Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 661 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 41, 42, 43, 44, 45  Prossimo
Autore Messaggio

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 544
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 26/06/2018, 16:21 
MaxpoweR ha scritto:
Ti rispondo volentieri.

Il pianeta X è in teoria (ma ormai anche in pratica) un copro celeste che pare sia molto grande e situato ai margini del sistema solare con un'orbita talmente particolare da risultare quasi inafferrabile ma detto ciò non c'è nulla di anomalo, nel senso che oltre al pianeta X i corpi celesti ai margini del sistema solare sono decine anche di buone dimensioni sparse in diverse zone de nostro sitema.

Cita:
In ordine di distanza dal Sole, gli otto pianeti sono: Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano e Nettuno; i cinque pianeti nani sono: Cerere, situato nella fascia principale degli asteroidi, Plutone, Haumea, Makemake, e Eris[3].


Insomma il pianeta X spiegherebbe tutta una serie di anomalie gravitazionali del sistema solare e del sole.

Nibiru cos'è? E' il pianeta di origine di una specie aliena che grazie al periodico avvicinamento al nostro pianeta permette loro di raggiungerci. questa specie aliena sarebbero gli Anunnaki. Ora mi chiedo come può questa specie aliena vivere su un pianeta che effettua orbite così particolari e lontane dal sole pure essere molto simile a noi? Punto abbastanza incomprensibile della teoria di Nibiru. C'è chi parla di una nana bruna, la gemella del sole (che se non avesse una gemella sarebbe una sorta di eccezione rispetto alla norma che vuole sistemi solari binari o più stelle) che periodicamente si avvicina ma anche in questo caso come potrebbe essere la patria degli Annunaki? vivono su un nana bruna? E perchè mai visto che nel nostro sistema solare ci sono posti più accoglienti?

I due pianeti vengono spesso accomunati per l'alone di mistero che li circonda ma sul primo pian piano si sta facendo luce, sul secondo dubito che ve ne sarà mai. Se vuoi la mia personale opinione penso sia molto più probabile che il "NIBIRU" sumero possa non essere un pianeta ma la nostra Luna, portata in orbita eoni fa, dato che vi sono molte testimonianze antiche che parlano di tempi in cui "la luna ancora non era nel cielo" e subito a ruota l'potesi che fosse semplicemente un nave madre in orbita attorno alla terra e che da qui appariva come un corpo celeste (un pò come accade ocn la ISS) dato che uno dei pochi riferimenti sull'origine di queste entità ci parla di un posto "SENZA ALBERI" che a mio avviso è una buona descrizione per indicare un luogo artificiale che una astronave madre (o anche la luna secondo alcune teorie di confine).Io la penso così e ritengo che bisogna partire dai fatti e dai dati noti per costruire congetture cercando di non piegare le informazioni che si hanno alle proprie convinzioni personali.



Certo che voglio la tua personale opinione ! E mi piace un sacco chi si pone tante domande quindi provo a seguire il tuo ragionamento. Perché dovrebbero vivere su quel pianeta... infatti io non immagino esattamente che ci vivano come intenderemmo la vita sulla terra. Per loro potrebbe essere un punto di appoggio ( in orbita attorno ? sopra, sotto la superficie ? ), oppure una struttura artificiale, un' astronave. Il loro vero pianeta di origine potrebbe essere altrove e Nibiru per qualche motivo utile nel percorso.

E' giusto quello che dici a proposito dell' importanza di partire da dati concreti ma c' è purtroppo da tenere conto anche di quanto le nostre conoscenze siano limitate.
Se come ipotizza la fisica quantistica il tempo così come lo decodifichiamo noi non esiste, ma presente, passato e futuro coesistono contemporaneamente, per una civiltà più evoluta quella che per noi è un' orbita di 3657 anni ca. potrebbe anche essere solo la “sosta” in un punto del tessuto temporale, facendo diventare di conseguenza di importanza secondaria che il luogo sia inospitale alla vita.

Invece sull' ipotesi che la luna potrebbe essere un' antica astronave concordo. [;)] C' è un video molto interessante di Icke ( Il risveglio del leone ) in cui racconta le leggende Zulu sulla luna - uovo, nel senso di oggetto vuoto, di due fratelli che l' hanno portata in cielo e dei cataclismi che ne sono conseguiti sulla terra. Probabilmente lo conoscerai meglio di me.
Che sia Nibiru invece non mi convince ma ogni idea è preziosa perché ne mette in moto altre... [:)]

"Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee". George Bernard Shaw


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6788
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 21/07/2018, 12:25 
MaxpoweR ha scritto:
Se vuoi la mia personale opinione penso sia molto più probabile che il "NIBIRU" sumero possa non essere un pianeta ma la nostra Luna, portata in orbita eoni fa, dato che vi sono molte testimonianze antiche che parlano di tempi in cui "la luna ancora non era nel cielo" e subito a ruota l'potesi che fosse semplicemente un nave madre in orbita attorno alla terra e che da qui appariva come un corpo celeste (un pò come accade ocn la ISS) dato che uno dei pochi riferimenti sull'origine di queste entità ci parla di un posto "SENZA ALBERI" che a mio avviso è una buona descrizione per indicare un luogo artificiale che una astronave madre (o anche la luna secondo alcune teorie di confine).Io la penso così e ritengo che bisogna partire dai fatti e dai dati noti per costruire congetture cercando di non piegare le informazioni che si hanno alle proprie convinzioni personali.


Mi ero perso questa "perla"... spari una ipotesi non corroborata da nulla di concreto e contemporaneamente affermi "che bisogna partire dai fatti e dai dati noti per costruire congetture"... [:297]
Ti prego di illuminarci su quali sarebbero questi fatti e dati "noti" inerenti la tua congettura... [:o)]



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15791
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 21/07/2018, 12:55 
riguardo a cosa vuoi essere illuminato? Rileggi i post precedenti è tutto scritto lì.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Bannato
Bannato

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 816
Iscritto il: 09/12/2008, 14:51
Località: Acciaroli
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 21/07/2018, 16:02 
@ Argia

Immagina gli Anunnaki che risate si stanno facendo: " Sti umani ci son venuti proprio male, si ostinano a vivere in un pianeta così inospitale come la Terra. La prossima volta che passiamo da quelle parti gli dobbiamo dare una ragolata". [:246]



_________________
Chi controlla il passato controlla il futuro.
Chi controlla il presente controlla il passato. (cit. George Orwell)

“Egli replicò, Voi siete di quaggiù, io sono di lassù. Voi siete di questo mondo, Io non sono di questo mondo“ (cit. Giovanni 8:23)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1039
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 22/07/2018, 10:54 
mah...tra il pianeta X (o Nibiru come lo si chiama) e gli Annunaki (da Sirio) non c'e' nessun legame.
Tra l'altro chi scrive sopra che il pianeta X con orbita lunghissima( da venirci incontro ogni 10-15 mila anni), permette alla razza aliena di contattarci o produrre qualsivoglia interferenza con il nostro pianeta, dimentica che a qualsiasi razza aliena più evoluta di noi (ovvero il 90% dei casi) risulta facilissimo venire sulla Terra e non necessariamente approfittando della distanza minima Terra-Pianeta X.
Ricapitolando
1) non esiste relazione tra Annunaki e gli alieni del pianeta X
2) Gli alieni del pianeta X vengono qui quando vogliono e non quando il pianeta X risulta vicino a noi
3) d'accordissimo sul fatto che la vicinanza del pianeta X crea notevoli interferenze magnetiche/gravitazionali al nostro pianeta

Saludos da Narni



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La povertà è sinonimo di altruismo (Maestri e Guide, 2006)

blog: http://www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 544
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 22/07/2018, 17:57 
nokkiero ha scritto:
@ Argia

Immagina gli Anunnaki che risate si stanno facendo: " Sti umani ci son venuti proprio male, si ostinano a vivere in un pianeta così inospitale come la Terra. La prossima volta che passiamo da quelle parti gli dobbiamo dare una ragolata". [:246]


Me lo stavo perdendo ! Bella questa... [:245] mi piace il tuo spirito !


Top
 Profilo  
 

Bannato
Bannato

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 816
Iscritto il: 09/12/2008, 14:51
Località: Acciaroli
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 23/07/2018, 08:28 
andreacorazza ha scritto:
mah...tra il pianeta X (o Nibiru come lo si chiama) e gli Annunaki (da Sirio) non c'e' nessun legame.
Tra l'altro chi scrive sopra che il pianeta X con orbita lunghissima( da venirci incontro ogni 10-15 mila anni), permette alla razza aliena di contattarci o produrre qualsivoglia interferenza con il nostro pianeta, dimentica che a qualsiasi razza aliena più evoluta di noi (ovvero il 90% dei casi) risulta facilissimo venire sulla Terra e non necessariamente approfittando della distanza minima Terra-Pianeta X.
Ricapitolando
1) non esiste relazione tra Annunaki e gli alieni del pianeta X
2) Gli alieni del pianeta X vengono qui quando vogliono e non quando il pianeta X risulta vicino a noi
3) d'accordissimo sul fatto che la vicinanza del pianeta X crea notevoli interferenze magnetiche/gravitazionali al nostro pianeta

Saludos da Narni


Lo so bene Andrè, stavo sfottendo chi sai anche tu, volevo vedere fin dove si avventurava , non mi hai supportato [:246]



_________________
Chi controlla il passato controlla il futuro.
Chi controlla il presente controlla il passato. (cit. George Orwell)

“Egli replicò, Voi siete di quaggiù, io sono di lassù. Voi siete di questo mondo, Io non sono di questo mondo“ (cit. Giovanni 8:23)
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3973
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 28/08/2018, 19:16 
Cita:

Una centrale magnetica a massa planetaria oltre i confini del sistema solare



Gli astronomi, guidati da Melodie Kao, sembrano aver rilevato un oggetto con un campo magnetico sorprendentemente potente a circa venti anni luce dalla Terra

Gli astronomi che utilizzano il Very Large Array (VLA) della National Science Foundation di Karl G. Jansky, sembrano aver realizzato, attraverso l’impiego di un radiotelescopio, il primo rilevamento di un oggetto dotato di massa oltre i confini del nostro Sistema Solare, denominato SIMP J01365663 + 0933473. Questo sembra avere una massa di una dozzina di volte superiore rispetto a quella di Giove e una potenza magnetica che gli permette di viaggiare nello spazio senza la presenza di alcuna stella madre.
Tra un pianeta e una nana bruna

La ricerca, pubblicata su Atrophysical Journal, è stata condotta da Melodie Kao, che ha realizzato la scoperta durante il suo percorso di laurea al Cal-tech ed è attualmente una borsista di Hubble presso l’Arizona State University. La massa, che può essere identificata tra un pianeta e una nanna bruna, potrebbe aiutare gli scienziati a capire il reale funzionamento dei processi magnetici su stelle e pianeti. Le nane brune hanno delle masse troppo ampie per essere considerate dei pianeti, ma non sono abbastanza grandi per poter sostenere la fusione nucleare dell’idrogeno nei loro nuclei, tipica delle stelle.
SIMP J01365663 + 0933473

Gli astronomi della VLA hanno localizzato per la prima volta SIMP J01365663 + 0933473 nel 2016. Da due anni i ricercatori stanno cercando di identificare correttamente l’oggetto con un campo magnetico 200 volte superiore rispetto a quello di Giove. La massa è stata inizialmente definita come una delle cinque nane brune studiate dal gruppo di scienziati della Very Large Array. Nel 2017, però, la scoperta della giovane età di SIMP J01365663 + 0933473, ha portato i ricercatori a compiere delle successive valutazioni per identificarne nuovamente la massa. La sua relativamente giovane esistenza, infatti, contrastava con i primi rilevamenti effettuati dagli astronomi. "Quando è stato annunciato che il SIMP J01365663 + 0933473 aveva una massa vicino al limite del deuterio, avevo appena finito di analizzare i suoi ultimi dati VLA", ha detto Kao, un’astronoma della ricerca. Un campo magnetico così forte può mettere in difficoltà la reale comprensione del funzionamento del meccanismo di dinamo, che permette la produzione dei campi magnetici delle nane brune; ma sembra invece essere una guida di fondamentale importanza nello studio degli stessi meccanismi sul nostro Pianeta.



https://tg24.sky.it/scienze/astronomia/ ... olare.html


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 544
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 29/08/2018, 19:26 
vimana131 ha scritto:
Cita:

Una centrale magnetica a massa planetaria oltre i confini del sistema solare



Gli astronomi, guidati da Melodie Kao, sembrano aver rilevato un oggetto con un campo magnetico sorprendentemente potente a circa venti anni luce dalla Terra

Gli astronomi che utilizzano il Very Large Array (VLA) della National Science Foundation di Karl G. Jansky, sembrano aver realizzato, attraverso l’impiego di un radiotelescopio, il primo rilevamento di un oggetto dotato di massa oltre i confini del nostro Sistema Solare, denominato SIMP J01365663 + 0933473. Questo sembra avere una massa di una dozzina di volte superiore rispetto a quella di Giove e una potenza magnetica che gli permette di viaggiare nello spazio senza la presenza di alcuna stella madre.
Tra un pianeta e una nana bruna

La ricerca, pubblicata su Atrophysical Journal, è stata condotta da Melodie Kao, che ha realizzato la scoperta durante il suo percorso di laurea al Cal-tech ed è attualmente una borsista di Hubble presso l’Arizona State University. La massa, che può essere identificata tra un pianeta e una nanna bruna, potrebbe aiutare gli scienziati a capire il reale funzionamento dei processi magnetici su stelle e pianeti. Le nane brune hanno delle masse troppo ampie per essere considerate dei pianeti, ma non sono abbastanza grandi per poter sostenere la fusione nucleare dell’idrogeno nei loro nuclei, tipica delle stelle.
SIMP J01365663 + 0933473

Gli astronomi della VLA hanno localizzato per la prima volta SIMP J01365663 + 0933473 nel 2016. Da due anni i ricercatori stanno cercando di identificare correttamente l’oggetto con un campo magnetico 200 volte superiore rispetto a quello di Giove. La massa è stata inizialmente definita come una delle cinque nane brune studiate dal gruppo di scienziati della Very Large Array. Nel 2017, però, la scoperta della giovane età di SIMP J01365663 + 0933473, ha portato i ricercatori a compiere delle successive valutazioni per identificarne nuovamente la massa. La sua relativamente giovane esistenza, infatti, contrastava con i primi rilevamenti effettuati dagli astronomi. "Quando è stato annunciato che il SIMP J01365663 + 0933473 aveva una massa vicino al limite del deuterio, avevo appena finito di analizzare i suoi ultimi dati VLA", ha detto Kao, un’astronoma della ricerca. Un campo magnetico così forte può mettere in difficoltà la reale comprensione del funzionamento del meccanismo di dinamo, che permette la produzione dei campi magnetici delle nane brune; ma sembra invece essere una guida di fondamentale importanza nello studio degli stessi meccanismi sul nostro Pianeta.



https://tg24.sky.it/scienze/astronomia/ ... olare.html


Interessante. In questi due anni l' avrà pur notato anche qualcun altro...
Il Lucifer vaticano segnala mai di aver visto qualcosa ?


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 8038
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 29/08/2018, 19:39 
Ma sta a venti anni luce da qui!

Certo che fare riferimento ai confini del sistema solare mi sembra un tantino fuorviante.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 544
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 30/08/2018, 18:46 
zakmck ha scritto:
Ma sta a venti anni luce da qui!

Certo che fare riferimento ai confini del sistema solare mi sembra un tantino fuorviante.


Ah sì lontanissimo... per noi. [;)]
Comunque se è stato rilevato un nuovo oggetto dotato di massa, con un campo magnetico duecento volte superiore rispetto a quello di Giove, secondo me sarebbe interessante sapere se è stato individuato da altri telescopi. Se così fosse... il fatto di poter indirizzare le ricerche tanto lontano incoraggerebbe a sperare di arrivare a comprendere meglio ciò che accade più vicino, come ad esempio che cosa sta perturbando l' orbita degli Etno ( Extreme Trans-Neptunian Objects )...


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3973
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 03/10/2018, 17:24 
Cita:
Astronomia: scoperto un nuovo oggetto extrasolare durante la caccia a “Planet 9”, ecco di cosa si tratta
Scovato a circa 80 unità astronomiche dal Sole, è più piccolo di un pianeta nano. La sua orbita sembra essere influenzata dal misterioso "Planet 9"

Immagine

E’ stata annunciata ieri, presso l’International Astronomical Union’s Minor Planet Center, la scoperta di un nuovo oggetto extrasolare, ottenuta grazie alle osservazioni di un team di astronomi del Carnegie Institution for Science. Il suo nome è 2015 TG387, ed è stato scovato a circa 80 unità astronomiche dal Sole – unità di misura definita come la distanza tra la Terra e il Sole.

Secondo il team, TG387 è più piccolo di un pianeta nano, con un diametro di circa 300 km. E’ stato osservato per la prima volta nell’ottobre 2015, ma gli astronomi hanno impiegato diversi anni prima di riuscire a rilevare la sua orbita. Si tratta – riporta Global Science – di uno dei pochi oggetti conosciuti a viaggiare così distante da non avvicinarsi mai abbastanza ai pianeti giganti del nostro Sistema Solare, come Nettuno e Giove. La sua orbita è molto allungata e il suo moto estremamente lento. La sua scoperta è stata fatta durante la caccia al misterioso inquilino del Sistema Solare, Planet 9, e secondo gli scienziati potrebbero esservi migliaia di altri piccoli oggetti come TG387 al di fuori del Sistema Solare. Ciò che rende la scoperta davvero interessante è che il misterioso Pianeta 9, sembra influenzare l’orbita di TG387 allo stesso modo in cui influenzerebbe quella di tutti gli altri pianeti estremamente distanti. Questo comportamento gravitazionale potrebbe spiegare perché gli oggetti più lontani nel nostro Sistema Solare hanno orbite simili, che impediscono loro di avvicinarsi troppo al pianeta proposto e aiutare gli astronomi a scoprire nuovi indizi sul Pianeta X.

“Quanti più oggetti possiamo trovare, tanto meglio possiamo capire il Sistema Solare esterno e qualcosa in più sul possibile pianeta che pensiamo stia modellando le orbite di questi pianeti distanti,” commenta Scott Sheppard, autore dello studio. “Una scoperta che ridefinirebbe la nostra conoscenza dell’evoluzione del Sistema Solare“.



http://www.meteoweb.eu/2018/10/astronom ... 9/1158906/


Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 57
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 05/10/2018, 08:04 
scoperta quest'ultima di "The Goblin"... [:293]

che mette molti puntini sulle "i" attorno alla questione "possibilità" nell'esistenza del pianeta "X", pianeta 9, o Nibiru che sia così come lo chiamarono a Sumer... [:290]

qui sotto molti particolari in più NON citati dal precedente articolo postato da "vimana131"...

https://www.focus.it/scienza/spazio/the ... aneta-nove

un particolare tra tutti, che ci può dare un input forte su come si stia "ingrandendo" inaspettatamente il Sistema Solare, è che questo pianetino orbita in 40.000 anni! arrivando ad una distanza di 2,300 UA...con un'orbita talmente ellittica e dissasata da rendere POSSIBILE qualsiasi altro "pianeta" ancora nella famiglia Solare... [:246]

basti pensare che "Nibiru" era stimato dai sumeri in orbite di 3600 anni circa...non so quanto ciò inerente sia ancora considerabile fantascienza!.. [:298]

questa mi sa che me la godo... [:295] [:306]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9029
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 05/10/2018, 09:08 
Sarà quindi a causa di questo pianetino che hanno chiuso l'osservatorio in New Mexico?
Cita:
Breaking: “Sunspot New Mexico Observatory” (Planet X Incident)

Guarda su youtube.com


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3101
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Perchè io credo all'esistenza di Nibiru!
MessaggioInviato: 05/10/2018, 20:31 
Scoperto Goblin, il corpo celeste ai confini del Sistema solare. "Possibile traccia del Pianeta 9"
SI TROVA agli estremi confini del Sistema solare, ben oltre Plutone, si chiama 2015 TG387, è probabilmente un pianeta nano con un diametro di circa 300 km e suggerisce che qualcosa di grosso si muova da quelle parti. La sola presenza di 2015 TG387, questo oggetto misterioso lontanissimo, suggerisce infatti che lo sfuggente Pianeta 9, dopo tutto esista. Ad annunciare la scoperta, all'International Astronomical Union's Minor Planet Center, sono stati gli astronomi Chad Trujillo e Scott Sheppardh, rispettivamente della Northern Arizona University e della Carnegie Institution for Science, insieme a David Tholen della Univerisity of Hawaii e Natan Kaib della University of Oklahoma. Il loro lavoro è in via di pubblicazione sulla rivista Astronomical Journal.
...
Alcune caratteristiche dell'orbita del folletto (come la longitudine di perielio) potrebbero effettivamente essere dovute all'influenza del misterioso Pianeta 9, una super Terra lontanissima, come suggerito da alcune simulazioni. “Ciò che rende questi risultati davvero interessanti – ha spiegato Trujillo – è il fatto che il Pianeta 9 sembra influenzare 2015 TG387 allo stesso modo degli altri oggetti estremamente distanti nel Sistema solare.

https://www.repubblica.it/scienze/2018/ ... refresh_ce


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 661 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 41, 42, 43, 44, 45  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 21/11/2018, 21:00
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org