Ufoforum.it
http://www.ufoforum.it/

Sotto la crosta africana ....
http://www.ufoforum.it/viewtopic.php?f=54&t=18947
Pagina 1 di 1

Autore:  freelancer007 [ 12/08/2017, 15:02 ]
Oggetto del messaggio:  Sotto la crosta africana ....

Il campo magnetico terrestre varia nel tempo...come mai?

Ve lo spiega questo articolo:


http://www.lescienze.it/news/2015/07/29 ... a-2709902/

Che cosa c'è "sotto" il sud Africa?
Nessuno lo sa ma,io,che ho una voglia matta di scoprire la sistemica artificialsimulante aliena,suppongo che l'Africa sia,in qualche modo,centrale per loro!
Antico Egitto,Piramidi,Biblioteca di Alessandria...tanto per citarvi le lorp opere migliori!
E poi...tutte quelle cavitá artificiali scavate sotto la superficie africana in varie zone del continente nero.
E adesso...il Sud Africa,sotto il quale si celerebbe la chiave magnetica terrestre!
Se fosse vero che la gravitá ha una natura elettromagnetica,saremmo a un passo dal chiarire Il Mistero Alieno.
Voi mi direte,ma non stai esagerando?
Forse si,ma permettetemi di dirvi questo: abbiamo scoperto il loro guscio che gestisce le fasce di Van Allen e protegge la Terra dalla distruzione.
Forse non avete mai sentito parlare della ANOMALIA MAGNETIVA ATLANTICA:

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Anomali ... _Atlantico

pensate che questa ANOMALIA attira la fascia interna di Van Allen FINO A 200 KM APPENA DALLA SUPERFICIE TERRESTRE!

Questo DISTURBA non poco i satelliti che DEVONO ESSERE SCHERMATI MOLTO BENE PER NON ANDARE IN AVARIA!!

Che cosa provoca la Anomalia Atlantica?
Nessuno lo sa,ma io,che ho una voglia matta,come vi ho detto...ho l'idea che SUL FONDO DELL'ATLANTICO CI SIA QUALCUNO E QUALCOSA CHE LA SANNO LUNGA SU QUESTE COSE!!!
Non vi sembra ...raga'...che un grande filosofo greco abbia parlato di....non mi ricordo bene ..."Atlantide" o qualcosa del genere...??

ALLORA,RIEPILOGANDO:

A)IL GUSCIO

B)ANTARTIDE E ALASKA(che è come dire polo Sud e polo Nord!)

B)IL CAMPO MAGNETICO GESTITO DA SOTTO IL SUD AFRICA

C)L'ANOMALIA...ATLANTIDEA

Aaah....una nota importante:se ISS passasse sopra l'Atlantico,trovandosi a 400 km di altezza...SI TROVASSE IN PIENA FASCIA BASSA DI VAN ALLEN ABBASSATA DALLA ANOMALIA MAGNETICA ATLANTIDEA...GLI ASTRONAUTI IN MAGLIETTA E CALZONI LEGGERI,SI FANNO LA DOCCIA CON LE RADIAZIONI TANTO POTENTI DA OBBLIGARE SCHERMATURE SEVERE DEI SATELLITI??
E COME MAI,ISS CHE NON È SCHERMATA PER QUEL GENERE DI RADIAZIONI FUNZIONA BENISSIMO??!!

SEGUITE BENE QUELLO CHE VI PROPONGO CON DATI OBIETTIVI E IL LORO POSSIBILE ESSERE LEGATI A UNA SISTEMICA NON NATURALE E NON UMANA.

A POCO A POCO,TROVEREMO NOI LE CHIAVI PER ACCEDERVI,I CODICI DI ACCESSO...CHE NON SONO ALTRO CHE INFORMAZIONI EMERGENTI DA UN ESAME DEI DATI OBIETTIVI E DA UN RAGIONAMENTO LOGICO INESORABILE!

La cosa strana è che,all'inizio di questo lavoro,incontravo resistenze notevoli ;adesso mi sembra che mi offrano i dati e le info su un piatto d'argento,come se si fossero arresi al fatto di essere,anche loro,vulnerabili,attaccabili ,fallibili e niente affatto Dei o Dio.

Quindi,è probabile che ci permetteranno l'accesso al capire e capirli!

Autore:  Xanax [ 12/08/2017, 20:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Sotto la crosta africana ....

freelancer007 ha scritto:
Aaah....una nota importante:se ISS passasse sopra l'Atlantico,trovandosi a 400 km di altezza...SI TROVASSE IN PIENA FASCIA BASSA DI VAN ALLEN ABBASSATA DALLA ANOMALIA MAGNETICA ATLANTIDEA...GLI ASTRONAUTI IN MAGLIETTA E CALZONI LEGGERI,SI FANNO LA DOCCIA CON LE RADIAZIONI TANTO POTENTI DA OBBLIGARE SCHERMATURE SEVERE DEI SATELLITI??
E COME MAI,ISS CHE NON È SCHERMATA PER QUEL GENERE DI RADIAZIONI FUNZIONA BENISSIMO??!!


Nella sezione wikipedia da te citata:
La progettazione della Stazione Spaziale Internazionale ha richiesto una schermatura supplementare per limitare questo problema, poiché l'inclinazione della sua orbita la porta a passare periodicamente attraverso la SAA. Per altro verso, il telescopio spaziale Hubble e altri satelliti artificiali devono sospendere le osservazioni quando attraversano l'Anomalia

Non sono necessari gli alieni o residuati di tecnologia atlantidea per spiegare la cosa.
Potrebbe trattarsi di un deposito di materiale diamagnetico o della presenza di una grande cavità (Agarthi ?)

Scrivi con troppa enfasi come tu volessi urlare al mondo una scoperta eccezzionale ed è difficile seguirti.

Autore:  freelancer007 [ 12/08/2017, 22:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Sotto la crosta africana ....

xanax,ok per la ISS,ma guarda che le capsule e i moduli mandati in alta atmosfera,appena fuori e sulla luna,avevano gli scafi sottilissimi,per guadagnare il più possibile leggerezza.
Questo sta nei video che ho proposto,detto dagli ingegneri stessi.
Loro sono passati non solo attraverso l'anomalia atlantica,ma tutte le fasce di Van Allen,guscio compreso.
Converrai con me che la cosa è quanto meno...anomala e difficile da spiegare.
Se quel guscio è solido assorbe energie particellari,respinge particelle e le gestisce,niente e nessuno può attraversarlo senza danni a sè stesso e al guscio stesso!
Inoltre,l'anomalia atlantica mon ha spiegazioni,quindi ipotizzarne una origine o influenza aliena,non mi pare fuori luogo.
Per quanto riguarda il mistero sud africano,anche tu parli di Agharti,oltre ad ipotizzare la presenza di un qualcosa di naturale Io non dico Agharti,dico "provabile sito di tecnologia aliena", ma Agharti e alieni sono proprio così diversi?
Inoltre,se la causa fosse un giacimento,ad esempio,di minerali ferrosi magnetici,come mai il campo varia e negli ultimi decenni,ben sensibilmente?
Vedi,secondo me,la naturalità terrestre non lo è al 100%,proprio come il mondo umano.
Ti dirò di più:neppure gli alieni sono...alieni alieni al 100%.
IN VERITÀ,LA TERRA SEMBRA,IN PARTE O BUONA PARTE,QUALCOSA DI COSTRUITO
E GESTITO MATEMATICAMENTE,
QUANTISTICAMENTE,PERFINO GEOMETRICAMENTE,PER NON PARLARE DI VIRTUALE.
Io ho l'impressione che su questo pianeta TUTTI SIANO ,IN QUALCHE MODO,PIÙ O MENO MACCHINIZZATI!
Sai perchè?
Perchè tutti i sistemi viventi sono aperti ed evolutivi,ma,nel contempo tendono proprio a " macchinozzarsi","gerarchizzarsi" e "centralizzarsi" su loro stessi.
Queste tre "leggi sistemiche" le trovi spiegate dai teorici e dai tecnici dei sistemi,da Ludwig Von Bertallanfy,pioniere della teoria dei sistemi agli scienziati attuali.
Più una specie vivente è evoluta,più si macchinizza,gerarchizza e centralizza.
Gli alieni,se sono più evoluti degli esseri umani,sono più MACCHINIZZATI,GERARCHIZZATI E CENTRALIZZATI DI NOI!
Questo lo trovi confermato dalle ricerche sulle abduction e dai risultati interferenziali sulla nostra specie!
Gli alieni non mi sono simpatici,ma devo dar loro questa chance relativa
ai sistemi viventi:sono MACCHINE EVOLUTE,ENTI ROBOTICI EVOLUTI,MOLTO GERARCHIZZATI E AUTOCENTRATI!
Questa è la veritá,ed è scienza non accuse o colpevolizzazioni.
La materia energia evolvendo,segue le tre caratteristiche che vi ho spiegato,e non può fare altrimenti.
È chiaro che la tendenza di base è ENTROPIA,REGRESSIONE,MORTE,e questo è noto.
L'unica forma di vita teoricamente infinita e libwra da queste caratteristiche,sarebbe immateriale,libera da spazio ,tempo e dimensioni,intelligente e creativa.
Forse esiste,forse l'Anima potrebbe esserne un esempio embrionale,anche la Mente potrebbe esserlo,ma in un modo più legato e influenzato dalla materia.
Al di fuori di ciò,non ci sono dubbi:la materia energia si robotizza,gerarchizza e autocentralizza!
Quindi,alieni a parte,LA CONDIZIONE ATTUALE DEGLI UMANI,CHE APPAIONO PALESEMENTE MACCHINIZZATI,GERARCHIZZATI E CENTRALIZZATI,È UNO STATUS EVOLUTIVO NORMALE DI UNA SPECIE CHE HA PIÙ DI 200 000 ANNI.
E QUESTE CARATTERISTICHE DIVENTERANNO SEMPRE PIÙ EVIDENTI.
Gli alieni lo sanno,e una delle loro speranze sarebbe quella di rallentare la propria e nostra evoluzione-involuzione PUNTANDO PROPRIO SULL'ANIMA E LA MENTE UMANA.
Loro vorrebbero costringere Anima e Mente dentro la materia energia,nostra e loro,sognando di farne una cosa sola e dare vita a una specie di Dei.
Ma non funziona,perchè è una illusione CONTRO LA NATURA STESSA DELLA MATERIA ENERGIA e CONTRO LA NATURA STESSA DI ANIMA E MENTE.
Gli alieni hanno in parte costruito tutto un pianeta per questo progetto illusorio già fallito e strafallito,rischiando un genocidio che comprende anche loro!
L'unico risultato ottenuto è stato quello di ESTREMIZZARE E VELOCIZZARE LA MACCHINIZZAZIONE,
GERARCHIZZAZIONE E CENTRALIZZAZIONE DEGLI ESSERI UMANI E,NEL CONTEMPO,DI SPEGNERNE LA MENTE E L'ANIMA.
Spero per loro siano in buona fede,ma di buona fede sono lastricate le strade dell'inferno!!!!

Autore:  Xanax [ 12/08/2017, 23:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Sotto la crosta africana ....

Se l'uomo è andato sulla Luna (sempre che ci sia andato), quello che incide è
il tempo di attraversamento delle fascie di Van Allen.

Agarthi l' ho sparata lì per fare un esempio di qualcosa diversa da Atlantide od una base aliena.
Comunque non scarto nulla a priori nè accetto supinamente le teoria di titolati accademici.

[:293] freelancer007 passi da anomalie magnetiche a controllo sociale alieno senza soluzione di continuità.

Siamo animali sociali con prediposizione alle gerarchie, inoltre chi ha il potere in genere cerca di
conservarlo con ogni mezzo.
Pertanto l' intervento alieno se c' è stato è avvenuto in fase di creazione della nostra razza nonè cosa nuova

Autore:  freelancer007 [ 13/08/2017, 08:17 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Sotto la crosta africana ....

xanax,l'alta atmosfera terrestre e i suoi "dintorni" ,non sono un mare tranquillo:temperature, radiazioni,un calderone di particelle,rischi e pericoli.
Proprio come l'universo,che ci appare come una meraviglia
estetica ma poi si rivela naturalmente violento e pericoloso.
Le fasce di Van Allen sono,in alcune
aree,altamente radioattive al punto di spegnere,come dice Van Allen stesso,il contatore Geiger!
Se tu passi in un'area di quel genere,anche solo per pochi minuti,o sei superschermato o sei morto.
Per quel che dicono glo ingegneri e vi ho proposto il video,le prime capsule abitate e quelle lunari,avevano scafi sottilissimi per guadagnare leggerezza.
Quindi,gli astronauti ricevevano una quantitá di radiazioni elevatissima.
Basta dire che,in caso di guerra atomica,i perlustratori ambientali sono iperprotetti,possono restare fuori solo per poco e a dipendenza della misura Geiger.
Se trovassero radiaziono che fanno crashare il Geiger,talmente sono alte,avrebbero pochissimi minuti per mettersi in salvo e non è detto che si salvino!
Perlomeno avrebbero qualche comseguenza non certo allegra!
Gli astronauti Apollo tornavano in ottima salute e senza prpblemi.
Però c'è da dire una cosa:Amstrong
e Aldrin,in particolare,dopo la luna,so ritirarono dalla nasa e dallo spazio,Amstrong presentava sintomi psicofisici strani,Aldrin ebbe un crollo totale.
Non so Collins,ma anche lui sparí dalla scena.
Gli altri,guarda caso sembravano turisti di ritorno da Miami,anche mesi dopo.
Quindi qualcosa di strano c'è stato!
Tornando alla terra,diciamo che è bella e interessante in superficie e negli oceani;alta atmosfera e dintorni sono posti invivibili e ,a tratti,infernali.
Cosí è per gli altri pianeti,le lune,il Sole e l'universo.
Noi siamo visivi,prevalentemente,quindi me apprezziamo l'estetica e alcune caratteristiche;per il resto,li possiamo trovare interessanti ma non sono certo vivibili e innoqui!
Io sono dell'idea che l'uomo non è mai uscito dall'orbita mediobassa.
Se lo ha fatto,l'ha fatto solo in alcune missioni lunari,dato che,i Sovietici avrebbero potuto scoprire anomalie nelle comunicazioni e incongruenze di altro genere.
Per il resto siamo rimasti ben lontan dall'orbita maggiore :il progetto Orion e le parole di Onama e dell'ingegnere nasa in merito, sono state chiarissime.
Xanax,su questo pianeta c'è un potere visibile e non che potrebbe fare qualsiasi cosa,tutto e il contrario di tutto ma solo in apparenza e illusoriamente.
La realtà,infatti, resiste cmq ed esiste cmq,ma umani e non umani le usano violenza,sono stupratori del reale ,con i guanti gialli o senza.
Prima o poi,il reale li rovescerá come calzini sporchi e ce li leverá dai piedi,RIVELANDOLI E RIVELANDOSI COME TALE,INEVITABILMENTE!

Pagina 1 di 1 Time zone: Europe/Rome
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/