Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Re:
MessaggioInviato: 19/02/2015, 12:35 
cecca ha scritto:
La soluzione è di una semplicità evidente:

non si tratta assolutamente di scrittura cuneiforme.
Facile.
Avete mai visto una tavoletta cuneiforme?

questo a prescindere dal fatto che sia un reperto veramente antico o meno.


Per quanto riguarda la Fuente Magna direi di proseguire sul topic dedicato:

viewtopic.php?f=12&t=7161



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14885
Iscritto il: 26/12/2009, 12:30
Località: ravenna
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 03/03/2015, 10:24 
Guarda su youtube.com


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 12:50 
Secondo voi è un caso che la sonda Voyager 1 si stia dirigendo verso la costellazione dell'Ofiuco (serpente) e che tra circa 40.000 anni, passerà a 1,6 anni luce dalla stella AC + 79 3888?


Il tredicesimo segno zodiacale - Si chiama Ofiuco, ma non viene preso in considerazione dagli astrologi che usano ancora le mappe del cielo dei babilonesi

Ofiuco è una delle 88 costellazioni moderne, significa “colui che porta il serpente”, viene spesso chiamata Serpentario e stando agli articoli pubblicati dai quotidiani negli ultimi giorni rappresenta anche il tredicesimo segno zodiacale, ignorato dagli astrologi accusati di non aver tenuto conto del moto di precessione della Terra, che nel corso dei secoli ha cambiato il nostro modo di vedere la volta celeste.

L’esistenza dell’Ofiuco è naturalmente nota da tempo agli astronomi, ma l’argomento è tornato in voga in seguito a un articolo pubblicato sullo Star Tribune, un giornale del Minnesota, dove l’astrofisico Parke Kunkle ha ricordato che nel corso dei millenni la Terra ha cambiato il proprio asse di rotazione a causa della sua forma non perfettamente sferica e delle forze gravitazionali lunari.

Il moto di precessione, che impiega circa 25.800 anni per fare un giro completo (immaginate il movimento di una trottola), fa sì che la posizione delle stelle sulla sfera celeste cambi lentamente. Le stelle restano lassù dove sono, ma ci appaiono collocate diversamente perché intanto la Terra si muove e cambia il proprio orientamento. Gli astrologi non tengono conto di questo cambiamento e continuano a usare mappe del cielo basate sui sistemi adottati circa duemila anni fa dai babilonesi per misurare lo scorrere del tempo.

http://www.ilpost.it/2011/01/17/ofiuco-oroscopo/


Guardate il simbolo dell'ofiuco utilizzato in astrologia ... non vi ricorda qualcosa?!

tabella_zodiaco.jpg



[;)]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 23
Iscritto il: 06/03/2015, 16:25
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 18:13 
Atlanticus81 ha scritto:
Il tredicesimo segno zodiacale - Si chiama Ofiuco, ma non viene preso in considerazione dagli astrologi che usano ancora le mappe del cielo dei babilonesi



Non so quanto c'entri con l'argomento della sonda, però volevo fare alcune precisazioni [;)]

La storia dell'astrologia è un po' complicata e spesso non viene nemmeno citata nei manuali per astrologi...

C'è un sito che ha pubblicato un riassunto dei presunti passaggi storici tra i vari zodiaci:

http://fisa.altervista.org/powell.html


Come hai già citato tu, Ofiuco rientra nell'eclittica solare: il Sole percorre ufficialmente 13 costellazioni

http://divulgazione.uai.it/index.php/Le_costellazioni_zodiacali


Gli astrologi classici (quelli che utilizzano lo zodiaco tropico), distinguono tra segni e costellazioni, per potersi tenere a distanza dall'astronomia.
Come indicato nella storia dello Zodiaco del Fisa, lo zodiaco tropico è una misura stagionale, che di zodiaco riporta solo il nome:

Lo zodiaco tropico, anche se Ipparco ne ha definito i caratteri spaziali, e' invece propriamente una protezione di una realta' temporale nello spazio, cioe' del circolo delle stagioni descritto da Eudemone nel suo calendario. La realta' su cui si basa lo zodiaco tropico e' il fenomeno del succedersi delle stagioni. Lo zodiaco tropico e quello siderale, sebbene si suddividano entrambi in 12 settori di 30° ciascuno, differiscono in quanto fanno riferimento uno ad una realta' temporale e l'altro ad una realta' spaziale.

(dal sito del Fisa)

Aggiungo che lo zodiaco siderale, in realtà, non è ancora aderente allo spazio astronomico perché suddivide un cerchio in 12 settori identici.

Vi riporto un'immagine per vedere le differenze tra i tre zodiaci:

Immagine


Come potete osservare, Ofiuco è riportato soltanto nello zodiaco astronomico (fascia rosa esterna).
Nel cerchio medio, in azzurro, troviamo lo zodiaco siderale, che tiene conto solo del calcolo precessionale, utilizzato soprattutto dagli astrologi indiani, mentre nel cerchio più interno di colore verde, troviamo lo zodiaco tropico legato alle stagioni utilizzato in astrologia occidentale.


Atlanticus81 ha scritto:
Guardate il simbolo dell'ofiuco utilizzato in astrologia ... non vi ricorda qualcosa?!



In realtà Walter Berg, uno tra i pochissimi astrologi al mondo che studiano sullo zodiaco astronomico, ha riscritto il simbolo di Ofiuco nel 1995 proponendo una nuova versione:

Immagine

Non ha però spiegato le sue motivazioni (a meno che si trovino nel suo libro, in lingua inglese).


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 18:46 
Molto interessante enfasy... che tu sappia Berg conferma la rappresentazione dell'ofiuco come rappresentazione del "serpente" che sappiamo essere simbolo ricorrente nell'iconografia antica?

Forse non é un caso che sia stato soppresso dallo zodiaco, laddove intendiamo l'astrologia come uno dei rami di quella scienza alchemica dei tempi di atlantide.

E in questo contesto assume un significato diverso l'inserimento di saluti in lingua sumera in una sonda inviata proprio verso quella costellazione.

Enfasy, perché non apri un thread sull'astrologia, considerato il tuo approccio alla materia che ho potuto apprezzare durante passate occasioni penso possa essere molto interessante da condividere in questo spazio, anche propedeuticamente alla tua ricerca.

[;)]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17874
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 20:52 
Atlanticus81 ha scritto:
Secondo voi è un caso che la sonda Voyager 1 si stia dirigendo verso la costellazione dell'Ofiuco (serpente) e che tra circa 40.000 anni, passerà a 1,6 anni luce dalla stella AC + 79 3888?


Il tredicesimo segno zodiacale - Si chiama Ofiuco, ma non viene preso in considerazione dagli astrologi che usano ancora le mappe del cielo dei babilonesi

Ofiuco è una delle 88 costellazioni moderne, significa “colui che porta il serpente”, viene spesso chiamata Serpentario e stando agli articoli pubblicati dai quotidiani negli ultimi giorni rappresenta anche il tredicesimo segno zodiacale, ignorato dagli astrologi accusati di non aver tenuto conto del moto di precessione della Terra, che nel corso dei secoli ha cambiato il nostro modo di vedere la volta celeste.

L’esistenza dell’Ofiuco è naturalmente nota da tempo agli astronomi, ma l’argomento è tornato in voga in seguito a un articolo pubblicato sullo Star Tribune, un giornale del Minnesota, dove l’astrofisico Parke Kunkle ha ricordato che nel corso dei millenni la Terra ha cambiato il proprio asse di rotazione a causa della sua forma non perfettamente sferica e delle forze gravitazionali lunari.

Il moto di precessione, che impiega circa 25.800 anni per fare un giro completo (immaginate il movimento di una trottola), fa sì che la posizione delle stelle sulla sfera celeste cambi lentamente. Le stelle restano lassù dove sono, ma ci appaiono collocate diversamente perché intanto la Terra si muove e cambia il proprio orientamento. Gli astrologi non tengono conto di questo cambiamento e continuano a usare mappe del cielo basate sui sistemi adottati circa duemila anni fa dai babilonesi per misurare lo scorrere del tempo.

http://www.ilpost.it/2011/01/17/ofiuco-oroscopo/


Guardate il simbolo dell'ofiuco utilizzato in astrologia ... non vi ricorda qualcosa?!

tabella_zodiaco.jpg

[;)]


E' il "logo" dei Ghiborim coloro che materialmente secondo la torah (se non vado errato) hanno operato l'incrocio genetico tra Elohim ed umani creando gli ADAM!

Incredibile!

Sarebbe molto interessante sapere perchè la sonda è diretta proprio da quelle parti... Certo è che la coincidenza tra i "loghi" è straordinaria.

Cita:
Forse non é un caso che sia stato soppresso dallo zodiaco, laddove intendiamo l'astrologia come uno dei rami di quella scienza alchemica dei tempi di atlantide.


Io vedo nell'astrologia una STORPIATURA dell'astronomia. Chi ci ha tramandato certe conoscenze aveva necessità di conoscere le posizioni degli astri in relazione alla terra e dalla loro posizione dipendevano alcune loro attività come i viaggi che dovevano compiere ad esempio. Con il progressivo distacco tra noi e gli dei, secondo me, si è persa la valenza pratica dell'astronomia folklorizzando la pratica e trasformandola in astrologia :)

un pò come alcuni concetti che consideriamo "teologici" che si sta scoprendo avere una valenza quanto mai pratica.

"come in cielo così in terra"
"la verità è in ognuno di noi"
"dio è dentro ognuno di noi"
la natura duale luce-materia ben nota nel medioevo
e tutta una serie di conoscenze "mistiche" tramandateci dalle discipline orientali che hanno a che fare con "energia" e chakra con le "vibrazioni sonore".

Il simbolo è stato cambiato per non rendere troppo evidente l'analogia che hai scovato? A pensar male si fa peccato ma spesso...



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 23
Iscritto il: 06/03/2015, 16:25
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 21:10 
Atlanticus81 ha scritto:
Molto interessante enfasy... che tu sappia Berg conferma la rappresentazione dell'ofiuco come rappresentazione del "serpente" che sappiamo essere simbolo ricorrente nell'iconografia antica?


Sembrerebbe che l'inglese Walter Berg sia diventato famoso soltanto in Giappone (Big in Japan [:306] ), non a caso il suo sito contiene sottotitoli in giapponese:
http://www.walterberg.co.uk/


Ecco cosa dice di Ofiuco:
Ophiuchus (The Serpent Bearer)
Ophiuchus was known to the astrologers of antiquity. The constellation is described in the astrological poem of Manilius: the Astronomica, which is dated to around ‘0’ AD. The poem describes how Ophiuchus holds the serpent which encircles his body. Manilius describes the astrological influence of Ophiuchus when the constellation is in its rising phase as one which offers affinity with snakes and protection from poisons: -
‘He renders the forms of snakes innocuous to those born under him
They will receive snakes into the folds of their flowing robes
And will exchange kisses with these poisonous monsters and suffer no harm’
Later, an astrologer from the fourth century (anonymous 379) associated ‘the bright star of Ophiuchus’ with doctors and healers because of its association with poisons and medicines.


Sì, conferma le origini legate al mito del serpente...
Non trovo però la spiegazione sul perché abbia cambiato il simbolo.

In questo sito (http://ophiuchus-serpentarius.com/3.html) ho trovato questo:
Berg's astrological symbol for Ophiuchus came into widespread use in Japan as a consequence; the symbol is sufficiently common to be included in emoji,[4] and appears in the Final Fantasy video game series.


Qualcuno di voi giocava a Final Fantasy? [:)]

MaxpoweR ha scritto:
Forse non é un caso che sia stato soppresso dallo zodiaco, laddove intendiamo l'astrologia come uno dei rami di quella scienza alchemica dei tempi di atlantide.


già, sarebbe interessante da capire [^]

MaxpoweR ha scritto:
Io vedo nell'astrologia una STORPIATURA dell'astronomia. Chi ci ha tramandato certe conoscenze aveva necessità di conoscere le posizioni degli astri in relazione alla terra e dalla loro posizione dipendevano alcune loro attività come i viaggi che dovevano compiere ad esempio. Con il progressivo distacco tra noi e gli dei, secondo me, si è persa la valenza pratica dell'astronomia folklorizzando la pratica e trasformandola in astrologia :)

un pò come alcuni concetti che consideriamo "teologici" che si sta scoprendo avere una valenza quanto mai pratica.

"come in cielo così in terra"
"la verità è in ognuno di noi"
"dio è dentro ognuno di noi"
la natura duale luce-materia ben nota nel medioevo
e tutta una serie di conoscenze "mistiche" tramandateci dalle discipline orientali che hanno a che fare con "energia" e chakra con le "vibrazioni sonore".


non è una contraddizione quella che dici? L'astrologia non può essere una storpiatura dell'astronomia e contemporaneamente una conoscenza mistica [:291]
Evidentemente quando è nata in Babilonia, serviva solo per riferimenti di ordine pratico, però questo non esclude affatto la sua valenza isomorfica legata alle teorie dell'olografismo, come poi hai detto tu [:)]


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1667
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 21:40 
Per quel che ne sò all' epoca del Voyager la civiltà sumera si supponeva fosse la più antica
e per questo è stata inserita. [:291]

Poi si possono fare mille illazioni.

Solo 1,6 anni luce da Gliese 445 ? [:246]
Un pò troppi per attribuire particolari significati



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17874
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 22:13 
Enfasy ha scritto:

MaxpoweR ha scritto:
Io vedo nell'astrologia una STORPIATURA dell'astronomia. Chi ci ha tramandato certe conoscenze aveva necessità di conoscere le posizioni degli astri in relazione alla terra e dalla loro posizione dipendevano alcune loro attività come i viaggi che dovevano compiere ad esempio. Con il progressivo distacco tra noi e gli dei, secondo me, si è persa la valenza pratica dell'astronomia folklorizzando la pratica e trasformandola in astrologia :)

un pò come alcuni concetti che consideriamo "teologici" che si sta scoprendo avere una valenza quanto mai pratica.

"come in cielo così in terra"
"la verità è in ognuno di noi"
"dio è dentro ognuno di noi"
la natura duale luce-materia ben nota nel medioevo
e tutta una serie di conoscenze "mistiche" tramandateci dalle discipline orientali che hanno a che fare con "energia" e chakra con le "vibrazioni sonore".


non è una contraddizione quella che dici? L'astrologia non può essere una storpiatura dell'astronomia e contemporaneamente una conoscenza mistica [:291]
Evidentemente quando è nata in Babilonia, serviva solo per riferimenti di ordine pratico, però questo non esclude affatto la sua valenza isomorfica legata alle teorie dell'olografismo, come poi hai detto tu [:)]


Infatti io non considero affatto l'astrologia una scienza mistica, anzi non la considero nemmeno una scienza; considero l'astrologia uno scimmiottamento della scienza (cioè dell'astronomia) per le motivazioni di cui sopra :)

La frase che avevo citato nel mio intervento era di Atlanticus, forse erroneamente la hai attribuita a me.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 22:24 
Questa discussione grazie a questi ultimi interventi è in virtù delle coincidenze evidenziate è diventata incredibilmente interessante e di questo volevo ringraziare gli utenti che vi stanno partecipando.

Chissà se queste stesse domande se le sono poste anche coloro che hanno progettato la missione Voyager...

Vorrei continuassimo su questo affascinante percorso di ricerca. MaxpoweR, hai voglia di cercare qualcosa di più sui ghiborim? Ed eventualmente contestualizzarli secondo le logiche del progetto atlanticus? Ovvero se possono in qualche modo corrispondere successivamente al ruolo degli angeli caduti di cui parliamo in altri thread.

Enfasy, tu invece se vuoi potresti aiutarci a capire eventuali ulteriori significati sull'ofiuco verso cui la sonda voyager é diretta.

Xanax, hai citato gliese 445... ha a che fare con la mappa osservata durante l'abduction dei coniugi hill?

Qua c'è materiale per un mega articolo!

[:)]



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 23
Iscritto il: 06/03/2015, 16:25
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 22:47 
MaxpoweR ha scritto:
Infatti io non considero affatto l'astrologia una scienza mistica, anzi non la considero nemmeno una scienza; considero l'astrologia uno scimmiottamento della scienza (cioè dell'astronomia) per le motivazioni di cui sopra :)

La frase che avevo citato nel mio intervento era di Atlanticus, forse erroneamente la hai attribuita a me.


credo che per poter giudicare qualcosa come negativo bisognerebbe prima immergersi completamente; ad ogni modo spero che il tuo pensiero sia stata formulato a posteriori, ovvero che provenga da esperienze negative, altrimenti si tratterebbe del solito pregiudizio scientista [8)]


Atlanticus81 ha scritto:

Enfasy, tu invece se vuoi potresti aiutarci a capire eventuali ulteriori significati sull'ofiuco verso cui la sonda voyager é diretta.


Sì, forse è meglio farlo in un thread a parte


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17874
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 22:50 
Cita:
Gibborim (גּבּר, גּבּור) è una parola ebraica che può significare "più potente", che è un rafforzativo per gabar (גּבר) che può essere significare "possente".
Molte volte è utilizzato per persone che sono valorose, potenti, o di grande statura.
Vi è una certa confusione tra Gibborim come classe di esseri a causa del suo uso in Genesis 6: 4.
Tuttavia, questo passaggio descrive il Nephilim come potente (Gibborim).

La parola Gibborim è usata nel Tanakh più di 150 volte e applicato agli uomini, i leoni ( Libro dei Proverbi 30:30), i cacciatori ( Genesi 10: 9), soldati ( Libro di Geremia 51:30) e dirigenti ( Libro di Daniele 11: 3).

In ebraico moderno la parola "gibbor" (la forma singolare di 'Gibborim'), equivale a 'eroe' (se sostantivo), o 'coraggiosi' (se aggettivo).


A quanto ho capito il termine Gibborim non indica una determinata "specie" ma ne indica solo una caratteristica (lo stesso penso valga per il termine Elohim) quindi pur sapendo che quei tizi erano Gibborim non sappiamo comunque nulla su chi\cosa questi fossero. Se io dico ai miei tempi i pantafarieuclidei (parola inventata) erano gibborim, sappiamo che questi erano "potenti" o "coraggiosi" o dei "DIRIGENTI" ma non sappiamo comunque che tipo di essere fosse il "pantafarieuclideo".

In ogni caso la traduzione "DIRIGENTI" mi stuzzica molto :] Erano un gradino sotto gli elohim ù? quindi gli elohim ordinavano e loro facevano in modo che i loro ordini venissero realizzati?

Ad ogni modo le mie sono speculazioni ignoranti secondo me sui Ghibborim conviene invocare i potere di ZIO OT che potrà sicuramente illuminarci in merito.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17874
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 22:58 
Enfasy ha scritto:

credo che per poter giudicare qualcosa come negativo bisognerebbe prima immergersi completamente; ad ogni modo spero che il tuo pensiero sia stata formulato a posteriori, ovvero che provenga da esperienze negative, altrimenti si tratterebbe del solito pregiudizio scientista [8)]



non credo che per giudicare qualcosa sia necessario immergercisi a capofitto soprattutto se questo giudizio è una propria opinione. Tu hai una opinione solo sulle cose che conosci a fondo? quindi hai opinione solo su 4\5 cose in tutto?

Io ho opinione su tutto, ed una opinione è fatta per essere smentita o confermata, infatti se leggi ho scritto "considero", non ho detto l'astrologia NON E' :)

Quando un astrologo mi dimostrerà che i trigoni e le opposizioni hanno una minima influenza (o quanto meno abbiano l'influenza che ci dicono) e che ci sia qualcuno in grado di dimostrare che TIPO DI INFLUENZA ha ogni pianeta e la sua posizione sulla mia personalità o sul mio destino allora cambierò idea.

Oppure quando mi renderò io conto che l'oroscopo ha la capacità di predire la mia vita e la mia personalità allora cambierò idea.

Fino ad allora continuerò a considerare l'astrologia semplice scimmiottamento di antiche conoscenze tramandate e che con la perdita di contatto con gli antichi "maestri" sia andata avanti senza comprenderne il reale utilizzo ed è quindi diventate "folklore".

non mi sembra ipotesi tanto irragionevole mi sembra, anzi io gli sto dando un enorme valore, perchè potrebbe celare al suo interno informazioni importantissime, se avessimo ancora la chiave di lettura ORIGINALE e non quella folkloristica detta ASTROLOGIA, così come avviene per i testi sacri delle varie religiosi nel mondo [8]

Ma questo non vuol dire che dia a questa pratica una connotazione negativa, se c'è gente che crede che YHWH sia un dio misericordioso non vedo perchè non si possa credere che i pianeti con la loro gravità possano influenzare il nostro comportamernto, dopotutto la luna smuove gli oceani [:)]


Ultima modifica di MaxpoweR il 20/04/2015, 23:05, modificato 2 volte in totale.


_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1667
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 23:02 
Atlanticus, Gliese 445 è la AC+79 3888 da te citata.
Per quel che ne so nel caso dei coniugi Hill, "Gliese 445" non fu citata.
Sicuramente usarono il catologo Gliese ed erano interessati alle nane rosse
Anche Gliese 445 è una nana rossa



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1667
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Sonde Voyager: saluti in lingua sumera
MessaggioInviato: 20/04/2015, 23:27 
Mi correggo i coniugi Hill non erano interessati alle nane rosse ma gialle ed arancioni [:I]

Sotto la mappa di Betty Hill
Immagine



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 17/09/2019, 17:23
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org