Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2101 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 118, 119, 120, 121, 122, 123, 124 ... 141  Prossimo
Autore Messaggio

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49492
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 14:12 
Immagine

L’Iran continua a far salire la tensione internazionale nel Golfo Persico: le forze navali dei Pasdaran, i Guardiani della Rivoluzione iraniani, “hanno sequestrato nel Golfo Persico una petroliera straniera che contrabbandava petrolio per alcuni Paesi arabi”. Lo hanno annunciato i media di Teheran, secondo quanto riporta la Bbc. La petroliera trasportava 700mila litri di petrolio. Sette marinai sono ora in stato di arresto.

Secondo quanto riportato dall’agenzia iraniana Fars, il sequestro della petroliera è avvenuto il 31 luglio. La petroliera, ha riferito il comandante dei Guardiani della Rivoluzione, Ramezan Zirahi , stava tentando di trasportare i 700mila litri di petrolio che aveva a bordo nei Paesi arabi del Golfo Persico. I sette marinai che si trovavano a bordo e che ora sono in stato di arresto, appartengono a varie nazionalità. Lo scorso 19 luglio, l’Iran ha sequestrato nello Stretto di Hormuz una petroliera britannica, la Stena Impero. A una seconda petroliera con bandiera panamense, fermata anch’essa per dei controlli, è invece stato consentito di proseguire la navigazione. La Stena Impero e i suoi 23 marinai di varie nazionalità si trovano ancora sotto il controllo delle autorità di Teheran. L’azione è stata considerata una rappresaglia per il sequestro da parte britannica di un petroliera iraniana al largo delle coste di Gibilterra. La petroliera era sospettata di trasportare petrolio verso la Siria, contravvenendo alle sanzioni imposte dall’Onu.

https://www.secoloditalia.it/2019/08/li ... o-persico/



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12967
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 14:27 
Aztlan ha scritto:
Ecco, quindi vedi di raffreddare i bollenti spiriti che a giocare col fuoco ci si brucia... altro che "boccone prelibato"...

Quindi per te dovremmo calarci le braghe, farci sequestrare le petroliere e concedergli le armi nucleari su missili in grado di annientarci?

Aztlan ha scritto:
Ancora con questa favola, sei rimasto indietro sottovento, aggiornati, l' Economia cinese oggi vive di consumi interni,ci sono Milioni di appartenenti alla Classe Media che acquistano merci cinesi... potranno presto fare a meno di tutti noi, tagliarci fuori dal mondo moderno bloccando l' esportazione di Terre Rare necessarie alla tecnologia... su questo problemino non hai ancora detto una parola.

Aggiornati te! che bastano un'altra sventagliata di sanzioni degli Usa i cinesi tornano a mangiare riso in bianco e a spingere l'aratro a mano!



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18896
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 14:35 
"FARCI SEQUESTRARE"? Farci cosa? a noi non hanno sequestrato un bel niente :) Si fottano gli inglesi anzi ben venga spero gliele comincino ad affondare, poi magari passassero ai francesi ed ai tedeschi così ci fanno un bel piacere.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 14:36 
sottovento ha scritto:
Quindi per te dovremmo calarci le braghe, farci sequestrare le petroliere e concedergli le armi nucleari su missili in grado di annientarci?

Non ti piacciono le sanzioni iraniane?
sottovento ha scritto:
Aggiornati te! che bastano un'altra sventagliata di sanzioni degli Usa i cinesi tornano a mangiare riso in bianco e a spingere l'aratro a mano!

San Zione ha finito i nastri del Thompson, ora tocca a chi di cartucce vere ne ha.
Gli USA e i loro alleati devono fare BOOM!



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49492
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 14:37 
Immagine


[:291]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 14:41 
Allora aggiornati in USA, lì c'è il manicomio a cielo aperto, assai più spinto dell'Europa.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12967
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 14:47 
Ufologo 555 ha scritto:
Immagine

Il giocattolo prima o poi si rompe ma evidentemente sono in molti a non ricordare l'intervento americano ad Hormuz nel 1987 (all'epoca dopo l'operazione Bush Sr. disse "Spero che non dimentichino la lezione"), ma evidentemente ogni tanto come per le vaccinazioni, occorre un richiamino [:297]

Guarda su youtube.com


La storia in italiano qui:
https://it.wikipedia.org/wiki/Operazion ... ble_Archer

nb: per i signori complottisti che sognano una guerra mondiale con russi e cinesi che intervengono a favore degli Ayatollah sappiate che nel 1987 non intervennero affatto!



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49492
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 17:01 
.. ANZI, NE FURONO SODDISFATTI! [:306]



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12967
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 20:52 
Ufologo 555 ha scritto:
.. ANZI, NE FURONO SODDISFATTI! [:306]

Esatto e quindi non lo faranno nemmanco questa volta!!! (ma qui sono talmente anti-atlantisti che spererebbero pure una 3 guerra pur di vedere gli americani in difficoltà).

nb: purtroppo lo Scià non c'è più ma speriamo che rinasca una grande democrazia occidentale e capitalistica con più benessere per tutti e soprattutto meno missili e minacce per il resto del mondo.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12504
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 20:58 
Morley ha scritto:
Allora aggiornati in USA, lì c'è il manicomio a cielo aperto, assai più spinto dell'Europa.


Dovevi correggere:
lì c'è il manicomio Criminale a cielo aperto, assai più spinto dell'Europa e del mondo
[:246] [:246]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12967
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 21:00 
Tutte le volte che siete in difficoltà ad argomentare la buttate sulle (presunte), colpe degli Usa.



_________________
niente è come sembra, tutto è come appare
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 12504
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 21:07 
sottovento ha scritto:
Tutte le volte che siete in difficoltà ad argomentare la buttate sulle (presunte), colpe degli Usa.

To!..veramente dici che gli USA non hanno colpe?, [:0] Mischini!, [:(] [:o)] al ricovero e subito con il 118!!!. [:302] [:302]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10810
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 04/08/2019, 21:50 
sottovento ha scritto:
Aztlan ha scritto:
Ecco, quindi vedi di raffreddare i bollenti spiriti che a giocare col fuoco ci si brucia... altro che "boccone prelibato"...

Quindi per te dovremmo calarci le braghe, farci sequestrare le petroliere e concedergli le armi nucleari su missili in grado di annientarci?


O noi mangiamo loro o loro mangiano noi, è così che vedi la Civiltà caro sottovento [?]

Siamo tutti sullo stesso pianeta però e come so che pensi anche tu non siamo Soli nemmeno a casa nostra,

ergo Trattare una Pace duratura in cui ci sia spazio per tutti e non è utopia basta liberarsi di un sistema economico truffallimentare

Cita:
che bastano un'altra sventagliata di sanzioni degli Usa i cinesi tornano a mangiare riso in bianco e a spingere l'aratro a mano!


Povero te che delusione avrai in ogni caso... Spero per tutti che il passaggio di consegne sia pacifico se no ce ne saranno presi sottovento...



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49492
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 05/08/2019, 10:59 
Immagine

5 agosto 2019

Una petroliera non si sequestra per caso. Specialmente se questa petroliera si trova nelle acque del Golfo Persico. E capire da dove proviene quella determinata nave, quale possa essere la sua destinazione e soprattutto quale bandiera batte (e da chi è gestita) aiuta molto a comprendere le dinamiche di certi sequestri. Che non sono e non possono mai essere dettati da una semplice coincidenza.

Ieri, i Pasdaran hanno dato notizia che mercoledì notte, a largo dell’isola di Frasi, era stata sequestrata un’altra petroliera. Ancora ignoto il nome dell’imbarcazione, quello che è stato invece chiaro dopo alcune ore dalla notizia del sequestro è la nazionalità della petroliera: irachena. L’accusa era quella di contrabbandare 700mila litri di petrolio dirette verso un non precisato Paese del Golfo. Motivo per cui la nave è stata condotta nel porto di Bushehr e sette membri dell’equipaggio sono stati tratti in arresto.

Fin qui la cronaca. Poi inizia l’analisi e le risposte alle prime domande. E bisogna proprio partire dalle caratteristiche della nave posta sotto sequestro dai Pasdaran. Innanzitutto partendo un dato: la nazionalità. L’Iraq è da tempo al centro di una sfida politica fra la Repubblica islamica iraniana e il mondo occidentale e degli alleati occidentali in Medio Oriente. Baghdad è il fulcro di un difficilissimo equilibrio geopolitico tra la potenza sciita e le forze sunnite della regione. E a questo si unisce anche il fatto che la presenza militar e politica di Teheran è cresciuta con l’avvento dello Stato islamico e della successiva guerra di liberazione. Per gli Stati Uniti uno smacco totale, visto che avevano liberato il Paese da Saddam Hussein proprio per avere un nuovo partner in Medio Oriente. E invece,la guerra all’Isis ha fatto sì che il Paese sia diventato una sorta di centrale della mezzaluna sciita iraniana.

Questo equilibrio non è però fautore dei stabilità. La pace armata che vive l’Iraq è fragile e lo si vede dagli ultimi avvenimenti, che stanno trasformando il Paese in un inquietante scenario di guerra sotterranea. La Turchia, periodicamente, colpisce nel Kurdistan iracheno. Ma è soprattutto negli ultimi tempi che si è affacciato un nuovo giocatore nell’intricata partita irachena: Israele. I raid compiuti dagli F-35 dello Stato ebraico contro presunti obiettivi iraniani dimostrano che Baghdad non è estranea allo scontro con l’Iran. E se a questo si aggiunge che all’inizio dell’escalation del Golfo a essere stata colpita è stata anche una raffineria a Bassora, non lontana dalle truppe Usa di stanza nel Paese, tutto assume dei connotati diversi. Questo sequestro della petroliera irachena è indice che qualcosa sta cambiando. E i Pasdaran hanno voluto lanciare un segnale.

Immagine

Perché ogni petroliera sequestrata e attaccata è un segnale. Anche se non sempre, chiaramente, è opera dei Guardiani della Rivoluzione. Basta vedere l’inizio dell’escalation, con l’attacco alle petroliere a largo degli Emirati Arabi Uniti. Colpire le navi ancorate al largo della costa emiratina non era un segnale da sottovalutare: quei sabotaggi avevano un destinatario preciso, probabilmente Abu Dhabi, che da qualche tempo si muove da battitore libero nello scacchiere arabo e persico. Ma come dimenticare anche l’attacco alle due petroliere di metà giugno: la Front Altair e la Kokuka Couragoueos. La prima, carica di nafta e che percorreva la rotta che dal Qatar avrebbe portato il petrolio a Taiwan; la seconda, invece, di proprietà giapponese, che con il metanolo saudita aveva preso la rotta di Singapore. Quell’attacco arrivò in un momento preciso: la petroliera giapponese venne attaccata proprio mentre il premier nipponico, Shinzo Abe, era a Teheran per una storica visita di Stato che serviva a far riconoscere Tokyo quale ponte diplomatico fra Stati Uniti e Iran, e che serviva però anche a manifestare la volontà giapponese di elevarsi al rango della Cina nello scacchiere internazionale e mediorientale. Viaggio che si rivelò un fallimento, anche a causa di quell’attacco, ma che non può non essere collegato al sabotaggio della petroliera.

Poi è arrivato il sequestro della Grace 1 a largo di Gibilterra. In questo caso sono stati i marines britannici a intervenire nelle acque antistante l’enclave britannica a su della Spagna per fermare una nave iraniana. L’accusa era che quella nave fosse diretta in Siria in violazione dell’embargo imposto sul governo di Damasco. Ma quell’intervento, realizzato attraverso l’intervento delle forze speciali, ha rappresentato l’evoluzione dell’escalation del Golfo, visto che si è assalti dai sabotaggi ai sequestri. Dopo Grace 1, infatti , è arrivata la risposta dei Guardiani della Rivoluzione con un’azione molto simile a quella delle forze britanniche ma che ha coinvolto una petroliera di Londra: la Stena Impero. La nave, ancora oggi in mano ai Pasdaran, è adesso ancorata a Bandar Abbas, centrale operativa della Marina dei Guardiani della Rivoluzione. E in quel caso, la nazionalità della petroliera non era chiaramente casuale: si è voluto colpire lì’ex Impero britannico per ricordare che lo Stretto di Hormuz è ancora un affare di Teheran.

Nel frattempo, sempre a metà luglio, i Pasdaran hanno fermato un’altra nave: la Mt Riha. Anche in questo caso collegata agli Emirati ma con una particolarità: l’equipaggio era indiano. Proprio per questo motivo si è mossa direttamente Nuova Delhi, che ha domandato l’immediato rilascio degli uomini di nazionalità indiana. Tutto questo una settimana prima che avvenisse il sequestro della Stena Impero e che da quel momento Regno Unito e Stati Uniti si impegnassero nel monitorare lo Stretto di Hormuz con aerei navi.

Il generale dei Pasdaran, Ahmadreza Pourdastan, predica calma. In realtà, secondo lui, tutto sta avvenendo per evitare che esploda una guerra. Può sembrare un paradosso, ma in realtà il messaggio va letto tra le righe: “A prima vista può sembrare che il Golfo persico vada verso un conflitto militare, ma studiando più a fondo la situazione i cambiamenti per un conflitto sembrano meno probabili”, “tutti i Paesi con interessi nella regione non vogliono vedere una nuova crisi”. I messaggi sono chiari. E i sequestri in realtà sono tutti con destinatari precisi. Lo scacchiere dell’escalation sta cambiando: e con esso cambia anche il Medio Oriente.

https://it.insideover.com/guerra/messag ... e_redirect



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: Ora tocca all'Iran...
MessaggioInviato: 05/08/2019, 12:14 
E le tue conclusioni?



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2101 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 118, 119, 120, 121, 122, 123, 124 ... 141  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 29/03/2020, 11:40
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org