Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Premio ricerca e traduzionePremio ricerca e traduzione

Non connesso


Messaggi: 191
Iscritto il: 15/12/2008, 21:01
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 13/11/2017, 19:31 
Ciao a tutti,

ho appena pubblicato nella sezione del mio sito dedicata ai documenti ummiti la traduzione della lettera classificata come D52.

Si tratta di una missiva di quattro pagine risalente al novembre del 1966 nella quale viene preannunciato l’invio di una serie di lettere sui temi della fisica.
Specificamente, in questa lettera i supposti ummiti cominciano a “preparare il campo” spiegando che lo spazio come lo percepiamo non è altro che un illusione, che il nostro concetto di campo di forze è errato, che non si può concepire lo spazio come un’entità separata da altre entità quali i campi di forze, che la dimensione lunghezza nello spazio è anch’essa una illusione eccetera.

Poi viene esplicitamente annunciata la descrizione nelle successive missive di quelli che sono concetti fondamentali della fisica ummita, e specificamente:
- l’universo che conosciamo composto da dieci dimensioni
- l’esistenza di un universo gemello a quello che conosciamo
- la polarizzazione controllata dei “subcorpuscoli atomici” per rendere possibili i viaggi spaziali
- le “curvature” dello spazio
- le distanze che vengono considerate reali
- l’effettuazione dei viaggi approfittando delle “curvature” dello spazio

I temi anticipati in questa lettera sono trattati specificamente nelle seguenti missive:
- D45
- D57-1 (tradotta in italiano e pubblicata nel mio sito)
- D59-1 (tradotta in italiano e pubblicata nel mio sito)
- D69 (in parte - tradotta in italiano e pubblicata nel mio sito)
- NR22

Rimando quindi chi volesse approfondire questi concetti lettere sopra indicate; un’ulteriore fonte di informazioni in italiano si trova negli Articoli Tematici dedicati alla questione ummita, i cui link si trovano all’inizio e alla fine della pagina dedicata ai documenti ummiti del mio sito.

Buona lettura e ciao a tutti,

PaoloG - paolog.webs.com


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 13/11/2017, 19:39 
Ciao Paolog; scusa la vecchiaia ma qual'è il tuo sito? [8]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Premio ricerca e traduzionePremio ricerca e traduzione

Non connesso


Messaggi: 191
Iscritto il: 15/12/2008, 21:01
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 13/11/2017, 20:05 
Ciao TripleFive,

il mio sito si trova qui: http://paolog.webs.com e i documenti ummiti nella Sezione UMMO.

Ciao!



_________________
PaoloG
sito: paolog.webs.com - mailinglist: paolog.webs.com/mailinglist.htm
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 13/11/2017, 20:06 
Grazie!



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 111
Iscritto il: 10/02/2015, 22:55
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 14/11/2017, 11:57 
http://ceifan.org/ummo.htm
Non penso ci siano tanti dubbi al fatto che l affare ummo sia una bufala


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7949
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 14/11/2017, 12:23 
Paolog ha scritto:
Ciao a tutti,

ho appena pubblicato nella sezione del mio sito dedicata ai documenti ummiti la traduzione della lettera classificata come D52.



Grazie Paolo, gentilissimo come sempre. [:D] [:D]

I nostri ringraziamenti, come di consueto. [:290]



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 951
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 14/11/2017, 13:38 
rafnevercry ha scritto:
http://ceifan.org/ummo.htm
Non penso ci siano tanti dubbi al fatto che l affare ummo sia una bufala


Sei arrivato a questa conclusione leggendo la pagina del link che hai inviato?
E' un documento di debunking.
Jordan Pena ha ricevuto un bonifico mensile fino al 2014...
Nel 1998 era a Quito, eravamo io, lui, Tinajero e Riberia prendendo un ponche nel caffè Modelo del centro storico
Altri tempi.



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La vita e' oggi, l'immortalita' sempre (Maestri e Guide, 2006)

blog: www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15555
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 14/11/2017, 14:48 
rafnevercry ha scritto:
http://ceifan.org/ummo.htm
Non penso ci siano tanti dubbi al fatto che l affare ummo sia una bufala


Fondamentalmente lo penso pure io, anche se il dubbio ce l'ho; è pur vero che se fosse una bufala c'è da dire che è stata elaborata davvero molto ma molto bene perchè è tutto coerente, logico e sensato. Non mi sorprenderebbe affatto se fosse tutto vero.

Grazie PaoloG leggo sempre con molto interesse le tue traduzioni.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 111
Iscritto il: 10/02/2015, 22:55
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 15/11/2017, 11:11 
Che desti interesse e curiosità è indubbio ma leggendo le parti filosofiche si trovano tantissime teorie prettamente terrestri ed molto "antiquate" (non in senso dispregiativo). Dal punto di vista scientifico invece pure molto cose sono già viste ma con gas è materiali differenti. Per questo propendo all ipotesi del fake. Tant è che io un po' di paura per andrea corazza la provo.. (per lui, non di lui)


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 951
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 15/11/2017, 12:38 
rafnevercry ha scritto:
Che desti interesse e curiosità è indubbio ma leggendo le parti filosofiche si trovano tantissime teorie prettamente terrestri ed molto "antiquate" (non in senso dispregiativo). Dal punto di vista scientifico invece pure molto cose sono già viste ma con gas è materiali differenti. Per questo propendo all ipotesi del fake. Tant è che io un po' di paura per andrea corazza la provo.. (per lui, non di lui)


Ciao Rafnevercry (raffaele non piange mai?)

Ho conosciuto una comandante delle Pleiadi, una guida di Elmex, uno di Antares, uno di Ganimede, uno che lavora su Marte, ma ummiti no.
Io con gli ummiti non ho avuto mai niente a che fare, anche se sono cosciente che molti di loro vivono tra di noi.Magari tu ci hai conversato in fila all'ufficio postale, e non te ne sei accorto.
Ti consiglio quindi di prendere l'intero fenomeno del contatto ET sul nostro pianeta in una maniera più seria.
Ricorda che le presenze ET hanno un alto potere telepatico, e conoscendo la loro indole un pò rencorosa, non vorrei che ti vengano a cercare sotto casa [:287]



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La vita e' oggi, l'immortalita' sempre (Maestri e Guide, 2006)

blog: www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 111
Iscritto il: 10/02/2015, 22:55
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 15/11/2017, 13:12 
Non intendevo questo, intendevo dire che potresti essere semplicemente usato da qualcuno che non ti rivela i suoi veri scopi e si prende gioco di te... Abbastanza raccapricciante come scenario


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 951
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 15/11/2017, 13:13 
Scenario equivocato.
[:264]



_________________
Offtopic (fuori argomento)
La vita e' oggi, l'immortalita' sempre (Maestri e Guide, 2006)

blog: www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15555
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 15/11/2017, 14:05 
andreacorazza ha scritto:
Ho conosciuto una comandante delle Pleiadi, una guida di Elmex, uno di Antares, uno di Ganimede


Certamente, come non darti credito?

Comunque con un Elmex ho avuto a che fare anche io, eccone una foto:

Immagine

In questa possiamo vedere tre gemelli.



è la stessa specie?



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1444
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 15/11/2017, 15:46 
MaxpoweR ha scritto:

Comunque con un Elmex ho avuto a che fare anche io....


[:302] [;)]



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Premio ricerca e traduzionePremio ricerca e traduzione

Non connesso


Messaggi: 191
Iscritto il: 15/12/2008, 21:01
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotta la missiva ummita D52
MessaggioInviato: 16/11/2017, 23:23 
Ciao a tutti,
e prima di tutto grazie per gli apprezzamenti ma soprattutto per i commenti, che sono sempre un ottimo spunto per riflessioni che di tanto in tanto non guastano, in particolar modo a proposito di una questione come quella ummita che si presta così tanto a controversie.

Specificamente, vorrei condividere alcune riflessioni sul contenuto dell’articolo a proposito di Ummo nel sito ceifan.org citato da rafnevercry. Ringrazio a tale proposito sia il “raffaele che non piange mai” [:)] che il sito ceifan.org per avermi fornito questa occasione.

Il merito del contenuto del citato articolo è il tipico frutto d’un atteggiamento che ho riscontrato molto spesso quando si affronta il tema di Ummo e degli Ummiti.

L’articolo infatti ha inizio con una la frase “La questione ummita è una incredibile bufala ampiamente dimostrata”. Proseguendo nella lettura, si apprende che l’ampia dimostrazione perentoriamente citata nell’apertura dell’articolo non è altro che quella di José Luis Jordan Peña.
Il fatto è che il buon Peña ha pubblicamente ammesso di essere lui l’autore delle lettere, e questo è un fatto certo, ma non ha mai portato alcuna concreta prova in merito.

Ora, scrivere tutta quella mole di lettere (circa 1.300-1.500 pagine dattiloscritte nell’arco di qualche decennio) non è un qualcosa che si può fare tranquillamente nel tempo libero; è un esercizio che necessita di una notevole quantità di organizzazione, di coordinamento, di prove e così via, in particolar modo se si desidera portarlo avanti per un lasso di tempo piuttosto lungo (e parlando di lettere ummite come dicevo si parla di qualche decina di anni come estensione temporale).
Il buon Peña non ha mai mostrato niente di tutto questo, neanche qualche nota, qualche appunto, qualche bozza dattiloscritta, qualche disegno o schizzo fatto con matite colorate, proprio niente.

Chi si è preso la briga di leggere le lettere ummite comprende bene che un tale lavoro, per poter essere svolto da un singolo individuo, lo costringerebbe a dedicarvisi a tempo pieno e per un periodo davvero molto lungo, e difficilmente senza qualche collaboratore.

Ma questa “confessione” di Peña è stata più che sufficiente per convincere coloro che, come l’autore dell’articolo citato, sono di fatto aprioristicamente convinti che di bufala si tratti.

Per quanto riguarda poi il resto dell’articolo non voglio volutamente entrare nel merito delle varie affermazioni che vengono formulate perché non ho ne’ il tempo ne’ soprattutto la voglia da dedicare a un tale esercizio; preferisco dedicare le mie energie e il poco tempo libero di cui dispongo a fare traduzioni e altre cose comunque più utili.
Mi limiterò a osservare che dalla lettura dell’articolo emergono numerose inesattezze a proposito della questione ummita, fatto chiaramente indicativo di una lettura sommaria, frettolosa e soprattutto basata su di un’attitudine di aprioristico rifiuto.
Inoltre, oltre a quella di Peña di cui dicevo sopra, non viene citata alcuna prova di quelle che ci si potrebbe attendere nel caso di una bufala “ampiamente dimostrata”.

Niente di nuovo sotto questo nostro sole, come dicevo in apertura: l’autore dell’articolo parte convinto del fatto che di si tratti di una bufala e gli bastano le affermazioni non dimostrate di Peña per esserne certo.

E di certo non è la prima campana di questo tipo che sento suonare da quando mi occupo della questione ummita.

Per quanto mi riguarda personalmente, prima di tutto ci tengo a precisare che non ho mai conosciuto nessuno, che sia di persona o mediante sistemi di comunicazione a distanza, che si sia qualificato come Ummita, ne’ ho mai assistito a decolli/atterraggi/sorvoli delle ipotetiche navi spaziali ummite.
Perché allora dovrei mai spendere questo tempo/energie/risorse per fare quello che faccio?
A livello emotivo sarà che questi Ummiti, siano chi siano, esistano o non esistano, tutto sommato mi stanno simpatici...
A livello più razionale, posso per certo affermare che occuparmi della questione ummita è stata e continua a essere un’occasione che mi ha spinto e mi spinge a riflettere profondamente e proficuamente su tematiche come quelle della possibile esistenza di razze non terrestri evolute ed il possibile contatto con esse.
Il fatto di poter vedere la nostra civiltà umana terrestre tramite occhi non terrestri (per quanto ipotetici possano essere) mi ha inoltre fornito una enormità di spunti di riflessione.
Insomma, posso sicuramente affermare che studiare la questione ummita mi ha portato un grande arricchimento, come nessun’altra delle tematiche nel campo dell’ufologia che ho fino a ora affrontato.
Questo per quanto riguarda gli aspetti strettamente personali.

Venendo ora a un livello di carattere più pubblico, vorrei menzionare quella che credo sia la cosa più importante a proposito dell’attitudine da consigliare nei confronti dell’intera questione ummita, quella che gli autori stessi delle lettere (siano chi siano, come dicevo) hanno sempre esortato ad adottare, e quella che cerco di mettere in pratica io stesso:
non credete ciecamente a tutto quello che leggete ne’ tantomeno buttate tutto frettolosamente alle ortiche; adottate una prudente attitudine di sospensione del giudizio fino a quando non emergano elementi più concreti. Nel frattempo leggete, leggete, leggete e fatevi una vostra opinione ma tenendo sempre presente che potrebbe in seguito anche cambiare.
Questo è l’unico atteggiamento che gli autori delle lettere esortano a tenere, altro che proselitismo o atteggiamenti settari (occorre peraltro dire che di sette ispirate a Ummo ne sono esistite veramente, quale quella sudamericana delle “Figlie di Ummo” e almeno un’altra il cui nome adesso non ricordo. Si trattava delle fin troppo tipiche e tristemente note espressioni del settarismo più bieco: di Ummo c’era, in sostanza, solo il nome e il simbolo).
Ed è proprio questo atteggiamento di prudente sospensione del giudizio quello che mi sento di consigliare a tutti coloro che vogliono documentarsi sulla questione ummita.

Per finire, vorrei ricordare a tutti, per l’ennesima volta, che la questione ummita non è ne’ “una bufala ampiamente dimostrata” ne’ tantomeno un caso realmente confermato di contatto con extraterrestri:
la questione ummita è, e di fatto rimane, un mistero a tutti gli effetti.
Bene, questo è tutto. Chiedo scusa per la lunghezza ma anche con tutta la buona volontà questi non sono concetti che si possono esprimere in due righe.

Grazie a chi ha avuto la pazienza di leggermi fino a qui e ciao a tutti,

________________________________
PaoloG - paolog.webs.com


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 21/09/2018, 12:23
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org