Ufoforum.it
http://www.ufoforum.it/

Piramidi di Visoko - Bosnia
http://www.ufoforum.it/viewtopic.php?f=12&t=6319
Pagina 3 di 30

Autore:  MarcoFranceschini [ 12/07/2010, 10:45 ]
Oggetto del messaggio: 

L`Ararat anomaly fu individuata per caso esaminando delle fotografie satellitari...
E trovo molto plausibile come dice Robert Dean che chi "Sa" abbia spedito "gente specializzata" in questo genere di ricerche in loco...anche quando la cold war era ancora "vegeta" (non che oggi non lo sia piu`...oggi si rubano segreti militari ed industriali).
Ed ho paura che se si scongelasse la vetta del gigantesco stratovulcano quello che verrebbe fuori non potrebbe che confermare i miti sul diluvio universale...non in chiave fabulistica con Noe` barbuto che costruisce una nave gigantesca di legno e pece...ovviamente...
Questa anomalia ha fatto la stessa fine che hanno gia` fatto le piramidi di Visoko...
Oblio ad arte...
Vi immaginate se invece di una imbarcazione in legno si trovasse una arca come quella (o superiore tecnologicamente) dipinta in "2012" ?
Poveri CICAP ed affini...
Fino ad oggi con le scuse piu` disparate (terrorismo, banditismo, confini politici ecc. ecc.) si sono tenuti a bada accuratamente i curiosi.
Le indagini serie sono state fatte al riparo da tutto e da tutti...e chi "Sa" adesso sta piu` tranquillo...che rabbia.
Negli ultimi tempi per sviare ancora di piu` la attenzione dal monte Ararat, si e` cercato di far passare per "Arca di Noe`" una pseudo formazione ritrovata nella valle adiacente ai due picchi dell`Ararat...ovviamente tale versione ha ricevuto l`avallo di chi "Sa"...
Grazie.

Marco1971.

Autore:  inconscio [ 12/07/2010, 16:46 ]
Oggetto del messaggio: 

queste "Piramidi" stanno avendo la visita di moltissimi archeologi provenienti da tutto il mondo, penso che qualcosa di effettivamente interessante ci sia lì sotto senò non giustificherei tutto questo interessamento mondiale

Autore:  sanje [ 12/07/2010, 19:57 ]
Oggetto del messaggio: 

Bhe il fatto che è piu grande della piramide di cheope credo sia abbastanza come cosa interessante.

Autore:  Dryaad [ 13/07/2010, 00:49 ]
Oggetto del messaggio: 

eppure continuiamo a tenere aperta la possibilità che forse ce le stiamo sognando tutti, e che in realtà non esistono.

Sono proprio queste situazioni che mi fanno capire che abbiamo perso una battaglia già in partenza...

Il giorno che ci diranno "Si ci sono e la storia che avete studiato per gli ultimi 200 anni a scuola è una baggianata". Forse ne prleremo a cena. Ma il giorno dopo saremo in ufficio a parlare della nazionale.

E' allucinante, sto vivendo un periodo di profondo smarrimento spirituale...

[|)]

Autore:  MarcoFranceschini [ 13/07/2010, 10:01 ]
Oggetto del messaggio: 

Su questo stai sicuro...
Io aborro totalmente tutte le degenerazioni sportive che arrivano a costruire delle divinita` in uomini o donne poco piu` che adolescenti o maggiorenni, sommergendole di oro quanto basta.
Ed il calcio e` all`apice...
Mi fanno sommessamente ridere i giornalisti sportivi italiani...quando hanno detto che 60 milioni di italiani erano in pena per la nazionale di calcio...eh no...
Io non ci sto...io non sono tra i 60 milioni indicati allora...
Ai calciatori va piu` che bene che una nazione arrivi ad identificare l`amor di Patria con le gesta di 11 eroi che tirano calci ad un pallone...
"Eroi della Patria" ma come ma quando ?
Alcuni degli Eroi della Patria suddetta con la figuretta racimolata da poco ai mondiali FIFA adesso si godono ancora di piu` la vita di quanto non facessero prima al sole di qualche emirato di turno...
Oppure altri ex-eroi fanno sfoggia dello sfarzo piu` eclatante al matrimonio di turno...
Mentre magari il ricercatore di turno che progettera` il vaccino che magari contribuira` a curare una eventuale malattia dei figli di questi eroi fa fatica per arrivare alla fine del mese con contratti da schiavitu` moderna.
Bene, bravi, bis.
Fine di questo off-topic...
E` anche per questa serie di anomalie della societa` umana che davvero spero in svolte epocali...molto di la` ahime` dal venire.
Grazie.

Marco1971.

Autore:  Dryaad [ 15/07/2010, 14:36 ]
Oggetto del messaggio: 

si ma lascia stare il calcio.... [:D] [:D] [:D]
il mio era un esempio... io guardo le partite e mi diverto... percui questi mondiali ho rosicato....

ma è per dire che se anche ci fosse la "RIVELAZIONE"...

ormai la battaglia l'hanno già vinta...

al massimo diremmo "ma che cavolo?" e poi... "bhè vabbè... certo che sto mondo... bhè che c'è per cena? Stasera vado a dormire presto che domani c'ho una riunione di lavoro"...

Siamo solo zombi ormai...

[xx(] [xx(] [xx(]

Autore:  Enkidu [ 18/07/2010, 13:05 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
Dryaad ha scritto:

eppure continuiamo a tenere aperta la possibilità che forse ce le stiamo sognando tutti, e che in realtà non esistono.

Sono proprio queste situazioni che mi fanno capire che abbiamo perso una battaglia già in partenza...

Il giorno che ci diranno "Si ci sono e la storia che avete studiato per gli ultimi 200 anni a scuola è una baggianata". Forse ne prleremo a cena. Ma il giorno dopo saremo in ufficio a parlare della nazionale.

E' allucinante, sto vivendo un periodo di profondo smarrimento spirituale...

[|)]


Anche io una volta mi chiedevo: perché la Verità può essere condizionata dalla prima idiozia che passa e che si diffonde come la gramigna?
La spiegazione l'ho trovata accorgendomi che la gente non cerca affatto la Verità.
Perché finora tanti pensatori si sono affannati a cercare la Verità senza trovarla? Semplice! In realtà, non l'hanno cercata affatto, nella maggior parte dei casi. E se qualcuno l'ha trovata, è passata inosservata.
Di fatto, credo che la mente umana normalmente non vuole cercare la verità, ma piuttosto qualcosa che gli faccia comodo o gli dia piacere da pensare, per potersi auto-convincere che sia vero.
Quindi, di fatto, la mente umana è facilmente ingannabile o si dimentica facilmente delle verità che gli si presentano.
Fintanto che continueremo a pensare che la Verità sia qualcosa che ci torni comodo, o che ci renda felici e soddisfatti, non la troveremo mai.
Questo vale per tutti, indipendentemente dall'orientamento politico, religioso, filosofico o morale che possiamo avere: scettici o credenti, materialisti o spiritualisti.

Autore:  andrew [ 18/07/2010, 21:52 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
Enkidu ha scritto:
La spiegazione l'ho trovata accorgendomi che la gente non cerca affatto la Verità.
Perché finora tanti pensatori si sono affannati a cercare la Verità senza trovarla? Semplice! In realtà, non l'hanno cercata affatto, nella maggior parte dei casi. E se qualcuno l'ha trovata, è passata inosservata.
Di fatto, credo che la mente umana normalmente non vuole cercare la verità, ma piuttosto qualcosa che gli faccia comodo o gli dia piacere da pensare, per potersi auto-convincere che sia vero.
Quindi, di fatto, la mente umana è facilmente ingannabile o si dimentica facilmente delle verità che gli si presentano.
Fintanto che continueremo a pensare che la Verità sia qualcosa che ci torni comodo, o che ci renda felici e soddisfatti, non la troveremo mai.
Questo vale per tutti, indipendentemente dall'orientamento politico, religioso, filosofico o morale che possiamo avere: scettici o credenti, materialisti o spiritualisti.


IDOLO.

Autore:  MarcoFranceschini [ 19/07/2010, 11:46 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
Enkidu ha scritto:

Cita:
Dryaad ha scritto:

eppure continuiamo a tenere aperta la possibilità che forse ce le stiamo sognando tutti, e che in realtà non esistono.

Sono proprio queste situazioni che mi fanno capire che abbiamo perso una battaglia già in partenza...

Il giorno che ci diranno "Si ci sono e la storia che avete studiato per gli ultimi 200 anni a scuola è una baggianata". Forse ne prleremo a cena. Ma il giorno dopo saremo in ufficio a parlare della nazionale.

E' allucinante, sto vivendo un periodo di profondo smarrimento spirituale...

[|)]


Anche io una volta mi chiedevo: perché la Verità può essere condizionata dalla prima idiozia che passa e che si diffonde come la gramigna?
La spiegazione l'ho trovata accorgendomi che la gente non cerca affatto la Verità.
Perché finora tanti pensatori si sono affannati a cercare la Verità senza trovarla? Semplice! In realtà, non l'hanno cercata affatto, nella maggior parte dei casi. E se qualcuno l'ha trovata, è passata inosservata.
Di fatto, credo che la mente umana normalmente non vuole cercare la verità, ma piuttosto qualcosa che gli faccia comodo o gli dia piacere da pensare, per potersi auto-convincere che sia vero.
Quindi, di fatto, la mente umana è facilmente ingannabile o si dimentica facilmente delle verità che gli si presentano.
Fintanto che continueremo a pensare che la Verità sia qualcosa che ci torni comodo, o che ci renda felici e soddisfatti, non la troveremo mai.
Questo vale per tutti, indipendentemente dall'orientamento politico, religioso, filosofico o morale che possiamo avere: scettici o credenti, materialisti o spiritualisti.



L`essere Homo Sapiens Sapiens non cerca la Verita` assoluta ma solo una sua forma relativa, anche edulcorata purche` rispondente a dei precisi canoni che permettano, all`uomo di cui sopra di vivere senza farsi troppi problemi.
E` piu` sicuro credere ad un certo brodo primordiale con tanto di dado insaporitore piuttosto che ad una sconvolgente Verita` che ridimensioni tutta l`importanza che l`uomo di cui sopra si auto addotta.
E cioe` che noi siamo od il risultato di una estrema filantropia, bonta` paragonabile a quella di un Dio che ci ha creato sotto le sembianza di altra civilta` miliardi di anni piu` "vecchia" di noi oppure siamo meno prosaicamente il risultato di un esperimento per la creazione di replicanti da lavoro nelle colonie extra mondo di turno...ovvero il pianeta Terra.
Il che a Roma non piacerebbe molto...l`uomo secondo loro e` la creatura prediletta dal Dio benevolo, buono, amabile ecc. ecc.
Grazie.

Marco1971.

Autore:  dresda99 [ 07/10/2010, 08:10 ]
Oggetto del messaggio: 

https://sites.google.com/site/dresda99/ ... o-infinito

Sembra incredibile ma ancora una volta la storia intorno alla piramidi è avvolta da misteri e da scoperte sensazionali. Forse saprete già come le costruzioni piramidali non coinvolgono solo l’Egitto, ma diverse località sparse nel mondo. In base alle ultime scoperte l’attenzione si sposta in Bosnia a 50 km da Sarajevo più precisamente a Visoko. Le ipotesi, sulla possibilità dell’esistenza di queste piramidi,da parte di Osmanagich, ha incuriosito anche la N.A.S.A., che ha dato il via a riprese satellitari. La più grande delle tre, denominata “La piramide del Sole” raggiunge l’altezza di 220 m contro i 147 di quella di Cheope, seguono ai due lati due più piccole, denominate rispettivamente la “piramide del Dragone” e la “ piramide della Luna”. Nel frattempo si diffondono voci sull’esistenza di altre piramidi non ancora scoperte e al momento si sono aggiunte alle tre una quarta la “piramide dell’Amore” ed un edificio il “ Tempio della Terra “, sempre durante gli scavi, sono emersi degli strani manufatti riportanti dei glifi , quello più interessante è a forma piramidale ed è già diventato un copioso souvenir del posto.

Autore:  Ronin77 [ 07/10/2010, 17:20 ]
Oggetto del messaggio: 

Perdonami Dresda ma quello che ci proponi era gia noto nel 2006,ora siamo nel 2010,anzi quasi 2011,possiamo ancora dare credibilità a tutto questo?A dire il vero gia se ne iniziato a parlare nel 2004 [:(]

Autore:  Kasimir [ 07/10/2010, 21:09 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
Kasimir ha scritto:

Beh.. ma andare a vedere di persona... una spedizione ufoforum... la bosnia è un paese molto accessibile, ci sono gia' stato due volte e la popolazione è molto cordiale da quanto ne so, a parte per qualche eccezzione.

Ciao Ronin,

io sono sempre della stessa opinione.

E non solo per la Bosnia, ma anche per altre cose. Mi piacerebbe che il forum un giorno uscisse dal suo "anonimo" e facesse delle spedizioni scentifiche...

(si ok, guardo troppo stargate..)

Autore:  Ronin77 [ 07/10/2010, 21:28 ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
Kasimir ha scritto:

Cita:
Kasimir ha scritto:

Beh.. ma andare a vedere di persona... una spedizione ufoforum... la bosnia è un paese molto accessibile, ci sono gia' stato due volte e la popolazione è molto cordiale da quanto ne so, a parte per qualche eccezzione.

Ciao Ronin,

io sono sempre della stessa opinione.

E non solo per la Bosnia, ma anche per altre cose. Mi piacerebbe che il forum un giorno uscisse dal suo "anonimo" e facesse delle spedizioni scentifiche...

(si ok, guardo troppo stargate..)
Ciao Kasimir, [:)]

sarebbe il mio sogno avere tempo e denaro sufficente per andare a studiare direttamente casi come questo. [|)]

Prometto che se vinco al lotto finanzio il progetto tutto io [|)]

Autore:  Bastion [ 02/11/2010, 10:16 ]
Oggetto del messaggio: 

Una piramide bosniaca in una raffigurazione del 13° Secolo

Riportiamo, come ci segnala il ricercatore Nenad Djurdjevic, la presenza di una piramide in un dipinto del 13° secolo:

Immagine

Il dipinto, risale al 13° secolo e raffigura l’incoronazione di un Re bosniaco, con, sullo sfondo, una grande piramide. La piramide era scoperta nel 13° secolo, oppure nel medioevo semplicemente la gente aveva la mente più aperta? Nel link in fonte potrete trovare un articolo d’accompagnamento ad una puntata della trasmissione spagnola “Cuarto Milenio” dove vi è uno speciale, appunto, sulle piramidi in Bosnia.









[align=right]Fonte: http://centroufologicotaranto.wordpress ... B0-secolo/[/align]

Autore:  Bastion [ 02/11/2010, 10:21 ]
Oggetto del messaggio: 

Chi riesce a trovare informazioni riguardanti quel dipinto? Perchè credo sia necessario avere un'ulteriore conferma in merito...

Pagina 3 di 30 Time zone: Europe/Rome
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/