Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 814 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 49, 50, 51, 52, 53, 54, 55  Prossimo
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48101
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 11/04/2019, 15:01 
No, no: proprio i cattolici! [:290]
(Poi, con questo strano Papa, che s'informa con Scalfari e legge "La Repubblica" .......) [:291]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 11/04/2019, 15:24 
Ufologo 555 ha scritto:
No, no: proprio i cattolici! [:290]
(Poi, con questo strano Papa, che s'informa con Scalfari e legge "La Repubblica" .......) [:291]

Io non sono ancora "riuscito" ad "assimilarlo" come Papa. [:303] [:303]



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9122
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 08:20 
Ufologo 555 ha scritto:
No, no: proprio i cattolici! [:290]
(Poi, con questo strano Papa, che s'informa con Scalfari e legge "La Repubblica" .......) [:291]


ufò . sulla tua buona Fede non ho dubbi, ma la situazione è terribile

Nel suo libro Martel descrive dettagliatamente la vicenda di Ratzinger , allora Benedetto XVI ,
che prese la decisione di dimettersi proprio dopo il suo viaggio a Cuba:
nel vedere la situazione devastante del clero in quel paese , dove notoriamente la prostituzione è al top ,
vedere frotte di ragazzini in atteggiamenti espiciti veso i prelati ( entusiasti ... ),
lo ha scioccato mortalmente ...

sodoma.jpg



Temo che santa romana sia un carcinoma in metastasi totale .

Forse fondare una nuova Ekklesia ...


ἐκκλησία





zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48101
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 10:57 
Malgrado le diverse ..."vedute", sono d'accordo con te! (Comunque i preti cattolici sono circa 400 mila)
Giuda è sempre presente. (Per quello dico che se fosse per gli uomini la Chiesa sarebbe finita già dall'inizio ...)

L’apostolo Paolo dice a Timoteo: “Ma lo Spirito dice espressamente che nei tempi a venire alcuni apostateranno dalla fede, dando retta a spiriti seduttori e a dottrine di demoni” (1 Timoteo 4:1)

“Allora vi getteranno in tribolazione e v’uccideranno, e sarete odiati da tutte le genti a cagion del mio nome. E allora molti si scandalizzeranno, e si tradiranno e si odieranno a vicenda. E molti falsi profeti sorgeranno e sedurranno molti. E perché l’iniquità sarà moltiplicata, la carità dei più si raffredderà. Ma chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato” (Matteo 24:9-13).



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48101
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 11:12 
[:296]


Immagine

Naturalmente la data è simbolica, perché il processo di secolarizzazione della società occidentale dura da almeno un paio di secoli e contempla l'eclissi del sacro, la scomparsa delle società tradizionali, l'atomismo sociale e la deificazione dell'individuo. Ciò che però emerge dalle parole di Benedetto XVI è una riflessione sulla cosiddetta «cultura della trasgressione», che è poi quella che nella seconda metà del Novecento si è definitivamente imposta, trasformando in fenomeno di massa ciò che a lungo era stato un fenomeno di minoranza, nell'arte come nella letteratura, nel costume come nelle relazioni sociali.

Che questa «cultura della trasgressione» dovesse a un certo punto fare della sessualità il suo campo preferito d'azione è perfettamente comprensibile se si dà uno sguardo a ciò che nel XX secolo le rivoluzioni avevano lasciato alle loro spalle, massacri, fallimenti, burocratizzazione del terrore. Potevano funzionare come richiamo al di fuori dell'Occidente, il cosiddetto Terzo mondo che non aveva ancora conosciuto «la necessità storica» e «la dialettica della storia», come pontificavano i nipotini intellettuali degli Immortali principi dell'89 coniugati all'insegna del materialismo scientifico.

Nel Vecchio continente, però, c'erano state due «guerre civili», divenute due guerre mondiali, un'Europa spaccata a metà dalla «cortina di ferro», un appeal rivoluzionario seppellito nei gulag e a cui la società dei consumi dava il colpo definitivo nel campo della questione sociale. In Italia, nella Germania dell'Ovest, in Francia, ci si industriò a combattere il capitalismo di nome vivendo e godendo però il capitalismo di fatto, un marxismo alla amatriciana, a birra e salsicce, alla bouillabaisse, teorico e non pratico, chiacchiere e distintivi, insomma.

Del resto, la sua scientificità prevedeva il crollo dell'odiato nemico per le contraddizioni insite nel suo stesso sviluppo... Bastava aspettare e, si sa, l'estremismo è la malattia infantile del comunismo e i suoi adepti «compagni che sbagliano» a cui dedicare un affetto partecipe, ma distratto e senza esagerare...

In due saggi mirabili, Sulla rivoluzione e Sulla violenza, Hannah Arendt ha spiegato benissimo come la Rivoluzione francese abbia lasciato in eredità ai secoli successivi l'idea salvifica del primo concetto, la liceità, a esso connessa, del secondo. Trasportato dalla politica alle idee, questo binomio si è imposto nel campo del pensiero, dove la tabula rasa di ciò che c'era prima si accompagnava all'estremismo verbale con cui veniva veicolata.

La rivoluzione sessuale ne è il suo logico coronamento, il cavallo di Troia con cui si distruggevano da un lato codificazioni morali e legislative, e dall'altro si dava alla borghesia radicale, quanto conformista sedotta dallo Spirito del Tempo, il contentino-surrogato di una rivoluzione individuale, non essendo possibile quella epocale legata a rapporti di produzione.

Deriva da ciò la permissività più totale e, insieme, più intransigente, il relativismo assoluto dei valori e la teorizzazione del diritto al proprio piacere in quanto tale, il «vietato vietare» di una filosofia da scannatoio. Curiosamente, ciò che nel passato era stata una certa «virtù» rivoluzionaria, un modello stoico di incorruttibilità sia pubblica sia privata, si trasformavano nel suo esatto opposto, l'edonismo libertino come fine ultimo, la rivincita di de Sade su Saint-Just, degno epitaffio di un'epoca senza più dignità.

Immagine

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ ... 78288.html



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9122
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 11:49 
Stamattina a " tutta la città ne parla " è stato un coro di critiche all' articolo di Ratzinger

" la pedofilia dentro la chiesa era presente e radicata ben prima del 68 ... "

IL PODCAST

https://www.raiplayradio.it/programmi/t ... o/puntate/




Il teologo Mancuso:

“Attribuire ad altri le colpe della Chiesa non risolverà mai il problema”


11 APRILE 2019


La polemica per il testo del papa emerito Ratzinger: preti pedofili a causa del ’68. il collasso morale cominciò allora. “Ma molti degli scandali risalgono a periodi precedenti. Quello che non funziona è dentro la Chiesa, nell’educazione del clero. Ma sembra che questo non lo si voglia capire”


"Sono rimasto profondamente deluso da un testo ideologico che approfitta di questo scandalo, di questa piaga della pedofilia del clero per farne uno strumento di lotta di politica ecclesiastica e teologica. Ricondurre la pedofilia alla teologia post conciliare del '68, ai cambiamenti, è qualcosa di ingiustificabile. Presuppone, infatti, che prima del '68 questi fenomeni non c'erano, mentre la realtà è semplicemente che dopo il '68, e dopo ancora, son...




https://rep.repubblica.it/pwa/intervist ... 223819172/



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48101
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 12:22 
Sì, è giusto, l'avevo letto; certo che esiste da sempre ... Dove sono gli uomini ...
Il BRUTTO che per vergogna si è sempre cercato di CELARE tutto invece di "spazzare" via la FECCIA PRESENTE!

[:264]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48101
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 16:56 
[:296] QUESTA ... NON LA SAPEVO ......


Immagine

https://www.liberoquotidiano.it/news/it ... mc=sfoglio



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 424
Iscritto il: 10/11/2017, 20:03
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 17:59 
Forse cerca di essere coerente col nome che si è scelto. Francesco ( quello vero) baciava anche i lebbrosi e gli succhiava le ferite. Però tutto questo è fuori luogo, non va, e anche il beneficiario con i sacerdoti accanto sembrano imbarazzati.


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48101
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 18:03 
Glielo avrà suggerito ... Scalfari. [:246]
(Capisco tutto, ma oggi conta anche il rapporto fra Stati ...) [:291]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48101
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 19:35 
[:296] [:107]


Immagine


Benedetto XVI, papa emerito, compie 91 anni il 16 aprile, martedì prossimo. Sei anni fa, quando l'11 febbraio annunciò le sue dimissioni ai cardinali e al mondo, fu dato per moribondo, e un pochino fu lui a farsi credere tale, per giustificare un atto che alla luce della sua intatta potenza intellettuale appare oggi ancora più strano. E forse, lui disse e ripete tuttora, proprio per questo molto divino.

Non aveva più forze morale fisiche e caratteriali per domare le belve che tramavano intorno a lui per divorarlo, ma le qualità del suo animo sono in fiore e la cilindrata del suo cervello cattolico resta senza paragoni.

Chiede permesso e ringrazia Francesco, Papa regnante e il suo Segretario di Stato, Pietro Parolin. E festeggia quello che in vaticanese si chiama «il nonagesimosecondo genetliaco» dando una prova di freschezza apostolica come, alla sua età, ebbe solo Giovanni. Si ispira in effetti esplicitamente all'Apocalisse del Vegliardo di Patmos.

Leggi anche: Le gravi accuse di Ratzinger e la furia di Papa Francesco

Con un linguaggio limpidamente tragico verga un giudizio amarissimo sullo stato della Chiesa e offre una possibile via d'uscita dallo scandalo della pedofilia e dalle sue radici atee. Ma certo: accusa la Chiesa - che resta misteriosamente immacolata - di ateismo pratico: ha rinchiuso Dio in una dimensione privata. Lo dà per scontato. Ha costruito con teologi e vescovi infedeli una morale in rottura con la tradizione. Sono diciotto pagine e mezzo pubblicate sulla rivista bavarese Klerusblatt, destinata al clero, ma in realtà al mondo cattolico ma anche più in là.

Certo che tutto questo ha qualcosa di stupefacente. Quando il 28 febbraio salì, piegato e claudicante, sull'elicottero che lo portava a Castel Gandolfo, pareva un viaggio verso l'estrema soglia, o comunque verso un destino da Maschera di Ferro. Invisibile e silente. Benedetto è costretto su una sedia a rotelle, la vocina si è fatta ancora più flebile, somigliando sempre di più alla sua calligrafia minuscola: un usignuolo scriverebbe così. Ma accidenti.

È pur sempre Ratzinger. E in questo momento di confusione della Chiesa, propone una strada di unità profonda. Seguendo l'attuale Pontefice, nessun dubbio, ma corroborandone il pensiero, e francamente tagliando gli artigli di tanta corte papale figlia naturale di un' epoca post-conciliare della quale Ratzinger fu «tentato» di dire allora, ma ripete oggi: «La Chiesa muore nelle anime». Può risorgere? Certo che sì, anzi già oggi risorge in frammenti di vita dove è «luce delle genti».

GLI ABUSI DEL CLERO - Ecco una sintesi di questo testo.

1) Nella Chiesa cattolica tutto ciò che è turpitudine sessuale a un certo punto diventò possibile, persino normale. Cercarono di porre rimedio Giovanni Paolo II e lui stesso. Ora?
Egli ringrazia con calore Francesco per quello che ha fatto e sta facendo per ripulire la barca dal putridume. E però, a differenza di papa Bergoglio, che ha visto la causa di questa degenerazione nel «clericalismo», e cioè in un abuso di autorità, Benedetto XVI individua una radice sacrilega, vede un «abuso della Santa Eucaristia». Un delitto non solo contro la morale ma contro la fede. Negli anni '70 e '80 in nome del «conciliarismo» si è operata una rinuncia alla certezza della predicazione: ad imitazione del mondo, non si proclama più l'esistenza di una morale autentica attingibile nell'insegnamento della Chiesa cattolica.

2) Per farsi capire, racconta un caso tra i tanti, persino banale, persino giustificabile teologicamente. «Una giovane ragazza che serviva all'altare come chierichetta mi ha raccontato che il vice parroco introduceva l'abuso sessuale che compiva su di lei con queste parole: "Questo è il mio corpo che è dato per te"». Questo prete a suo modo era sincero. Tradiva l'Eucaristia, ma credendo davvero di svolgerla nella vita. La Messa a quel tempo (solo in quegli anni post-sessantottini?

Mah) fu ridotta a una festa, una cena a cui inviti «il parentado», e non lo puoi lasciare senza pane eucaristico. E questo vale ancora da molte parti: se uno viene a messa per un funerale o un matrimonio, si reputa che «le buone maniere esigano che sia distribuita a tutti gli invitati a ragione della loro appartenenza al parentado». La messa domenicale ha una presenza sempre più in calo per questo. Che interesse può avere un «gesto cerimoniale... che distrugge la grandezza del mistero»?

3) Questo relativismo liturgico ha lo stesso grembo da cui nasce la libertà sessuale nella Chiesa, fino alla all' infamia della pedofilia . Il '68 così è entrato nella Chiesa in combutta con un «sentire conciliare... aperto al mondo» contrapposto alla tradizione.

Insomma: lo scandalo degli abusi sui minori nella clero cattolico non è un dato statistico da accogliere con fatalismo: si sa che un tot dell'umanità ha questo "vizio". Troppo comodo. La Chiesa non può ragionare in questo modo. Quel crimine è il bubbone paonazzo che deturpa la pelle immacolata della Chiesa, perché ancor oggi essa non ha estirpato il virus che ha causato il «collasso morale» delle sue fibre interiori.

Tutto cominciò dopo il '68 allorché cambiarono i criteri nella scelta dei vescovi. Si applicò un confuso «conciliarismo».
Un simile episcopato attuò una selezione dei candidati al punto da determinare il sorgere nei seminari di «club di omosessuali», non solo: accadde che «la pedofilia sia stata diagnosticata come permessa e conveniente». Il rettore di un importante seminario era uso proiettare film pornografici ai suoi allievi. Saputa la cosa, è stato fatto vescovo, sostiene il Papa emerito. C'è stata insomma una semina di preti aperti alle più diverse esperienze sessuali.

4) Tutto questo clima diffuso di tolleranza sessuale, giustificata teologicamente, ha determinando un garantismo fasullo verso gli abusi sessuali, banalizzati come in fondo appartenenti a una sfera veniale. Non c'erano dogmi morali! Non dovevano esserci. Sul punto Giovanni Paolo II svolse una serie di consultazioni avvalendosi del cardinal Ratzinger. Ci fu una consistente corrente di vescovi e docenti che si stracciò le vesti. Al punto che un teologo famoso minacciò papa Wojtyla e il futuro Benedetto di «alzare la voce con tutta la forza che aveva» contro le dottrine avverse a questo permissivismo. (Benedetto, perfido commenta che non fece a tempo: «Il buon Dio gli risparmiò la realizzazione del suo proposito; Böckle morì l' 8 luglio 1991. L'Enciclica fu pubblicata il 6 agosto 1993»).

I RIMEDI - Quali rimedi? Egli lancia anatema contro quanti credono (magari a suo nome, ma Benedetto non lo dice) di dover fare un' altra Chiesa. Guai. «La Chiesa di Dio c' è anche oggi, e proprio anche oggi essa è lo strumento con il quale Dio ci salva.

È molto importante contrapporre alle menzogne e alle mezze verità del diavolo tutta la verità: sì, il peccato e il male nella Chiesa ci sono. Ma anche oggi c'è pure la Chiesa santa che è indistruttibile». Aggiunge: «Anche oggi Dio ha i suoi testimoni («martyres») nel mondo». Ci sono «fra le persone semplici ma anche nelle alte gerarchie della Chiesa, possiamo trovare testimoni che con la loro vita e la loro sofferenza si impegnano per Dio. È pigrizia del cuore non volere accorgersi di loro». Ed ecco il compito: «Creare spazi di vita per la fede, e soprattutto il trovarli e il riconoscerli». Conclude dicendo che con la sua piccola comunità (le "memores domini" di Comunione e liberazione) vivono «lieti della fede».

di Renato Farina
https://www.liberoquotidiano.it/news/it ... preti.html



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 48101
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 20:01 
Vedi barionu? Non mi nascondo dietro un dito, nemmeno dietro ad un albero!
"La barca di Pietro" ha sempre affrontato il mare grosso!
Ma chi ha Fede e perseveranza, mette tutto in conto ...... Non si fa travolgere![;)]


Stralcio da: http://www.santalessandro.org/2015/03/i ... on-milani/

I SACRAMENTI VALGONO ANCHE SE I MINISTRI NON FOSSERO SANTI

(Sappiate però che),”nessun loro difetto toglie la perfezione al Sangue né ad alcun sacramento, perché giá ti dissi che questo Sole non si lorda per nessuna immondizia, e non perde la sua luce per tenebre di peccato mortale che fosse in colui che lo ministra o in colui che lo riceve. Infatti, la sua colpa non può apportare nessuna lesione ai sacramenti della santa Chiesa, né può diminuire la loro virtú; ma piuttosto diminuisce la grazia, e cresce la colpa in colui che lo amministra e in colui che lo riceve indegnamente (115).


(Poi, ognuno la pensi come crede; ci mancherebbe)



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 20:43 
C'è, in giro da tempo, il "vizio", il "piacere" di sparare sulla CROCE ROSSA, per poi "chiamarla" DISPERATAMENTE, quando si è nella ME.NTA. [:306] [:306]



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11612
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 20:59 
Francesco sta facendo un grandissimo lavoro sulla Chiesa e sta dando un grandioso esempio pastorale. Speriamo viva a lungo per continuare nella sua opera.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: VATICANO. CELIBATO DEI PRETI E PEDOFILIA
MessaggioInviato: 12/04/2019, 21:05 
sottovento ha scritto:
Francesco sta facendo un grandissimo lavoro sulla Chiesa e sta dando un grandioso esempio pastorale. Speriamo viva a lungo per continuare nella sua opera.

Io mi sono "fermato" a Papa Giovanni e Papa Montini, PAPA Luciani purtroppo l'hanno giubilato subito, ma quelli venuti dopo non li ho "sentiti", ma Bergoglio, per me, è tutt'altro che un papa, sembra più un CEO.
IMHO ovviamente.



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 814 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 49, 50, 51, 52, 53, 54, 55  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 24/08/2019, 04:10
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org