Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9846
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 03/01/2017, 20:03 
Guarda su youtube.com

Video di presentazione al concerto,E' il cielo che regge la Terra.
La Genesi è il primo libro della Bibbia e racconta,in maniera simbolica,il racconto della creazione.Il significato del racconto,non è come sono avvenute scientificatamente il creato,ma spiega semplicemente che Dio è al di sopra di ogni cosa e il centro della creazione,è l'uomo"era cosa molto buona".


Ultima modifica di Wolframio il 03/01/2017, 20:06, modificato 1 volta in totale.


_________________
ImmagineImmagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”ImmagineImmagine
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 03/01/2017, 20:06 
: [:D] [:264]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20925
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 03/01/2017, 21:15 
Ufologo 555 ha scritto:
Ma ... ti devo rispondere? [:D] No, va ...



Si, rispondimi :) Cosa hai da dire?



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 05/01/2017, 19:30 
MaxpoweR ha scritto:
"create"? Nella bibbia non c'è scritto questo.

- Il verbo “creare” (ebraico ברא, barà) non ha il senso filosofico moderno di “trarre dal nulla”.

una fonte a caso, la prima che ho trovato: http://www.biblistica.it/wordpress/?page_id=1466

Smettiamola di dire idiozie quindi, se volete far le citazioni fatele correttamente e che siano fedeli al testo a cui fare riferimento.



"Barà" sono tutti concordi che vuol dire creare, persino i Testimoni di Geova e i filologi atei.
Inoltre, non si considera che la creazione sia avvenuta ex nihilo, concordemente alla Bibbia, cfr il primo giorno che cosa avviene!
Ovviamente la mia citazione proveniva dal Credo cristiano che è il prodotto della Teologia della Rivelazione, dei Padri e dei primi episcopi della Chiesa.
Ti suggerisco di leggere il Libro della Sapienza, che in forma poetica, completa i due capitoli di Gn della Creazione.
Che non si intendesse ricavarne un senso fondamentalista è chiaro dalle prime pagine di Gn. in quanto, volutamente, sono stati inseriti due racconti della creazione con intento metastorico, ovviamente. Mica erano scemi a contaddirsi nei primi capitoli del primo Libro! Quello che doveva passare era il concetto Teologico...

Per approfondire la questione in maniera più organica e certamente ben scritta, consiglio la lettura della "Dei Verbum" che si esprime chiaramente al riguardo; è veloce è ben scritta e non lascia adito a dubbi.
Il bello della religione cattolica è che si è sempre messa in discussione, per leggere con discernimento i segni dei tempi, privilegiando l'uso della ragione!
L'aspetto a mio avviso più suggestivo è, come si ricava dalla paleontologia che, seppure il racconto della Gn, sia per sua stessa ammissione del redattore, di carattere poetico-liturgico, l'ordine di apparizione sulla terra delle creature corrisponda incredibilmente!
Che poi gli ebrei rielabolassero i miti dell'area semita ed ellenistica per esprimere concetti altrimenti difficilmente esprimibili per noi uomini, ormai è altrettanto notorio e consolidato, e non pone nessun problema per il credente ...
Come scritto nella "Dei Verbum" la parola di Dio si incarna nel contesto storico per parlare con l'Uomo con il quale entra in relazione d'Amore ...

(Ma inutile sprecare tempo per chi non vuol ... sentire o cerca cavilli ad ogni costo)



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1813
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 09/01/2017, 01:05 
Atei creduloni ? E' una contraddizione in termini visto che la creduloneria può essere commessa solo da chi crede. [}:)]

La religione è la proiezione delle nostre paure e frustrazioni e qui chiudo [:303]



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9846
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 09/01/2017, 06:47 
Xanax ha scritto:
Atei creduloni ? E' una contraddizione in termini visto che la creduloneria può essere commessa solo da chi crede. [}:)]

Infatti anche da chi crede che non esista un Dio e crede solo a qualche buco nero

La religione è la proiezione delle nostre paure e frustrazioni e qui chiudo [:303]

La paura e la frustrazione di venir giudicati per quello che si è fatto in vita lascia spazio alle proiezioni di certa scienza che oltre la morte non ci sia piu nulla.




_________________
ImmagineImmagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”ImmagineImmagine
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4183
Iscritto il: 09/05/2012, 18:57
Località: roma
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 09/01/2017, 10:06 
Ufologo 555 ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:
"create"? Nella bibbia non c'è scritto questo.

- Il verbo “creare” (ebraico ברא, barà) non ha il senso filosofico moderno di “trarre dal nulla”.

una fonte a caso, la prima che ho trovato: http://www.biblistica.it/wordpress/?page_id=1466

Smettiamola di dire idiozie quindi, se volete far le citazioni fatele correttamente e che siano fedeli al testo a cui fare riferimento.



"Barà" sono tutti concordi che vuol dire creare, persino i Testimoni di Geova e i filologi atei.
Inoltre, non si considera che la creazione sia avvenuta ex nihilo, concordemente alla Bibbia, cfr il primo giorno che cosa avviene!
Ovviamente la mia citazione proveniva dal Credo cristiano che è il prodotto della Teologia della Rivelazione, dei Padri e dei primi episcopi della Chiesa.
Ti suggerisco di leggere il Libro della Sapienza, che in forma poetica, completa i due capitoli di Gn della Creazione.
Che non si intendesse ricavarne un senso fondamentalista è chiaro dalle prime pagine di Gn. in quanto, volutamente, sono stati inseriti due racconti della creazione con intento metastorico, ovviamente. Mica erano scemi a contaddirsi nei primi capitoli del primo Libro! Quello che doveva passare era il concetto Teologico...

Per approfondire la questione in maniera più organica e certamente ben scritta, consiglio la lettura della "Dei Verbum" che si esprime chiaramente al riguardo; è veloce è ben scritta e non lascia adito a dubbi.
Il bello della religione cattolica è che si è sempre messa in discussione, per leggere con discernimento i segni dei tempi, privilegiando l'uso della ragione!
L'aspetto a mio avviso più suggestivo è, come si ricava dalla paleontologia che, seppure il racconto della Gn, sia per sua stessa ammissione del redattore, di carattere poetico-liturgico, l'ordine di apparizione sulla terra delle creature corrisponda incredibilmente!
Che poi gli ebrei rielabolassero i miti dell'area semita ed ellenistica per esprimere concetti altrimenti difficilmente esprimibili per noi uomini, ormai è altrettanto notorio e consolidato, e non pone nessun problema per il credente ...
Come scritto nella "Dei Verbum" la parola di Dio si incarna nel contesto storico per parlare con l'Uomo con il quale entra in relazione d'Amore ...

(Ma inutile sprecare tempo per chi non vuol ... sentire o cerca cavilli ad ogni costo)


Non entro nel merito della relazione d'amore di dio con l'uomo [:303]
..tuttavia mi domando: come mai dio entra in "presunta" relazione d'amore con l'uomo(che comunque è un animale) e non con l'"animale"? Come mai la sua creazione prevede che il leone mangi la gazzella? Dio, non ha empatia per il terrore e il dolore provato dalle prede?
Un Dio di Amore non avrebbe dovuto applicare un altro metodo di sussistenza un tantino meno cruento? No, domando eh [:296]

Ufologo perchè ritieni che io voglia volutamente infastidirti (vedi nell'altro topic su Battisti/Buzzanca) se ho domande in contrasto con ciò che tu pensi? [V]



_________________
La scienza è solo una perversione, se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità.(Nikola Tesla)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49592
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 09/01/2017, 12:31 
.. Te lo dissi già via skype: tutto sta nella ribellione dell'Uomo verso Dio (istigato dall'angelo ribelle; mal comune mezzo gaudio!): il Peccato Originale!
E per un Peccato Infinito, occorreva una Redenzione Infinita: ".. il Verbo si fece carne ..."
Prima l'Uomo viveva in pace e con lui tutto il Creato; ma la tentazione (suggerita) di poter avere l'occasione di diventare come Dio ...................... (E' la stessa che l'Uomo ha OGGI: controllo delle nascite, guerre, potere e così via ...)
Ma verrano "cieli nuovi e terra nuova" ......... [:)]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20925
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 09/01/2017, 14:03 
nella bibbia c'è scritto che uomo ed animale sono identici.

uhdsudsauahds il peccato originale... M ancora con 'ste favole? Il peccato originale non esiste e lo dicono gli stessi capi tribù cattolici.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12996
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 09/01/2017, 14:21 
Ancora con queste baggianate,secondo me tutto quello che è stato scritto sulla Bibbia sarà stato un racconto di vicende vissute realmente con la relazione fra esseri Umani di allora con esseri viventi come noi di altri Pianeti scesi sulla Terra.
Poi su quello che io penso su un Dio creatore di tutto l'Universo è un altro discorso,in quanto sono cose che ancora non sappiamo e che la mente di noi Umani non può comprendere. [:296]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 09/01/2017, 14:50 
io invece mi domando (da credente) se dio è apparso anche su altri pianeti dove vi è la vita (cosa di cui sono fermamente convinto). se dio ha creato l'universo intero (cosa a cui credo) allora è il dio di tutte le forme viventi, anche extraterrestri.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12996
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 09/01/2017, 14:59 
sottovento ha scritto:
io invece mi domando (da credente) se dio è apparso anche su altri pianeti dove vi è la vita (cosa di cui sono fermamente convinto). se dio ha creato l'universo intero (cosa a cui credo) allora è il dio di tutte le forme viventi, anche extraterrestri.


Allora tu sai chi è e lo hai identificato già?. [:0]
Tu credi ciecamente così a quello che ti hanno detto!...e se è tutto diverso da come l'hanno interpretato gli antichi?,non ti rimane qualche dubbio'. [:291]


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20925
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 09/01/2017, 15:06 
sottovento ha scritto:
io invece mi domando (da credente) se dio è apparso anche su altri pianeti dove vi è la vita (cosa di cui sono fermamente convinto). se dio ha creato l'universo intero (cosa a cui credo) allora è il dio di tutte le forme viventi, anche extraterrestri.


Una cosa è credere in dio, in un in qualcosa a cui aggrapparsi nei momenti di difficoltà, in un creatore universale, ben altro è invece bersi le scemenze della RELIGIONE in primis quella cattolica.

Bisogna fare una bella distinzione. Per quanto mi riguarda un FEDELE come Ufologo che si beve le idiozie bibliche non ha nulla a che vedere con chi invece CREDE genuinamente e percepisce la "presenza" in un ente superiore.

La bibbia (citata da ufologo) non c'entra nulla nè con dio nè con la fede, non ne parla nemmeno. E dare tutto questo valore ad un libro di uci non si sa nemmeno una fonte poi genere le scempiaggini di cui siamo testimoni ogni giorni da 2 millenni.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 09/01/2017, 15:19 
MaxpoweR ha scritto:

Una cosa è credere in dio, in un in qualcosa a cui aggrapparsi nei momenti di difficoltà, in un creatore universale, ben altro è invece bersi le scemenze della RELIGIONE in primis quella cattolica.



io non credo in dio nei momenti di difficoltà, ci credo è basta! credo nell'aldilà come "livella" che dia le stesse opportunità a chi nella vita a sofferto di avere un riscatto, credo in una giustizia divina, credo nella creazione dell'universo incluse quindi altre civiltà. tra parentesi io mi sono convertito molto in ritardo, sono stato ateo fino praticamente a 35 anni. sono stato un ribelle, uno che non ha mai accettato e condiviso la chiesa. negli anni sono giunto alle mie conclusioni per una serie di cose ed eventi che mi hanno portato a convertirmi non sulla base di indottrinamenti ma sulla base di scelte personali. per me la fede è anche relativizzare i problemi e le sofferenze mettendo in relazione la breve durata della ns vita terrena con quella eterna che al suo cospetto è un battito di ciglia.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12999
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: ENRICO MEDI lo scienziato credente
MessaggioInviato: 09/01/2017, 15:22 
bleffort ha scritto:
Tu credi ciecamente così a quello che ti hanno detto!


no, semplicemente credo a ciò che sento dentro di me perché sento che nella preghiera mi relaziono con dio. come persona sono anche animato da curiosità ma so che non può essermi tutto comprensibile e non mi scervello per soddisfare i miei interrogativi ma comunque non ho perplessità e da quando mi sono convertito non ho mai avuto cedimenti e motivazioni per abbandonare la fede. la fede è anche dogmatica.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 22/04/2021, 16:15
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org