Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 703 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 ... 47  Prossimo
Autore Messaggio

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 241
Iscritto il: 15/04/2011, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 12:33 
@Hynekeniano:

Suppongo di sì, anche perchè l'uomo e la donna richiamano la nostra anatomia cerebrale... la creatività femminile e la razionalità maschile.


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1173
Iscritto il: 30/03/2011, 19:03
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 12:57 
Cita:
Riccardo Magnani ha scritto:

@Hynekeniano:

Suppongo di sì, anche perchè l'uomo e la donna richiamano la nostra anatomia cerebrale... la creatività femminile e la razionalità maschile.


Ti ringrazio gentilissimo, mi hai dato conferma.

Complimenti dal cuore per l'eccelso lavoro. [:)]

Attendo trepidante i risultati per la porta del sole, e per chi veramente e quando scoprì le Americhe.



_________________
"Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei.
Oh Uomo, conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei" - Oracolo di Delfi
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 208
Iscritto il: 22/06/2009, 21:34
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 13:13 
Cita:
Riccardo Magnani ha scritto:
Lo stesso stile, ad esempio, di Bosh... lo stesso Bosh che ritrae Adamo ed Eva allo stesso modo di Teglio... anche lui copia da Salomon?!


Gli "Adamo ed Eva" dipinti da Bosch (Giudizio Universale, Trittico del Carro del Fieno, Trittico delle Delizie), non assomigliano a quelle di Salomon/Teglio. Quindi cosa c'entra Bosch?

Cita:
Cacciata dal paradiso: come mai sulla sinistra dell'opera di Salomon mancano totalmente i corpi sottili di luce presenti a Teglio?! Eoni... gnosi... le dice nulla?!


Immagine:
Immagine
100,84 KB

Eoni? Gnosi? Dove?
Corpi sottili? Sì, ma non ha niente a che fare con i corpi sottili gnostici (che poi dovrebbero essere non due ma quattro: Fisico, Eterico, Astrale e Mentale). I progenitori lontani sullo sfondo sono magri e sottili, nello stile manierista della metà del '500. Più o meno come in questo particolare del Canto VI dell'Eneide dipinto da Nicolò dell'Abate attorno al 1545:

Immagine:
Immagine
132,08 KB

Nella Cacciata dal Paradiso inoltre si vede che, a differenza di Salomon, manca la figura di Dio Padre, sostituita da una nube che sembra una specie di bozzolo di baco da seta oppure... un baccellone! [:)]

Cita:
Come mai a Teglio c'è un particolare che nessuno cita, ovvero una veduta di Vinci, omettente la torre dei conti Guidi?!?! Anche quella c'è nel Salomon?!?!


E come si fa a capire che è Vinci?
Ci sarebbe moltissimo da dire sul fatto che quella "veduta di Vinci" compare all'interno di un riquadro che fa parte di decorazioni a grottesche impensabili nel decennio 1480-90 (la Domus Aurea venne scoperta per l'appunto attorno al 1480 e all'inizio solo pochi artisti, quelli che si calavano nelle "grotte" per ricopiare quei disegni, come Pinturicchio, utilizzarono quel tipi di decorazione nelle proprie opere). Le grottesche di Teglio derivano invece dall'enorme successo di quello stile decorativo avvenuto dopo la realizzazione delle Logge Vaticane e della Farnesina e della diffusione tra gli artisti delle incisioni che riproducevano quelle scene.

E alla decorazione a grottesche di quelle due famose Logge, Farnesina e Vaticano, si rifà tutto il soffitto della Sala della Creazione di Teglio.

Cita:
Ah, da ultimo... nella lunetta che ritrae Caino e Abele, l'uno infligge un colpo all'altro con una pannocchia di Mais... lo stesso mais inspiegabilmente presente anche a Rosslyn.... dobbiamo allora datare tutto quanto oltre il XVII secolo, stante che a quel periodo risale la diffusione in Europa della coltura di questo cereale?!?!?!


Falso.
Il granoturco era già coltivato in Veneto a partire dal 1535 e nel 1554 c'erano già vaste coltivazioni nello stesso in Polesine e nella valle dell'Adige.
"In Italia la coltura è già fiorente a metà del Cinquecento, dove soppianta rapidamente miglio e panico divenendo la base dell'alimentazione dei contadini padani."
http://it.wikipedia.org/wiki/Zea_mays

Inoltre nella Loggia della Farnesina (1511 circa) si trovano molte raffigurazioni di pannocchie di mais. Guarda in alto a sinistra, c'è perfino la tipica "barba" che esce dalle pannocchie:

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/8d/Raffael%2C_Loggia_di_Psiche%2C_Villa_Farnesina%2C_Rome_10.jpg
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/fb/Raffael%2C_Loggia_di_Psiche%2C_Villa_Farnesina%2C_Rome_05.jpg
Nella seconda immagine c'è anche un altro particolare interessante [;)]

Nelle Logge del Vaticano, anche queste dipinte da Raffaello e allievi attorno al 1518, le pannocchie compaiono in due scene.

Immagine:
Immagine
102,98 KB

Anche il particolare del granoturco è quindi una prova per la datazione a oltre la metà del '500 della Sala della Creazione a Teglio. Grazie per aver ricordato questo importante indizio contro le tesi che vorrebbero quella sala dipinta da Leonardo nel '400.


Ultima modifica di Learco Pignagnoli il 19/04/2011, 13:20, modificato 1 volta in totale.


_________________
Vorrei proporre alla benevola considerazione del lettore una teoria che potrà sembrare paradossale e sovversiva. La teoria è questa: che sarebbe opportuno non prestare fede a una proposizione fino a quando non vi sia un fondato motivo per presupporla vera. (Bertrand Russell)
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 241
Iscritto il: 15/04/2011, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 14:07 
Learco, come mai continui a non disquisire sul mappamondo, sulla datazione inequivocabile (1459), sui ritratti, sullo zodiaco del 1440, sul fatto che tutti, e dico tutti, siano capovolti e su tutto il resto?!?!

Non sei convincente...

Qualche risposta la devi anche a me, non puoi condurre la discussione come ti pare e piace, proponendo delle riproduzioni che nulla attestano circa una matrice originaria se non il fatto che una moda di riproduzione ebbe una sua naturale genesi ispiratrice, non trovi?!

E come mai le grottesche, di chiara ispirazione pagana, in Vaticano?! Come mai Raffaello, Bramante, Lotto e Bellini (tra quelli già trovati) si adoperano a ricondurre a Leonardo una paternità ideologica così inequivocabile?!

Risposte evase, come per Colombo/Vespucci, o come le altre posteti, ma una sola tediante insistenza: Salomon (che mi sembra aver dimostrato, al pari di Vopell, non poter essere un riferimento).

Ma vedo che anche su chi abbia scoperto l'America ti sei già incartato, come il link di Zio Ot dimostra...

Perchè questa cosa ti dà così fastidio (altra domanda già fatta)?
Solo un fatto individuale, o cos'altro?!

Sbaglio o mi hai criticato per l'uso di Wikipedia, uso che invece a te è concesso e che mi opponi così largamente in questa tua ultima risposta?!

ahahah...!!

Learco, Learco... eppure t'avevo teso una mano, con domande alle quali era utile e forse anche indotttrinante risponderci adeguatamente....

ahahahah
;-)


Ultima modifica di Riccardo Magnani il 19/04/2011, 14:34, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 241
Iscritto il: 15/04/2011, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 14:31 
@ Hynekeniano:

Ti ribalto la domanda, se posso...

Supposti invertiti i rapporti tra America e Europa, e supposto che la colonizzazione sia stata invertita, con conseguenza dominanza della cultura indoamericana su quella occidentale, e ci avessero insegnato che nel 1492 un tale della tribù dei piedi neri avesse scoperto l'Europa, tu che cosa risponderesti?!?!

Opporreresti millenni di storia, non trovi?!

Ecco, inverti la questione, e rendila così come i ministri ecclesiastici e i loro partner l'hanno messa.

L'America non l'ha scoperta nessuno!!!!!!!! Già c'era, con una sua storia e una sua cultura. Poco importa, dunque scoprire chi e quando, poichè in realtà l'America esiste da sempre e da sempre se ne conosce l'esistenza. Piuttosto l'attenzione va posta sul perchè si inventò la bufala della scoperta... ma su questo il link di Zio Ot è illuminante... perline, oro...

Come mai i Medici ebbero così tanto oro?!

Come mai nel Museo Navale di venezia c'è una mappa che parla dei fratelli Zeno, 1398?!

Come mai Sinclair?!?! Come mai la presenza templare in New England (mò lo sentite, Learco...)?!?!

Come mai apporre le vesti alla Cappella Sistina (Braghettone)?!?! Chiunque l'abbia vista, sa che non tutti i nudi son coperti... come mai alcuni sì e altri no?!?! Cosa nascondevano?! Anche loro bifallici, come l'Adamo di Teglio?!?!
Quella creazione rimanda a due esemplari oggi visibili: Luca Penni e un anonimo in Valtellina.
Luca Penni, collaboratore di Raffaello alle Stanze Vaticane, è riconducibile alla Scuola di Fontainebleau... come Salomon... questo Learco non ce lo spiega, però.

E come mai il crocifisso del Brunelleschi in Santa Maria Novella si presenta così come è?!?!

Come mai il Cristo del Mazzolino è curiosamente incinto, così come di una natività parla l'Ultima Cena di Leonardo, e Learco non ci oppone nessuna delle sue fantasiose paternità?!?!

Come mai il S.Giovanni di Leonardo nella versione speculare (PINEALE) viene addobbata con gli attributi di Bacco (tanto da prenderne il nome)?!?!

Come mai Torre dei Guinigi e Norimberga dietro alla Torre/Colosseo?!?!


;-)


Ultima modifica di Riccardo Magnani il 19/04/2011, 14:38, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 290
Iscritto il: 02/02/2011, 17:43
Località: Khalousion
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 14:35 
Riccardo vorrei capire la questione dei ritratti di Leonardo che porterebbero ad attestare che gli affreschi sono del maestro.
E poi non ho capito di quali cavalli parli. Me li fai vedere?
E poi, oltre alle datazioni, gli indizi del passaggio di Leonardo a palazzo ecc...che sono tutti plausibili, (io contesto solo la qualità degli affreschi, di tutto il resto non so niente al contrario di Learco, anche perchè, non per offendere qualcuno ma non ho ancora avuto il tempo di studiare tutte queste cose...) cos'è che ti spinge a dire che c'è la mano di Leonardo? Le simbologie?

Ieri mi sono passata tutti i disegni di Leonardo, da Oxford a Windsor ecc.....per esempio quel contadino conn la faina che avrebbe di corrispondente col palazzo? mi puoi dire che ci sono simboli corrispondenti ma non la sua mano!



_________________
kore
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 241
Iscritto il: 15/04/2011, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 14:45 
@Kore: premesso che non puoi giudicare degli affreschi dalle foto in bassa risoluzione messi da Learco (tra l'altro, non è vera la crircostanza che non fece affreschi... li fece eccome, ma il servo Vasari li coprì):

montagne, l'uso dei turchesi, gli animali... la fretta...

la sostanza

i temi trattati (unicorno, androginia, scheletro)

i tempi

le modalità

le necessità

la divulgazione territoriale e cronologica (Graz, Massimiliano I, Francesco I etc etc)

La lunetta sopra l'ultima Cena (la puoi vedere in rete), con la torre de li beli miri, l'Uroboro (lo stesso fatto apporre da Lorenzo il Magnifico dietro le medaglie che lo celebrano, e che l'ortodossia accademica vuol descrivere come un trattato sulle erbe...!) , e un chiaro riferimento alla famiglia Besta

Vinci senza la torre dei conti Guidi (avversi ai Medici)

La torre dei Guinigi (al fianco di Medici e Sforza contro Venezia)

Norimberga (patria di Durer, dei cartografi, dei primi stampatori)

riferimenti storici a situazioni ben precise (Fracesco Sforza amico dei guinigi, dei medici e della corte di Norimberga)

Tutte cose che nel ciclo di Salomon non esistono, che rimandano a sitazioni filo medicee ben determinate, come la datazione del 1459 del planisfero, etc etc, ma va bene così, non è voi che devo convincere...

;-)


Ultima modifica di Riccardo Magnani il 19/04/2011, 14:53, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 290
Iscritto il: 02/02/2011, 17:43
Località: Khalousion
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 14:58 
Cita:
Riccardo Magnani ha scritto:

@Kore:

.... ma va bene così, non è voi che devo convincere...

;-)


Noooo...non mi dire così!! Io sto cercando di capire, te l'ho detto, non ho interessi a screditare PER FORZA le tue tesi. Solo che io rappresento anche una parte del mondo che avrà i suoi dubbi...che metterà a paragone il Leonardo che conosciamo già col Tuo Leonardo. Io per esempio critico fortemente anche molte altre attribuzioni a Leonardo come per esempio queste

Immagine:
Immagine
5,68 KB

Immagine:
Immagine
4,25 KB



_________________
kore
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 241
Iscritto il: 15/04/2011, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 15:05 
Ma non è sulla produzione riconosciuta che io volgio entrare nel merito, Kore.

Vedi, sul codice Atlantico c'è disegnato da Leo il fiore della vita, inequivocabile.

Sai come lo descrivono?!?! "Giochi ludici geometrici"... ma ti rendi conto?!?!

Come le allegorie di Oxford.

Faina... puoi vedere da te se non è la stessa... idem gli alberi retrostanti... considera la fretta, e lo scopo per nulla estetico di questi affreschi, e forse anche la necessità di NON farli risalire a chi li fece, per ovvi motivi.

Come mai Leo fu estromesso dagli affreschi Vaticani?!?!

Cavalli, o anche l'Unicorno... studiati gli studi (scusa il gioco di parole) di Leoanrdo, e quelli presenti nella creazione. Leonardo ha una particolarità ben definita nella rappresentazione dei cavalli

etc etc

Mi piacerebbero critiche sulle domande che pongo, non sullo stile.

Ti sei mai chiesta cosa sono gli sfondi della Gioconda?!?!

Hai fatto la sovrapposizione che ho suggerito Orfeo/parte sinistra?!?!

La mano tesa di Eva... rivolta alla scimmia, per intenderci... la riconosci? Si vede nella pessima foto postata da Learco?!
Il saluto pitagorico, lo Ieros Gamos... l'androginia, il TUTTO e UNO... proposta dal Verrocchio, poi da Leo/Verrocchio (Battesimo di Cristo) e in seguito da Leo in solitaria (Madonna del Gatto). Da qui diviene caratterizzante in tutta l'arte rinascimentale, TUTTAAA!

Il volto di Eva, ritratto nei codici di Windsor.

Il volto circoscritto nella riva di fronte a Eva, alla stregua di una altro famoso ritratto di leonardo, a richiamo dei "goliardi", un velato richiamo al Golem, a Golia, al Golan sans Bras, etc etc...

Troppo, per oppormi una pretestuosa critica stilistica, come Learco vorrebbe fare. La stessa critica che identifica un chiaro Fiore della Vita in un Gioco Ludico Geometrico... ma per piacere...

E poi i ritratti inediti di Leo, fatti da artisti di primo piano, finora sconosciuti o taciuti.

Ma su questo, e tanto altro, nessuna replica... solo repliche parziali...

Questa non è serietà... ecco perchè me ne sono uscito con quella frase prima

Di argomenti ne avete, ora, per dibattere...

;-)


Ultima modifica di Riccardo Magnani il 19/04/2011, 15:17, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 208
Iscritto il: 22/06/2009, 21:34
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 15:25 
Cita:
Riccardo Magnani ha scritto:

Learco, come mai continui a non disquisire sul mappamondo, sulla datazione inequivocabile (1459)


Ecco il planisfero di Caspar Vopel (o Vopell) del 1545, in una delle uniche due copie rimaste, quella della Houghton Library di Harvard.

http://ids.lib.harvard.edu/ids/view/7723780?buttons=y

UNA MERAVIGLIA.
Si può vedere ogni più piccolo particolare, ogni parola, ogni illustrazione...

Nell'America del Sud e nelle stesse identiche posizioni rispetto al planisfero di Teglio, che ne è una copia, troviamo le diciture:

PERU PRO
VINCIA

AMERICA NOVA
ORBIS PARS

Ma sono moltissime le altre diciture uguali, addirittura con gli stessi a-capo:

INDIA ORIENTALIS

ASIA ORIENTALIS

HISPANIA MAJOR

OCEANUS INDICUS
MAGELLANICUS

OCEANUS PA
CIFICUM

OCEANUS MAGEL
LANICUS

LYBIA INTERIOR

AETHIOPIA INFERIOR

TARTARIA MAGNA

SINUS MAGNUS

eccetera...

Basta. Io mi fermo qui.

Affermare che le scritte che compaiono sul planisfero di Teglio sono state aggiunte da qualche "falsificatore" nel Cinquecento, copiandole da quello di Vopel è RIDICOLO.

Affermare che quei pessimi dipinti di Teglio sono stati realizzati da Leonardo nel '400 è ancor più RIDICOLO, e le ragioni le ho già esposte.

Proseguire in questa discussione per me è INUTILE e non perderò altro tempo. Continuate voi. Auguri


Ultima modifica di Learco Pignagnoli il 19/04/2011, 15:30, modificato 1 volta in totale.


_________________
Vorrei proporre alla benevola considerazione del lettore una teoria che potrà sembrare paradossale e sovversiva. La teoria è questa: che sarebbe opportuno non prestare fede a una proposizione fino a quando non vi sia un fondato motivo per presupporla vera. (Bertrand Russell)
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 241
Iscritto il: 15/04/2011, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 15:31 
ahahahaah!!!!!!!!!!!!!!!
sei ridicolo, Learco...

Eppure le domande che ti ho posto son specifiche...

Mercatore... 1459... zodiaco 1440...

E come mai gli stessi zodiaci del Durer, in basso a destra e sinistra?! e lo stesso omino con la sfera celeste, ritratto nel 1508 da Raffaello in VAticano?!?!

Lascia che TTE* mi modifichi alcune foto, poi vediamo....
Stesse scritte (e carattere) sul modello del Melzi, 1515, e le sovrapposzioni palesemente postume al planisfero di teglio (con tanto di alberi a velare chissà che).

La tua, di conseguenza, la prendo come una resa dogmatica, velata d'ipocrisia per la sconfitta non riconosciuta!!

Del resto ognuno degli utenti del forum potrà giudicare da solo...

ahahaha


Ultima modifica di Riccardo Magnani il 19/04/2011, 15:48, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 290
Iscritto il: 02/02/2011, 17:43
Località: Khalousion
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 15:59 
Leonardo era il Diavolo per la Chiesa, solo che nessuno vuole ammetterlo (parlo dei nostri grandi Esperti..) o forse ancora non sanno o fanno finta di non sapere perchè...
La Gioconda so bene cosa nasconde ma non posso ancora dirlo (rivelazioni di Cottignoli non ancora pubblicate).
So bene anche quello che si inventano i critici...stupidaggini a mai finire tipo i "giochi ludici geometrici" a cui ti riferisci...

Va bene ho capito...aspetto di conoscere dall'inizio alla fine tutti i tuoi studi e tutte le tue teorie e poi riparliamo. Nel frattempo mi aggiorno e seguo attentamente.



_________________
kore
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 290
Iscritto il: 02/02/2011, 17:43
Località: Khalousion
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 16:10 
Ah...a tutte le tue domande non posso rispondere su due piedi...ho bisogno di studio, ecco perchè non rispondo. Mi dispiace non poter dedicarmi solo a quello che mi piace...ufff!!!



_________________
kore
Top
 Profilo  
 

U.F.O.
U.F.O.

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 241
Iscritto il: 15/04/2011, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 16:28 
Tranquilla, Kore...

Io stimolo approfondimenti, da farsi con calma e nel tempo.

Riguardo al Gioconda... beh, ti dico solo che indica una via ben precisa, da Milano alla Valtellina, con tanto di prove documentate.

Ora attendo di poter postare le foto menzionate sopra, così che Learco abbia un adeguato contraltare alle enormi baggianate che sostiene circa Caspae Vopel... al resto, purtroppo, nega di rispondere.

Peccato, eppure gli stimoli eran davvero tanti, e penso che la tua versione, Kore, abbia un certo non so che di veritiero, sulla scomodità di leonardo.

A presto, con le due foto promesse


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 9980
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/04/2011, 16:58 
Una cosa che veramente mi ha stupito sono i ritratti di Colombo e Vespucci.

Oggi diremmo cloni ., a meno che non fossero gemelli monovulari ...

Appena puoi , caro Ric , le foto !


zio ot [;)]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 703 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 ... 47  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 19/01/2021, 22:13
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org