Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio

Astronave
Astronave

Non connesso


Messaggi: 682
Iscritto il: 03/10/2012, 07:06
Località: bs
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 23/04/2017, 15:17 
sottovento ha scritto:
rew63 ha scritto:
Prima di inginocchiarsi,sottomettersi,prostrarsi davanti ad un dio,pensiamoci bene

Io ci ho pensato per 30 anni, sono stato ateo fino a pochi anni fa quindi la mia scelta è stata consapevole. Comunque confondi la sottomissione con una libera scelta.


Bisogna distinguere tra credere in cristo o alla chiesa romana,sono due cose distinte e separate
Il "messaggio cristico" che gli apostoli hanno scaltramente romanzato è cosa diversa dal dio di Costantino
Nel messaggio cristico si cela un sapere che viene prima di Gesù,la chiesa romana lo
ha trasformato e reinterpretato a proprio uso e consumo,iniziando dal concilio di Nicea e via seguendo
Ogni chiesa,setta,chiede sottomissione,non può accettare libertà di pensiero,gestisce l'intera vita di un
individuo dalla nascita alla morte,fissa regole morali e civili ai quali l'adepto è obbligato ,pena
la scomunica o l'allontanamento
Regola quale musica,libri,programmi televisivi puoi accedere,da direttive su quale partito votare,
aborto,divorzio,eutanasia,tutto è amministrato dal loro governo
Come vedi di obblighi c'è ne sono
"L'amore per un dio" è cosa diversa dalla istituzione terrena che lo rappresenta o finge di rappresentare


Paradossalmente lo scopo della vita è "lasciare andare la vita stessa"



_________________
Credi veramente di essere un agglomerato di atomi tenuto insieme dalla forza di gravità?
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11570
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 23/04/2017, 16:45 
rew63 ha scritto:

Bisogna distinguere tra credere in cristo o alla chiesa romana,sono due cose distinte e separate

Un credente in Dio a meno che non sia Ebreo (e che quindi creda che la venuta del Messia debba ancora avvenire), negli altri casi necessita della Chiesa per ricevere l'Eucarestia, la Confessione, la Benedizione, il Battesimo etc. Chi fa distinguo fra Cristo e la Chiesa si crea una religione "ad personam" non rispondente agli insegnamenti di Cristo. Come scrisse S. Paolo "la Chiesa è un corpo il cui capo è Cristo".


Ultima modifica di sottovento il 23/04/2017, 16:47, modificato 1 volta in totale.


_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1654
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Qual è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 23/04/2017, 16:47 
sottovento ha scritto:
Che faccia fareste se dopo una vita intera vissuta da atei scopriste che Dio esiste?

"Ma egli disse loro: Beati coloro che crederanno pur non avendo visto".


Visto che è lui ad avere bisogno di noi: gli detterei le condizioni della resa:
-Non dovrà mai più interferire nelle questioni umane.
-Licenziare i suoi scagnozzi.



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Non connesso


Messaggi: 682
Iscritto il: 03/10/2012, 07:06
Località: bs
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 09:52 
sottovento ha scritto:
rew63 ha scritto:

Bisogna distinguere tra credere in cristo o alla chiesa romana,sono due cose distinte e separate

Un credente in Dio a meno che non sia Ebreo (e che quindi creda che la venuta del Messia debba ancora avvenire), negli altri casi necessita della Chiesa per ricevere l'Eucarestia, la Confessione, la Benedizione, il Battesimo etc. Chi fa distinguo fra Cristo e la Chiesa si crea una religione "ad personam" non rispondente agli insegnamenti di Cristo. Come scrisse S. Paolo "la Chiesa è un corpo il cui capo è Cristo".


A beh se lo scrisse san paolo allora che parliamo a fare

Scrisse anche questo
Cita:
E in realtà, anche se vi sono cosiddetti dei sia nel cielo sia sulla terra,
e difatti ci sono molti dei e molti signori,per noi c'è un solo Dio

In pratica ,ognuno scelga quale vuole,noi setta "cristiana" scegliamo questo

Quanta potenza c'è in un simbolo esoterico, il battesimo per esempio che sancisce
l'appartenenza a un gruppo, divide tra "credenti" e non,essere iniziati a un culto
ha bisogno di scenografia,l'animo umano è cosi fragile e manipolabile che
"l'immersione nelle acque" assume un valore divino,come se quell'acqua
fosse miracolosa, e attraverso quell'acqua tutti i "peccati" vengono cancellati,
in modo particolare il peccato "originale",non per colpa propria,ma per discendenza adamitica
Ma il battesimo non è nato con il cristianesimo,Gesù fu battezzato da Giovanni
che a sua volte venne anch'egli battezzato

Ma siamo sicuri che l'immersione nelle acque voglia dire proprio questo?O invece
all'inizio volesse simboleggiare altro?Io credo in un'altra interpretazione



_________________
Credi veramente di essere un agglomerato di atomi tenuto insieme dalla forza di gravità?
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1654
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 12:15 
rew63 ha scritto:
Ma siamo sicuri che l'immersione nelle acque voglia dire proprio questo?O invece
all'inizio volesse simboleggiare altro?Io credo in un'altra interpretazione


Ognuno ci vede quel che vuole vedere.



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17512
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Qual è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 13:30 
sono tutte favole. Il senso della vita non c'entra un bel niente con le questioni religiose con gesù cristo e col dio cristiano. E' come se si volesse capire lo scopo della vita cercandolo nella leggenda di babbo natale.

E che siano persone adulte a credere in queste scemenze ed esserne influenzati e controllati da il senso del mondo di zombie in cui ci troviamo.

Come si può in un topic che parla del senso della vita mettersi a parlare di gesù cristi e vangeli? Inconcepibile.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11570
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 13:31 
rew63 ha scritto:
In pratica ,ognuno scelga quale vuole


Appunto, piena libertà, nessun obbligo, perché allora tante critiche alla vita cristiana?



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17512
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 13:34 
sottovento ha scritto:
rew63 ha scritto:
In pratica ,ognuno scelga quale vuole


Appunto, piena libertà, nessun obbligo, perché allora tante critiche alla vita cristiana?


Perchè si fonda sulla menzogna e sulla facile creduloneria dei membri che compongono questa setta. E soprattutto perchè pratica l'annessione coatta dei fedeli dalla nascita.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13426
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: Qual è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 14:15 
Questo è vero solo in parte.
Per la chiesa, il battesimo è un dono che chiunque in età adulta può dissentire.
Un bambino cresce sapendosi cristiano e dopo, in età adulta, facendo le debite considerazioni, può scegliere diversamente.



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11570
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 14:34 
MaxpoweR ha scritto:

Perchè si fonda sulla menzogna e sulla facile creduloneria dei membri che compongono questa setta. E soprattutto perchè pratica l'annessione coatta dei fedeli dalla nascita.

Benché come molti anch'io sia stato battezzato per volere dei miei sono stato ateo convinto fino a 35 anni, praticamente mi sono convertito pochi anni fa segno che non ho avuto nessuna "annessione coatta" come la definisci! Ricevere il battesimo non significa ricevere un marchio a fuoco che non ti levi più, il Battesimo è semplicemente un sacramento, dopo ognuno crescendo è libero di prendere la propria direzione e fare le proprie scelte.

Infine confondi il termine setta col termine religione. Premesso che una setta non è obbligatoriamente a carattere religioso, una setta è un gruppo isolato che ripudia tutto il resto, non a caso setta deriva dal latino "sequi" che significa isolare/dividere contrariamente le religioni uniscono e rappresentano una credenza di massa mentre le sette sono dei culti minoritari. Inoltre rispetto alle sette le religioni (Ebraismo, Cristianesimo e Islam) sono le uniche a ispirarsi a testi sacri. Infine le sette sono generalmente molto ermetiche con l'esterno mentre le religioni sono aperte a tutti. Mi pare quindi che ci siano molti elementi per non definire il Cristianesimo una setta.



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17512
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Qual è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 22:28 
greenwarrior ha scritto:
Questo è vero solo in parte.
Per la chiesa, il battesimo è un dono che chiunque in età adulta può dissentire.
Un bambino cresce sapendosi cristiano e dopo, in età adulta, facendo le debite considerazioni, può scegliere diversamente.


E perchè mai un bambino deve essere marchiato appena nato? Da adulto quando avrà maturato la giusta consapevolezza deciderà se sottoporsi al battesimo ed aderire alla setta o meno.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3053
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: Re: Qual è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 22:40 
lo sbaglio fondamentale l'ha fatto Costantino su pressione della moglie evidentemente bigotta:fare del Cristianesimo una religione di stato.
Se fosse rimasto una religione indipendente e autonoma,non sarebbe stato usato e degradato,imposto e trasformato in una ideologia.
Le sette,nel bene e nel male,cercano di ristabilire una "purezza" e veridicitá,siano esse religiose o anti religiose,esoteriche o altro.
Naturalmente non ci riescono diventando esse stesse dei "mini stati integralisti".
Ciò che è interessante nel Cristianesimo sono le parabole come insegnamento metaforico e alcuni principi e atteggiamenti etici.
Inoltre una fede incondizionata in Dio che Gesù non ha mai ideologizzato.
Ad esempio,dicendo giustamente,che c'è più fede in un seme di senapa che in tutta l'umanitá.
La senapa è NATURALMENTE E SPONTANEAMENTE FEDELE ALLA VITA E LA SEGUE E REALIZZA IN QUESTO MODO.
L'uomo potrebbe fare lo stesso ma non lo fa,non perchè non ne sia capace,ma perchè NON vuole farlo e preferisce le ideologie.
Cosí facendo,si è costruito un calvario perenne e una crocifissione continua,superando in questo,ogni tradizione ebraica e non.
Cosa che soddisfa umani e non umani complicandone la vita più di ieri e meno di domani.
Questo permette loro di prendersela con Dio,che non centra niente,con la natura e qualsiasi altra cosa FUORCHÈ LORO STESSI.
In altre parole,Cristianesimo o meno,umani e non umani non si smentiscono mai.



_________________
https://thesky.freeforumzone.com/mobile ... 1&f=183131
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17512
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 22:43 
sottovento ha scritto:
Ricevere il battesimo non significa ricevere un marchio a fuoco che non ti levi più, il Battesimo è semplicemente un sacramento,


Invece è proprio un marchio. Appena battezzato di entra a far parte del registro della chiesa cattolica e si diventa un ADEPTO a tutti gli effetti andando ad aumentare il numero dei fedeli con tutti i benefici che questo comporta per la setta in questione. Fanno così perchè col cavol oche una persona raziocinante da adulto si possa bere le idiozie che ti raccontano da bambino tra catechismi messe e funzioni varie. E se non ci sono adepti la setta perde importanza :) quindi vengono ANESSI da bambini appena nati e senza che questi sappiano nemmeno lontanamente cosa sia dio, cosa sia la fede. Strano modo di reclutare i propri fedeli facendo affidamento sulla loro ignoranza. Il sospetto non ti viene?

sottovento ha scritto:
Infine confondi il termine setta col termine religione. Premesso che una setta non è obbligatoriamente a carattere religioso


No, sei tu che pensi che ci sia differenza tra una setta ed una congrega religiosa. Sono la medesima cosa :) Persone che credono alle favole e pensano che siano vere. A prescindere dal tema. Scientology è una religione e pure credono agli alieni ma guarda caso viene definita SETTA dalle altre confessioni per screditarla.

sottovento ha scritto:
una setta è un gruppo isolato che ripudia tutto il resto, non a caso setta deriva dal latino "sequi" che significa isolare/dividere contrariamente le religioni uniscono e rappresentano una credenza di massa mentre le sette sono dei culti minoritari.


Quindi dire che il proprio dio sia quello giusto e gli altri sono infedeli vuol dire far parte di una setta? Allora lo vedi che il cristianesimo lo è? Così come l'islam l'ebraismo. Tutte le confessioni sono elitarie e pensano di avere la risposta giusta alla quale di DEVE CREDERE per diritto di nascita. Tutte le obiezioni che hai sollevato sono caratteristiche peculiari della religione a cui dici di esserti convertito. MA ance di tutte le altre.

Ed ancora, l'ebraismo è un culto "minore" visto che vi aderiscono un numero esponenzialmente inferiore rispetto ai cattolica che a loro volta sono molto meno dei mussulmani. Dunque cristianesimo ed ebraismo sono sette?

E pure sai delle 3 l'unica ad avere qualcosa di ocncreto su cui basarsi è l'ebraismo. Il cristianesimo è solo uno scimmiottamento ma il dio a cui ti sei convertito non ha nulla a che vedere con te, è il dio degli ebrei :) tu con lui non c'entri nulla e lui non ha nulla a che spartire con te. Ti conviene cambiare setta.

Uniscono talmente tanto che la città sacra a tutte e tre è divisa da muti e presidiata dall'esercito da secoli; e da secoli si combattono guerre tra le diverse fedi per ribadire la propria superiorità sulle altre.

Ma ti rendi conto che scrivi sciocchezze?

sottovento ha scritto:
Inoltre rispetto alle sette le religioni (Ebraismo, Cristianesimo e Islam) sono le uniche a ispirarsi a testi sacri.


Testi sacri? Tu cosa sai del testo sacro a cui si ispira la religione a cui ti sei convertito?

0 :)

E poi cos'è un testo sacro? Il testo dei mormoni è sacro? La bibbia cos'è? Perchè è "SACRO" lo ha scritto dio? Smettiamoal di usare parole di cui non si conosce il significato.

Bisognerebbe avere maggiore consapevolezza nelle scelte che si fanno. Dalle cose che scrivi secondo me hai una consapevolezza di cosa sia una religione e della setta in cui ti sei infilato che rasenta lo 0 assoluto.

E comunque tutto questo non c'entra nulla con lo scopo della vita.


Ultima modifica di MaxpoweR il 24/04/2017, 22:49, modificato 1 volta in totale.


_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11570
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Qual è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 22:46 
MaxpoweR ha scritto:

E perchè mai un bambino deve essere marchiato appena nato? Da adulto quando avrà maturato la giusta consapevolezza deciderà se sottoporsi al battesimo ed aderire alla setta o meno.

Marchiato?? [:246] Il battesimo è un rito (o meglio un sacramento), non è un marchio di fabbrica! E comunque la critica andrebbe fatta ai genitori che fanno battezzare i figli. Quando una coppia fa un figlio la Chiesa non gli corre dietro per obbligarli a battezzarlo, è una loro scelta infatti ci sono persone che non avendo ricevuto il battesimo da bambini lo hanno poi chiesto da adulti. La verità è che se è vero che un bambino non è in grado di scegliere in tenera età se volere o meno il battesimo è anche vero che molti poi da grandi diventano credenti e quindi si trovano già battezzati e pronti per la Comunione.

Io come ho detto sono stato ateo fino a pochi anni fa ma il problema del battesimo non me lo sono mai posto e quando non ero credente non ho mai criticato i miei per avermi fatto battezzare. Per molte famiglie anche non credenti è una prassi comune di far battezzare i figli proprio per dargli la possibilità da adulti di fare un libero percorso di Fede.



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11570
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Qual'è lo scopo della vita?
MessaggioInviato: 24/04/2017, 22:48 
MaxpoweR ha scritto:
E comunque tutto questo non c'entra nulla con lo scopo della vita.

Per me che sono credente la Fede rientra negli scopi della vita.



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 22/08/2019, 05:49
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org