Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 873 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 47, 48, 49, 50, 51, 52, 53 ... 59  Prossimo
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 30/05/2015, 19:57 
Dossier – “I Club Mondialisti e il risveglio delle coscienze”

copertina.jpg



Articolo:
http://www.altrogiornale.org/dossier-i- ... coscienze/

Dossier:
http://coscienzeinrete.net/I_Club_Mondi ... cienze.pdf



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13463
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 05/06/2015, 18:53 
Hilary Clinton rivela l’agenda occulta del Nuovo Ordine Mondiale

di: José Javier Esparza

http://www.controinformazione.info/hila ... -mondiale/

Uno scomodo velo di silenzio è stato calato sulle sorprendenti parole pronunciate di recente da Hilary Clinton. Forse la signora ha parlato più di quanto fosse conveniente.
“I codici culturali profondamente radicati, le credenze religiose e le fobie strutturali devono essere modificate. I governi devono utilizzare i loro strumenti e le risorse coercitive per ridefinire i dogmi religiosi tradizionali”.
maxresdefault
Queste parole Hilary Clinton le ha pronunciate pubblicamente e senza sotterfugi, nel corso di un convegno pro abortista ed hanno lasciato più di una persona con la bocca aperta.
“Riformare coercitivamente le Religioni”? Dove rimarrebbe quindi la libertà religiosa? “Modificare le identità culturali”? Dove rimane quindi semplicemente la libertà di esistere? Simili intenzioni, messe in bocca a niente meno che alla principale candidata democratica alla presidenza degli Stati Uniti, avrebbero dovuto aprire un forte dibattito.
Non è stato così. Come un fatto molto significativo, i principali media in tutto l’Occidente hanno preferito silenziare le rivelazioni. Fatto rivelatore che i media non abbiano voluto dare risalto a queste dichiarazioni.
Quale significato dare alle dichiarazioni di Hillary Clinton?
Punto uno: che che i ” codici culturali profondamente radicati”, questi sono da intendere come le identità culturali tradizionali, che sono considerati in realtà nidi di “fobie strutturali”, vale a dire pregiudizi che deve essere giusto eliminare.
Punto due: che all’interno di queste “fobie strutturali” si trovano i “dogmi religiosi tradizionali”.
Punto tre: che i governo, ed il potere pubblico sono legittimati per utilizzare la loro forza coercitiva contro i dogmi religiosi e le identità culturali.
Quando si osserva in cosa consiste questa forza coercitiva, questa è, in soldoni, il “monopolio legale della violenza”, allora uno deve iniziare a preoccuparsi. Quando inoltre si constata che per le “fobie” o i “dogmi” si considerano quelli che sono i principi tradizionali della civilizzazione occidentale, vale a dire, la filosofia naturale, (per esempio il diritto alla vita), allora la preoccupazione ascende fino a tramutarsi in allarme. Quello che ha espresso sinteticamente la Hilary Clinton è un progetto politico totalitario di ingegneria sociale e culturale. Nè più nè meno.
Questo progetto è già in atto.
Sorprendente? In realtà non tanto. Questi luoghi comuni non sono affatto nuovi: essi sono già in circolazione nell’ideologia modernista dai tempi della Rivoluzione Francese. Dall’altro lato questi conservano una perfetta consonanza con quello che abbiamo visto crescere in Occidente negli ultimi venticinque anni, dalla caduta del Muro di Berlino nel 1989: i programmi di ingegneria sociale dell’ONU- di frequente avallati dagli Stati Uniti-, le politiche abortiste ed omosessualiste adottate da quasi tutti i paesi europei e lo smantellamento delle identità etniche nell’area occidentale. Hilary Clinton di è di fatto limitata a rendere manifesto quello che già era latente.
Queste parole della Hilary Clinton sono state interpretate in chiave strettamente nordamericana: sono un progetto di ingegneria sociale- meglio si può dire spirituale- in un paese che si vanta di essere nato sulla base della libertà religiosa. Di sicuro nel contesto nordamericano, simili idee non smettono di essere una rettifica della propria identità delle origini del paese, di modo che potrebbe sembrare incomprensibile lo stupore di molti. Tuttavia i propositi di Clinton fanno parte delle tematiche abituali della sinistra USA dal 1968. Per dirlo così. quello che abbiamo visto fino ad ora è stata la sua “messa in pista”, la sua trasformazione in un programma politico senza camuffamenti.
Allo stesso modo, molti osservatori hanno visto nelle dichiarazioni della Clinton una specie di dichiarazione di guerra contro il Cristianesimo. Questa è una prospettiva corretta ma incompleta: la guerra non concerne soltanto le religioni tradizionali ma si estende anche, come dice la stessa signora Clinton, ai “codici culturali profondamente radicati”.
Questo significa che tutta l’identità culturale e storica, quale che sia stato il suo ambito e la sua natura, devono essere riformate coercitivamente dal potere politico. Non si tratta solo della religione che corre il pericolo: la minaccia si estende a qualsiasi tratto identitario che non coincida con il programma del “tempo nuovo” segnato dalla globalizzazione e dalla sua potenza egemone, che sono gli Stati Uniti d’America.
E noi europei cosa facciamo? In generale si segue la corrente. Bene, sembra sicuro che il percorso presenta delle complicazioni inaspettate e queste non hanno tardato a manifestarsi. Risulta francamente difficile mantenere la coesione sociale in un contesto di smantellamento dei “codici culturali profondamente radicati”.
A questo proposito l’esperienza francese è sommamente interessante : dagli anni ’80 la Francia ha vissuto un processo di costruzione di una nuova indentità sulla base di quella denominata “identità repubblicana” , che in pratica è consistita nella distruzione dei riferimenti classici della Nazione e la loro sostituzione con nuovi dogmi. “La Francia- diceva De Gaulle- è una Nazione europea di razza bianca e di religione cristiana”. Ha iniziato a smettere di essere tale poco dopo la morte del generale. L’europeismo si è convertito in una forma di cosmopolitismo che vedeva la Francia come protagonista in un mondo senza frontiere, in mondo in cui la stessa Europa non è altra cosa che una regione privilegiata in un contesto globale.
Allo stesso modo, qualsiasi fattore di carattere etnico – razziale, culturale, ecc.- ha iniziato ad essere un tabù a vantaggio di una società di nuovo conio edificata sull’affluenza massiccia di popolazione straniera. In quanto alla religione, questa andava ad essere sistematicamente posposta nella scia di un laicismo radicale che non è scemato neppure quando Sarkozy, a San Giovanni in Laterano, scoprì davanti al papa Benedetto XVI i valori del “laicismo positivo”.
Il risultato è stato quello di una Nazione disarticolata sul piano politico, su quello economico e sociale. Il discorso ufficiale continua ad incamminarsi verso il medesimo obiettivo, la realtà sociale già cammina per una strada diversa.
La crescita impetuosa del “Front National” non è un caso. I politici cercano di reagire adattandosi al terreno. L’ultimo è stato il primo ministro Valls, il quale l’anno scorso aveva aperto istituzionalmente il “Ramadan”, mentre adesso si affanna a rivendicare il carattere inequivocabilmente cristiano della Francia. Forse lo ha fatto troppo tardi.
Sia come sia, quello che ha esposto la candidata democratica alla presidenza degli Stati Uniti è molto di più che una dichiarazione di intenzioni: si tratta della trama occulta del programma del nuovo ordine mondiale, che per imporsi senza grandi resistenze necessita, precisamente, di demolire le radici culturali e le religioni tradizionali. Era inevitabile che qualcuno avrebbe prima o poi finito con l’invocare la forza dello Stato per mettere in esecuzione coercitivamente tale operazione. Hilary Clinton lo ha fatto.
La sinistra mondialista europea (e non solo quella), molto probabilmente è già salita sul carro. Così vedremo, alla nostra sinistra, appoggiare la politica mondialista in nome del progresso. Sono le svolte che avvengono nella Storia.
Fonte: La Gaceta.es
Traduzione: Luciano Lago fonte: Controinformazione.info

Via http://terrarealtime2



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4095
Iscritto il: 09/05/2012, 18:57
Località: roma
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 10/06/2015, 11:35 
L’INQUIETANTE AEROPORTO DI DENVER: IL TEMPIO-RIFUGIO DEL NUOVO ORDINE MONDIALE
Esiste una costruzione sul nostro pianeta che chi ha avuto la possibilità di visitare non ha esitato a definire ‘inquietante’: parliamo dell’Aeroporto Internazionale di Denver.

Si tratta di uno degli aeroporti mondiali più grandi e più importanti del mondo, eppure qualcosa di sinistro inquieta coloro che sono costretti a fare scalo tra un volo e l’altro.

A lasciare perplessi i passeggeri sono gli oscuri murales che decorano l’aeroporto e gli evidenti simboli massonici sparsi per tutto l’edificio. Inoltre, il blogger Simon Owens parla di corridoi che non portano da nessuna parte, segnali che si indicano a vicenda e controlli di sicurezza che sembrano svanire nel nulla quando ci si avvicina...


Il seguito dello articolo con relative foto( [8)] ) qui:
http://www.ilnavigatorecurioso.it/2015/ ... -mondiale/



_________________
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità.(Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8935
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 20/06/2015, 21:00 
sabato 20 giugno 2015

Una Nuova Corte Planetaria

Immagine

Rimuovere 6 miliardi di persone dal pianeta Terra con una nuova "costituzione della Terra" "Un Nuovo Governo Mondiale"

Gli spopolatori ci stanno provando di nuovo, stanno spingendo per la riduzione di 6 miliardi di persone sulla Terra, al fine di ottenere una capacità sostenibile sul pianeta con solo un miliardo di persone.

Immagine

Ma questa volta, il piano di spopolamento potrebbe essere codificato dal Vaticano. Il professor John Schellnhuber è stato scelto in qualità di relatore per la laminazione del Vaticano nell'esposizione di un documento papale sul cambiamento climatico. Lui, è il professore che in precedenza ha affermato che il pianeta è sovrappopolato da almeno 6 miliardi di persone.

Attualmente, il Vaticano sta fornendo una piattaforma che molti pensano anticiperà una dichiarazione ufficiale della Chiesa a sostegno del rivoluzionario spopolamento in nome della "scienza e del clima".

"Il documento presente nell'enciclica, era previsto in uscita il 18 giugno dalla Città del Vaticano",

Breitbart.com spiega: "Nessun documento del Vaticano è stato accolto con tale aspettativa, tranne forse con l'enciclica del 1968 sulla contraccezione.

Una Nuova Corte Planetaria che abbia la capacità di raggruppare tutte le nazioni, una specie d'arena per tenere tutta l'umanità sotto controllo.

Schellnhuber, sogna ad occhi aperti una "Corte Planetaria" e una "Costituzione Planetaria per la Terra", volto a ostacolare la capacità di ogni governo e nazione sul globo. Egli descrive tutti questi dati in HumanansAndNature.org, lui, è un potente sostenitore del clima focalizzato sul governo del pianeta, una letterale dittatura scientifica, in base a ciò che la scienza e i suoi sostenitori del cambiamento climatico potrebbero fare insieme ogni anno.

Immagine

Schellnhuber afferma:

"Vorrei concludere questo breve contributo, sognando ad occhi aperti su quelle istituzioni chiave che possono portare ad un sofisticato - e quindi più appropriata convenzionale del governo mondiale."
- La democrazia globale potrebbe essere organizzata intorno a tre principali attività, vale a dire: (i) una Costituzione della terra; (ii) un Consiglio Globale; e (iii) una Corte Planetaria. Non posso discutere di queste iniziative qui, ma ne voglio indica comunque alcune:
- La Costituzione della Terra dovrebbe superare la Carta delle Nazioni Unite identificando i principi guida dell'umanità nella sua ricerca della libertà, la dignità, la sicurezza e la sostenibilità; - Il Consiglio globale sarebbe un'assemblea di persone elette direttamente da tutti i popoli della Terra, la cui ammissibilità non dovrà essere ostacolata da quote geografiche, religiose e/o culturali;
- La Corte Planetaria sarebbe un organismo giuridico transnazionale aperto agli appelli da parte di tutti, in particolare per quanto riguarda la violazione della Costituzione della terra.
In poche parole, Schellnhuber pensa a un nuovo modo di governare il mondo dando all'umanità una "libertà" dettata da una nuova Corte Planetaria guidata da una Costituzione della Terra che, senza dubbio, inizierà affermando che il pianeta non può supportare più di un miliardo di persone. L'altra parte di 6 miliardi di esseri viventi se ne devono andare.

Così l'alternativa della Carta dei Diritti, questa nuova Costituzione della Terra, sarà fondata su di un progetto di legge di decessi e/o un governo globale che potrebbe ordinare lo sterminio di esseri umani, come unico modo per "salvare il clima della Terra".
"Una enciclica senza precedenti sul tema dell'ambiente, il pontefice sostiene e prevede che lo sfruttamento da parte dell'umanità delle risorse del pianeta ha varcato i confini naturali della Terra", il The Guardian scrive: "il mondo sta affrontando una rovina senza una vera rivoluzione nei cuori e nelle menti."
Immagine

Il The Guardian prosegue nel suo documento:
Il papa "punta ad un cambiamento dei cuori. Quello che ci salverà non sarà la tecnologia o la scienza. Quello che ci salverà sarà la trasformazione etica della nostra società", queste affermazioni sono state dette dal carmelitano padre Eduardo Agosta Scarel, uno scienziato del clima che insegna presso la Pontificia Università Cattolica Argentina a Buenos Aires. Anche il governatore della California è preoccupato per l'esistenza di troppe persone.

E' interessante notare che, il governatore della California Jerry Brown potrebbe salutare tale piano di spopolamento strutturato con un Nuovo Governo Mondiale. Ha recentemente twittato che in California ci sono troppe persone, affermando: "A un certo punto, quante persone possiamo ospitare?" Il governatore Brown sostiene che il cambiamento climatico è la causa della attuale siccità, molto peggiore di qualsiasi altra in passato.

Sia il Vaticano che Jerry Brown e altri sostenitori dello spopolamento, si uniscono come Bill Gates, che una volta ha dichiarato che i vaccini possono contribuire a ridurre la popolazione mondiale dal 10 al 15%.

In verità, i vaccini somministrati a giovani donne si sono rivelati essere deliberatamente assemblati con prodotti chimici sterilizzanti, come indicato da medici cattolici della Kenya Association, una organizzazione pro-vaccino finanziato in parte dall'UNICEF.

Un caso allarmante che è successo in Messico, il 75% dei bambini che hanno ricevuto il vaccino sono finiti in ospedale e/o deceduti poco dopo aver ricevuto l'ultimo vaccino, molti hanno speculato su questo fatto che potrebbe benissimo essere parte dello spopolamento.

Rapido spopolamento o spopolamento graduale.

Dal momento che lo spopolamento globale è uno degli obiettivi da raggiungere, è auspicabile aumentare la consapevolezza di come potrebbe essere eseguito. Quando si parla di spopolamento, le tecniche pensate dai globalisti sono 2:

SPOPOLAMENTO GRADUALE:
Questo tipo di approccio si concentra sulla sterilizzazione nascosta nei vaccini, pillole per controllo delle nascite, e "servizi sociali" iniziative che tentano educare a convincere le donne ad avere meno figli. La strategia è quella di lasciare morire lentamente l'attuale popolazione di 7 miliardi durante il parto facendolo precipitare, portando a ridursi nel tempo la popolazione. Questo modo di ridurre lentamente la popolazione nel tempo si potrebbe chiamare metodo non-violento. Molto semplicemente, nessuno dovrà morire prematuramente.

DEPOPOLAMENTO RAPIDO:
Questo approccio consiste in tecniche di eliminazione veloce di miliardi di persone, mentre la colpa viene data a qualcosa d'altro. Le ipotesi più probabili sono il rilascio di armi biologiche sparse con l'aerosol (Ebola 2.0?), assemblaggio di virus tumorali aggressivi nei vaccini (vedere la confessione di un ex scienziato della Merck Maurice Hilleman), guerra nucleare globale, l'emmisione deliberata di EMP armi per sradicare la rete elettrica, e così via. Questi senza dubbio sono le cose più ignobili e nefaste da fare per lo spopolamento globale, che si ammanterebbero di omicidi su scala globale.

Tecniche di "spopolamento graduale" sono state provate nel 1970. Esse non hanno funzionato. Poiché la popolazione mondiale ha continuato a crescere, ora, i mediatori globali del potere sembra vogliano sperimentare tecniche di "un rapido spopolamento" per raggiungere il loro obiettivo e sbarazzarsi di 6 miliardi di persone dal pianeta.

Le previsioni sono di uno spopolamento accidentale

Un'altra dimensione in questo dialogo viene fuori nella variazione tra quello "pianificato" e lo spopolamento "accidentale".

Manco a dirlo, lo spopolamento pianificato è l'obiettivo di azioni politiche che hanno lo scopo di ridurre immediatamente e quantitativamente il numero di esseri umani che vivono sul pianeta.

Lo spopolamento accidentale è ciò che accade quando succede una catastrofe imprevista sulla civiltà moderna mentre è intenta a vivere serenamente: per esempio un guasto alla rete di illuminazione, o un galoppante inquinamento genetico delle colture che conducono ad una fame globale. Gli scienziati del cambiamento climatico incoraggiano fortemente lo scarico di anidride carbonica nell'atmosfera che inneschi in qualche modo il crollo catastrofico della società, causando la morte di milioni o miliardi di persone.

Immagine

Tenendo questo in mente, i globalisti si sentono e si osservano come compassionevoli verso l'umanità invocando il previsto spopolamento, impedendo quindi un catastrofico accidentale (ad esempio una globale moria dopo la caduta del catastrofico ecosistema globale). Per esempio, questo è il modo in cui razionalizzare i programmi di sterilizzazione nascosti nei vaccini, invece di parlare di come sbarazzarsi di 6 miliardi di persone dal pianeta. In poche parole quando stanno per eliminare 6 miliardi di nostri fratelli e sorelle, nelle loro menti è vivo che amano la vita e fanno tutto questo perché stanno difendendo l'ecosistema.

Ma, in particolare, come si fa a sbarazzarsi di 6 miliardi di persone se si è dei globalisti che spingono per l'omicidio di massa in nome della scienza e del clima?

Come si eliminano 6 miliardi di persone? Il film 12 Scimmie ce lo dice!

Uccidere una persona si chiama omicidio. Uccidere 6 miliardi di persone viene indicato come "scienza del clima" Ma come lo si può attuare, con precisione?

E' meno complicato di quanto si possa credere. Come viene rappresentato nel film delle 12 scimmie, tutto quello che serve è il lancio di un'arma biologica un virus genetico da qualsiasi significativo aeroporto, in una qualsiasi parte del mondo. (Non sto dicendo che questo sia legittimo perché è stato visto in un film. Sarebbe ridicolo. Ma, in alternativa, in questa situazione, il film mostra correttamente la realtà di quanto sia facile l'uso di un'arma biologica dispersa con l'obiettivo di eliminare la civiltà umana come la conosciamo.)

Da lì, il virus distribuito globalmente, innesca una diffusa morte e spopolamento rafforzando contemporaneamente i governi del mondo che controllano le loro popolazioni con forze di polizia e medici statali, con richieste di quarantena, restrizioni nei viaggi, vaccinazioni mediche forzate, posti di blocco sulle autostrade e così via. (Se ci pensate è una sorte ideale di stato di polizia, e da ai governi la possibilità del monitoraggio medico che si avvarrà di chip RFID da inserire nei corpi. Alcune persone sono entusiaste di esibire questa micro-chippatura della popolazione, per tanti motivi ... in più IL CHIP lo trovano DIVERTENTE!)

Attualmente, l'esercito USA ha armi biologiche che potrebbero uccidere un miliardo e più di persone

Si tratta di una indiscutibile verità che l'esercito americano ha da tempo fabbricato e messo in pratica armi biologiche virali da utilizzare eventualmente come armi da guerra. (Ho già asserito in passato circa l'airborne Ebola che è fuoriuscito da un centro di ricerca medico dell'esercito americano nel 1990, portando la morte in un edificio pieno di scimmie. (...)

Mentre i trattati internazionali assicurano che tali ricerche sono state sospese, solo un pazzo può essere convinto che tali promesse vuote vengano mantenute. Infatti, la ricerca si è semplicemente trasferita in un posto nascosto, continuando normalmente e finanziata da "fondi neri". Al giorno d'oggi, il governo degli Stati Uniti ha ceppi virali che potrebbero decimare l'umanità in meno di un anno ... e potrebbe essere "accidentalmente apposta" lanciato da qualsiasi punto del pianeta senza essere rilevato.

Non a caso, se si dovesse lanciare un mortale virus per decimare l'umanità (la parola "decimare" per inciso significa uccidere 1 ogni 10, non significa "sradicare"), in questo caso ci si dovrebbe assicurare che tutta l'élite globalista acquisti il vaccino contro il virus. Normalmente, i vaccini sarebbero prodotti senza la presenza alcuna di mercurio, alluminio, formaldeide e MSG trovati in vaccini somministrati al pubblico, considerevolmente più sicuri. Ovviamente, il CDC resterebbe totalmente in silenzio su questa pandemia, così come sono stati in totale silenzio riguardante il loro scienziato Dr. William Thompson, che ha apertamente confessato di aver partecipato all'inganno scientifico presso la CDC per nascondere i legami tra vaccini e l'autismo negli afro-americani.

Il pubblico resterebbe in balia di se stesso. E, in questa situazione, indovinate chi avrebbe più possibilità di avere successo? Le persone che fanno uso di medicinali erbe e super-cibi immunostimolanti. Coloro che saranno spazzati via dal virus come arma del controllo sulla popolazione sarebbero composti da anziani, immunodepressi, e malnutriti.

Questi potrebbero essere esattamente quello che in prima istanza la "Corte Planetaria" vuole eliminare, risparmiando gli abili-corpi di lavoratori che pagano le tasse e le imposte ai governi per una economica produzione di beni sfruttata dalle imprese globaliste.

Così ora di nuovo rigetto la questione al Papa, al professor Jon Schellnhuber, Bill Gates, Ted Turner e altri appassionati di spopolamento: Come specificatamente si prevede di sbarazzarsi di 6 miliardi di persone da questo pianeta?

La parte assolutamente comica in tutto questo è che le masse del mondo attualmente hanno subito completamente un lavaggio del cervello per il clamore che viene fatto sul clima e che hanno assimilato spontaneamente avviandosi verso l'eutanasia per preservare il pianeta, uccidendo se stessi, si allineano in massa conformandosi ordinatamente! E che diamine devono acquistare il biglietto!

Sorprendentemente, non sarebbe una cattiva idea di istituire il primo premio globale darwiniano del più idiota, uomini-pecora obbedienti che si eliminano volontariamente dal pool genetico umano in una sorta di moderno sacrificio globale a Gaia. Gli Aztechi lo hanno fatto e, ha funzionato meravigliosamente! (Basta guardarsi intorno per veder quanti Aztechi ci sono ancora in giro.) In fin dei conti che cosa potrebbe andare male?

LINK in lingua originale inglese

Articoli e video correlati QUI e QUI

Source: Nin.Gish.Zid.Da: Una Nuova Corte Planetaria



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 21/06/2015, 00:22 
Wolframio ha scritto:
sabato 20 giugno 2015

Una Nuova Corte Planetaria

Immagine

Rimuovere 6 miliardi di persone dal pianeta Terra con una nuova "costituzione della Terra" "Un Nuovo Governo Mondiale"

Gli spopolatori ci stanno provando di nuovo, stanno spingendo per la riduzione di 6 miliardi di persone sulla Terra, al fine di ottenere una capacità sostenibile sul pianeta con solo un miliardo di persone.

Immagine

Ma questa volta, il piano di spopolamento potrebbe essere codificato dal Vaticano. Il professor John Schellnhuber è stato scelto in qualità di relatore per la laminazione del Vaticano nell'esposizione di un documento papale sul cambiamento climatico. Lui, è il professore che in precedenza ha affermato che il pianeta è sovrappopolato da almeno 6 miliardi di persone.

Attualmente, il Vaticano sta fornendo una piattaforma che molti pensano anticiperà una dichiarazione ufficiale della Chiesa a sostegno del rivoluzionario spopolamento in nome della "scienza e del clima".

"Il documento presente nell'enciclica, era previsto in uscita il 18 giugno dalla Città del Vaticano",

Breitbart.com spiega: "Nessun documento del Vaticano è stato accolto con tale aspettativa, tranne forse con l'enciclica del 1968 sulla contraccezione.

Una Nuova Corte Planetaria che abbia la capacità di raggruppare tutte le nazioni, una specie d'arena per tenere tutta l'umanità sotto controllo.

Schellnhuber, sogna ad occhi aperti una "Corte Planetaria" e una "Costituzione Planetaria per la Terra", volto a ostacolare la capacità di ogni governo e nazione sul globo. Egli descrive tutti questi dati in HumanansAndNature.org, lui, è un potente sostenitore del clima focalizzato sul governo del pianeta, una letterale dittatura scientifica, in base a ciò che la scienza e i suoi sostenitori del cambiamento climatico potrebbero fare insieme ogni anno.

Immagine

Schellnhuber afferma:

"Vorrei concludere questo breve contributo, sognando ad occhi aperti su quelle istituzioni chiave che possono portare ad un sofisticato - e quindi più appropriata convenzionale del governo mondiale."
- La democrazia globale potrebbe essere organizzata intorno a tre principali attività, vale a dire: (i) una Costituzione della terra; (ii) un Consiglio Globale; e (iii) una Corte Planetaria. Non posso discutere di queste iniziative qui, ma ne voglio indica comunque alcune:
- La Costituzione della Terra dovrebbe superare la Carta delle Nazioni Unite identificando i principi guida dell'umanità nella sua ricerca della libertà, la dignità, la sicurezza e la sostenibilità; - Il Consiglio globale sarebbe un'assemblea di persone elette direttamente da tutti i popoli della Terra, la cui ammissibilità non dovrà essere ostacolata da quote geografiche, religiose e/o culturali;
- La Corte Planetaria sarebbe un organismo giuridico transnazionale aperto agli appelli da parte di tutti, in particolare per quanto riguarda la violazione della Costituzione della terra.
In poche parole, Schellnhuber pensa a un nuovo modo di governare il mondo dando all'umanità una "libertà" dettata da una nuova Corte Planetaria guidata da una Costituzione della Terra che, senza dubbio, inizierà affermando che il pianeta non può supportare più di un miliardo di persone. L'altra parte di 6 miliardi di esseri viventi se ne devono andare.

Così l'alternativa della Carta dei Diritti, questa nuova Costituzione della Terra, sarà fondata su di un progetto di legge di decessi e/o un governo globale che potrebbe ordinare lo sterminio di esseri umani, come unico modo per "salvare il clima della Terra".
"Una enciclica senza precedenti sul tema dell'ambiente, il pontefice sostiene e prevede che lo sfruttamento da parte dell'umanità delle risorse del pianeta ha varcato i confini naturali della Terra", il The Guardian scrive: "il mondo sta affrontando una rovina senza una vera rivoluzione nei cuori e nelle menti."
Immagine

Il The Guardian prosegue nel suo documento:
Il papa "punta ad un cambiamento dei cuori. Quello che ci salverà non sarà la tecnologia o la scienza. Quello che ci salverà sarà la trasformazione etica della nostra società", queste affermazioni sono state dette dal carmelitano padre Eduardo Agosta Scarel, uno scienziato del clima che insegna presso la Pontificia Università Cattolica Argentina a Buenos Aires. Anche il governatore della California è preoccupato per l'esistenza di troppe persone.

E' interessante notare che, il governatore della California Jerry Brown potrebbe salutare tale piano di spopolamento strutturato con un Nuovo Governo Mondiale. Ha recentemente twittato che in California ci sono troppe persone, affermando: "A un certo punto, quante persone possiamo ospitare?" Il governatore Brown sostiene che il cambiamento climatico è la causa della attuale siccità, molto peggiore di qualsiasi altra in passato.

Sia il Vaticano che Jerry Brown e altri sostenitori dello spopolamento, si uniscono come Bill Gates, che una volta ha dichiarato che i vaccini possono contribuire a ridurre la popolazione mondiale dal 10 al 15%.

In verità, i vaccini somministrati a giovani donne si sono rivelati essere deliberatamente assemblati con prodotti chimici sterilizzanti, come indicato da medici cattolici della Kenya Association, una organizzazione pro-vaccino finanziato in parte dall'UNICEF.

Un caso allarmante che è successo in Messico, il 75% dei bambini che hanno ricevuto il vaccino sono finiti in ospedale e/o deceduti poco dopo aver ricevuto l'ultimo vaccino, molti hanno speculato su questo fatto che potrebbe benissimo essere parte dello spopolamento.

Rapido spopolamento o spopolamento graduale.

Dal momento che lo spopolamento globale è uno degli obiettivi da raggiungere, è auspicabile aumentare la consapevolezza di come potrebbe essere eseguito. Quando si parla di spopolamento, le tecniche pensate dai globalisti sono 2:

SPOPOLAMENTO GRADUALE:
Questo tipo di approccio si concentra sulla sterilizzazione nascosta nei vaccini, pillole per controllo delle nascite, e "servizi sociali" iniziative che tentano educare a convincere le donne ad avere meno figli. La strategia è quella di lasciare morire lentamente l'attuale popolazione di 7 miliardi durante il parto facendolo precipitare, portando a ridursi nel tempo la popolazione. Questo modo di ridurre lentamente la popolazione nel tempo si potrebbe chiamare metodo non-violento. Molto semplicemente, nessuno dovrà morire prematuramente.

DEPOPOLAMENTO RAPIDO:
Questo approccio consiste in tecniche di eliminazione veloce di miliardi di persone, mentre la colpa viene data a qualcosa d'altro. Le ipotesi più probabili sono il rilascio di armi biologiche sparse con l'aerosol (Ebola 2.0?), assemblaggio di virus tumorali aggressivi nei vaccini (vedere la confessione di un ex scienziato della Merck Maurice Hilleman), guerra nucleare globale, l'emmisione deliberata di EMP armi per sradicare la rete elettrica, e così via. Questi senza dubbio sono le cose più ignobili e nefaste da fare per lo spopolamento globale, che si ammanterebbero di omicidi su scala globale.

Tecniche di "spopolamento graduale" sono state provate nel 1970. Esse non hanno funzionato. Poiché la popolazione mondiale ha continuato a crescere, ora, i mediatori globali del potere sembra vogliano sperimentare tecniche di "un rapido spopolamento" per raggiungere il loro obiettivo e sbarazzarsi di 6 miliardi di persone dal pianeta.

Le previsioni sono di uno spopolamento accidentale

Un'altra dimensione in questo dialogo viene fuori nella variazione tra quello "pianificato" e lo spopolamento "accidentale".

Manco a dirlo, lo spopolamento pianificato è l'obiettivo di azioni politiche che hanno lo scopo di ridurre immediatamente e quantitativamente il numero di esseri umani che vivono sul pianeta.

Lo spopolamento accidentale è ciò che accade quando succede una catastrofe imprevista sulla civiltà moderna mentre è intenta a vivere serenamente: per esempio un guasto alla rete di illuminazione, o un galoppante inquinamento genetico delle colture che conducono ad una fame globale. Gli scienziati del cambiamento climatico incoraggiano fortemente lo scarico di anidride carbonica nell'atmosfera che inneschi in qualche modo il crollo catastrofico della società, causando la morte di milioni o miliardi di persone.

Immagine

Tenendo questo in mente, i globalisti si sentono e si osservano come compassionevoli verso l'umanità invocando il previsto spopolamento, impedendo quindi un catastrofico accidentale (ad esempio una globale moria dopo la caduta del catastrofico ecosistema globale). Per esempio, questo è il modo in cui razionalizzare i programmi di sterilizzazione nascosti nei vaccini, invece di parlare di come sbarazzarsi di 6 miliardi di persone dal pianeta. In poche parole quando stanno per eliminare 6 miliardi di nostri fratelli e sorelle, nelle loro menti è vivo che amano la vita e fanno tutto questo perché stanno difendendo l'ecosistema.

Ma, in particolare, come si fa a sbarazzarsi di 6 miliardi di persone se si è dei globalisti che spingono per l'omicidio di massa in nome della scienza e del clima?

Come si eliminano 6 miliardi di persone? Il film 12 Scimmie ce lo dice!

Uccidere una persona si chiama omicidio. Uccidere 6 miliardi di persone viene indicato come "scienza del clima" Ma come lo si può attuare, con precisione?

E' meno complicato di quanto si possa credere. Come viene rappresentato nel film delle 12 scimmie, tutto quello che serve è il lancio di un'arma biologica un virus genetico da qualsiasi significativo aeroporto, in una qualsiasi parte del mondo. (Non sto dicendo che questo sia legittimo perché è stato visto in un film. Sarebbe ridicolo. Ma, in alternativa, in questa situazione, il film mostra correttamente la realtà di quanto sia facile l'uso di un'arma biologica dispersa con l'obiettivo di eliminare la civiltà umana come la conosciamo.)

Da lì, il virus distribuito globalmente, innesca una diffusa morte e spopolamento rafforzando contemporaneamente i governi del mondo che controllano le loro popolazioni con forze di polizia e medici statali, con richieste di quarantena, restrizioni nei viaggi, vaccinazioni mediche forzate, posti di blocco sulle autostrade e così via. (Se ci pensate è una sorte ideale di stato di polizia, e da ai governi la possibilità del monitoraggio medico che si avvarrà di chip RFID da inserire nei corpi. Alcune persone sono entusiaste di esibire questa micro-chippatura della popolazione, per tanti motivi ... in più IL CHIP lo trovano DIVERTENTE!)

Attualmente, l'esercito USA ha armi biologiche che potrebbero uccidere un miliardo e più di persone

Si tratta di una indiscutibile verità che l'esercito americano ha da tempo fabbricato e messo in pratica armi biologiche virali da utilizzare eventualmente come armi da guerra. (Ho già asserito in passato circa l'airborne Ebola che è fuoriuscito da un centro di ricerca medico dell'esercito americano nel 1990, portando la morte in un edificio pieno di scimmie. (...)

Mentre i trattati internazionali assicurano che tali ricerche sono state sospese, solo un pazzo può essere convinto che tali promesse vuote vengano mantenute. Infatti, la ricerca si è semplicemente trasferita in un posto nascosto, continuando normalmente e finanziata da "fondi neri". Al giorno d'oggi, il governo degli Stati Uniti ha ceppi virali che potrebbero decimare l'umanità in meno di un anno ... e potrebbe essere "accidentalmente apposta" lanciato da qualsiasi punto del pianeta senza essere rilevato.

Non a caso, se si dovesse lanciare un mortale virus per decimare l'umanità (la parola "decimare" per inciso significa uccidere 1 ogni 10, non significa "sradicare"), in questo caso ci si dovrebbe assicurare che tutta l'élite globalista acquisti il vaccino contro il virus. Normalmente, i vaccini sarebbero prodotti senza la presenza alcuna di mercurio, alluminio, formaldeide e MSG trovati in vaccini somministrati al pubblico, considerevolmente più sicuri. Ovviamente, il CDC resterebbe totalmente in silenzio su questa pandemia, così come sono stati in totale silenzio riguardante il loro scienziato Dr. William Thompson, che ha apertamente confessato di aver partecipato all'inganno scientifico presso la CDC per nascondere i legami tra vaccini e l'autismo negli afro-americani.

Il pubblico resterebbe in balia di se stesso. E, in questa situazione, indovinate chi avrebbe più possibilità di avere successo? Le persone che fanno uso di medicinali erbe e super-cibi immunostimolanti. Coloro che saranno spazzati via dal virus come arma del controllo sulla popolazione sarebbero composti da anziani, immunodepressi, e malnutriti.

Questi potrebbero essere esattamente quello che in prima istanza la "Corte Planetaria" vuole eliminare, risparmiando gli abili-corpi di lavoratori che pagano le tasse e le imposte ai governi per una economica produzione di beni sfruttata dalle imprese globaliste.

Così ora di nuovo rigetto la questione al Papa, al professor Jon Schellnhuber, Bill Gates, Ted Turner e altri appassionati di spopolamento: Come specificatamente si prevede di sbarazzarsi di 6 miliardi di persone da questo pianeta?

La parte assolutamente comica in tutto questo è che le masse del mondo attualmente hanno subito completamente un lavaggio del cervello per il clamore che viene fatto sul clima e che hanno assimilato spontaneamente avviandosi verso l'eutanasia per preservare il pianeta, uccidendo se stessi, si allineano in massa conformandosi ordinatamente! E che diamine devono acquistare il biglietto!

Sorprendentemente, non sarebbe una cattiva idea di istituire il primo premio globale darwiniano del più idiota, uomini-pecora obbedienti che si eliminano volontariamente dal pool genetico umano in una sorta di moderno sacrificio globale a Gaia. Gli Aztechi lo hanno fatto e, ha funzionato meravigliosamente! (Basta guardarsi intorno per veder quanti Aztechi ci sono ancora in giro.) In fin dei conti che cosa potrebbe andare male?

LINK in lingua originale inglese

Articoli e video correlati QUI e QUI

Source: Nin.Gish.Zid.Da: Una Nuova Corte Planetaria


Beh.... direi che il tuo articolo fa il paio con questo schemino..... postato in questo topic, niente di meno che a pagina 1..... [;)]

Immagine

Il papa attuale è al livello 2 (Ordine dei Gesuiti)....

Mentre al livello 1 c'è un "signore", chiamiamolo così, del quale si dice che........ [|)]
viewtopic.php?p=272689#p272689



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 05/07/2015, 17:12 
Guarda su youtube.com



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48858
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 05/07/2015, 17:31 
... [:264] ... Purtroppo è così: stanno rovinado il mondo! [8)]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
viewtopic.php?p=363955#p363955 U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo)
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 06/10/2015, 14:43 
I VERI PADRONI DEL MONDO
Le 4 banche e le 8 famiglie


rockfeller-960x460.jpg



http://www.ilfattaccio.org/2015/10/06/i ... -famiglie/

LE QUATTRO GRANDI BANCHE DI WALL STREET E LE OTTO FAMIGLIE COLLEGATE CHE DOMINANO LA FINANZA MONDIALE. I media russi che trasmettono informazioni in forma alternativa (rispetto ai media occidentali) si sono presi la briga di sviscerare e segnalare in modo specifico quali siano gli oligopoli finanziari anglosassoni- le quattro mega banche- che hanno il controllo della finanza mondiale, come è venuto alla luce dai risultati inquietanti di una ricerca fatta da “Russia Today”: queste sono BlackRock, State Street Corp,- FMR/Fidelity,- Vanguard Group.

E’ risultato fra l’altro che, anche che la “privatizzazione globale dell’acqua” viene attuata dalle stesse megabanche di Wall Street, in concomitanza con la Banca Mondiale, fatto questo che arreca benefici nel suo insieme al nepotismo dinastico della famiglia Bush (grande famiglia di petrolieri), i cui componenti stanno cercando anche di prendere il controllo delle fonti d’acqua dell’Acuífero Guaraní in Sud America, una delle maggiori riserve d’acqua dolce del pianeta. Già nel 2012 il precedente legislatore texano Ron Paul –padre del candidato presidenziale Rand, uno dei creatori del poi rinnegato “Partito del Te”, venuto poi meno, ma che è stato anche uno dei migliori esperti fiscali degli Stati Uniti- aveva segnalato che i Rothschild possiedono le azioni delle 500 principali multinazionali riportate nella rivista Fortune che sono controllate a loro volta dalle quattro grandi banche di Wall street (“the Big Four”): la BlackRock, la State Street, FMR/Fidelity e Vanguard Group (che strana coincidenza). Adesso Lisa Karpova (LK), della Pravda.ru, è riuscita a penetrare,con la sua indagine, nei dedali della finanza globale ed ha commentato che si tratta di ” sei, otto o forse 12 famiglie , che sono quelle che veramente dominano il mondo, pur sapendo che è un mistero difficile da decifrare”.

i-veri-padroni-del-mondo.jpg


COME PUO’ ESSERE POSSIBILE CHE ESISTA IN PIENO SECOLO XXI, un secolo ultra tecnologico e di trasparenza democratica (secondo gli apologeti del progresso, ben controllati anche loro) tanta opacità per arrivare a conoscere coloro i quali sono i plutocrati mega banchieri oligopolisti/oligarchici che detengono le finanze del pianeta? LK arriva alla conclusione che le otto ridotte famiglie , che sono state ampiamente citate nella letteratura, non si trovano lontane dalla realtà: Goldman Sachs, Rockefellers, Loebs Kuhn e Lehmans a New York, i Rothschild di Paris/Londra, i Warburgs di Amburgo, i Lazard di París, e Israel Moses Seifs di Roma.

Goldman_2718236b.jpg


Vada pure avanti la polemica per cui, a mio giudizio, la lista risulta incompleta e non sono tutti quelli che vi si trovano e neppure tutti sono quelli che compaiono. LK ha ha iniziato l’”inventario delle maggiori banche del mondo” e si è accertata dell’identità dei loro principali azionisti, così come di quelli che “prendono le decisioni”. Qualcuno potrà criticare, non senza ragione, che l’inventario di LK non arriva alla sofisticazione di Andy Coghlan e Debora MacKenzie, della rivista scientifica “New Scientist”, i quali rivelano la plutocrazia bancaria e le sue reti finanziarie- l’1% che governa il mondo-, basandosi in una ricerca di tre teorici dei “sistemi complessi”, che tuttavia alla fine dei conti, i risultati della ricerca coincidono in forma sorprendente, nonostante la sua semplicità di sistema di indagine. LK ha scoperto che le sette mega banche di Wall Street che controllano le principali multinazionali (corporations) globali sono Bank of America, JP Morgan, Citigroup/Banamex, Wells Fargo, Goldman Sachs, Bank of New York Mellon e Morgan Stanley. LK ha verioficato che le megabanche del tempo passato erano controllate a loro volta dal nucleo dei “Quattro Grandi (The Big Four)”: BlackRock, State Street Corporation, FMR/Fidelity e Vanguard Group.

JPMorgan-1.jpg


QUESTE SONO LE TRACCE DEI CONTROLLANTI DI CIASCUNA DELLE SETTE MEGABANCHE.
1.- Bank of America: State Street Corporation, Vanguard Group, BlackRock, FMR/Fidelity), Paulson, JPMorgan, T.Rowe, Capital World Investors, AXA, Bank of NY Mellon.
2.- JPMorgan: State Street Corp., Vanguard Group, FMR/Fidelity, BlackRock, T. Rowe, AXA, Capital World Investor, Capital Research Global Investor, Northern Trust Corp. e Bank of Mellon.
3.- Citigroup/Banamex: State Street Corporation, Vanguard Group, BlackRock, Paulson, FMR/Fidelity, Capital World Investor, JPMorgan, Northern Trust Corporation, Fairhome Capital Mgmt e Bank of NY Mellon.
4.-Wells Fargo: Berkshire Hathaway, FMR/Fidelity, State Street, Vanguard Group, Capital World Investors, BlackRock, Wellington Mgmt, AXA, T. Rowe y Davis Selected Advisers.
5.- Goldman Sachs: “I Quattro Grandi”, Wellington, Capital World Investors, AXA, Massachusetts Financial Service y T. Rowe.
6.- Morgan Stanley: ” I Quattro Grandi”, Mitsubishi UFJ, Franklin Resources, AXA, T.Rowe, Bank of NY Mellon e Jennison Associates.
7.- Bank of NY Mellon: Davis Selected, Massachusetts Financial Services, Capital Research Global Investor, Dodge, Cox, Southeatern Asset Mgmt… e “I Quattro Grandi”.

Dei Quattro Grandi che dominano le sette megabanche e che godono di sovrapposizioni ed incroci azionari, si evidenziano soltanto quelli che controllano State Street y BlackRock.
1.- State Street: Massachusetts Financial Services, Capital Research Global Investor, Barrow Hanley, GE, Putnam Investment e… “I Quattro Grandi(Loro stessi sono azionisti!).
2.-BlackRock: PNC, Barclays e CIC.

7462900-rotolo-di-dollaro-serrata-con-banda-su-uno-sfondo-di-dollari.jpg


COME ESEMPIO DELLE SOVRAPPOSIZIONI ED INCROCI AZIONARI, si può prendere la PNC Bank, che viene controllata da tre dei “Quattro Grandi”: BlackRock, StateStreet y FMR/Fidelity. Nel suo libro “La Guerra delle Valute”, l’autore cinese, Song Hongbing , catalogava in questo ai Rothschild come la famiglia più ricca del pianeta, con un capitale accumulato di 5 milioni di milioni di US. $. Se i Rothschild fossero un paese, avrebbero avuto quindi, il quinto posto del ranking globale dietro il PIL di 7, 3 milioni di milioni di US. $ dell’India (quarto posto), e maggiore del Giappone, di 4,8 milioni di US-$, quinto posto, prima della Germania (sesto posto), della Russia (settimo posto), del Brasile (ottavo posto) e della Francia (nono posto). Io avrei citato un articolo delle stesso Economist- anche questo di proprietà, come il Financial Times, del gruppo Pearson- tutti controllati dalla Black Rock, uno dei “Big Four”-, in cui si dimostrava quali fossero le multinazionali controllate dalla Black Rock: essendo questa la principale azionista della Apple,di ExxonMobil, di Microsoft, GE, Chevron, JP Morgan, P&G, Shell, Nestlé, senza contare la sua proprietà del 9% delle azioni di Televisa. Secondo i risultati ottenuti dalla ricerca svolta da Lisa Karpova e dalla sua equipe, i “Big Four” controllano inoltre le maggiori multinazionali anglosassoni:
Alcoa; Altria; AIG; AT&T; Boeing; Caterpillar; Coca–Cola; DuPont; GM; H–P; Home Depot; Honeywell; Intel; IBVM; Johnson&;Johnson; McDonald’s; Merck; 3M; Pfizer; United Technologies; Verizon; Wal–Mart; Time Warner; Walt Disney; Viacom; Rupert Murdoch’s News; CBS; NBC Universal. I padroni del Mondo!
Come se quanto esposto prima fosse poco, LK commenta che la Federal Reserve USA comprende 12 Banche, rappresentate da un Consiglio di sette persone, che rappresentano i “Big Four”.
In definitiva la Federal Reserve si trova sotto il controllo dei Big Four privati: BlackRock, StateStreet, FMR/Fidelity y Vanguard Group.
A mio giudizio, è molto probabile che esistano imprecisioni che sarebbero il prodotto della stesa opacità dei mega banchieri.
Nella fase della guerra geofinanziaria, quello che conta è la percezione degli analisti finanziari di Cina e Russia che sono arrivati alla determinazione dei Quattro Grandi e delle otto famiglie, tra le quali si evidenziano i banchieri schiavisti Rothschild: controllori nel loro insieme di altrettante mega banche della Federal Reserve. I padroni dell’Universo!



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4095
Iscritto il: 09/05/2012, 18:57
Località: roma
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 29/02/2016, 11:18 
Il Nuovo disordine mondiale

http://zret.blogspot.it/2016/02/il-nuov ... tQZRvnhDrc

E’ molto diffusa fra i ricercatori indipendenti la dicitura “Nuovo ordine mondiale” a designare il regime totalitario esteso, almeno teoricamente e nei progetti della feccia, a tutto il pianeta.

Ci chiediamo se tale locuzione sia adeguata. Ci pare di no. La parola “ordine” che, all’interno del sintagma è il termine più forte sotto il profilo semantico, evoca un sistema ben strutturato e basato sulla legge: tale legge sarà pure draconiana ma dovrebbe essere uguale per tutti e destinata a promuovere un’equilibrata convivenza civile. Sub lege libertas? No, l’esatto contrario. Invero codesto Novus ordo non ha neppure un lato positivo, perché l’ordine non consuona con l’eguaglianza ed il rispetto delle regole; invece coincide con una dittatura che, mentre schiaccia la libertà di pensiero e di espressione, promuove la licenza, la sfrenatezza, il caos. Così la famiglia è disgregata attraverso leggi ad hoc, la società viene corrotta e disarticolata, per mezzo dell’immigrazione incontrollata, a causa dei conflitti interetnici; le nazioni sono snaturate, gli Stati sono esautorati con la creazione di istituzioni sovranazionali. Questo non è ordine: questa è confusione, babele!

Si illude chi crede che l’instaurazione del Novus ordo seclorum significhi almeno debellare la cosiddetta microcriminalità, rendere sicure e vivibili le degradate metropoli. Si illude chi pensa che finalmente la giustizia, per quanto - lo ribadiamo - ferrea e disumana, sia, all’interno di tale sistema centralizzato, applicata in modo equanime, senza favoritismi. E’ il contrario. La coercizione, il controllo e la punizione si abbattono SOLO sui dissidenti, mentre criminali incalliti e feroci trovano clemenza e comprensione presso i tribunali. Ciò non è una coincidenza: è una precisa, delinquenziale volontà di perseguitare donne e uomini liberi, mentre si fomentano e legittimano i delitti, le turpitudini, le perversità, tutti i vizi che disintegrano e traviano i rapporti umani e sociali. Le cronache ogni giorno documentano ed attestano che la “Giustizia” è implacabile contro gli innocenti ed indulgente nei confronti degli scellerati.

Ecco perché le città sono sempre più sporche, degradate, caotiche: è questo l’”ordine”. Ecco perché le istituzioni sono sempre più inefficienti, pletoriche, marce,: è questo l’”ordine”. L’ordine si nutre del disordine, della disorganizzazione, delle sperequazioni, della miseria. Esso si radica in un suolo contaminato; si alimenta di veleni, a guisa di certi batteri che prosperano nei terreni e nelle acque inquinate. La delinquenza e la violazione delle norme servono sempre come pretesto per colpire cittadini onesti già vessati.

Anche il progetto di creare delle macroregioni in Europa, destinate a sostituire ed a sovrapporsi alle attuali circoscrizioni amministrative, è funzionale a generare ulteriore caos: diventa tutto un intrico di norme, di competenze, di regolamenti, mentre le tradizioni locali sono disgregate dalla ridefinizione dei confini.

Pure le guerre e le tensioni internazionali fanno alla bisogna: oltre ad essere dettate da loschi interessi economici, producono un perenne stato di incertezza e di precarietà.

No. Non è né law né order. La “legge” è interpretata ad uso e consumo dei prepotenti e dei furbi; è strumento per eliminare il dissenso e, contemporaneamente, per giustificare ed assolvere i furfanti più pericolosi. E’ una “Giustizia” forte con i deboli e comprensiva con gli arroganti. Il diritto è storto e nessuno può raddrizzarlo.

Sub lege servitus: sotto la legge la schiavitù ed ogni ingiustizia, ma con tutte le firme e le marche da bollo regolari.



_________________
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità.(Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 05/06/2016, 01:10 
La cerimonia di apertura della galleria più lunga
del mondo è stata uno strano rituale occulto


http://ununiverso.altervista.org/blog/l ... e-occulto/


Da non perdere... [:246]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8935
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 05/06/2016, 09:14 
Quando la stessa sera ho visto in tv quelle immagini ho provato un enorme fastidio.

Immagine



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11957
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 05/06/2016, 09:16 
Come vedete sono sempre loro i discendenti dei BARBARI,il DNA è sempre quello,sono loro i deputati a distruggere il pianeta Terra e l'Umanità. [:305]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17863
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 05/06/2016, 13:09 
I barbari siamo noi non in grado di capire che questa gente vive su un altro piano poggiato sulle nostre teste. Sanno quello che fanno e lo fanno benissimo al punto da poter inscenare un rito "satanico" o una "sorta di" davanti agli occhi di tutti.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 803
Iscritto il: 03/12/2010, 15:59
Località: Roma
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 05/06/2016, 13:24 
Wolframio ha scritto:
Quando la stessa sera ho visto in tv quelle immagini ho provato un enorme fastidio.

Immagine


Carissimi tanto che non scrivo ma questa qui sono sicuro è veramente una delle cerimonie più inneggianti al male mai vista.
La scusa sarebbe che secondo una antica leggenda svizzera ci fu un ponte che venne costruito dal diavolo in cambio del sacrificio di un anima, e gli svizzeri diedero in pasto al diavolo l'anima di un caprone, di qui parte delle scene della manifestazione. Io noto sia la presenza di un lucifero "pansessuale" che di variate sfilate inneggianti al Bafometto. E i politici assistono muti probabilmente inconsapevoli o quanto meno accondiscendenti. Anche In questo video ho trovato le scene salienti, al di la di tutto fa veramente cagare, disgustosa.

Guarda su youtube.com


Saluti


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8935
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: Cospirazioni: Illuminati, NWO e Massoneria
MessaggioInviato: 05/06/2016, 14:37 
Superza, su quanto dici mi trovo assolutamente d'accordo.

Io l'intera coreografia l'ho trovata assolutamente odiosa e schifosa, il caprone in quella macabra manifestazione nulla ha a che fare con la leggenda del ponte sulla Reuss.


Come gli Urani si presero gioco del diavolo.

Immagine

Gli Urani provarono più volte a costruire un ponte sulle Gole della Schöllenen sul San Gottardo. Purtroppo però non ebbero successo, perché nessuno sapeva come superare la gola e la fragorosa Reuss.

Un giorno il Landamano urlò disperato: «Che lo costruisca il diavolo un ponte lì!» Non appena ebbe pronunciato queste parole, Satana in persona si presentò agli Urani riuniti, agitò minaccioso il tridente e disse: «Voglio costruirvi un ponte. Ma il primo che lo attraversa mi apparterrà». Gli Urani erano d'accordo. Dettero al diavolo tre giorni di tempo per costruire il ponte. Quando tornarono nella gola dopo il tempo concordato, effettivamente trovarono un bel ponte arcuato. Dall'altra parte c'era il diavolo e sogghignava. Aspettava ansioso che il primo Urano attraversasse il ponte. Ma i furbi Urani mandarono invece un caprone sul ponte. Il diavolo si infuriò e lo disintegrò in mille pezzi. Fuori di sé dalla rabbia corse nella foresta e prese una pietra per distruggere il ponte. La pietra però era così pesante che Satana dovette riprendere fiato. In quel momento arrivò una vecchia signora che riconobbe il maligno e incise velocemente una croce sulla pietra. Quando il diavolo vide l'odiato simbolo inciso, lasciò lì la pietra e sprofondò sottoterra. Da quel momento non si fece più vedere nel Canton Uri. Ma il ponte nelle gole della Schöllenen si chiama ancor oggi «Il Ponte del Diavolo».

Source: Il Ponte del Diavolo



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 873 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 47, 48, 49, 50, 51, 52, 53 ... 59  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 15/09/2019, 21:54
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org