Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
Autore Messaggio

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Mitra: dottrina e rito
MessaggioInviato: 04/09/2011, 11:24 
Apro questa nuova discussione per iniziare un discorso che deve essere portato avanti parallelamente allo studio dell'iconografia di mitra e dei mitrei, altrimenti si rischia la frammentarietà e la dispersione:

La dottrina, il pensiero, l'organizzazione e il rito mitraico.

Comincio col riportare qualcosa di ciò che è già emerso nelle varie discussioni su Mitra e chiedo l'aiuto di tutti perchè si tratta di andare a ricercare in tutte le discussioni su Mitra, ed anche nei documenti collegati, e non è semplice.

Mitreo di Santa Prisca, da http://archeoroma.beniculturali.it/siti_archeologici/centro/mitreo_di_sprisca

Le due lunghe pareti laterali sono decorate, al di sopra dei podii, da due cicli di affreschi databili, in relazione alle due diverse fasi edilizie, al 200 ed al 220 d.C. Raffigurano le sacre processioni, i sette gradi di iniziazione dei mystae e il banchetto divino. Sulla parete di destra, nel primo tratto, è una serie di personaggi, vestiti di tunica rossa, che si apprestano a celebrare il suovetaurilia (sacrificio di un maiale, di una pecora e di un toro). Ciascun personaggio è sormontato, testimonianza veramente unica, da un’iscrizione, derivata da inni mitraici, che ne indica il grado d’iniziazione.

Sull’opposta parete lunga prosegue la rappresentazione della processione dei leones, indicati nelle iscrizioni dal grado dell’iniziazione accompagnato dal nome proprio, che si conclude nei pressi di una grotta; all’interno, presso una tavola, sono Mitra, con pallio rosso e berretto frigio, raffigurato nell’atto di brindare, e il Sole, con il nimbo raggiato, che stringe al suo fianco il globo terrestre; accanto alle due divinità, un piccolo servitore. La scena rappresenta il convito in cui le due divinità si giurano eterna alleanza.

Le frasi
Cita:
PRIMUS E ( T FUG ) ACIUS SINE TU , ORDINE CURRIT

(....)

VIROS SERVASTI ETERNALI SANGUINE FUSO

(SALVASTI GLI UOMINI DOPO CHE IL SANGUE ETERNO FU VERSATO)

IN . ERO UT NASCENT . MINA MAGNA MITHRA

(....)

ACCIPE THURICREMOS PATER ACCIPE SANTE LEONES

(ACCOGLI, O SANTO PADRE, ACCOGLI I LEONI CHE BRUCIANO L'INCENSO)

PIR QUOS T(A)URADAMUS PIR QUOS COSUMIMUR IPSI

(ATTRAVERSO I QUALI OFFRIAMO GLI INCENSI (dal contesto pare thura non taura...) ATTRAVERSO I QUALI NOI STESSI SIAMO CONSUMATI)


( La traduzione è del nostro grande Saulnier )


sono state tradotte anche nell'articolo (della rivista FMR postato da Trystero?) e che non riesco a trovare

"E ci salvasti attraverso l'aspersione del sangue",

"l'Ariete per primo inizia la corsa secondo l'ordine stabilito".



_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 04/09/2011, 11:44 
Sul rito c'è l'intervento di zio Ot

GIUSTINO
PRIMA APOLOGIA , CAP LXVI , paragrafo 4.

a proposito dell' Eucarestia Cristiana dice

"I malvagi demoni per imitazione, dissero che TUTTO CIO' ,
avveniva nei misteri di Mithra , Infatti voi già sapete ( notare IL VOI , si rivolge infatti all' Imperatore Antonino Pio cui l'Apologia è dedicata )
o potete apprendere,come nei riti di iniziazione si introducano un pane ed una coppa d'acqua, mentre si pronunciano alcune formule.
"


e Tertulliano
DE PRAESCRIPTIONE HAERETICORUM CP XL

"Se ancor bene mi ricordo, anche Mithra segna i suoi seguaci, e imprime loro il suggello sulla fronte, dì quella che sia la sua religione; anche l'offerta del pane è fra le cerimonie che si ricollegano a lui; ecco che nei suoi riti appare anche un'immagine della resurrezione, e ai caduti di spada offre la corona. Eppoi, non ha fissato pur lui per il suo sommo sacerdote la facoltà di stringere una sola volta vincolo di nozze?

Anche lui ha le sue vergini ed ha pure discepoli, che osservano i principi della continenza. Del resto se ci rifacciamo a considerare le credenze superstiziose di Numa Pompilio, se esaminiamo le funzioni dei sacerdoti gli onori di cui sono insigniti, i loro privilegi, le funzioni sacrificali a cui essi presiedono, gli strumenti e i vasi diversi che vengono usati nei molteplici riti, e le stranezze, le particolarità curiose e minuziose dei voti e delle cerimonie espiatorie, non ci appare forse manifestamente che il demonio ha imitato la Legge Mosaica in tutta la sua minuziosa esattezza?
"



_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 04/09/2011, 14:52 
L'unico rituale mitraico pervenuto completo è contenuto nel "Gran Papiro magico di Parigi" inizio del IV secolo.

E' descritto ottimamente in Antichi testi magici, Volume 1 di Jorg Sabellicus

http://books.google.it/books?id=hUzst5JnWzAC&pg=PA93&lpg=PA93&dq=APATHANATISMOS&source=bl&ots=AC9R706xwq&sig=-e3Q_R0Fn6ea9CcjggSyORY9Wrg&hl=it&ei=v21jTvPTJvD14QTT0_3ECg&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=5&ved=0CDgQ6AEwBA#v=onepage&q=APATHANATISMOS&f=false

ma è preso da Introduzione alla magia a cura di Gruppo di Ur, J. Evola

http://books.google.it/books?id=v17KwnSmRhAC&pg=PA114&lpg=PA114&dq=introduzione+alla+magia+gruppo+UR+APATHANATISMOS&source=bl&ots=fNMdbicJVm&sig=J8aciuHl_-yR3rxEiH26J8GeVcM&hl=it&ei=VXBjTqCPFIT64QTVkq2aCg&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=4&ved=0CCkQ6AEwAw#v=onepage&q&f=false

Si tratta di un rituale magico-spirituale col fine di una trasmutazione individuale riservato ai più alti gradi mitraici.

http://www.celticworld.it/phorum/read.php?20,18334,18623#msg-18623

http://www.celticworld.it/phorum/read.php?20,18334,18627#msg-18627

C'è qualcuno che può riportare il documento completo?


Ultima modifica di Pier Tulip il 04/09/2011, 15:10, modificato 1 volta in totale.


_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 05/09/2011, 13:21 
Un accenno al rito è riportato anche in quest'ottimo articolo (nelle note)

http://flashdesmond.blogspot.com/2010/10/mithra-cenni-sul-mito-e-sul-simbolo.html

che però a volte fa associazioni tipiche di chi è ancora alla ricerca di un chiaro significato del mito. Come in questo passo

L’abbinamento alle costellazioni, come abbiamo già accennato, è invece un pochino forzato in quanto, se è vero che intorno alle Pleiadi ci sono il cane, lo scorpione e il serpente bisognerebbe far assumere a Mithra la funzione di Perseo. E questo tentativo è un po’ più arduo. Alcuni danno anche al mito una interpretazione che avallerebbe il passaggio, nella precessione equinoziale, dalla costellazione del Toro a quella dell’Ariete ma anche questa, a nostro avviso, è una lettura abbastanza “moderna” e forzata.

Fra le osservazioni interessanti riporto

Ercole, il cui mito partecipa attivamente alla fondazione di Roma, ha tra le sue proverbiali 12 fatiche quella di domare il toroIl toro è la forza primigenia, ma priva di ordine. Astrologicamente è il secondo segno dello zodiaco, quando lo stesso venga fatto partire dall’Ariete. Fin dai primordi ha, in occidente come in oriente, un simbolismo geometrico assai semplice e particolare. Quello del cerchio sormontato dalla falce lunare.

Alcuni autori hanno messo in evidenza come, nell’iconologia Mitriaca i tre animali che si alimentano del sacrificio del Toro (il serpente, lo scorpione e il cane), compaiano anche nello zodiaco che circonda la costellazione di Perseo ma, in questo caso, bisognerebbe forzosamente abbinare la “assunzione” celeste di Perseo a quella di Mitra e la cosa, a molti studiosi del mito, appare alquanto improbabile (inclusi noi)

Infatti Mitra è stato identificato da alcuni autori con Perseo.

Dopo aver messo in dubbio il parallelismo mitraismo-cristianesimo, si sofferma sul sacrificio del toro e un possibile rito

Ma ritornando al toro, noi siamo quasi certi che il sacrificio del medesimo non fosse un rito molto frequente. I Mitrei erano infatti degli ambienti assai angusti e “familiari”, inseriti spesso nelle “domus” romane e coabitanti con stanze, adibite ad altri riti (da quelli orfico-pitagorici a quelli dionisiaci, a quelli cristiani). Per tale ragione è probabile che il sacrificio del toro, rappresentasse soltanto una singola fase, da praticare per iniziazioni collettive o forse che lo stesso venisse praticato in maniera simbolica. Dalla forma di alcuni Mitrei (soprattutto quello vicino all’ara di Ercole ad Ostia) e dalle scarse testimonianze d’epoca cristiana, si immagina che il sangue venisse fatto cadere sugli iniziandi da una feritoia sul soffitto, durante un percorso al buio. Dopo tale effusione si entrava nel tempio dove o la statua di Mitra o l’icona del medesimo, coronavano il percorso, forse con il plauso (o il canto) degli astanti, seduti sul gradino che circondava la sala. Dopo di che l’agape iniziatica completava il sacrificio. Queste operazioni, sulla cui successione si hanno molti dubbi, dovevano comunque avere un notevole impatto emozionale, soprattutto se la loro esecuzione veniva mantenuta segreta e se gli iniziandi erano, come pare quasi sicuramente provato, provenienti dalle file dell’esercito in cui la fede per Roma e il sacrificio purificatore che conduceva verso la trasmutazione dell’adepto, dovevano apparire il perfetto approdo “guerriero ed eroico”.

Interessantissima questa affermazione, che avevo già rilevata precedentemente, e avevo dimenticata

Nel Mitreo di Sutri questa funzione di traghettatore assolta da Mithra è trasferita brillantemente ad uno dei “santi” più misteriosi del Cristianesimo e cioè a da S. Cristoforo. Anche lui porta il Sole-Cristo, da una parte all’altra… del fiume cosmico.

ma forse l'interpretazione deve essere affinata.
L'articolo è da leggere assolutamente.


Ultima modifica di Pier Tulip il 05/09/2011, 13:24, modificato 1 volta in totale.


_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 05/09/2011, 13:51 
Quello che non mi spiego è perchè nel primo secolo venga utilizzata l'iconografia del Toro e non dell'Ariete.
Infatti la fine dell'Era del Toro risale al 1870 a.C. mentre l'Ariete viene sostituito dai Pesci nel 70 a.C.
Se il mitraismo romano nasce nel primo secolo, perchè ritorna il Toro?



_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/09/2011, 20:55 
Voglio aggiungere il resto della citazione di Giustino, prelevato da qui
http://books.google.it/books?id=nZEPAAAAIAAJ&pg=PA219&dq=Mithra&hl=it&ei=nGVmTvDYG4Wh4gTT5rnTCg&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=9&ved=0CFkQ6AEwCDgK#v=onepage&q=Mithra&f=false

Si legga anche da pag 260 a pag. 265.

Eum enim pane accepto, cum gratias egisset, dixisse: Hoc facite in meam commemorationem: hoc est corpus meum. Et populo similiter accepto, et, gratiis actis, dixisse: Hoc est sanguis meus, ac solis ipsis ea tradidisse. Quod quidam etiam in mysteriis atque initiis Mithrae fieri docuerunt per imitationem pravi demones. Quod namque panis et poculum aquae, in sacrificiis sive in re divina ejus qui initiatur, ponatur, verbis quibusdam additis, aut certe scitis, aut cognoscere potestis. (S. Just. Apolog. II)

Sarebbe opportuna una corretta traduzione si Saulnier.


Ultima modifica di Pier Tulip il 06/09/2011, 21:08, modificato 1 volta in totale.


_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/09/2011, 19:47 
Sono andato a sfogliare il rituale mitraico descritto in Introduzione alla magia a cura di Gruppo di Ur

http://books.google.it/books?id=v17KwnSmRhAC&pg=PA114&lpg=PA114&dq=introduzioneallamagiagruppoURAPATHANATISMOS&source=bl&ots=fNMdbicJVm&sig=J8aciuHl_-yR3rxEiH26J8GeVcM&hl=it&ei=VXBjTqCPFIT64QTVkq2aCg&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=4&ved=0CCkQ6AEwAw#v=onepage&q&f=false

e c'è da mettersi al minimo le mani nei capelli.

Si tratta di pura magia e non credo proprio che sia un rituale mitraico.



_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9284
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/09/2011, 21:59 
Pier , te lo volevo dire ....ma non credo sia tutto da buttare ...

http://www.libreriauniversitaria.it/rit ... 8871691749

Lo sto studiando da questa estate , ma avrei bisogno dell' originale greco.



zio ot [;)]


Ultima modifica di barionu il 08/09/2011, 22:02, modificato 1 volta in totale.


_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 08/09/2011, 23:35 
Se lo fai per ragioni di studio va bene, ma sul rito non ci dirà niente.
Occorre trovare altre citazioni.
e qui ho trovato qualcosa:

http://books.google.it/books?id=riHgAAAAMAAJ&pg=PA678&dq=mitra&hl=it&ei=4DhnTq3ALsLd4QT1l5jZDA&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=8&ved=0CFgQ6AEwBw#v=onepage&q=mitra&f=false

vedi anche la voce Mitriache.

Ad esempio vengono citate delle sacerdotesse dette Leonesse o Jene.


Ultima modifica di Pier Tulip il 08/09/2011, 23:37, modificato 1 volta in totale.


_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8191
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 09/09/2011, 13:49 
caro barionu,
è forse questo?
http://www.klinebooks.com/cgi-bin/kline/7694
ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8191
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 09/09/2011, 14:09 
chissà se c'è qualcosa qui
http://docs.google.com/viewer?a=v&q=cac ... obEmqq4Y2A
ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9284
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 09/09/2011, 14:40 
Cita:
mauro ha scritto:

chissà se c'è qualcosa qui
http://docs.google.com/viewer?a=v&q=cac ... obEmqq4Y2A
ciao
mauro


GRANDE MAURO !!!!!!



Certo, è un lavorino da fare con incroci filologici con il Greco e l' Avestico ...


Orzo bimbo . [xx(]


zio ot [;)]


Ultima modifica di barionu il 09/09/2011, 14:41, modificato 1 volta in totale.


_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 16/11/2019, 22:40
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org