Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3905 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 254, 255, 256, 257, 258, 259, 260, 261  Prossimo
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 08/06/2018, 13:20 
Immagine

Stessa aerovia [^]

https://www.facebook.com/team.fighterje ... 949844596/


(Dopo 257 pagine, vorrei vedere una sola scia "chimica"!) [:306]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7993
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 09/06/2018, 12:35 
Devi guardare quelle di condensa, sono molto simili [:)]



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4046
Iscritto il: 09/05/2012, 18:57
Località: roma
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 09/06/2018, 13:01 
sottovento ha scritto:
Thethirdeye ha scritto:
Poi però i libri di scuola e i tg parlano di irrorazione e di scie chimiche che servono a gestire e controllare il clima.

Gestire e controllare una cosa non equivale obbligatoriamente a un piano ordito ai danni delle popolazioni per avvelenarle a loro insaputa. Oltretutto per come l'uomo sta riducendo questo pianeta (plastiche, raffinerie, scorie radioattive, rifiuti tossici, concimi e chi più ne ha più ne metta), non c'è alcun bisogno di irrorarci pure di alluminio e bario.


Affermare che l'uomo abbia distrutto questo pianeta mi sembra un po troppo generico..
L'uomo comune, cioè la maggioranza, non ha ideato plastiche, raffinerie, scorie radioattive, rifiuti tossici, concimi sintetici etc..
Forse la responsabilità del grande inquinamento è di "quei pochi" che hanno deciso quale tipo di "economia" farci (passivamente) adottare... [:)]



_________________
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità.(Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8932
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 09/06/2018, 14:22 
shighella ha scritto:
Affermare che l'uomo abbia distrutto questo pianeta mi sembra un po troppo generico..
L'uomo comune, cioè la maggioranza, non ha ideato plastiche, raffinerie, scorie radioattive, rifiuti tossici, concimi sintetici etc.. Forse la responsabilità del grande inquinamento è di "quei pochi" che hanno deciso quale tipo di "economia" farci (passivamente) adottare... [:)]

Se è vero, come giustamente dici, che il grande inquinamento dipende da quei pochi che hanno deciso quel tipo di economia farci adottare noi siamo altrettanto responsabili quando accettiamo tutto per comodità senza interrogarci e senza fare la nostra piccola parte per migliorare l'ambiente, ovvero: nessuno ha obbligato per anni la gente a far la spesa coi sacchetti di plastica -non- biodegradabili (bastava semplicemente portarsi al seguito un paio di borse riutilizzabili), nessuno ha detto a tutti quei milioni di fumatori di gettare le loro cicche su spiagge, giardini pubblici e strade, nessuno ci obbliga a fare una lavatrice o una lavastoviglie al giorno tutte le volte che quelle cose possiamo lavarle a mano così come nessuno ci obbliga a usare l'auto per portare i figli alla scuola che dista 500 mt da casa o per fare altre commissioni che potremmo tranquillamente fare a piedi così come potremmo ridurre in modo esponenziale l'uso di farmaci e integratori solo adottando una sana alimentazione e un corretto stile di vita.

Nb: non cito a caso l'alimentazione poiché tutte le tonnellate di olio di palma usate nell'alimentazione moderna hanno alle spalle, ma in pochi lo sanno, la distruzione di immensi polmoni naturali quali sono le foreste di Borneo, Nuova Guinea e Indonesia con annessa uccisione di specie importantissime come ad esempio gli Oranghi.


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 43800
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 09/06/2018, 15:54 
.. ma le scie ... fanno parte del "politically correct"....! [:246]



_________________
Immagine (Ex Maresciallo - Operatore Radar Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Per informazione: chi usasse FaceBook e desiderasse "parlare" solo di UFO, sono qui (anche come Mod.):
1) https://www.facebook.com/groups/notizia ... 5894072103
2) https://www.facebook.com/groups/294170607704531/
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7993
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 09/06/2018, 17:20 
sottovento ha scritto:
shighella ha scritto:
Affermare che l'uomo abbia distrutto questo pianeta mi sembra un po troppo generico..
L'uomo comune, cioè la maggioranza, non ha ideato plastiche, raffinerie, scorie radioattive, rifiuti tossici, concimi sintetici etc.. Forse la responsabilità del grande inquinamento è di "quei pochi" che hanno deciso quale tipo di "economia" farci (passivamente) adottare... [:)]

Se è vero, come giustamente dici, che il grande inquinamento dipende da quei pochi che hanno deciso quel tipo di economia farci adottare noi siamo altrettanto responsabili quando accettiamo tutto per comodità senza interrogarci e senza fare la nostra piccola parte per migliorare l'ambiente, ovvero: nessuno ha obbligato per anni la gente a far la spesa coi sacchetti di plastica -non- biodegradabili (bastava semplicemente portarsi al seguito un paio di borse riutilizzabili), nessuno ha detto a tutti quei milioni di fumatori di gettare le loro cicche su spiagge, giardini pubblici e strade, nessuno ci obbliga a fare una lavatrice o una lavastoviglie al giorno tutte le volte che quelle cose possiamo lavarle a mano così come nessuno ci obbliga a usare l'auto per portare i figli alla scuola che dista 500 mt da casa o per fare altre commissioni che potremmo tranquillamente fare a piedi così come potremmo ridurre in modo esponenziale l'uso di farmaci e integratori solo adottando una sana alimentazione e un corretto stile di vita.

Nb: non cito a caso l'alimentazione poiché tutte le tonnellate di olio di palma usate nell'alimentazione moderna hanno alle spalle, ma in pochi lo sanno, la distruzione di immensi polmoni naturali quali sono le foreste di Borneo, Nuova Guinea e Indonesia con annessa uccisione di specie importantissime come ad esempio gli Oranghi.


Beh io sono uno di quelli che per fare 500 metri usa l'auto.
Accendo la lavastoviglie anche con due pentole, tre piatti e qualche tazza.
Vado a fare la spesa a mani nude e ritorno a casa con i scchetti di plastica.
Quando fumo per strada la getto per terra, mica me la metto in tasca.
Indirettamente sarò anche responsabile dell'uccisione dei poveri oranghi.

È una mia scelta consapevole. Quando avrò piu tempo e non dovrò piu condurre una vita frenetica per campare, pagare tasse, oneri sociali e balzelli vari, prometto di modificare questo dannoso stile di vita.

Ma questo qui sotto non l'ho voluto io e non serve a rendere la vita di nessuno piu comoda.

Immagine
http://www.acseipica.fr/echange-l-berna ... alines-25/


A proposito, in merito a questi dati, l'articolo di BUTAC l'ho già letto [:)]



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40412
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 24/06/2018, 23:26 
sottovento ha scritto:
Thethirdeye ha scritto:
Poi però i libri di scuola e i tg parlano di irrorazione e di scie chimiche che servono a gestire e controllare il clima.

Gestire e controllare una cosa non equivale obbligatoriamente a un piano ordito ai danni delle popolazioni per avvelenarle a loro insaputa.

Il clima lo controllano facendo esperimenti sulle nostre teste. A nostra insaputa.
Questo è un fatto INCONTROVERTIBILE. Esistono ATTI PUBBLICI che lo dimostrano.

Che sia quindi volontario per avvelenare la popolazione o che sia involontario per controllare il clima, cosa caspita cambia?

E' stato ordito da anni e nessuno ne ha parlato mai pubblicamente. Ti rendi conto della gravità della cosa?
Sai cos'è la "salute pubblica"? Sai che ci sono persone, pagate da noi, che dovrebbero garantirla?

Io sono allibito.



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7993
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 25/06/2018, 06:09 
sottovento ha scritto:
Gestire e controllare una cosa non equivale obbligatoriamente a un piano ordito ai danni delle popolazioni per avvelenarle a loro insaputa.


In pratica è cosi:

"Ma no, caro sottovento, noi non abbiamo ordito un piano specifico per avvelenarti a tua insaputa.
Il nostro scopo è solamente quello di contrastare il riscaldamento climatico, migliorare le trasmissioni satellitari ed altre cosuccie di pubblica utilità
Stai tranquillo che se ti stiamo avvelenando è per il bene dell'umanità intera. Purtroppo è solo un effetto collaterale, niente di particolare contro di te."



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 495
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 25/06/2018, 09:12 
Wolframio ha scritto:
sottovento ha scritto:
Gestire e controllare una cosa non equivale obbligatoriamente a un piano ordito ai danni delle popolazioni per avvelenarle a loro insaputa.


In pratica è cosi:

"Ma no, caro sottovento, noi non abbiamo ordito un piano specifico per avvelenarti a tua insaputa.
Il nostro scopo è solamente quello di contrastare il riscaldamento climatico, migliorare le trasmissioni satellitari ed altre cosuccie di pubblica utilità
Stai tranquillo che se ti stiamo avvelenando è per il bene dell'umanità intera. Purtroppo è solo un effetto collaterale, niente di particolare contro di te."


Se posso permettermi una piccola variazione, io direi... " E' solo un utile effetto collaterale visto che dovremmo anche "sfoltirvi un po'... ma per questo ci stiamo già impegnando avvelenando le colture, inserendo appositamente ulteriori veleni nei cibi, rendendovi zombie coi farmaci di sintesi e cosine così... Niente di particolare contro di te."

Sono molto allibita anche io.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15669
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 25/06/2018, 13:14 
Secondo voi un bovino si rende conto di essere in un recinto e che la propria vita ha uno scopo ben preciso e cioè quella di diventare una bistecca?

Noi siamo animali domestici come i bovini quindi è normale che il 99% ragionino come sottovento, e nei nostri geni.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8932
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 25/06/2018, 13:36 
MaxpoweR ha scritto:
Secondo voi un bovino si rende conto di essere in un recinto e che la propria vita ha uno scopo ben preciso e cioè quella di diventare una bistecca?

Noi siamo animali domestici come i bovini quindi è normale che il 99% ragionino come sottovento, e nei nostri geni.

Bollare come "bovino" uno come sottovento non è poi molto diverso dal bollare come fascista uno che non è per l'accoglienza. Eppure abbiamo espresso tutti (credo) un voto di protesta ma continuo a notare che su altre faccende continua a regnare la cultura dell'ho ragione io e chi non la pensa come me è un bovino.

Io almeno non mi arrogo il diritto di conoscere la verità, esprimo solo dei dubbi su quella delle (presunte) scie chimiche poiché la reputo una macchinazione troppo complessa da poter essere attuata di proposito. Se poi come asserisce qualcuno è un "effetto collaterale" può anche starci ma alle filastrocche dei motori avio alimentati con carburanti addizionati di bario e alluminio o ad aerei di linea addobbati per l'aerosol spiacente, sarò anche un bovino, ma non ci credo!


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 7639
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 25/06/2018, 13:58 
cari amici,
secondo le mie fonti, il piano c'era ma è fallito e dovremmo preoccuparci, come dice argla( ma anche Ufologo)
Cita:
ci stiamo già impegnando avvelenando le colture, inserendo appositamente ulteriori veleni nei cibi, rendendovi zombie coi farmaci di sintesi e cosine così...

[;)]
ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15669
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 25/06/2018, 14:13 
sottovento ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:
Secondo voi un bovino si rende conto di essere in un recinto e che la propria vita ha uno scopo ben preciso e cioè quella di diventare una bistecca?

Noi siamo animali domestici come i bovini quindi è normale che il 99% ragionino come sottovento, e nei nostri geni.

Bollare come "bovino" uno come sottovento non è poi molto diverso dal bollare come fascista uno che non è per l'accoglienza. Eppure abbiamo espresso tutti (credo) un voto di protesta ma continuo a notare che su altre faccende continua a regnare la cultura dell'ho ragione io e chi non la pensa come me è un bovino.

Io almeno non mi arrogo il diritto di conoscere la verità, esprimo solo dei dubbi su quella delle (presunte) scie chimiche poiché la reputo una macchinazione troppo complessa da poter essere attuata di proposito. Se poi come asserisce qualcuno è un "effetto collaterale" può anche starci ma alle filastrocche dei motori avio alimentati con carburanti addizionati di bario e alluminio o ad aerei di linea addobbati per l'aerosol spiacente, sarò anche un bovino, ma non ci credo!


cosa c'entra l'accoglienza con questo tema?

Se tu scrivi ciò che ai scritto non posso che definirti tale perchè esprimi un concetto che non ha alcun senso razionale per chi usa un minimo lo spirito critico. Dire ah si beh fanno gli esperimenti col clima ma in fondo è per il nostro bene (e fa nulla se ci inondano di alluminio ed altre sostanze tossiche) e fa niente se li fanno di nascosto avranno le loro buone ragioni...

Non mi pare proprio che tu faccia buon uso di questo diritti di cui dici di voler godere.

Io non bollo come bovino chi non la pensa come me, perchè a pensarla come me sono solo io, ed ognuno ha la propria opinione su tutto, ma chi ragiona come un bovino, è un pò diverso :)



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 495
Iscritto il: 01/06/2018, 10:10
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 25/06/2018, 14:27 
MaxpoweR ha scritto:
Secondo voi un bovino si rende conto di essere in un recinto e che la propria vita ha uno scopo ben preciso e cioè quella di diventare una bistecca?

Noi siamo animali domestici come i bovini quindi è normale che il 99% ragionino come sottovento, e nei nostri geni.


In teoria no, però guarda... a me piacerebbe tantissimo poterci parlare con gli animali e con le piante, visto che penso non siano tanto diversi da noi. Magari scopriremmo che sono anche loro terrorizzati e sgomenti per questa situazione.

Hai ragione quando dici che siamo come bovini. Quello che sottolineerei io è appunto : “come”. Siamo come bovini ma non siamo bovini. Ad un certo punto ad esempio s' è attivato il gene miR 941, o qualcuno ce l' ha messo, e qualcosa ha iniziato a cambiare... Quindi tutti, volendo, possiamo diventare più consapevoli e a nostra volta essere il “punto di risveglio” di qualcun altro in un' ottica di aiuto reciproco. Dobbiamo solo volerci bene e darci una mano per fare sempre più luce.
Che non si possa cambiare forse fa parte di quello che vogliono farci credere perché funzionale al sistema per mantenere lo status quo. Mio modestissimo parere.


@mauro mi fa piacere che concordi. [;)]


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8932
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Studi e approfondimenti sulle Scie Chimiche
MessaggioInviato: 25/06/2018, 14:44 
Scusatemi, ma cosa significa "bovino"? Al mio paese significa uno omologato al gregge cioè che sposa un'opinione/tesi comune. Ora sulle scie chimiche le correnti sono due: quelle di coloro che credono alla teoria del complotto e coloro i quali non ritengono che tutto ciò sia possibile. Io più semplicemente, per le centinaia di cose che ho già scritto in post precedenti, non ritengo possibile la tenuta di un segreto per oltre 30 anni così come non ritengo plausibile la partecipazione di centinaia di migliaia di addetti ai lavori ingenui al punto di non comprendere, così come non ritengo possibile il funzionamento di motori avio con carburanti avio addizionati di metalli, i quali alle alte temperature gripperebbero dopo pochi secondi, infine non ritengo plausibile la presenza a bordo di fusti di materiali chimici in voli di linea poiché, è inutile ricordarlo, il fulcro della teoria complottista sulle scie-chimiche si basa sulla connivenza di voli di linea. Ora sappiate che ogni volo di linea alterna decine di piloti ognuno dei quali andrebbe istruito (e dovrebbe a sua volta mantenere il segreto), insomma una cosa impensabile.

Tempo fa un utente del forum mi rispose che il motivo per cui la verità non viene mai a galla è dovuto al fatto che quello delle scie-chimiche è un settore a compartimenti stagni dove tutti partecipano a una cosa di cui non conoscono l'esistenza. Ma qui non stiamo parlando di un caccia dove l'addetto al rifornimento non sa un tubo delle armi utilizzate, qui parliamo del fatto che chi alla fine della filiera preme un bottone per fare l'aerosol deve sapere dove, come e quando premerlo così come chi rifornisce quei veleni, chi ne consente il corretto funzionamento (e la manutenzione!) e infine la progettazione visto che per far andare a 10mila piedi un bestione quadrimotore devi badare a ogni virgola e non puoi montargli su a ramengo fusti da centinaia di litri senza che non se ne pregiudichi l'assetto.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3905 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 254, 255, 256, 257, 258, 259, 260, 261  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 24/10/2018, 02:48
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org