Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 22048
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: re:nuova sonda x marte
MessaggioInviato: 15/05/2021, 13:12 
Cita:
Il primo rover cinese atterrato con successo su Marte

Immagine

Il lander che trasporta il primo rover cinese su Marte è atterrato sul pianeta rosso: la conferma ufficiale arriva dalla China National Space Administration (CNSA).
L’atterraggio del velivolo nell'atmosfera marziana, della durata di circa nove minuti, è stato complicato, espletato senza controllo a terra e doveva essere eseguito autonomamente dal veicolo spaziale, ha riferito Geng Yan, un funzionario del Lunar Exploration and Space Program Center della CNSA. Tianwen-1, costituito da un orbiter, un lander e un rover, è stato lanciato dal sito di lancio di veicoli spaziali Wenchang sulla costa della provincia insulare di Hainan, nel sud della Cina, il 23 luglio 2020.

Per la Cina questo costituisce il primo step nell'esplorazione planetaria del sistema solare. La sonda era entrata nell'orbita di Marte a febbraio dopo un viaggio di quasi sette mesi nello spazio e ha trascorso più di due mesi a rilevare potenziali siti di atterraggio.

Dopo l’Unione Sovietica e gli Stati Uniti, la Cina ora è dunque il terzo paese al mondo e nella storia ad aver inviato una sonda su Marte.

Fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-il_primo_rover_cinese_atterrato_con_successo_su_marte/5694_41321/



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2187
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia), Quito (Ecuador) e presto a Maiorca.
 Oggetto del messaggio: Re: re:nuova sonda x marte
MessaggioInviato: 15/05/2021, 13:25 
essendo cinesi anti americheni, ci faranno vedere immagini in HD di qualche struttura artificiale di avamposti ET oppure pure loro abbasseranno lo sguardo pensando che 信息就是力量 ?

[:292]



_________________
https://oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2118
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
Località: Civitanova Marche
 Oggetto del messaggio: Re: re:nuova sonda x marte
MessaggioInviato: 16/05/2021, 04:21 
andreacorazza ha scritto:
essendo cinesi anti americheni, ci faranno vedere immagini in HD di qualche struttura artificiale di avamposti ET oppure pure loro abbasseranno lo sguardo pensando che 信息就是力量 ?

[:292]


è ovvio che sono parte integrale del "Gombloddo"!..un miliardo e mezzo di CinCiunCian, e le finanze che muovono, NON spostano l'asse del globo?!?... [8]

e perché NON dovrebbero "spostare" anche quello della Luna e di Marte?!? se hanno "costruito l'America" nel 1800 figurati se NON lo faranno sul Red planet!..manovalanza tecnica specializzata sarà già lì da almeno 10/15 anni, visto il pil... [:305]

https://www.internazionale.it/opinione/ ... smo-cinesi

certo che a Ciuffettino gli sarà andata un po' di traverso eh!eh! NON poter costruire in Groenlandia! come anche gli sarà restata sul gozzo PRIMA "la Luna" e POI anche "Marte"!..mentre sicuramente ANDRA' bene, ANCHE ufficialmente prossimamente, ai "costruttori" Cinciuncian... [:290] [:305]

...quindi "i fumogeni", caro Andrea, spettano ANCHE a loro...elmeparbien!.. [:246]

[:295]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6324
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: re:nuova sonda x marte
MessaggioInviato: 15/09/2021, 01:27 
Marte, in rocce prelevate forse il segreto della vita


Sarebbero state a contatto con l'acqua per un lungo periodo i due campioni di roccia prelevati su Marte dal rover Perseverance della Nasa e attese sulla Terra dopo il 2030, grazie alle missioni del programma Mars Sample Return (Msr). Le loro caratteristiche rafforzano la tesi che molto tempo fa il pianeta rosso possa aver ospitato forme di vita.



https://www.adnkronos.com/marte-in-rocc ... 1ymQ8tZEBQ


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6324
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: re:nuova sonda x marte
MessaggioInviato: 22/09/2021, 21:18 
Marte, InSight rileva tre terremoti da record in un mese: l’ultima scossa è durata un’ora e mezza
Il 18 settembre, il lander InSight della NASA ha registrato uno dei terremoti marziani più grandi e lunghi che la missione abbia mai rilevato: altre rilevazioni da record il 25 agosto



Il 18 settembre, il lander InSight della NASA ha celebrato il suo 1.000° giorno marziano, misurando uno dei marsquake (terremoti marziani) più grandi e lunghi che la missione abbia mai rilevato. Si stima che il sisma abbia avuto magnitudo 4.2 e che sia durato circa un’ora e mezza.

Si tratta del terzo grande terremoto che InSight abbia rilevato in un mese: il 25 agosto, il sismometro della missione ha rilevato due terremoti di magnitudo 4.2 e 4.1. Per fare un confronto, una scossa di magnitudo 4.2 ha 5 volte l’energia della scossa che deteneva il record precedente nella missione, un sisma di magnitudo 3.7 rilevato nel 2019.

La missione studia le onde sismiche per saperne di più sull’interno di Marte. Le onde cambiano mentre viaggiano attraverso la crosta, il mantello e il nucleo del pianeta, fornendo agli scienziati un modo per scrutare in profondità sotto la superficie. Quello che si apprenderà potrà fare luce su come si formano tutti i mondi rocciosi, inclusi la Terra e la sua Luna.

Le scosse avrebbero potuto non essere rilevate del tutto se la missione non avesse agito all’inizio dell’anno, poiché l’orbita altamente ellittica di Marte lo ha portato lontano dal sole. Le temperature più basse hanno richiesto che il veicolo facesse più affidamento sui suoi radiatori per mantenersi caldo. Questo, oltre all’accumulo di polvere sui pannelli solari di InSight, ha ridotto i livelli di energia del veicolo, costringendo la missione a conservare energia spegnendo temporaneamente alcuni strumenti.

Il team è riuscito a mantenere in funzione il sismometro utilizzando il braccio robotico di InSight per mettere della sabbia vicino ad uno dei suoi pannelli solari nella speranza che, con il vento che la traportava sul pannello, i granelli spazzassero via parte della polvere. Il piano ha funzionato e i livelli di energia sono rimasti abbastanza costanti. Ora che Marte si sta riavvicinando al sole, l’energia sta iniziando ad aumentare poco a poco. “Se non avessimo agito velocemente all’inizio dell’anno, avremmo potuto perdere alcune grandi notizie scientifiche. Anche oltre due anni dopo, Marte sembra averci dato qualcosa di nuovo con questi due terremoti, che hanno caratteristiche uniche”, ha affermato Bruce Banerdt, principale ricercatore della missione InSight.

Mentre il terremoto del 18 settembre è ancora in fase di studio, gli scienziati sanno già qualcosa sulle due scosse del 25 agosto. Gli scienziati stanno lavorando per individuare la sorgente e in quale direzione abbiano viaggiato le onde sismiche, ma sanno che lo scuotimento si è verificato troppo lontano per essersi originato nel posto in cui InSight ha rilevato quasi tutti i grandi terremoti precedenti: le Cerberus Fossae, un’area a circa 1.600km di distanza, all’interno della quale potrebbe aver fluito lava per milioni di anni. Una possibilità particolarmente intrigante è la Valles Marineris, il lungo sistema di canyon che segna l’equatore marziano. Il centro approssimativo di questo sistema di canyon si trova a 9.700km da InSight.

Per la sorpresa degli scienziati, le scosse del 25 agosto sono state di due tipi differenti. La scossa di magnitudo 4.2 era dominata da vibrazioni lente e a bassa frequenza, mentre vibrazioni veloci e ad alta frequenza hanno caratterizzato il terremoto di magnitudo 4.1. Il sisma di magnitudo 4.1 era anche molto più vicino al lander, a soli 925km. Sono buone notizie per i sismologi: registrare scosse diverse a distanze diverse e con diversi tipi di onde sismiche fornisce più informazioni sulla struttura interna di un pianeta. Quest’estate, gli scienziati della missione hanno utilizzato i dati sui terremoti precedenti di Marte per fornire dettagli sulla profondità e lo spessore della crosta e del mantello del pianeta, oltre che sulle dimensioni del suo nucleo fuso.

Nonostante le differenze, le due scosse di agosto hanno qualcosa in comune, oltre ad essere forti: entrambe si sono verificate durante il giorno, il periodo più ventoso – e per un sismometro, anche più rumoroso – su Marte. Il sismometro di InSight solitamente rileva i terremoti di notte, quando il pianeta si raffredda e i venti sono deboli. Ma i segnali di queste scosse sono stati abbastanza forti da superare qualsiasi rumore causato dal vento.

Guardando al futuro, il team della missione sta valutando se eseguire altre operazioni di pulizia dalla polvere dopo la congiunzione solare di Marte, quando la Terra e il Pianeta Rosso si trovano ai lati opposti del sole. Poiché la radiazione del sole può influenzare i segnali radio, interferendo con le comunicazioni, il team smetterà di inviare comandi al lander il 29 settembre, anche se il sismometro continuerà ad ascoltare i terremoti durante la congiunzione.


https://www.meteoweb.eu/2021/09/marte-i ... d/1724090/


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6324
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: re:nuova sonda x marte
MessaggioInviato: 13/05/2022, 18:00 
Marte, Insight rileva un terremoto record di magnitudo 5
Ma la missione è minacciata dalla polvere sui pannelli solari





E' di magnitudo 5 il terremoto più forte mai documentato su un pianeta diverso dalla Terra: rilevato su Marte lo scorso 4 maggio dalla sonda Insight della Nasa, ha strappato il primato alla scossa di magnitudo 4.2 registrata sempre su Marte il 25 agosto 2021.

Si allunga così la lista dei terremoti (oltre 1.300) catalogati da Insight nei tre anni e mezzo di permanenza nella regione Elysium Planitia per scoprire nuove informazioni sulla struttura interna del Pianeta Rosso.

La missione, entrata nel vivo nel novembre 2018 con la discesa del lander sulla superficie del pianeta, aveva una durata prevista di due anni che poi è stata estesa dall'agenzia spaziale statunitense fino a dicembre 2022. Ora, però, la polvere accumulata sui pannelli solari del lander sta compromettendo il caricamento delle batterie: se non verrà spazzata via da qualche vento marziano, è possibile che la missione si concluda in anticipo. Il prossimo 17 maggio la Nasa terrà una conferenza stampa per fare il punto della situazione.

Nel frattempo i suoi tecnici stanno continuando ad analizzare i dati dell'ultimo terremoto da record. Sebbene una scossa di magnitudo 5 sulla Terra sia considerata di media entità, su Marte sfiora quasi il valore massimo che gli scienziati si aspettavano di osservare durante la missione di Insight. Dopo aver effettuato una prima stima del terremoto, gli esperti stanno approfondendo le loro indagini per definire meglio alcuni dettagli come la localizzazione e il meccanismo all'origine della scossa. "Questo terremoto ci darà una visione del pianeta come nessun altro", afferma Bruce Banerdt, responsabile di Insight presso il Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa. "Gli scienziati analizzeranno questi dati negli anni a venire per apprendere nuove cose su Marte".


https://www.ansa.it/canale_scienza_tecn ... 7cd0e.html


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 66 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 29/06/2022, 04:57
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org