Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20
Iscritto il: 21/01/2009, 12:30
Località: Trapani
 Oggetto del messaggio: Il triangolo delle Bermuda
MessaggioInviato: 21/01/2009, 20:11 
Cosa pensate che succeda li?
E dove pensate che finiscano tutte le persone e i veicoli scomparsi?
Per me è un'argomento interessantissimo, con un sacco di teorie a riguardo, c'è chi dice che si tratti di tunnel nel contunium-spaziotempo, altri che si tratti di una antica tecnologia di Atlantide, altri che siano rapimenti da parte di Ufo ( in effetti avvengono molti avvistamenti in quella zona).
Dite la vostra [;)]


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 21/01/2009, 20:20 
Se ti può iteressare ne avevo cominciato a parlare qui: http://www.ufoforum.it/topic.asp?rand=7 ... ID=97#6039


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8206
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 21/01/2009, 21:57 
già dove è anche evidenziato il meno noto "TRIANGOLO DEL DRAGO"
ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1774
Iscritto il: 05/12/2008, 09:36
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 21/01/2009, 22:06 
anche questo e' per number 1!

http://www.bibliotecapleyades.net/cienc ... ects55.htm



_________________
Ogni cosa che sia fuori dal comune è generalmente una guida, e non un ostacolo

Sherlock Holmes
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Lo scetticoLo scettico

Non connesso


Messaggi: 1347
Iscritto il: 03/12/2008, 14:56
Località: Salento
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 21/01/2009, 23:14 
Cita:
nemozero ha scritto:

anche questo e' per number 1!

http://www.bibliotecapleyades.net/cienc ... ects55.htm


Grazie nemozero!!!! [;)]



_________________
"La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità"
(Nikola Tesla)

PER SAPERNE DI PIU' SULLA VERA VERITA' DEGLI UFO, VISITATE IL MIO BLOG E LASCIATE PERDERE GLI ALIENI.

http://www.bedo.it/UFOnumber1
Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 79
Iscritto il: 10/12/2008, 11:59
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22/01/2009, 09:33 
Credo che i blowout di metano e pirateria possano spiegare parecchie sparizioni.


Ultima modifica di Kash il 22/01/2009, 09:36, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 67
Iscritto il: 11/12/2008, 14:08
Località: Trento
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22/01/2009, 12:34 
ma non succede piu niente da tempo nel triangolo famoso


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Mr. FIVE EUROMr. FIVE EURO

Non connesso


Messaggi: 2757
Iscritto il: 03/12/2008, 12:06
Località: Napoli
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/09/2009, 11:06 
http://sites.google.com/site/dresda99/n ... io-mistero

Uno studio della Bbc contro la mitologia della zona delle sparizioni
Triangolo delle Bermude, addio mistero
Niente alieni o forze soprannaturali: all'origine delle scomparse, errori umani e difetti meccanici

© Matteo Clerici/NEWSFOOD.com - 15/09/2009


Geograficamente, la zona detta Triangolo delle Bermude è semplicemente un tratto di mare, 2.500.000 km2 circa, compreso tra la penisola della Florida, l'isola di Portorico e l'arcipelago delle Bermude.
Ma, a livello di fascinazione popolare, tale area è molto di più: il Triangolo delle Bermude è infatti considerato una zona misteriosa, teatro di numerose sparizioni inspiegabili di navi ed aerei.

Le leggende su questo tratto di mare sono nate nel '500; i primi navigatori europei (secondo alcuni, addirittura Cristoforo Colombo) riferivano di strani fenomeni meteorologici, avvistamenti di animali misteriosi e malfunzionamento di bussole affidabili.
Da quel momento, il folklore della zona si è arricchito di storie di nebbie improvvise che bloccano il passaggio, strumenti elettronici che vanno in tilt e poi riprendono a funzionare ed ovviamente velivoli e natanti, inghiottiti dal nulla e mai più ritrovate.

Ciò ha generato, una serie di ipotesi, da quelle di tipo geologico sulla presenza di metano a quelle legate alla presenza di alieni, che riterrebbero il Triangolo un loro territorio e distruggerebbero con Ufo eventuali invasori.

Secondo la BBC, invece le spiegazioni sono molto più prosaiche, legati ad una serie di motivi molto "terreni".


Gli esperti britannici hanno preso in esame la scomparsa di due veicoli commerciali, avvenuta a fine Anni Quaranta.
Innanzitutto, si focalizza l'attenzione sul tipo di aereo, in entrambi casi un Avro Tudor IV. Tale modello era così colpito da avarie e malfunzionamenti che i militari lo avevano rifiutato, costringendo il governo a riciclarlo come aereo di linea.

Il primo caso riguarda così un Avro Tudor, partito dalla Gran Bretagna e diretto alle Azzorre, mai arrivato a destinazione e sparito in prossimità del Triangolo delle Bermude.


Gli investigatori sottolineano come nei resoconti tecnici ci siano già annotazioni di guasti e cattiva qualità del mezzo. Tale situazione ha così costretto i piloti a perdere quota, facendo consumare più carburante del previsto e provocando un improvviso e drammatico arresto.

Il secondo caso descrive anch'esso la sparizione di un Avro Tudor, sempre nella zona calda.


Tale aereo era in condizioni eccellenti, e le carte non riportano traccia di guasti rilevanti. Secondo i ricercatori di Sua Maestà, il problema era perciò nell'architettura del velivolo. Gli Avro Tudor erano infatti sprovvisti di sistemi antincendio automatici: un eventuale combustione in volo (provocata da un' improvvisa esplosione a causa di una perdita di vapore idraulico venuta a contatto con il sistema di riscaldamento) non sarebbe stata rimediabile.

In entrambe le situazioni, poi, la Bbc fa notare come all'epoca il volo commerciale era agli inizi e si muoveva tra errori ed esperimenti.
La tratta Londra-Azzorre, poi, era il volo passeggeri senza sosta più lungo: normale che gli apparecchi, portati al limite, evidenziassero al massimo carenze e difetti.

Se poi la causa di tutto sia (come sostiene la BBC) una serie di difetti tecnici ed imprudenze umane o (come sostengono gli appassionati) l'ira di extraterrestri xenofobi, sta al pubblico decidere.



_________________
Arpiolide dal 2008
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/09/2009, 12:20 
Tutto "scontato"; altra cosa che non verrà mai fuori fin tanto ché ci sarà il silenzio riguardo agli UFO...
Danno colpa al mare; e gli aerei? Danno colpa al cielo; e le navi? Danno colpa ad errori e difetti tecnici; e le Squadriglie di aerei? (Oltre gli "Avengers", due CK-135 e e due B-52!)
E quelli che si sono salvati ed hanno raccontato...? Matti...! Ovvio.


Ultima modifica di Ufologo 555 il 15/09/2009, 12:22, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 977
Iscritto il: 29/04/2009, 20:38
Località: Roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/09/2009, 12:36 
Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

Tutto "scontato"; altra cosa che non verrà mai fuori fin tanto ché ci sarà il silenzio riguardo agli UFO...
Danno colpa al mare; e gli aerei? Danno colpa al cielo; e le navi? Danno colpa ad errori e difetti tecnici; e le Squadriglie di aerei? (Oltre gli "Avengers", due CK-135 e e due B-52!)
E quelli che si sono salvati ed hanno raccontato...? Matti...! Ovvio.


Non sapevo esistessero anche "sopravvissuti". Potresti dirci qualcosa di più al riguardo, Ufologo555?



_________________
...Diving from the sky above, looking for more and more...
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1774
Iscritto il: 05/12/2008, 09:36
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/09/2009, 14:01 
e il muro di bimini?


http://fantasmitalia.forumcommunity.net/?t=480902



_________________
Ogni cosa che sia fuori dal comune è generalmente una guida, e non un ostacolo

Sherlock Holmes
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/09/2009, 17:20 
Dovrei trascrivere tutto...E' una parola! [8)]


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 977
Iscritto il: 29/04/2009, 20:38
Località: Roma
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/09/2009, 17:33 
Cita:
Ufologo 555 ha scritto:

Dovrei trascrivere tutto...E' una parola! [8)]


Allora Ufologo, se ti va, perchè non ci lavori un pò con calma e poi lo metti sul tuo post?



_________________
...Diving from the sky above, looking for more and more...
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Non connesso


Messaggi: 230
Iscritto il: 06/06/2009, 20:00
Località: milano
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/09/2009, 17:34 
Potrsti però farci un riassunto.
Io ricordo vagamente dei brani tratti da un libro, scritto in merito, nel quale venivano riportati frammenti di conversazioni registrate, nelle quali si parlava di strumentazione impazzita, di nebbie improvvisse e impenetrabili, dell'incapacità di reperire dei punti di riferimento al punto che non era possibile capire qual'era il sotto e il sopra.

K.



_________________
Non è vero ma ci credo
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/09/2009, 21:08 
Per ora sto ancora sistemando il pc (sono senza audio, eppure sembra tutto a posto...); vedremo....


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 06/12/2019, 14:34
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org