Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 943 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 63  Prossimo
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 06/04/2015, 20:21 
Certo che se fosse tutto vero, o almeno in parte, succederebbe davvero un gran casino!
Perché più aspettano peggio è ...
Ma, chissà.
Una cosa è sicura: io non potrò gustarmi quel giorno, atteso da una vita ...



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1805
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 06/04/2015, 20:35 
Politica e finanza pensano come rettili: arraffa quello che puoi subito e fottitene del contesto in cui vivi.

Se poi ci sono programmi spaziali segreti difficilmente ci potrebbero essere ricadute in altri settori
perchè attirerebbero l'attenzione.



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 07/04/2015, 11:25 
Mah, molte cose vengono fuori ugualmente, non possono rimanere nascoste ... Infatti basta vedere le fesserie con l'F-35! E ci buttano un sacco di soldi per la messa a punto ...

Tornando agli UFO, la gente comunque parla, invece in questo caso si ... si vergogna; come mai? Perché veramente è tutta una fesseria?

Come mi diceva un pilota di linea:
"... con i colleghi mi sono confrontato qualche volta. Ma si tende a parlare solo con chi condividi un rapporto molto confidenziale. Parlarne può essere fonte di problemi, perché ancora si tende a “patologizzare” gli avvistamenti: abbiamo una visita medica da fare annualmente, e un avvistamento potrebbe avere conseguenze negative. Ancora oggi la testimonianza di un avvistamento può condizionare la carriera di un pilota. Perché automaticamente partono una serie di test psicologici, psichiatrici, tossicologici con la conseguente possibile sospensione dei permessi di lavoro. Il problema poi sta anche nel protocollo durante il volo. Se io dovessi segnalare la presenza di un Oggetto Non Identificato a quel punto dovrebbe intervenire la Difesa Aerea che comporta l'impiego di aerei militari ..."

Ora, mi chiedo, se davvero fosse sicuro di ciò che ha visto scomoderei tutte le Forze Armate! Invece ...



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 07/04/2015, 20:02 
... invece si teme di fare brutte figure!
Strano, è l'unico argomento che imbarazza così tanto!
Perché sono ..."abbagli"?



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10821
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 07/04/2015, 20:45 
Perchè rischia il lavoro, l' ha detto.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20739
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 08/04/2015, 00:29 
è strano che uno che vede un ufo rischi il lavoro ed uno depresso invece possa pilotare tranquillamente...



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 08/04/2015, 11:24 
Ecco! Bella osservazione ...
Quindi o il "fenomeno" non esiste ed è giudicato alla stregua delle "fate e degli gnomi" e allora si può capire la riservatezza (pudore, direi) di chi "vede Qualcosa" che nemmeno lui sa spiegare ... (ma allora non di Astronave si tratta!)
Cattive interpretazioni? Abbagli?
Non ci capisco più niente.


Poi ti arriva un tizio, mai conosciuto, che viene apposta da Cremona a Brescia per raccontarmi una ..."balla"?! (Ero socio del CUN allora)


Da un'intervista fatta dal sottoscritto il 26 Luglio, 2009


Dopo anni di silenzio il Sig. E.S., abitante in Cremona, spinto da un amico che (parlando casualmente del programma televisivo "Mystero" ed essendo venuto a conoscenza del CUN) mi rintracciò per telefono per sapere la mia disposizione ad ascoltare ciò che successe al suo amico, allora undicenne, e a suo padre, nella lontana Estate del 1967.
Per ben ben 42 anni si portò dentro il suo segreto, in quanto sia la madre che il padre lo sconsigliarono vivamente di parlarne a chicchessia del fatto occorso; prima di tutto per l'occupazione del padre, cosa delicata; poi per non essere presi per matti o al meglio per visionari... E poi, a chi raccontare "certe cose"?
Così passarono tutti questi anni; ma una sorta di liberazione, di sfogo verso qualcuno di cui fidarsi covava nel Sig. E.S. !
Così, preso contatto con il sottoscritto, alcuni giorni fa, tramite il suo amico, decidemmo l'incontro: ieri, 26 Luglio 2009.
Gradevole persona ed estremamente riservata mi fece da subito un ottimo effetto (non mi semrava prpoprio il "tipo" che va in giro a raccontare "balle", e per di più a venirci apposta da un'altra città...); così iniziammo quasi subito a parlarne, anzi a raccontare, come se avesse assistito appena da qualche giorno al sorprendente spettacolo!

Immagine

Vediamo l'accaduto:

verso le ore 03.00 di quel lontano Luglio (o Agosto) il piccolo E.S. fu svegliato anche lui da uno strano persistente sibilo, come una "turbina" che gira, ma intervallata da scatti metallici, quasi avesse un difetto...
Anche lui perché la mamma ed il papà stavano anche loro ad ascoltare sbalorditi in silenzio. Allora il papà incuriosito e spaventato allo stesso tempo, gli disse di alzarsi e andare a vedere insieme a lui cosa stesse accadendo là fuori...
Con molta circospezione si diressero verso la riva del fiume Pò, che distava un centianio di metri dalla loro abitazione; nascondendosi tra i fitti cespugli notarono proprio sulla riva sabbiosa un Oggetto rotondo di circa 10/12 metri di diametro che, rimanendo sospeso da terra, per un'altezza di circa un metro e mezzo, emanava un forte bagliore diffuso da una "fascia" laterale avvolgente una rotonda "torretta" sovrapposta ad una struttura a forma di disco piatto più largo, come una piatto da cucina rovesciato! Ecco la fonte del suono! A parte la fascia luminosa, il resto del disco rimaneva abbastanza scuro, plumbeo.
Impietriti e stupefatti allo stesso tempo, e con il terrore di essere scoperti rimasero tra i cespugli, come paralizzati, a guardare quella scena a bocca aperta... Ma non era tutto!
Attorno al Disco, di cui ormai si rendevano perfettamente conto Cosa fosse, notarono, con ulteriore stupore, sei o sette figure, come di ... "bambini", che si affannavano attorno al Disco, con movimenti rapidi, ma senza interferire l'uno con l'altro! Movimenti, come disse E.S., coordinati, prestabiliti quasi. Ognuno sapeva cosa fare; riuscirono ad udire anche il loro linguaggio: niente di paragonabile; forse assomigliava al cinese! Comunque si svolgeva tutto in fretta, come una vera emergenza! Il papà di E.S. continuava a dire al piccolo: "se Ci scoprono siamo fregati!" Erano talmnete vicini! (40 metri circa)
La cosa migliore da fare era proprio rimanere lì, nascosti!
Le piccole figure che stavano osservando, simili a bambini, "avevano la testa come le spalle", disse il Sig. E.S., nel senso che era grossa e molto vicina al tronco. Le gambe esili come pure il resto del corpo. Non avevano niente nelle loro mani, di cui non si notavano bene i particolari. Forse avevano una sorta di cintura su una strana tuta che luccicava contro la luce violacea di quella strana fascia. Una tuta aderente, che sembrava formare un tutt'uno con il loro corpo!
La scena durò circa una ventina d'interminabili minuti! Il Sig. E.S. non riusciva a profferire parola con il padre, talmente era spaventato. E poi, se l'Avessero udito...?!
Ad un certo punto quegli "Esserini" risalirono frettolosamente a bordo tramite un "piano inclinato un po concavo" che raggiungeva il suolo; quindi si richiuse confondendosi con il resto dello "scafo".
Senza aumentare l'intensità del sibilo, l'Oggetto si sollevò lentamente per una decina di metri. Il padre di E.S. quasi gridando disse: "siamo rovinati, ora ci vedranno...!" La grande paura era quella che avrebbero potuto indirizzare quella strana luce su di loro!
Invece dopo una decina di secondi di librazione il Disco fece uno scatto di lato, rimanendo orizzontale, per oltre 100 metri fermandosi di nuovo... Poi, di nuovo, un altro scatto più lontano per poi sparire alla vista dei due testimoni a velocità vertiginosa! Rimaneva il cielo stellato di una calda Estate...
Tormnati a casa, con la mamma di E.S. in pensiero per la lunga assenza, restarono a letto senza dormire fino all'alba che cominciava a spuntare.
Il padre di E.S. decise di tornare in riva al fiume per cercare di capire meglio cosa fosse successo nelle ore precedenti. La mamma non voleva, per paura che Tornassero!
Trovarono così un cercho di sabbia annerita di un diametro di circa 10 metri! Non vi era sabbia spostata ma solo bruciacchiata. Particolare curioso: nella zona, o meglio, lungo quel tratto di litorale, erano soliti soffermarsi degli zingari; infatti vi si trovavano spesso dei rifiuti nei pressi. Ebbene, propro nella zona dell'area annerita vi era una bottiglia di vetro! Il "collo" ed il fondo erano intatti, ma la parte centrale della bottiglia era liquefatta ed appiattita come una... "fettina"!
Quale calore poteva aver causato una simile conformazione alla bottiglia e solo al centro!
Naturalmente non pensarono, da inesperti, a raccogliere campioni di sabbia o prendere la bottiglia... Erano ancora molto spaventati.
Decisero perciò (visto anche il delicato lavoro del padre) di non parlare mai con nessuno del "fatto", nemmeno con i parenti poco distanti dal luogo. Avrebbero corso il rischio di essere "trattati per pazzi tutta la vita", disse E.S.

Altro particolare: Il nonno di un suo amico, che abitava poco distante dalla sua casa, mentre un pomeriggio, due mesi più tardi dal suo avvistamento, stava raccogliendo dell'erba, rientrò a casa terrorizzato spiegando alla moglie di essere stato trattenuto da "persone",come bambini, che lo stringevano da tutte le parti ma infine riuscì a divincolarsi e scappare! Loro non insistetteroe come raccontò lui, se avessero voluto lo avrebbero trattenuto... La moglie non gli credette; gli disse che era andato a bere!

Il Sig. E.S. non si occupò mai di UFO; quasi per dimenticare, ma il ricordo è tutt'ora vivissimo!
Quando fece il servizio militare, in Aviazione, venne qui, all'Aeroporto di Ghedi, ed aveva l'incarico, come autista, di accompagnare gli equipaggi alla "linea di volo", dove sono schierati i caccia. Ed in quell'occasione,del servizio militare, sentì parlare di avvistamenti UFO dai piloti quando erano in attesa nella "Sala Briefing"...
Per il resto, interessi normali, come la maggior parte delle persone.

(Inquirente: Massimo Staccioli)



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20739
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 08/04/2015, 14:06 
Racconto davvero incredibile



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 152
Iscritto il: 03/04/2014, 10:00
Località: Latina
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 08/04/2015, 15:45 
la verità è che siamo soli... soli contro tutto e tutti perchè, ad esempio, qui in ufficio ho provato qualche volta ad introdurre l'argomento ufo o altro come le origini (quelle vere) dell'uomo e mi hanno riso in faccia dandomi del pazzo... e queste sono sole le persone al mio fianco ma se estendessi la cosa ad un livello generale forse verrei semplicemente rinchiuso in qualche clinica psichiatrica.
Possiamo parlare e argomentare qui tra di noi perchè noi abbiamo le chiavi per leggere certe cose, o meglio abbiamo la mentalità aperta per determinati argomenti... mi guardo intorno e vedo gente ottusa, chiusa in se stessa che ti dice semplicemente che sei pazzo e se porti argomentazioni valide ti ridono in faccia e la cosa finisce lì perchè poi passi per zimbello...

E' questo il grande inganno... i fake messi su youtube, la denigrazione totale su chiunque dica "ho visto un UFO", ecc, fa parte di un complesso motore di infamia creato ad arte perchè anche solo la conoscenza e coscienza di non essere soli nell'universo o di essere già stati visitati in passato cambierebbe per sempre il modo di vedere le cose dell'essere umano, lo eleverebbe ad un livello superiore. E secondo voi i grandi banchieri, i grandi finanzieri, gli speculatori della crisi economica che hanno creato ad hoc, coloro che muovono l'economia mondiale a beneficio di pochissimi vogliono una cosa del genere?

Loro che LA VERITA' la conoscono se la tengono stretta...

Tempo fa mio padre mi raccontò di un suo amico che insieme alla figlia vide un ufo enorme sopra il loro campo di kiwi, bhè fu una confessione da amico a amico perchè questa persona si raccomandò bene dal non divulgare la notizia in quanto aveva troppa paura di essere etichettato come pazzo... ad Ufologo dico che gli UFO continuano ad esserci ma la paura di passare per pazzi e di finire ridicolizzati è più forte della voglia di raccontare a chiunque dell'incredibile avvistamento


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 08/04/2015, 15:48 
MaxpoweR ha scritto:
Racconto davvero incredibile



E di questi "racconti" ne erano pieni quegl'anni .... Fino al '78, poi fine di tutto.
Una moda? Una realtà? Non so ...



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 08/04/2015, 15:52 
Esatto Vegeta_82; stai praticamente dicendo quello che vado sostenendo da anni ... Poi, però, ti trovi con un "pugno di mosche" in mano, e allora ... [8)]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 08/04/2015, 19:19 
.. viene voglia di gettare tutto nell'immondizia!



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10821
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 08/04/2015, 20:42 
Non pensarci nemmeno ufologo. [;)]

E' sicuramente frustrante in una maniera che posso solo immaginare, ma non vale la pena dargliela vinta.

Tieniti le tue convinzioni, le tue esperienze e le tue conoscenze... se poi non succederà mai niente nella tua vita pazienza ma non avrai sprecato il tuo tempo e rinnegato un interesse tanto bello.


Testimonianze meravigliose.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 09/04/2015, 12:52 
... chi di speranza campa .... [8)]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8703
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: Quel tenue filo di speranza ....
MessaggioInviato: 09/04/2015, 14:13 
cari amici, e caro Vegeta 82


Cita:
qui in ufficio ho provato qualche volta ad introdurre l'argomento ufo o altro come le origini (quelle vere) dell'uomo e mi hanno riso in faccia dandomi del pazzo


pur rendendomi conto che in alcuni ambienti potrebbe essere veritiero, rimango perplesso dato che
nell'azienda dove lavoro,da operaio, non ho di questi problemi(e l'avevo già scritto) uno di loro
scrisse anche qui per un avvistamento, l'altro mi chiede sempre le novità di aggiornamento misterico, una collega "nuova,," quasi subito a parlare di chackra, e vi dirò di più l'ultimo arrivato un ragazzo di 45 anni
si interessa di Cabala e dice di essere la reincarnazione di Mussolini!!! [:0] [:D]

E dire che considero l'ambiente, per altri motivi, il" COTTOLENGO" [8D]

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 943 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 63  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 28/02/2021, 22:19
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org