Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 72 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio

U.F.O.
U.F.O.

Non connesso


Messaggi: 208
Iscritto il: 11/01/2009, 19:58
Località: Brusciano NA
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 08:53 
Michael Baigent a pagina 241 del suo lavoro "Le carte di Gesù" scrive: Il problema di fondo, come spiega Burton Mack, docente di Cristianesimo dell origini alla Claremont School of Theology in California, è che l'originari movimento di Gesù è stato inglobato dalla mitoligia di Gesù.

Questo ha determinato una situazione instabile per la Chiesa, in quanto "il mitocristiano pretende di essere Storia e chiede ai propri adepti di credere nella propria autenticità". Ma se si riuscirà a trovare una spiegazione alternativa a questa miscela di storia e mitologia, allora "il Vangelocristiano si troverà in guai molto seri" e il Cristianesimo dovrà compiere una drastica revisione dei suoi punti di vista, perchè i Vangeli sono le fondamenta del "mondo mitico cristiano". Mack è molto diretto nelle sue critiche: "il mito di Cristo ha creato un universo immaginario molto più incredibile di qualsiasi altra cosa si possa incontrare nelle tradizioni su Gesù".

fonte>>> http://www.luigicascioli.eu/ita_recensi ... cristo.php



_________________
http://blog.libero.it/LaTorretta
"IL NEMICO NON ESISTE. Il nemico e' inventato dal potere per conservare se stesso..." (Giuliana Conforto)
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 09:15 
Cita:
zio Ot ha scritto:
abbiamo molto lavoro ancora da fare ...

Sono d'accordo, il lavoro da fare è ancora molto, e sarebbe il caso che facessimo il punto della situazione.

Nel mio libro troverai la dimostrazione, che io reputo incontestabile, del mito racchiuso nei vangeli, che può e deve essere un punto fermo da cui partire, e troverai anche una serie di ipotesi sulla nascita del cristianesimo primitivo.

A partire dalla mia proposta del Gesù storico, che rientra nella definizione di Gesù che ho dato nel post precedente e può aprire una discussione, si apre un ampio filone di ricerca ma con una finalità ben definita e quindi non dispersiva.

Ma se non ti decidi a leggere il libro ci gireremo sempre e solo attorno.

Cita:
peppe ha riportato un passo del Baigent:
se si riuscirà a trovare una spiegazione alternativa a questa miscela di storia e mitologia, allora "il Vangelocristiano si troverà in guai molto seri" e il Cristianesimo dovrà compiere una drastica revisione dei suoi punti di vista, perchè i Vangeli sono le fondamenta del "mondo mitico cristiano

E' proprio quello che io dico di aver trovato. La miscela di storia e mitologia viene distillata e separata e resa chiara e inoppugnabile.

I vangeli sono una narrazione allegorica, ambientata negli anni di Ponzio Pilato, che rende storici e reali dei concetti filosofici-religiosi narrati allo stesso modo con cui gli antichi creavano le narrazioni mitologiche.


Ultima modifica di Pier Tulip il 14/09/2011, 09:36, modificato 1 volta in totale.


_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Mr. FIVE EUROMr. FIVE EURO

Non connesso


Messaggi: 2757
Iscritto il: 03/12/2008, 12:06
Località: Napoli
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 10:03 
Cita:
barionu ha scritto:

Allora un bentornato a Veritas a cui chiedo subito una puntualizzazione :

quindi abbiamo un guerriero zelota , mettiamo di nome Giovanni , che viene crocifisso a Gerusalemme , e un grande Rabbi , prob. di nome Yehoshùa che viene lapidato da un' altra parte e in un altro momento ?

Se questo è il tuo pensiero mi trovi molto vicino.

I 2 personaggi sono poi serviti per inventare il Cristo ( prob con aggiunte di episodi riguardanti altri personaggi ... )

per i nomi di Gesù in Ebraico:

http://consulenzaebraica.forumfree.it/?t=55245873

mio post del 21/4/2011, 23:50 , verso la fine del post ( titolato in grande )

Veritas , e il tuo [:211] libro ? [:211]

zio ot [;)]


Caro ZIO OT anche io sono vicino a questo pensiero delle 2 figure storiche di Gesù, ma (poi tutto in discussione) ho più a mente Giovanni il Battista anzichè Yehoshùa chi?... (ben panthera??)



_________________
Arpiolide dal 2008
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 10:52 
Cita:
barionu ha scritto:
quindi abbiamo un guerriero zelota , mettiamo di nome Giovanni , che viene crocifisso a Gerusalemme


Ma da dove esce questa crocifissione?

Cita:
dresda ha scritto:
ho più a mente Giovanni il Battista


Ma Giovanni Battista non è stato decapitato al Macheronte nel 35? Chi ha fatto sorgere la nuova religione deve aver potuto agire per molto tempo.



_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Mr. FIVE EUROMr. FIVE EURO

Non connesso


Messaggi: 2757
Iscritto il: 03/12/2008, 12:06
Località: Napoli
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 11:20 
Cita:
Pier Tulip ha scritto:

Cita:
barionu ha scritto:
quindi abbiamo un guerriero zelota , mettiamo di nome Giovanni , che viene crocifisso a Gerusalemme


Ma da dove esce questa crocifissione?

Cita:
dresda ha scritto:
ho più a mente Giovanni il Battista


Ma Giovanni Battista non è stato decapitato al Macheronte nel 35? Chi ha fatto sorgere la nuova religione deve aver potuto agire per molto tempo.


Guarda Pier è una discorso lunghissimo... però avrei sempre il piacere di condividertelo di persona.



_________________
Arpiolide dal 2008
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 80
Iscritto il: 01/04/2009, 22:17
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 11:24 
Cita:
Pier Tulip ha scritto:

Cita:
barionu ha scritto:
quindi abbiamo un guerriero zelota , mettiamo di nome Giovanni , che viene crocifisso a Gerusalemme


Ma da dove esce questa crocifissione?

Cita:
dresda ha scritto:
ho più a mente Giovanni il Battista


Ma Giovanni Battista non è stato decapitato al Macheronte nel 35? Chi ha fatto sorgere la nuova religione deve aver potuto agire per molto tempo.


Ma da dove esce questa crocifissione?

Dall'intervento di Lucio Vitellio, sceso con le sue legioni da Antiochia, dopo essere stato impegnato nel conflitto con la Parthia, per "regolare" la questione del re impostore asmoneo Giovanni. La fame... la carestia.... avevano fatto sì che il popolo sofferente appoggiasse la rivolta del Messia Giovanni, novello Yeshoua. Ma Roma blocca il tutto, pone le sue condizioni, il Sinedrio autoconvocatosi in via straordinaria (vedi Gv) dà il suo assenso alla consegna del re-messia nelle mani di Vitellio. Gesù-Giovanni viene crocifisso. Gerusalemme è salva.

Chi ha fatto sorgere la nuova religione deve aver potuto agire per molto tempo

Concordo pienamente. I costruttori della nuova religione hanno agito per molto tempo. Chi erano? A parte Eusebio di Cesarea e pochi altri (ma stiamo già al IV secolo), i nomi precisi non li conosciamo: episcopi di varie ecclesie, potenti e influenti, ognuno con la sua personale ricetta del Salvatore. Molte ricette gnostiche e non poche d'ispirazione pagana del dio incarnato nel Figlio consustanziale al Padre e altre stramberie del genere. Il metabolismo è stato lungo, come la digestione di un pasto grasso, idrolizzato, assorbito, trasformato in colesterolo e trigliceridi e infine trasformato in un potente e perfetto ormone steroide molto attivo.
Per il concetto di Metabolismo cristiano, leggi Nunzio Miccoli.


Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 80
Iscritto il: 01/04/2009, 22:17
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 11:34 
Cita:
Iron Iko ha scritto:

Per il concetto di Metabolismo cristiano, leggi Nunzio Miccoli.

Vorrei aggiungere, restando nel concetto di Metabolismo e per sfatare l'idea peregrina del Fondatore del cristianesimo, che l' origine di quello che ora chiamiamo cristianesimo può essere definita, sempre con termine medico, "multifocale".
In altri termini, le grandi trasformazioni culturali che avvennero durante la crisi dell'Impero romano, con la caduta degli dei capitolini, portò alla nascita di varie religioni originatesi in svariate regioni geografiche e sviluppatesi in molti siti di accoglienza, tutte più o meno con aspetti in comune. Così si ebbero molti Cristismi. Uno e uno solo, dopo alcuni secoli, si affermò. Tutti gli altri vennero spazzati via o sopravvissero nella clandestinità o in forma marginale, come i Mandei.


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 12:04 
Cita:
Ma da dove esce questa crocifissione?

Dall'intervento di Lucio Vitellio, sceso con le sue legioni da Antiochia, dopo essere stato impegnato nel conflitto con la Parthia, per "regolare" la questione del re impostore asmoneo Giovanni...

Iron Iko capisco le motivazioni, sono oltremodo plausibili, ma purtroppo non potranno mai essere accettate perchè non c'è nessun indizio di crocifissione né di uno zelota, né di un messiah qualsiasi, né di un re dei giudei nel periodo storico sotto esame.

Nessun re dei giudei, o dei galilei (perchè il vuoto di potere si è avuto nel regno di Filippo, in Giudea c'era Ponzio Pilato sostituito da Marcello e non da Vitellio sceso dopo), di nome Giovanni è mai esistito; sarebbe stato almeno rintracciato nella tradizione ebraica.

Ho già avuto modo di dire che i censori cristiani avrebbero avuto maggiore beneficio dal conservare questa crocifissione, ed interpolarla a loro uso e consumo, piuttosto che censurarla.



_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12
Iscritto il: 12/06/2011, 23:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 12:07 
Avrei una serie di domande, vorrei comprendere meglio alcuni dettagli delle teorie citate dai diversi utenti presenti in questo thread. Per adesso ho potuto notare tre differnti (quattro con quella di Hannah) "scuole di pensiero".

- Quella di Iron Iko, secondo cui Gesù sarebbe Giovanni Galileo.
In questo ho due domande, tratte dal penultimo intervento di Iron: potresti darmi i riferimenti degli accenni di Flavio Giuseppe a Giovanni, nonchè della crocifissione da parte di Vitellio? Così sarebbe molto più semplice per me comprendere cosa intendi.

-Quella di Pier Tulip, che parla [spero di non fare eccessiva sintesi] si vangeli allegorici in un mix sincretico religioso. Puoi darmi maggiori informazioni sui Terapeuti e sulla loro dottrina? Quali sono i loro scritti?

- Quella di Veritas, secondo cui è esistito un Gesù morto però nel 72, dopo aver preso parte alla Guerra Giudaica. Puoi darmi indicazioni più precise a riguardo di questa datazione della morte e della vita di Gesù?

Per ultimo, una piccola considerazione su una frase riportata dallo storico Tranfo:
Cita:
purtroppo ho avuto modo di costatare nel servizio su tale argomento della puntata di Voyager del 12 settembre u.s., la metodologia scientifica applicata all'analisi storica non sono di casa nella sua trasmissione.

Per quanto anche io abbia espresso i miei dubbi circa la conduzione del servizio, avrei una obiezione:
Esistono differenti scuole di pensiero, solo in questo forum è possibile rintracciarne quattro differenti sul Gesù della storia, e tutte si richiamano a un metodo scientifico. Annotiamo poi l'esistenza di una scuola completamente mitologica, di una che afferma l'esistenza di un Gesù zelota, di una che afferma che Gesù fosse un membro della comunità di qumran. Ora mi pare evidente che qualcosa non torna, se tutte quante si richiamano ad una metodologia scientifica ma i risultati sono talmente differenti. Ce ne passa tra l'affermare che Gesù era un mito e l'affermare che faceva parte di qumran, ce ne passa tra l'affermare che era un filosofo cinico e l'affermare che era Giovanni Galileo.
Ora viene la domanda: esiste un criterio per definire la scientificità di una ricerca, in modo tale da poter selezionare la teoria che effettivamente si basa su presupposti scientifici da quella in qualche modo inquinata da metodologie non razionali?

Vi ringrazio cortesemente per l'attenzione.
A rileggerci


Ultima modifica di Ceckdrum il 14/09/2011, 12:07, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 12:10 
Cita:
Dreda99 ha sctitto:
Guarda Pier è una discorso lunghissimo... però avrei sempre il piacere di condividertelo di persona.


Dresda quando vuoi, mandami un messaggio privato per un appuntamento.
Ti regalerò una nuova versione del libro, completa di autografo, in cui ho analizzato meglio molti punti rispetto alla versione in tuo possesso.



_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Mr. FIVE EUROMr. FIVE EURO

Non connesso


Messaggi: 2757
Iscritto il: 03/12/2008, 12:06
Località: Napoli
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 14:14 
fresco fresco!



_________________
Arpiolide dal 2008
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 15:19 
La prima parte del servizio comincia dal minuto 9. Giacobbo fa un accenno alla scoperta della tomba di Filippo. Poi accenna anche alla tesi del mitraismo, infine Augias riporta le fonti storiche dicendo che non può esservi discussione sulla storicità di Gesù.

[BBvideo]http://www.youtube.com/watch?v=ETTQEvQCIzk[/BBvideo]



_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 21:05 
Parte Terza

[BBvideo]http://www.youtube.com/watch?v=ne0T3NylGuY[/BBvideo]



_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 21:07 
Quarta Parte

[BBvideo]http://www.youtube.com/watch?v=EV1eobLFJTo[/BBvideo]



_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/09/2011, 21:09 
Hanna; lasciali stare. Io mi ci sono abituato; infatti non intervengo in queste patetiche discussioni ... E, tanto meno, le leggo.[8)]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 72 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 14/11/2019, 16:11
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org