Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 37484
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: Brescia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30/06/2014, 19:27 
(Da quando sono andati sù, ogni volta effettuano "esperimenti scientifici" ma boia di una miseria se in 50 anni ce li dicono ...) [^]



_________________
Immagine Ex M/llo RADARISTA - (34 anni Difesa Aerea, Reparti Speciali dell'A.M.)
U.F.O: ASTRONAVI da altri MONDI ? (Prima pagina con indice): viewtopic.php?p=363955#p363955
Un Topic del sottoscritto; non è scienza ma nemmeno una fede, è semplicemente un rapporto di FATTI e COSE che sembrano avvenire nei nostri cieli. IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14885
Iscritto il: 26/12/2009, 12:30
Località: ravenna
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17/07/2014, 19:20 
Immagine:
Immagine
75,59 KB

Cygnus immortalata da un membro dell'Expedition 40 mentre viene agganciata dal braccio robotico Canadarm2. Credit: NASA

Una ventata di “aria fresca” per l'equipaggio della Spedizione 40 sulla Stazione Spaziale Internazionale: alle 06:36 di ieri la navetta cargo Orbital Sciences Cygnus, lanciata dalla Mid-Atlantic Regional Spaceport Pad 0A, del Wallops Flight Facility in Virginia, è approdata sulla Stazione Spaziale Internazionale. Al suo interno rifornimenti e nuova strumentazione per il laboratorio orbitante.

La Orbital Sciences ha deciso di dare al suo più recente veicolo cargo il nome di Cygnus SS Janice Voss, in onore dell'astronauta della NASA e dipendente della stessa Orbital morta nel febbraio 2012, la quale partecipò a ben cinque missioni con Shuttles: questa è la seconda di otto missioni di rifornimento per la ISS che si concluderanno nel 2016.

Per quanto riguarda la nuova strumentazione scientifica, Cygnus ha consegnato un gruppo di nanosatelliti per la “Earth-imaging”, hardware per un trio di robot in grado di volare liberamente che eseguiranno una mappa 3D della Stazione Spaziale ed una serie di esperimenti realizzati da studenti.

Cygnus rimarrà ormeggiata alla banchina Harmony fino alla data pianificata per la partenza del 15 agosto. Portando con sé circa 3000 kg di spazzatura dalla ISS, la sonda effettuerà qualche test in previsione delle missioni future prima della sua distruzione per l'impatto con l'atmosfera.

Giulia Murtas

http://www.link2universe.net/2014-07-17 ... nazionale/


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2780
Iscritto il: 13/11/2009, 23:29
Località: Palermo
 Oggetto del messaggio: Re: Volete un
MessaggioInviato: 30/07/2015, 15:30 
Una visita virtuale all'interno della Stazione Spaziale Internazionale
Immagine
L'Agenzia spaziale europea (ESA) sul suo sito web ha messo a disposizione di tutti coloro che ne fossero interessati un viaggio virtuale all'interno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).
L'Agenzia spaziale europea (ESA) offre sul suo sito un tour interattivo reso possibile grazie alle fotografie scattate dall'astronauta Samantha Cristoforetti durante i suoi 199 giorni trascorsi nell'orbita terrestre.
Cristoforetti ha scattato fino a 15 immagini all'interno di ogni modulo le quali sono state assemblate per ricreare un panorama interattivo. Questi scenari forniscono una istantanea degli angusti ambienti della Stazione Spaziale Internazionale.
Le foto sono state scattate nel mese di giugno del 2015, quindi le immagini sono molto aggiornate. È possibile esplorare virtualmente i moduli e zoomare all'interno di essi per apprezzare tutti i dettagli che caratterizzano il laboratorio orbitante. Utilizzando la mappa e le icone di navigazione si può accedere attraverso il portellone del modulo per poi passare a un'altra sezione. È possibile esplorare ogni parte della Stazione Spaziale, ad eccezione dei moduli russi che saranno disponibili entro la fine dell'anno.
Clicca sulle icone 'play' per vedere Samantha Cristoforetti mentre spiega il funzionamento della Stazione Spaziale e le condizioni di vita all'interno di essa. Infine, si consiglia di esplorare gli ambienti della ISS in modalità intero schermo per rendere giustizia a questa immersione interattiva.
Il tour è stato reso possibile grazie all'aiuto di Thomas Rauscher che da Vienna, in Austria, ha contribuito a unire le immagini di alcuni moduli.
Per iniziare la visita virtuale clicca sul link seguente:
http://www.esa.int/Our_Activities/Human ... ramic_tour


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14885
Iscritto il: 26/12/2009, 12:30
Località: ravenna
 Oggetto del messaggio: Re: Volete un
MessaggioInviato: 19/11/2015, 18:15 
Immagine

Mentre la compagnia Bigelow Aerospace continua a lavorare al suo modulo gonfiabile BEAM, che sarà il primo aggiunto alla Stazione Spaziale Internazionale, ecco un'immagine storica di GENESIS I, il suo primo modulo gonfiabile, già testato con successo in orbita terrestre. Fu lanciato nel 2006. L'anno successivo, una versione più grande e complessa, GENESIS II, fu lanciato in un'orbita diversa. Entrambi i moduli continuano a funzionare e sono ancora in orbita, operativi e senza problemi. Questo ha permesso alla compagnia di dimostrare la fattibilità del suo design, ed iniziare a costruire i moduli veri e propri, che saranno più grandi, molto più resistenti e più complessi ancora, per gettare poi le basi per una futura stazione spaziale privata, creata con moduli gonfiabili altamente resistenti. Simili strutture potrebbero essere in futuro fatte gonfiare sulla superficie della Luna e Marte per creare moduli per astronauti.

https://www.facebook.com/Link2Universe/ ... =3&theater

di certo + che una nuova staziona spaziale gonfiabile,ritengo + seria che simili strutture siano + consone come moduli da sistemare sulla superficie lunare e marziana x future missioni

fra non molto sara' rimesso al lavoro pure lo zeppelin [:246]


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4269
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Volete un
MessaggioInviato: 07/02/2017, 00:12 
Per tracciare la ISS si può usare anche un sito per noi radioamatori cioè questo: http://www.n2yo.com/satellite/?s=25544 basta andare alla voce "10 day predictions".


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 21/10/2017, 10:43
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org