Passa allo versione desktop
Coscienza, arte e creatività nel percorso evolutivo
e nella conoscenza del sè
Rispondi al messaggio

Re: 12 sintomi di

06/02/2019, 11:54

bleffort ha scritto:Accidenti Morley metti un'ansia da suicidio, è che è!!! [:0] ..un pò di buonumore!.. [^]
Fai andare avanti il mondo con i suoi sbagli. [:246]


Lo sbaglio del mondo è uno solo, fu indotto dal demone suo manipolatore genetico:

"Crescete, moltiplicatevi e riempite la Terra (di embrioni e dioti)".

E puntualmente quelli lo seguono, invece di mandarlo all'inferno eternamente. Capisci?

Re: 12 sintomi di

06/02/2019, 12:16

GESÙ LIBERATO

Uscimmo dal varco temporale 
appena in tempo: 
i soldati romani avevano giâ adagiato Gesù 
sulla croce e stavano per iniziare la loro opera iniqua. 
Io sventagliai una scarica di raggi beta 
su quel gruppetto di avvinazzati 
vaporizzandoli in un istante. 
Un'altra sventagliata sopra le teste dei presenti 
li convinse a precipitarsi giù per la collina 
Aiutato da alcuni compagni, 
sollevai delicatamente il Maestro 
e lo portai fino al varco: 
lui ci guardava con occhi interrogativi
e io lo rassicurai,attraverso il traduttore, 
che andava tutto bene,che ci aveva mandato il Padre 
e cose del genere. 
Arrivati al varco,Tom si girò improvvisamente 
e vaporizzò quello che restava dei soldati romani e delle croci: 
Fonte

Per visualizzare questo messaggio devi registrarti e eseguire l’accesso al forum.


[:o)]

Re: 12 sintomi di

06/02/2019, 13:39

Finalmente.

E voi sapete cosa vi aspetta?

Re: 12 sintomi di

06/02/2019, 17:29

Per visualizzare questo messaggio devi registrarti e eseguire l’accesso al forum.

Re: 12 sintomi di

06/02/2019, 18:37

Morley ha scritto:Finalmente.
E voi sapete cosa vi aspetta?

La stessa fine di Mac Tonnies ...
Ho colto l'occasione per parlare di questo ragazzo e del suo libro The Cryptoterrestrials, pubblicato dopo la sua morte prematura.
Morto improvvisamente nel sonno ...

Re: 12 sintomi di

06/02/2019, 19:57

gippo ha scritto:
Morley ha scritto:Finalmente.
E voi sapete cosa vi aspetta?

La stessa fine di Mac Tonnies ...
Ho colto l'occasione per parlare di questo ragazzo e del suo libro The Cryptoterrestrials, pubblicato dopo la sua morte prematura.
Morto improvvisamente nel sonno ...


Morire nel sonno con arresto cardiaco è una morte auspicabile,
un passaggio indolore a un' altra dimensione..

Chissà se il nostro caro Mauro riesce a trovare "the Cryptoterrestrial" in rete [8]

Re: 12 sintomi di

06/02/2019, 21:11

shighella ha scritto:Morire nel sonno con arresto cardiaco è una morte auspicabile,
un passaggio indolore a un' altra dimensione..

Già ma non è auspicabile se desideri continuare a vivere ...
Pare che l'unico sintomo, rivelato agli amici, fosse solo un po' di stanchezza ... 34 anni morto per attacco cardiaco
Diciamo solo che gli strani e prematuri decessi fra questo tipo di ricercatori sono troppo frequenti
Chissà se il nostro caro Mauro riesce a trovare "the Cryptoterrestrial" in rete [8]

Ne consiglio la lettura, è in inglese, l'ho trovato in formato kindle a pochi euro
Un percorso di ricerca dove l'autore si pone molti quesiti sulle varie ipotesi, vicine alla sua, da Vallee a Keel
Spesso cita Whitley Strieber, motivo che mi ha riportato sui suoi libri (Communion), non tanto per la vicenda che lo ha coinvolto quanto per le riflessioni dello stesso Strieber
Spesso i libri di questo genere vengono letti con dei presupposti e sorvoli sulle sensazioni dell'autore che ti sembrano solo di contorno alla vicenda principale
Per es sei coinvolto di più dalla "sonda anale" e tralasci la sensazione di "separazione da se stessi".
Alla fine lo stesso libro può raccontare cose diverse, dipende da chi legge ...

Re: 12 sintomi di

06/02/2019, 21:18

gippo ha scritto:
shighella ha scritto:Chissà se il nostro caro Mauro riesce a trovare "the Cryptoterrestrial" in rete [8]

Ne consiglio la lettura, è in inglese, l'ho trovato in formato kindle a pochi euro

Non è mai stato tradotto in italiano...
The Cryptoterrestrials

Re: 12 sintomi di

06/02/2019, 23:02

Angel_ ha scritto:Non è mai stato tradotto in italiano...
The Cryptoterrestrials

Eh si, non l'avevo trovato ...
C'è anche in pdf https://ia802805.us.archive.org/11/item ... onnies.pdf, utile per selezionare il testo e tradurlo

Re: 12 sintomi di

06/02/2019, 23:33

shighella ha scritto:Morire nel sonno con arresto cardiaco è una morte auspicabile,
un passaggio indolore a un' altra dimensione..
[8]


Fortuna che mi restano i Pleiadiani, almeno ragionano saggiamente.

Re: 12 sintomi di

16/08/2019, 08:21

"Il Creatore può permettersi di calarsi nella sua stessa creazione. Può permettersi di liberarsi dei suoi ricordi (della sua identità) e dei suoi poteri soprannaturali. Poi può mettere alla prova la sua creazione. Ma non può rischiare di rimanerci incastrato dentro. Il Creatore colloca deliberatamente degli indizi nella sua creazione irreale, indizi che lui astutamente sa che col tempo ripristeranno il ricordo (anamnesi) di chi lui è, e anche i suoi poteri. Allora saprà che la sua creazione è irreale e che lo ha imprigionato dentro, così liberandolo e restituendolo allo stato divino.

Dedalo e il labirinto che ha costruito, in cui è entrato e dal quale non era più capace di uscire... a Creta. Mito del mondo, la sua creazione, e noi?

La credenza che siamo forme plurali di Dio volontariamente discese in questo mondo prigione, che abbiamo perso volontariamente memoria, identità e poteri (facoltà) soprannaturali, e che tutto ciò può essere riguadaganto attraverso l'anamnesi (o attraverso la congiunzione mistica), è una delle vedute religiose più radicali conosciute in Occidente.

Lo Gnosticismo è virtualmente una religione di valore segnico a rovescio: vale a dire, essa presume che la realtà apparente sia una frode che nasconde la vera storia, opposta di centottanta gradi. Di qui il bisogno della rivelazione della Gnosi. Tutto deve essere letto a ritroso. Ci troviamo "segretamente" in una prigione gigante, "segretamente" in schiavitù. C'è una deliberata occlusione praticata su di noi da carcerieri ostili. La verità non è solo nascosta: è deliberatamente nascosta per mantenerci nell'ignoranza. Se dovessimo conoscere la verità tutto si rovescerebbe, tutto quello che vediamo. C'è dunque nello Gnosticismo una base intrinseca rivoluzionaria e sovversiva che combatte le potenze che governano questo mondo. Rivelare è rovesciare, rovesciare è rivelare; sono la stessa identica cosa.

Vedo la nostra condizione di caduti come costituita da quattro deformazioni basilari:

1) Il mondo irreale che accettiamo come reale. Questi ci taglia fuori dal mondo davvero reale.
2) L'occlusione percettiva, che ci impedisce di esaminare accuratamente la realtà, in modo tale che siamo noi stessi a rafforzare la convinizone del mondo irreale.
3) La schiavitù pervasiva deterministica, che ci riduce a livello di macchinari automatici privi di vera volontà. Di questo siamo del tutto inconsapevoli.
4) L'amnesia, che ci taglia fuori dai nostri veri sistemi di memoria, e che di conseguenza ci priva delle nostre autentiche identità.

In sequenza:

1) Creato un mondo falso
2) Entrati in esso
3) Dimenticati la nostra identità
4) Sofferto
5) Imbattuti in un indizio deliberatamente collocato che abbiamo messo lì per ripristinare la memoria quando le cose si fanno troppo difficili, per stabilire il fattore limitante in questo viaggio di calcolato autoinganno e imprigionamento, così che alla fine deve giungere al termine."

(Philip K. Dick, L'Esegesi)
Rispondi al messaggio