Ufoforum.it
http://www.ufoforum.it/

Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta
http://www.ufoforum.it/viewtopic.php?f=12&t=18939
Pagina 5 di 5

Autore:  sottovento [ 14/09/2018, 16:06 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

Cita:
La piramide di Cheope e la concentrazione di energia magnetica: forse a Giza non abbiamo scoperto ancora tutto

http://misterobufo.corriere.it/2018/09/ ... ora-tutto/

Autore:  Xanax [ 15/09/2018, 21:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

Gli antichi egizi potrebbero aver scoperto per caso che determinate forme e proporzioni
producono determinati effetti.

http://www.menphis75.com/brevetto_piramide.htm ha scritto:
Karl Drbal, ingegnere radiotecnico della ex Cecoslovacchia, è l'autore e depositario del brevetto n. 91304. Si tratta di un'ivenzione assai particolare, la cui richiesta di brevetto è stata accolta a Praga dalla Commissione nel 1959, dopo 10 anni di esame. L'invenzione consente di rigenerare le lamette da barba e riutilizzarle, senza applicare alcuna fonte di energia. Il lungo periodo non servì per convincere gli scienziati esaminatori del fatto che l'apparecchio funzionasse, cosa che fu rapidamente accertata, il problema fu elaborare una convincente spiegazione scientifica sul come riuscisse a funzionare. Alla fine la spiegazione scientifica fu elaborata ed il congegno per mantenere il filo di rasoi e lamette da rasoio ottenne il brevetto. Il congegno altro non è che un modellino di cartone, che riproduce in scala la Grande Piramide

Autore:  argla [ 16/09/2018, 08:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

Xanax ha scritto:
Gli antichi egizi potrebbero aver scoperto per caso che determinate forme e proporzioni
producono determinati effetti.

http://www.menphis75.com/brevetto_piramide.htm ha scritto:
Karl Drbal, ingegnere radiotecnico della ex Cecoslovacchia, è l'autore e depositario del brevetto n. 91304. Si tratta di un'ivenzione assai particolare, la cui richiesta di brevetto è stata accolta a Praga dalla Commissione nel 1959, dopo 10 anni di esame. L'invenzione consente di rigenerare le lamette da barba e riutilizzarle, senza applicare alcuna fonte di energia. Il lungo periodo non servì per convincere gli scienziati esaminatori del fatto che l'apparecchio funzionasse, cosa che fu rapidamente accertata, il problema fu elaborare una convincente spiegazione scientifica sul come riuscisse a funzionare. Alla fine la spiegazione scientifica fu elaborata ed il congegno per mantenere il filo di rasoi e lamette da rasoio ottenne il brevetto. Il congegno altro non è che un modellino di cartone, che riproduce in scala la Grande Piramide



[:264]

Ricordo di aver letto che fra quegli effetti si annoverano anche una migliore conservazione dei cibi, un miglioramento delle condizioni di salute, una crescita più rigogliosa dei vegetali, una generale "rigenerazione" insomma. Peccato dover vivere chiusi dentro a delle scatole rettangolari... [8]

Autore:  argla [ 16/09/2018, 09:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

andreacorazza ha scritto:
Centinaia di messaggi, una nave vista a 5 metri di distanza, un invito ad entrare (non accettato), appuntamenti con Oannes, Anubi, Sinjansen, dal 2002.

E non e' per vantarmene ma ripeto, il contattato non "fonda" movimenti, non scrive libri, non riceve soldi per essere intervistato, non viaggia il mondo in busuiness organizzando show ed eventi.



Posso chiederti perché non hai accettato quell' invito ? C' eri già stato e non volevi essere invadente ? :)

Autore:  andreacorazza [ 16/09/2018, 12:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

argla ha scritto:
andreacorazza ha scritto:
Centinaia di messaggi, una nave vista a 5 metri di distanza, un invito ad entrare (non accettato), appuntamenti con Oannes, Anubi, Sinjansen, dal 2002.

E non e' per vantarmene ma ripeto, il contattato non "fonda" movimenti, non scrive libri, non riceve soldi per essere intervistato, non viaggia il mondo in busuiness organizzando show ed eventi.



Posso chiederti perché non hai accettato quell' invito ? C' eri già stato e non volevi essere invadente ? :)


Le guide sono telepatiche e leggono la mente
Al loro invito ad entrare (c'erano visibili delle piccole poltroncine stile ambiente discoteca) non mi sono mosso, sono rimasto immobile.
"La prossima volta non avere paura" mi sono sentito dire nella mente da una voce metallica quando hanno capito che non sarei entrato
Tradotto: mi sono impaurito molto e non sono entrato
"la prossima volta" comunque mi dà qualche speranza, bisogna continuare a prepararsi. [:246]

Autore:  Tempus1891 [ 16/09/2018, 19:31 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

andreacorazza ha scritto:
Le guide sono telepatiche e leggono la mente
Al loro invito ad entrare (c'erano visibili delle piccole poltroncine stile ambiente discoteca) non mi sono mosso, sono rimasto immobile.
"La prossima volta non avere paura" mi sono sentito dire nella mente da una voce metallica quando hanno capito che non sarei entrato
Tradotto: mi sono impaurito molto e non sono entrato
"la prossima volta" comunque mi dà qualche speranza, bisogna continuare a prepararsi. [:246]


Ora ti senti pronto ad accettare quell'invito?

Autore:  MaxpoweR [ 16/09/2018, 21:31 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

Xanax ha scritto:
Gli antichi egizi potrebbero aver scoperto per caso che determinate forme e proporzioni
producono determinati effetti.

http://www.menphis75.com/brevetto_piramide.htm ha scritto:
Karl Drbal, ingegnere radiotecnico della ex Cecoslovacchia, è l'autore e depositario del brevetto n. 91304. Si tratta di un'ivenzione assai particolare, la cui richiesta di brevetto è stata accolta a Praga dalla Commissione nel 1959, dopo 10 anni di esame. L'invenzione consente di rigenerare le lamette da barba e riutilizzarle, senza applicare alcuna fonte di energia. Il lungo periodo non servì per convincere gli scienziati esaminatori del fatto che l'apparecchio funzionasse, cosa che fu rapidamente accertata, il problema fu elaborare una convincente spiegazione scientifica sul come riuscisse a funzionare. Alla fine la spiegazione scientifica fu elaborata ed il congegno per mantenere il filo di rasoi e lamette da rasoio ottenne il brevetto. Il congegno altro non è che un modellino di cartone, che riproduce in scala la Grande Piramide



Era la findus che vendeva la carne da cuocere in forno in un involucro piramidale decantandone le doti? sarebbe curioso sapere se hanno dovuto da un contributo per il brevetto o se fosse solo una trovata accalappia gonzi.

argla ha scritto:
andreacorazza ha scritto:
Centinaia di messaggi, una nave vista a 5 metri di distanza, un invito ad entrare (non accettato), appuntamenti con Oannes, Anubi, Sinjansen, dal 2002.

E non e' per vantarmene ma ripeto, il contattato non "fonda" movimenti, non scrive libri, non riceve soldi per essere intervistato, non viaggia il mondo in busuiness organizzando show ed eventi.



Posso chiederti perché non hai accettato quell' invito ? C' eri già stato e non volevi essere invadente ? :)



C'aveva Judo.

Autore:  argla [ 17/09/2018, 11:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

E' che leggendo cercavo di immedesimarmi, per questo ho chiesto. [:)] Grazie della risposta @Andrea.
Pensavo proprio che, nonostante la curiosità, sarebbe subentrata la paura. E che poi ci sarebbe stato da capire perché... [8]

Autore:  andreacorazza [ 17/09/2018, 12:43 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

argla ha scritto:
E' che leggendo cercavo di immedesimarmi, per questo ho chiesto. [:)] Grazie della risposta @Andrea.
Pensavo proprio che, nonostante la curiosità, sarebbe subentrata la paura. E che poi ci sarebbe stato da capire perché... [8]


Noi abbiamo imparato dopo qualche dificoltà ad accettare la presenza delle guide di fronte a noi, dipendendo da chi arrivava: nel senso che se arrivava Kintor o Sinjansen, che fisicamente sono simili a noi, riuscivamo a stare tranquilli nonostante la fortissima emozione, proprio per la loro similitudine somatica.
Ma abbiamo avuto difficoltà con Oannes, con Ur, e Balan, tre esseri diversi da noi che nonostante le loro parole e discorsi sereni, erano pur sempre esseri antropomorfi che ispiravano "terrore" scritto tra virgolette, non si riesce a spiegare la sensazione, dovuta anche al luogo dell'incontro, all'orario, alla stanchezza per averli aspettati fino a notte fonda, al fatto che erano arrivati per noi. Poi c'e' la sensazione di rispetto per esseri molto più evoluti di noi, che hanno viaggiato per rispettare l'appuntamento, e poi un pò di speranza per ascoltare frasi o concetti che potevano anche cambaire la percezione della nostra realtà, venendo loro dal nostro futuro (essendo il pianeta Terra in stand by temporale al 2017, ma l'Universo e' circa al 12.000 d.C.).
La preparazione continua, hanno chiesto 6 mesi fa vegetarianismo, ho accettao anche se a volte pesce lo mangio, non e' facile, ma ogni sforzo verrà premiato.
Se tornasse oggi Kintor e lo vedessi faccia faccia, non avrei problemi a vederlo, credo...dipende dallo stato psico-fisico del momento.

Autore:  Tempus1891 [ 17/09/2018, 13:29 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

andreacorazza ha scritto:
Poi c'e' la sensazione di rispetto per esseri molto più evoluti di noi, che hanno viaggiato per rispettare l'appuntamento, e poi un pò di speranza per ascoltare frasi o concetti che potevano anche cambaire la percezione della nostra realtà, venendo loro dal nostro futuro (essendo il pianeta Terra in stand by temporale al 2017, ma l'Universo e' circa al 12.000 d.C.).
La preparazione continua, hanno chiesto 6 mesi fa vegetarianismo, ho accettao anche se a volte pesce lo mangio, non e' facile, ma ogni sforzo verrà premiato.


Ecco, ho due domande per te:
1) la questione dello standby temporale. Significa che siamo in una specie di simulazione?
2) perché ti hanno chiesto di seguire una dieta vegetariana? Perché è così indispensabile per avere contatti diretti a tu per tu con loro?

Autore:  andreacorazza [ 17/09/2018, 15:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

Tempus1891 ha scritto:
andreacorazza ha scritto:
Poi c'e' la sensazione di rispetto per esseri molto più evoluti di noi, che hanno viaggiato per rispettare l'appuntamento, e poi un pò di speranza per ascoltare frasi o concetti che potevano anche cambaire la percezione della nostra realtà, venendo loro dal nostro futuro (essendo il pianeta Terra in stand by temporale al 2017, ma l'Universo e' circa al 12.000 d.C.).
La preparazione continua, hanno chiesto 6 mesi fa vegetarianismo, ho accettao anche se a volte pesce lo mangio, non e' facile, ma ogni sforzo verrà premiato.


Ecco, ho due domande per te:
1) la questione dello standby temporale. Significa che siamo in una specie di simulazione?
2) perché ti hanno chiesto di seguire una dieta vegetariana? Perché è così indispensabile per avere contatti diretti a tu per tu con loro?


La Terra, secondo ci ha detto Oxalc, assieme ad altri pianeti che si trovavano nelle stesse condizioni di precarietà dovuta a rischi ambientali, e' stata messa in quarantena ovvero messa in una velocità differente rispetto a quella dello sviluppo dell'universo, essendo la terra anche un gran produttrice di tempo mentale derivato dalla coscienza di chi la vive. Siamo noi che viviamo il tempo come una misura lineare ad una sola dimensione verso il così chiamato futuro, ma in realtà la terra e' stata incapsulata e posta in stand by proprio per evitare la propria distruzione. lo sfasamento e' accaduto moltissimi anni fa grazie all'intervento di ET che hanno approfittato delle pieghe spazio-temporali tornando indietro nel tempo e creando un tempo parallelo (differente dall'originale) e ricreando la vita grazie ai 7 semi di Oannes...
La dieta vegetariana e' sinonimo di eliminazione di tossine animali che interferiscono con l'innalzamento della vibrazione che e' necessaria per interagire con esseri di forte energia, caso contrario si creano problemi fisici non indifferenti dovuti a una sorta di radiazione che emanano questi esseri. Dopo la visita di Oannes sono stato male una settimana con le difese corporali abbassate, vomito e forti dolori di testa, non solo io, ma non ero preparato fisicamente. Perciò prima di ogni incontro, come ho descritto nel blog, e' necessaria una preparazione fisica, stile atleta olimpico [:264]
Il vegetarianismo e' sintomo di una preparazione previa a futuri e speriamo non lontani incontri, che nel corso degli anni, si sono succeduti in modo sempre più frequente e intenso. Cochasqui, Rumicuicho Cinto, tutto dettagliato con fotografie [:D]

Autore:  nokkiero [ 17/09/2018, 17:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Piramide di Cheope: alla scoperta della stanza segreta

Mmmmmmmmmmmmmm...però poi quando ti hanno chiesto se volevi fare un giro te la sei fatta sotto. [:246]

p.s.: scherzo, probabilmente io sarei sbattuto in terra [:305]

Pagina 5 di 5 Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/