Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8823
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 22/10/2014, 11:06 
http://www.librinlinea.it/search/public ... SBL0550708

DA CUMONT " le Religioni Orientali "

ED IT laterza 1913

Immagine:
Immagine
184,98 KB


Le note sono di Lugi Salvatorelli

http://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Salvatorelli

Le note sono presenti solo nell' ed del 1913 .

a pag 231 su ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA .


SAULNIER


Ti ho tradotto la parte che mi sembra più interessante.


AMBROSIASTER ( PSEUDO AGOSTINO )


http://it.wikipedia.org/wiki/Ambrosiaster

https://archive.org/details/pseudoaugustini00soutgoog


LXXXIIII. QUARE LUNAE CURSUM IN RATIONE PASCHAE CUSTODIENTES PAGANOS REPREHENDIMUS, QUIA DIES LUNARES ET MODUM CUSTODIANT?

3. Absolutum est non nos lunam colere, sed numerum, qui per lunae cursum institutus est, custodire. diabolos autem, qui est satanas, ut fallaciae suae auctoritatem aliquam posset adhibere et mendacia sua commenticia ueritate colorare, primo mense quo sacramenta dominica scit celebranda, quia non mediocris potentiae est, paganis quae obseruarent instituit mysteria. ut animas eorum duabus ex causis in errore detineret: ut, quia praeuenit ueritatem fallacia, ueritas fallacia uideretur, quasi antiquitate praeiudicans ueritati; et quia in primo mense, in quo aequinoctium habent Romani, sicuti et nos, ea ipsa obseruatio ab his custoditur, ita ut et per sanguinem dicant expiationem fieri, sicut et nos per crucem. hac uersutia paganos detinet in errore, ut putent ueritatem nostram imitationem potius uideri quam ueritatem. quasi per aemulationem superstitione quadam inuentam. 'nec enim uerum potest', inquiunt, 'aestimari quod postea est inuentum'


3. E’ dimostrato che noi non adoriamo la luna, ma custodiamo il numero che, attraverso il corso della luna fu istituito (cioè contiamo le lune per fissare la data della Pasqua). Invece il Diavolo, colui che è Satana, affinché potesse dare qualche autorità al suo inganno e colorare di verità le sue invenzioni, istituì i misteri per i pagani osservanti nel primo mese in cui sa che i sacramenti del Signore (dominica sacramenta) si dovranno celebrare, (poiché egli (il Diavolo) non è di mediocre potenza), al fine di mantenere nell’errore gli animi di quelli (i pagani) per due ragioni: (da una parte - 1) affinché la verità sembrasse l’inganno, poiché l’inganno (cioè i misteri pagani) è venuto prima della verità (i sacramenti cristiani), come se l’antichità (cioè l’essere più antico dei misteri pagani) portasse pregiudizio alla verità, (dall’altra) poiché nel primo mese, in cui i Romani hanno l’equinozio questa stessa osservanza (pagana) da essi viene custodita così come noi (la custodiamo), in modo tale che dicono che l’espiazione avviene attraverso il sangue, come anche noi (diciamo che avvenga) attraverso la croce. Quest’astuzia trattiene i pagani nell’errore, affinché ritengano che la nostra verità sembri piuttosto una imitazione che una verità, inventata per spirito di emulazione da tale superstizione. “non può infatti essere ritenuto vero” dico “ciò che è stato scoperto dopo”.

"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""

Commento di Saulnier

In pratica i misteri pagani (sacrificio di sangue in onore di Attis?) risultavano simili alla liturgia pasquale cristiana sia perché avveniva nello stesso periodo (il mese dell’equinozio di primavera) sia per il contenuto (espiazione attraverso il sangue). I pagani erano ovviamente convinti che quella cristiana fosse null’altro che una copia del rito pagano in quanto quest’ ultimo era certamente più antico .

La cosa interessante è che l’autore cristiano non nega affatto l’anteriorità dei misteri pagani( praevenit veritatem fallacia) ma per giustificare quelle che dovevano apparire stupefacenti analogie afferma che il motivo era legato al fatto che il potente Satana aveva istituito in quel periodo il rito pagano perché sapeva in anticipo (sic!) che in futuro proprio in quel mese si sarebbe verificata la passione di Cristo.

In pratica si è trattato di un diabolico trucchetto di Satana, ma per l’autore dell’Ambrosiaster si può star tranquilli che la verità è nella liturgia cristiana. Perché? Semplice, perché illic esse ueritatem, ubi uirtus apparet. Di più nonserve...









Vecchio trucco dell' esegesi cattolica, quando sono presi in castagna danno la colpa ai malvagi demoni ...


TERTULLIANO


DE PRAESCRIPTIONE HAERETICORUM


CP XL





Se ancor bene mi ricordo, anche Mithra segna i suoi seguaci, e imprime loro il suggello sulla fronte, dì quella che sia la sua religione; anche l'offerta del pane è fra le cerimonie che si ricollegano a lui; ecco che nei suoi riti appare anche un'immagine della resurrezione, e ai caduti di spada offre la corona. Eppoi, non ha fissato pur lui per il suo sommo sacerdote la facoltà di stringere una sola volta vincolo di nozze?

Anche lui ha le sue vergini ed ha pure discepoli, che osservano i principi della continenza. Del resto se ci rifacciamo a considerare le credenze superstiziose di Numa Pompilio, se esaminiamo le funzioni dei sacerdoti gli onori di cui sono insigniti, i loro privilegi, le funzioni sacrificali a cui essi presiedono, gli strumenti e i vasi diversi che vengono usati nei molteplici riti, e le stranezze, le particolarità curiose e minuziose dei voti e delle cerimonie espiatorie, non ci appare forse manifestamente che il demonio ha imitato la Legge Mosaica in tutta la sua minuziosa esattezza?


GIUSTINO


PRIMA APOLOGIA , CAP LXVI , paragrafo 4.

a proposito dell' Eucarestia Cristiana dice

" I malvagi demoni per imitazione, dissero che TUTTO CIO' ,
avveniva nei misteri di Mithra , Infatti voi già sapete ( notare IL VOI , si rivolge infatti all' Imperatore Antonino Pio cui l'Apologia è dedicata )
o potete apprendere,come nei riti di iniziazione si introducano un pane ed una coppa d'acqua, mentre si pronunciano alcune formule.

DETTAGLI :


http://originidellereligioni.forumfree.it/?t=63687532



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8823
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 04/04/2015, 11:32 
Per ricordare che, come Natale, anche la Pasqua Cristiana ha un'origine Pagana.

Il culto di Attis, è strettamente legato a quello di Mithra, ma definire con precisione tale legame

è ancora difficile.

A Roma abbiamo esempi di Mithrei contigui a quelli di Attis ... proprio, stesso edificio,

si accede da una porta .... preparo un post...


zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 588
Iscritto il: 11/06/2011, 13:28
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 17/01/2016, 22:01 
Arcella che con il suo Mithra non ci ha azzeccato molto, si rifà con questo articolo su Cibele ed Attis.

http://www.centrostudilaruna.it/misteri-cibele-attis-2.html



_________________
sphingis solis sapientibus
http://KRST.iuppiter.eu

Sono state scritte milioni di pagine per commentare i passi dei Vangeli, interpretandoli in modo letterale e per costruire impalcature teologiche o catechistiche; altri autori li hanno interpretati col fine di confutarli perché avevano individuato discrepanze e incongruenze nella narrazione: tutti sono caduti nell'errore di considerarli una testimonianza di fatti veramente accaduti. da KRST
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1564
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 18/01/2016, 00:22 
Secondo il "Ramo d'oro" il culto di Attis è una commistione del culto solare che dello spirito arboreo.



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8823
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 26/03/2016, 10:36 
cip di attenzione .


zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8823
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 26/03/2016, 14:42 
Nella lugubre e suggestiva processione sorrentina sopravvive l' Antica cerimonia

della morte e risurrezione di Attis

Guarda su youtube.com



https://www.youtube.com/watch?v=xj2_tsb ... e=youtu.be

http://www.sorrentoinfo.it/la-processio ... -sorrento/

IL TRIONFO DELLA MORTE




https://it.wikipedia.org/wiki/Trionfo_della_Morte




https://it.wikipedia.org/wiki/Attis



Culto nella Roma antica




Già durante il I secolo a.C. le vicende del giovane erano ben note ai Romani come dimostra la reinterpretazione catulliana del mito nel carmen LXIII del Liber Catullianus. In epoca imperiale il ruolo di Attis, la cui morte e resurrezione simboleggiava il ciclo vegetativo della primavera, si accentuò gradualmente, dando al culto una connotazione misterica e soteriologica.[8]

Ad Attis erano dedicate un ciclo di festività che si tenevano tra il 15 e il 28 marzo, che celebravano la morte e la rinascita del dio. Tra queste vi erano il Sanguem, celebrato dai Galli e l'Hilaria. Tracce di questi culti, che presero il nome di Attideia, sono presenti anche in colonie greco-romane (per esempio quella di Egnazia in Puglia).

Dal suo mito l'imperatore Flavio Claudio Giuliano inizierà a scrivere uno dei suoi più famosi testi l'Inno alla madre degli dei, in cui loda Cibele e indaga sul significato filosofico di Attis e della dea.


zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8823
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 15/04/2016, 00:32 

AMBROSIASTER




http://bildsuche.digitale-sammlungen.de ... riff=&l=it



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8823
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 19/04/2017, 09:27 


Guida per l' Ambrosiaster


https://sblhs2.com/2017/01/31/mignes-patrologia-latina/




zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8823
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 25/03/2018, 11:53 
CIP DI ATTENZIONE .

zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8823
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 30/03/2018, 12:07 
CRUX 1.jpg



https://manus.iccu.sbn.it//opac_SchedaS ... p?ID=67870


Dal nostro Pier Tulip

https://www.facebook.com/pier.tulip.96


zio ot [:305]


Allegati:
CRUX 2.jpg


_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Non connesso


Messaggi: 3239
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
Località: WEST Prealpi OROBICHE
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 30/03/2018, 13:43 
barionu ha scritto:

Con un po' di "sforzo", mi faccio andare bene anche le scarpe di mio nonno, nel paragone. [:296]



_________________
(°-°)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8823
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 01/04/2018, 20:08 
Guarda su youtube.com





zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8823
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 08/04/2018, 18:22 


DEI CHE MUOIONO E RISORGONO di Richard Carrier



https://originidellereligioni.forumfree ... y619963129

Consiglio di scaricare e stampare questo testo :

QUANDO UN DIO MUORE di Paolo Xella

https://it.scribd.com/document/22954420 ... -Dio-Muore


zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 8823
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: ATTIS E LA PASQUA CRISTIANA
MessaggioInviato: 21/01/2019, 14:41 
-----------------




MACROBIO DESCRIVE LA RESURREZIONE DI ATTIS

SATURNALI PRIMA GIORNATA CAP 21




MACR 2.jpg




_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 16/02/2019, 12:40
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org