Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 144 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 41180
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 04/10/2015, 17:03 
Molte cose non potevano fare, logico! Però ...volavano! Così per l'"Apollo": è riuscito a giungere sulla Luna e basta; era un "trabiccolo" .. [:D]



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Bannato
Bannato

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9440
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
Località: Cagliari
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 04/10/2015, 19:34 
Mi dici poco... Dopo mezzo secolo è ancora il traguardo maggiore raggiunto.



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 41180
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 04/10/2015, 19:43 
... come dico sempre io: cellulari, cellulari e pc .... Basta. [8)]



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9506
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA Sud Occ./le
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 04/10/2015, 22:55 
Ufologo 555 ha scritto:
... come dico sempre io: cellulari, cellulari e pc .... Basta. [8)]

Hai ragione Ufò...,meglio le Valvole Termoioniche specie quelle Russe (Sovietiche per essere più precisi) ,le più affidabili!. [:291]



_________________
Per liquidare i popoli si comincia con il privarli della memoria.
Si distruggono i loro libri,la loro cultura,la loro storia.
E qualcun'altro scrive loro altri libri,li fornisce un'altra cultura,inventa per loro una storia.
Dopo di che il popolo incomincia lentamente a dimenticare quello che è stato.
E il mondo attorno a lui lo dimentica.
MILAN KUNDERA
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 41180
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 05/10/2015, 10:29 
Con le valvole occorre più spazio; per quello i sovietici dovettero sviluppare vettori più grandi e potenti mentre agli USA bastavano quelli "normali"; e su quello basavano i loro ..." primati"! Solo che erano "scatole" vuote! [^]
Preferisci il telefono a filo (magari con i campanellini sopra) o un ... cellulare?



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 30/12/2015, 09:56 
Luna: le inattese scoperte della missione cinese Chang’e 3

Immagine

Il nuovo materiale messo in luce dal rover cinese Yutu rivela, per il nostro satellite, una storia più travagliata di quanto si pensava.

Nuovi indizi sulla storia della formazione e composizione della Luna sono arrivati dall’analisi di un nuovo tipo di roccia rilevata dal rover cinese Yutu (il coniglio di giada), arrivato a bordo del modulo Chang’e 3 nel dicembre del 2013 nell’area settentrionale del Bacino Imbrium, il più grande cratere del nostro satellite, visibile da Terra anche a occhio nudo.

Queste rocce hanno una composizione diversa da quelle analizzate quasi 40 anni fa dalle missioni americane Apollo e dalla russa Luna20. Secondo i ricercatori, ciò significa che il mantello sotto la crosta è molto meno uniforme del mantello terrestre e che il materiale emesso dai vulcani della Luna è cambiato nel tempo. Infatti, le lave analizzate da Apollo e Luna20 risalgono a ben oltre tre miliardi di anni fa, mentre quelle di Yutu sembrano avere un’età di tre miliardi di anni o poco meno.

Come ha spiegato Bradley Jolliff, della Washington University in St. Louis (Missouri), che ha collaborato con i ricercatori cinesi nell’elaborazione dei dati provenienti dal rover, la scelta del sito di atterraggio di Chang’e 3 è stata determinante: dalle esplorazioni Apollo e Luna20, infatti, la Luna è sempre stata studiata da sonde in orbita, e le ricerche sono state condizionate dalla presenza di regolite, che essendo un mix di varie rocce crea incertezza nell’elaborazione dei dati.

Immagine
Il rover Yutu sulla superficie della Luna. | AGENZIA SPAZIALE CINESE

Questa volta, invece, il rover Yutu è sceso in prossimità di un cratere relativamente giovane, chiamato Zi Wei, dove lo strato di regolite è sottile e non miscelato con detriti di aree attigue, ossia di composizione molto vicina alla roccia lavica sottostante. Un sito quindi di grande importanza per confrontare i dati rilevati al suolo con quelli raccolti dalle sonde che orbitano attorno alla Luna. «Ecco perché ora abbiamo una roccia di riferimento da usare come campione di confronto per altre aree della Luna, mentre dall’orbita le sonde rilevano sempre uno stesso tipo di roccia», ha spiegato Jolliff.

Aggiunge Zongcheng Ling, responsabile della ricerca pubblicata su Nature: «I basalti studiati con le missioni Apollo e Luna20 avevano un contenuto di titano alto oppure basso. Quelle studiate dal rover Yutu, invece, hanno un contenuto di titanio intermedio e sono molto ricche di ferro». La diversità indica una differenziazione notevole nel tipo di mantello sottostante e indica anche quando iniziò a solidificare: tutte informazioni utili agli scienziati per scavare nel passato della Luna.

[Focus.it]

http://portalemisteri.altervista.org/bl ... -change-3/



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 41180
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 30/12/2015, 13:22 
La Russia dice “addio” alla Luna: il governo taglia i piani di esplorazione dello Spazio

http://www.meteoweb.eu/2015/12/la-russi ... io/561028/


(Un'altra scusa per ... non tornarci? Hanno avuto la conferma di "qualcosa"?) [:306]



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 507
Iscritto il: 25/07/2015, 22:07
Località: Emilia Romagna
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 30/12/2015, 22:06 
Ufologo 555 ha scritto:
La Russia dice “addio” alla Luna: il governo taglia i piani di esplorazione dello Spazio

http://www.meteoweb.eu/2015/12/la-russi ... io/561028/


(Un'altra scusa per ... non tornarci? Hanno avuto la conferma di "qualcosa"?) [:306]


Eh, una volta russi e americani facevano a gara a chi arrivava prima sul nostro satellite, oggi si sfidano per l'esatto opposto...Mah, capisco il problema dei costi (e vista l'epoca che stiamo attraversando è evidente che i 2 colossi hanno altre priorità) ma allora bisognerebbe darci un taglio con tutta stà propaganda che quasi ogni anno tirano fuori sul "tornare lassù"...prima approvano, poi ritrattano, poi sono possibilisti, poi pessimisti, poi boh... E' un ciclo infinito alla Penrose..

Forse visti i problemi di budget per la riconquista della Luna ci vorrebbe magari una sorta operazione congiunta Usa-Russia-Cina, per chi come me si è perso l'epoca d'oro di Von Braun e Korolev, ma ahimè chi vive sognando..


Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Non connesso


Messaggi: 827
Iscritto il: 21/10/2015, 22:46
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 01/01/2016, 12:18 
Ufologo,deduco che ne la Russia e la Cina possiedano la tecnologia anni 60 Usa.Strano a dirsi:ricordo che in quegli anni,mentre si beveva coca cola e si ascoltava Elvis,si vide apparire un uomo che salutava la Terra con effetto neve su tutti i teleschermi del mondo.Negli Usa ci fu il panico:in fondo erano stati abituati a vedere immagini di buoi e contadini.Quando cadde un satellite kosmos negli Usa(credo fosse il 1965),trovati i rottami,gli esperti trovarono l'apparato talmente complicato da far pensare allo schianto di un disco volante.Ma i tempi stavano cambiando,i Beatles imperversavano,Kubrick stava preparando 2001,mentre gli attacchi a tradimento(Tonchino 1964),invece erano sempre incombenti.....La musica è cambiata davvero?


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9506
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA Sud Occ./le
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 01/01/2016, 12:51 
lox1 ha scritto:
Ufologo,deduco che ne la Russia e la Cina possiedano la tecnologia anni 60 Usa.Strano a dirsi:ricordo che in quegli anni,mentre si beveva coca cola e si ascoltava Elvis,si vide apparire un uomo che salutava la Terra con effetto neve su tutti i teleschermi del mondo.Negli Usa ci fu il panico:in fondo erano stati abituati a vedere immagini di buoi e contadini.Quando cadde un satellite kosmos negli Usa(credo fosse il 1965),trovati i rottami,gli esperti trovarono l'apparato talmente complicato da far pensare allo schianto di un disco volante.Ma i tempi stavano cambiando,i Beatles imperversavano,Kubrick stava preparando 2001,mentre gli attacchi a tradimento(Tonchino 1964),invece erano sempre incombenti.....La musica è cambiata davvero?

Ma......non hai capito; per Ufologo è solo una questione di Fede verso gli usa!!!. [^] [:306]



_________________
Per liquidare i popoli si comincia con il privarli della memoria.
Si distruggono i loro libri,la loro cultura,la loro storia.
E qualcun'altro scrive loro altri libri,li fornisce un'altra cultura,inventa per loro una storia.
Dopo di che il popolo incomincia lentamente a dimenticare quello che è stato.
E il mondo attorno a lui lo dimentica.
MILAN KUNDERA
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14698
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 01/01/2016, 17:17 
bleffort ha scritto:
lox1 ha scritto:
Ufologo,deduco che ne la Russia e la Cina possiedano la tecnologia anni 60 Usa.Strano a dirsi:ricordo che in quegli anni,mentre si beveva coca cola e si ascoltava Elvis,si vide apparire un uomo che salutava la Terra con effetto neve su tutti i teleschermi del mondo.Negli Usa ci fu il panico:in fondo erano stati abituati a vedere immagini di buoi e contadini.Quando cadde un satellite kosmos negli Usa(credo fosse il 1965),trovati i rottami,gli esperti trovarono l'apparato talmente complicato da far pensare allo schianto di un disco volante.Ma i tempi stavano cambiando,i Beatles imperversavano,Kubrick stava preparando 2001,mentre gli attacchi a tradimento(Tonchino 1964),invece erano sempre incombenti.....La musica è cambiata davvero?

Ma......non hai capito; per Ufologo è solo una questione di Fede verso gli usa!!!. [^] [:306]


Diciamo pure solo FEDE :)



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 41180
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 01/01/2016, 19:16 
Appunto: ognuno ha la sua fede che merita [^] (in base all'esperienza, al ragionamento ed al cervello che ha) ...



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14698
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 01/01/2016, 20:09 
Ufologo 555 ha scritto:
Appunto: ognuno ha la sua fede che merita [^] (in base all'esperienza, al ragionamento ed al cervello che ha) ...


No, ognuno ha la fede che gli viene imposta :)



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 41180
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 16/01/2016, 20:02 
... e allora scommettete pure su questi ... [^]

Confermato: la Cina sbarcherà sul lato lontano della Luna.


Grazie alla Cina, entro un paio di anni, una missione robotica sbarcherà sul lato oscuro della Luna per la prima volta nella storia dell'umanità.


L'emisfero lunare opposto alla Terra è stato fotografato per la prima volta nel 1959 ma non è mai stato visitato direttamente. Per questo, forse, ha sempre suscitato curiosità, racconti e fantasie.

Immagine

La prima foto del lato opposto della Luna, ripresa dalla sonda russa Luna 3 il 7 ottobre 1959.
A = Mare Moscoviense, B = cratere Tsiolkovsky, C = Mare Smythii
Credit: Roscosmos

La sonda cinese Chang'e-4 verrà lanciata nel 2018 e sarà il primo pioniere inviato in un angolo ancora inesplorato del nostro satellite.

Qui si trova il Bacino Polo Sud-Aitken, il più grande cratere meteoritico conosciuto nel Sistema Solare che, con i suoi 2.500 chilometri di larghezza e 13 chilometri di profondità, potrebbe mostrare materiale esposto del mantello e della crosta lunare svelando la storia della sua formazione.

"Il lander ed il rover Chang'e-4 effettueranno un atterraggio morbido sul lato opposto della Luna e lavoreranno ad indagini sul posto e nei dintorni", ha dichiarato Liu Jizhong, capo del programma cinese di esplorazione lunare.

A settembre 2015, lo State Administration for Science, Technology and Industry for National Defense (SASTIND) aveva annunciato che il modulo di servizio della missione Chang'e 5-T1 aveva ripreso ad alta risoluzione il sito del futuro l'allunaggio ma senza svelare troppi dettagli: la zona era rimasta enigmatica e priva di riferimenti topografici. E sempre con il dovuto riserbo, un articolo uscito sul Daily Today riporta che un satellite per le comunicazioni verrà lanciato a giugno 2018 e si posizionerà nel punto di Lagrange L2, da dove sarà in grado di vedere sia il lato lontano della Luna che la Terra. D'altra parte, la Cina ha già sperimentato orbite in L2 con il modulo di servizio della missione dimostrativa Chang'e-5-T1.

Non si hanno informazioni sul payload se non che "Chang'e-4 sarà molto simile a Chang'e-3 nella struttura ma potrà gestire più strumenti", come citato da Xinhua news. L'articolo del Daily Today, inoltre, sembra accennare ad un coinvolgimento pubblico di Enti, Università, aspiranti scienziati... sicuramente un approccio nuovo per gli standard cinesi.

Nel 2013 Yutu, il piccolo rover della missione Chang'E 3, era sbarcato nella Baia degli Arcobaleni (Mare Imbrium), toccando di nuovo il suolo lunare dopo quasi quarant'anni.
I basalti del sito di atterraggio si sono rivelati diversi da qualsiasi altri analizzati fino ad oggi grazie alle missioni Apollo.
I dati sono stati studiati da due gruppi di scienziati, della Shandong University di Weihai (China) e della Washington University di St. Louis, ed i loro risultati sono stati pubblicati sulla rivista Nature Communications il 22 dicembre 2015.

Questo successo per la Cina, che punta anche a realizzare una stazione spaziale orbitante permanente entro il 2020 e a far tornare l'uomo sulla Luna, è una grande dimostrazione della sua forza militare, del suo progresso tecnologico e del suo crescente affermarsi a livello mondiale.
"La Cina vanta già una scienza ed una tecnologia avanzata per l'invio di una sonda sulla faccia nascosta della Luna ed è aperta alla cooperazione con la società internazionale", scrive Xinhua citando Liu

http://aliveuniverse.today/flash-news/m ... della-luna



_________________
Immagine Ex Maresciallo - Operatore Radar (Difesa Aerea)
U.F.O. : un Mistero irrisolvibile (per l'uomo comune ...) viewtopic.php?p=363955#p363955 Un Topic unico e completo.
CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12044
Iscritto il: 05/02/2012, 12:22
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: La Corsa alla Luna
MessaggioInviato: 06/03/2016, 12:20 
La Luna, le Stelle e le Ideologie

Immagine

E’ relativamente semplice oggi rilevare come le missioni Apollo siano state interamente prodotte sulla superficie terrestre, date le clamorose incongruenze del materiale audio e video diffuso dalla Nasa. Le ridicole ‘forzature’ della fisica per rendere possibile ad un essere umano di oltrepassare le cosiddette ‘fasce di Van Allen’, oppure per giustificare l’assenza delle stelle nello spazio, rendono tutta la vicenda ‘avventure lunari’ da relegarsi decisamente nel campo della propaganda e della messinscena di livello planetario.

Le conseguenze di questa colossale impostura hanno modificato la percezione del cosmo da parte della stragrande maggioranza degli esseri umani e veicolato ingentissime somme di denaro in ambiti oscuri ed incontrollati.

Immagine

Uno degli aspetti più imbarazzanti della messinscena lunare e spaziale internazionale riguarda la mancata percezione visiva delle stelle, pianeti e galassie non appena varcata la soglia dello spazio. Ci vorrebbero far credere che negli spazi interplanetari non si possano osservare i corpi celesti mentre essi appaiono decisamente ben visibili nelle notti terrestri, attraverso la sua spessa atmosfera.

Tutti ricorderanno la tragicomica intervista al primo equipaggio ‘lunare’ e l’imbarazzo conseguente alla necessaria domanda di un giornalista circa appunto la percezione dei corpi celesti dalla superficie lunare. Le risposte furono un tragico ‘non ricordo’ ed un traballante ‘non si vedono le stelle’.

Immaginiamo che la decisione registica di omettere i corpi celesti dall’enorme specchio del cielo sia stata sofferta ma ritenuta necessaria. La loro presenza avrebbe comportato difficoltà tecniche insormontabili e la palese dimostrazione della colossale montatura delle sedicenti missioni lunari.

Qual è stata la ragione primaria di questa operazione? Gli analisti più realisti insistono sui vantaggi che tale presunto successo cosmico avrebbe riservato agli Stati Uniti in un clima pesante di ‘guerra fredda’. Occorre però ricordare come i sovietici avrebbero potuto smontare con facilità le fantasiose ricostruzioni lunari degli ‘americani’. Sapendo però come la guerra fredda sia stata solo un’abile ed ingegnosa operazione geopolitica per porre due grandi parti del pianeta (e le loro ignare popolazioni) sotto controllo esaustivo da parte dei regimi corrispondenti, la ‘propaganda lunare’ deve aver avuto come ragione propellente la diffusione di un’immagine completa non solo del sistema planetario sul quale viviamo ma anche del rapporto tra scienza, tecnologia, sviluppo ed ambiente, in una sola parola del senso del progresso nel suo insieme.

Un progresso riposto nelle sole fredde mani della scienza di regime e delle sue ancelle preferite: la tecnologia, lo sviluppo economico esponenziale, la competizione.

Alla propaganda lunare è legata quindi l’immagine stessa di un sistema scientista ed al contempo relativamente meccanico ed un po’ brutale: il sistema che regola la vita del nostro occidente oggidì al tramonto.

Le missioni Apollo quindi erano uno strumento mediatico necessario al mantenimento di un sistema generalizzato che in occidente, così come oggi in oriente, vedeva la scienza e la tecnologia come unica fonte di sviluppo e progresso, l’unica vera divinità da adorare e servire.

Immagine

L’immagine dell’astronauta, dell’uomo transumano, meccanico, scienziato, freddo e calcolatore è stato il paradigma ed il modello di base del nostro mondo ormai sul viale del tramonto.

Oggi e domani sarà la Cina ad assumere il controllo del pianeta con un nuovo modello di uomo, simile a quello occidentale, ma ancor più prono ai desiderata del potere centralizzato. La Cina infatti non fa altro, con le sue traballanti esplorazioni spaziali, che confermare le percezioni di assoluta desolazione del cosmo.

Questo è il motivo per cui i vertici occulti stanno demolendo passo dopo passo la nostra società, quel mondo occidentale che deve essere distrutto per far posto all’homo novus: un obbediente piccolo lavoratore, con mentalità alveare, al servizio della tecnocrazia, senza desideri e senza emozioni.

http://offskies.blogspot.it/2016/03/la- ... logie.html



_________________
Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero. (Goethe)
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 144 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 23/04/2018, 00:20
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org