Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio

Marziano
Marziano

Non connesso


Messaggi: 1427
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: La stella polare....maestra di....
MessaggioInviato: 27/09/2017, 19:59 
Voi sapete che il telescopio europeo situato sul Cerro Paranal,in sud America,usa i raggi laser.
Puntandoli sull'alta atmosfera,genera una "microstella" artificiale .
Con questa microstella il telescopio orienta e precisa la sua attività di ricerca, puntamento e osservazione.
La stella Polare svolge lo stesso lavoro dell'"euro-microstella",ma in versione doppia:

a)serve come punto di riferimento da terra

b)serve come punto di origine,riferimento e coordinamento della simulazione aliena.

Per poter programmare,realizzare e gestire quello che vediamo ,infatti,il sistema spazio-solar-planetario visibile deve fare riferimento a una costante significativa.
Questa costante,lo deve essere in relazione a tutto l'insieme virtualolografico.
La stella Polare lo è !
Lo è per gli esseri umani,che si muovono in una "realtà";lo è per gli alieni che creano questa
" realtà".
IL CIELO NOTTURNO TERRESTRE È UNO SPETTACOLO BEN ORCHESTRATO.
L'altro punto di riferimento,è la via Lattea,presunto nucleo galattico nostrano.
Da anni ,però,essa perde di luminosità e visibilità su tutto il pianeta.
Per ragioni di inquinamento luminoso,si ipotizza ma...come mai questo NON succede per la galassia di Andromeda ,ad esempio?
E come mai le foto HD della via Lattea scattate dalla superficie terrestre,sono più brillanti di altre fatte da fuori atmosfera e dall'ISS?
In realtà,vi ho già spiegato che la Via Lattea fa parte dello spettacolo,dove svolge un ruolo di ambientazione e riferimento fondamentale,anche in senso psicologico.
Il fatto che perda in luminosità e visibilità diventando perfino invisibile,non è dovuto direttamente all'inquinamento luminoso,ma ad un problema relativo alla simulazione.
Questa,infatti, richiede una quantità di energia sempre maggiore e una sistemica elettromagnetica e fotonica,sempre più complessa e problematica.
La sua caduta tendenziale è evidente per ciò che concerne lo status coatto umano e lo sta diventando per il resto!
Lo potete dedurre dall'uso spregiudicato di filtri ,ipo e iper saturazioni,
tridimensionalizzazioni e perfino INVENZIONI,nelle immagini nasa,esa,ecc....
di ogni oggetto spaziale significativo!
Man mano che la sistemica
crolla,viene supportata dalla tecnologia e dagli effetti speciali.
Voi credete davvero che la crescente quantità di comete,asteroidi,fenomeni luminosi e,perfino,ECLISSI DI LUNA ALLA ROVESCIA,di questi ultimi decenni,siano tutti quanti eventi naturali?!
QUANDO MAI?!
Cometa Hale Bopp ,con annesso suicidio di massa negli USA e isterismi vari,comete di....Natale,asteroidi che sfiorano terra e luna,in numero crescente e semifibrillanti,sono altrettanti escamotages o distorsioni aliene di eventi naturali.
Il Circo Barnum terreno,Regno di Oz e della futilità griffata ,perde colpi di continuo,in tutti i sensi!!!

*****

http://www.lavocedellestelle.com/osserv ... olare.aspx

http://www.ilpost.it/2016/06/14/via-lat ... inoso/amp/

https://astrogardenroma3.wordpress.com/ ... lanetario/


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1359
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: La stella polare....maestra di....
MessaggioInviato: 27/09/2017, 22:42 
Perchè se punto il mio vecchio telescopio alzo-azimutale, vedo pure giove e saturno ?
Ma sopprattuto perchè tutto questo impegno per simulare un cielo così variegato ?



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2569
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Bananas
 Oggetto del messaggio: Re: La stella polare....maestra di....
MessaggioInviato: 27/09/2017, 23:10 
E dentro la luna c'è Ed Harris! [:290] Immagine



_________________
"There is no dark side of the moon, really. Matter of fact it's all dark"
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Non connesso


Messaggi: 1427
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: Re: La stella polare....maestra di....
MessaggioInviato: 28/09/2017, 07:17 
Xanax ha scritto:
Perchè se punto il mio vecchio telescopio alzo-azimutale, vedo pure giove e saturno ?
Ma sopprattuto perchè tutto questo impegno per simulare un cielo così variegato ?


esatto,perché?

Perché ambientare la scena in una galassia tetra e lattiginosa come la via Lattea,in un sistema monosolare,su un pianeta periferico e semiesterno?
Perchè questo pone l'uomo in uno status di dipendenza,timore,umiliazione,in un certo senso!
Infatti,poi,ti sparano negli occhi un super universo tanto grande quanto imprendibile,con fenomeni
e super-eventi tanto spettacolari quanto largente incomprensibili!
Quindi ci stupiscono con comete inaspettate e asteroidi e,non contenti di ciò,continuano a prenderci per il c....o comportandosi da ladroni, padroni e ....illuminate guide...modelli...fratelli ...
UNA MESSINSCENA ORRENDA DAL PUNTO DI VISTA UMANO.
PERÒ... anche loro hanno dei limiti e non lu possono superare: limiti riproduttivi,esistenziali,
tecnologici....IN ALTRE PAROLE,FANNO ACQUA DA TUTTE LE PARTI E L'ENERGIA,IL TEMPO,GLI SFORZI E I MEZZI CHE DEVONO USARE PER CERCARE DI CONTROLLARE LA SITUAZIONE SONO MAGGIORI DI QUELLI CHE CREANO LA LORO SISTEMICA VIRTUALOLOGRAFICA!!!
Questo determinerà la loro totale sconfitta e il CROLLO DELLA pistolinata CENTRALE,IL "PROGETTO UOMO-NOSTRO",PER DIRLA IN TERMINI DI MAFIA.

Secondo me,dai risultati ottenuti e palesi,si tratta davvero di specie in estinzione ,disperate quanto prigioniere della loro stessa condizione,INCAPACI DI USCIRNE E STRA-FISSATE SU LORO STESSE E SU UNA SOLA STRATEGIA E 4 O 5 TATTICHE.
NIENTE DI PIÙ:SPECIE ALIEHE CHE SU ALTRI SISTEMI SAREBBERO GIÁ STATE ELIMINATE.
Qui hanno trovato terreno fertile e una coltura imaspettata, i primati evoluti,e gli è andata bene da un certo punto di vista ma MOLTO MALE da tutti gli altri!
Io mi chiedevo,in passato,ma perché qualcuno o qualcosa non li ha fermati?!
Adesso forse l'ho capito:qualcuno o qualcosa li ha lasciati fare per TESTARE E VERIFICARE DEFINITIVAMENTE LA LORO NATURA ATTUALE E
L'OPPORTUNITÁ DELLA LORO ESTINZIONE DEFINITIVA.
Devo dire che su questo LORO hanno fatto un lavoro davvero NOTEVOLE QUANTO STUPIDO E INSENSATO DI AUTOCONDANNA!!!


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Non connesso


Messaggi: 1427
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
Località: Neutropoli
 Oggetto del messaggio: Re: La stella polare....maestra di....
MessaggioInviato: 28/09/2017, 07:17 
Xanax ha scritto:
Perchè se punto il mio vecchio telescopio alzo-azimutale, vedo pure giove e saturno ?
Ma sopprattuto perchè tutto questo impegno per simulare un cielo così variegato ?


esatto,perché?

Perché ambientare la scena in una galassia tetra e lattiginosa come la via Lattea,in un sistema monosolare,su un pianeta periferico e semiesterno?
Perchè questo pone l'uomo in uno status di dipendenza,timore,umiliazione,in un certo senso!
Infatti,poi,ti sparano negli occhi un super universo tanto grande quanto imprendibile,con fenomeni
e super-eventi tanto spettacolari quanto largente incomprensibili!
Quindi ci stupiscono con comete inaspettate e asteroidi e,non contenti di ciò,continuano a prenderci per il c....o comportandosi da ladroni, padroni e ....illuminate guide...modelli...fratelli ...
UNA MESSINSCENA ORRENDA DAL PUNTO DI VISTA UMANO.
PERÒ... anche loro hanno dei limiti e non lu possono superare: limiti riproduttivi,esistenziali,
tecnologici....IN ALTRE PAROLE,FANNO ACQUA DA TUTTE LE PARTI E L'ENERGIA,IL TEMPO,GLI SFORZI E I MEZZI CHE DEVONO USARE PER CERCARE DI CONTROLLARE LA SITUAZIONE SONO MAGGIORI DI QUELLI CHE CREANO LA LORO SISTEMICA VIRTUALOLOGRAFICA!!!
Questo determinerà la loro totale sconfitta e il CROLLO DELLA pistolinata CENTRALE,IL "PROGETTO UOMO-NOSTRO",PER DIRLA IN TERMINI DI MAFIA.

Secondo me,dai risultati ottenuti e palesi,si tratta davvero di specie in estinzione ,disperate quanto prigioniere della loro stessa condizione,INCAPACI DI USCIRNE E STRA-FISSATE SU LORO STESSE E SU UNA SOLA STRATEGIA E 4 O 5 TATTICHE.
NIENTE DI PIÙ:SPECIE ALIEHE CHE SU ALTRI SISTEMI SAREBBERO GIÁ STATE ELIMINATE.
Qui hanno trovato terreno fertile e una coltura imaspettata, i primati evoluti,e gli è andata bene da un certo punto di vista ma MOLTO MALE da tutti gli altri!
Io mi chiedevo,in passato,ma perché qualcuno o qualcosa non li ha fermati?!
Adesso forse l'ho capito:qualcuno o qualcosa li ha lasciati fare per TESTARE E VERIFICARE DEFINITIVAMENTE LA LORO NATURA ATTUALE E
L'OPPORTUNITÁ DELLA LORO ESTINZIONE DEFINITIVA.
Devo dire che su questo LORO hanno fatto un lavoro davvero NOTEVOLE QUANTO STUPIDO E INSENSATO DI AUTOCONDANNA!!!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 23/04/2018, 00:20
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org