Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3616
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
 Oggetto del messaggio: Il fotone...non esiste....(esiste qualcuno e qualcosa o no?)
MessaggioInviato: 14/12/2019, 05:40 
L'articolo:
https://spazio-tempo-luce-energia.it/un ... b12175c914

vi spiega che il fotone è una illusione matematizzabili,una semplice eccitazione del campo elettromagnetico.
C'è un campo em,si verifica una eccitazione,si vede il fotone : una increspatura che percorre il campo a vel C apparendo come onda e corpuscolo MA NON ESSENDO VERAMENTE NÈ L'UNA NÈ L'ALTRA,MA
QUALCOSA D'ALTRO!
Che cosa non si sa...
Io non sono un fisico nè un matematico,quindi non ci capisco niente...però mi chiedo come possano usare la matematica e la fisica per studiare un qualcosa di cui non si conosce la natura ma solo la fenomenologia!
La matematica "semplice",ad esempio, ci dice che 1+1=2,mentre quella applicata al fotone ci dice che:
1)non si sa che cosa sia il fotone
2)non si sa come sia il fotone
3)non si sa come e perchè possa essere onda e corpuscolo nello stesso tempo
4)...

Per questo la quantistica preferisce parlare di "campi em" e di "fenomeni di campo
em" e la matematica la
segue!
Sarebbe come dire,ironizzando sulla cosa,che 1+1=2 descrive,in realtà, un fenomeno di cui non si conosce la natura ma si sa che :
a)1 potrebbe essere ...1 o non 1
b)2 potrebbe essere la somma di ...due 1 che potrebbero essere anche un'altra cosa!
3)l' "=" non significa affatto una uguaglianza ma il risultato probabilistico di una somma di probabilità!

IN ALTRE PAROLE NON SAPREMMO ANCORA CONTARE E SOMMARE,SAREMMO ASINI
PATENTATI E IGNORANTI ARITMETICAMENTE ma artistici e fantasiosi formalmente!
Non so voi,ma io,della quantistica non capisco niente,della matematica applicata alla quantistica pure,
della fisica teorica in generale e particolare anche
quindi dovrei fare un atto di fede in esse!
MA GLI ATTI DI FEDE SONO UN FATTO RELIGIOSO NON SCIENTIFICO,quindi?
Quindi credo a quegli scienziati ma poi leggo che solo 5 di essi CONOSCEREBBE VERAMENTE BENE LA QUANTISTICA,mentre gli altri NO!
Che fanno dunque gli altri scienziati?ATTI DI FEDE E ADORAZIONE INTELLETTUALE nei confronti dei 5 Dei?!
Confesso che la mia mente non riesce a capire questi paradossi quindi li ignora e si occupa di altro CAPENDO,NEL CONTEMPO UNA PROBABILE VERITÀ:non li capiscono neanche loro,usano simboli e segni formule ed equazioni come fossero ARTISTI ALLE PRESE CON TAVOLOZZA,PENNELLO E TELA senza neppure essere sicuri di arrivare con la punta del pennello dove PREVEDONO DI ARRIVARE ,sempre che loro esistano davvero e non siano un ologramma lux
[:304]

PS a volte mi chiedo se ci stiamo prendendo tutti quanti per il c...o,intuitivamente convinti di non esistere veramente e di avere a che fare con una assurdità e una illogicità senza senso !
Dal fotone a Dio,il primo che non decadrebbe prima di 24 miliardi di miliardi di anni ,il secondo eterno ,mai nato eppure esistente da sempre,mai creato nè autocreatosi ma creatore e creativo!
LA MIA MENTE E L'IGIENE MENTALE mi consigliano lasciar perdere e di accontentarmi della probabilità che il mio amore si conceda senza riserve quando ne ho voglia e viceversa!!!
(l'orgasmo è un mega quanto di piacere?.... [:297]


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotone...non esiste....(esiste qualcuno e qualcosa o
MessaggioInviato: 14/12/2019, 12:03 
Nulla esiste, ma tutto appare.

Come ben sai questa "realtà" è solo una mera proiezione individuale, che inizia e finisce, ed ogni mente la interpreta e la manipola a seconda del suo livello, i maghi di tutti i tempi e gli scienziati moderni.
La mente infatti mente, come in un sogno che sembra vero e in cui si fanno assurde elucubrazioni mentali mentre lo si vive.

Il "cervello", non è una macchina standard omologata a condividere un'unica verità, può idealizzare infinite basi scientifiche in fede alle sue convinzioni, traendone teorie e addirittura trattati sperimentali, potendo addirittura modificare le cose, ma tutto viene dalla fede in ciò a cui si crede.
Dire fotoni o dire proiezioni non fa alcuna differenza, nè gli uni, nè le altre possono essere dimostrate, come tanti altri "cardini della conoscenza", ma quando una teoria è creduta da un gruppo finisce per diventare strumentale alle sue applicazioni pratiche.
I colori ad esempio non esistono, sono una interpretazione soggettiva della mente, ma questi dementi gli hanno dato perfino una lunghezza d'onda, quando è ovvio che le sfumature sono infinite, una imposizione teorica come tante, simile a quelle che i maghi usano sulla gente per fare "magie".

Questa cosa gli antichi dell'età dell'oro la sapevano bene, in confronto ai loro poteri la scienza moderna è una vera handicappata, sapevano ad esempio che la parola ha la falcoltà di fare miracoli quando usata con cognizione di formula, cioè sapevano che nel sogno "vita" la mente cosciente è poca cosa.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3616
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotone...non esiste....(esiste qualcuno e qualcosa o
MessaggioInviato: 15/12/2019, 04:00 
La proiezione è il problema che la scienza non può chiarire,visto che essa stessa lo è!
La vecchia idea di una realtà obiettiva indipendente dall'osservatore che l'osservatore stesso può studiare non regge di fronte a Einstein e Plank!
I quantisti,in particolare,la modificano con qualsiasi osservazione facciano dato che possono farla solo usando un
"medium"
Oltre al quantista stesso,quindi,il "medium" fa sì che ciò che viene osservato non è oggetto puro ma oggetto almeno in parte costruito!
Questo pone un bel problema conoscitivo perchè scienziato,medium e l'osservato DIVENTANO SOGGETTI/OGGETTI dell'osservazione stessa!
Potrebbe anche essere solo un problema della quantistica e della relatività,ma resta pur sempre uno dei problemi irrisolti della fisica attuale!
Per quanto riguarda il fotone,sembra però evidente il fatto che esso è un fenomeno di campo em,una eccitazione del campo prodotta dal campo e non una particella a sè stante!
Sarebbe come se una palla di cannone non fosse un oggetto,ma una increspatura dell'aria prodotta dall'aria stessa,dunque un fenomeno aereo e non un oggetto materiale!
Resta il fatto che il fotone,essendo una cresta di campo,una vibrazione di campo,emette luce in ogni ditezione quindi è un fenomeno a 365 gradi,il che fa supporre che il cosmo sia cmq sferoidale e non piatto!
Altro problema da risolvere:i fotoni primordiali che noi osserviamo li vediamo dal nostro punto di vista,ma dobbiamo ammettere che si potrebbero vedere da infiniti punti di vista,e dunque il cosmo dovrebbe essere una sfera e non un piatto!
Personalmente la cosa non mi turba ma non ci dovrebbero proporre cose contraddittorie,altrimenti il modello non regge!
E se il modello non regge ,bisogna cambiarlo oppure cambiare la fisica dell'universo,no?!
Ad esempio,riconoscere che un buco nero dovrebbe poter essere osservato da infiniti punti quindi non sarebbe più un buco ma un qualcosa attorno al quale infiniti osservatori potrebbero descriverlo,vederlo e studiarlo!
Io non ho una laurea,quindi non pretendo di calar lezione agli scienziati ,ma posso esprimere semplicemente i miei dubbi seguendo una LOGICA CONSEGUENTE!
[:304]


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotone...non esiste....(esiste qualcuno e qualcosa o
MessaggioInviato: 15/12/2019, 12:19 
Certo, senza l'osservatore non esiste alcun fenomeno, il vero guaio è che l'osservatore stesso è un fenomeno inspiegabile per lui, e così l'interpretazione "cosciente" della realtà è un risultato analogico di confronto tra lui e la proiezione apparente attraverso la sfera sensoriale in cui da osservatore è incastrato.
Mi fanno ridere quando dicono "scienza e cosienza", tralasciando il limite dei sensi.

Quando si parla di campo em è ovvio che si idealizza una cosa non tangibile ai sensi, ma estrapolata dalle diverse osservazioni indirette e misurazioni date dagli strumenti derivanti dall'interpretazione dei fenomeni causati dal campo em, ogni "certezza" scientifica è come affermare che una pentola è un elmo solo perchè calza bene in testa; ciò vale per ogni fenomeno e settore scientifico.

In pratica gli osservatori, mentre credono di osservare e dedurre, creano nella mente un complesso "logico" di sequenze cognitive sovrapposte a quelle già preesenti che possa secondo loro giustificare i fenomeni, es:

Chi osserva luce ed ombre ne deduce con la geometria che i "fotoni viaggiano" in linea retta, perchè sono fermati dai corpi non trasparenti secondo precisa linearità, e così, all'idea già acquisita del moto fisico soprappone quello fotonico, che però non spiega come i fotoni possano essere "corpi" fisici se attraversano i cristalli, quindi ancora nella sua logica mentale non può darsi pace ed è costretto pertanto a dire che sono onde elettromagnetiche ad altissima frequenza fermate dai corpi non trasparenti, mentre attraversano quelli trasparenti. Che strano.
Ma è una contraddizione lampante, dato che il fenomeno della diffrazione non è affatto spiegabile nè dai fotoni solidi nè dalle onde elettromagnetiche, la luce attraverso una stretta fessura curva "traiettoria" e basta.

E' ovvio che nelle varie epoche la mente si ingrossa e cambia visuale, sicchè ciò che ieri era verità scientifica oggi sembra idiozia e nel futuro peggio, ma mai avranno una verità assoluta.
In breve chi nel sogno vuole ergersi a dominatore del sogno ne diventa schiavo e il sogno degenra in incubo. Guardali bene.

In quanto allo "spazio", che non esiste, deve per forza essere sferico, perchè questo universo è come una infinita sequenza di matrioske relative agli osservatori, se analizzi un mezzo in movimento verso l'osservatore giacente su una retta diversa mediante triangolazione rettangolare sequenziale ed applichi il teorema di pitagora ad ogni secondo, ti renderai conto che il mezzo rispetto all'osservatore accelera e decerela superato il punto di minima distanza da lui (da cui il suono bitonale del Doppler), anche se nei dati è indicata una velocità costante valida solo per chi ci sta sopra.
Il moto uniforme biunivoco è possibile solo se l'osservatore è al centro del cerchio percorso dal mezzo.

Lo spazio è dunque sferico, come l'Anima, mentre la loro mente-coscienza è piatta.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3616
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotone...non esiste....(esiste qualcuno e qualcosa o
MessaggioInviato: 16/12/2019, 00:33 
Corrado Malanga ha capito larelazione tra alieni,simulazione e colori,ma non riesce ad andare oltre perchè MANCA UNA FISICA DELL'OLOGRAFIA E DELLA LUCE SOLIDA!
Mi spiego:gli alieni usano la luce per comunicare informazioni,raccogliere informazioni,creare il campo olografico,mantenerlo e usarlo come realtà fittizia!
Io ho visto ,insieme ad altri,fasci di luce blu cobalto percorrere i tetti di un paese,scivolare lungo le strade,sparire!
Ho visto personalmente la sovrapposizione di similpixel giganti ad aree limitate di realtà e poi sparire!
Quando abitavo a San Bernardino,Grigioni,insieme ad un amico ho visto questi fasci scorrere lungo la strada e entrare in pineta perdendosi tra gli alberi:non c'erano auto,fanali,era notte fonda,non c'era neppure la luna...
Il colore sempre uguale,blu cobalto spento,opaco!
La simulazione olografica aliena è imperfetta ma abbastanza stabile da ingannare e illudere,influenzare,
interferire!
Gli alieni sono in grado di creare illusioni solide e non,connesse o meno a suoni,rumori,parole.Così,a me è capitato più volte di stare seduto su un prato,tranquillamente,
SOBRIO e vedermi materializzare una farfalla bianca proprio davanti a me,nell'aria!
Come succede nella video
grafica attuale,quella basata sullo schermo panoramico verde,quando vedete l'interno della ISS,un'astronauta che vi parla e poi ...sulla sua sinistra ..in alto...si materializza un orsacchiotto e lei lo prende,sembra prenderlo e questo la segue nei suoi movimenti!
In quel caso,l'errore è stata la "materializzazione" visibile,ritardata,mentre l'orsacchiotto avrebbe dovuto essere già in quel punto ad inizio video!
Nella simulazione aliena ,il caso della farfalla ad esempio,avviene la stessa cosa:l' operatore crea un ologramma di luce solida o meno,MA SI SBAGLIA FACENDOMI VEDERE LA MATERIALIZZAZIONE STESSA:nel punto in cui non c'era un bel niente,vedo formarsi qualcosa di bianco,prendere forma una farfalla che resta immobile per un paio di secondi o poco più nell'aria e poi comincia a volare!
Questa tecnica l'ho osservata in questi ultimi anni abbastanza spesso perchè sapevo com'era e com'è identificarla:passeggiavo con
un'amica lungo una strada di campagna,davanti a noi un rettilineo senza anima viva!
Ad un tratto,vediamo una perturbazione nell'aria,come succede quando vedete il passaggio di calore dal basso in alto,ci fermiamo e vediamo apparire dal nulla un CICLISTA con una strana faccia che ci sfreccia pericolosamente vicino!
Vi parlo di una scena svoltasi in una ventina di metri:ci sfiora senza il minimo rumore,spostamento d'aria,non ha espressione,non ci guarda neppure e sembra accelerare fino a sparire alle nostre spalle in pochi metri!
Sulla nostra destra c'era una scarpata e un fiume,se quell'ologramma fosse apparso meglio e ci fosse stato mandato addosso,probabilmente noi due ,per schivarlo saremmo finiti nel fiume,cosa che abbiamo interpretato come una minaccia,un avviso relativo al lavoro che stavamo facendo proprio su queste cose!
Non vi sto raccontando palle,vi informo praticamente sulla simulazione e vi posso assicurare che gli alieni possono fare cose di cui la maggior parte della gente se non tutta non si accorge nemmeno!
IN PRATICA,IL LORO È UN FILM PROIETTATO SU SCENARI REALI,NATURALI O MENO,UN FILM CHE CAMBIA CONTINUAMENTE CONTENUTI MA RIPROPONE SEMPRE GLI STESSI PROCESSI COATTIVI,ILLUSORI,
INTERFERENTI!!!
Questo film ,naturalmente,può creare illusioni di natura,animali alberi,farfalle,uccelli ma può anche,a quanto abbiamo capito ,piegare in un certo senso aspetti della realtà ...reale nel senso del film stesso!Questo fino a coinvolgere persone reali,comportamenti come se queste persone,in alcuni momenti,diventassero burattini,marionette del film stesso!
Bene,detto questo ripeto che ci manca una FISICA di questo genere di olografia di luce solida o meno ;non sappiamo dove sia e come funzioni l'hardware,chi lo gestisce,come e perchè!
Gli alieni questo lo sanno ,quindi sono relativamente sicuri di quello che fanno,ma loro tecnica non è divina e la simulazione è instabile!
Come vi ho detto,viene rinforzata e retta da fasci di luce blu cobalto,soprattutto di notte quando la gente dorme ,quindi non viene notata!
Il campo di simulazione ha bisogno di alimento luminoso ed enwrgetico,di operazioni di restyling e correttivi di area e particolari!
Per quanto ne so ,vi lavorano molti ma molti operativi alieni e non,posti all'hardware e responsabili dei software.
Questi operativi sono interconnessi e connessi alla sistemica generale,agiscono di conseguenza e muovono i fili dello spettacolo!
Una nota interessante:cielo e mare sono blu o cmq emettono frequenze nel blu e nel celeste;la natura è verde,emette frequenze verdi!
QUESTO BLU E QUESTO VERDE SVOLGONO LA STESSA FUNZIONE DEL VERDE DEGLI SCHERMI PANORAMICI VIRTUALI CHE NOI USIAMO ATTUALMENTE PER GENERARE ILLUSIONI TRE D!
La terra è uno schermo sferico ,la sua superficie e la sua atmosfera SONO FREQUENZE LUMINOSE COLORATE DI LUCE SOLIDA!
Grazie ad esse,è possibile simulare scenari,personaggi,oggetti,fenomeni luminosi come UFO, LUCI,ecc....
Per gli alieni,disegnare
nuvole,scie,"materializzare" oggetti volanti simulare lampi e fulmini,ecc...sembra un gioco da liceali con cui si divertono perfino!
La terra è una sfera in parte reale(spero) in parte non reale ma similreale,una simulazione basata principalmente sulle frequenze blu e verdi della luce sia essa solida che non!!!









[:305]


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotone...non esiste....(esiste qualcuno e qualcosa o
MessaggioInviato: 17/12/2019, 13:05 
"Segni e prodigi bugiardi, nel cielo e sulla Terra". Parole profetiche.

Improvvise materializzazioni dal nulla sono frequenti nella Storia, soprattutto moderna, magia divina? Demoni all'opera, dove per demoni intendo tutti quelli che dominano i più ignoranti con la loro super-tecnologia.

La luce "crea", così è anche scritto, in quanto è matrice dei fenomeni atomico-molecolari, anche quella invisibile alla vista, ma prima della luce c'è Uno che disse "Fiat lux", Lui è fuori dal 3D.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3616
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotone...non esiste....(esiste qualcuno e qualcosa o
MessaggioInviato: 18/12/2019, 10:19 
da quel che ho letto,sembra che le "particelle" non siano particelle ma appaiano come tali per quello che si può studiare del loro comportamento ....osservabile con i mezzi attuali!
L'idea è che si tratti di eccitazioni/increspature del campo universale che dovrebbe essere elettromagnetismo positivo e negativo!
Sarebbe la dialettica tra materia chiara e materia oscura a generare questo occeano di vibrazioni che appaiono come onde e "corpuscoli" ma non lo sono!


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Il fotone...non esiste....(esiste qualcuno e qualcosa o
MessaggioInviato: 19/12/2019, 13:01 
Una cosa è certa Free, la distruzione dell'atomo corrisponde all'irradiazione di energia pura, cioè non geometrizzata.

Ti faccio un paragone semplice:
La "realtà virtuale" è l'interpretazione energetico-sensoriale dell'ambiente fittizio in cui il soggetto sta illusoria-mente, come la "realtà" fasulla del 3D Terra.

In breve la geometrizzazione dell'energia, materia apparente, altro non è che la corrispondenza tra un software interpretativo interno e il suo corrispettivo esterno, fra i quali l'osservatore è vincolato, "vive"; se l'osservatore trova in sè le chiavi matematiche che regolano il meccanismo speculare "interiore/esteriore" può modificare la realtà apparente.
Ma solo il Creatore ce le ha tutte in mano, non Satana.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 28/05/2020, 02:20
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org