Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 368 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 21, 22, 23, 24, 25  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13924
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 14/04/2022, 15:07 
MaxpoweR ha scritto:
32 chip... che caspita deve farci husduhsadsuadhsduhdsa


Gli Occidentali vogliono essere "pilotati",non potendo più ragionare con il proprio cervello. [:246]


Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 399
Iscritto il: 20/03/2010, 17:41
Località: Puerto Vallarta/Mx
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 14/04/2022, 21:47 
MaxpoweR ha scritto:
32 chip... che caspita deve farci husduhsadsuadhsduhdsa
Saranno come le patatine: uno tira l'altro...



_________________
...ogni giorno qualche cosa in meno...
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6994
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 01/12/2022, 21:22 
Musk presenta Neuralink: "Chip nel cervello umano entro sei mesi"


"È come sostituire un pezzo del tuo cranio con uno smartwatch", ha affermato


Un chip nel cervello umano entro sei mesi. E' quanto ha annunciato Elon Musk durante l’evento 'Neuralink Show and Tell', in cui ha presentato le ultime novità dell’azienda che, tra l'altro, propone impianti che collegano il cervello a un computer. "È come sostituire un pezzo del tuo cranio con uno smartwatch, in mancanza di un'analogia migliore", ha detto il fondatore di SpaceX, CEO di Tesla e, più recentemente, proprietario di Twitter. "Riteniamo che dovremmo essere pronti per avere un chip in un essere umano nel giro di 6 mesi. Stiamo lavorando sodo, prima di inserire un chip in un essere umano vogliamo essere sicuri che funzioni alla perfezione", ha aggiunto.


Durante l'evento è stato mostrato un video realizzato per documentare l'efficacia del device, in grado di consentire ad una scimmia di muovere un cursore del mouse e digitare su un computer usando la mente. "Stiamo facendo tutto il necessario per testare i device, siamo estremamente cauti anche per quanto riguarda gli impianti negli animali: si tratta di operazioni per confermare" informazioni "non per esplorare", ha affermato Musk.

L'idea alla base di Neuralink solleva numerose questioni, a partire da quelle etiche. Nel dibattito trovano spazio anche le posizioni di chi ipotizza che tali dispositivi possano forniscono un sostegno, ad esempio, a persone disabili o a soggetti che per traumi e patologie perdono la capacità di usare le mani o vedere. E anche Musk, dopo aver ripetuto che i test verranno svolti in maniera rigorosa e con un’attenta valutazione dei rischi, si proietta alle possibili ricadute e ipotizza un utilizzo dei device in ambito medico: "Potrebbe suonare miracoloso, siamo ottimisti sulla possibilità di ripristinare la piena funzionalità del corpo per qualcuno che abbia una grave lesione spinale".

Prima che gli impianti cerebrali di Neuralink vengano prodotti in serie e raggiungano il mercato più ampio, serviranno step relativi all'approvazione normativa. Durante la presentazione, Musk ha spiegato che la società ha sottoposto la maggior parte della documentazione necessaria alla FDA (Food and Drug Administration). "Probabilmente - l'auspicio del miliardario- in circa sei mesi potremo sperimentare Neuralink su un essere umano"


https://www.adnkronos.com/musk-presenta ... zAcIxRyeJN


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11049
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 27/05/2023, 20:27 
Aztlan ha scritto:
Quando lo dicevamo eravamo pazzi. Ora dove sono quelli che "è per i cani" [?]

Scommetto il _loro_ culo che si sono subito venduti ai padroni dalla paura... schifo totale. [:(!]


Toc Toc... C'è nessuno in casa [?] Dove siete [?] [:304] [:305] [:306] [:246] [xx(] [:(!] [:184]



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11049
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 27/05/2023, 20:49 
argla ha scritto:
Cita:
Ex direttore DARPA Regina Dugan: “Pillola con microchip farà diventare il corpo umano un token di identificazione, ma si potrà usare anche un tatuaggio elettronico” (2013)

https://www.detoxed.info/ex-direttore-d ... ettronico/


Il sito non esiste più, tutto ciò che sopravvive di questa informazione è il solo titolo.

Bisogna sempre copiare i testi, anche se è scomodo, costa pochi minuti di tempo ma preserva le informazioni.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10377
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 28/05/2023, 07:33 
Caro Aztlan la pagina intera la ritrovi qui:

https://web.archive.org/web/20210720125 ... ettronico/


Immagine

Transumanesimo

Ex direttore DARPA Regina Dugan: “Pillola con microchip farà diventare il corpo umano un token di identificazione, ma si potrà usare anche un tatuaggio elettronico” (2013)


Immagine


Pubblicato 20 secondi fa il 20 Luglio 2021

da
Jane Evans


Immagine

A volte il progresso tecnologico sorprende positivamente, altre volte fa un po’ paura. L’ultima proposta di Regina Dugan ( Ex direttore DARPA, ex consigliere speciale del vice capo di stato maggiore dell’esercito degli Stati Uniti, poi passata a Google, Motorola e Facebook) fa sicuramente parte del secondo caso:

Immagine

un microchip di autenticazione contenuto in una pillola commestibile che, insieme a un tatuaggio elettronico, permetterà la lettura del pensiero.

Sembra fantascienza, ma è proprio quello che ha detto l’ex direttrice della DARPA, attualmente responsabile del settore Tecnologie Avanzate di Motorola (proprietà di Google), durante la “All things D11 Conference“.

Dugan, rivolgendosi al pubblico, ha spiegato come una pillola contenente un microchip possa essere ingerita ai fini dell’ottenimento di un “super-potere”, caratterizzato dalla capacità di rendere il corpo simile a un sistema di autenticazione biologico per attivare cellulari, auto, porte e altri dispositivi.

[indent]Start-up francese NextMind inizia a distribuire il DevKit del suo dispositivo neurale[/indent]

Ecco alcune delle sue parole: “Questa pillola contiene all’interno un piccolo chip con un interruttore. […] Quando la ingerite, gli acidi nello stomaco fungono da elettroliti e lo attivano. E l’interruttore si accende e si spegne creando un grande segnale ECG di 18 bit nel vostro corpo e in sostanza l’intero corpo diventa il vostrotoken di autenticazione“.

Ha poi aggiunto che il microchip è già stato approvato dalla FDA (l’agenzia statunitense per gli alimenti e i medicinali) e che, somministrandola 30 volte al giorno per tutta la vita, non avrà alcun effetto negativo per l’organismo. Dugan sta lavorando con una società chiamata Proteus Digital Health, che ha dichiarato di aver raccolto $ 62,5 milioni in finanziamenti di serie F da investitori tra cui Oracle, Medtronic e Novartis.

Questo, però, sarebbe meglio accertarlo con maggiore sicurezza, dopo un’approfondita serie di esperimenti, magari rendendo i dati e i risultati accessibili e trasparenti al pubblico. Infatti, molti sostenitori della privacy sono molto preoccupati per questo tipo di tecnologia, soprattutto considerando che Regina Dugan era a capo della DARPA, ovvero l’agenzia del Pentagono specializzata in tecnologie militari.

[indent]Klaus SCHWAB: “In 10 anni potremmo avere Chip impiantabili nel cervello ed una fusione del mondo fisico, digitale e biologico” (2016)[/indent]

Oltre al microchip, la Motorola sta lavorando sulla progettazione di un tatuaggio elettronico che potrà consentire la lettura della mente dell’utente.

John Hewitt, ingegnere e neuroscienziato, ha spiegato il meccanismo in questo modo: “Si sa da decenni che se parli a te stesso con monologhi interiori, il cervello invia ancora raffiche di segnali neurali all’apparato vocale, in modo simile a quando si parla a voce alta“. Lo scienziato ha sottolineato che questo dispositivo potrebbe essere anche utilizzato per permettere l’attivazione vocale sotto copertura e monitorare lo stress e le emozioni.

[indent]Jacques ATTALI e Laurent ALEXANDRE: “Il Transumanesimo vuole renderci immortali tramite la manipolazione genetica. Si apre una questione etica” (2015)[/indent]

Non so oggi quante persone siano disposte a provare una simile tecnologia. Forse, avere dei dispositivi di attivazione così sofisticati all’interno del proprio corpo, rappresenta ancora un passo troppo grande per la maggior parte delle persone. Ma al di là degli aspetti più pratici, la paura più percepita è sicuramente legata alla privacy. Si preferisce giocherellare ancora con i telecomandi, piuttosto che provare i brividi di un’attivazione biologica attraverso tecnologie che sono diventate un tutt’uno con il proprio organismo. Almeno per ora, così sembra.

Fonte



_________________
“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2471
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 28/05/2023, 10:19 
Non vedo il problema, non potranno obbligarti né alla pillola né al chip
Sai le rivolte?
Già con la quarta dosi covid la gente si è rotta le palle e stanno cercando di metterla nei VACCINI UNICI

Sto cavolo

Se dovesse tornare un'ondata covid o un'altra qualunque nuova pandemia, non credo la gente rimarrà chiusa in casa o a farsi una qualunque dosi di un qualunque miscuglio, direi che la festa è finita



_________________
https://oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9368
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 28/05/2023, 11:24 
cari amici,
per chi vorrà percepirlo , valutiamo anche questo...progresso [;)]

Cita:
Giamberto Pavani, un anziano di 75 anni, è morto dopo essere rimasto intrappolato nella sua casa elettrica e super hi-tech a causa dell’alluvione che ha colpito Castel Bolognese, in provincia di Ravenna, in Emilia Romagna. L'uomo viveva da solo, inutili i tentativi dei vicini di salvarlo.
I meccanismi della sua villetta erano tutti elettronici. Quando è andata via la corrente era chiuso dentro e non è più riuscito ad uscire",


https://www.ilgiornaleditalia.it/video/ ... ogica.html

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2020
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 28/05/2023, 11:48 
Aztlan ha scritto:
argla ha scritto:
Cita:
Ex direttore DARPA Regina Dugan: “Pillola con microchip farà diventare il corpo umano un token di identificazione, ma si potrà usare anche un tatuaggio elettronico” (2013)

https://www.detoxed.info/ex-direttore-d ... ettronico/


Il sito non esiste più, tutto ciò che sopravvive di questa informazione è il solo titolo.

Bisogna sempre copiare i testi, anche se è scomodo, costa pochi minuti di tempo ma preserva le informazioni.


Ciao Azlan, il sito di Detoxed non c'è più ma puoi trovare tanto altro materiale su telegram:

https://t.me/detoxedinfotelegram

In alternativa trovi i video del canale anche su Twitter e Rumble. Non è per scomodità che ho smesso di copiare ma perché dopo anni a condividere contenuti, che ritenevo importanti, nella (quasi) indifferenza degli utenti di questo forum ho pensato che fosse il caso di disturbare il meno possibile.



_________________
" Se vuoi scoprire i segreti dell' universo pensa in termini di energia, frequenza e vibrazioni. " (Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2020
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 28/05/2023, 12:00 
andreacorazza ha scritto:
Non vedo il problema, non potranno obbligarti né alla pillola né al chip
Sai le rivolte?
Già con la quarta dosi covid la gente si è rotta le palle e stanno cercando di metterla nei VACCINI UNICI

Sto cavolo

Se dovesse tornare un'ondata covid o un'altra qualunque nuova pandemia, non credo la gente rimarrà chiusa in casa o a farsi una qualunque dosi di un qualunque miscuglio, direi che la festa è finita


Mio modesto parere, non viene percepito correttamente il pericolo. Non è tanto questione di "costringere", ma di creare scientemente intorno alle persone le condizioni per portarle ad accettare qualcosa che normalmente non accetterebbero. L'Agenda è chiara e avanza. Con l'ID digitale, la valuta digitale, sarà un attimo dire "senza chip niente ID, senza ID niente conto in banca". Ma prima ovviamente la finestra di Overton si aprirà spacciando il tutto per una grande conquista, un miglioramento.
Quanto alle prossime pandemie, se verrà firmato il Trattato che cede i poteri all'OMS non avremo più libertà di scelta.

Le scelte che facciamo oggi, anche di non opporci, determineranno il futuro di intere generazioni.



_________________
" Se vuoi scoprire i segreti dell' universo pensa in termini di energia, frequenza e vibrazioni. " (Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2471
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 28/05/2023, 13:53 
@Argla

e' come dici tu, ma io sono fatto in un certo modo e non cambierò

stamattina è stata aggiornata la app per Pc Outlook, bene metto "accetta" su istalla, ma al vedere un'opzione "Centro di diagnosi obbligatoria" dove per caricare l'aggiornamento devo accettare che certi dati vengono "obbligatoriamente" inviati a Microsoft, ho cancellato la APP

L'obbligo, è una cosa che fa paura alle masse

Se obbligano a mettere un chip altrimenti non si va avanti, andremo avanti in un altro modo

Se obbligano ad aprire lo SPID per entrare nell'INPS o Agenzia delle entrate, posso ancora capirlo, ma obbligare a metterti un vaccino globale, altrimenti senza quello non hai il passaporto, non viaggio in aereo



_________________
https://oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11049
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 28/05/2023, 15:01 
argla ha scritto:
Ciao Azlan, il sito di Detoxed non c'è più ma puoi trovare tanto altro materiale su telegram:

https://t.me/detoxedinfotelegram

In alternativa trovi i video del canale anche su Twitter e Rumble. Non è per scomodità che ho smesso di copiare ma perché dopo anni a condividere contenuti, che ritenevo importanti, nella (quasi) indifferenza degli utenti di questo forum ho pensato che fosse il caso di disturbare il meno possibile.


Grazie per il link!

Nessun disturbo, io leggo quanto posso, ma non sempre ho qualcosa da dire per rispondere, penso sia lo stesso anche per gli altri.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6994
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re:
MessaggioInviato: 08/06/2023, 22:54 
Angel_ ha scritto:
Non avevo letto il commento dell'autore del video...ma non ci fa una bella figura, per almeno due motivi:
1- Ha pubblicato il video il 9 Luglio 2014 e quindi il suo supposto "test" non è farina del suo sacco perchè c'è un articolo di Iconicon che è apparso in rete molti mesi prima del suo video, precisamente il 21 Marzo 2014:
http://www.iconicon.it/blog/2014/03/bond-tuo-bond/

C'è un altro articolo di Iconicon che è questo ed è del 11 Luglio 2014:
http://www.iconicon.it/blog/2014/07/ecc ... e-strisce/

L'altro motivo per cui non ci fa una bella figura è perchè vorrebbe dimostrare di aver fatto un test per boccaloni e invece, secondo me e altri (che giustamente gli hanno commentato di andare a lavorare!) non dimostra un bel niente perchè la faccenda è molto seria...

Al di là infatti dei codici, che possono anche essere standard, c'è il fatto che quella tessera sanitaria contiene un chip con un tag NFC, ovvero emette un debole segnale a radiofrequenza, in questo video c'è la prova:


Cita:
La tecnologia NFC si è evoluta da una combinazione d'identificazione senza contatto o RFID (Radio Frequency Identification – Identificazione a Radio Frequenza) e altre tecnologie di connettività. Contrariamente ai più semplici dispositivi RFID, NFC permette una comunicazione bidirezionale: quando due apparecchi NFC (lo initiator e il target) vengono accostati entro un raggio di 4 cm, viene creata una rete peer-to-peer tra i due ed entrambi possono inviare e ricevere informazioni.

La tecnologia NFC opera alla frequenza di 13,56 MHz e può raggiungere una velocità di trasmissione massima di 424 kbit/s.

Lo NFC può essere realizzato direttamente tramite un chip integrato oppure tramite l'uso di una speciale scheda esterna che sfrutta le porte delle schede SD o micro SD[1]
Storia

Lo NFC affonda le sue radici in Radio Frequency IDentification o RFID. Un lettore RFID permette d'inviare onde radio a un tag elettronico passivo per l'identificazione e il tracciamento.
Fonte:http://it.wikipedia.org/wiki/Near_Field_Communication


Non credo che ci sia da aggiungere altro...la tessera sanitaria è al 99% dei casi portata sempre dal cittadino nel portafoglio o nella borsa...
Il fatto che quel chip sia in grado di emettere un segnale, seppur debole, chiarisce che non ha bisogno di alimentazione o è addirittura autoalimentato e la sua tecnologia di derivazione non può che essere militare...altro che il codice a barre...tenete già in tasca un chip di posizionamento e tracciamento satellitare! [}:)]



Bancomat, la novità: allo sportello con la tessera sanitaria
ImolaOggi8 Giugno 2023ECONOMIA, NEWS2023

tessera sanitaria
Bancomat, alcuni istituti di credito permettono di ritirare allo sportello tramite la tessera sanitaria e altri potrebbero seguirne l’esempio

Vi è mai capitato al momento di pagare di non avere con voi la carta di credito/debito e nemmeno i contanti necessari? La maggior parte di noi oggi sopperisce a questa mancanza grazie ai pagamenti digitali tramite apposite app (Apple Pay, Google Pay, etc.) ma c’è chi ha ancora poca dimestichezza con lo smartphone e necessita di soluzione alternativa. Fortunatamente già oggi è possibile effettuare transazioni tramite la tessera sanitaria e ritirare al bancomat, anche se ancora non per tutti.
Bancomat, si possono effettuare prelievi anche con la tessera sanitaria

La tessera sanitaria viene normalmente utilizzata per accedere al Servizio Sanitario Nazionale, ad esempio per acquistare farmaci, prenotare visite e altro. E’ valida anche per le prestazioni mediche all’interno dell’Unione Europea, Lichtenstein, Svizzera, Islanda e Norvegia. La tessera sanitaria però può essere utilizzata anche per i pagamenti digitali e ritirare contanti dagli sportelli ATM.

Come si legge sul sito dell’istituto bancario, grazie all’accordo con Intesa Sanpaolo, puoi prelevare contanti dove ti fa più comodo in tutti i punti convenzionati Mooney abilitati. Il servizio di prelievo è disponibile per tutte le carte di debito emesse da Intesa Sanpaolo, ISPB e Fideuram Negli esercizi convenzionati Mooney abilitati al servizio puoi prelevare contanti se sei titolare di una carta di debito emessa da Intesa Sanpaolo, ISPB e Fideuram.

Prelevare è semplice: inserisci la tessera sanitaria o il codice fiscale nel POS degli esercizi convenzionatie scegli l’importo da prelevare, inserisci nel POS la tua carta di debito, controlla che l’importo inserito sia corretto, digita il PIN della carta e conferma, ritira i contanti e lo scontrino checertifica l’operazione.

Inoltre il sito ricorda per i tuoi prelievi di contanti puoi usare le carte di debito: BancoCard, XME Card Plus, Carta Insieme Debito e, per la clientela Business, Carta Debit e Carta Debit Plus in base al circuito riportato sulla carta stessa. Il servizio è attualmente non disponibile per la carta BancoCard Basic che è abilitata al circuito PagoBancomat® e Bancomat

Fino al 31 dicembre 2023 è prevista una commissione pari a 1,50 euro per singola operazione. Dal 1° gennaio 2024 la commissione sarà pari a 2,00 euro. Inizialmente il servizio è disponibile sui circuiti Maestro, MasterCard, Visa e Visa Electron. Il servizio di prelievo sarà disponibile per tutte le carte di debito emesse da Intesa Sanpaolo, ISPB e Fideuram.(affaritaliani.it)


https://www.imolaoggi.it/2023/06/08/ban ... sanitaria/


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9368
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 23/08/2023, 23:09 
cari amici
https://www.dissapore.com/notizie/il-pa ... wtab-it-it

Il Parmigiano Reggiano combatte i falsi grazie a microchip edibili

Cita:
L’idea di “Chips” di formaggio sta per essere rivoluzionata, e noi non possiamo fare a meno di chiederci se gli amici che in tempi pandemici temevano il controllo mentale da parte di Bill Gates e compagnia bella d’ora in avanti non compreranno altro che Grana Padano.
[8D]

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 22339
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Microchip Umano: paranoia o realtà?
MessaggioInviato: 25/08/2023, 21:13 
sempre sto Bill Gates in mezzo a ste porcherie, assurdo



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 368 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 21, 22, 23, 24, 25  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 17/07/2024, 19:28
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org