Ufoforum.it
http://www.ufoforum.it/

UFO nel canavese inseguito da due jet
http://www.ufoforum.it/viewtopic.php?f=19&t=19441
Pagina 12 di 18

Autore:  nokkiero [ 12/07/2018, 16:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

Immagine

Questo pilota deve sicuramente averlo visto cosa lo ha tamponato mentre volava, se poi vogliamo credere alla tesi ufficiale che sarebbe stata una frotta di uccelli senza che ci siano piume o sangue ...amen. [xx(]

Autore:  Ufologo 555 [ 12/07/2018, 17:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

Questo deve aver fatto un incidente ... a terra. [:305]

Autore:  MaxpoweR [ 12/07/2018, 21:19 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

nokkiero ha scritto:
Immagine

Questo pilota deve sicuramente averlo visto cosa lo ha tamponato mentre volava, se poi vogliamo credere alla tesi ufficiale che sarebbe stata una frotta di uccelli senza che ci siano piume o sangue ...amen. [xx(]


Se ha urtato qualcosa in volo non doveva essere granché denso altrimenti alla velocità di crociera l'aereo si sarebbe frantumato come colpito da un missile, anche perchè il cratere d'impatto è grandicello. Per me l'ipotesi uccello tiene, l'aereo potrebbe tranquillamente essersi ripulito in volo grazie alla pressione dell'aria e all'acqua presente.

Autore:  Wolframio [ 12/07/2018, 21:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

Sono dello stesso parere.

Autore:  Ufologo 555 [ 13/07/2018, 10:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

Peccato che io sia contrario (e ne ho visti): ma sono il "solito incompetente"!


Immagine



[:306]

Autore:  MaxpoweR [ 13/07/2018, 13:28 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

in questo caso la carlinga si è sfondata tagliando e strappando anche l'uccello, in quel caso no; l'uccello potrebbe non essersi frantumato ma essere solo sbattuto senza squartarsi.

Poi non so, se per te è più credibile che quel cratere sia causato dal un ufo di gommapiuma libero di crederlo.

Autore:  Ufologo 555 [ 13/07/2018, 13:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

.. a volte sfondano perfino i parabrezza corazzati dei caccia!
"Poi non so, se per te è più credibile che quel cratere sia causato dal un ufo di gommapiuma libero di crederlo." [^]

Autore:  MaxpoweR [ 13/07/2018, 13:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

Ufologo 555 ha scritto:
.. a volte sfondano perfino i parabrezza corazzati dei caccia!
"Poi non so, se per te è più credibile che quel cratere sia causato dal un ufo di gommapiuma libero di crederlo." [^]



A maggior ragione vuol dire che l'impatto è avvenuto con un oggetto MOLTO poco denso oppure avrebbe dovuto visto il cratere, causare danni enormi ce non solo una ammaccatura.

Autore:  sottovento [ 13/07/2018, 14:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

nokkiero ha scritto:
Immagine

Questo pilota deve sicuramente averlo visto cosa lo ha tamponato mentre volava, se poi vogliamo credere alla tesi ufficiale che sarebbe stata una frotta di uccelli senza che ci siano piume o sangue ...amen. [xx(]

Uno stormo può mandare a ramengo una turbina ma certamente non può fare quel danno su una lamiera da 5mm o più, a meno che non siano risuscitati quegli uccellacci del giurassico che pesavano 3 quintali e avevano un'apertura alare di 15 metri.

Autore:  nokkiero [ 13/07/2018, 16:06 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

Immagine
Ufologo 555 ha scritto:
Questo deve aver fatto un incidente ... a terra. [:305]


Immagine

Immagine

Immagine

Corriere.it

Un airbus 321 dell’American Airlines è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza a Seattle dopo uno scontro in volo con un volatile (sic). La fusoliera del velivolo è rimasta danneggiata. Trenta minuti dopo il decollo, quindi, il pilota ha deciso di tornare all’aeroporto di Seattle, lo scalo da cui era decollato alla volta di Dallas. (Foto Port Seattle)

Per gentile concessione di Tankerenemy


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Si, deve essersi scontrato con una coccia dura come la tua [:246]

p.s.: del caso si è occupato anche il Mufon che realizzò pure un filmato dell'accaduto, ma non lo trovo più [:(]

Autore:  Ufologo 555 [ 13/07/2018, 16:13 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

Oh! Dico, ma vuoi mettere la scarsa velocità di decollo con gli 850 Km in volo?
Ma poi ... non ho capito: di cosa stiamo discutendo? [:291]

Autore:  xfabiox [ 21/07/2018, 00:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

oggi è uscito l'ennesimo comunicato ufficiale sull'ufo di Corio, anzi sembra il comunicato definitivo che mette a tacere il tutto, leggete un pò:

Adesso è ufficiale: c'erano due caccia militari nei cieli di Corio la sera dello scorso 6 giugno 2018. E hanno effettivamente disturbato i residenti con un boato che ha fatto tremare i vetri delle case.
L'Aeronautica Militare, interpellata dal procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, ha risposto ammettendo la presenza di due Tornado impegnati in un'esercitazione. Il rumore anomalo percepito dai residenti è stato dovuto a un guasto tecnico.
La forte luce che i due velivoli inseguivano era proprio il loro obiettivo, realizzato con un puntatore luminoso. Ma qui entramo nel campo delle simulazioni militari.
Aerei militari nei cieli di Corio la sera del 6 giugno 2018 | Rumore assordante | Conferma dell'Aeronautica
Nessun Ufo dunque: come previsto, erano tutte farneticazioni o fandonie da apprendisti stregoni o, ancor peggio, da approfittatori di persone oltremodo credulone.


avete capito come ci definiscono i giornali? creduloni idioti.

Autore:  Ufologo 555 [ 21/07/2018, 08:25 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

"La forte luce che i due velivoli inseguivano era proprio il loro obiettivo, realizzato con un puntatore luminoso...."

Mai sentita una cosa del genere !
Tutto è possibile ma quando lavoravo io i "target" erano sempre reali: un ponte, una stazione ferroviaria, obiettivi piccoli (per addestrarsi) ma sempre cosereali; d'altronde dovevano essere riportati (tramite cartine di navigazione, studiate a terra) sulla piattaforma inerziale di bordo del velivolo! Non a "fantasmi" di luce! [:296]

Autore:  Wolframio [ 21/07/2018, 11:50 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

Ma poi se questa luce deve simulare un bersaglio, bisogna che sia puntata su qualcosa che la riflette, almeno una nuvola, altrimenti che si vede cosa?

Autore:  Angel_ [ 21/07/2018, 12:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: UFO nel canavese inseguito da due jet

Ufologo 555 ha scritto:
"La forte luce che i due velivoli inseguivano era proprio il loro obiettivo, realizzato con un puntatore luminoso...."

Mai sentita una cosa del genere !
Tutto è possibile ma quando lavoravo io i "target" erano sempre reali: un ponte, una stazione ferroviaria, obiettivi piccoli (per addestrarsi) ma sempre cosereali; d'altronde dovevano essere riportati (tramite cartine di navigazione, studiate a terra) sulla piattaforma inerziale di bordo del velivolo! Non a "fantasmi" di luce! [:296]


L'aeronautica NON ha parlato di nessun puntatore che è stato partorito solo dalla immaginazione di una giornalista di Repubblica

Cita:
Spiegato il mistero dell'ufo nei cieli di Corio, era un'esercitazione dell'Aeronautica con due Tornado

I residenti delle valli torinesi avevano visto un bagliore e due aerei militari
di FEDERICA CRAVERO

20 luglio 2018
Spiegato il mistero dell'ufo nei cieli di Corio, era un'esercitazione dell'Aeronautica con due Tornado
Non erano dei visionari gli abitanti delle valli di Lanzo che la sera del 6 giugno intorno alle 23 erano stati attirati da un ovale di luce che brillava nel cielo di Corio Canavese e che è sparito quando si sono avvicinati a fortissima velocità due aerei militari, che hanno prodotto un boato assordante sentito a chilometri di distanza.
Ora l'Aeronautica, interpellata dal procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, ha risposto ammettendo la presenza di due Tornado impegnati in un'esercitazione militare, che per un guasto tecnico hanno provocato un rumore anomalo. Una risposta che va in direzione opposta rispetto a quello inizialmente affermato dall'Esercito, che aveva negato per giorni che dei velivoli militari avessero volato a bassa quota nel Canavese.

Il racconto dei testimoni di quella sera, condiviso sui social network e ripetuto anche ai carabinieri, aveva creato parecchie ironie sull'apparizione di un ufo nel Torinese. Ma proprio il tentativo da parte dell'Aeronautica di negare l'evidenza aveva fatto crescere l'interesse attorno alla vicenda da parte della procura di Ivrea, che ha aperto un fascicolo senza indagati né ipotesi di reato, per comprendere cosa realmente sia accaduto quella sera nel Canavese. E il caso era arrivato anche in parlamento, al centro di un'interrogazione del Pd.

Ora il mistero sembra risolto. Nonostante la nota inviata dall'Aeronautica ai magistrati parli genericamente di un'esercitazione e non spieghi la forte luce che hanno visto i testimoni, si può immaginare che si trattasse di un puntatore a cui i velivoli dovevano mirare simulando un inseguimento.
Fonte

Pagina 12 di 18 Time zone: Europe/Rome
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/