Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 453 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27 ... 31  Prossimo
Autore Messaggio

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4960
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 30/07/2016, 13:14 
GiuseppeA ha scritto:
Ok è "Adam Kadmon" :roll: però è interessante! Non potrebbe essere?

Mistero di Atlantide


La serie "Stargate Atlantis" si basa su questa teoria...


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4960
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 24/08/2016, 21:19 
Cita:
La mitica Atlantide? La Sardegna, basta guardarla dall’alto
L’ipotesi supportata oggi dall’aerofotogrammetria. “L’isola delle torri” si riferirebbe ai nuraghi. E le colonne d’Ercole sarebbero in Sicilia


Immagine

«Queste storie non avvennero mai, ma sono sempre», la frase di Salustio che descrive miti come Atlantide





È forse il mito più ancestrale e affascinante, di sicuro è quello più persistente nell’immaginario degli uomini, quello per decifrare il quale si è indagato di più, dalla Grecia alla Turchia alla Gran Bretagna, perfino al Giappone: quanto sareste sorpresi se qualcuno vi rivelasse che la fantastica Atlantide era, in realtà, la Sardegna? Platone descrive il regno di Atlante nel Timeo e nel Crizia scrivendo di «un’isola grande più della Libya e dell’Asia», potente, civile e sacra a Poseidon, dio del mare, e i cui abitanti erano «costruttori di torri».


L’isola doveva essere ricca di acqua e foreste, con un clima dolce che permettesse più raccolti all’anno e, soprattutto, tanto ricca di minerali (argyròphleps nesos, «l’isola dalle vene d’argento») da permettersi cerchie di mura concentriche di ogni metallo. Atlantide si trovava oltre le Colonne d’Ercole ed era già antica per gli antichi quando venne inabissata dall’ira degli dei, «9000 anni prima» del tempo in cui scriveva Platone.

Immagine

(Barumini si sviluppa intorno ad un bastione di quattro torri più una centrale risalente al XVI-XIV secolo a.C.).



LA TEORIA

Secondo Sergio Frau (già giornalista e creatore di questa ipotesi, oggi confortata da dati di aerofotogrammetria, che preferisce la dizione «isola di Atlante») tutte queste caratteristiche sono riscontrabili in Sardegna e non altrove. In effetti la Sardegna sembrava agli antichi anche più grande della Sicilia, lì si facevano tre raccolti l’anno e il clima era eccezionalmente dolce, lì c’erano foreste immense e acqua in abbondanza, lì c’erano piombo, zinco, argento e la società era metallurgica fino dagli albori; lì vivevano i Thyrsenoi (i Tirreni), cioè i «costruttori di torri», i nuraghi. Gli ultimi dati riguardano proprio la civiltà nuragica: le fotografie aeree rivelano che quasi tutti i nuraghi che si trovano a quote basse sono sommersi dal fango, spesso irriconoscibili a prima vista, compresa la grande reggia nuragica di Barumini, disseppellita da 12 metri di fango e portata alla luce dopo 14 anni di scavi. Mentre i nuraghi a quote più alte, sulle giare, sono intatti e fuori dal fango. Perché? Forse la causa sta nella fine di Atlantide: uno tsunami di proporzioni enormi avrebbe colpito la Sardegna: i «costruttori di torri», che vegliavano un gigantesco forziere di argento, raccolti e civiltà perdono molte delle loro costruzioni (i nuraghi censiti sono 8.000, ma c’è ragione di pensare che siano molti di più). Gli approdi sicuri e i porti annegano sotto il fango, non ci si orizzonta più tra i fondali e la rete di commerci millenaria salta. In quel momento arrivano i Fenici e gli atlantidei finiscono asserviti ai faraoni o come fabbri in tutto il Mediterraneo. Non fu un maremoto qualsiasi, fu un megatsunami, con ondate alte centinaia di metri, eventualità oggi ritenuta possibile da molti studiosi.

Immagine

(8000 nuraghi quelli censiti in Sardegna e che potrebbero corrispondere all’opera

dei costruttori di torri di Atlantide)



Restano due problemi, il momento della fine e l’indicazione geografica. Novemila anni dalla morte di Socrate, cui dobbiamo sommare 399 anni e 2016 anni fino a noi: il tutto fa circa 11.550 anni. Ma a quel tempo non esisteva nessuna civiltà nel Mediterraneo. E se, come spesso accadeva in passato, non si fosse trattato di novemila anni, ma di novemila mesi? In questo caso si arriverebbe al 1200 a.C., momento cruciale in cui la Sardegna passa dall’età del bronzo a quella del ferro e in cui viene segnalata una poderosa tempesta sismica.



GIBILTERRA O SICILIA

Infine, la collocazione, «oltre le colonne d’Ercole». Forse, prima del III secolo a.C. le Colonne d’Ercole non erano a Gibilterra, ma nel Canale di Sicilia: lì si trova un mare davvero pericoloso da attraversare, ricco di secche e fondali fangosi (la descrizione che ne fa Platone). A Gibilterra, invece, ci sono 700 m di acque limpide e nessun pericolo. Ma chi ha spostato le Colonne d’Ercole? Il responsabile è Eratostene (III secolo a.C.) di Cirene, che porta le Colonne a Gibilterra, probabilmente per rimettere Delfi al centro del mondo conosciuto, dopo che era passato il ciclone di Alessandro Magno, che aveva allargato i confini del mondo verso Oriente. Le Colonne migrano a Occidente per ragioni di simmetria, cade la cortina di ferro del mondo antico. Nasce una nuova geografia.

Immagine

(A Ceuta di fronte a Gibilterra la statua che ricorda l’eroe greco in una delle sue dodici fatiche: superare i limiti)



Naturalmente molti pensano che Atlantide sia solo una metafora platonica: può darsi, però, come scriveva il filosofo neoplatonico Salustio, «queste storie non avvennero mai, ma sono sempre». Certo, se questa ipotesi è vera, bisogna formattare daccapo il disco rigido ormai vecchio e intasato della nostra cultura classica, in cui tutto è Grecia. Ma un giornalista-archeologo (e un po’ geologo) ci invita a farlo con argomenti chiari e avvincenti. Magari occorrono ancora altre prove, ma anche questa storia nasce da un sogno, solo che resta lì quando ti svegli e a farci i conti sono le nostre radici: è come se un pezzo di noi tornasse finalmente al posto che aveva, verso le terre del tramonto da cui siamo realmente venuti.


http://www.lastampa.it/2016/08/23/socie ... agina.html


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13579
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 26/08/2016, 11:04 
E' solo una mia fissa, dettata più da una sensazione che da prove scientifiche, ma rimango dell' idea che Atlantide sia sotto qualche Km di ghiaccio.



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 19750
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 26/08/2016, 13:04 
greenwarrior ha scritto:
E' solo una mia fissa, dettata più da una sensazione che da prove scientifiche, ma rimango dell' idea che Atlantide sia sotto qualche Km di ghiaccio.


Ho questa "sensazione" anche io [:305]



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4960
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 26/08/2016, 20:08 
Secondo me era una civiltà presente su tutto il pianeta [:)]


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 994
Iscritto il: 18/10/2013, 13:02
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 27/08/2016, 10:33 
MaxpoweR ha scritto:
greenwarrior ha scritto:
E' solo una mia fissa, dettata più da una sensazione che da prove scientifiche, ma rimango dell' idea che Atlantide sia sotto qualche Km di ghiaccio.


Ho questa "sensazione" anche io [:305]


Antartide?


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4689
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 27/08/2016, 10:38 
Plutone77 ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:
greenwarrior ha scritto:
E' solo una mia fissa, dettata più da una sensazione che da prove scientifiche, ma rimango dell' idea che Atlantide sia sotto qualche Km di ghiaccio.


Ho questa "sensazione" anche io [:305]


Antartide?

Probabile.
Forse perché prima che arrivasse la "botta" nello Yucatan, il Messico era sopra la linea dell'equatore, e l'Antartide all'altezza delle attuali isole caraibiche??? [:291]



_________________
(°_°)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 27/08/2016, 10:54 
ORSOGRIGIO ha scritto:
Plutone77 ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:
greenwarrior ha scritto:
E' solo una mia fissa, dettata più da una sensazione che da prove scientifiche, ma rimango dell' idea che Atlantide sia sotto qualche Km di ghiaccio.


Ho questa "sensazione" anche io [:305]


Antartide?

Probabile.
Forse perché prima che arrivasse la "botta" nello Yucatan, il Messico era sopra la linea dell'equatore, e l'Antartide all'altezza delle attuali isole caraibiche??? [:291]


Suvvia, cerchiamo di essere seri, il cratere Chicxulub nello Yucatan e' datato a 66 miloni di anni fa e l'Antartide e' in glaciazione da 12 milioni di anni.
Si tratta di periodi di tempo troppo lunghi per pensare che siano sopravvissute storie o anche semplicemente prove materiali di eventuali civita'.

Se Atlantide e' esistita, perlomeno quella raccontata da Platone, non puo' essere sotto il ghiaccio dell'Antartide.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13579
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 27/08/2016, 20:38 
L' Antartide era sopra la linea attuale circa 12.000 anni fà.
Sembra ci siano relazioni tra lo spostamento dell' asse terrestre, la glaciazione di quel periodo e l' impatto di una cometa su Marte.


Allegati:
antartide.jpg


_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12667
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 28/08/2016, 18:39 
Che prove hai,su cosa ti basi per affermare ciò?. [:291]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13579
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 28/08/2016, 19:08 
L' ipotesi sull' influenza che puo aver causato sulla Terra l' impatto di una cometa schiantatasi su Marte, è spiegata ne " L' Enigma di Marte ".
Comunque, visto che non sono state trovate prove che avvallano le ipotesi più comuni, Santorini, Sardegna o centro Atlantico, un ipotesi plausibile è l' Antartide.
E poi, tutte le leggende che riportano cataclismi, innondazioni ed altro sono collocate intorno al 12/15.000 avanti Cristo, più o meno lo stesso periodo in cui su Marte è cessata la vita per l' impatto di una cometa presumibilmente di dimensioni che causerebbero l' estinzione anche sulla Terra.



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 28/08/2016, 21:11 
greenwarrior ha scritto:
L' Antartide era sopra la linea attuale circa 12.000 anni fà.
Sembra ci siano relazioni tra lo spostamento dell' asse terrestre, la glaciazione di quel periodo e l' impatto di una cometa su Marte.


Non c'e' assolutamente alcun elemento che avvalori un ipotesi del genere. Al contrario, le prove che la posizione dei continenti, cosi come l'inclinazione dell'asse terrestre fossero le stesse che anche oggi abbiamo sono davvero innumerevoli.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 28/08/2016, 21:12 
greenwarrior ha scritto:
L' ipotesi sull' influenza che puo aver causato sulla Terra l' impatto di una cometa schiantatasi su Marte, è spiegata ne " L' Enigma di Marte ".
Comunque, visto che non sono state trovate prove che avvallano le ipotesi più comuni, Santorini, Sardegna o centro Atlantico, un ipotesi plausibile è l' Antartide.
E poi, tutte le leggende che riportano cataclismi, innondazioni ed altro sono collocate intorno al 12/15.000 avanti Cristo, più o meno lo stesso periodo in cui su Marte è cessata la vita per l' impatto di una cometa presumibilmente di dimensioni che causerebbero l' estinzione anche sulla Terra.


Come ho detto sopra, l'Antartide e' in glaciazione da 12 milioni di anni, dato scientifico ampiamente dimostrato e documentato. Per l'ultimo milione di anni abbiamo anche tutto l'andamento paleoclimatico grazie ai carotaggi del ghiaccio. Questo significa che sono ben 12 milioni di anni che il continente e' coperto da chilometri di ghiaccio.

Quindi, alla luce di cio', l'Antartide non puo' essere un ipotesi plausibile.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12667
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 29/08/2016, 17:45 
Amen per l'Antartico. [^]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13579
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 29/08/2016, 21:14 
zakmck ha scritto:
greenwarrior ha scritto:
L' ipotesi sull' influenza che puo aver causato sulla Terra l' impatto di una cometa schiantatasi su Marte, è spiegata ne " L' Enigma di Marte ".
Comunque, visto che non sono state trovate prove che avvallano le ipotesi più comuni, Santorini, Sardegna o centro Atlantico, un ipotesi plausibile è l' Antartide.
E poi, tutte le leggende che riportano cataclismi, innondazioni ed altro sono collocate intorno al 12/15.000 avanti Cristo, più o meno lo stesso periodo in cui su Marte è cessata la vita per l' impatto di una cometa presumibilmente di dimensioni che causerebbero l' estinzione anche sulla Terra.


Come ho detto sopra, l'Antartide e' in glaciazione da 12 milioni di anni, dato scientifico ampiamente dimostrato e documentato. Per l'ultimo milione di anni abbiamo anche tutto l'andamento paleoclimatico grazie ai carotaggi del ghiaccio. Questo significa che sono ben 12 milioni di anni che il continente e' coperto da chilometri di ghiaccio.

Quindi, alla luce di cio', l'Antartide non puo' essere un ipotesi plausibile.



Ipotesi da verificare. Il carotaggio degli strati più bassi della calotta antartica e il ritrovamento di antichi estuari di fiumi con i suoi relativi residui, hanno evidenziato l' esistenza di vegetazione in un passato recente. La tipologia vegetale si scontra con l' ipotesi della glaciazione avvenuta milioni di anni fà. Oltretutto il tipo di flora è molto simile a quella attuale ed è appurato che circa 12/13.000 anni fà, la Terra è stata sconvolta da cataclismi che ne hanno cambiato la conformazione.
Non scarterei a priori l' ipotesi.



https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q= ... lbqVnHbLZw



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 453 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27 ... 31  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 10/07/2020, 01:55
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org