Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 8141
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: testi sacri
MessaggioInviato: 23/08/2014, 15:15 
cari amici,
mi è venuto in mente di aprire questo topic per conoscere i vari testi sacri delle principali religioni

http://it.wikipedia.org/wiki/Testi_sacri

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 19
Iscritto il: 21/06/2016, 18:52
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: testi sacri
MessaggioInviato: 29/06/2016, 13:35 
Leggendo la lista di wikipedia, mi sono accorto un testo che a mio avviso è stato fondamentale per lo svilupparsi della dottrina e del pensiero del cristianesimo delle origini.

La Didachè o Dottrina dei dodici Apostoli può essere considerato come il più antico catechismo cristiano, essendo stata scritta qualche decennio dopo la morte di Cristo. Dava suggerimenti pratici per la preparazione dei catecumeni al battesimo (nel primo secolo cristiano i battesimi erano quasi tutti di persone adulte). Da essa possiamo trarre un'immagine molto viva dello spirito e dell'organizzazione della comunità cristiana primitiva.
Per quanto riguarda l'autore, il suo nome e la sua nazionalità ci sono sconosciuti. Secondo alcuni studiosi, la Didachè sarebbe un'opera compilativa, in cui la prima sezione è di chiara redazione giudaica, e le parti successive descrivono l'antica liturgia cristiana e la vita delle primitive comunità cristiane. Secondo altri sarebbe stata redatta da un cristiano convertitosi dal giudaismo: infatti i giorni della settimana vengono computati al modo ebraico e nello scrivere in greco vengono usati molti ebraismi.
La Didachè era tenuta in grande considerazione dalle prime generazioni cristiane ed è citata da Erma nel Pastore, da Clemente Alessandrino, da Origene, da Eusebio, da Atanasio. Nella seconda metà del IV sec. essa fu incorporata nelle cosiddette Costituzioni Apostoliche. Forse proprio per la sua inclusione ed assimilazione in opere di tanto valore, la Didachè finì col perdere la grande notorietà che aveva nei primi secoli e dopo il XII sec. di essa non si hanno più tracce. Nel 1873 ne venne scoperta per caso una copia in un codice greco di Costantinopoli risalente all'anno 1056 dal Metropolita Filoteo Bryennios ed in seguito ne furono trovati larghi frammenti in papiri del IV sec., nonché una versione in georgiano fatta sul testo greco nell'anno 430 da un vescovo di nome Geremia.



_________________
Credo che la cosa più importante che possiamo fare come specie umana sia capire noi stessi, chi siamo, da dove veniamo e in che direzione andiamo.

Immagine
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 20/09/2019, 11:31
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org