiles.com
Oggetto: Antarctica UFO
Data: 2 Gennaio 2015

Ciao Linda
Io sono un pensionato ingegnere aeronautico della Marina degli Stati Uniti, pilota di un aereo LC 130 che si è ritirato dopo 20 anni di servizio nel 1997. Ho avuto voglia di scrivere a lei dopo aver meditato per un lungo periodo di tempo, ed ecco quindi la mia decisione di scriverle e raccontarle la mia esperienza sul continente antartico, testimone di avvistamenti di dischi volanti e di cui mi è stato detto di non parlare. Ho servito il mio paese nei miei 20 anni in marina con un squadrone chiamato Antartic Development Squadron Sei o VXE-6 come era anche conosciuto. Ho operato con questo squadrone dal 1983, poi mi sono ritirato nel mese di marzo del 1997. Essendo un ingegnere di volo, ho potuto volare per più di 4000 ore in tale veste e ho visto cose che la maggior parte delle persone non possono nemmeno immaginare, di ciò che si trova sul continente dell’Antartide.

Quelle lande sembrano più aliene che terrestre. Le nostre operazioni in questa terra ghiacciata avevano inizio a fine settembre e si concludevano alla fine di febbraio di ogni anno; fino a quando lo squadrone è stato dismesso nel 1999.

Durante il mio servizio nella squadra, ho volato per quasi ogni parte del continente antartico tra cui il Polo Sud per più di 300 volte. La stazione McMurdo, che si trova a 3,5 ore di volo dalla stazione del Polo Sud, è stata il la base dello squadrone durante le nostre operazioni annuali. Tra queste due stazioni vi è una catena montuosa chiamata Trans Antartica. Con quello che abbiamo chiamato “Severe Clear Weather”, viaggiando da McMurdo al Polo Sud, le Trans Antarctica sono visibili da altitudini di volo a circa 25.000 – 35.000 piedi. In diversi voli da e per la base McMurdo-Polo Sud, l’equipaggio ha visto veicoli non identificati, ovvero, dischi volanti che sfrecciavano intorno alle cime delle Trans Antartica, quasi esattamente nello stesso punto ogni volta che si volava tra questa zona. Questo è molto insolito per il traffico aereo laggiù, a causa del fatto che gli unici aerei in volo sul continente, erano i nostri, ovvero quelli dello squadrone VXE-6. Ogni aeromobile sapeva dove l’altro aereo doveva eseguire il suo piano volo.

01.jpg


Un altro problema unico con la stazione del Polo Sud è che al nostro aereo non è stato mai permesso di volare sopra una certa area che si trovava a 5 miglia dalla stazione Mc Murdo. Il motivo dichiarato era a causa di una zona di campionamento dell’aria in quelle coordinate. Questo non aveva alcun senso per nessuno di noi della squadra, perché in 2 occasioni diverse abbiamo dovuto volare sopra questa zona. Una volta a causa di una evacuazione medica del campo australiano chiamato Davis Camp. È stato sul lato opposto del continente e abbiamo dovuto fare rifornimento al Polo Sud e l’aerea di volo era diretta a Davis Camp passando proprio sopra la stazione di campionamento dell’aria. L’unica cosa che abbiamo visto passando raramente oltre questo campo, era un grande buco nel ghiaccio, come se ci fosse l’entrata di una enorme base. Si potrebbe volare con uno dei nostri LC130 sopra questa cosa.

02.jpg


È stato dopo questa missione che siamo stati richiamati e informati da agenti dell’intelligence provenienti da Washington DC, che ci hanno detto di non parlare di questa zona, quella che abbiamo sorvolato e dove si vede il grande buco nel ghiaccio.

È stato dopo questa missione “Medevac” che siamo stati informati da alcuni “spettri” (agenti dell’intelligence presumo) da Washington DC che ci hanno detto di non parlare della zona che abbiamo sorvolato

Una volta ci siamo avvicinati con l’aereo al “The air sampling Camp”- la zona di campionamento dell’aria – ma abbiamo avuto alcuni guasti elettrici sul velivolo, delle misteriose anomalie. Poi mi è stato detto di partire immediatamente da questa zona e riferire al nostro comandante di squadrone appena tornati a McMurdo. Inutile dire che il nostro comandante è stato mandato via, esonerato dall’incarico della missione come anche il nostro equipaggio. Quindi tutti via dal Polo Sud per oltre un mese. C’erano altre volte in cui abbiamo visto cose che erano fuori dal comune.

In un campo periferico (vicino a Marie Byrd Land) abbiamo lasciato alcuni scienziati e le loro attrezzature. rimanendo sempre in comunicazione con McMurdo per 2 settimane. Il nostro equipaggio ha volato di nuovo al campo per scoprire se gli scienziati erano a posto con le provviste e se era tutto ok. Ma stranamente non abbiamo trovato nessuno lì dove li avevamo lasciati e nessun segno di qualsiasi loro presenza. La radio era attiva e ho provato a chiamare McMurdo per verificare che funzionasse correttamente. Abbiamo lasciato il campo e siamo tornati a McMurdo come ordinato dal nostro Comandante. Una settimana dopo, uno scienziato ha comunicato a Mc Murdo di tornare di nuovo fino al campo per andarli a prendere. Appena caricato il team di scienziati, tutti erano muti, non parlavano all’equipaggio dell’aereo e sembravano spaventati.

Non appena siamo atterrati a McMurdo, gli scienziati sono stati messi su un altro dei nostri aerei e portai via in volo verso Christchurch in Nuova Zelanda. Non abbiamo mai sentito parlare di nuovo di loro, spariti completamente. La loro attrezzatura, che abbiamo portato indietro dal campo, è stata messo in quarantena e rispedita negli Stati Uniti, scortata dagli stessi agenti dell’Intelligence che ci avevano interrogato circa il nostro volo sopra la zona del campionamento di aria. Dove appunto c’è il grande buco nel ghiaccio.

Potrei andare avanti e su molte cose e altre situazioni che ho osservato durante il mio tour con il VXE-6. Molto spesso abbiamo avuto delle discussioni tra gli equipaggi di volo sulle basi UFO al Polo Sud e alcuni membri dell’equipaggio avevano sentito da alcuni degli scienziati che in quella zona, dove si trova il campionamento d’aria e il grande buco, che ci sono EBE (Entità Biologiche Extraterrestri) che lavorano e interagiscono con gli scienziati. Si tratta di una enorme base aliena dove gli Umani vi collaborano.

———————————————————————————————-

03.jpg


Brian, ora sessantenne, si è laureato in un college dell’Iowa con il grado di Ingegnere con la specializzazione in Tecnologia di manutenzione aeronautica e un certificato di aviazione. Nel 1977, si è arruolato nella Marina degli Stati Uniti ed è stato per venti anni in servizio fino al suo pensionamento nel 1997. Ha fornito documenti al sito di Earthfiles della ricercatrice Multon Howe – con i suoi documenti DD-214 e altri certificati di servizio tra cui la Medaglia al valore dell’Antarctic Service Medal, conferita a lui il 20 novembre 1984 come prova del suo tempo in servizio.

antarcticservicemedal112084.jpg




_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: ANTARTIDE
MessaggioInviato: 10/03/2017, 08:32 
L'AVVISTAMENTO UFO AVVENUTO IN ANTARTIDE NEL 1965


Immagine

Nelle pubbliche dichiarazioni ufficiali, l'Argentina e il Cile hanno saldamente dichiarato l'esistenza di immagini a colori degli UFO riprese dalle loro stazioni scientifiche antartiche. A conferma di questa strana storia ,il Segretario di allora della Marina Militare Argentina ha dichiarato questi dettagli:

"Il 3 luglio 1965, una gigantesca lente a forma di disco volante è stato visto, rintracciato e fotografato dalla base scientifica Argentina, Deception Island, in Antartide. Lt. Daniel Perisse, CO, ha confermato via radio che il grande UFO alternativamente aleggiava, poi accelerva e manovrava a velocità incredibile. Mentre veniva monitorato e osservato con il binocolo scientifico teodolite , l'oggetto sconosciuto ha causato forti interferenze con variometri utilizzati per misurare il campo magnetico terrestre, e anche registrati su nastri magnetografici. Foto a colori sono state scattate con un teodolite da un membro di un gruppo in visita dalla base scientifica cilena.

Confermando questi punti, il ministro della Difesa cileno a Santiago ha aggiunto nuove informazioni via radio da Cdr. Mario Janh Barrera, C.O. della base cilena: Il 18 giugno, un analogo UFO aveva manovrato tutta l'area, vista da tutto il personale.



Durante l'avvistamento 3 luglio, lo strano oggetto aveva causato forti interferenze radio, bloccando temporaneamente i suoi tentativi di segnalare l'UFO alle basi inglesi e Argentine".

http://noiegliextraterrestri.blogspot.c ... .html#more


(Quando si parla di Adamsky, poi ....) [;)]


viewtopic.php?p=210510#p210510


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 73 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 16/11/2019, 03:33
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org