Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 414 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 24, 25, 26, 27, 28  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12733
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 16/11/2019, 15:06 
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Sarà Venere dove vi sarà possibile la vita in futuro per noi lontano.

"campa cavallo che l'atmosfera sana"
ovvero prima che possano scendere i 450gradi dell'atmosfera e il valore di 90atmosfere, oltre ai venti in alta quota, si deve gelificare di sopra, ovvero il sole si dovrebbe raffreddare, non mi sembra che l'andamento per i prossimi 5 miliardi di anni sia in questa direzione,
ma posto la discesa a picco delle temperature, tutto quell'acido solforico circolante dovrà aggregarsi a terra, il che è ancora oltre le condizioni proibitive di certi microorganismi,
Venere secondo me è "terra bruciata"
continuo su un thread di Venere che intanto cerco

Il sottoscritto ha fatto delle ipotesi, da quello che hai scritto noto che le tue sono certezze!. [:296] [:291]
Marte è bruciato. [:290]
Venere nella mia ipotesi sarà il futuro pianeta simil-Terra molto lontano nel tempo per noi, ho i miei dubbi però che l'Umanità arrivi a procrearsi ancora per 2 o 3 miliardi di anni. [:305]



_________________
http://antoniocattino.blogspot.com/2019 ... -loro.html
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1016
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
Località: Civitanova Marche
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 17/11/2019, 04:02 
bleffort ha scritto:
Marte è bruciato. [:290]
Venere nella mia ipotesi sarà il futuro pianeta simil-Terra molto lontano nel tempo per noi, ho i miei dubbi però che l'Umanità arrivi a procrearsi ancora per 2 o 3 miliardi di anni. [:305]



si Bleff, sopra è un po' cotto ma sotto è ok...l'atmosfera si può ricreare, la rotazione è giusta per le stagioni, controllare il clima NON sarà un problema, dovremo costruire uno schermo deflettore per le particelle solari nocive ma è stato fatto sulla Terra per cui impareremo a fare ANCHE quello in loco... [;)]

https://it.wikipedia.org/wiki/Esplorazione_di_Marte

Venere al momento è al di là delle nostre più avanzate tecnologie, anche quelle futuribili a breve, 100, 200 anni per intendersi...TROPPO vicino a Sol e troppo "incasinato" geologicamente per la nostra "finestra di vita", di sopravvivenza... [:305]

https://it.wikipedia.org/wiki/Esplorazione_di_Venere

"colonizzeremo" il sistema solare, caro Bleff...e poi andremo nell'Universo, come visto su Star Trek... [;)] [:246]

[:295]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3616
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 17/11/2019, 04:17 
Marte,sotto,sembra essere ghiacciato più che bruciato:permafrost molto spesso in superficie e ghiaccio interno
Questa ghiacciaia sembra sciogliersi in rigagnoli primaverili ma niente di più!
Se si volesse davvero vivere su Marte,bisognerebbe sciogliere il ghiaccio d'acqua dei Poli,farne mari sparsi sulla superficie,bassi e salati,per mantenerne liquida l'acqua!
Quindi costruire basi sparse interconnesse con un sistema di comunicazione fisico e virtuale!
Nel contempo procedere a coltivazioni mirate e limitate all'indispensabile dell'indispensabile in serre ben protette!
Tenere la popolazione sotto terra e lasciarla uscire il minimo indispensabile,come l'ora d'aria nelle prigioni!
Non sarebbe una bella vita e io non la farei di certo:un conto è leggere Le sabbie di Marte di A.C.Clarcke,un conto è andarci ad abitare!
L'UOMO È UN SIMULATORE NATO,UN CONCEGNO ANIMATO E CIN ANIMA CHE SIMULA,RECITA,VIVE IN UNA DIMENSIONE,UNO SPAZIO TEMPO TUTTO UMANO,SPECIFICO E PERSONALE!
Non cambierebbe mai neppure su Marte,quindi ce la potrebbe fare anche là,ma,come succede poi sulla terra avrebbe bisogno di una coorte di medici,psichiatri,assistenti sociali e molti altri professionali ben formati e capaci!
Ragazzi,non è meglio restare sulla Terra e volare con le ali della fantasia?Il resto rischierebbe di diventare un vero inferno,peggiore di quello paventato su questo pianeta!


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2681
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 17/11/2019, 08:13 
bleffort ha scritto:
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Sarà Venere dove vi sarà possibile la vita in futuro per noi lontano.

"campa cavallo che l'atmosfera sana"
ovvero prima che possano scendere i 450gradi dell'atmosfera e il valore di 90atmosfere, oltre ai venti in alta quota, si deve gelificare di sopra, ovvero il sole si dovrebbe raffreddare, non mi sembra che l'andamento per i prossimi 5 miliardi di anni sia in questa direzione,
ma posto la discesa a picco delle temperature, tutto quell'acido solforico circolante dovrà aggregarsi a terra, il che è ancora oltre le condizioni proibitive di certi microorganismi,
Venere secondo me è "terra bruciata"
continuo su un thread di Venere che intanto cerco

Il sottoscritto ha fatto delle ipotesi, da quello che hai scritto noto che le tue sono certezze!. [:296] [:291]
Marte è bruciato. [:290]
Venere nella mia ipotesi sarà il futuro pianeta simil-Terra molto lontano nel tempo per noi, ho i miei dubbi però che l'Umanità arrivi a procrearsi ancora per 2 o 3 miliardi di anni. [:305]

Veramente eri tu ad avere la certezza che Venere sarà abitabile:
Non ora ma dici che lo sarà, questo è certo per te
Allora possiamo pensare a risolvere in bene qualsiasi faccenda nel sistema solare? [:246]
Uhm quando dicevo che Venere è "terra bruciata" intendevo che ha le parvenze di un pianeta che ha subìto la fine di una stella, precedente il Sole, espansa alla fine della sua vita e investendo il malcapitato pianeta con materiale gassoso eiettato e catturato che poi è rimasto lì chissà dove e chissà come poi catturato dal Sole...
Per dire questo bisognerebbe avere almeno un atomo di quel pianeta su cui fare analisi, in loco presumibilmente, o tu e Fabiosky avete la certezza che anche questo si possa escludere?

Sù dai! Andate a sfogliare ed elencare la storia evolutiva certa ed incontrovertibile [:246] di Venere contro la mia quantomeno ipotesi da verificare
Se poi tra 5+5+5+5+5= 25 miliardi di anni anche Venere dopo una serie di modifiche lente, ad un certo punto le stelle si spengono, i pianeti si raffreddano... sarà abitabile ah bè lo possiamo alla lunga sostenere per principio, ma chissà come...
Si può anche pensare che Giove sarà calpestabile dopo che il Sole avrà alla sua fine lo avrà soffiato come un fiocco di cotone privandolo dell'abbondante parte gassosa lasciandolo spoglio fino al presunto nucleo roccioso da immaginare poi dopo 45 miliardi [:246] (altra diapositiva altro giro) di anni leggermente fornito di atmosfera e acqua e abitabile previa formazione, dopo chissà quale infinito, nel tempo, caos e modifiche... e catturato dopo altre 5 infinite modifiche da chissà quale sistema in formazione e dopo altre 100 infinite modifiche tra cui area abitabile composizione e altre 10000 infinite variabili reso simile alla Terra?
Inclusa la fattura di chissà quale stella provvidenziale del tipo preciso alla sua terrestrizzazione?

E tornando a Venere tra... 5 miliardi anni e la fine del Sole, quando avrà meno energia e poi dopo un pò gonfiarsi e investire Venere arrostendolo, come se già fosse freddo [:246] , è un periodo di tempo TROPPO BREVE perchè si possa PRIMA:
- per l'appunto raffreddare, in poco meno di qualche decina o centinaio di milioni di anni, periodo della diminuita emissione del Sole
- creare tutte le condizioni atmosferiche e di pressione :da 90 a qualche atmosfera per fare una passeggiata lì, condizioni di pressione che dipendono solo, ora, dall'irraggiamento?
- per poi andarci per essere investiti dall'espansione del Sole?
Oppure sapete di condizioni di variabilità per ora non note e in mancanza di queste a verificarsi magari un condizionatore e depressurizzatore in sfera di Dyson-DELONGHI (multinazionale, per quel tempo, e specializzata nei predetti aggeggi) tale tra 3 o più miliardi di anni? E altri 1 miliardi di anni a portare a termine l'adeguamento?
Daiiiii!!!!! Bastapococheccèvò! [:246]
Ma se a pagare la fonte energetica ci penseranno i Pantalons: una civiltà razza opposta agli zingari incaricata di risolvere qualsiasi problema e tutte le modifiche per la terrestrizzazione di Venere allora si potrà fare...



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2681
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 17/11/2019, 09:57 
Ho commesso un errore...
Zelman ha scritto:
...
Oppure sapete di condizioni di variabilità per ora non note e in mancanza di queste a verificarsi magari un condizionatore e depressurizzatore in sfera di Dyson-DELONGHI (multinazionale, per quel tempo, e specializzata nei predetti aggeggi) tale tra 3 miliardi di anni...

Per quel tempo la parte DELONGHI dell'amministrata DYSON, sarà un azienda multi-PLANETARIA di una cordata di altre specializzate non solo nella terraformazione ma pure nella terrapiattizzazione... secondo l'orientamento, cioè, ci saranno ditte che, come mattarelli cosmici (non solo con discorsi teorici quindi) che stenderanno le sfere dei pianeti come la pasta... in maniera da rientrare, a forza ovviamente, nella teoria dei pianeti piatti, perchè solo la "terra-piatta" infatti?...
... In quell'epoca lo spazio sarà come un ambiente dove si è smembrato un libro nelle singole pagine a svolazzare... e sarà abolita anche la costante di espansione di quello che anzichè universo si chiamerà 'Altroverso'... perchè il verso sarà o dalla parte di un foglio o dal lato opposto... ma non solo, anche le stelle saranno Solepiattizzate...
Non so bene come propongano la piattizzazione degli astri ma per quell'epoca la fantasia supererà, e molto, i confini e i limiti umani:
ABBIATE FEDE!!! (Mi rivolgo ovviamente a chi ha le speranze della piattizzazione...)
STATE SINTONIZZATI CON IL DISPOSITIVO OLOGRAFICO!!!

Alcuni pianeti sferici poi saranno poggiati su altri piatti e distesi, dimostrando così la leggenda orientale, forse buddista, della tartaruga (che è più simile a un corpo piatto, con le dovute rughe cioè) che sostiene il mondo...
Riguardo alcuni di questi pianeti poi saranno resi come pizze enormi e saranno cotti presso la stella vicina facendoli orbitare alla "distanza di cottura"...
I condimenti saranno approntati in loco disponendo del carbonio incentivato dalle comete, catturate come fuscelli a fecondare i calderoni dove saranno atti a sobollimento i brodi primordiali...
e una volta tutti pronti e tutti cotti, atti a risolvere il problema della fame dei mondi... e pure degli ultramondi, allora verranno tutti qui con le ab-stronavi a prendersi una porzione di pianetapizzato da mangiare...
Per quel tempo non ci sarà nè la destra nè la sinistra... e i mangiatori di pollo e vodka avranno finalmente un'alternativa e il bene del nutrimento scenderà come un paradiso finalmente sulla terra risolvendo i problemi degli infiniti popoli di sinistra...
... che finalmente saranno soddisfatti nelle membra senza bisogno più... (ricordate?) di moltiplicazione e diffusione in tubi di distribuzione del sostegno membritico a causa della digestione centralizzata statale offerta dai com-pagni membri volontari del partito che con tante difficoltà fornivano il pane quotidiano ai com-partitici...
... E non ci sara più nè la destra nè la sinistra perchè non ci sarà più centro e i sionisti vagheranno in un deserto senza confini e non ci sarà più opinione ma solo limiti da oltrepassare senza sosta termine o senso...
Allora molti per quel tempo avranno realizzato tutto perchè tutto sarà piatto e offerto a tutti...



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1783
Iscritto il: 15/09/2014, 21:42
Località: E paes tira gardeli
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 17/11/2019, 23:07 
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Sarà Venere dove vi sarà possibile la vita in futuro per noi lontano.

"campa cavallo che l'atmosfera sana"
ovvero prima che possano scendere i 450gradi dell'atmosfera e il valore di 90atmosfere, oltre ai venti in alta quota, si deve gelificare di sopra, ovvero il sole si dovrebbe raffreddare, non mi sembra che l'andamento per i prossimi 5 miliardi di anni sia in questa direzione,
ma posto la discesa a picco delle temperature, tutto quell'acido solforico circolante dovrà aggregarsi a terra, il che è ancora oltre le condizioni proibitive di certi microorganismi,
Venere secondo me è "terra bruciata"
continuo su un thread di Venere che intanto cerco


C'è chi ha pensato che l'atmosfera si potrebbe in parte rimuovere con un bombardamento di asteroidi.



_________________
Per ogni problema complesso c' è sempre una soluzione semplice.
Ed è sbagliata.
(George Bernard Shaw)
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2681
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 17/11/2019, 23:30 
Xanax ha scritto:
C'è chi ha pensato che l'atmosfera si potrebbe in parte rimuovere con un bombardamento di asteroidi.

in un thread su Venere...
viewtopic.php?f=10&t=12144&p=523972#p523972



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3616
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 18/11/2019, 19:53 
la superficie resterebbe quella che è:ioervulcanizzata lavica,
caldissima,mobile,
producendo gas venefici!
Venere,secondo me,è invivibile PERÒ...se penso ai miti dell'inferno,un luogo caldissimo,infuocato,con fiumi schifosi,un clima insalubre e dannati...IL MIO PENSIERO VA AD IPOTETICI
ALIENI TRASFERITESI DA LÀ A QUA IN TEMPI REMOTISSIMI!
Alieni non necessariamente di carne e sangue,ma energetici,abitanti un pianeta simile alla terra diventato per qualche motivo,inabitabile anche per loro!
Questi sono arrivati sulla terra,ci sono rimasti e hanno introdotto il mito infernale,quello della dannazione ,del fuoco che punisce :un ricordo del loro pianeta degenerato!
Nelle religioni ci sono i diavoli o demoni,SPIRITI IMMATERIALI MA ESISTENTI E A VOLTE VISIBILI!
Gli Alieni energetici di Venere arrivati sulla terra per sfuggire alla degradazione anche energetica di quel pianeta,POTREBBERO ESSERE
I DIAVOLI E I DEMONI DELLE RELIGIONI?
In quel caso,ecco spiegata l'analogia mitica tra LUCIFERO e il pianeta Venere,un Ente energetico intelligente che porta la luce della conoscenza in un background di dannazione!
Pensateci bene,perchè Venere,al di là dei dati astronomici ha una importanza esoterica,astrologica e religiosa notevole:LUCIFERO potrebbe essere il Leader Maximo di quegli Alieni,Venere potrebbe essere ancora adesso sede loro e luogo dove le Anime degli umani,cioè le loro ESSENZE ENERGICHE LIBERATE DAI CORPI MORTI potrebbero
finire!!!
E L'ATMOSFERA
NASCONDEREBBE
TUTTO CIÒ,in particolare le eventuali strutture di superficie!
Meditate gente...meditate...non si sa mai... [:290]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10821
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 18/11/2019, 21:17 
Zelman ha scritto:
Ho commesso un errore...
Zelman ha scritto:
...
Oppure sapete di condizioni di variabilità per ora non note e in mancanza di queste a verificarsi magari un condizionatore e depressurizzatore in sfera di Dyson-DELONGHI (multinazionale, per quel tempo, e specializzata nei predetti aggeggi) tale tra 3 miliardi di anni...

Per quel tempo la parte DELONGHI dell'amministrata DYSON, sarà un azienda multi-PLANETARIA di una cordata di altre specializzate non solo nella terraformazione ma pure nella terrapiattizzazione... secondo l'orientamento, cioè,
...
ABBIATE FEDE!!! (Mi rivolgo ovviamente a chi ha le speranze della piattizzazione...)
STATE SINTONIZZATI CON IL DISPOSITIVO OLOGRAFICO!!!

Per quel tempo non ci sarà nè la destra nè la sinistra... e i mangiatori di pollo e vodka avranno finalmente un'alternativa e il bene del nutrimento scenderà come un paradiso finalmente sulla terra risolvendo i problemi degli infiniti popoli di sinistra...
... che finalmente saranno soddisfatti nelle membra senza bisogno più... (ricordate?) di moltiplicazione e diffusione in tubi di distribuzione del sostegno membritico a causa della digestione centralizzata statale offerta dai com-pagni membri volontari del partito che con tante difficoltà fornivano il pane quotidiano ai com-partitici...


Come dimenticare l' ormai celebre,


in tutto l' universo grazie al Registro Galattico consultabile liberamente da tutti i Cittadini della Galassia,
esclusi ovviamente i primitivi terrucoli che vivono ancora nella loro fattoria come animali,


famigerata distribuzione democraticosocialista di "pollo & vodka" già digerite per chi non vi trova gusto sottovento
tutto grazie al contributo volontario degli enzimi dei compagni approvati dal partito??


Una perla rara di Storia Vera nata come satira ma destinata ad autoavverarsi profeticamente tra meno di un secolo,
e quindi già consultabile fuori dalla bolla indietro-temporale del sistema solare nei suddetti registri...


Come faccio a saperlo pure io che sono terrestre? MA chiaramente ho preso anch'io una visione del novello vangelo (=novella) da dentro il Registro Akashico...


Ora tornando un attimino più seri...

1) Grazie @Fabio per le delucidazioni sulla terraformazione di Marte, con cose in parte già note
(devono aver aggiornato recentemente quel link Wiki forse, ora controllo, o il resto viene da Alt(r)e fonti?)

Ah per la cronaca sono contrario alla geoingegneria su un pianeta che già funzionava alla grande prima del nostro "arrivo" come la Terra...

...E abbastanza scettico che possa andare meglio in un pianeta così diverso come Marte... ma lì tentar nuoce meno
e magari hai informazione che i calcoli sono stati fatti accuratamente...

2) Zelman da dove trai la tua ipotesi circa un' origine extrasolare di Venere? Mi ha molto incuriosito...
Non che ci creda così sulla parola, anzi, ma sono curioso di sapere da dove trai questa conclusione... puoi illuminarmi??


Salute a tutti, pure al compagno bleff e al suo pollo-e-vodka-non-pre-digerito (a differenza di quello del povero sottovento) [:I]



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12733
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 19/11/2019, 01:17 
Caro Aztlan, se avresti letto tutti i miei Post ti saresti accorto in uno di questi la mia ipotesi che; forse il nostro pianeta si trovava in origine ai confini del sistema solare, un pianeta di ghiaccio, e che un probabile sconvolgimento planetario si è avvicinato al Sole fermandosi fortunatamente nella posizione temperata, per cui il ghiaccio si è sciolto formando gli oceani. [8]



_________________
http://antoniocattino.blogspot.com/2019 ... -loro.html
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2681
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 19/11/2019, 01:19 
bleffort ha scritto:
Caro Aztlan, se avresti letto tutti i miei Post ti saresti accorto in uno di questi la mia ipotesi che; forse il nostro pianeta si trovava in origine ai confini del sistema solare, un pianeta di ghiaccio, e che un probabile sconvolgimento planetario si è avvicinato al Sole fermandosi fortunatamente nella posizione temperata, per cui il ghiaccio si è sciolto formando gli oceani. [8]


cioè tipo gioco del biliardo?



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12733
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 19/11/2019, 01:28 
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Caro Aztlan, se avresti letto tutti i miei Post ti saresti accorto in uno di questi la mia ipotesi che; forse il nostro pianeta si trovava in origine ai confini del sistema solare, un pianeta di ghiaccio, e che un probabile sconvolgimento planetario si è avvicinato al Sole fermandosi fortunatamente nella posizione temperata, per cui il ghiaccio si è sciolto formando gli oceani. [8]


cioè tipo gioco del biliardo?

Ma come! [:0] non sai che i pianeti in origine si sono comportati come palline da biliardo?. [:291]



_________________
http://antoniocattino.blogspot.com/2019 ... -loro.html
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2681
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 19/11/2019, 01:46 
bleffort ha scritto:
Zelman ha scritto:
bleffort ha scritto:
Caro Aztlan, se avresti letto tutti i miei Post ti saresti accorto in uno di questi la mia ipotesi che; forse il nostro pianeta si trovava in origine ai confini del sistema solare, un pianeta di ghiaccio, e che un probabile sconvolgimento planetario si è avvicinato al Sole fermandosi fortunatamente nella posizione temperata, per cui il ghiaccio si è sciolto formando gli oceani. [8]


cioè tipo gioco del biliardo?

Ma come! [:0] non sai che i pianeti in origine si sono comportati come palline da biliardo?. [:291]


quindi un pianeta roccioso con poca parte gassosa [?] chissà perchè e come ai confini del sistema solare è poi passato dalla 7,8 o 9na posizione in terza, senza che gli altri hanno influito nulla? tipo teletrasporto o fila in cui uno fa il furbo..
devi sapere che l'aggregamento delle masse informi e vaganti nella nube pre-solare si è fatto gradualmente, lì a quel tempo, un 5.000.000.000 di anni fa, c'era un caos infinito, poi è subentrata la tranquillità senza ritorno tranne corpi di passaggio, chi li ha visti?
da cosa pensi che la terra si trovasse ai confini sistema solare e poi si è sciolto il ghiaccio? non poteva stare qui e non essersi congelato mai?
ci troviamo nella distanza orbitale dell'acqua liquida...
perchè devi andare a pensare che la Terra si trovasse fuori, aggregata con poca parte gassosa, tra l'altro, come invece giove, saturno, urano e nettuno sono, e poi sbalzata all'interno, hai idea di che razza di corpo serve per spostare la Terra lasciando in equilibrio gli altri in posizione coerente al loro stato, 4, 5, 6, 7 e 8 e cioè Marte, Giove, Saturno, Urano e Nettuno?
mettiamo, come dici tu, che la Terra sia stata come Plutone (privato di gas dai giganti gassosi) ma poi a saltare gli altri non va bene, neanche per loro, che sarebbero stati turbati
non basta immaginarlo ma bisogna anche vedere tutta l'economia dei corpi
elementi leggeri attirati dal Sole che si formava e parte rocciosa nei primi pianeti, avrebbe la Terra attirato se in fondo al sistema solare molti più elementi leggeri di quelli che ha...



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3616
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 19/11/2019, 05:07 
L'acqua della terra è un mistero inspiegato:troppa!
Qualche anno fa,alcuni astronomi studiosi di Marte hanno fatto questa ipotesi:
un tempo,Marte era ricca di mari,l'atmosfera di vapore acqueo!
Quando c'è stata la catastrofe che ha spazzato via l'atmosfera del pianeta,l'acqua dei mari marziani è stata anch'essa spazzata via!
Una parte di essa sarebbe arrivata sulla terra aumentandone la quantità di acqua già presente!
Se questo fosse successo durante la storia dell'umanità,il Diluvio Universale avrebbe una spiegazione nuova e interessante!
Se fosse successo in tempi remoti,avrebbe potuto annegare i dinosauri!
Se fosse successo ancora prima,ecco la spiegazione di parte dell'acqua terrestre!


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2681
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Marte
MessaggioInviato: 19/11/2019, 11:06 
la Terra è quinta nel sistema solare per composizione d'acqua, comunque solo il 0,12% della massa...
http://www.ansa.it/canale_scienza_tecni ... 2be71.html

alcuni satelliti di Giove ne contengono molta in percentuale, addirittura Ganimede il 69%!!!! ed è incredibile,
Titano satellite di Saturno il 44%!!!

acqua nel sistema solare.jpg



comunque l'idrogeno dell'acqua è sfuggito alla cattura del Sole e questo tanto più per i corpi più distanti, è un pò un'anomalia Giove avrebbe dovuto catturare la maggior parte dell'idrogeno...

comunque mi sembra che se le comete che vengono da fuori e sono composte in percentuale importante di acqua non significa gran chè,
l'idrogeno infatti si unisce all'acqua in condizioni non certo sotto i zero gradi, così ritengo io...
evidentemente c'è stata molta formazione nella zona abitabile che poi è sfuggita fuori, guardate che razza di calderone ci deve essere stato,
quindi secondo me vale il CONTRARIO, formazione di acqua nella fascia abitabile e poi proiettata fuori, anzichè essere tutta qui
ma bisogna anche considerare gli impatti e quindi il CALORE originatosi tra i corpi rocciosi impattanti non solo qui ma ovunque, che hanno permesso l'aggregarsi di idrogeno e ossigeno...
quanto a Marte ne sarebbe un esempio,

secondo me la domanda è aperta: la formazione dell'acqua in relazione a chissà quali impatti, che non si possono sapere tutti, se non statisticamente probabili in epoche in cui i corpi erano molti...



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 414 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 24, 25, 26, 27, 28  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 09/08/2020, 18:31
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org