Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1099 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 54, 55, 56, 57, 58, 59, 60 ... 74  Prossimo
Autore Messaggio

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3611
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 26/01/2019, 19:28 
argla ha scritto:
gippo ha scritto:
A meno che non desiderino creare uno stato di emergenza ...
Insomma se dici che quegli affari girano nei nostri cieli devi anche dire che sono bravi ragazzi oppure che è tutto sotto controllo, altrimenti ...


Io temo che la direzione sia proprio quella. Non a caso parlano di "sicurezza"...
Con un' emergenza planetaria il Nwo avrebbe il terreno spianato. Problema -reazione - soluzione.
Troppo sospettosa ?


Bingo.



_________________
Qualcuno vuole vedere che fine fanno i ribelli?
https://www.scambiofigu.net/host/up/8dcda1bfb827.jpg
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 501
Iscritto il: 10/11/2017, 20:03
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 26/01/2019, 19:39 
Angel_ ha scritto:
Tempus1891 ha scritto:
gippo ha scritto:
Elizondo continua a dire che non si tratta di alieni di altri mondi


Ok, ma ha fatto capire di cosa si tratta per lui?


Esseri interdimensionali...



Si, in fondo lo si era capito dalla descrizione degli avvenimenti occorsi nella fattoria dove hanno effettuato le osservazioni. Piano piano ci si avvicina al Keel pensiero.


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3197
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 26/01/2019, 20:39 
Tempus1891 ha scritto:
Angel_ ha scritto:
Tempus1891 ha scritto:
gippo ha scritto:
Elizondo continua a dire che non si tratta di alieni di altri mondi


Ok, ma ha fatto capire di cosa si tratta per lui?


Esseri interdimensionali...



Si, in fondo lo si era capito dalla descrizione degli avvenimenti occorsi nella fattoria dove hanno effettuato le osservazioni. Piano piano ci si avvicina al Keel pensiero.

Elizondo, per ora, usa il condizionale (nelle varie interviste come quella postata da Angel) ma Delonge lo ha detto in modo più esplicito


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10573
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 27/01/2019, 00:27 
Con tutto il rispetto De Longe viene usato come frontman, volto pubblicitario, ma NON SA se non quanto Elizondo gli dice, che non gli ha detto quanto sa, pare.

Di certo dal brano postato da Angel tratto dall' intervista ad Elizondo NON si trova nulla che provi "il Keel pensiero".

Angel_ ha scritto:
Tempus1891 ha scritto:
gippo ha scritto:
Elizondo continua a dire che non si tratta di alieni di altri mondi


Ok, ma ha fatto capire di cosa si tratta per lui?


Esseri interdimensionali...

Cita:
You say “not from any nation” but have not used the word “Alien”, why?

Well because I think alien means a lot of things to a lot of different people. We’re here in San Diego and right now people are trying to build a wall to keep out aliens, so I hesitate to use aliens because what does that mean? Alien just simply means something not from here, so by definition, there’s a lot of aliens that we have. I prefer to keep it without labels, for that exact reason because I think we prejudice, if we say aliens, we immediately assume outer space or out there and when we could be talking about inner space or as I said the space in between. The bottom line is we just don’t know, and by putting a label on something I think we prematurely prejudice the jury and our objectivity when we’re talking about the subject. So that is why I hadn’t used the term aliens because I’m not sure that’s even accurate. We truly don’t know what’s behind the wheel, or at least I don’t so for that reason I’m not going to speculate.

Intervista ad Elizondo (in inglese)


Tradotto: noi 'merricani chiamiamo "alieni" pure i messicani,

alieni per il resto del mondo, civilizzato (notare la virgola) vuol dire da altri sistemi stellari,

mentre per quel che ne sappiamo magari vengono da questo stesso sistema solare
(inner space, spazio interno è espressione inglese per il sistema solare contrapposta ad outer space, extrasolare).


("In between" è il modo in cui E. ama chiamare questa ultima ipotesi, riferendosi probabilmente alla tesi degli ex terrestri con accesso alle orbite intermedie.

Dopotutto "noi" per quanto ne sappiamo riusciamo a "tracciarli" si fa per dire coi nostri mezzi solo entro questo raggio. E NON sappiamo CHI sono.)


NON è la prima volta che documenti riservati trattano la questione in questi termini,

ovvero "brancoliamo nel buio, sappiamo solo che Ci Sono ma non Chi sono,
ma che vengano dallo spazio è la risposta più semplice a questo punto".


Che è un bel modo per dire e non dire che dell' universo non sappiamo ancora niente o quasi tranne le nostre aspettative plurimillenarie
e che dopotutto se non sono marziani/vegani allora che kaki sono? [:287] [:301] [:295] [:304] [:306]

Posto che la mia posizione favorevole qui dentro e non solo la conoscete tutti, visto che se una cosa la conosciamo è la vastita del Creato o Universo per chi preferisce.


Cmq questa intera discussione è ORO.

Vorrei quotare ufologo, argla e persino gippo e morley ma non c' ho voglia.


Vengo al sodo:

La domanda da un milione di dollari, il convitato di pietra qui è: CHI di umano troppo umano è dietro tutta questa sciarada della Rivelazione per gradi?


Davvero Trump con la Space Force col suo tentativo di cambiamento, sempre ostacolato ma che procede a passettini,

oppure è "l' ultima carta" di cui ci avvertiva Von Braun gettata qui in anticipo per disperazione dai clan Clinton-Bush, petrolieri ecc??


Perchè che piaccia o meno ai vari gippo, tutti magari mandando giù il boccone amaro dovranno ammettere che è questo e solo questo a fare la differenza.


Si era tanto straparlato della verità con Obama e si è visto niente, avevano tutto sotto controllo di nuovo, dopo aver perso la maschera con Bush,
grazie alla trovata pubblicitaria de "Il primo Presidente nerooo". Se lo semo già scordati?

Quindi ora la domanda vera non è più Chi sono loro e cosa vogliono, quello lo capiremmo da soli ognun per sè a breve
qualora si rivelasse "tutto" e Loro, invitati o meno farebbero sentire la loro versione
e noi potremo sempre confrontarle con 75 anni di ufologia pardon 7000 anni ormai e decidere chi ha detto più verità.


Stato di emergenza?

L' emergenza c'è già dal momento che questi fanno ciò che vogliono nel nostro pianeta, e se hanno ragione Biglino & CO. perchè ci hanno fatto e usato come schiavi, tentato di cancellarci dopo e dopo il fallimento non hanno mai rinunciato a dirci cosa fare.


La verità non la sappiamo ma non credo manchi più tanto...

QUESTO invece è un quesito da meditare.... e la risposta è alla nostra portata. Diamoci da fare, siamo in grado.

La domanda che dobbiamo porci per ora è una sola: CHI c'è dietro politicamente a QUESTO tentativo di rivelazione? Alla TTSA, AATIP?


Il solito "Nuovo" Disordine Mondiale nato morto dai vecchi decrepiti che conosciamo per nome e cognome o la Nuova Età dell' Oro portata dal risveglio delle coscienze?


Andiamo signore e signori, abbiamo il nome di Elizondo da cui partire e quello di De Longe e un milione di elementi da analizzare per capirlo.

Il programma AATIP del Pentagono è del 2007, pieno Ancient Regime quindi... io pessimista punterei sulla 1. Ma mi sembra poco.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1052
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 27/01/2019, 14:43 
Aztlan ha scritto:
La domanda da un milione di dollari, il convitato di pietra qui è: CHI di umano troppo umano è dietro tutta questa sciarada della Rivelazione per gradi?



Aztlan, in attesa di trovare una risposta possibile alle tue domande, ne avrei un paio anch' io. Chi c' è dietro di " umano troppo umano " oppure di " umano troppo poco umano " ? Sarà una sciarada questa della disclosure o... un "teatrino" ?



_________________
" Se vuoi scoprire i segreti dell' universo pensa in termini di energia, frequenza e vibrazioni. " (Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10573
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 27/01/2019, 16:34 
E' tutta lì la questione infatti.... [:264]



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3197
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 27/01/2019, 23:51 
Aztlan ha scritto:
Vengo al sodo:
La domanda da un milione di dollari, il convitato di pietra qui è: CHI di umano troppo umano è dietro tutta questa sciarada della Rivelazione per gradi?
Davvero Trump con la Space Force col suo tentativo di cambiamento, sempre ostacolato ma che procede a passettini,
oppure è "l' ultima carta" di cui ci avvertiva Von Braun gettata qui in anticipo per disperazione dai clan Clinton-Bush, petrolieri ecc??
Perchè che piaccia o meno ai vari gippo, tutti magari mandando giù il boccone amaro dovranno ammettere che è questo e solo questo a fare la differenza.

Posso solo dire che Trump non centra proprio nulla in questa vicenda, anzi, se vogliamo cercare delle origini poliche sono proprio sul lato opposto (Podesta / Clinton / Reid)
Ma per saperlo bisognava seguire tutto il percorso precedente, dal 2016 (anche prima) ad oggi
Che piaccia o meno Trump in questa vicenda è un assoluto estraneo, penso non gliene freghi proprio nulla e se gli fregasse non capirebbe nemmeno !!!
Dietro questa operazione c'è l'intelligence USA, che va ben oltre la politica ed i presidenti ...
Stephen Bassett lo sta predicando nelle sue conferenze da un bel pezzo, per es
Guarda su youtube.com


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3611
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 28/01/2019, 00:16 
Atlazan@

Quando qualcuno rompe un vaso che avevi creato perfetto, tu cosa fai? Lo incolli e te lo tieni per ricordo a casa o lo butti nella spazzatura?

Se sei un vasaio lo butti e ne fai un altro, allora chi lo ha rotto lo recupera, lo incolla alla meglio e se lo porta a casa, essendo un accattone ed avendolo rotto apposta.

Gli alieni hanno fatto così, poi da millenni cercano di imitare quel vaso rotto, ma non essendo vasai non ci riescono, e così se lo tengono sperando sempre di riuscirci, un effetto collaterale di questa cosa è la tua infelicità vitale e l'insoddisfazione generale.

I re, i politici e tutti quelli che comandano sono i loro fantocci, come potrebbero loro "rivelare" agli umani prigionieri la verità?
Se un presidente desse una versione dei fatti sarebbe sempre la loro, che non si possono smascherare, altrimenti perdono gli schiavetti, ed allora gli raccontano sempre nuove favole, l'ultima è quella dei fratelli cosmici, i quali però non cambiano la vita di nessuno e nemmeno questo mondo morente. Non ti basta sapere ciò?



_________________
Qualcuno vuole vedere che fine fanno i ribelli?
https://www.scambiofigu.net/host/up/8dcda1bfb827.jpg
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3197
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 28/01/2019, 04:32 
Il filmato che ho riportato è in inglese e probabilmente non avete voglia di provare a capirci ...
Ho preso un frame del filmato dove viene mostrata la sequenza degli eventi che hanno portato a questa disclosure, oggetto della conferenza di Bassett
La disclosure sia stata decisa a tavolino dall'intelligence USA ma, sulla base delle vicende descritte da Bassett, c'è stato un evento che ha accelerato le intenzioni portando alla nascita della ToTheStar: l'hacking delle email di Podesta (2016), dalle quali sono emersi dialoghi e nomi di alcune persone che, scoperte, sono poi entrate nel progetto ToTheStar.
Nel forum abbiamo riportato tutto ma è disperso nelle varie discussioni ...


Allegati:
bassett.jpg

Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 28/01/2019, 07:27 
gippo ha scritto:
Nel forum abbiamo riportato tutto ma è disperso nelle varie discussioni ...


Ciao Gippo, se vuoi possiamo anche fare un lavoro di riorganizzazione del materiale, ad esempio con un indice ad inizio topic.
Se mi puoi mandare i vari link degli argomenti da correlare poi mi attivo.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3611
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 28/01/2019, 11:42 
Il Pentagono ha un bel piano, perfettamente riuscito, imbottirvi la testa di informazioni e non farvi più ragionare con la vostra testa. Inutile.



_________________
Qualcuno vuole vedere che fine fanno i ribelli?
https://www.scambiofigu.net/host/up/8dcda1bfb827.jpg
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 501
Iscritto il: 10/11/2017, 20:03
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 28/01/2019, 12:07 
Aztlan ha scritto:
Tradotto: noi 'merricani chiamiamo "alieni" pure i messicani[/b],

alieni per il resto del mondo, civilizzato (notare la virgola) vuol dire da altri sistemi stellari,

mentre per quel che ne sappiamo magari vengono da questo stesso sistema solare
(inner space, spazio interno è espressione inglese per il sistema solare contrapposta ad outer space, extrasolare).


("In between" è il modo in cui E. ama chiamare questa ultima ipotesi, riferendosi probabilmente alla tesi degli ex terrestri con accesso alle orbite intermedie.



Veramente "alieni", nell'accezione comune del termine, significa "di altri mondi", indipendentemente dal pianeta di origine in questione. Mi riferivo a quella specie di battaglia contro non meglio identificate entità altre occorsa nella fattoria Bigelow di cui ha parlato gippo, che fa venire in mente scenari paranormali stile Vallee/Keel. Elizondo dovrebbe essere più chiaro in proposito, oltre che tirare fuori altro materiale e altri video.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 18053
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 28/01/2019, 13:01 
Volendo fare i pignoli:

Cita:

alienoDictionary result for alieno
/a·liè·no/
aggettivo e sostantivo maschile
1.
aggettivo
Che appartiene ad altri; non com., estraneo, fuor di proposito.
2.
aggettivo
Contrario, avverso: essere a. da una cosa, non esservi inclinato (essere a. dai compromessi); non essere a. dal credere, esservi propenso.
3.
sostantivo maschile
. Nella letteratura fantascientifica, extraterrestre, spec. in quanto essere ostile o ripugnante.




_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 28/01/2019, 13:30 
STATE ANCORA A RISPONDERE AL "TROLLETTO"? [:246]


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3611
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Il Pentagono aveva un programma per gli UFO
MessaggioInviato: 28/01/2019, 14:00 
MaxpoweR ha scritto:
Volendo fare i pignoli:

Cita:

alienoDictionary result for alieno
/a·liè·no/
aggettivo e sostantivo maschile
1.
aggettivo
Che appartiene ad altri; non com., estraneo, fuor di proposito.
2.
aggettivo
Contrario, avverso: essere a. da una cosa, non esservi inclinato (essere a. dai compromessi); non essere a. dal credere, esservi propenso.
3.
sostantivo maschile
. Nella letteratura fantascientifica, extraterrestre, spec. in quanto essere ostile o ripugnante.



Perfetto. Direi extraumano oppure anti-umano.


Ultima modifica di Morley il 28/01/2019, 14:02, modificato 1 volta in totale.


_________________
Qualcuno vuole vedere che fine fanno i ribelli?
https://www.scambiofigu.net/host/up/8dcda1bfb827.jpg
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1099 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 54, 55, 56, 57, 58, 59, 60 ... 74  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 17/10/2019, 12:33
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org