Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 544 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12883
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 22/07/2020, 13:01 
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
E chi ci dice che il travaso e la formazione del mar Nero non sia stata all'opposto?,.
Il Mar Nero poteva essere in origine un grande lago chiuso dall'Istimo del Bosforo, i ghiacciai a quel tempo arrivavano sicuramente a quote molto più basse appena sopra questo lago, poi con lo scioglimento dei ghiacciai una quantità immensa di acqua da tutte le regioni del Nord strette da decine di metri di ghiaccio sciogliendosi si sono riversate tramite anche i fiumi su quel piccolo lago facendolo tracimare e rompendo gli argini riversando tutta quell'acqua nel bacino del Mediterraneo orientale.Sotto il mar Nero si sono fatte decine di spedizioni archeologiche subacquei (specie da quei incompetenti di Americani) e nessuno a trovate tracce della mitica Atlantide in quell'ex Lago.
Piuttosto dimmi dov'è andata a finire tutta l'acqua di quel mare che esisteva nel Sahara tra le montagne dell'Atlante che comprendeva Algeria Tunisia e Libia. [:305]

a sera rispondo come non posso dallo smartphone..

bè veramente è una delle ipotesi che ci fosse un lago nella depressione oggi occupata dal mar caspio e... che si sia rotto l'istmo del bosforo o ne sia tracimata l'acqua dei ghiacciai, forse in un pdf linkato da Fabiosky, proveniente, lungo corsi di fiume, parliamo di roba impetuosa, dalla svezia...

inoltre l'acqua del sahara è finita nei depositi sotterranei di Gheddafi, la libia aveva e penso che li abbia ancora ora, chilometri e chilometri cubi di acqua immagazzinata...
scherzo,
ma l'acqua in libia c'è... ed immagazzinata, sotto il sahara sembra ne esista tanta, quella dei mari di sopra magari non c'è perchè si è sollevato il fondo, e con lo sfascio del deserto, detto più di una volta essere un mistero, in parte fisiologico perchè non protegge la vegetazione... ma all'inizio deve esserci stato qualcosa di drammatico a bruciare tutto così, e non ci sono tracce nemmeno di alberi o scheletri che se dicono che prima c'era vegetazione, come è che è tutto sabbia? [:291]
sono concorde col fatto che anche centinaia di migliaia di anni fa, sono passate civiltà, anche aliene, ed è tutto scomparso, o è rimasto poco
chi potrà ricostruire tutto quel passato?
credo nessuno, putroppo...

A parte che si discuteva del mar Nero e non del mar Caspio, la tue risposte denotano sempre una superficiale conoscenza su questo tema.
Tu scrivi che il mare del Sahara è scomparso per il fatto che si è sollevato il fondo!, [:246] e che in questo che ora è un deserto non si abbia trovato tracce di vita di civiltà!, [:0] ma...almeno una volta ti puoi prendere la briga di leggere e capire tutte le discussioni ? o ti limiti a "sporcare" con i tuoi interventi da bambino tutti le discussioni?. [:305]
Il Sahara millenni fa è stata una regione ricca di Flora e Fauna dando dato vita ad una civiltà abbastanza evoluta e i Graffiti Rupestri lo dimostrano.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12883
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 22/07/2020, 13:01 
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
E chi ci dice che il travaso e la formazione del mar Nero non sia stata all'opposto?,.
Il Mar Nero poteva essere in origine un grande lago chiuso dall'Istimo del Bosforo, i ghiacciai a quel tempo arrivavano sicuramente a quote molto più basse appena sopra questo lago, poi con lo scioglimento dei ghiacciai una quantità immensa di acqua da tutte le regioni del Nord strette da decine di metri di ghiaccio sciogliendosi si sono riversate tramite anche i fiumi su quel piccolo lago facendolo tracimare e rompendo gli argini riversando tutta quell'acqua nel bacino del Mediterraneo orientale.Sotto il mar Nero si sono fatte decine di spedizioni archeologiche subacquei (specie da quei incompetenti di Americani) e nessuno a trovate tracce della mitica Atlantide in quell'ex Lago.
Piuttosto dimmi dov'è andata a finire tutta l'acqua di quel mare che esisteva nel Sahara tra le montagne dell'Atlante che comprendeva Algeria Tunisia e Libia. [:305]

a sera rispondo come non posso dallo smartphone..

bè veramente è una delle ipotesi che ci fosse un lago nella depressione oggi occupata dal mar caspio e... che si sia rotto l'istmo del bosforo o ne sia tracimata l'acqua dei ghiacciai, forse in un pdf linkato da Fabiosky, proveniente, lungo corsi di fiume, parliamo di roba impetuosa, dalla svezia...

inoltre l'acqua del sahara è finita nei depositi sotterranei di Gheddafi, la libia aveva e penso che li abbia ancora ora, chilometri e chilometri cubi di acqua immagazzinata...
scherzo,
ma l'acqua in libia c'è... ed immagazzinata, sotto il sahara sembra ne esista tanta, quella dei mari di sopra magari non c'è perchè si è sollevato il fondo, e con lo sfascio del deserto, detto più di una volta essere un mistero, in parte fisiologico perchè non protegge la vegetazione... ma all'inizio deve esserci stato qualcosa di drammatico a bruciare tutto così, e non ci sono tracce nemmeno di alberi o scheletri che se dicono che prima c'era vegetazione, come è che è tutto sabbia? [:291]
sono concorde col fatto che anche centinaia di migliaia di anni fa, sono passate civiltà, anche aliene, ed è tutto scomparso, o è rimasto poco
chi potrà ricostruire tutto quel passato?
credo nessuno, putroppo...

A parte che si discuteva del mar Nero e non del mar Caspio, la tue risposte denotano sempre una superficiale conoscenza su questo tema.
Tu scrivi che il mare del Sahara è scomparso per il fatto che si è sollevato il fondo!, [:246] e che in questo che ora è un deserto non si abbia trovato tracce di vita di civiltà!, [:0] ma...almeno una volta ti puoi prendere la briga di leggere e capire tutte le discussioni ? o ti limiti a "sporcare" con i tuoi interventi da bambino tutti le discussioni?. [:305]
Il Sahara millenni fa è stata una regione ricca di Flora e Fauna dando dato vita ad una civiltà abbastanza evoluta e i Graffiti Rupestri lo dimostrano.


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 22/07/2020, 16:41 
a parte che si poteva capire bene che nominare in quella frase il mar caspio è stato un errore, dovevo dire mar nero, cerca di stare tranquillo nella tua ricerca di presunti errori,
probabilmente se hai ragione che io non ho titoli stampati per discutere,
tu, e non solo, hai titoli stampati per discutere di cose dubbie e affogate nel mistero?
le cose certe sono a disposizione di tutti, e nemmeno bastano per superare certi misteri;
se il "mare del sahara è scomparso perchè si è sollevato il fondo" non è stato certo per magia come hai creduto che dicessi, questo rientra nelle lontane dinamiche delle ere geologiche, intendo decine di milioni di anni, e se c'erano civiltà possono benissimo essere scomparse come tutto è stato reso sabbia, una faccenda secondo me molto misteriosa, e innaturale, e di certi periodi e delle vicissitudini delle civiltà sappiamo meno di zero,
così pensa a dove stai tu, e pure io, milioni di anni fa se ci fosse terra, no c'era mare, e l'etna è emersa man mano, e l'italia era qualche linea in mezzo alle acque, e poi toh! il fondo del mare si è alzato non dall'oggi al domani, lo dovevo proprio specificare?
hai menzione di cosa significa lo spostamento lento lungo milioni e milioni di anni?
sì, e allora perchè pensi che ho detto una sciocchezza?
quello che tu chiami il sahara, di oggi, non dico millenni, ma centinaia di migliaia di anni fa se fosse stata una regione ricca di vegetazione avrebbe dovuto pure conservare tracce di vegetazione, anche fossilizzata, invece no, un deserto immenso di sola sabbia, al 99,9%
ah sì, qualche graffito di civiltà nemmeno tecnologica qui o là...
inclusi i dogon, visitati quasi sicuramente da alieni provenienti da Sirio...
così come tu dici che Atlantide doveva essere una civiltà la prima in sviluppo, probabilmente tecnologico, però hanno perso le contese contro civiltà che erano poco più dell'età del bronzo, tipo i greci, cosa che non quadra con le celebrazioni che ne fai



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12883
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 23/07/2020, 20:54 
Zelman ha scritto:
a parte che si poteva capire bene che nominare in quella frase il mar caspio è stato un errore, dovevo dire mar nero, cerca di stare tranquillo nella tua ricerca di presunti errori,
probabilmente se hai ragione che io non ho titoli stampati per discutere,
tu, e non solo, hai titoli stampati per discutere di cose dubbie e affogate nel mistero?
le cose certe sono a disposizione di tutti, e nemmeno bastano per superare certi misteri;
se il "mare del sahara è scomparso perchè si è sollevato il fondo" non è stato certo per magia come hai creduto che dicessi, questo rientra nelle lontane dinamiche delle ere geologiche, intendo decine di milioni di anni, e se c'erano civiltà possono benissimo essere scomparse come tutto è stato reso sabbia, una faccenda secondo me molto misteriosa, e innaturale, e di certi periodi e delle vicissitudini delle civiltà sappiamo meno di zero,
così pensa a dove stai tu, e pure io, milioni di anni fa se ci fosse terra, no c'era mare, e l'etna è emersa man mano, e l'italia era qualche linea in mezzo alle acque, e poi toh! il fondo del mare si è alzato non dall'oggi al domani, lo dovevo proprio specificare?
hai menzione di cosa significa lo spostamento lento lungo milioni e milioni di anni?
sì, e allora perchè pensi che ho detto una sciocchezza?
quello che tu chiami il sahara, di oggi, non dico millenni, ma centinaia di migliaia di anni fa se fosse stata una regione ricca di vegetazione avrebbe dovuto pure conservare tracce di vegetazione, anche fossilizzata, invece no, un deserto immenso di sola sabbia, al 99,9%
ah sì, qualche graffito di civiltà nemmeno tecnologica qui o là...
inclusi i dogon, visitati quasi sicuramente da alieni provenienti da Sirio...
così come tu dici che Atlantide doveva essere una civiltà la prima in sviluppo, probabilmente tecnologico, però hanno perso le contese contro civiltà che erano poco più dell'età del bronzo, tipo i greci, cosa che non quadra con le celebrazioni che ne fai


Zelman, le tue sono deduzioni campate in aria, su tutto quello che scrivo non mi allontano mai dal racconto di Platone e di mio non aggiungo niente di più.
Tu sei certo che il Sahara si è sollevato, però non sai che il continente Africano è in Subduzione verso e sotto la placca Euroasiatica dove tra l'altro la Sicilia confine e limite di quella Africana giustamente si è alzata, tutte la montagne della mia provincia hanno fossili marini fino al centro della Sicilia. [:290]
Che il Sahara poi sia stato abitato da una fiorente popolazione e che ci vivevano tutte le specie di Fauna compresi gli Elefanti solo tu non lo sai allora!, [:291] la sicilia nata dopo ha visto pure la presenza anche in forma minore di questi Pachidermi e i fossili lo hanno confermato.
La magnificenza della stirpe Atlantidea l'hanno esaltata gli antichi Egizi e che da come si sono espressi la ritennero una razza di uomini superiori discendenti dagli Dei, ma non per questo potevano essere tecnologicamente avanzati per come intendi tu, la loro superiorità poteva essere in altri campi e se trovi il racconto originale (cosa molto difficile da trovare nel web) ti renderai conto.
Il racconto di Platone ci spiega che i Greci antichi anche loro discendenti da Dei, il loro territorio a quel tempo era più vasto, ricco, organizzato e forte militarmente, al momento che le loro navi vollero attaccare l'Isola capitale dell'Impero Atlantideo il cataclisma coinvolse pure loro, prima che le loro navi avessero raggiunto Atlantide.

Inserisco un'altro spezzone riguardante Cadice città citata da Platone nella sua descrizione:

Diede a tutti dei nomi, a colui
che era il più anziano e re assegnò questo nome, che è poi quello che ha tutta l'isola e il mare, chiamato Atlantico perché
il nome di colui che per primo regnò allora era appunto Atlante;(40) il fratello gemello nato dopo di lui, [b]che aveva
ricevuto in sorte
l'estremità dell'isola verso le Colonne di Eracle, di fronte alla regione oggi chiamata Gadirica dal nome
di quella località,

Dunque anche se vogliamo ipotizzare la Gadiria in Spagna, questa era ubicata nel confine più lontano! [:D]



[/b]


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 24/07/2020, 00:13 
bleffort, ma tu sei un forumista platonico?



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12883
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 24/07/2020, 19:46 
Zelman ha scritto:
bleffort, ma tu sei un forumista platonico?

L'importante che non sono un minkiazzere reale.


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 24/07/2020, 23:02 
bleffort ha scritto:
Zelman ha scritto:
bleffort, ma tu sei un forumista platonico?

L'importante che non sono un minkiazzere reale.

Quando è il caso, rispondere da "minkiazzere", è un piacere dovuto oltre il 100per100.



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12883
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 25/07/2020, 10:32 
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Zelman ha scritto:
bleffort, ma tu sei un forumista platonico?

L'importante che non sono un minkiazzere reale.

Quando è il caso, rispondere da "minkiazzere", è un piacere dovuto oltre il 100per100.

Come vedo lo fai spesso leggendo i tuoi post, sarai un "serio" professionista in questo campo. [:291]


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 25/07/2020, 14:51 
Rileggi

Devo notare inoltre che c'è gente gelosa delle proprie ricerche, giusto la proprietà rimproverata al "main stream"
[:291]



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1075
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
Località: Civitanova Marche
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 26/07/2020, 05:57 
allora! qui mi devo auto quotare per chiedere VENIA!inevitabile...ho dato 2(due) volte del SOMARO a Zelman ed invece la seconda (quella del quote Zelman) aspettava al caro Bleff! [:246] che NON me ne vorrà, lo so già, se NON lo confronto né parimenti lo elevo a equino ragliante come per Z-men, il supereroe della "caxxata facile"... [;)] [:305]

...OOOMMMM...OOOMMMM...OOOMMMM...sembra che funzioni... [:293] [:297] [:305]


FABIOSKY63 ha scritto:
Zelman ha scritto:
la Terra sarebbe un bitorzolo come una patata lunga


aaaah!ah!ah!ah!..aaaaagh!..

ecco! questa fa ridere...senza perculare o fanculizzare nessuno poi, nemmeno te... [:D]

questa è la REALE forma della Terra...una "patata bitorzoluta"...

https://www.tes.com/lessons/ZtMhnKQ1jAT ... a-righetti

come "somaro da corsa", anche quando arrivi ultimo, sei sempre primo! bravo...secondo me lo fai apposta... [:293] [:297] [:305]


[quote="Zelman"]E chi ci dice che il travaso e la formazione del mar Nero non sia stata all'opposto?

FABIOSKY63 ha scritto:
perchè è "leggermente salato"! e ci sono le carote di stratificazione che lo confermano...bravo! sempre PRIMO vuoi arrivare èh!?! [:246] [:297]



e DEVO quindi chiedere VENIA come anche suggerito -capre capre capre!- da Alcar nel suo post che SCONFESSA la patata bitorzoluta terrestre a favore di una NORMALISSIMA "terra piatta", ops! volevo dire circonflessa, dove la massima deformazione sarebbe quella polare, DOVE lo schiacciamento sarebbe quindi solo di 21 km, mentre tutti gli altri avvallamenti e fosse e crateri e "bitorzoli" SONO DI FATTO INESISTENTI...così come CONFERMATO dalla normale rilevazione georadaristica...

https://library.weschool.com/lezione/ge ... -5654.html

ed ora dato che il fantastico Alcar (maaa se tacevi altri due post, ormai era ridotto (l'io) a "carta moschicida", azz...adesso c'è il rischio che risorge dalle sue ceneri! come "il pappagallo Phoenix", e se poi ricomincia con "le fesserie di classe"?!?) mi ha INdirettamente -poi manco tanto- dato del fuffaro mi permetto di confutare la sua "Tera ciclica" con questo scritto, con cotanto di calcoli, della famosa astronauta Samanta Cristoforetti che così pubblica: LA TERRA NON E' SFERICA!.. [:246] [:305]

https://www.scientificast.it/la-terra-n ... o-pianeta/

e ci conferma ANCHE la famosa teoria della "Terra cava"...dove vive il popolo di Agartha... [:293] [:290] [:305]

CIAO!..e grazie AstroSamanta!.. [:264] [:X]

(edit crz sintassi)



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 26/07/2020, 09:01 
fabiosky vedo che quanto a proiezioni di somaritudine sei compiutamente espresso



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8568
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 27/07/2020, 10:58 
Cita:
Samanta Cristoforetti che così pubblica: LA TERRA NON E' SFERICA!


la Cristof si è sbagliata, non era la terra [8D]

Immagine

La “Nave cubica aliena”, 10 volte più grande della Terra, va e viene dal sole per raccogliere energia. Il misterioso oggetto è stato catturato dall’Osservatorio solare ed eliosferico SOHO.

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1075
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
Località: Civitanova Marche
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 27/07/2020, 12:11 
mauro ha scritto:
catturato dall’Osservatorio solare ed eliosferico SOHO.


sarà saltato un pixel della matrice!?! l'ingrandimento è tutto scalato...se fosse una nave dei Borg sarebbe più precisa nelle misure... [:246] [:297] [8D]

comunque Samy l'aveva previsto 3 anni fa...che forza!.. [8D]

chiedo venia per l'OT... [:o)]

[:295]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 05/08/2020, 02:26 
sto leggendo il libro di hancock, Civiltà sommerse 1, già linkato
sono arrivato a pag. 100:

partendo dalle semplici indicazioni standard di Atlantide situata oltre lo stretto di gibilterra,
hancock ha esaminato le cause dell'inabissamento che sarebbero queste:

in quel tempo si sciolsero calotte continentali di ghiaccio, ma uno penserebbe trattarsi di un processo lento,
no, quel ghiaccio si era sciolto lentamente e stava nell'emisfero nord creando laghi di acqua immensi, più grandi dei RESIDUI laghi nordamericani di oggi, tra america del nord, canada, tutto il polo nord, gran parte dell'europa settentrionale
e su queste terre gravava un peso inimmaginabile, 4 km di calotta di ghiaccio e acqua da laghi di ghiacciai sciolti...
quindi laghi alti e profondi chilometri rispetto agli attuali laghi di usa e canada di oggi,
con influenza anche sulle faglie tettoniche e l'asse terrestre:
pensare che ebbe influenza su di esso il terremonto-tsunami del 2004 in indonesia,
quindi tanto più una massa di acqua ampia mezzo continente dell'america del nord...

ad un certo punto avvenne un punto di rottura:

si ruppero le dighe che sbarravano quell'acqua a quelle altezze,
e dall'america del nord ci un flusso che nemmeno in un film hollivudiano si è mai visto,
roba di diverse centinaia di metri di acqua impetuosa per più fronti di 60 e 150km spazzarono via la terra giungendo fino al golfo del messico da una parte, e dall'est del canada e usa di oggi, da un'altra parte,
tracce di questo accaduto sono i drumlin nelle pianure americane
https://www.google.it/search?q=drumlin& ... HsAF_udxtM

sul territorio degli stati uniti fino al golfo del messico, da dove è passata una quantità dì acqua come un mare
quest'acqua afflui proprio nel golfo del messico e america del sud con onde alte centinaia di metri e con velocità impressionante, e l'altra che scorreva o faceva il giro da est canada e usa
non più acqua limpida, ma con terra annessa, come la terra trovata a km di altezza per una decina di metri su costruzioni megalitiche nell'america del sud, area del lago titicaca...
ne parla Massimiliano Caranzano in un video linkato da basion
Guarda su youtube.com

perchè il danno non lo ricevette solo Atlantide, ma tutte le civiltà NON SOLO costiere del tempo e dell'area,
una fine se non del mondo, ma di una parte senz'altro...:

Proprio nell' Atlantico, investito da masse continentali di acqua stava Atlantide.

ma non solo, lo spostamento di masse continentali così enormi ebbe effetto anche su faglie
oltre all' isostasia, che sarebbe il peso dei laghi di acqua dei ghiacciai, migliaia e migliaia di km cubici di acqua,
che liberarono il peso continentale sul luogo e lo portarono nel loro movimento per migliaia di km da altre parti
si generarono spinte su faglie, a loro volta scatenantesi...
sono chiaro o devo essere preciso? [:o)] si capisce dai...
per cui si generarono terremoti a catena, e attività vulcanica data da compressione o decompressioni di camere
magmatiche... mi chiedo ancora se il cosiddetto terremoto di New Madrid, stati uniti centro meridionale, metà ottocento non sia un molto tardivo e RESIDUO adeguamento di equilibrio...
con fiumi che cambiarono il loro corso....
un avvenimento che è un soffio rispetto alla massa continentale d'acqua che protruse spazzando TUTTO all'epoca di Atlantide,
considerare anche la caldera di yellowstone, che deve avere avuto un'influenza da queste masse che incidevano sulla placca sottostante....
come viene detto "in un giorno e una notte" Atlantide deve essere state spazzate da centinaia di metri di acqua impetuosa, inclusi i terremoti e la subsidenza del suolo marino
perchè anche il fondo del mare, con l'aggiunta di decine e decine di metri di acqua,
si abbassa, anche se più lentamente rispetto alla parte emersa, e in ogni caso, anche qui si ha un'influenza sulle faglie sottostanti
per cui furono concause e concause tragicamente INARRESTABILI di danni geologici e IDRODINAMICI e marini A CATENA

hancock riporta i nomi degli studiosi che hanno scientificamente spiegato questi accadimenti analizzando le tracce idro-geologiche:
il professor John Shaw e l'italiano professor Cesare Emiliani,

non l'ho letto ma penso che il tutto deve avere avuto un effetto di spostamento anche sull'asse di rotazione terrestre...
e questo accadde tre volte
14.000, 11.000 e 8000 anni fa
hancock parla di questo avendo verificato, le tracce nella moria, a tre livelli dei coralli, i quali non sopravvivono oltre una certa profondità del mare,
quindi tre cambiamenti del livello del mare,
dalla parte continentale europea i laghi dei ghiacciai sciolti hanno spazzato altre civiltà in terre emerse, incluse quelle che stavano nel, oggi, mar nero
nella parte dell'america del nord poi sono scomparsi animali preistorici, come i mammuth nordamericani, i leoni e
sinceramente il continente americano è stato spoglio di animali giunto in epoca moderna

dunque... dove cercare Atlantide esattamente?
non c'è più il posto preciso, ma solo i racconti (più o meno pretestuoso quello di platone, non le testimonianze egizie che le riferirono a solone e questo a platone...)
non fu un semplice inabissamento
ma un AFFLUSO MULTI-TSUNAMICO di migliaia di km cubici di acqua che spazzò qualsiasi costruzione, anche con blocchi megalitici, scagliati nel limo del fondo marino,
andarli a cercare uno ad uno, inclusi i manufatti?
in ogni caso non si potrebbe ricostruire ogni costruzione originaria, traslata e dispersa nel mare,
inclusi gli scheletri degli abitanti... con manufatti strumenti mezzi di spostamento...

quindi è normale che non si trovino le costruzioni di Atlantide, ma solo delle civiltà del tempo ma LONTANE:
questo innalzamento del mare ha fatto OVVIAMENTE il giro del pianeta, ma con una forza attenuata,
vedasi yonaguni e nella parte polinesiana dove ci sono tracce di costruzioni, ovviamente non furono spazzate come accadde con Atlantide... resistono inabbissati,
se ne parla a 2:44:00 nel video di sopra...
e negli altri due "cicli" considerare se non siano stati la causa del seppellimento di Gobleki Tepe e siti limitrofi (che restavano come isolotti nel residuo che fu costruito e poi distrutto ancora
sempre nel video di Massimiliano Caranzano se ne parla...)
il tutto negato dalla stupidità in fotocopia degli studiosi ortodossi costuiti nella loro stupidità, accademica. [8D]



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1075
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
Località: Civitanova Marche
 Oggetto del messaggio: Re: Atlantide - La collocazione
MessaggioInviato: 05/08/2020, 09:08 
...Amen... [:305]

http://www.treccani.it/enciclopedia/utnapishtim/

[:295]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 544 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 21/10/2020, 17:50
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org