Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Premio ricerca e traduzionePremio ricerca e traduzione

Non connesso


Messaggi: 223
Iscritto il: 15/12/2008, 21:01
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazine
MessaggioInviato: 18/01/2020, 16:15 
Ciao a tutti,

ho appena tradotto e pubblicato un articolo apparso sul sito web della rivista statunitense Air And Space Magazine.
L'autore, Greg Eghigian, professore di storia alla Penn State University, passa in rassegna le ultime novità che hanno interessato il mondo ufologico nel 2019. Ma il concetto base dell'articolo di Eghigian è la constatazione che nel 2019 vi è stata una significativa risorgenza dell'interesse a livello di grande pubblico per la fenomenologia UFO, risorgenza le cui cause Eghigian identifica nella comparsa di diversi aspetti non correlati fra loro ma che si rafforzano a vicenda, creando quello che occorre per appassionare e tenere desto l'interesse del grande pubblico e degli appassionati: "Servono trame con personaggi, dramma, suspense e colpi di scena".
Come commento mi sento di aggiungere che è come se nel 2010 si sia raggiunta quella "massa critica" necessaria affinchè il fenomeno UFO, o UAP che dir si voglia, divenga un argomento di valido interesse da parte del pubblico generale (mentre naturalmente gli appassionati non ne hanno bisogno).
Si tratta comunque di un articolo ben fatto, equilibrato, che informa correttamente sugli ultimi eventi del settore senza sbilanciarsi in un modo o nell'altro.
L'articolo si trova nella sezione Varie del mio sito all'indirizzo https://paolog.webs.com/DX-Varie.htm.

Grazie per l'attenzione e ciao a tutti,

_________________
PaoloG
sito: paolog.webs.com


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9266
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 19/01/2020, 17:22 
Grazie a Te [:)]



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”Immagine
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 19049
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 20/01/2020, 12:32 
Grazie Paolo, il problema come sempre è come si affronta il tema e soprattutto chi lo affronta. Perchè come è stato trattato negli ultimo 20 anni direi che è abbastanza deprimente e parlo soprattutto dei media che hanno fatto diventare l'ufologia una macchietta folkloristica anche a causa degli innumerevoli cialtroni a cui hanno dato voce e di cui abbiamo lampanti esempi anche qui nel forum.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7039
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 21/01/2020, 17:58 
Grazie Paolo, ma mi permetto di suggerirti un articolo ben più interessante da tradurre...

Are the aliens us? UFOs may be piloted by time-traveling humans, book argues



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1324
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 21/01/2020, 18:55 
Ogni UFO viaggia nel tempo attraverso le linee ortoteniche e i varchi temporali.
La Terra vive un tempo alternativo (2020) ma l'Universo risiede nel 14.000 circa nel futuro per noi.
Per cui, sia gli ET sia gli umani (che hanno trovato il modo di viaggiare nel tempo), tornano indietro nel nostro tempo, sempre!

Un saluto a Paolo, ci sentiamo via wassup, saluti alla moglie!

Andrea



_________________
blog: http://www.oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 657
Iscritto il: 10/11/2017, 20:03
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 21/01/2020, 20:21 
Angel_ ha scritto:
Grazie Paolo, ma mi permetto di suggerirti un articolo ben più interessante da tradurre...

Are the aliens us? UFOs may be piloted by time-traveling humans, book argues


Questo presuppone che il futuro già esista.


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7039
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 21/01/2020, 21:16 
Tempus1891 ha scritto:
Angel_ ha scritto:
Grazie Paolo, ma mi permetto di suggerirti un articolo ben più interessante da tradurre...

Are the aliens us? UFOs may be piloted by time-traveling humans, book argues


Questo presuppone che il futuro già esista.


Certamente...pensa ad un universo composto da una serie di eventi ...forse ciclici, ma già tutti avvenuti...
Pensa ad una Coscienza che crea, percorre e osserva tutti questi eventi...
Consiglio poi di leggere cosa diceva molti anni fa un certo Dan Burish...sopratutto alle voci "Looking Glass" e "Linea temporale convergente"
DREAMLAND: L’EPOPEA DI DAN BURISCH



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Premio ricerca e traduzionePremio ricerca e traduzione

Non connesso


Messaggi: 223
Iscritto il: 15/12/2008, 21:01
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 21/01/2020, 21:20 
@Maxpower
Perfettamente d'accordo che il tema negli ultimi 20 (io direi anche 50 e oltre) anni è stato trattato in modo deprimente e desolante. Il punto interessante è che, come descritto nell'articolo, la situazione sta cambiando, e sembra che lo stia facendo per il meglio. Speriamo che continui!

@Angel,
grazie della segnalazione. Per adesso gli ho potuto dare solo una letta piuttosto veloce ma devo dire che mi sembra interessante. Comunque mi prometto di leggermelo per bene e, compatibilmente con il da fare che non manca mai, di tradurlo.

@Andreacorazza
Ciao Andrea, da dove hai derivato le informazioni sui varchi temporali? Un salutone e a presto!

@tutti
Ciao!

_________________
PaoloG
sito: paolog.webs.com


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 657
Iscritto il: 10/11/2017, 20:03
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 22/01/2020, 18:23 
Angel_ ha scritto:
Certamente...pensa ad un universo composto da una serie di eventi ...forse ciclici, ma già tutti avvenuti...
Pensa ad una Coscienza che crea, percorre e osserva tutti questi eventi...


Questo si allaccia all'idea, avanzata di recente anche da alcuni fisici, che lo scorrere del tempo sia un inganno del nostro cervello, che in realtà non esista un prima e un dopo e che quindi il cosiddetto "futuro" possa anche influenzare il cosiddetto "passato". La Coscienza in questione sarebbe anche liberissima di modificarli a suo piacimento gli eventi. Su Burish e il progetto LG avevo letto in passato alcuni articoli e qua nel forum ne ha parlato abbondantemente duncanhidao ( ma che fine ha fatto?) nel suo thread. Interessante il link che hai postato, anche se ci sono alcuni dettagli della biografia di Dan Burish che mi lasciano un po' perplesso.


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 786
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 23/01/2020, 03:42 
grazie Paolo... :)
sono sulla tua lunghezza d'onda...strada ormai a senso unico, indietro non si torna... [:305]

un insieme di tanti piccoli fattori irreversibili e che sin dal 2011-2012 hanno posto le basi per il cambio di paradigma in corso sulla Terra...scienza, religione, bisogni sociali, umanitari, ecologici, non di meno esobiologici, con l'ufo-logia a seguire, attraverso le ufficializzazioni della Marina Usa del 2017-2019 del contesto "UFO" definitivamente sdoganato... [:290]

i cambiamenti nel settore "ufo e& alieni" vanno visti in un contesto PIU' AMPIO...è la Terra e i suoi abitanti -quelli ufficiali e NON- che sono al centro di un processo "apocalittico" -di rinnovamento- che è INEVITABILE e che sta coinvolgendo TUTTO e tutti verso un futuro in Terris NUOVO e oltre "dell'Uomo nella Galassia" che, forse, come ventilato nell'articolo proposto da Angel, è già presente e passato... [:305]

https://www.stateofmind.it/2019/03/futu ... prigogine/

[:295]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7039
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 23/01/2020, 17:23 
Come uno spettatore che va al cinema a vedersi un film...scopre la storia solo nel momento che la osserva, ma la storia è già girata, avvolta nella pellicola...cosi sono le nostre vite...e questo spiega molte cose....

Cita:
Tutti noi percepiamo il tempo come un fiume nel quale si susseguono passato, presente e futuro. Secondo il dottor Bradford Skow, professore di filosofia presso il Massachusetts Institute of Technology, questa sensazione è sbagliata. Egli sostiene che lo spazio-tempo è un unico blocco dove passato, presente e futuro esistono insieme. Addio libero arbitrio?
La questione del “tempo” ha da sempre incuriosito i sapienti di tutti i tempi, dai filosofi dell’antica Grecia ai fisici quantistici dell’epoca contemporanea.

Ma che cosa è il tempo? «Io so che cosa è il tempo, ma quando me lo chiedono non so spiegarlo», diceva Sant’Agostino nel 4° secolo.

Un millennio prima, il filosofo greco Eraclito aveva coniato l’aforisma “Panta Rei”, tradotto in “Tutto Scorre”, volendo sottolineare che l’uomo non potrà mai fare la stessa esperienza due volte, dato che ogni ente è soggetto alla legge del mutamento.

Ma davvero il tempo è come un fiume che scorre, sul quale ci muoviamo come una nave che naviga tra passato, presente e futuro?

Secondo una recente teoria proposta dal dottor Bradford Skow, professore di filosofia presso il Massachusetts Institute of Technology, questa immagine del tempo potrebbe essere sbagliata. A suo avviso, il tempo non si muove in avanti, ma piuttosto è sempre presente.

È la nostra percezione a darci l’impressione del “trascorrere del tempo”. In realtà, il tempo non scorre, il tempo “è”. Dunque, tutti gli eventi possibili sono già presenti nel cosmo. Noi non dobbiamo fare altro che scoprirli vivendoli.

Questo significa che non esiste il libero arbitrio, che tutto è già scritto? No, anche le scelte che faremo in quello che percepiamo come futuro, in realtà le abbiamo già fatte. Scopriremo cosa abbiamo scelto quanto dovremo scegliere!

Nel suo libro “Objective Becoming”, Skow esamina alcune delle teorie che sono state avanzate per spiegare il tempo. «Quando si chiede alle persone di spiegare il tempo, solitamente utilizzano una metafora», spiega Skow. «Dicono che il tempo è come un fiume, o che navighiamo attraverso il tempo come una nave sul mare».

A suo parere, gli eventi “passati” non svaniscono per sempre, ma esistono in diverse parti dello spazio-tempo. «La teoria dell’universo-blocco afferma che siamo estesi nel tempo in modo simile a come siamo estesi nello spazio», dice Skow.

«Il nostro passaggio attraverso lo spazio-tempo non è come la semplice successione di singoli fotogrammi: tutte le esperienze che avete avuto ieri, la settimana scorsa, o anche anni fa, sono tutte reali», conservate in qualche punto dello spazio-tempo.

Come dice il generale Massimo Decimo Meridio, protagonista de Il Gladiatore, «ciò che facciamo in vita, riecheggia nell’eternità!».
Fonte



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 657
Iscritto il: 10/11/2017, 20:03
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 07/02/2020, 11:50 
Angel_ ha scritto:
Come uno spettatore che va al cinema a vedersi un film...scopre la storia solo nel momento che la osserva, ma la storia è già girata, avvolta nella pellicola...cosi sono le nostre vite...e questo spiega molte cose....



No so se qualcuno nel forum abbia mai affrontato l'argomento, ma avete mai sentito parlare del cosiddetto "Mandela effect"?


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 19049
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 07/02/2020, 14:03 
E' tutto molto aleatorio, la memoria non è granitica ma anzi altamente influenzabile e plasmabile, non solo volontariamente ma per sua stessa natura.

I ricordi cambiano ogni volta che li si rievocano addirittura a seconda delle emozioni che si stanno provando quando li si rievoca ed a seconda di come ci si pone verso l'evento che si sta rievocando, rendendo il ricordo positivo o negativo a seconda del momento e dell'opinione del momento. Soprattutto si adattano a quella che si ritiene "la linea da seguire" o il quello che si ritiene essere il "senso comune" del momento. Ci sono un sacco di esperimenti in merito condotti dalle più prestigiose università. I ricordi non sono per niente fedeli alla realtà degli episodi vissuti ma anzi mutano col mutare dell'individuo che li immagazzina.

Basare una teoria su un unico presupposto e cioè che Tizio e Caio ricordano una cosa mentre Sempronio e Aurelio ricordano altro è solo speculazione senza costrutto. Anche perchè chi mi dice che questi ricordino davvero ciò che dicono di ricordare o non siano invece solo influenzati (in buona fede) o in cattiva fede?


Io stesso leggendo l'incipit dell'articolo pensavo di ricordare i funerali e di averli visti in tv ^_^



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 657
Iscritto il: 10/11/2017, 20:03
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 08/02/2020, 18:45 
MaxpoweR ha scritto:
I ricordi cambiano ogni volta che li si rievocano addirittura a seconda delle emozioni che si stanno provando quando li si rievoca ed a seconda di come ci si pone verso l'evento che si sta rievocando, rendendo il ricordo positivo o negativo a seconda del momento e dell'opinione del momento. Soprattutto si adattano a quella che si ritiene "la linea da seguire" o il quello che si ritiene essere il "senso comune" del momento. Ci sono un sacco di esperimenti in merito condotti dalle più prestigiose università. I ricordi non sono per niente fedeli alla realtà degli episodi vissuti ma anzi mutano col mutare dell'individuo che li immagazzina.



No, se ricordi esattamente quello che hai fatto, cosa provavi e cosa pensavi, mantenendo nel contempo un atteggiamento distaccato rispetto al vissuto passato, i ricordi rimangono inalterati nel tempo. Questa comunque è tutt'altra storia. C'è gente che non ricorda un fico secco del passato, remoto e non ( o fa finta di non ricordare perché preferisce dimenticare), ed è più o meno influenzabile dai ricordi di altri, ma c'è anche chi ricorda perfettamente ad esempio quello che faceva il pomeriggio di sabato 8 febbraio 1986, come il sottoscritto ( ero al cinema a vedere il film "Troppo forte").


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 786
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
 Oggetto del messaggio: Re: Tradotto articolo "L'anno degli UFO" da Air&Space Magazi
MessaggioInviato: 09/02/2020, 04:45 
Tempus1891 ha scritto:
Angel_ ha scritto:
Come uno spettatore che va al cinema a vedersi un film...scopre la storia solo nel momento che la osserva, ma la storia è già girata, avvolta nella pellicola...cosi sono le nostre vite...e questo spiega molte cose....



No so se qualcuno nel forum abbia mai affrontato l'argomento, ma avete mai sentito parlare del cosiddetto "Mandela effect"?



se ti rifesci a quanto scritto qui, l'argomento...SI... [:)]

https://www.rivistastudio.com/mandela-e ... plottismo/

mi sono capitate cose, negli anni, che mi hanno convinto che possiamo "saltare" da una dimensione all'altra...o che veniamo "spostati", a seconda delle "necessità" convergenti... [:246] [:305]

di chi?!? bèh!..del "gestore"... [:293] [:305]


https://en.wikipedia.org/wiki/The_Mandela_Effect_(film)

film che DEVO ancora vedere...non so se e quando arriverà in Italia!.. [8]

[:295]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 09/04/2020, 06:19
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org