Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1001 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 67  Prossimo
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16/08/2014, 17:29 
Cita:
Angel_ ha scritto:
Intuito e Volontà, come sono intese dai "saggi" sono prerogative dell'Anima, il problema è che l'uomo ignora di "essere" il contenuto e si trastulla, identificandosene, col contenitore e i suoi vizi... E questo mondo è stato creato appositamente per questo...

Io invece non credo che questo mondo sia stato creato appositamente per questo.
Credo piuttosto che le regole imposte da CHI SA, ci impediscano di fatto di vedere "oltre".


Cita:
donnacinzia ha scritto:

Cita:
Thethirdeye ha scritto:

Cita:
gippo ha scritto:
Direi che l'osservatore è influenzato dal comportamento dell'oggetto che vede. La casistica ufologica non indica un comportamento rassicurante. Le testimonianze parlano di rapimenti e di avvistamenti che sembrano azioni di controllo e spesso ingannevoli o grottesche al punto da avere la sensazione che ci prendono per i fondelli. Se fossero così amorevoli dovrebbero quanto meno rapirci su appuntamento.

Le testimonianze non parlano solo di questo gippo..... fattene una ragione.

Possiamo dire, piuttosto, che la paura generalizzata aiuta gli esseri negativi nel loro
progetto di dominio e che finchè ci occuperemo solo di loro, solo con loro avremo
a che fare?

Diciamolo va.....



ecco diciamolo TTE, quando ho parlato delle mie esperienze, ne ho sempre parlato in modo positivo, ma non xchè qualcuno mi ha inibito il ricordo, ma xchè x me sono sempre state e tutt'ora positive; quel poco di negativo, avendolo nella mia inconsapevolezza allontanato sin da piccola....non si è mai + ripresentato !
Poi ogni persona può pensare/interpretare il mio dire in modo diverso, ma io so come vivo e cosa sempre mi capita di positivo e molto positivo....è come se negli anni tutto ciò aumenta in modo esponenziale. [:D]

Una volta Odearea'n disse: "Riteniamo giusto che sappiate che i progetti genetici di cui parliamo sono seguiti anche da un gruppo di alieni, i quali stanno collaborando al progetto da voi iniziato, con l'intento di sperimentare nuovi apporti al DNA umano e di verificare se sia possibile un incrocio tra razze per ora incompatibili. Il loro obiettivo, non dichiarato, è di colonizzare la terra, modificandone geneticamente la popolazione secondo le loro esigenze, proprio come accade quando voi selezionate una razza animale in funzione di precisi obiettivi. Non dimenticate mai che le vibrazioni prodotte dalla violenza e dalla sofferenza attraggono a voi entità che, seppure sviluppate tecnologicamente, sono corrotte a livello di coscienza".

Bene..... e di QUALI "vibrazioni" ci siamo sempre occupati, noi umani,
in questi decenni di rivelazioni di ogni tipo, soprattutto negli ultimi 60/70 anni?

Vogliamo dirlo?

Come vedete, si torna a bomba al concetto espresso da Pier.....

Se sei identificato in una realtà "trappola" la manifesterai per te, se sei identificato in una realtà di "assoluta libertà" la manifesterai per te............. Scegliamo bene con profonda coscienza di noi stessi la realtà che CREIAMO A PARTIRE DAL PENSIERO IN CUI CI IDENTIFICHIAMO........



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Non connesso


Messaggi: 690
Iscritto il: 03/10/2012, 07:06
Località: bs
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16/08/2014, 18:13 
Cita:
gippo ha scritto:

Cita:
rew63 ha scritto:

In effetti tutto sta all'osservatore che "osserva" e a quale "categoria" appartenga.
Un militare vedrà in un "alieno" un pericolo,un eminente scienziato qualcosa da "studiare",un religioso un dio o demone,
tutto è relativo all'osservatore e al suo "grado" di consapevolezza.


Tutto è relativo fino ad un certo punto ...
Direi che l'osservatore è influenzato dal comportamento dell'oggetto che vede. La casistica ufologica non indica un comportamento rassicurante.
Le testimonianze parlano di rapimenti e di avvistamenti che sembrano azioni di controllo, spesso ingannevoli o grotteschi al punto da avere la sensazione che ci prendono per i fondelli.
Se fossero così amorevoli dovrebbero quanto meno rapirci su appuntamento.


Posso risponderti solo per quanto riguarda me stesso,dove io ero osservatore
Per mie esperienze credo che ci siano i "buoni" e i "cattivi" poi forse anche un gruppo "neutro" che "osserva"
Ammettiamo per un'attimo che realmente siano interessati alla nostra anima,fonte di "luce",quindi vieni "rapito"condotto chissà dove e li iniziano gli "esperimenti"
Tu che potere hai di difesa?nessuno al momento,non "sai" neanche di avere un'anima,non ti senti tale, lei "dorme"
Quindi possono fare quello che vogliono
Immaginiamo adesso che tu sia cosciente di avere un'anima,sai il "potere" che c'è in te,lei "lavora"in stretto "contatto con la tua mente"sà discernere il pericolo
Quando questi esseri si trovano ad affrontare questo tipo di "anima"
non hanno nessun potere su di essa,nessuno,possono "profanare" il corpo ma non l'anima,non riescono a "gestirla"
Quindi dopo vari "tentavi sono costretti a desistere,e qui arrivano i "buoni"che "incuriositi dalla tua "resistenza"iniziano a "ripulirti"dagli "scarti" lasciati dai "cattivi" e "iniziarti a una "nuova"visione della realtà
Quindi lo scopo,è di "svegliare"l'anima e riportarla allo "stato originale"
Anima e "mente devono crescere" insieme,all'unisono,una alimenta l'altra e viceversa. Tante volte il "dialogo"si interrompe e qui la "mano destra non sà cosa fà la mano sinistra"


Nel post precedente ho parlato di "scimmie e eminenti scienziati",
tu da ricercatore "parleresti"con una scimmia?Credo di no
Ma se quella scimmia che "diventa senziente"grazie a un tuo "errore"
iniziasse a chiederti, PERCHE?Attirerebbe la tua attenzione?SI sicuramente, forse agli altri ricercatori lo terresti nascosto perchè in cuor tuo sai che sono senza "cuore", quella scimmia ti ispira"tenerezza"



_________________
Credi veramente di essere un agglomerato di atomi tenuto insieme dalla forza di gravità?
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Non connesso


Messaggi: 690
Iscritto il: 03/10/2012, 07:06
Località: bs
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16/08/2014, 20:14 
Cita:
Thethirdeye ha scritto:

Come vedete, si torna a bomba al concetto espresso da Pier.....

Se sei identificato in una realtà "trappola" la manifesterai per te, se sei identificato in una realtà di "assoluta libertà" la manifesterai per te............. Scegliamo bene con profonda coscienza di noi stessi la realtà che CREIAMO A PARTIRE DAL PENSIERO IN CUI CI IDENTIFICHIAMO........




Per arrivare a quanto detto sopra bisogna subire un "processo alchemico" dentro di noi,che niente a che fare con l'identificazione
La volontà è "nemica" dell'identificazione"non dovremmo mai identificarci con niente e nessuno,tanto meno con una "realtà" perchè nel momento in cui ti identifichi cedi potere (volontà),

Il pensiero cosciente è una buona partenza ma non il fine
Ad esempio Gesu nel giardino di Getsemani (a prescindere se sia esistito o meno come personaggio storico)
Che accade in quell'uomo in quei momenti ,c'è un'alternarsi di pensiero meccanico (non accetta il suo destino)
pensiero cosciente (accetta il suo destino),
ora dato che anima e mente dovrebbero lavorare insieme e non permettere questa alternanza di "realtà/ pensiero", in lui c'è questo conflitto che si protrae fino alla croce
Quando ha termine?Nel momento in cui il pensiero meccanico cessa di manifestarsi (morte del corpo)
Il pensiero cosciente idem (accettà con un atto di volontà)
In quel momento non esiste piu ne pensiero meccanico ne pensiero cosciente ma tutto si è "trasformato" (non identificato)in "PENSIERO DIVINO"



_________________
Credi veramente di essere un agglomerato di atomi tenuto insieme dalla forza di gravità?
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3197
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17/08/2014, 02:35 
Cita:
Thethirdeye ha scritto:
Le testimonianze non parlano solo di questo gippo..... fattene una ragione.
Possiamo dire, piuttosto, che la paura generalizzata aiuta gli esseri negativi nel loro
progetto di dominio e che finchè ci occuperemo solo di loro, solo con loro avremo
a che fare?
Diciamolo va.....

Cita:
Se sei identificato in una realtà "trappola" la manifesterai per te, se sei identificato in una realtà di "assoluta libertà" la manifesterai per te............. Scegliamo bene con profonda coscienza di noi stessi la realtà che CREIAMO A PARTIRE DAL PENSIERO IN CUI CI IDENTIFICHIAMO........

Mi fate venire in mente Richard Bach negli anni '70
Semplicemente non penso che i problemi si possano risolvere come dite voi. Sicuramente è un mio limite ma la mia sensazione della realtà, anche quella spirituale, è diversa dalla vostra.

Cita:
rew63 ha scritto:
Posso risponderti solo per quanto riguarda me stesso,dove io ero osservatore
Per mie esperienze credo che ci siano i "buoni" e i "cattivi" poi forse anche un gruppo "neutro" che "osserva"
Ammettiamo per un'attimo che realmente siano interessati alla nostra anima,fonte di "luce",quindi vieni "rapito"condotto chissà dove e li iniziano gli "esperimenti"
Tu che potere hai di difesa?nessuno al momento,non "sai" neanche di avere un'anima,non ti senti tale, lei "dorme"
Quindi possono fare quello che vogliono
Immaginiamo adesso che tu sia cosciente di avere un'anima,sai il "potere" che c'è in te,lei "lavora"in stretto "contatto con la tua mente"sà discernere il pericolo
Quando questi esseri si trovano ad affrontare questo tipo di "anima"
non hanno nessun potere su di essa,nessuno,possono "profanare" il corpo ma non l'anima,non riescono a "gestirla"
Quindi dopo vari "tentavi sono costretti a desistere,e qui arrivano i "buoni"che "incuriositi dalla tua "resistenza"iniziano a "ripulirti"dagli "scarti" lasciati dai "cattivi" e "iniziarti a una "nuova"visione della realtà
Quindi lo scopo,è di "svegliare"l'anima e riportarla allo "stato originale"
Anima e "mente devono crescere" insieme,all'unisono,una alimenta l'altra e viceversa. Tante volte il "dialogo"si interrompe e qui la "mano destra non sà cosa fà la mano sinistra"
Nel post precedente ho parlato di "scimmie e eminenti scienziati",
tu da ricercatore "parleresti"con una scimmia?Credo di no
Ma se quella scimmia che "diventa senziente"grazie a un tuo "errore" iniziasse a chiederti, PERCHE?Attirerebbe la tua attenzione?SI sicuramente, forse agli altri ricercatori lo terresti nascosto perchè in cuor tuo sai che sono senza "cuore", quella scimmia ti ispira"tenerezza"

Sulla base di tale ipotesi penso sia una possibile soluzione, probabilmente Angel cerca un percorso simile. Per vanificare lo sciacallaggio potrebbe addirittura bastare la rivelazione della verità. Rendere tutti coscienti della situazione potrebbe vanificare l'opera di sfruttamento ma potrebbe fare incaxxare i padroni dell'allevamento.
Forse la strada della mediazione potrebbe essere la soluzione, comprendere le motivazioni e trovare una mediazione, forse è quello che sta accadendo.
Ovviamente sempre basandoci sull'ipotesi in discussione


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17/08/2014, 13:07 
Cita:
gippo ha scritto:

Cita:
Thethirdeye ha scritto:
Le testimonianze non parlano solo di questo gippo..... fattene una ragione.
Possiamo dire, piuttosto, che la paura generalizzata aiuta gli esseri negativi nel loro
progetto di dominio e che finchè ci occuperemo solo di loro, solo con loro avremo
a che fare?
Diciamolo va.....

Cita:
Se sei identificato in una realtà "trappola" la manifesterai per te, se sei identificato in una realtà di "assoluta libertà" la manifesterai per te............. Scegliamo bene con profonda coscienza di noi stessi la realtà che CREIAMO A PARTIRE DAL PENSIERO IN CUI CI IDENTIFICHIAMO........


Semplicemente non penso che i problemi si possano risolvere come dite voi. Sicuramente è un mio limite ma la mia sensazione della realtà, anche quella
spirituale, è diversa dalla vostra.


Qual è quindi la tua "sensazione della realtà" Gippo?

Proponi la massima diffusione delle informazioni, come panacea di tutti i mali
(che poi è ciò che facciamo da anni, ad esempio, in questo forum) ma non ci
parli di cosa è per te la "spiritualità".

In attesa della tua risposta......

[BBvideo]http://www.youtube.com/watch?v=_C8ipAr8aLI[/BBvideo]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3197
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17/08/2014, 18:00 
Cita:
Thethirdeye ha scritto:
Qual è quindi la tua "sensazione della realtà" Gippo?
Proponi la massima diffusione delle informazioni, come panacea di tutti i mali
(che poi è ciò che facciamo da anni, ad esempio, in questo forum) ma non ci
parli di cosa è per te la "spiritualità".
In attesa della tua risposta......

Non ho pretese di verità penso solo che la spiritualità sia una evoluzione della vita come la vita si è evoluta dalla materia inanimata. Penso che sia stata l'autoscienza a stimolare lo scatto evolutivo.
Penso semplicemente che l'uomo e la sua forma evoluta spirituale facciano parte del tutto e che non possano creare il tutto o modificarlo a piacere.
Per dirla in poche parole non ho una visione uomo-centrica.
Come la materia inanimata e la vita subiscono gli eventi più forti lo stesso vale per la forma spirituale. Le forme spirituali riescono ad influenzare gli eventi attraverso la volontà del libero arbitrio ma solo in proporzione alle proprie forze, esattamente come avviene nella vita.
Insomma un equilibrio di forze. dove ognuno si ritaglia il proprio spazio nel lungo viaggio dell'evoluzione.
In questa ipotesi le divinità o demoni potrebbero essere delle entità più forti o più capaci in grado di sopraffare o aiutare gli altri.
Come dici tu, lo yin e lo yang
In questo senso le entità che provengono da altrove, che si sono evolute altrove, sono interferenze che alterano la nostra naturale evoluzione (nel bene o nel male)
Non so se esista una teoria che si basi su ciò che penso, non leggo molto in materia.

Sulla base di tale situazione la visione gnostica ci può stare e la divulgazione è il primo passo per reagire.


Ultima modifica di gippo il 17/08/2014, 18:14, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 111
Iscritto il: 25/02/2013, 11:17
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/08/2014, 18:11 
L'identificazione dovrebbe essere utilizzata sempre consapevolmente e nella consapevolezza dovrebbe servire alla realtà
desiderata, la realtà voluta. Se tu prendi un pensiero e lo vuoi manifestare consapevolmente come tua realtà devi utilizzare
il pensiero focalizzato. Un pensiero può essere reso ologramma nella mente e tu inizi a focalizzarti su esso, inizi a identificarti
consapevolmente in esso per manifestarlo; diventi il pensiero, la realtà-ologramma tua mentale creata consapevolmente per manifestarla
nella realtà spazio-tempo. E tale identificazione può essere fatta sapendo in coscienza che innanzi tutto e prima di tutto, che la tua
"identificazione primaria" è l'essere Dio, qualcosa che non è definibile, nominabile, qualcosa che di per sè è irrapresentabile............
Il nostro corpo e il nostro cervello ha la struttura per ospitare la presenza di uno spirito-anima che utilizza quel cervello come
"super-computer-quantistico" con cui influenzare la realtà, plasmarla, cambiare addirittura paradigma di realtà......... E la prima
manifestazione della realtà dell'osservatore che focalizza, che si identifica in una realtà mentale consapevolmente per manifestare una realta
spazio-temporale, sono i sentimenti nel corpo di quella realtà mentale; li nasce il tempo che ti porta alla manifestazione. Ormai ho sperimentato
molte volte in termini di sentimenti del corpo la realtà che voglio manifestare.............
E quando scopri di essere Dio e attraverso il tempo puoi manifestare, cosa pensate abbiano desiderato quelli che nella storia dell'umanità
o hanno lasciato nobili tracce, oppure non ne hanno lasciate e non sappiamo nemmeno che sono esistiti? Semplicemente hanno forse
desiderato, focalizzato di essere Dio pienamente realizzato che vive una vita illimitata universale e che con un pensiero può far accadere la
sua realtà, in un momento senza tempo, immediatamente; manifestazione istantanea.
E' come quando "Il genio esce dalla lampada" e ti dice: "hai tre desideri da poter realizzare, cosa vuoi?" Forse la risposta piu ovvia è:
me ne basta uno, voglio da ora in avanti essere colui che consapevolmente e liberamente, nel proprio libero arbitrio, manifesta qualunque
pensiero desidero manifestare, in un momento, in un istante.

Quando iniziate a manifestare consapevolmente la vostra realta identificandovi in cio che volete manifestare, la consapevolezza di essere un Dio
creatore, cresce e cresce sempre di più, e l'identificazione creativa che usate come pensiero focalizzato, non fa altro che aumentare quell'identificazione
primaria, che poi è non essere identificati in nulla, nell'essere Dio, un essere che di per sè è irrapresentabile e indefinibile............

In un certo senso noi siamo "come un cerchio", al centro c'è l'osservatore, lo spirito-anima dell'essere, tra la circonferenza e il centro abbiamo una mente conscia
e subconscia e la circonferenza rappresenta la realtà. Noi siamo tutto il cerchio perche dal centro creiamo consapevolmente/inconsapevolmente tutto il cerchio fino
alla circonferenza. L'identificazione primaria di noi stessi, o meglio la non identificazione in nulla, dovrebbe essere il centro del cerchio; qui sulla Terra pochissimi si
identificano innanzi tutto e prima di tutto nel centro del cerchio, l'osservatore. Molti identificano se stessi nel sentire o nella mente, e QUESTO è IL TEMPO IN CUI
CI IDENTIFICHIAMO.

Osservo attraverso la mia evoluzione consapevole come creatore consapevole, che stò attivando parti del mio cervello che prima erano "spente"; ad esempio la famosa
ghiandola pineale. L'osservatore è senza tempo e le esperienze che possiamo fare nel vivere innanzi tutto e prima di tutto come esservatore, sono un evoluzione di
esperienze con la realta che per ora neanche immaginiamo.

Ho letto quello che tu hai vissuto rew63, quello è un vissuto dell'eterno presente, ma l'eterno presente ha evoluzioni infinite di esperienze che nemmeno ci immaginiamo.
Osservo che l'eterno presente lo ottengo sempre piu, scegliendo sempre piu Dio che sono, l'osservatore/creatore, lo spirito è senza tempo; la mente che focalizzo
per rendere ologrammi le mie creazioni consapevoli è senza tempo, e attraverso il mio corpo sento i valori mentali che consapevolmente creo; quel sentire è una sorta
di prima realtà che focalizzata in continuazione, porta attraverso il "tempo", alla realta esperienziale completa nello spazio-tempo.......... Ma il tempo è sempre meno tempo,
perchè sono sempre piu quegli "spazi" tra i quanti temporali della linea con cui lo rappresentiamo; anche se in una comprensione piu ampia il tempo sono piu linee rappresentative,
ed è multidimensionale non monodimensionale...... Ma se vi centrate nello spirito "siete il vuoto tra i quanti temporali" delle linea rappresentativa del tempo e iniziate a viverlo
sempre di piu anche nella percezione.............

Per me si tratta di SCEGLIERE CONSAPEVOLMENTE UN CAMBIAMENTO DEL TEMPO VISSUTO IN ARMONIA CON LA TOTALITA', questo se continuamente focalizzato,
a quel che vedo, porta a sperimentare la realta in modo sempre piu ampio......

Ora mi riferisco all'esperienza da te vissuta rew63, descritta nel link che mi hai inviato, quell'esperienza iperdimensionale che hai vissuto in cui
vedevi una sequenza di ologrammi e ti muovevi avanti e indietro su una linea di tempo, che a questo punto chiamerei linea atemporale (consapevolezza
dell'essere il vuoto tra i quanti atemporali); possiamo imparare a vivere una dimensione olografica di eterno presente che sta "sopra la materia" con cui
possiamo essere ovunque senza muoverci e in cui viverla ogni volta che lo vogliamo nel corpo o uscendo dal corpo tramite viaggio extracorporeo; un essere che
sa vivere consapevolmente e liberalmente cosi è senza tempo, è nell'esterno presente......... Sto incominciando a iniziare a sperimentare quanto dico, accendendo sempre
piu certe ghiandole nel cervello come l'ipofisi e la ghiandola pineale, ma non so quanto mi manca per arrivare pienamente a vivere quanto ho detto.................

Quello che voglio dire è che dobbiamo centrarci in noi, nel nostro essere osservatore-Dio, creatore di realta e smettere di creare realta inconsapevole, come abbiamo
fatto fino ad ora, attraverso l'identificazione con il corpo; questo consente a coloro che fanno parte delle forze di potere separate dall'amore di continuare a manipolarci.
Il continuare a cercare l'identificazione con il nostro Dio, la non identificazione con nulla e l'essere consapevoli di essere tutta la realtà osservata, il scegliere l'amore universale
consapevolmente e l'armonia universale consapevolmente, il scegliere di essere il nostro libero arbitrio fino al punto di scegliere consapevolmente di divenire senza tempo
anche nel nostro corpo (immortalità e ascensione del corpo), etc., ci avvicina in modo naturale a quelle forze extraterrestri o extradimensionali che operano
nell'amore e nell'armonia per l'evoluzione universale e insieme possiamo realizzare la nostra evoluzione, loro e nostra e contribuire all'evoluzione dell'umanità,
contribuendo a "spingerla" verso un futuro dorato che i soliti noti, per passione di potere verso di noi, vogliono negarci; ma è solo la loro realtà capite, se siamo totalmente
la nostra realtà, non ci facciamo ingannare da tutte le illusioni di questa realtà attuale, quella propinata da media e governi e continuiamo a essere la nostra, quella che consapevolmente
creiamo come Dio, e nessuno può togliercela, a meno che in qualche modo ci identifichiamo nella possibilità che ci sia tolta.........


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/08/2014, 01:11 
Segnalo un piccolo estratto di un'intervista recente a CORRADO MALANGA.
Direi che certe cose, sono proprio nell'aria......... [:I]

https://www.facebook.com/photo.php?v=1519849641584821


C'è solo una cosa che, volutamente o meno, non è stata citata.
La parola "reincarnazione". Chissà... magari tra un pò di tempo,
riuscirà a pronunciarla anche lui.



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Non connesso


Messaggi: 690
Iscritto il: 03/10/2012, 07:06
Località: bs
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/08/2014, 11:06 
Illuminante la "sintesi" che fà Corrado Malanga sulla condizione umana.
In 10 minuti ha sintetizzato il percorso che l'uomo dovrebbe compiere per porre fine alla sua "carcerazione terrestre"
Ultimamente lui viene "criticato" da chi lo seguiva nel discorso "abduction"
come se si fosse allontanato dal suo "credo iniziale"ma non è cosi, ha iniziato il suo "percorso" con la mente da "ricercatore" da fisico in cui tutto DEVE essere dimostrato,(pensiero meccanico)poi con il passare del tempo è approdato a una "visione" diversa della condizione umana, enfatizza "IL RICORDO DI SE" (pensiero cosciente)che è la cosa piu importante per un uomo.Ricordarci chi siamo aiuta l'uomo a non commettere piu "errori" a non "lasciare porte aperte agli sconosciuti"
La Deità dell'uomo è un discorso profondo,
l'anima in un certo senso ha "bisogno" del "pensiero meccanico" senza di esso non potrebbe fare esperienza è dato che siamo qui per questo dobbiamo FARE.
Ma se è dal FARE che traiamo esperienza dobbiamo essere anche coscienti nello stesso momento in cui "facciamo"
La "magia" del fare,non quella di mago merlino che si affida a un "drago affinchè lui esaudisca il suo "volere",
è invece quella "magia" che deve essere riscoperta in noi stessi,non abbiamo bisogno di altri "esseri" a cui affidare il nostro "volere" ma per arrivare a questo c'è bisogno di "sacrificio" è questa "frizione" tra pensiero meccanico e pensiero cosciente che crea la "la magia".

Malanga non puo parlare di reincarnazione perchè ha compreso l'illusione del tempo,il tempo non è nè lineare nè circolare ma tutto "accade" nel medesimo istante,quindi non si puo dare delle "date"
Risulta incomprensibile per la mente umana"parte meccanica" non catalogare il tempo.Per me è stato angosciante,cosi forte e radicato era il "pensiero meccanico" che per molto tempo non riusci ad accettare quel modo di "vedere" il tempo


Si puo iniziare da un piccolo esercizio per il ricordo di se.
la sera a casa ripensate a quanto è successo durante il giorno,come in un film "rivivete" i vari " episodi" della giornata,perchè una certa persona o "azione" scatena "antipatia",mentre un'altra ci fà "gongolare"



_________________
Credi veramente di essere un agglomerato di atomi tenuto insieme dalla forza di gravità?
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6980
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/08/2014, 11:30 
Cita:
Thethirdeye ha scritto:

Segnalo un piccolo estratto di un'intervista recente a CORRADO MALANGA.
Direi che certe cose, sono proprio nell'aria......... [:I]

https://www.facebook.com/photo.php?v=1519849641584821


C'è solo una cosa che, volutamente o meno, non è stata citata.
La parola "reincarnazione". Chissà... magari tra un pò di tempo,
riuscirà a pronunciarla anche lui.

E non ti viene il sospetto che siano nell'aria perchè te le vogliono inculcare?
Per me il Malanga "reale" è questo e non è recente... (dal minuto 30 in poi!)

Che cosa gli sia successo dopo questa intervista non lo sò, magari sarà stato illuminato in un tunnel di luce...

P.S. Intorno a metà del video Malanga cita una intervista a Credo Mutwa...trovo che sia molto attinente a questa discussione, la potete leggere a questo link:
http://www.thelivingspirits.net/credo-m ... umano.html


Ultima modifica di Angel_ il 25/08/2014, 12:08, modificato 1 volta in totale.


_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3197
Iscritto il: 29/03/2011, 20:52
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/08/2014, 13:16 
Ho notato anche io l'ammorbidimento di Malanga
Ma cosa ha fatto agli occhi? Ricordo che quando era meno morbido aveva un serio problema agli occhi, rischiava la cecità.
Ammorbidirsi gli ha fatto bene, ora non porta manco gli occhiali ...


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/08/2014, 13:47 
Cita:
Angel_ ha scritto:

Cita:
Thethirdeye ha scritto:

Segnalo un piccolo estratto di un'intervista recente a CORRADO MALANGA.
Direi che certe cose, sono proprio nell'aria......... [:I]

https://www.facebook.com/photo.php?v=1519849641584821


C'è solo una cosa che, volutamente o meno, non è stata citata.
La parola "reincarnazione". Chissà... magari tra un pò di tempo,
riuscirà a pronunciarla anche lui.

E non ti viene il sospetto che siano nell'aria perchè te le vogliono inculcare?

Chi vuole inculcare cosa Angel? Questi sono concetti (e tu lo sai bene) che sono stati espressi
nello stesso modo, anzi meglio, da svariati decenni e da svariati "cerchi medianici" e/o medium
conosciuti in tutto il mondo. Insieme a loro, ma da molto prima, da "guide spirituali" di ogni tipo
e di ogni luogo della terra. E non credo che si possa, in barba a verosimilissime contrapposizioni
tra bene e male, pensare che SOLO le forze negative abbiano il potere di indirizzare l'umanità intera.

In ogni caso, cosa non ti quadra del Malanga recente (o del video che ho segnalato)?
Non lo hai detto...... [:)]

Cita:
Per me il Malanga "reale" è questo e non è recente... (dal minuto 30 in poi!)



Che cosa gli sia successo dopo questa intervista non lo sò, magari sarà
stato illuminato in un tunnel di luce...

Magari... e sarebbe pure ora!
Mi spiace però che ci sia del sarcasmo tra le righe del tuo commento..... [8]

Malanga ha fatto un percorso, eattamente come tutti noi, per ciò che ci compete.
Ha superato se stesso e ha superato le sue stesse interpretazioni che in
precedenza sono scaturite dal fenomeno a cui ha dedicato moltissimo tempo e risorse.
Un percorso esperienziale che ha prodotto un passo in AVANTI relativamente ai suoi studi e
all'evoluzione della sua coscienza individuale. Percorso che sarà importante anche per chi lo
segue e che contribuirà - di conseguenza - all'evoluzione della coscienza collettiva.
Non hai notato che nel video che ho postato, quello recente, ha dovuto specificare
agli ascoltatori che "tutto questo non ha nulla a che fare con la new age"? Domandati perchè.
Io la risposta credo di averla. Perchè chi lo segue sembra ossessionato da un pregiudizio
sulle forze positive ESISTENTI. E questo non è altro che il frutto dei manipolatori e della
disinformazione imperante disseminata proprio tramite la new age di matrice americana.
Chi scredita la conoscenza in questi ambiti senza fare distinzioni, ci allontana
dalla "verità" amico mio..... non fa e non farà mai i nostri interessi e quelli dell'umanità intera.

Cita:
P.S. Intorno a metà del video Malanga cita una intervista a Credo Mutwa...
trovo che sia molto attinente a questa discussione, la potete leggere a questo link:
http://www.thelivingspirits.net/credo-m ... umano.html

Sono un autentico sostenitore delle tesi di Icke e penso che quella di Credo Mutwa,
sia tra le testimonianze più importanti ed attendibili che abbiamo tutti noi mai avuto
modo di conoscere. Quindi sfondi una porta aperta in questo senso.

Ma ciò non implica che quella descritta sia la SOLA ED UNICA FORZA
(quella dei rettiliani ed affini) ad interagire con la popolazione del pianeta terra.



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Non connesso


Messaggi: 690
Iscritto il: 03/10/2012, 07:06
Località: bs
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/08/2014, 15:59 
Cita:
Thethirdeye ha scritto:



Malanga ha fatto un percorso, eattamente come tutti noi, per ciò che ci compete.
Ha superato se stesso e ha superato le sue stesse [b]interpretazioni che in
precedenza sono scaturite dal fenomeno a cui ha dedicato moltissimo tempo e risorse.
Un percorso esperienziale che ha prodotto un passo in AVANTI relativamente ai suoi studi e
all'evoluzione della sua coscienza individuale[/b]. Percorso che sarà importante anche per chi lo
segue e che contribuirà - di conseguenza - all'evoluzione della coscienza collettiva.
Non hai notato che nel video che ho postato, quello recente, ha dovuto specificare
agli ascoltatori che "tutto questo non ha nulla a che fare con la new age"? Domandati perchè.
Io la risposta credo di averla. Perchè chi lo segue sembra ossessionato da un pregiudizio
sulle forze positive ESISTENTI. E questo non è altro che il frutto dei manipolatori e della
disinformazione imperante disseminata proprio tramite la new age di matrice americana.
Chi scredita la conoscenza in questi ambiti senza fare distinzioni, ci allontana
dalla "verità" amico mio..... non fa e non farà mai i nostri interessi e quelli dell'umanità intera.

Cita:
P.S. Intorno a metà del video Malanga cita una intervista a Credo Mutwa...
trovo che sia molto attinente a questa discussione, la potete leggere a questo link:
http://www.thelivingspirits.net/credo-m ... umano.html

Sono un autentico sostenitore delle tesi di Icke e penso che quella di Credo Mutwa,
sia tra le testimonianze più importanti ed attendibili che abbiamo tutti noi mai avuto
modo di conoscere. Quindi sfondi una porta aperta in questo senso.

Ma ciò non implica che quella descritta sia la SOLA ED UNICA FORZA
(quella dei rettiliani ed affini) ad interagire con la popolazione del pianeta terra.




Concordo con tte,
Non sono difensore di Malanga ma cerco di comprendere il suo pensiero
nelle varie fasi della sua "esperienza"
Nell'ultima parte dell'intervista egli dice:ho trascorso buona parte della mia vita a "cercare" dentro gli altri,adesso è giunto il momento di cercare dentro me stesso
Quindi non stupiamoci se ascoltandolo gli sentiamo dire:ricordo di se, o enneagramma,



_________________
Credi veramente di essere un agglomerato di atomi tenuto insieme dalla forza di gravità?
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6980
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/08/2014, 17:01 
Cita:
Thethirdeye ha scritto:
Non hai notato che nel video che ho postato, quello recente, ha dovuto specificare
agli ascoltatori che "tutto questo non ha nulla a che fare con la new age"? Domandati perchè.
Io la risposta credo di averla. Perchè chi lo segue sembra ossessionato da un pregiudizio
sulle forze positive ESISTENTI. E questo non è altro che il frutto dei manipolatori e della
disinformazione imperante disseminata proprio tramite la new age di matrice americana.
Chi scredita la conoscenza in questi ambiti senza fare distinzioni, ci allontana
dalla "verità" amico mio..... non fa e non farà mai i nostri interessi e quelli dell'umanità intera.

Eccome se l'ho notato!
Cominciamo col dare una sintetica spiegazione di cosa voglia dire il termine "New Age", ti và bene la Treccani [?]

Cita:
New age
Enciclopedie on line

New age Movimento religioso di tipo sincretistico, in cui confluiscono forme spirituali, terapeutiche e politiche alternative, basate su una concezione della natura intesa come essere vivente e su una religiosità tendenzialmente panteistica. La sua origine risalirebbe al 1962, quando in Scozia fu fondata la ‘Comunità-giardino di Findhorn’, ma iniziò a diffondersi a livello internazionale a partire dagli USA negli anni 1970. Non dotato di un’organizzazione gerarchica e centralizzata, comprende al suo interno centinaia di movimenti – ma anche singoli individui – autonomi e diversi tra di loro: gruppi pseudocristiani, sette e culti di matrice orientale, pacifisti, femministe, ecologisti, ufologi, scienziati, psicologi, psichiatri, gruppi di medicina alternativa, gruppi dediti alla stregoneria, allo spiritismo ecc. I vari elementi sono collegati gli uni agli altri dalla diffusa percezione che i tempi siano maturi per un cambiamento fondamentale degli individui, della società e del mondo: il passaggio dall’Era dei Pesci, caratterizzata da violenza e guerre e dominata dal cristianesimo, alla Nuova Era dell’Acquario, connotata dalla pace e dall’amore fra tutti gli uomini.
Fonte:http://www.treccani.it/enciclopedia/new-age/


Ora...sei proprio sicuro che i vari Odearan, le "guide" che parlano nelle sedute spiritiche, Ramtha, Scientology...ma anche le tue affermazioni in questo topic e quelle di Scabini non rientrino a perfezione nella descrizione della "New Age" [?]
E Malanga...dopo vent'anni che combatte una ipotetica minaccia aliena strisciante...possiamo accettare questa sua "evoluzione" [?]
Ecco...ora con questo non voglio dire che sia tutto da buttare nel cesso eh, tutt'altro! [:p]
Tuttavia occorre molto discernimento e coerenza, vi scandalizzate di scientology e poi mi prendete ad esempio ramtha...cerchiamo di analizzare quali possano essere i frammenti di Verità da chiunque provengano, leggete un pò di libri gnostici che non vengono certamente propagandati in maniera massiva...
Poi cercate anche di rammentarvi chi affermava che per rendere credibile una caxxata doveva essere infarcita di verità... [8D]



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/08/2014, 18:56 
A mio avviso, la precisazione di Malanga era doverosa.
E sai per chi? Per quelli che mettono le etichette alle persone e alle filosofie.

Mi spiace amico mio... ma io NON sono tra quelli.

Coerenza?

Io ho sempre detto, in questo Forum e nella vita reale, che:
"Conta il messaggio e NON il messaggero".

Ma questo non vuol dire che mi "bevo" quello che dice chiunque.

E infatti, per una serie di miei approfondimenti personali, tendo
a non mettere tutti nello stesso calderone di quella tu definisci "New Age".

Per carità... ci saranno invasati che si autocatalogano in questa "forma pensiero".
Ma ci saranno anche persone che, in quella stessa forma pensiero, ci rientrano
con la forza. Perchè "qualcuno" ha detto, sulla base di pregiudizi senza precedenti,
che tutto quello che rientra in quella categoria è cacca e niente più.

Non metto ad esempio Odearea'n o Ramtha, o meglio ancora le entità elevate
che non si reincarnano più e che hanno parlato attraverso il "Cerchio Firenze 77",
alla stregua di Scientology.

Perchè quest'ultima, ad esempio, la considero come una setta della peggior specie.
Cioè un branco si speculatori di alto livello che operano indisturbati, plagiando le persone.

Per tornare a Malanga.... dal tenore delle tue affermazioni, sembra
che gli alieni cattivi lo abbiano circuito e lo abbiano portato ad allontanarsi
(e quindi a non occuparsi più) di quella che definisci, tra le righe, L'UNICA
CUPA ED OSCURA REALTA' CHE PERMEA L'UNIVERSO.

E' corretto.... oppure ho capito male?



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1001 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 67  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 15/10/2019, 15:54
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org