Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9279
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 21/02/2019, 17:01 
CIP DI EVOCAZIONE


zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 15/05/2019, 12:53 
Immagine

(Non riproducibile, per cui): http://antimassoneria.altervista.org/la ... kwoBKCPjNQ


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9279
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 15/05/2019, 13:44 
Ufologo 555 ha scritto:


ufò , sei ubriaco fradicio ???????

le streghe bruciate furono in tutto tra le 500000-70000 .

non di più - non di meno .



zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 15/05/2019, 16:10 
[:297] ... me fai morì!!!

Ogni tanto, leggi anche altro ...

CHIESA: NESSUNO SCHELETRO NELL'ARMADIO

Conferenza n.4 del 3 novembre 2005
Ospite: Rino Cammilleri / Argomento: Storia

L'INQUISIZIONE MEDIEVALE


È più corretto parlare di Inquisizioni, al plurale, perché questa istituzione ecclesiastica fu molto diversificata, a seconda dei tempi e dei luoghi. Così abbiamo l'Inquisizione medievale, quella spagnola, quella Romana (Sant'Uffizio), quelle laiche e quelle protestanti.

La prima nacque di fronte a un problema preciso: l'eresia catara. In verità i catari, o neo-manichei, professavano non tanto un'eresia, quanto una vera e propria religione alternativa, tremenda e distruttiva. Già per i manichei a suo tempo Diocleziano aveva decretato il rogo. Infatti essi sostenevano che ci sono due divinità, una buona e una cattiva. È quella malvagia ad aver creato il mondo; dunque il mondo merita di scomparire e ogni cosa che può perpetuarlo è riprovevole. Dall'Oriente balcanico il neo-manichesimo si diffuse in Europa, con epicentri soprattutto nel meridione della Francia e nell'Italia settentrionale. Gli adepti chiamavano se stessi catari (dal greco, lingua dell'Oriente bizantino: vuol dire "puro") e predicavano il divieto di procreare.

Erano conosciuti anche come bogomili, patarini e con un'infinità di altri nomi. I "perfetti" si distaccavano completamente da tutto, raggiungendo uno stadio semi-vegetale.
Avevano un unico sacramento, il consolamentum, che poteva essere amministrato solo una volta nella vita. Per questo praticavano l'endura, cioè il suicidio assistito dopo la somministrazione del consolamentum. Gli adepti non "perfetti" potevano praticare qualsiasi attività sessuale purché non feconda.
Era loro vietato prestare giuramento alle autorità; di fatto potevano mentire e commettere qualsiasi infrazione, perché il mondo meritava di finire al più presto.

Non mangiavano carne, uova e latticini e la loro apparente austerità di vita ammaliava soprattutto quello che oggi definiremmo sottoproletariato urbano, ignorante e sensibile ai millenarismi sovvertitori.
Immediatamente le autorità civili del tempo si resero conto di trovarsi di fronte a un gravissimo pericolo di sovversione: il mondo medievale era fondato sulla parola data (l'omaggio feudale) nonché sulla filosofia cristiana; dunque gli eretici erano pericolosissimi destabilizzatori.

Non solo. Il suicidio e il divieto di procreare condannavano l'umanità all'estinzione. Durissima fu la reazione governativa, e dappertutto cominciarono ad accendersi roghi di Catari: la stessa pena prevista dal diritto romano per "lesa maestà" (nome antico della sovversione).

Purtroppo nei linciaggi a furor di popolo e negli interventi repressivi indiscriminati ci andava di mezzo anche chi aveva aderito al Catarismo per ignoranza o (nei luoghi dove gli eretici erano maggioranza) paura.
In ogni caso, per stabilire con esattezza chi fosse davvero cataro e chi no, occorreva un esame sulla dottrina religiosa. La Chiesa, dunque, intervenne per sottrarre questa materia al potere civile: solo i teologi potevano procedere a un esame del genere.
La cosa venne inizialmente affidata ai vescovi, ma fallì.

I vescovi, infatti, avevano troppe compromissioni in loco, a volte anche parenti coinvolti nell'eresia. E non di rado soccombevano nelle pubbliche dispute che organizzavano con i catari. Infatti la preparazione dottrinale del clero, all'epoca, lasciava molto a desiderare (da qui i tentativi di riforma ecclesiastica, prima fra tutte quella gregoriana); invece (come ben sanno quelli che, oggi, provano a discutere con i Testimoni di Geova) i catari erano molto agguerriti e scaltriti nel dibattito.

Così la Chiesa pensò di affidare il compito di contrastare l'eresia a teologi cistercensi, inviati direttamente da Roma. Ma questi delegati papali spesso finivano trucidati dagli eretici e dai signori ghibellini che li sostenevano per loro motivi politici
.
Fu l'assassinio dei legati pontifici (mandante il conte di Tolosa, Raimondo VII) a scatenare la cosiddetta crociata contro gli Albigesi. La famosa frase "Uccideteli tutti, Dio distinguerà i suoi"; è una fandonia storica. Non fu mai pronunciata. Allora il Papa decise di affidare questo compito ai nuovissimi ordini mendicanti, Francescani e Domenicani. Specialmente i Domenicani, cui la regola imponeva lo studio e l'attività di predicazione. I frati erano molto amati dalla gente e potevano contrapporre ai catari altrettanta austerità e sprezzo della vita.
L'Inquisizione non fu un vero e proprio tribunale bensì un comitato di esperti che stabiliva chi fosse eretico e chi no. Non solo. Riammetteva nel seno della Cristianità coloro che, attratti all'eresia da ignoranza, paura o momentaneo fascino, si pentivano. Per gli ostinati la Chiesa non poteva fare più niente, e doveva lasciare che la giustizia civile seguisse il suo corso.
Insomma l'Inquisizione salvò molta più gente di quanta ne abbia "abbandonata al braccio secolare".


Paradossalmente è proprio l'Inquisizione a inventare il processo moderno. I tribunali laici medievali, infatti, funzionavano col sistema "accusatorio": il giudice poteva intervenire solo su istanza di parte e giudicava sulle prove fornite dalle parti. Anche l'omicidio. Se i parenti dell'ucciso perdonavano l'assassino questo veniva liberato.

Invece la Chiesa usò il procedimento "inquisitorio": il giudice, di sua iniziativa ("d'ufficio") indaga, cerca le prove, incastra il colpevole (quel che fa oggi il magistrato "inquirente").

L'Inquisizione inventa il verbale redatto da un cancelliere, il "corpo del reato", la giuria popolare, gli sconti e la remissione di pena per buona condotta, le licenze per malattia, gli arresti domiciliari, l'avviso di garanzia.
Essa condannò un numero di persone di gran lunga inferiore a quel che certi romanzi "gotici" ci hanno tramandato. E salvò la civiltà europea da un gravissimo pericolo.


Proprio perché l'Inquisizione inventa il processo scritto e verbalizzato gli storici sanno tutto su questa istituzione, i cui documenti sono tutti conservati e a disposizione degli studiosi. Processi quali quelli mostrati ne il nome della rosa sono puramente inventati.
Anche la tortura inquisitoriale è una sciocchezza tramandata da disegni e incisioni di fantasia, diffusi dalla propaganda antipapista protestante dopo l'invenzione della stampa.
La tortura, come mezzo per far confessare, era usata da sempre da tutti i tribunali (il carcere come pena comincia con la Rivoluzione francese; prima c'erano solo pene fisiche e pecuniarie). Il primo ad abolirla fu Luigi XVI, poco prima della Rivoluzione francese.
L'unica tortura a cui facevano ricorso i tribunali inquisitoriali (ma solo in presenza di gravissimi indizi) era la corda: l'imputato veniva sospeso per le braccia e lasciato cadere sul pavimento, due o tre volte. Se non confessava, veniva liberato. Se confessava sotto tortura la sua confessione doveva essere da lui confermata dopo, senza tortura, altrimenti non era valida. Gli inquisitori la impiegarono pochissimo perché non se ne fidavano: sapevano che c'è chi sotto tortura confesserebbe anche quel che non ha commesso. La tortura comunque era applicata sempre sotto stretto controllo medico e mai a vecchi e minori. Se qualche inquisitore era troppo duro immediatamente si levavano alte le proteste e il Papa preferiva sostituirlo. Roberto il Bulgaro, un ex cataro poi divenuto inquisitore generale in Francia, finì sotto processo e venne relegato a vita in un monastero.
Se in qualche manuale scolastico si leggono espressioni come "carcere perpetuo"; o "carcere perpetuo irremissibile", nel latino inquisitoriale ciò significava gli arresti, generalmente domiciliari, dai tre agli otto anni. E "arresti domiciliari" voleva dire, in pratica, divieto di uscire dalla città senza permesso. Si tenga sempre presente che la Chiesa aveva tutto l'interesse, anche propagandistico, a riconciliare l'eretico pentito e confesso.

http://www.amicideltimone-staggia.it/it ... .php?id=83




http://www.mondimedievali.net/medioevoe ... izione.htm

https://www.documentazione.info/i-numer ... isizione-0

https://liberstef.myblog.it/2009/02/01/ ... o-mannaro/


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12298
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 15/05/2019, 16:37 
Non comprendo tutti questi attacchi contro la Chiesa. Questo topic parte dalla messa in discussione su come viene scelto un Papa fino a rievocare l'Inquisizione. Non bastava il topic già esistente su "Santa Romana Chiesa"??

Aggiungo solo due cose visto che oramai questo topic è stato aperto:

1) A scegliere il Papa, o meglio ad ispirarne la sua elezione, è lo Spirito Santo la cui assistenza alla Chiesa fu ribadita anche da Gesù durante l'ultima cena (logicamente per chi è credente e quindi accetta i dogmi della religione cattolica). Va da se che al di la delle tesi teologiche ogni buon credente accetta il Santo Padre come un dono di Dio.

2) Anche quanto postato da Massimo sul fatto che l'Inquisizione fu gonfiata per colpire la Chiesa è un dato di fatto (peraltro usato ancora oggi come elemento di critica dai vari atei e finanche dai nemici della Chiesa andando fino alle Crociate pur di appellarsi a qualcosa che possa far apparire la Chiesa come un'istituzione crudele quando anche il meno erudito sa che la Chiesa attuale, riferito alla Chiesa dell'età contemporanea, è una Chiesa completamente rinnovata tant'è che professa anche l'accoglienza degli islamici oltre a svolgere immense opere di carità con le sue Missioni sparse in tutto il mondo).

Nb: muovere delle critiche è più che corretto a cominciare dalla orribile piaga della pedofilia ma è altresì un errore generalizzare poichè le mele marce stanno in ogni ambito perché è la persona a sbagliare e non il ruolo che svolge nella società.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 15/05/2019, 16:39 
sottovento ha scritto:
Non comprendo tutti questi attacchi contro la Chiesa. Questo topic parte dalla messa in discussione su come viene scelto un Papa fino a rievocare l'Inquisizione. Non bastava il topic già esistente su "Santa Romana Chiesa"??

Aggiungo solo due cose visto che oramai questo topic è stato aperto:

1) A scegliere il Papa, o meglio ad ispirarne la sua elezione, è lo Spirito Santo la cui assistenza alla Chiesa fu ribadita anche da Gesù durante l'ultima cena (logicamente per chi è credente e quindi accetta i dogmi della religione cattolica). Va da se che al di la delle tesi teologiche ogni buon credente accetta il Santo Padre come un dono di Dio.

2) Anche quanto postato da Massimo sul fatto che l'Inquisizione fu gonfiata per colpire la Chiesa è un dato di fatto (peraltro usato ancora oggi come elemento di critica dai vari atei e finanche dai nemici della Chiesa andando fino alle Crociate pur di appellarsi a qualcosa che possa far apparire la Chiesa come un'istituzione crudele quando anche il meno erudito sa che la Chiesa attuale, riferito alla Chiesa dell'età contemporanea, è una Chiesa completamente rinnovata tant'è che professa anche l'accoglienza degli islamici oltre a svolgere immense opere di carità con le sue Missioni sparse in tutto il mondo).

Nb: muovere delle critiche è più che corretto a cominciare dalla orribile piaga della pedofilia ma è altresì un errore generalizzare poichè le mele marce stanno in ogni ambito perché è la persona a sbagliare e non il ruolo che svolge nella società.




Guarda un po, se glielo fai capire tu .... [:291]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12298
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 15/05/2019, 16:46 
Ufologo 555 ha scritto:
Guarda un po, se glielo fai capire tu .... [:291]

Credo che sia difficile ma è giusto provarci (anche questo rientra nei compiti di un buon cristiano!!).



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 15/05/2019, 19:46 
Vero; ma sta anche scritto: "Se qualcuno poi non vi accoglierà e non darà ascolto alle vostre parole, uscite da quella casa o da quella città e scuotete la polvere dai vostri piedi." (Mt 10, 14)


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3624
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 15/05/2019, 21:30 
Non tentare il Signore dio tuo, o potrebbe succedere...



_________________
Qualcuno vuole vedere che fine fanno i ribelli?
https://www.scambiofigu.net/host/up/8dcda1bfb827.jpg
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4380
Iscritto il: 04/12/2008, 01:10
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 16/05/2019, 01:25 
Guarda su youtube.com



_________________
नमस्ते

•Skywatchate più che potete•

____________________________
Time to eat all your words
Swallow your pride
Open your eyes. (Tears for Fears)
¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯
Tutto l'acciaio del mondo non vale la vita di un solo bambino.

Se rovini i giovani cambi il futuro del mondo.【Argla di UfoForum】
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9279
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 16/05/2019, 07:53 
barionu ha scritto:
Propongo la discussione in questa sezione, in quanto le gravissime affermazioni del nick Polymetis , che viene considerato nel net , una delle firme di massimo pregio del Net/Cattolicesimo , investono i criteri di Giustizia Penale e Civile dello Stato Italiano.

Lo spunto nasce da questo topic :( che ora è stato " purgato )

http://consulenzaebraica.forumfree.it/?t=52377037&st=45


da cui ho salvato :


Cita:
Cit da Polymetis

Non hai capito nulla. Non si può “meritare” di diventare papi, come non si può meritare la salvezza. Entrambe queste cose, l’elezione a papa e la salvezza dell’anima, sono dono della Grazia. Io non ho detto che un nazista pentito si merita di diventare papa, ho detto che non è impossibile che Dio scelga un nazista pentito per diventare papa. Chiaro il concetto?



GRAZIA ??????????????????????????????????????

GRAZIA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ma chi è ? La conosci ?

E' una Santa ??? Una escort ?

E secondo te non è più facile che Dio scelga personaggi come Hitler o Eichman per essere strafulminati , piuttosto che la grazia zoccola divina li proponga come possibili Papi ?

E di quale Dio parli ?

Del tuo Dio che per me non esiste ?

E il criterio di scelta divina lo stabilisci tu ?

Con il tuo latinorum ruttis et scoregionis in prolasso auditorium ?

E la questione giuridica, visto che tu ti fai un dovere di difendere i preti pedofili :

http://cristianesimoprimitivo.forumfree.it/?t=45073682

ritorna a proposito di quello che affermi qui :

http://cristianesimoprimitivo.forumfree ... 6608&st=30

Cita:

Cit Polymetis

Non vedo niente sul curriculum che impedisca di diventare papa, e comunque, se anche fosse stato una SS intenta a sterminare ebrei, la questione non cambierebbe di una virgola.


Ahhhhhh non vedi niente , polymetis chirichetto della Chiesa Cattolica Romana che crede di essere un filosofo ?

Mi spieghi come un Hitler o un Eichman " sinceramente pentiti " potrebbero diventare papa con 50 ergastoli per gamba ???

Certo che per la Chiesa Cattolica Romana , che ha avuto Papi come Alessandro VI incestuoso pedofilio che ha avuto figli dalle sue stesse figlie e ha praticato ogni forma di omicidio possibile, o pedofili come Giulio II , o genocidi come Innocenzo III , un Papa Hitler ci potrebbe anche stare.

Ma non per la Giustizia Penale c'è l' ergastolo, l' impiccagione e la fucilazione.

Ci penserà poi il tuo Dio a metterlo in Paradiso , tra i Santi genocidi di cui è pieno il pantheon cattolico .


E poi :

Cita:


cit polymetis

Un papa può anche essere il più grande peccatore di questo pianeta, giacché secondo la dottrina cattolica sacramentorum validitas ex opere operato, non ex opere operantis, vale a dire che se il papa prima di celebrare messa uccidesse una schiera di bambini la sua messa sarebbe valida come se a celebrarla fosse stato il più pio degli uomini.



Certo che sarebbe valida : per lo Stato Vaticano . Per uno Stato che ha fatto del genocidio verso i nativi americani , dell' odio verso la vita l del tradimento delle parole di Yeshùa , e dell' odio verso ogni forma di rinnovamento del pensiero il suo metodo politico.

Ti ricordo che a Norimberga furono condannati all' impiccagione non solo gli esecutori , ma anche gli ideologi del nazismo .

La tua è apologia di reato, apologia del razzismo e apologia del genocidio

E queste tue affermazioni meritano di diventare una corda da patibolo :
esattamente come fu fatto a Norimberga e poi per Eichman

E chi propone una simile ideologia non è un filosofo ,

ma un assassino.

Un fetido assassino da 4 soldi.



/////////////////////////////

Questo per farvi capire di quanto sia ancora pericolosa la presenza del

Vaticano per lo Stato Italiano.

Immediata revisione del Concordato.


zio ot



nick polymetis

faccio notare che sto parlando di un docente universitario

https://www.facebook.com/federico.ferrari.370

ho aperto il topic per questo .

le farneticazione di ufò e sottovento sull' inquisizione dovrebbero stare in un topic apposito .

e ricordo che tutti i massacri che sono stati fatti in america e africa erano in nome di dio,

quel dio bambolotto inchiodato che noi in occidente seguiamo con il motto GOTT MIT UNS .

sembra di stare a radio maria ....


zio ot



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9279
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 16/05/2019, 08:06 
sottovento ha scritto:
Non comprendo tutti questi attacchi contro la Chiesa. Questo topic parte dalla messa in discussione su come viene scelto un Papa fino a rievocare l'Inquisizione. Non bastava il topic già esistente su "Santa Romana Chiesa"??

Aggiungo solo due cose visto che oramai questo topic è stato aperto:

1) A scegliere il Papa, o meglio ad ispirarne la sua elezione, è lo Spirito Santo la cui assistenza alla Chiesa fu ribadita anche da Gesù durante l'ultima cena (logicamente per chi è credente e quindi accetta i dogmi della religione cattolica). Va da se che al di la delle tesi teologiche ogni buon credente accetta il Santo Padre come un dono di Dio.

2) Anche quanto postato da Massimo sul fatto che l'Inquisizione fu gonfiata per colpire la Chiesa è un dato di fatto (peraltro usato ancora oggi come elemento di critica dai vari atei e finanche dai nemici della Chiesa andando fino alle Crociate pur di appellarsi a qualcosa che possa far apparire la Chiesa come un'istituzione crudele quando anche il meno erudito sa che la Chiesa attuale, riferito alla Chiesa dell'età contemporanea, è una Chiesa completamente rinnovata tant'è che professa anche l'accoglienza degli islamici oltre a svolgere immense opere di carità con le sue Missioni sparse in tutto il mondo).

Nb: muovere delle critiche è più che corretto a cominciare dalla orribile piaga della pedofilia ma è altresì un errore generalizzare poichè le mele marce stanno in ogni ambito perché è la persona a sbagliare e non il ruolo che svolge nella società.



ti conviene leggere :


sodoma.jpg




ma per fortuna ci pensa quella montagna di letame umano a smentire ...

https://www.ilfoglio.it/chiesa/2019/02/ ... re-238325/


ahhhhhhhhhhhhh siiiiii ????????????????????????????

bene , come mai nessuno di tutto il mondo cattolico ha fatto una denuncia per calunnie ??????????????????

dai ufò e sottovento , fatelo voi , che poi ci divertiamo sul serio .




zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8182
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 16/05/2019, 12:39 
Cita:
ogni buon credente accetta il Santo Padre come un dono di Dio.


si si anche questi?
http://www.storiologia.it/inquisizione/ ... assini.htm

tra cui

— Clemente VIII


Giordano Bruno >> , bruciato vivo per eresia il 17 febbraio 1600.
Quattro donne e un vecchio bruciate vive per eresia. 16 febbraio 1600.
Francesco Gambonelli, eretico arso vivo. 17 febbraio 1594.
Marcantonio Valena e un altro luterano, arsi vivi. agosto 1594.
Graziani Agostini, eretico impiccato e bruciato. 1596.
Prestini Menandro, eretico impiccato e bruciato. 1596.
Achille della Regina, se ne ignora la fine. Giugno 1597.
Cesare di Giuliano, eretico impiccato e bruciato. 1597.
Damiano di Francesco, eretico impiccato e bruciato. 1597.
Baldo di Francesco, impiccato e bruciato per eresia. 1957.
De Magistri Giovanni Angelo, eretico impiccato e bruciato.1597.
Don Ottavio Scipione, eretico, decapitato e bruciato.1597.
Giovanni Antonio da Verona e Fra Celestino, eretici bruciati vivi. 16 settembre 1599.
Fra Cierrente Mancini e Don Galeazzo Porta decapitati per eresia. 9 novembre 1599.
Maurizio Rinaldi, eretico bruciato vivo. 23 febbraio 1600.
Francesco Moreno, eretico impiccato e bruciato. 9 giugno 1600.
Nunzio Servandio, ebreo impiccato. 25 giugno 1600.
Bartolomeo Coppino, luterano arso vivo. 7 aprile 1601.
Tommaso Caraffa e Onorio Costanzo eretici decapitati e bruciati. 10 maggio 1601.


— Urbano VIII


Galileo Galilei >>>> , torturato e condannato al carcere perpetuo quale eretico per aver affermato che la Terra gira intorno al Sole. 1633.
Ferrari Ambrogio, eretico impiccato. 1624.
Donna Anna Sobrero, morta di peste in carcere dove era stata condannata a vita. 1627. (nei mesi che seguirono, tutti coloro che passarono per quel carcere, morirono di peste).
Frate Serafino, eretico, impiccato e bruciato. 1634.
Giacinto Centini, decapitato per aver offeso la sovranità papale. 1635.
Fra Diego Giavaloni, eretico impiccato e bruciato. 1635.
Alverez Ferdinando, bruciato vivo per essersi convertito all'ebraismo. 19 marzo 140.
Policarpo Angelo, impiccato e bruciato per aver celebrato la messa da spretato. 19 maggio 1642.
Ferrante Pallavicino, eretico impiccato e bruciato. 1644.
Fra Camillo d'Angelo, Ludovico Domenico, Simone Cossio, Domenico da Sterlignano, giustiziati per eresia. 1644.


ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12298
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 16/05/2019, 12:42 
barionu ha scritto:
ti conviene leggere :

sodoma.jpg

Nell'attesa di leggere questo libro da te consigliato, dando per scontato che te sicuramente lo avrai già letto, potresti cortesemente dirmi qualcosa sull'autore che non conosco?



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: FONDAMENTALISMO CATTOLICO
MessaggioInviato: 16/05/2019, 13:43 
Sotto vento, SCUOTI la polvere dai sandali ...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 63 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 20/10/2019, 10:19
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org