Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 165 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11
Autore Messaggio

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 16/12/2019, 00:40 
15"Egli è immagine del Dio invisibile,"

Il Dio invisibile non è di questo mondo, ma ha generato il Figlio, Anima vivente in Dio,
a sua immagine e somiglianza, quindi Cristo non è Dio. Fino qui ci siamo? Anche Adamo era Anima Umana e Figlio di Dio, ma Cristo non è caduto nella trappola del serpente che voleva ridurlo ad un oggetto mentale, come fece usando Eva contro Adamo.

"generato prima di ogni creatura;"

Dio non è stato generato, quindi è il Padre degli Angeli e del Cristo, ai quali il Messia era di poco inferiore, ma specchio di Dio in Terra quale Anima vivente, cioè il suo Figlio prediletto.

16"poiché per mezzo di lui sono state create tutte le cose, quelle nei cieli e quelle sulla terra, quelle visibili e quelle invisibili: Troni, Dominazioni, Principati e Potestà. Tutte le cose sono state create per mezzo di lui e in vista di lui".

Qui il lupo Saulo fa un bel minestrone, pone il Cristo a ruolo di Creatore (eresia cristiota) e gli da il potere di creare tutte le cose sulla Terra, gli Angeli nel Cielo, e perfino Troni, Dominazioni, Principati è Potestà che certo non sono enti divini, bensì vinti dal Messia, lo dice lui stesso, quindi non sue creazioni, ma roba satanica dovuta alla caduta, una contraddizione lampante, ma si sa, il padre del cristiotismo Saulo è un agente giudeo.

17"Egli è prima di tutte le cose e tutte sussistono in lui".

"Prima che Abramo fosse io Sono", dice il Cristo, ovvero sta dicendo ai babbei farisei assatanati, il cui culto è la memoria biblica, che lui E' Anima presente ancor prima che il personaggio Abramo entrasse nella sua mente attraverso il libro sacro dei farisei, gli sta dicendo che lui è Vivo in Dio nell'eterno presente dell'Anima, non secondo alla mente assoggettata alle memorie. Capisci Zelman?

Saulo di Tarso, il lupo di "sancta romana ecclesia", cavallo di Troia del giudaismo, fa del Figlio di Dio il Creatore, cioè impone ai fedeli un idolo diabolico che li perderà in eterno, perchè adorando il Figlio al posto di Dio si affidano al Cristo escludendo il Padre, cioè non sono simili al Cristo, suoi Piccoli fratelli, bensì un branco di idolatri apostati che sperano in una pia salvezza a pioggia datagli dal "sacrificio" in croce del Maestro e non dal seguitare lui, che è la Via, la Verità e la Vita, cioè l'immedesimazione dell'Anima in Dio Padre e non nel mondo. E' chiaro?

E adesso, significa qualcosa questo per te?

"Non chi mi dice Signore Signore entrerà nel regno di Dio, ma chi fa la volontà del Padre mio".

Mica ha detto "chi fa la mia volontà", eh?
L'Anima in Dio è fedele a Lui e a Sè, ma la mente gonfia adora la Bibbia, tale è la fede ebraica e paolina di cui l'intera massa OGM lievitata cristiota trasuda alla Fine dei tempi.

Spero di essere stato chiaro, e lo ribadisco, dalla polvere non si genera la vita, ma la Vita può degenerarsi fino alla polvere in cui finiranno tutte le scimmie confederate.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3616
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 16/12/2019, 07:51 
I marziani adoravano il vulcano,l'area di Tharsis era il loro luogo di culto,la loro religione un misto di animismo naturalistico,paura e scongiuri!
Giza è la copia di quell'area e la civiltà piramidea pregizia di tutto quel territorio il loro regno!
Il cristianesimo è una derivata ebraica e l'ebraismo una derivata del culto di Aton e del Decalogo di Akhenaton!
Il Salmo di Davide è un copia incolla dell'Inno al Sole di Akhenaton,Cristo un capro espiatorio organizzato e realizzato nel corso dei sezioncoli da una trasversale rettiliana/lux e interpretato da un uomo sostanzialmente buono e in buona fede ma influenzato dalla tradizione e dall'essere un figlio naturale senza padre in un ambiente del c....o veteropatriarcale!
L'umanità è costituita da una minoranza di sani ibridi in Grazia di Dio con Anime al coperto,e da una maggioranza di gelatine in salse varie e crosta di.....muah


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2760
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 16/12/2019, 09:50 
... Fermatelo... [:297]



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20088
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 16/12/2019, 13:18 
Aztlan ha scritto:
Dove [?] Nei laghi vulcanici forse? Riesci a ricordare il sito o il libro?

Sto leggendo I Geni Manipolati di Adamo del Dr Pietro Buffa ... magari l' hai letto lì?

GRAZIE,

Aztlan


non ricordo di preciso ti direi una sciocchezza, ho cercato anche su internet ma non ho trovato nulla, era però sicuramente un documentario sui batteri estremofili di national geographics.

p.s.: ottima lettura, penso proprio che ti piacerà e speriamo che alzino la testa tanti altri Buffa, che un ******** qualunque certo non è :)



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 20088
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 16/12/2019, 13:28 
Zelman ha scritto:
mi chiedo se nell'universo, mi sono allargato anche troppo nel senso che non potremo saperlo in assoluto, esistano organismi tali da potere trasformare elementi semplici, azoto, ossigeno, carbonio, idrogeno, zolfo e altri (ferro, zinco, magnesio) in proteine, vitamine o altro tipo che abbiamo bisogno sulla terra,
tipo uno che mangia una pietra sia pure a granelli e comincia a crescere
cioè la trasformazione massima da elementi semplici
qui sulla terra tutti gli animali hanno bisogno del passaggio dai vegetali, che trasformano gli elementi semplici, ma... ci saranno esseri vegetali che siano anche in grado di camminare e fare ginnastica, pensare e costruire per poi tornare allo stato vegetativo, non credo, sto scherzando ovviamente
ci sono passi che si fanno e non si procede oltre,
o vegetale
o animale
o "umano"
anche se l'ultimo stato non disdegna di tornare e distruggere i passi precedenti fatti...

quanto allo stadio vegetale, bè se c'è la possibilità per lo zolfo di entrare nel ciclo in maniera rilevante,
quegli esseri e quel mondo sono fuori dall'immaginazione, reali oltre l'immaginazione cioè, con altri bisogni di atmosfera, anche temperature e pressione...
e questo coniugato e organizzato in relazione ad altri elementi presi come centrali...
si parlava di silicio, anche litio allora, e potassio
in fondo non sappiamo come si possano organizzare con tutte le relazioni possibili,
non si sa certo come possano sussistere condizioni sconosciute


Esistono anche sulla terra creature del genere, la vita sostenuta dal sole e dalla fotosintesi clorofilliana non è l'unico modello esistente. Attorno ai camini idrotermali oceanici (ambiente identico a quello che troveremmo su EUROPA ad esempio) si sviluppano ecosistemi sostenuti dalla CHEMIOSINTESI e cioè le strutture più semplici ricavano l'energia per il proprio sostentamento dalle sostanze chimiche immesse tramite i camini idrotermali sostenendo habitat popolati da centinaia di specie diverse dalle più piccole alle più grandi, il tutto nella più completa oscurità degli abissi oceanici.

Non bisogna andare ai confini dell'universo per trovare mondi alieni ricchi di vita, questi sono presenti già sulla terra. E se sulla terra c'è vita in luoghi tanto alieni non vedo perchè non debba esserci in luoghi molto meno ostili dei suddetti ecosistemi pur situati su altri pianeti. Per me è inverosimile che ci siano ancora scienziati in cerca di vita che mettono come paletti " LA VITA COME LA CONOSCIAMO" sottintendendo la vita come si è evoluta negli ultimi 2\3 milioni di anni sulla terra alla luce del sole. Ci si taglia le gambe da soli perchè è solo una piccolissima parte, come se si cercasse un quadrifoglio tra i trifogli sostenendo che solo quest'ultimo sia VIVO e che i trifogli in realtà non esistano... boh non mi sembra un approccio tanto scientifico.

Ci sono batteri a centinaia di metri di profondità che si nutrono e traggono energia direttamente dalla roccia ad esempio.

Su Marte ci sono nicchie ecologiche sulla superficie molto meno ostili di tanti ambienti che pullulano di vita sulla terra, per non parlare del sottosuolo. Direi che ormai sia acclarato che su Marte vi sia vita complessa, STANDO ALLE PROVE SCIENTIFICHE PRESENTATE, i cicli di ossigeno e metano sincronizzati con i periodi di disgelo e le stagioni del pianeta sono una impronta evidente che vi sia vita, tanto è vero che questi modelli vengono usati anche per l'analisi delle atmosfere dei pianeti simili alla terra. Quelli distanti migliaia di anni luce si e su Marte no? E perchè? ^_^.

Dobbiamo solo vedere quando si degneranno di ammetterlo, io penso MAI lo status quo funziona ancora bene.

Il fatto che non lo dichiarino ufficialmente non impedisce certo a chi ha un minimo di cervello di collegare i puntini per conto proprio, seguendo le tracce sparse che gli studiosi disseminano in giro. PErchè, se pure non si tratta di uno studio comune, singolarmente i vari screziati lo stanno facendo capire a chiare lettere con le loro pubblicazioni. Il punto è che chi dovrebbe prendersi la briga di fare una sintesi di tutto se ne guarda bene, anche perchè dovrebbe ammettere cose che, al momento, sono sconvenienti. E' lo stesso problema che affligge gli studi sull'evoluzione dei sapiens e quindi di riflesso sulla paleastronautica\paleocontatto.

Leggendo il libro di Buffa ti renderai conto del difficile esercizio di equilibrismo che lo scienziato deve fare perchè è proprio la scienza, la genetica, a suggerire in maniera LAMPANTE la terzia...



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 16/12/2019, 14:18 
Si, certo, quando arrivi su qualche planetoide vitale fammi sapere che dicono i batteri, non dimenticarti il microscopio e cerca di tornare a Terra prima dell'ora fissata, che altrimenti le prove andranno perse. Fumus scientificus.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12867
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 16/12/2019, 15:29 
MaxpoweR ha scritto:
Zelman ha scritto:
mi chiedo se nell'universo, mi sono allargato anche troppo nel senso che non potremo saperlo in assoluto, esistano organismi tali da potere trasformare elementi semplici, azoto, ossigeno, carbonio, idrogeno, zolfo e altri (ferro, zinco, magnesio) in proteine, vitamine o altro tipo che abbiamo bisogno sulla terra,
tipo uno che mangia una pietra sia pure a granelli e comincia a crescere
cioè la trasformazione massima da elementi semplici
qui sulla terra tutti gli animali hanno bisogno del passaggio dai vegetali, che trasformano gli elementi semplici, ma... ci saranno esseri vegetali che siano anche in grado di camminare e fare ginnastica, pensare e costruire per poi tornare allo stato vegetativo, non credo, sto scherzando ovviamente
ci sono passi che si fanno e non si procede oltre,
o vegetale
o animale
o "umano"
anche se l'ultimo stato non disdegna di tornare e distruggere i passi precedenti fatti...

quanto allo stadio vegetale, bè se c'è la possibilità per lo zolfo di entrare nel ciclo in maniera rilevante,
quegli esseri e quel mondo sono fuori dall'immaginazione, reali oltre l'immaginazione cioè, con altri bisogni di atmosfera, anche temperature e pressione...
e questo coniugato e organizzato in relazione ad altri elementi presi come centrali...
si parlava di silicio, anche litio allora, e potassio
in fondo non sappiamo come si possano organizzare con tutte le relazioni possibili,
non si sa certo come possano sussistere condizioni sconosciute


Esistono anche sulla terra creature del genere, la vita sostenuta dal sole e dalla fotosintesi clorofilliana non è l'unico modello esistente. Attorno ai camini idrotermali oceanici (ambiente identico a quello che troveremmo su EUROPA ad esempio) si sviluppano ecosistemi sostenuti dalla CHEMIOSINTESI e cioè le strutture più semplici ricavano l'energia per il proprio sostentamento dalle sostanze chimiche immesse tramite i camini idrotermali sostenendo habitat popolati da centinaia di specie diverse dalle più piccole alle più grandi, il tutto nella più completa oscurità degli abissi oceanici.

Non bisogna andare ai confini dell'universo per trovare mondi alieni ricchi di vita, questi sono presenti già sulla terra. E se sulla terra c'è vita in luoghi tanto alieni non vedo perchè non debba esserci in luoghi molto meno ostili dei suddetti ecosistemi pur situati su altri pianeti. Per me è inverosimile che ci siano ancora scienziati in cerca di vita che mettono come paletti " LA VITA COME LA CONOSCIAMO" sottintendendo la vita come si è evoluta negli ultimi 2\3 milioni di anni sulla terra alla luce del sole. Ci si taglia le gambe da soli perchè è solo una piccolissima parte, come se si cercasse un quadrifoglio tra i trifogli sostenendo che solo quest'ultimo sia VIVO e che i trifogli in realtà non esistano... boh non mi sembra un approccio tanto scientifico.

Ci sono batteri a centinaia di metri di profondità che si nutrono e traggono energia direttamente dalla roccia ad esempio.

Su Marte ci sono nicchie ecologiche sulla superficie molto meno ostili di tanti ambienti che pullulano di vita sulla terra, per non parlare del sottosuolo. Direi che ormai sia acclarato che su Marte vi sia vita complessa, STANDO ALLE PROVE SCIENTIFICHE PRESENTATE, i cicli di ossigeno e metano sincronizzati con i periodi di disgelo e le stagioni del pianeta sono una impronta evidente che vi sia vita, tanto è vero che questi modelli vengono usati anche per l'analisi delle atmosfere dei pianeti simili alla terra. Quelli distanti migliaia di anni luce si e su Marte no? E perchè? ^_^.

Dobbiamo solo vedere quando si degneranno di ammetterlo, io penso MAI lo status quo funziona ancora bene.

Il fatto che non lo dichiarino ufficialmente non impedisce certo a chi ha un minimo di cervello di collegare i puntini per conto proprio, seguendo le tracce sparse che gli studiosi disseminano in giro. PErchè, se pure non si tratta di uno studio comune, singolarmente i vari screziati lo stanno facendo capire a chiare lettere con le loro pubblicazioni. Il punto è che chi dovrebbe prendersi la briga di fare una sintesi di tutto se ne guarda bene, anche perchè dovrebbe ammettere cose che, al momento, sono sconvenienti. E' lo stesso problema che affligge gli studi sull'evoluzione dei sapiens e quindi di riflesso sulla paleastronautica\paleocontatto.

Leggendo il libro di Buffa ti renderai conto del difficile esercizio di equilibrismo che lo scienziato deve fare perchè è proprio la scienza, la genetica, a suggerire in maniera LAMPANTE la terzia...

Non dimenticarti che qui si parla di Marte, per altri pianeti aspettiamo ancora un pò per avere una certa sicurezza nel paragonarli alla all'origine della vita sulla Terra, se no…. in base al tuo discorso potremmo ipotizzare pure la nascita della vita su Mercurio, su Venere o su Plutone!. [8]


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 16/12/2019, 16:38 
freelancer007 ha scritto:
L'umanità è costituita da una minoranza di sani ibridi in Grazia di Dio con Anime al coperto,e da una maggioranza di gelatine in salse varie e crosta di.....muah


La vera Umanità è costituita da pochissime Anime site in corpi transitori, le quali non si piegano al dominio alieno, ovvero non fanno parte della massa OGM organizzata, idridata e gestita da quelli per essere schiavizzata, non li troverai mai in mezzo alle comunelle.

"Il diavolo non ha presa su di me", ma cosa voleva dire il non-figlio di padre terrestre?
Voleva dire che lui E' Anima, non un corpo, non aveva peli sulla lingua, non beccava al denaro, non faceva lo schiavo alieno, non si piegava ai dettami socio-culturali e neanche ai poteri, per questo lo hanno ammazzato, facendone poi un dio, un mito religioso, un agnello sacrificale, un alluxato filantropo, un prode guerriero crociato, un pio imperatore globale ecc. ecc. come piace agli alieni e ai loro popolosi servi, lo zimbello perfetto per loro, affinchè siano dominati dai demoni.

Il Messia è reale nel cuore dei Sani, è come ognuno di loro, Vivo in Dio, in ogni tempo ed ogni luogo, perchè loro sono simili a lui interiormente e come tali il mondo non può imprigionarli nè il potere alieno, sono liberi, perchè conoscono la Verità, essi sono Veri, non scimmie mascherate in un ruolo sociale.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 3616
Iscritto il: 28/08/2016, 09:26
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 17/12/2019, 07:49 
Mah,secondo me bisogna dire una cosa:l'umanità vive come in un sogno,in attesa che qualcuno o qualcosa la svegli,la "sposi" e ne faccia una specie felice,riuscita,libera e creativa!
Siccome questo succede solo nelle favole,non arriva mai niente e nessuno e il sogno continua ...continua ...continua...
Ogni tanto qualcuno si sveglia DAVVERO e si rende conto di vivere in un dormitorio planetario,la qual cosa è molto interessante per LUI e i pochi come LUI dato che gli permette di VIVERE LA VITA CHE VUOLE
se tiene conto BENE dello status generale!


Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1577
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 17/12/2019, 11:27 
ok benissimo bravi interesaanti discorsi, ma questi ultimi commenti pseudo filosofico esoterici, che c'entrano con il topic Vita su marte ? [:279]



_________________
https://oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 17/12/2019, 12:28 
Offtopic (fuori argomento)
Sottolienano che l'allontanarsi dalla Terra per cercare la vita su Marte è una fola dei morti, che in quanto tali non potrebbero giammai trovare la vita altrove, nemmeno in semplice forma biologica.
E' certezza, non filosofia.

@Free
Come vedi si spingono nello spazio per dormire meglio, anzi, per ipnotizzare le loro masse amorfe e sognanti ancora di più.


Marte è sinonimo di morte, un pianeta finito e mai più abitabile da forme viventi, solo i robots possono starci, nemmeno i microbi, mancando tutto il resto dell'ecosistema, la sua non-atmosfera si nota al telescopio, non riflette alcuna luce, perchè appunto non c'è.
La Luna è come Marte, gli manca solo il colore classico dell'ossidazione del ferro ridotto allo stato molecolare, che ha catturato l'ossigeno in ossidi ferrosi.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1577
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 17/12/2019, 12:41 
Morley ha scritto:
Offtopic (fuori argomento)
Sottolienano che l'allontanarsi dalla Terra per cercare la vita su Marte è una fola dei morti, che in quanto tali non potrebbero giammai trovare la vita altrove, nemmeno in semplice forma biologica.
E' certezza, non filosofia.

@Free
Come vedi si spingono nello spazio per dormire meglio, anzi, per ipnotizzare le loro masse amorfe e sognanti ancora di più.


Marte è sinonimo di morte, un pianeta finito e mai più abitabile da forme viventi, solo i robots possono starci, nemmeno i microbi, mancando tutto il resto dell'ecosistema, la sua non-atmosfera si nota al telescopio, non riflette alcuna luce, perchè appunto non c'è.
La Luna è come Marte, gli manca solo il colore classico dell'ossidazione del ferro ridotto allo stato molecolare, che ha catturato l'ossigeno in ossidi ferrosi.


e quindi?



_________________
https://oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 17/12/2019, 12:56 
Semplice, Marte è il dio della guerra, perchè? Perchè è il mito di una immane catastrofe bellica, e chi scappò da lì ne ha tramandato il monito, ma il gran dio degli eserciti tutt'oggi parassita la Terra, con la sua strafottenza di dichiarsi Dio. Capisci meglio ora, Andy?

Le acque di quel pianeta e la sua atmosfera vaporizzarono lasciando abissi e montagne scoperti, la follia degli elohim non ha limiti.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Marziano
Marziano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 1577
Iscritto il: 21/01/2017, 09:30
Località: Roma (Italia) e Quito (Ecuador)
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 17/12/2019, 13:21 
Morley ha scritto:
Semplice, Marte è il dio della guerra, perchè? Perchè è il mito di una immane catastrofe bellica, e chi scappò da lì ne ha tramandato il monito, ma il gran dio degli eserciti tutt'oggi parassita la Terra, con la sua strafottenza di dichiarsi Dio. Capisci meglio ora, Andy?

Le acque di quel pianeta e la sua atmosfera vaporizzarono lasciando abissi e montagne scoperti, la follia degli elohim non ha limiti.


ok, ma non credo che non ci siano forme di vita, anche minime, su Marte. Sulla presenza ET, ne ho la conferma dai messaggi, in fondo Marte e' molto vicino alla terra, per cui e' un'eccellente avamposto, ancor meglio della Luna che e' troppo monitorata dagli umani



_________________
https://oannes.myblog.it
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Vita su Marte
MessaggioInviato: 17/12/2019, 14:30 
Già, forse solo basi aliene, in cui vorrebbero mettere un po' cavie di terrestri, ma solo per esperimenti biologici di mutazione genetica.

Tieni presente che il campo em terrestre è la linfa invisibile della vita biologica, se sposti qualsiasi organismo fuori da esso non dura molto, è come una pianta sradicata e messa a mollo in soluzione nutritiva, presto si secca.

L'interesse per Marte non è coloniale, ma di laboratorio, gli alieni vorrebbero usare degli OGM umani per manutere eventuali loro basi.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 165 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 30/09/2020, 02:38
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org