Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12907 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 851, 852, 853, 854, 855, 856, 857 ... 861  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10377
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 16/07/2023, 11:27 
Dr.sa Latypova alla Conferenza di Stoccolma: i vaccini mRNA sono made in Pentagono

Conferenza di Stoccolma , la Dottoressa Alexandra Latypova spiega quanto ha scoperto nella sua inchiesta attorno al cosiddetto vaccino mRNA

Analisi di tutti i lotti dei vari vaccini con etichettatura di Pfizer, Jhoson&Jhonson, Moderna, ci sono lotti che non hanno riportato alcun effetto avverso , mentre altri hanno causato terribili effetti avversi e moltissimi morti.

https://sadefenza.blogspot.com/2023/07/ ... za-di.html



_________________
“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 22326
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 18/07/2023, 09:46 
Di questo strano caso ne parlò anche Mazzucco evidenziandolo proprio dal sito americano VAERS

Guarda su youtube.com



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 11911
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 21/07/2023, 15:01 
----------------------------
https://nexusedizioni.it/it/CT/lo-studi ... ro-24-ore/



Una revisione di Lancet su 325 autopsie dopo la vaccinazione Covid ha rilevato che il 74% dei decessi è stato causato dal vaccino,


ma lo studio è stato rimosso DOPO 24 ore.










Il documento, una pre-stampa che era in attesa di revisione paritaria, è stato scritto dall’eminente cardiologo Dr. Peter McCullough, dall’epidemiologo di Yale Dr. Harvey Risch e dai loro colleghi della Wellness Company ed è stato pubblicato online mercoledì sul sito di pre–stampa di la prestigiosa rivista medica.

Tuttavia, meno di 24 ore dopo, lo studio è stato rimosso ed è apparsa una nota che affermava: “Questa prestampa è stata rimossa da Preprints with the Lancet perché le conclusioni dello studio non sono supportate dalla sua metodologia”. Sebbene lo studio non abbia subito alcuna parte del processo di revisione paritaria, la nota implica che non rispettava i “criteri di selezione”.

L’abstract originale dello studio può essere trovato nell’Internet Archive. Si legge (con la mia enfasi aggiunta):

Contesto: il rapido sviluppo e l’ampia diffusione dei vaccini COVID-19, combinati con un numero elevato di segnalazioni di eventi avversi, hanno portato a preoccupazioni sui possibili meccanismi di lesione tra cui la nanoparticella lipidica sistemica (LNP) e la distribuzione dell’mRNA, il danno tissutale associato alla proteina spike , trombogenicità, disfunzione del sistema immunitario e cancerogenicità. Lo scopo di questa revisione sistematica è indagare sui possibili collegamenti causali tra la somministrazione del vaccino COVID-19 e la morte utilizzando autopsie e analisi post mortem.

Metodi: Abbiamo cercato tutti i rapporti di autopsia e necropsia pubblicati relativi alla vaccinazione COVID-19 fino al 18 maggio 2023. Inizialmente abbiamo identificato 678 studi e, dopo lo screening per i nostri criteri di inclusione, abbiamo incluso 44 documenti che contenevano 325 casi di autopsia e un caso di necropsia. Tre medici hanno esaminato in modo indipendente tutti i decessi e determinato se la vaccinazione COVID-19 fosse la causa diretta o avesse contribuito in modo significativo alla morte.

Risultati: Il sistema di organi più implicato nella morte associata al vaccino COVID-19 è stato il sistema cardiovascolare (53%), seguito dal sistema ematologico (17%), dal sistema respiratorio (8%) e da più sistemi di organi (7%). Tre o più sistemi di organi sono stati colpiti in 21 casi. Il tempo medio dalla vaccinazione alla morte è stato di 14,3 giorni. La maggior parte dei decessi si è verificata entro una settimana dall’ultima somministrazione del vaccino. Un totale di 240 decessi (73,9%) è stato giudicato in modo indipendente come direttamente dovuto o significativamente contribuito alla vaccinazione COVID-19.

Interpretazione: la coerenza osservata tra i casi in questa revisione con eventi avversi noti del vaccino COVID-19, i loro meccanismi e il relativo numero di decessi in eccesso, insieme alla conferma dell’autopsia e alla valutazione della morte guidata dal medico, suggerisce che esiste un’alta probabilità di un nesso causale tra COVID- 19 vaccini e morte nella maggior parte dei casi. Sono necessarie ulteriori indagini urgenti allo scopo di chiarire i nostri risultati.

Lo studio completo non sembra essere stato salvato nell’Internet Archive, ma può essere letto qui.

Senza ulteriori dettagli da Preprints con lo staff di Lancet che ha rimosso il documento, è difficile sapere quale sostanza abbia realmente l’affermazione secondo cui le conclusioni non sono supportate dalla metodologia. Un certo numero di autori dell’articolo sono ai vertici dei loro campi, quindi è difficile immaginare che la metodologia della loro revisione fosse davvero così scadente da giustificare la rimozione allo screening iniziale piuttosto che essere soggetta a una valutazione critica completa. Puzza invece di cruda censura di un giornale che non è riuscito a seguire la linea ufficiale. Tenete presente che il CDC non ha ancora riconosciuto un singolo decesso causato dai vaccini Covid mRNA. Le prove dell’autopsia che dimostrano il contrario chiaramente non sono ciò che l’establishment della sanità pubblica statunitense vuole sentire.

La dottoressa Clare Craig, patologa e co-presidente del gruppo di consulenza sulla pandemia HART, afferma che a suo avviso l’approccio adottato nello studio è valido. Ha detto al Daily Skeptic:

Il sistema VAERS [di segnalazione degli eventi avversi da vaccino] è progettato per avvisare di potenziali danni senza essere necessariamente il modo migliore per misurare l’entità di tali danni.

La quantificazione dell’impatto dei decessi può essere effettuata osservando i tassi di mortalità complessivi in ​​un paese.

Tuttavia, questo è imperfetto in quanto ci si aspetterebbe un deficit di decessi dopo un periodo di decessi in eccesso, rendendo dubbia l’accuratezza di qualsiasi linea di base.

Un approccio alternativo per controllare tali morti attraverso l’autopsia è valido.

Potrebbe esserci un pregiudizio [nello studio] verso la segnalazione delle autopsie dei decessi in cui c’erano prove di causalità e la probabilità di causalità potrebbe essere esagerata da tale pregiudizio. Ad esempio, 19 dei 325 decessi erano dovuti a trombocitopenia e trombosi immunitarie indotte da vaccino (VITT), ma questi rapporti potrebbero essere sovrarappresentati a causa della volontà delle autorità di regolamentazione di riconoscere tali decessi.

Tuttavia, è importante che vengano fatti tentativi per quantificare il rischio di danno e la censura di questi tentativi, piuttosto che un’aperta critica scientifica, non aiuta a rassicurare le persone.

Il dottor Harvey Risch, uno degli autori dello studio, ha dichiarato al Daily Skeptic di considerarla “pura censura diretta dal governo, anche dopo l’ingiunzione Missouri contro Biden”.

«Intanto i miei colleghi stanno studiando quello che chiamano ‘Long Vax‘, che è il danno causato dal vaccino. Ma ovviamente questo è un risultato raro, raro, raro, tranne per il fatto che sembrano non avere problemi a trovare tali individui da iscrivere al loro studio “, ha aggiunto.

Fonte



https://dailysceptic.org/2023/07/06/lan ... -24-hours/

-------------



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9365
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 21/07/2023, 21:57 
cari amici,
intanto... [;)]

Immagine

https://www.today.it/mondo/tornado-stab ... fizer.html


ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13915
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 21/07/2023, 23:19 
Forse veramente un Dio o chi per Lui ci sarà che ci guarda, ci controlla e punisce le nefandezze degli uomini. [:302] [:302] [:302]


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5645
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 24/07/2023, 14:23 
UN ANNO FA :



barionu
messaggi: 11445
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
Oggetto del messaggio: CORONAVIRUS

MessaggioInviato: 25/07/2022, 11:23
-------------------
IO NON DIMENTICO

Susanna Marcolini “Campi di sterminio per chi non si vaccina” Giuseppe Gigantino, cardiologo

“Mi divertirei a vederli morire come mosche”
Andrea Scanzi, giornalista

“Se fosse per me costruirei anche due camere a gas”
Marianna Rubino, medico

“I cani possono sempre entrare. Solo voi, come è giusto, resterete fuori”
Sebastiano Messina, giornalista

“Vagoni separati per non vaccinati”
Mauro Felicori, assessore

“Escludiamo chi non si vaccina dalla vita civile”
Stefano Feltri, giornalista

“I no vax fuori dai luoghi pubblici”
Eugenio Giani, Presidente Regione Toscana

“Potrebbe essere utile che quelli che scelgono di non vaccinarsi andassero in giro con un cartello al collo”
Angelo Giovannini, sindaco di Bomporto

“Stiamo aspettando che i no vax si estinguano da soli”
Paolo Guzzanti, giornalista

“Verranno messi agli arresti domiciliari, chiusi in casa come dei sorci”
Roberto Burioni, virologo.

“Non chiamateli no vax, chiamateli col loro nome: delinquenti”
Alessia Morani, deputato

“Vorrei un virus che ti mangia gli organi in dieci minuti riducendoti a una poltiglia verdastra che sta in un bicchiere per vedere quanti inflessibili no-vax restano al mondo”
Selvaggia Lucarelli, giornalista

“I rider devono sputare nel loro cibo”
David Parenzo, giornalista

“I loro inviti a non vaccinarsi sono inviti a morire”
Mario Draghi, Presidente del Consiglio

“Gli metterò le sonde necessarie nei soliti posti, lo farò con un pizzico di piacere in più”
Cesare Manzini, infermiere

“Gli bucherò una decina di volte la solita vena facendo finta di non prenderla”
Francesca Bertellotti, infermiera

“Provo un pesante odio verso i no vax”
J-Ax, cantante

“Se riempiranno le terapie intensive mi impegnerò per staccare la spina”
Carlotta Saporetti, infermiera

“Non siete vaccinati? Toglietevi dal cavolo!”
Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia Romagna

“Un giorno faremo una pulizia etnica dei non vaccinati, come il governo ruandese ha sterminato i tutsi”
Alfredo Faieta, giornalista

“Il greenpass ha l’obiettivo di schiacciare gli opportunisti ai minimi livelli”
Renato Brunetta, ministro

“È giusto lasciarli morire per strada”
Umberto Tognolli, medico

“Prego Dio affinché i non vaccinati si infettino tra loro e muoiano velocemente”
Giovanni Spano, vicesindaco

“Bisogna essere duri e discriminare chi non si vaccina, in ospedale, a scuola, nei posti di lavoro” Filippo Maioli, medico

“Serve Bava Beccaris, vanno sfamati col piombo” Giuliano Cazzola, giornalista

“Mandategli i Carabinieri a casa”
Luca Telese, giornalista

“Gli renderemo la vita difficile, sono pericolosi” Piepaolo Sileri, Viceministro

"Li andremo a prendere per il collo"
Lucia Annunziata, giornalista

“È possibile porre a loro carico una parte delle spese mediche, perché colpevoli di non essersi vaccinati” Sabino Cassese, costituzionalista

“Non sarà bello augurare la morte, ma qualcuno sentirà la mancanza dei novax?”
Laura Cesaretti, giornalista

“Se arrivi in ospedale positivo, il Covid ti sembrerà una spa rispetto a quello che ti farò io”
Vania Zavater, infermiera

“I novax sono i nostri talebani”
Giovanni Toti, presidente regione Liguria

"I No-Vax? C'è lo zampino di Satana!"
Don Gazzelli, parroco di Cessalto

"Se potessi creerei dei campi di concentramento per i Novax" Fausto di Marco, dirigente medico degli Ospedali riuniti Villa Sofia

“Sono dei criminali, vanno perseguitati come si fa con i mafiosi” Matteo Bassetti, infettivologo

IO NON DIMENTICO

E basta fare il copia/incolla di ogni singola frase per verificare su internet che l'hanno detto davvero.

-----------------


ANTOLOGIA CRITICA

https://www.bufale.net/le-frasi-di-matt ... a-parte-1/
):-

Ci vorrebbero non 3 , ma 30 gg come nell'aprile 1945.



_________________
):•
11 comandamento...

Comunque lo spessore delle persone alla fine viene fuori.
La carta NON È tutta uguale.
C'è chi è pergamena e chi carta igienica!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 11911
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 27/07/2023, 14:50 
--------

MALORI IMPROVVISI .

sempre aggiornato .



https://www.facebook.com/groups/186907390861611


sono moderatore , killer di troll topidorini , anche 5 ban al giorno ...




zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 11911
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 03/08/2023, 12:32 
----------------------



https://www.ilparagone.it/salute/protei ... ioLiJKglA4




Effetti avversi e proteina Spike,

lo studio che ne denuncia i danni:

“Ora è ufficiale”




di Antonio Oliverio

Pubblicato il 01/08/2023 17:27 - Aggiornato il 01/08/2023 17:44




Se siete tra i nostri abituali lettori probabilmente non vi stupirà ciò che stiamo per scrivere, tuttavia va notato che, finalmente e faticosamente, diverse verità sul delirante biennio-quasi-triennio che abbiamo vissuto in epoca Covid stanno venendo a galla, ad opera di meritorie inchieste giornalistiche come di studi scientifici che periodicamente confermano i nostri più atroci sospetti. L’ultimo in ordine di tempo è lo studio firmato da Jean-François Lesgards, Dominique Cerdan, Christian Perronne, Jean-Marc Sabatier, Saverio Azalberto, Elizabeth A. Rodgers e Peter A. McCullough e pubblicato sul Fortune Journals.

Tra le altre cose, leggiamo: “I vaccini Covid, in particolare i vaccini mRNA, sono stati utilizzati in tutto il mondo, ma è stato riconosciuto che sono associati o causa di vari effetti collaterali“. Effetti collaterali gravissimi, tra i quali trombosi, miocarditi, epatiti, disturbi neurologici e disturbi delle mestruazioni, per via della oramai famigerata proteina Spike, che anche quest’ultimo studio definisce “tossica” per l’organismo umano. Anzitutto precisiamo che tutti questi effetti collaterali sono accessibili e descritti nei registri ufficiali del Vaccine Adverse Event Reporting System, VAERS-CDC, EudraVigilance.


Il ruolo della proteina Spike

Il concetto è semplice anche per noi profani: i vaccini che utilizzano le tecnologie dell’mRNA (utilizzo ritenuto sbagliato e dannoso dallo stesso scopritore di questa biotecnologia, Robert Malone) inducono la produzione da parte del corpo umano di una replica fedele della proteina Spike di SARS-CoV-2”. La “replica fedele”, dunque, potrebbe averne uccisi più del Covid stesso. Nei pazienti affetti da Covid e vaccinati con la tecnologia mRNA, “i processi di immunoinfiammazione indotti da proteine virali, in particolare la proteina Spike” sono pertanto risultati assolutamente controproducenti, quando non esiziali. “Anche l’importanza cruciale dello stress ossidativo – proseguono i ricercatori –, associato ai processi infiammatori è stata largamente sottovalutata.” Nello studio viene specificato come “la proteina Spike” consenta al virus “di ancorarsi alle cellule umane tramite il suo recettore Enzima di conversione dell’angiotensina 2 (ACE2). Ma quando lo stesso ACE2 è “occupato” dal suo legame con il virus, non può più svolgere il suo ruolo antinfiammatorio essenziale.


Si tratta infatti di un enzima che ha ruoli cruciali per l’organismo umano: aiuta a regolare la pressione sanguigna e combatte l’infiammazione nel nostro corpo. Condizioni affatto dissimili da quelle cui giunge Alessandro Capucci, intervistato da Il Giornale d’Italia. Capucci è Ordinario di Malattie Cardiovascolari, oltre a essere uno dei medici che si è battuto per promuovere le cure domiciliari, tipicamente attraverso con l’idrossiclorochina.


La sua analisi si sofferma sui soggetti più giovani, una fascia d’età particolarmente investita dagli effetti avversi di cui poc’anzi. Ci sono ampie dimostrazioni “nella letteratura scientifica più recente” di forme di miocarditi, che naturalmente, afferma Alessandro Capucci, non dovrebbe essere comune in quell’età. La miocardite è una complicazione dell’endocardite, un’infezione delle valvole cardiache e del rivestimento interno delle camere del cuore. (Continua a leggere dopo la foto)

Circa la reticenza, ancora oggi, ad ammettere tali effetti avversi, Capucci ne spiega il motivo: “Non c’è un confronto sereno tra persone che hanno esperienze diverse, è un modo di imporre una visione monocratica che a avanti”, che è un modo elegante per non fare i nomi delle virostar da salotto televisivo che solevano, e lo fanno tuttora, zittire coloro che portano avanti altre tesi, legittime nonché ora accettate da sempre più persone, compresi coloro che un tempo erano “Sì Vax”, per poi essersene amaramente pentite.


Medici che “hanno avuto conflitti d’interessi con le aziende”. E circa le cure domiciliari, negate dal ministro Speranza, in favore della ospedalizzazione e della Tachipirina e vigile attesa, Capucci difende il metodo e sostiene che tale aspetto dovrebbe essere approfondito dalla commissione parlamentare d’inchiesta: “Il tema principale è la cura domiciliare, è una terapia che veniva consigliata per tutti gi episodi influenzali, poteva esser fatto per il Covid, c’erano dei dati sul SARS-CoV del 2002-03, c’erano tanti dati su cui ci si poteva basare, chi l’ha praticata ha avuto zero ricoveri in ospedale, gli antinfiammatori riducevano del 90% la mortalità“.



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 11911
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 05/08/2023, 13:06 
--------------------




https://luogocomune.net/21-medicina-sal ... ne-del-tar


“Accesso ai dati sulle morti sospette dopo il vaccino”.

La storica decisione del Tar




Via libera all’accesso agli atti relativi la morte “sospetta” di pazienti deceduti dopo la somministrazione del vaccino anti-Covid. In un momento storico in cui, finalmente, la verità sulla pandemia sta iniziando a venire a galla ecco arrivare l’ennesimo, duro colpo per i sostenitori della linea di Draghi e Speranza, che avevano calpestato i diritti dei cittadini pur di imporre vaccinazioni obbligatorie e limitazioni. E un’altra conferma di quanto il fenomeno degli effetti avversi e dei potenziali rischi per la salute sia stato sottovalutato, svilito da una stampa allineata alla narrazione mainstream. Una decisione che potrebbe aprire nuove porte, permettendo a chi è ancora alla ricerca della verità di far luce sugli errori commessi in maniera più facile.





Come spiegato dal Sole 24 Ore , che ha riportato il testo integrale della sentenza, il Tar del Lazio, con una recentissima sentenza pubblicata il 17 luglio, ha ritenuto legittima l’istanza con la quale un avvocato aveva chiesto al ministero della Salute di poter conoscere il numero dei soggetti deceduti nei 14 giorni successivi alla somministrazione della prima dose di vaccino Covid. Un passaggio decisamente importante.

Una richiesta motivata dalla ” dalla circostanza che i dati richiesti sarebbero fondamentali (se incrociati con altri dati statistici) al fine di meglio valutare gli eventi avversi che possono scaturire dalla vaccinazione.” Un passaggio necessario, dunque, per far chiarezza su tanti casi di possibili morti sospette. Con il Tar che ha definito “fondato” il ricorso, pur con dei limiti.

Il Tar ha infatti accolto il ricorso, con obbligo per il ministero di trasmettere al ricorrente, entro 30 giorni dalla comunicazione della sentenza, copia degli atti richiesti. Saranno oscurati soltanto gli elementi relativi alle generalità dei soggetti vaccinati. Respinta, invece, la richiesta di ostensione del dato relativo all’età media di chi è sottoposto alla vaccinazione.

Fonte Il Paragone


https://www.ilparagone.it/attualita/acc ... sione-tar/



La sentenza del TAR

https://www.eventiavversinews.it/import ... -covid-19/



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 11911
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 07/08/2023, 10:02 
-------------------------



RIVELAZIONE BOMBA DALLA PFIZER!

“Ai nostri Lavoratori Lotti di Vaccini Covid differenti da quelli per il Pubblico”



https://dituttoedipiu.altervista.org/ri ... w1hdgGId9g

https://www.gospanews.net/2023/08/05/ri ... -pubblico/







Un manager della Pfizer in Oceania ha ammesso che agli impiegati australiani dell’azienda farmaceutica di New York

sono somministrati dati lotti di vaccini differenti da quelli distribuiti al pubblico.


Lo ha dichiarato durante un’Audizione davanti al Senato Australiano che, a differenza dei politici dell’Unione Europea foraggiati dalle ONG di Bill Gates, ha già avviato un’inchiesta formale per indagare sulla natura dei sieri genici acquistati, sull’occultamento dei dati dei trials clinici e sui danni causati ai vaccinati.

Il breve video pubblicato su Twitter (sotto) è diventato virale ed ha già superato 6 milioni di visualizzazioni.

La notizia è diventata “bombshell” dopo che il giornalista investigativo americano Jim Hoft l’ha rilanciata sul suo famoso giornale online The Gateway Pundit.

«In una rivelazione scioccante durante un’udienza al Senato in Australia, un portavoce della Pfizer ha rivelato che il gigante farmaceutico aveva importato un lotto speciale di vaccini COVID-19 esclusivamente per il programma di vaccinazione dei dipendenti» ha scritto Hoft nel suo articolo che riportiamo integralmente su Gsoap News International (in Inglese ma con traduzione simultanea in Italiano disponibile).

L’ammissione è arrivata durante una rigorosa sessione di interrogatorio mercoledì, in cui il direttore medico nazionale di Pfizer Australia, il dott. Krishan Thiru, e il capo delle scienze normative, il dott. Brian Hewitt, hanno parlato davanti al “Comitato per la legislazione sull’istruzione e l’occupazione” del Senato australiano sui vaccini sperimentali contro il COVID-19, aggiunge Gateway Pundit.

Come ha confermato il manager della Pfizer quel lotto di vaccini per i lavoratori della casa farmaceutica non è stato testato dal Therapeutic Goods Administration (TGA) del Governo Australiano.



Pertanto è del tutto ignota la reale composizione di tali sieri genici che avrebbero potuto contenere una particolare composizione del farmaco o addirittura essere delle innocue soluzioni fisiologiche senza pericolose nanoparticelle lipidiche né principio attivo mRNA funzionale a innescare nel corpo umano la produzione della tossica proteina Spike.


La Clamorosa Ricerca sui lotti Placebo di Pfizer-Biontech



Manager Pfizer: “Un lotto Specifico per la Vaccinazione dei nostri Dipendenti”
Vaccini Pericolosi, Nanoparticelle Tossiche e Dati Trial Clinici Manipolati
I Sospetti sulla Difesa Australiana e gli Intrighi di Intelligence sulla Pandemia



Autore
La Clamorosa Ricerca sui lotti Placebo di Pfizer-Biontech


L’affermazione è gravissima perché conferisce ulteriore importanza allo studio condotto da scienziati tedeschi e danesi che ha denunciato la presenza di lotti placebo tra quelli somministrati da Pfizer in alcuni paesi.

Leggi anche Gli esperimenti sugli animali dei vaccini Pfizer e J&J rivelano gli effetti in organi principali
Un tremendo sospetto che era già stato denunciato in Italia dall’ex parlamentare e psichiatra Alessandro Meluzzi asserendo di aver ricevuto la proposta a vaccinarsi con semplici soluzioni fisiologiche per poter così adempiere all’obbligo vaccinale imposto agli operatori sanitari dal Governo Draghi.

Il senatore australiano Malcolm Roberts ha condotto l’interrogatorio con forti domande sul potenziale coinvolgimento di Pfizer nell’introduzione degli obblighi di vaccinazione per i lavoratori in Australia.


Il senatore Roberts, nel suo interrogatorio, ha affermato un significativo trasferimento di ricchezza dal popolo australiano a Big Pharma attraverso la cattiva gestione del Covid-19 da parte del governo.

“Pfizer non ha alcun coinvolgimento, non ha avuto alcun coinvolgimento nell’imposizione di mandati sui vaccini… Pfizer non ha avuto alcun coinvolgimento in relazione all’ivermectina”, ha affermato il dottor Thiru.

L’inchiesta ha preso una svolta controversa quando Roberts ha indagato sugli accordi di indennizzo riservati di Pfizer con il governo australiano, suggerendo che i contribuenti che hanno finanziato il vaccino hanno il diritto di vedere i dettagli di ciò che hanno acquistato.


“L’indennità che hai con il governo si estende a fornirti un’indennità nella situazione in cui un dipendente è costretto dal proprio datore di lavoro a sottoporsi a vaccinazione e poi subisce un danno? E se hai un’indennità, voglio la prova”, ha chiesto Roberts.

Il dottor Thiru ha sostenuto che le specifiche di questi accordi rimangono riservate, secondo la pratica standard per gli accordi contrattuali tra il governo e le organizzazioni private.

“Senatore, qualsiasi accordo di indennizzo tra Pfizer e il governo australiano è riservato e non siamo in grado di discuterne in questo forum”, ha affermato Thiru.




Manager Pfizer: “Un lotto Specifico per la Vaccinazione dei nostri Dipendenti”



Roberts ha anche chiesto informazioni sul programma di vaccinazione dei dipendenti di Pfizer, che il dottor Thiru ha confermato essere attivo e condotto in linea con le linee guida della salute pubblica, consentendo agevolazioni o esenzioni per coloro che hanno specifici motivi medici o religiosi per non essere vaccinati. Tuttavia, ha riconosciuto che un piccolo numero di colleghi ha lasciato l’azienda alla luce di questo programma.

Poi la parola è passata al suo collega responsabile per l’Oceania del settore Scienze Normative di Pfizer. Ed è arrivata la rivelazione bomba…

Leggi anche Non contestare lo Stato altrimenti potrebbe bloccarti il conto corrente
Roberts ha quindi messo in dubbio l’uso da parte di Pfizer di un lotto specifico di vaccino per i propri dipendenti che non è stato testato dalla Therapeutic Goods Administration (TGA), a cui il dottor Hewitt ha affermato che ciò è stato fatto per garantire che nessun vaccino sarebbe stato prelevato dalle scorte del governo.


“Abbiamo letto che il tuo mandato per il vaccino utilizzava il tuo lotto di vaccino, importato in particolare per Pfizer, che non è stato testato dal TGA. È corretto?” chiese Roberts.

Il dottor Hewitt ha quindi risposto: “Quindi Pfizer si è impegnata a importare un lotto di vaccino specifico per il programma di vaccinazione dei dipendenti, e questo in modo che nessun vaccino venisse prelevato dalle scorte del governo che veniva consegnato alle cliniche secondo necessità”.

Vaccini Pericolosi, Nanoparticelle Tossiche e Dati Trial Clinici Manipolati



Questa clamorosa affermazione rende ancora più inquietanti lo studio condotto dal cardiologo americano Peter McCullough sul fatto che il 4,2 % dei lotti dei vaccini Pfizer ha causato la maggior parte di reazioni avverse anche letali.

Ma soprattutto la ricerca del biochimico italiano Gabriele Segalla che ha evidenziato le nanoparticelle tossiche del siero genico Comirnaty prodotto da Pfizer con la tedesca Biontech e la successiva “correzione” di alcuni difetti biotecnologici pericolosissimi rilevati dopo la distribuzione massiva della prima versione del farmaco, equiparato a una terapia genica dalla biologa francese Helene Banoun.


Roberts ha quindi chiesto: “Il tuo contratto con il governo per la fornitura di iniezioni di COVID include una clausola che annulla la tua indennità nel caso in cui Pfizer commetta un crimine come il trattamento fraudolento dei dati del processo? La domanda è semplice. Qual è la risposta? Sì o no?”

Il dottor Thiru non è stato in grado di fornire una risposta definitiva quando gli è stato chiesto se il contratto di Pfizer con il governo australiano includesse clausole che avrebbero annullato la loro indennità in caso di “trattamento fraudolento dei dati della sperimentazione”.

Alla fine dell’audizione il senatore Roberts ha lanciato su Twitter dei commenti fortemente polemici contro Pfizer e il Governo Australiano:

Leggi anche Neonati usati come cavie


«Già questa udienza al Senato ha rivelato che Pfizer sta riscrivendo la storia sulla trasmissione dell’infezione. Dovremmo convenientemente dimenticare che hanno detto “prendilo per proteggere gli altri, per salvare la nonna” e “quando sei vaccinato il virus si ferma con te”. Si nascondono dietro il loro contratto di indennizzo con il nostro governo e schivano le responsabilità. L’ATAGI e i governi australiani devono smetterla di spingere questi colpi pericolosi e inefficaci e abbandonare ora gli obblighi distruttivi di vaccinazione».



I Sospetti sulla Difesa Australiana e gli Intrighi di Intelligence sulla Pandemia




Il sospetto di Roberts si estendeva alle origini del vaccino Pfizer COVID-19, chiedendosi se fosse stato inizialmente sviluppato come contromisura per il Dipartimento della Difesa americano. Il dottor Thiru ha risposto, sottolineando che lo sviluppo del vaccino era finalizzato esclusivamente a combattere l’emergenza sanitaria pubblica globale derivante dalla pandemia.

In realtà l’Australian Biosecurity CRC for Emerging Infectious Diseases ha finanziato le prime sperimentazioni sui virus SARS condotte nel famigerato laboratorio del Wuhan Institute of Virology fin dal 2004 e dove sarebbero stati costruiti in laboratorio alcuni primordiali genotipi del SARS-Cov-2 poi studiati e ulteriormente sviluppati dalla Big Pharma americana Moderna insieme ad Anthony Fauci e grazie ai finanziamenti dell’agenzia militare americana DARPA del Pentagono.


Non va dimenticato, inoltre, che l’Australia è uno dei cinque paesi dell’alleanza d’intelligence USUKA guidata dagli USA e Regno Unito e composta anche da Canada e Nuova Zelanda.

Com’è noto proprio l’intelligence americana sta facendo di tutto per coprire l’origine da laboratorio del virus che ha scatenato la pandemia da Covid-19.

Come è risaputo i quadri dirigenziali delle due principali agenzie di controspionaggio americane (quella civile CIA e quella militare NSA) sono stati cooptati dall’agenzia di management McKinsey finanziata da Bill Gates che nel 1999, proprio dalla Villa Serbelloni dei Rockefeller in Italia (Bellagio, Como), lanciò prima il piano di immunizzazione globale e poi il Global Virome Project (GVP) che coinvolse anche Metabiota, l’azienda farmaceutica americana c contractor del Dipartimento della Difesa e finanziata da Hunter Biden (figlio del presidente Joseph) che gestì i famigerati laboratori in Ucraina,


Tra i grandi contribuenti della vittoriosa campagna elettorale del presidente americano Joe Biden ci fu proprio la Pfizer con cui il leader dei Democratici si sdebitò appena arrivato alla Casa Bianca donando al fondo COVAX per la vaccinazione nei paesi poveri (gestito dalle ong di Gates) 4miliardi di dollari vincolati all’acuisto di sieri genici Comirnaty.







--------------------



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 11911
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 09/08/2023, 13:27 
-------------------


https://www.ilparagone.it/salute/mortal ... YLQriHvBRw




Pubblicato il 08/08/2023 22:19 - Aggiornato il 08/08/2023 22:21



“Milioni di morti in eccesso in tutta Europa”, ed è una evidenza empirica




il dottor Giovanni Frajese – l’endocrinologo da sempre in prima linea contro le folli (e antiscientifiche) direttive sul Covid di Speranza e i provvedimenti autoritari di Conte e Draghi –


stima appunto nell’ordine dei milioni di individui la mortalità in eccesso nel 2021 e 2022 nel Vecchio continente rispetto allo stesso 2020, l’anno del Covid ma prima delle campagne vaccinali a tappeto.



È questione di aritmetica: risulta piuttosto evidente, empirico dicevamo, dall’analisi dello studio pubblicato dalla rivista Cureus, che appartiene al medesimo gruppo del prestigioso Nature. Ebbene i dati dello studio peer-reviewed (dunque comprovati da altri esperti) descrivono la situazione nella sola Germania. E fanno impressione.

“E’ molto interessante notare – spiega Giovanni Frajese, intervistato da RadioRadio – che nel 2020, nonostante il Covid, la Delta e le altre varianti, in Germania sono morte in eccesso circa 4.000 persone”, un dato trascurabile, proprio nell’anno della “catastrofe”. Difatti, la vera sorpresa è, guarda caso, a partire dal 2021, dalla primavera per la precisione: “Sono morte in eccesso 34mila persone a partire dall’aprile 2021”. E, nel 2022: “Sono morte 66mila persone in eccesso”. (Continua a leggere dopo il VIDEO)

Cambia tutto nel 2021

Il conto e le relative considerazioni vanno da sé: “Non abbiamo avuto in Germania, certificato e pubblicato, nessun eccesso di mortalità nel 2020”. Quel che, invece, preoccupa (ma, purtroppo, non stupisce più di tanto) è che nel biennio successivo, solamente in Germania, abbiamo avuto 100mila morti in più, in un dato crescente. “Questi risultati – lo scrivono gli stessi ricercatori tedeschi nelle conclusioni – indicano che nella primavera del 2021 deve essere accaduto qualcosa che ha portato a un aumento improvviso e sostenuto della mortalità”. Durante i periodi nei quali molte persone venivano vaccinate, la mortalità in eccesso è aumentata più fortemente che negli stessi periodi del precedente periodo di pandemia, quelli pre-vaccinazione.

Più chiaro di così. Decessi che, peraltro, fanno il paio con quelli certificati da una ricerca francese e da uno studio inglese, anch’essi passati di fatto sotto silenzio e senza alcun riscontro da parte di Bruxelles. Dunque, se statisticamente elaboriamo una media dell’eccesso di mortalità e la estendiamo agli altri Paesi europei, è facile presumere milioni di morti in eccesso.

D’altronde, l’avvio simultaneo di mortalità in eccesso e vaccinazioni era già stato, clamorosamente, cristallizzato nei dati dell’Eurostat, l’ente statistico dell’Unione europea, che a nostra volta riportiamo nella immagine sottostante. E l’Italia? Qui Giovanni Frajese deve amaramente constatare, come le inchieste della trasmissione Fuori da Coro e del quotidiano La Verità hanno dimostrato, che i dati sono stati viziati e manipolati. In particolare, andrebbe scorporato il dato dei vaccinati e dei non vaccinati, per osservarne l’incidenza della mortalità.


E in Italia? “I dati sono manipolati”



Mentre il Presidente della Repubblica, come stigmatizza, ma con consueto garbo ed eleganza, lo stesso endocrinologo, prova a ridimensionare il ruolo della commissione parlamentare d’inchiesta sulla gestione del Covid, un altro dato – che stavolta riguarda l’Italia e che nessuno può manipolare – è fornito da Alessandro Meluzzi, psichiatra e saggista, ospite anch’egli di RadioRadio: 347 “malori improvvisi” hanno stroncato le vite di persone di giovane o giovanissima età negli ultimi mesi, solo nel nostro Paese.



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13915
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 09/08/2023, 22:41 
Qualche cortese amico mi può dare chiarimenti su una sentenza di un Tribunale del Nord che ha assolto un no-vax in merito al pagamento dei 100 euro che dovevano pagare i non vaccinati.? [:296]


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 9365
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 10/08/2023, 12:20 
caro bleffort,
prova qui
https://www.studiocataldi.it/articoli/4 ... timata.asp
e qui
https://amp.anconatoday.it/cronaca/vacc ... angeletti-
giudice-di-pace-vittoria-over-cinquanta.html

ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Il saggioIl saggio

Non connesso


Messaggi: 11911
Iscritto il: 03/12/2008, 13:35
Località: GOTHAM
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 10/08/2023, 13:49 
------------------



ASCOLTATE LA BALANZONI !!!!!!!!!!!!!!!!!!



https://www.facebook.com/100GiorniDaLeo ... 778344715/
Guarda su facebook.com



spaventoso ...

zio ot [:305]



_________________
http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=57
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13915
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
 Oggetto del messaggio: Re: CORONAVIRUS
MessaggioInviato: 10/08/2023, 19:48 
mauro ha scritto:
caro bleffort,
prova qui
https://www.studiocataldi.it/articoli/4 ... timata.asp
e qui
https://amp.anconatoday.it/cronaca/vacc ... angeletti-
giudice-di-pace-vittoria-over-cinquanta.html

ciao
mauro

Grazie mauro,in sintesi ho capito tramite lo studio Cataldi che le multe sono sospese fin al 1° di Luglio 2024. [:D]
Dunque allora il governo Meloni non l'ha risolto e si trascina ancora questo "dramma". [:(!]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12907 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 851, 852, 853, 854, 855, 856, 857 ... 861  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Oggi è 22/04/2024, 18:05
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org