Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 490 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 29, 30, 31, 32, 33
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15856
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Fatima: incontro ravvicinato del terzo tipo
MessaggioInviato: 11/09/2015, 14:14 
Aztlan ha scritto:
Alighieri Dante ha scritto:
Atlanticus81 ha scritto:
Mutatis mutandis, il caso di La Salètte assomiglia più di altri ai noti avvenimenti di Fatima, la cui natura squisitamente ufologica (e mistificatrice) è stata dimostrata oltre ogni ragionevole dubbio


Queste apparizioni sono state attentamente vagliate ed approvate dalla Chiesa.


Perdonami ma per noi questo non conta nulla.


E' il lavoro della Chiesa certificare miracoli e quant' altro incrementi la sua ragion d' essere.


Non costituiscono un giudizio imparziale.

Diverso sarebbe stato se una commissione di luminari della Scienza odierna avesse escluso l' ipotesi dell' ologramma o simili spiegazioni razionali.


sono d'accordo, anche perchè è del tutto evidente che le istituzioni ecclesiali hanno distorto e manipolato il "messaggio" ricevuto essendo i riceventi ignoranti ed in tenera età. Il fatto che la chiesa lo approvi a mio avviso è un ulteriore segnale della mistificazione in atto. A causa del loro intervento non sapremo mai cosa videro e cosa si dissero nè se tutto ciò fu reale, e questo è il più grave danno della chiesa cattolica ha fatto all'umanità.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Non connesso


Messaggi: 423
Iscritto il: 15/07/2009, 09:08
Località: Verbania
 Oggetto del messaggio: Re: Fatima: incontro ravvicinato del terzo tipo
MessaggioInviato: 12/09/2015, 16:19 
Aztlan ha scritto:
Alighieri Dante ha scritto:
Queste apparizioni sono state attentamente vagliate ed approvate dalla Chiesa.

Cita:
Perdonami ma per noi questo non conta nulla.


Noi? Noi chi?

E' grazie alla Chiesa che oggi possiamo parlare di Fatima, Lourdes, La Salette, ecc. La Chiesa ha diligentemente raccolto i dati primari, fatti, testimonianze, documenti, istituito processi, indagini e quanto necessario per la valutazione di ogni caso, osservato i veggenti, saggiato la loro credibilità, integrità morale, salute mentale, ascoltato il parere di persone culturalmente attrezzate, ecc.
I criteri ovviamente erano propri dell'epoca degli avvenimenti, ma quanto è giunto a noi è prezioso, unico, visto che i testimoni diretti sono trapassati.
Piaccia o no, la Chiesa è la depositaria delle fonti di studio, non si può prescindere.


Cita:
E' il lavoro della Chiesa certificare miracoli e quant' altro incrementi la sua ragion d' essere. Non costituiscono un giudizio imparziale.


Nel caso di Fatima due anni dopo le apparizioni venne costituita una commissione per studiare il caso ed iniziare le indagini canoniche ufficiali. Dopo lunghi dibattiti, con la conoscenza personale ed il consenso di Papa Pio XI le visioni dei bambini avvenute a Fatima dal 13 maggio al 13 ottobre 1917 vennero dichiarate degne di credenza e permesso il culto ufficiale della Madonna di Fatima.
Il fine della 'certificazione' di apparizioni, rivelazioni, miracoli non è l'auto incensazione e la propaganda, ma il render servizio. Il metro rispecchia il credo e la visione cosmogonica, della storia e dell'uomo, propria della Chiesa.
E' presupposto un lavoro di ricerca ordinato e di studio rigoroso: la cautela e la prudenza è massima, possono passare secoli prima di un verdetto e fra le migliaia di presunte apparizioni avvenute sono molto poche quelle che hanno ottenuto una qualche approvazione. L'interpretazione dei dati, il discernimento, l'approvazione è compito delicato, una grande responsabilità per la Chiesa.
Ad oggi esiste una disciplina ufologica scientifica per un confronto e per l'analisi dei fenomeni? Esiste davvero una ufo-logia? Esistono gli ufologi? O esiste solo protagonismo e grumi di interessi di parte, ideologie, strumentalizzazioni, inettitudini, improvvisazioni, approssimazioni, ignoranza, strategie militari?


Cita:
Diverso sarebbe stato se una commissione di luminari della Scienza odierna avesse escluso l' ipotesi dell' ologramma o simili spiegazioni razionali.


Sul sito del Vaticano sono state pubblicate le norme emanate nel 1978 per procedere nel discernimento di presunte apparizioni e rivelazioni.
Ho letto su internet di un Direttorio che Benedetto XVI ha fatto istituire alla Congregazione per la Dottrina della Fede. In esso il Papa chiede la massima severità negli accertamenti relativi alla constatazione della veridicità delle apparizioni.
L'approccio della Chiesa a questi casi è sempre più interdisciplinare.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15856
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Fatima: incontro ravvicinato del terzo tipo
MessaggioInviato: 12/09/2015, 16:55 
Alighieri Dante ha scritto:
Aztlan ha scritto:
Alighieri Dante ha scritto:
Queste apparizioni sono state attentamente vagliate ed approvate dalla Chiesa.

Cita:
Perdonami ma per noi questo non conta nulla.


Noi? Noi chi?

E' grazie alla Chiesa che oggi possiamo parlare di Fatima, Lourdes, La Salette, ecc. La Chiesa ha diligentemente raccolto i dati primari, fatti, testimonianze, documenti, istituito processi, indagini e quanto necessario per la valutazione di ogni caso, osservato i veggenti, saggiato la loro credibilità, integrità morale, salute mentale, ascoltato il parere di persone culturalmente attrezzate, ecc.
I criteri ovviamente erano propri dell'epoca degli avvenimenti, ma quanto è giunto a noi è prezioso, unico, visto che i testimoni diretti sono trapassati.
Piaccia o no, la Chiesa è la depositaria delle fonti di studio, non si può prescindere.




già proprio perchè la chiesa è depositaria e PRODUTTRICE delle fonti non le si può dare alcun credito ^_^



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9505
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Fatima: incontro ravvicinato del terzo tipo
MessaggioInviato: 12/09/2015, 18:13 
MaxpoweR ha scritto:
Alighieri Dante ha scritto:
Aztlan ha scritto:
Alighieri Dante ha scritto:
Queste apparizioni sono state attentamente vagliate ed approvate dalla Chiesa.

Cita:
Perdonami ma per noi questo non conta nulla.


Noi? Noi chi?

E' grazie alla Chiesa che oggi possiamo parlare di Fatima, Lourdes, La Salette, ecc. La Chiesa ha diligentemente raccolto i dati primari, fatti, testimonianze, documenti, istituito processi, indagini e quanto necessario per la valutazione di ogni caso, osservato i veggenti, saggiato la loro credibilità, integrità morale, salute mentale, ascoltato il parere di persone culturalmente attrezzate, ecc.
I criteri ovviamente erano propri dell'epoca degli avvenimenti, ma quanto è giunto a noi è prezioso, unico, visto che i testimoni diretti sono trapassati.
Piaccia o no, la Chiesa è la depositaria delle fonti di studio, non si può prescindere.




già proprio perchè la chiesa è depositaria e PRODUTTRICE delle fonti non le si può dare alcun credito ^_^


Esattamente.


Certo che non si può fare a meno di partire dai documenti di chi se ne è occupato, e cioè della Chiesa. Ma questo non è un attestato di affidabilità e buonafede.

Chi ha buon senso capisce da sè che se a occuparsene è chi ha INTERESSE nella cosa, interesse a che venga riconosciuta la SUA interpretazione del fenomeno, tutte le fonti suddette sono già PARZIALI e FAZIOSE e SOSPETTE di essere INQUINATE alla base.

Non ci sembra di dire nulla di straordinario.

Alighieri Dante ha scritto:
Il fine della 'certificazione' di apparizioni, rivelazioni, miracoli non è l'auto incensazione e la propaganda, ma il render servizio. [...]


Come no. Vedi sopra.

Alighieri Dante ha scritto:
Nel caso di Fatima due anni dopo le apparizioni venne costituita una commissione per studiare il caso ed iniziare le indagini canoniche ufficiali. Dopo lunghi dibattiti, con la conoscenza personale ed il consenso di Papa Pio XI le visioni dei bambini avvenute a Fatima dal 13 maggio al 13 ottobre 1917 vennero dichiarate degne di credenza e permesso il culto ufficiale della Madonna di Fatima.


Il che significa solo che il fenomeno è reale.

Non che SIA quello che appare o meglio quello che la Chiesa con la sua influenza su dei BAMBINI PASTORI DEL 1917 ha fatto apparire.

Chi ci dice che quanto visto non fosse un ologramma o qualche altro trucco tecnologico?


A ben vedere la sola idea che il Sole abbia REALMENTE mosso dalla sua sede e ROTEATO e si sia avvicinato alla Terra senza incenerirla è una cosa IMPOSSIBILE e ridicola persino per l' epoca.

Molto ma molto più probabile per molti ordini di grandezza, infinitamente di più, direi CERTO se si vuole essere RAZIONALI che sia stato un trucco di qualche tipo.

Poi si può sempre CREDERE quello che si vuole ma questo non ha nessuna valenza OGGETTIVA neppure con tutte le carte scritte da una bambina analfabeta indottrinata da chi ha INTERESSE a promuovere la sua interpretazione che si vuole addurre.


Cioè ci rendiamo conto che se il fenomeno fosse successo qualche kilometro più a Sud in Marocco adesso staremmo parlando della apparizione della Fatima musulmana?

Non è che questi fenomeni manchino nelle altre religioni. Sono tutte vere? Impossibile, si contraddicono a vicenda.

Quindi la risposta è palesemente un' altra.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_____________________________________________________________
Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Starà già albeggiando?

Tutti questi anni a parlare di risvegli globali e profezie che non possono avere la data come gli yogurt e dal 2012 stiamo perdendo la fede più vinciamo.
Il Risveglio dei compatrioti contro i globalisti cui abbiamo dato il calcio d' inizio e segnato tutti i gol è solo arrivato dopo la previsione. Il nostro? Quando riprenderemo la palla?
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Non connesso


Messaggi: 423
Iscritto il: 15/07/2009, 09:08
Località: Verbania
 Oggetto del messaggio: Re: Fatima: incontro ravvicinato del terzo tipo
MessaggioInviato: 13/09/2015, 22:21 
Estratto di intervento di convegno. Il testo completo lo si può leggere qui: http://www.cesnur.org/2001/mi_oct03.htm

Si colgono le fonti di certe prese di posizione su Fatima.


Fatima nella nuova religiosità e nel "cattolicesimo di frangia"

[…] 3. I culti dei dischi volanti

I culti dei dischi volanti - cioè, quelle nuove minoranze religiose fondate su messaggi asseritamente trasmessi da extraterrestri - contano oggi decine di migliaia di seguaci, e la loro liquidazione come fenomeno semplicemente folkloristico o curioso appare per dire il meno riduttiva. A loro volta, i culti dei dischi volanti rappresentano un segmento minoritario di un interesse per gli UFO -Unidentified Flying Objects, "oggetti volanti non identificati" - e gli alieni che si esprime, assai più spesso, in forme non religiose. In questo più vasto ambito l’interesse per Fatima è molto forte, da molti anni, e si concentra sul miracolo del sole, di cui si sottolineano le analogie con fenomeni simili asseritamente causati da astronavi extraterrestri. Male interpretato da persone radicate nella cultura cattolica - o manipolate dal clero -, l’episodio di Fatima sarebbe una delle più clamorose "visitazioni" extraterrestri del secolo XX. Questa interpretazione di Fatima è proposta per la prima volta nel 1962 dal musicista francese Paul Misraki - pseudonimo di Paul Misrachi (1908-1998) -, il quale - per non compromettere la propria carriera musicale - pubblica il volume Les extraterrestres sotto il nom de plume di Paul Thomas. Il volume avrà diverse edizioni, e sarà tradotto anche in inglese. Da allora, l’interpretazione ufologica di Fatima è quasi data per scontata da una parte significativa della letteratura sui dischi volanti, e diffusa da autori considerati a loro modo autorevoli in questo ambiente, da Antonio Ribera a Jacques Vallée. Nel 2000, la tematica è stata ripresa vigorosamente da Whitley Strieber, un popolare autore di ufologia noto per aver reso familiare a molti il tema dei rapimenti di terrestri a bordo di astronavi aliene. Strieber - che paragona anche la Madonna di Fatima descritta da Lucia a figure femminili apparse a diversi "contattisti" che affermano di aver visto extraterrestri - è un personaggio caratteristico dell’oscillazione, nel mondo degli UFO, fra millenarismo ottimistico e millenarismo catastrofico: se talora sembra che gli extraterrestri promettano, con il loro aiuto, un futuro di pace per il Pianeta Terra, altre volte si tratta di minacciosi futuri colonizzatori del tipo reso popolare dalla serie televisiva X-Files. In questa chiave, l’interpretazione extraterrestre di Fatima non è necessariamente rassicurante.
Lo diventa, invece, in alcuni culti dei dischi volanti italiani, che vorrebbero combinare gli UFO con il "cattolicesimo di frangia", un ambiente dove reclutano una parte dei loro seguaci. Il caso più noto è quello di Giorgio Bongiovanni (1963-), originariamente un allievo del "contattista" siciliano Eugenio Siragusa (1919-) che dal 1985 al 1999 anima i gruppi Nonsiamosoli, con sede centrale a Porto Sant’Elpidio, in provincia di Ascoli Piceno. Oggi Bongiovanni dichiara di aver sciolto Nonsiamosoli, e d’interessarsi principalmente alla lotta contro la mafia, ma molti sono tuttora ispirati dalle sue precedenti attività ufologiche. Bongiovanni affermava di essere in contatto insieme con gli extraterrestri e con la Madonna di Fatima, e di essere anche la reincarnazione del beato Francisco Marto (1908-1919). Anch’egli avrebbe ricevuto il terzo segreto di Fatima, che parlerebbe di una crisi nella Chiesa e di una grande guerra nella seconda metà del XX secolo; quando la Santa Sede ha pubblicato il testo del 2000, Bongiovanni - che, evidentemente, non ha cessato del tutto di occuparsi di Fatima - ha affermato che si tratta di una versione "camuffata".
Più pacato nei confronti della Santa Sede è Giorgio Dibitonto (1945-), animatore della rivista NovaConvivia e della relativa Unione di Preghiera, contattato dagli extraterrestri nel 1980 e autore nel 1983 di Angeli in Astronave, all’epoca presentato pubblicamente, fra gli altri, dal demonologo monsignor Corrado Balducci, del resto ben noto per il suo interesse per gli extraterrestri; nel 1997 il volume è giunto alla dodicesima edizione. Secondo Dibitonto, il testo della terza parte del segreto è stato pubblicato dalla Santa Sede nel 2000 con un’interpretazione corretta, ma parziale, carente del tema - annunciato dagli angeli extraterrestri che gli si sono a suo tempo rivelati - secondo cui la Terra si è separata dall’Amore di Dio e vi deve ritornare per riprendere il suo posto fra i pianeti.
Queste interpretazioni - che continuano ad attribuire le apparizioni alla Madonna, sia pure rileggendone il contenuto in chiave ufologica - hanno incontrato un certo successo. Del tutto diverso è l’uso dell’ipotesi UFO nell’ambito di una letteratura anticlericale, da anni presente in Portogallo, tesa a squalificare l’interpretazione cattolica di Fatima. Il più ambizioso tentativo in questo senso risale al 1981 con l’opera di Joaquim Fernandes e di un secondo autore nascosto dietro lo pseudonimo di Fina de Armada, più volte ristampata, che riesamina con una certa attenzione al dettaglio i documenti storici originari, interpretandoli uno per uno in chiave extraterrestre. In questo testo - che pure rappresenta a suo modo un tour de force - l’intento polemico è chiaramente prevalente; mentre il relativo successo di un personaggio come Bongiovanni mostra le infinite possibilità del sincretismo nell’ambito della nuova religiosità contemporanea.

[.......]

Al di là della straordinaria varietà di accentuazioni e di contesti, questi movimenti hanno qualche cosa in comune? Se lo hanno, si tratta forse solo dell’angoscia millenarista tipica di un’epoca difficile, che - turbata da mille paure - è insieme spaventata e curiosamente rassicurata dalla credenza che almeno - da qualche parte - un testo, un manoscritto, un segreto contiene la verità su come andrà a finire. Se il testo è pubblicato e si rivela altro da quello che si credeva fosse, la sua funzione come bene simbolico viene meno; si deve allora immaginare che - nascosto - esista un altro testo, un altro manoscritto, non necessariamente rassicurante quanto a un futuro che potrà essere tragico ma capace almeno di togliere all’attesa il veleno nell’incertezza. […] Dal momento che in hac lacrimarum valle è poco probabile che la storia ci offra prospettive pacificanti, è verosimile che i millenarismi, come i poveri del Vangelo, siano destinati a rimanere con noi sino alla vera fine dei tempi.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15856
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Fatima: incontro ravvicinato del terzo tipo
MessaggioInviato: 14/09/2015, 02:35 
Il problema è proprio il culto del culto :)

Dal mio punto di vista chi CREDE negli UFO (per partito preso) è identico a chi crede in fatima o alla religione cattolica o in qualunque altra religione o in generale in qualunque cosa necessiti FEDE incondizionata.

Il problema non sta nell'oggetto del culto ma nella necessità di ATTACCARSI ad un culto :) E' un bisogno intimo della maggior parte delle persone dover CREDERE in qualcosa a prescindere e per partito preso per sentirsi parte di qualcosa, è il gene bovino.

Bisognerebbe approcciarsi a tutto con un atteggiamento scettico e rifiutarsi di prendere per buone delle palesi idiozie ma soprattutto rifiutarsi di farsi prendere per i fondelli come bambini a cui si fa credere l'esistenza di babbo natale la befana.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1984
Iscritto il: 09/07/2012, 10:56
Località: Arcadia
 Oggetto del messaggio: Re: Fatima: incontro ravvicinato del terzo tipo
MessaggioInviato: 13/08/2017, 08:31 
Fatima e il suo ennesimo richiamo:

Siano in piena apocalisse



http://solexmalidiomauniversale.blogspo ... re+e+udire



_________________
" La Giustizia del Padre
è lenta ed Inesorabile. "
Eugenio Siragusa
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Non connesso


Messaggi: 761
Iscritto il: 27/12/2013, 09:05
 Oggetto del messaggio: Re: Fatima: incontro ravvicinato del terzo tipo
MessaggioInviato: 13/08/2017, 11:16 
catwalk ha scritto:
Fatima e il suo ennesimo richiamo:

Siano in piena apocalisse



http://solexmalidiomauniversale.blogspo ... re+e+udire

D'accordissimo
Ed è cominciata da un po'


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1525
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Fatima: incontro ravvicinato del terzo tipo
MessaggioInviato: 13/08/2017, 15:49 
Il termine "apocalisse" significa rivelazione, non disastro o fine del mondo.

Fascie di Van Allen non difendono da nulla: sono un effetto collaterale.
Quello che protegge è il campo magnetico prodotto dal nucleo della Terra.
Il tentativo di "arruolare" scoperte scientifiche al proprio credo è patetico quando non irritante. [:292]

Ancora Siragusa in tutte le salse: gli alieni potrebbero avergli raccontato delle balle
oppure era il tentativo da parte del Siragusa di dare una nuova base al cristianesimo.



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15856
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Fatima: incontro ravvicinato del terzo tipo
MessaggioInviato: 13/08/2017, 16:26 
Oppure era solo un bigotto che farneticava come ce ne sono tanti.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 490 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 29, 30, 31, 32, 33

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 17/12/2018, 07:58
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org