Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 188 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 ... 13  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6987
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/10/2013, 20:06 
Cita:
Fukushima, un disastro nucleare superiore 100 volte Chernobyl

Il disastro ambientale è senza precedenti ed è in costante peggioramento.

Il Nord America è bombardato dalle radiazioni nucleari di Fukushima con rischio sempre crescente per le popolazioni. Ogni giorno 300 tonnellate di acque contaminata affluisce nell’Oceano Pacifico e i tecnici parlano di almeno quarant’anni per ripulire il disastro nucleare, quarant’anno di esposizione a livelli elevatissimi di radiazioni nucleari. Quel che si dà per certo che le radiazioni sopravviveranno a noi con un margine molto ampio sempre che si abbia la buona sorte di non ammalarsi di cancro.

Queste comunque le conseguenze stimate e la situazione attuale.

1. Gli orsi polari, foche e trichechi lungo la costa dell'Alaska sono affetti da perdita di pelo e ferite aperte …

Esperti della fauna selvatica stanno studiando se la perdita di pelo e ferite aperte rilevati in nove orsi polari nelle ultime settimane è diffusa e correlata ad incidenti simili tra foche e trichechi.

Gli orsi, 33 avvistati, sono stati trovati pressi di Barrow, in Alaska, durante il lavoro di indagine di routine lungo la costa artica. I test hanno mostrato che avevano "alopecia o perdita di pelo e altre lesioni cutanee", l'US Geological Survey ha detto in una dichiarazione .

2. C'è una epidemia di leoni marini morti lungo la costa della California. Al rookeries isola al largo della costa della California del Sud, il 45 per cento dei cuccioli nati nel mese di giugno sono morti, ha detto Sharon Melin, un biologo della fauna selvatica per il National Marine Fisheries Service con sede a Seattle.Normalmente, meno di un terzo dei cuccioli sarebbero morti. E 'diventato così pessima la situazione nelle ultime due settimane che la National Oceanic and Atmospheric Administration ha dichiarato un "evento insolito di mortalità."

3. Lungo la costa del Pacifico del Canada e dell'Alaska, la popolazione di salmone rosso è a un minimo storico . Molti stanno incolpando Fukushima.

4. Qualcosa sta causando a molte specie di pesce lungo la costa ovest del Canada il sanguinamento dalle loro branchie, pance e bulbi oculari .

5. Un vasto campo di detriti radioattivi da Fukushima, che è circa la dimensione della California ha attraversato l'Oceano Pacifico e sta iniziando a entrare in collisione con la costa occidentale degli Stati Uniti.

6. Viene previsto che la radioattività delle acque costiere al largo della costa occidentale degli Stati Uniti potrebbe raddoppiare nel corso dei prossimi 5-6 anni.

7. Gli esperti hanno scoperto livelli molto elevati di cesio-137 nel plancton che vive nelle acque dell'Oceano Pacifico tra le Hawaii e la costa occidentale.

8. Un test in California, ha scoperto che 15 su 15 dei tonni rossi esaminati sono stati contaminati con radiazioni da Fukushima.

9. Già nel 2012, il Vancouver Sun ha riferito che il cesio-137 veniva trovato in una percentuale molto alta dei pesci che il Giappone stava vendendo in Canada …

• 73 per cento di sgombro testato

• 91 per cento del halibut

• il 92 per cento delle sardine

• 93 per cento del tonno e anguilla

• 94 per cento del merluzzo e acciughe

• 100 per cento della carpa, alghe marine, squali e coda di rospo

10. Autorità canadesi stanno trovando livelli estremamente elevati di radiazioni nucleari in alcuni campioni di pesce . Alcuni campioni di pesce testati fino ad oggi hanno avuto livelli molto alti di radiazioni: un campione di branzino raccolto nel mese di luglio, per esempio, ha avuto 1.000 becquerel per chilogrammo di cesio.

11. Alcuni esperti ritengono che abbiamo potuto vedere casi elevati di cancro lungo la costa occidentale solo da persone che mangiano pesce contaminato . Daniel Hirsch, docente di politica nucleare presso l'Università di California-Santa Cruz, ha detto Global Security Newswire . "Potremmo avere un gran numero di tumori da ingestione di pesce."

12. BBC News ha recentemente riportato che i livelli di radiazioni intorno Fukushima sono " 18 volte più elevato "di quanto si credesse.

13. Uno studio finanziato dall'UE ha concluso che Fukushima ha rilasciato fino ad ora 210 quadrilioni becquerel di cesio-137 in atmosfera.

14. La radiazione atmosferica da Fukushima ha raggiunto la costa occidentale degli Stati Uniti nel giro di pochi giorni nel 2011.

15. A questo punto, 300 tonnellate di acqua contaminata si riversano nell'Oceano Pacifico da Fukushima ogni singolo giorno.

16. Un ricercatore di chimica marina dell'Agenzia giapponese di Meteorological Research Institute del dice che "30 miliardi di becquerel di cesio radioattivo e 30 miliardi di becquerel di stronzio radioattivo" vengono rilasciate nell'Oceano Pacifico da Fukushima ogni singolo giorno .

17. Secondo la Tepco, un totale compreso tra 20 mila miliardi e 40.000 miliardi di becquerel di trizio radioattivo sono stati riversati nell'Oceano Pacifico dopo il disastro di Fukushima.

18. Secondo un professore dell'Università di Tokyo, 3 gigabecquerels di cesio-137 scorrono nella porta di Fukushima Daiichi ogni singolo giorno .

19. Si stima che, rispetto a Chernobyl, fino a 100 volte di più di radiazioni nucleari sono state rilasciate in mare a Fukushima rispetto a quanto è stato rilasciato durante l'intero disastro di Chernobyl.

20. Uno studio recente ha concluso che un grande aggregato di cesio-137 dal disastro di Fukushima inizierà a fluire nelle acque costiere degli Stati Uniti all'inizio del prossimo anno . Simulazioni oceaniche hanno mostrato che la massa di cesio radioattivo-137 rilasciato dal disastro di Fukushima nel 2011 potrebbe iniziare a scorre nelle acque costiere degli Stati Uniti a partire nei primi mesi del 2014 con un picco nel 2016.

21. Viene previsto che livelli significativi di cesio-137 si raggiungeranno in ogni angolo del Pacifico entro il 2020 .

22. Viene previsto che l'intero Oceano Pacifico sarà presto contaminato con "livelli di cesio da 5 a 10 volte superiore" rispetto a quello che abbiamo visto durante l'epoca di pesanti prove di bombe atomiche nell'oceano Pacifico molti decenni fa.

23. Le immense quantità di radiazioni nucleari entrati in acqua nel Pacifico hanno indotto l'ambientalista-attivista Joe Martino ad emettere il seguente avviso ."I vostri giorni fatti di mangiare pesce dell'Oceano Pacifico sono finiti."

24. Lo iodio-131, cesio-137 e stronzio-90 che sono costantemente in arrivo da Fukushima stanno andando a influenzare la salute di coloro che vivono nell'emisfero nord per un tempo molto, molto lungo. Basta considerare quello che Harvey Wasserman aveva da dire su questo . “Lo Iodio-131, per esempio, può essere ingerito nella tiroide, dove emette particelle beta (elettroni) che danni tissutali. Una piaga di tiroidi danneggiate è già stato segnalato tra ben il 40 per cento dei bambini nella zona di Fukushima. Tale percentuale non può che andare più in alto. In via di sviluppo tra i giovani, può arrestare la crescita sia fisica che mentale. Tra gli adulti che provoca una vasta gamma di disturbi secondari, tra cui il cancro”.

25. Secondo un recente rapporto di Infowars Planet , la costa della California si sta trasformando in una "zona morta" .

26. Uno studio condotto l'anno scorso è giunto alla conclusione che le radiazioni dal disastro nucleare di Fukushima potrebbe influenzare negativamente la vita umana lungo la costa occidentale del Nord America dal Messico all'Alaska "per decenni".

27. Secondo il Wall Street Journal, la pulizia di Fukushima potrebbe richiedere fino a 40 anni per il completamento .

28.Il professore di Yale Charles Perrow avverte che se la pulizia di Fukushima non viene gestita con il 100% di precisione, l'umanità potrebbe essere minacciata per "migliaia di anni ". "Le condizioni della piscina dell'unità, a 100 metri dal suolo, sono pericolose, e se due aste qualsiasi dovessero toccarsi potrebbero provocare una reazione nucleare che sarebbe incontrollabile. La radiazione emessa da tutte queste sbarre, se non sono continuamente al fresco e mantenute separate, richiederebbe l'evacuazione delle zone circostanti Tokyo. A causa della radiazione presso il sito dove sono contenute 6375 barre nel lotto in comune, se non venissero raffreddate continuamente, le conseguenze potrebbero essere un processo di fissione che minaccerebbe l'umanità per migliaia di anni ".
Fonte:http://www.articolotre.com/2013/10/fukushima-un-disastro-nucleare-superiore-100-volte-chernobyl/217930

[xx(]



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13516
Iscritto il: 05/12/2008, 22:49
Località: Laveno Mombello (Va)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 25/10/2013, 20:40 
Un terremoto di magnitudo 7.3 ha colpito la costa orientale del Giappone. Secondo il Pacific Tsunami Warning Center al momento non è prevista alcuna onda anomala.
Il sisma, riferisce l'US Geological Survey, è stato registrato a una profondità di 10 chilometri alle 03:10 locali, nella prefettura di Miyagi, una delle aree già colpite dal violento terremoto/tsunami che nel 2011 devastò il Paese. Le autorità hanno diramato un'allerta giallo per un possibile Tsunami - la cui entità non è possibile prevedere con esattezza al momento - che a minuti investirà la costa.

Ordinata l'evacuazione del personale della centrale nucleare di Fukushima in Giappone dopo il terremoto registrato poco fa a est dell'isola di Honshu di 7.3 gradi e l'allerta di un imminente tsunami di un metro sulle coste a seguito del sisma.



_________________
Nutrirsi di fantasia, ingrassa la mente.

Immagine
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 8986
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 01/11/2013, 19:23 
venerdì 1 novembre 2013

ATTENTI AL PACIFICO

Immagine


Traduco e riassumo dal sito GlobalResearch.ca:

Le mappe del Nuclear Emergency Tracking Center mostrano che i livelli di radiazione in tutte le stazioni di rilevamento degli USA sono elevati, in particolare lungo la costa ovest. Ogni singolo giorno, 300 tonnellate di acqua radioattiva vengono scaricate da Fukushima nell'Oceano Pacifico. I seguenti sono 28 segni che la costa ovest sta venendo assolutamente fritta dalla radiazione nucleare di Fukushima:

1) Gli orsi polari, le foche e i trichechi lungo la costa dell'Alaska stanno soffrendo alopecia e piaghe aperte.

2) C'è un alto tasso di mortalità tra i leoni marini lungo la costa della California.

3) Sulla costa pacifica del Canada e dell'Alaska, la popolazione di salmone rosso è ai minimi storici.

4) Lungo la costa canadese, qualcosa sta facendo sanguinare i pesci da branchie, addome e occhi.

5) Un vasto campo di detriti radioattivi di Fukushima, grande circa quanto la California, ha attraversato l'Oceano Pacifico e sta cominciando a toccare la costa ovest degli USA.

6) Le proiezioni indicano che la radioattività delle acque lungo la costa ovest potrebbe raddoppiare nei prossimi 5 o 6 anni.

7) Sono stati rilevati livelli di cesio 137 molti alti nel plankton dell'Oceano Pacifico tra le Hawaii e la costa ovest.

8) Un test effettuato in California ha trovato che 15 tonni pinna blu su 15 erano contaminati.

9) Ancora nel 2012, il Vancouver Sun riportava che le seguenti percentuali del pesce giapponese venduto in Canada erano contaminate dal cesio 137:

73% degli sgombri

92% delle sardine

93% dei tonni e delle anguille

94% dei merluzzi e delle acciughe

100% di carpe, alghe, squali e rane pescatrici

10) Le autorità canadesi stanno trovando livelli estremamente alti di radiazione in alcuni campioni di pesce. Per esempio, una spigola pescata in luglio aveva 1000 becquerels di cesio al kg.

11) Alcuni esperti credono che lungo la costa ovest i casi di cancro potrebbero aumentare di molto a causa del consumo di pesce contaminato.

12) Su BBC News è stato recentemente riportato che i livelli di radiazione attorno a Fukushima sono 18 volte più alti di quanto si credeva.

13) Uno studio finanziato dall'Unione Europea ha concluso che Fukushima ha rilasciato nell'atmosfera fino a 210 milioni di miliardi di becquerels di cesio 137.

14) Nel 2011, la radiazione atmosferica di Fukushima ha raggiunto la costa ovest degli USA in pochi giorni.

15) Al momento, 300 tonnellate di acqua contaminata si riversano da Fukushima nell'Oceano Pacifico ogni singolo giorno.

16) Un ricercatore di chimica marina dell'Istituto di Ricerca Meteorologica giapponese sostiene che 30 miliardi di becquerels di cesio e 30 miliardi di stronzio radioattivo vengono rilasciati ogni giorno nel Pacifico.

17) Secondo la Tepco, dai 20.000 ai 40.000 miliardi di becquerels di trizio radioattivo si sono riversati nell'oceano dal momento del disastro.

18) Secondo un professore della Tokyo University, 3 gigabecquerels di cesio 137 fluiscono nel porto di Fukushima Daiichi ogni giorno.

19) Si stima che Fukushima abbia immesso finora nell'oceano fino a 100 volte più radiazione dell'intero disastro di Chernobyl.

20) Uno studio recente ha concluso che una vasta ondata di cesio 137 comincerà a fluire nelle acque della costa ovest degli USA all'inizio del 2014, con picco nel 2016.

21) Le proiezioni indicano che entro il 2020 si riscontreranno livelli significativi di cesio 137 in tutti gli angoli dell'Oceano Pacifico.

22) Si prevede che l'intero Oceano Pacifico avrà presto livelli di cesio 5 o 10 volte più alti rispetto all'era dei test nucleari condotti molti decenni fa.

23) La quantità immensa di radiazione che si riversa nel Pacifico ha fatto pronunciare all'attivista Joe Martino questo avvertimento: "I giorni in cui si mangiava il pesce del Pacifico sono finiti."

24) Lo iodio 131, il cesio 137 e lo stronzio 90 rilasciati costantemente da Fukushima avranno conseguenze sulla salute degli abitanti dell'emisfero nord per molto, molto tempo. Harvey Wasserman avverte che il 40% dei bambini nell'area di Fukushima ha danni alla tiroide, e quella percentuale può solo aumentare. Nei ragazzi, questo può bloccare la crescita fisica e mentale. Negli adulti, provoca una vasta varietà di malattie, tra cui il cancro.

25) Secondo quanto riportato di recente da Planet Infowars, la costa della California si sta trasformando in una zona morta, con quantità sempre minori di alghe, crostacei, granchi, lumache e gabbiani.

26) Uno studio dell'anno scorso ha concluso che la radiazione di Fukushima potrebbe danneggiare la vita umana dal Messico all'Alaska per decenni.

27) Secondo il Wall Street Journal, la messa in sicurezza di Fukushima potrebbe richiedere fino a 40 anni.

28) Il professore di Yale Charles Perrow avverte che se la ripulitura di Fukushima non sarà effettuata con il 100% di precisione, l'umanità potrebbe essere messa a rischio per migliaia di anni, a causa del rischio di fissione.

Traduzione a cura di Mandragola

[align=right]Source: PerChiunqueHaCompreso: ATTENTI AL PACIFICO [/align]



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6987
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 01/11/2013, 20:55 
Cita:
Wolframio ha scritto:

28) Il professore di Yale Charles Perrow avverte che se la ripulitura di Fukushima non sarà effettuata con il 100% di precisione, l'umanità potrebbe essere messa a rischio per migliaia di anni, a causa del rischio di fissione.


A me questa cosa fa tornare in mente quello che diceva un certo Dan Burish...del quale non si parla più e tende all'oblio, come tutti i casi scottanti...

http://www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=9570



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Il Il "Vespa Cosmico" del Forum

Non connesso


Messaggi: 2063
Iscritto il: 04/06/2009, 14:02
Località: Rieti ( 42.402541, 12.860562 )
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 09/11/2013, 16:14 
Cita:
Il direttore della centrale di Fukushima: «Quasi impossibile un disastro»

dal nostro inviato Stefano Carrera

FUKUSHIMA DAIICHI - Akira Ono ha 54 anni ed è il funzionario della Tokyo Electric Power Company (Tepco) responsabile della centrale nucleare di Fukushima Daiichi gravemente danneggiata dal terremoto e dallo tsunami. Alla vigilia dell'avvio dell'operazione più rischiosa dopo la terribile primavera del 2011, sottolinea che la società ha fatto tutto il possibile per poter spostare in condizioni di sicurezza le barre di combustibile esausto dalla vasca di stoccaggio dell'edificio che ospita il reattore numero 4: un nuovo disastro, dice, è "quasi impossibile".

Quanto è difficile spostare il combustibile spento e quali sono le maggiori criticità dell'operazione?
"Non è la prima volta che facciamo questo tipo di operazioni. In ogni centrale nucleare i lavoratori spostano periodicamente il combustibile spento. Perciò, non penso che andiamo incontro ad una operazione estremamente pericolosa. Ma vorrei dire una cosa: la differenza, questa volta, è che i lavoratori dovranno indossare tute in Tyvek e maschere ‘full face'. Quindi sarà necessario condurre il lavoro con grande cautela".

Ma c'è chi pensa che si tratti di una operazione molto pericolosa, i cui effetti, se qualcosa andasse storto, potrebbero propagarsi fino a Tokyo o persino alla costa occidentale americana. Cosa ne dice lei?
"Se ci sono persone preoccupate di questo, è nostro dovere spiegare che possiamo procedere in condizioni di ampia sicurezza. Non penso che l'operazione in sé sia pericolosa".

Quindi ritiene che un altro disastro sia impossibile?
"Credo che sia quasi impossibile. Abbiamo fatto verifiche sulla solidità dell'edificio ogni trimestre, il che ha confermato che non ci sono problemi in merito alla resistenza ai terremoti. Se c'è preoccupazione, penso di poter dare tutte le spiegazioni".

Non è che il combustibile possa essere danneggiato?
"Abbiamo controllato se il combustibile sia stato danneggiato dai detriti caduti nella vasca, ma senza riscontrare alcunché di significativo. Poiché il combustibile è rimasto in acqua per oltre due anni,abbiamo anche fatto verifiche su eventuali corrosioni ma finora non abbiamo riscontrato problemi.

C'è chi afferma che un problema è la possibile inclinazione dell'edificio. Voi stessi avete ammesso che è "quasi" orizzontale…
"Quasi nel senso che nessun edificio è a inclinazione zero. Credo che sia una questione di standard. Il punto è se l'inclinazione aumenta o no. E noi abbiamo controllato ogni tre mesi".

A parte la necessità per i lavoratori di agire con indosso una protezione completa, che altro aspetto può destare qualche preoccupazione per i lavori di rimozione?
"Abbiamo rimosso i detriti e operato anche con un "water vacuum", ma c'è sempre la possibilità che frammenti molto piccoli di detriti possano essere rimasti. Se si inseriscono tra i contenitori, questo potrebbe creare qualche problema operativo. In questo senso, c'è una preoccupazione".

Passiamo alle strutture per il trattamento delle acque e i loro problemi
"Le operazioni presso la linea A dovrebbero riprendere domani. Quelle presso la linea C e B a metà novembre. Il nostro sistema Alps ha una capacità di trattamento di 750 tonnellate al giorno. Abbiamo deciso di costruire altri due sistemi per portare a 2mila tonnellate la capacità giornaliera di trattamento".

Che nuove misure sono state adottare per evitare nuovi disastri naturali?
"Ci sono le barriere "breakwater" contro lo tsunami. Ora l'Autorità di Regolamentazione nucleare sta considerando di introdurre standard più severi anti-tsunami e agiremo in questo senso".

C'è la sensazione che abbiate un po' ritardato l'inizio del piano di rimozione, facendo ulteriori prove. Un segnale che non tutto è pronto?
"Non credo che dobbiamo procedere in fretta. Condurremo l'operazione una volta pronti e dopo tutte le operazioni preparatorie".

In effetti è stata smentita ufficialmente l'indiscrezione che il processo di rimozione sarebbe iniziato domani. Ma è comunque imminente. La Tepco ha anche distribuito un memorandum in cui risponde a vari interrogativi. Assicura che "porterà avanti l'operazione secondo il principio 'safety first', anzitutto la sicurezza". Per minimizzare la dispersione di sostanze radioattive, sarà installato un "fuel cover" sotto il quale ci saranno strumenti di ventilazione, mentre tutto il combustibile sarà rimosso e trasferito in condizioni sott'acqua.

Sono state intraprese misure precauzionali multiple, inoltre, per il caso che accada un terremoto durante le operazioni, con rinforzi a ganci e cavi per evitare l'eventuale caduta dei contenitori in fase di sollevamento. E comunque, dicono, un singolo elemento non può portare a condizioni critiche (reazione nucleare) anche se dovesse cadere. In caso di tsunami, le funzionalità di raffreddamento sono state rafforzate attraverso una diversificazione delle fonti di energia.

L'elenco delle misure e delle precauzioni è lungo. Ma lunghe saranno anche le operazioni di trasferimento, che la Tepco conta di completare entro la fine dell'anno prossimo. E chi è convinto dell'estrema pericolosità dell'operazione ha da preoccuparsi fino alla fine del 2014.

Fonte: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... id=AB3ck8b


Se lo dice il direttore della centrale Fukushima c'è da fidarsi. [xx(] [}:)]



_________________
«Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia.» Arthur C. Clarke
Mio profilo su Twitter
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4508
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/11/2013, 01:21 
Cita:
Lo strumento che depura acque radioattive. Gli esperti: “Prospettive illimitate, non c’è tecnologia comparabile”

Il racconto dei tecnici che hanno effettuato le prove

di Enrico Fovanna

Pavia, 31 ottobre 2013 – L’esame di maturità per Wow comincia un anno e mezzo fa, quando al Lena di Pavia, diretto dal dottor Andrea Salvini, il fisico Sergio Manera, specialista in misure di radioattività, effettua con altri tecnici i primi test sullo strumento, con il supporto scientifico del professor Massimo Oddone del dipartimento di chimica, processando una soluzione contaminata. «A noi non interessava la tecnologia della distillazione – dice Manera – ma il risultato. E il risultato effettivamente è stato incredibile. Si confermano fattori di decontaminazione mai raggiunti da alcuna tecnologia».

«Abbiamo simulato una soluzione assai più radioattiva di quella dell’impianto giapponese. I valori sono rimasti stabili per i quaranta giorni di test. L’acqua che esce è decontaminata di 7.500 volte, quindi nel pieno rispetto delle formule di scarico di impianti nucleari. Se le trattative con il Giappone andassero a buon fine metterebbero ancora una volta l’Italia in prima fila per le grandi scoperte».

Conferma tutto Massimo Oddone, professore associato di chimica generale e responsabile dell’area di radiochimica all’Università di Pavia, autore di quasi 500 pubblicazioni in materia, uno degli ultimi radiochimici viventi in Italia, ha condotto gli esperimenti nel dipartimento di chimica dell’ateneo.

«La soluzione utilizzata conteneva un’alta concentrazione di Cesio 137, l’elemento radioattivo di Fukushima, per vedere quanto si riusciva ad abbatterlo. La radioattività è rimasta concentrata in un paio di litri nella macchina, su un volume trattato di 10 mila. E i residui radioattivi si trovavano allo stato di liquido concentrato. Questo, per lo smaltimento, è importantissimo».

«La macchina – dice il docente – ha prospettive enormi e può essere applicata su suoli contaminati anche da altro, come i metalli pesanti. Se i fumi ed i vapori di certe fabbriche vengono convogliati in una soluzione liquida, Wow concentra i metalli e restituisce l’acqua quasi a temperatura ambiente. Il sistema sarebbe applicabile anche all’Ilva, con un sistema di abbattimento fumi».

Prima d’ora i distillatori riuscivano a per concentrare i residui al massimo di 10-100 volte.
«Le prospettive dal punto di vista industriale sono davvero immense. In Italia nessuno è profeta in patria e gli interessi sono enormi, ma difenderò scientificamente questo inventore, tanto umile quanto geniale, fin quando avrò voce in capitolo. Le cose buone non devono andarsene dall’Italia, mi auguro che il Paese non si faccia sfuggire questa occasione. Oltretutto potrà formare tutta una serie di radiochimici e di ingegneri nucleari che potremmo esportare nel mondo come i nostri maestri pittori e scultori del passato».




http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8893.7


Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Il Il "Vespa Cosmico" del Forum

Non connesso


Messaggi: 2063
Iscritto il: 04/06/2009, 14:02
Località: Rieti ( 42.402541, 12.860562 )
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18/11/2013, 11:22 
Cita:
Fukushima, al via il trasferimento delle barre di combustibile spento dal reattore 4

TOKYO - I tecnici della Tokyo Electric Power Company (Tepco) hanno iniziato una delle più delicate operazioni necessarie per il processo di decommissionamento della centrale nucleare di Fukushima Daiichi e per l'eliminazione di un fattore di alto rischio: la rimozione delle barre di combustibile spento dall'edificio che ospita il reattore numero 4, per portarle in una vasca comune più sicura situata a soli 100 metri di distanza. Il reattore numero 4 non era stato interessato da una fusione nucleare, ma nell'edificio che lo ospita era avvenuta una esplosione di idrogeno in seguito allo tsunami dell'11 marzo 2011.

Continua: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... id=ABDpasd


Speriamo bene!!!!! Soprattutto che gli operai non commettano errori [:(]



_________________
«Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia.» Arthur C. Clarke
Mio profilo su Twitter
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30/11/2013, 12:20 
Io non so più cosa pensare.... [xx(]

Ciò che viene detto in questo articolo è.... allarmismo becero o....... cosa??

Immagine

«La più grande minaccia a breve termine per l’umanità proviene dai bacini del combustibile
di Fukushima: se uno dei bacini crollasse o si incendiasse, questo potrebbe avere gravi effetti
negativi non solo sul Giappone, ma sul resto del mondo».

Se anche solo una delle piscine di stoccaggio dovesse crollare, avvertono l’esperto nucleare
Arnie Gundersen e il medico Helen Caldicott, non resterebbe che

«evacuare l’emisfero nord della Terra e spostarsi tutti a sud dell’equatore».

http://www.losaioggi.it/tokio-da-lallar ... no-guarda/



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30/11/2013, 12:49 
Cita:
Thethirdeye ha scritto:


Io non so più cosa pensare.... [xx(]

Ciò che viene detto in questo articolo è.... allarmismo becero o....... cosa??

Immagine

«La più grande minaccia a breve termine per l’umanità proviene dai bacini del combustibile
di Fukushima: se uno dei bacini crollasse o si incendiasse, questo potrebbe avere gravi effetti
negativi non solo sul Giappone, ma sul resto del mondo».

Se anche solo una delle piscine di stoccaggio dovesse crollare, avvertono l’esperto nucleare
Arnie Gundersen e il medico Helen Caldicott, non resterebbe che

«evacuare l’emisfero nord della Terra e spostarsi tutti a sud dell’equatore».

http://www.losaioggi.it/tokio-da-lallar ... no-guarda/





[8] [8]
Di sicuro e' difficile stimare le conseguenze di quanto paventato nell'articolo, ma di certo pubblicando in continuazione articoli di siffatta fattura si finisce con il creare un clima in cui si puo' sempre dire tutto e il contrario di tutto.

Inoltre, il continuare a proporre quella benedetta immagine facendo credere che si tratti dell'estensione della contaminazione radioattiva dispersa dall'incidente (mentre in realta' si tratta di un modello previsionale dell'altezza delle onde del mare conseguenti al devastante sisma!!!! http://nctr.pmel.noaa.gov/honshu20110311/ e come da me gia' segnalato piu' volte http://www.ufoforum.it/topic.asp?whichp ... _ID=228106 ) contribuisce ad aumentare la sensazione che tali toni allarmistici siano funzionali piu' a raccogliere accessi ai siti di pubblicazione che a reali situazioni di rischio.

E questo non e' un bene, in quanto agendo in questo modo si finisce per creare una stressante confusione, una specie di cortina fumogena che finisce per oscurare ogni cosa e in particolar modo le notizie vere che invece meriterebbero la nostra attenzione.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8195
Iscritto il: 03/12/2008, 18:42
Località: romagnano sesia
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30/11/2013, 15:34 
cari amici,
se guardiamo a cosa doveva succedere dopo la fuoruscita di petrolio
nel golfo del Messico , o alle varie epidemie, aviaria, sars ecc [;)]....


ciao
mauro



_________________
sono lo scuro della città di Jaffa
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 02/01/2014, 18:33 
Misterioso vapore avvistato sopra Fukushima: potrebbe essere il segno di un nuovo Meltdown

The newest update in the highly disconcerting series of devastating failures that is the Fukushima cleanup effort is troubling to say the least. Tepco has confirmed that (unexplained) plumes of steam have been rising from the mangled remains of Reactor Building 3. In other words, there's a chance Fukushima could be in the middle of another meltdown.



Continua a leggere.....



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 8986
Iscritto il: 01/11/2011, 19:28
Località: Astana
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/01/2014, 15:23 
Allarme nucleare sulla costa pacifica.Il governo Americano ordina 14 milioni di dose di Ioduro di Potassio
Immagine

DI ANTONY GUCCIARDI thetruthseeker.co.uk Dopo aver appreso che Il "Department of Health and Human Services" ha ordinato 14 milioni di dosi di ioduro di potassio da consegnare entro e non oltre il primo di febbraio, è facile prevedere che lo stesso governo federale si senta responsabile per aver permesso, senza commentare, che fossero
superati i limiti radioattivi consentiti nei cibi e per aver disattivato i principali punti di controllo sulle radiazioni nucleari nella costa ovest. In questo modo,

ora ci si può preparare, nel più assoluto riserbo, per una futura fissione nucleare degli impianti di Fukushima. Lo stesso tipo di fusione nucleare avvenuto a Fukushima è stato immaginato da eminenti scienziati, come quelli che, pochi mesi fa, hanno parlato denunciando i potenziali pericoli di Fukushima, durante il simposio scientifico tenutosi presso l'Università di Alberta. Scienziati come David Suzuki sono entrati nel merito ed hanno affermato che Fukushima è stata solo un terremoto devastante per il Giappone ma che con la eventuale ricaduta delle sue radioazioni potrà distruggere anche altre nazioni. Durante la conferenza, Suzuki ha detto : «Ho visto un articolo che dice che se il quarto impianto dovesse essere soggetto ad un terremoto, e quella zona è molto esposta, dovremmo non solo "dire bye bye al Giappone" ma "tutti gli abitanti della costa occidentale" del Nord America dovrebbero evacuare.» E Suzuki non è l'unico che si preoccupa tanto, anche se Suzuki è forse uno dei pochi che ottiene l'attenzione dei media per il suo status e per la sua notorietà dovuta ai suoi sedici importanti riconoscimenti accademici e per essere il conduttore del popolare programma della CBC-TV, intitolato “The Nature of Things”. Il Professor Charles Perrow, della Yale University, ha espresso preoccupazioni simili in un articolo intitolato eloquentemente “Fukushima Forever”, che mette in evidenza la gravissima minaccia di una catastrofe nucleare a causa di un errore umano, quando si tratta di rimuovere dalla centrale barre di combustibile esausto. Un pericolo che di certo il governo degli USA riconosce come legittimo sulla base dell'analisi dei massimi esperti e che, senza dubbio, sta silenziosamente preparandosi ad affrontare da dietro le quinte . Perrow scrive: E’ molto grave il pericolo che le barre di combustibile esausto che si trovano nella parte superiore della Centrale Nucleare Numero quattro, si spacchino sia per una tempesta o per un terremoto, ma anche in un tentativo fallito di rimuovere con attenzione ciascuna delle 1.535 barre per metterle al sicuro immagazzinandole nella piscina a 50 metri di distanza. Le condizioni della piscina dell’impianto Nr. 4, che si trova a 100 metri da terra, sono pericolose e, se due qualsiasi delle barre dovessero toccarsi, potrebbero causare reazioni nucleari incontrollabili. La radiazione che possono emettere tutte queste barre, se non mantenute sempre fredde e separate, richiederebbero l'evacuazione delle zone circostanti, compresa Tokyo. Proprio per l’emanazione di queste radiazione 6.375 barre che sono conservate nella piscina non hanno potuto essere raffreddate in continuazione,se per questo motivo si realizzasse una fissione nucleare, tutta l'umanità sarebbe minacciata per migliaia di anni. E, in sordina, il "Department of Health and Human Services" USA sta stoccando enormi quantità di iodio, per prepararsi ad un evento di questo genere. Proprio stamattina, una fonte governativa mi ha detto che questo acquisto è davvero curioso sia per la quantità (14 milioni di dosi ) che per i tempi di consegna (entro il 1° febbraio), e va da sé intendere, per le esperienze del passato, che quando ci si trova di fronte ad un mega-acquisto-pubblico, del quale non si vede nessuna vera urgenza e nessun pericolo, ci si sta preparado a qualcosa di eccezionale. La verità è che anche farsi una piccola scorta di ioduro di potassio di bassa di qualità – ed io, personalmente, non assumerei mai una pillola di iodio puro, nemmeno di quello della miglior qualità - sta diventando difficile perché nella popolazione si sta diffondendo la voce sulla pericolosità dell’espansione dei danni di Fukushima anche ad altre zone del pianeta. Molti produttori già stanno accumulando iodio greggio e lo trattano come una forma di investimento, con la consapevolezza che il fenomeno di Fukushima può benissimo scoppiare nei prossimi mesi. Per questo motivo, è stato difficile riuscire a brevettare la nuova formula dello iodio, che ha permesso a molti nel settore della produzione di aver cominciato a riempire i propri magazzini già da un bel po’ di tempo. Anthony Gucciardi è editor e fondatore del sito web di notizie alternative “www.Storyleak.com” , e ha fondato anche “www.NaturalSociety.com”, il terzo sito web nel suo campo del mondo. E’ anche una personalità dei media e analista apprezzato da emittenti radio e televisive , tra cui Drudge Report, Michael Savage’s Savage Nation, Coast to Coast AM, and RT. Fonte: http://www.thetruthseeker.co.uk Link: http://www.thetruthseeker.co.uk/?p=87698 1.01.2014

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12759

[align=right]Source: TERRA REAL TIME: Allarme nucle... di dose di Ioduro di Potassio [/align]



_________________
Immagine“El saòn no’l sa gnente, l’inteligente el sa poco, l’ignorante el sa tanto, el mona el sa tuto!”
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 07/01/2014, 10:30 
L'Onda radioattiva di Fukushima ha già colpito la California?
I funzionari della sanità confermano il picco di radiazioni sulla spiaggia di San Francisco, ma non hanno ipotesi sulle cause


Le previsioni che pronosticavano che l'onda radioattiva di Fukushima nell'oceano avrebbe colpito la costa occidentale degli Stati Uniti nel 2014 potrebbero essersi già avverate, con un nuovo video che mostra le letture di un contatore Geiger in una spiaggia a San Francisco, con valori di oltre cinque volte il livello di sicurezza.



Articolo originale in inglese



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6987
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 07/01/2014, 10:49 
Lo scrivo qui sperando vivamente che non ci sia una correlazione...
Alcune sere fa ho rimesso l'auto in garage a notte fonda e mentre stavo rientrando in casa ho notato uno strano fenomeno.
Ero nel buio completo perchè le luci del giardino, sotto orologio, si erano spente, quando ad un tratto ho notato in terra come un debole led luminescente, mi sono avvicinato e nel raggio di alcuni metri ne ho notati altri.
Era come vedere le lucciole che rimangono ferme per terra con la loro lucetta fioca, proprio quando sono prossime a morire...ovviamente a Gennaio non ci sono le lucciole...
Non chiedetemi che cavolo era perchè non ne ho idea e nemmeno mi sono messo ad indagare, avrei potuto andare in casa a prendere una torcia e raccoglierli...però alla fine mi sono detto che forse era meglio e più salutare lasciar perdere...
Se qualcuno avesse una possibile spiegazione ben venga!



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 07/01/2014, 11:04 
Cita:
Angel_ ha scritto:

Lo scrivo qui sperando vivamente che non ci sia una correlazione...
Alcune sere fa ho rimesso l'auto in garage a notte fonda e mentre stavo rientrando in casa ho notato uno strano fenomeno.
Ero nel buio completo perchè le luci del giardino, sotto orologio, si erano spente, quando ad un tratto ho notato in terra come un debole led luminescente, mi sono avvicinato e nel raggio di alcuni metri ne ho notati altri.
Era come vedere le lucciole che rimangono ferme per terra con la loro lucetta fioca, proprio quando sono prossime a morire...ovviamente a Gennaio non ci sono le lucciole...
Non chiedetemi che cavolo era perchè non ne ho idea e nemmeno mi sono messo ad indagare, avrei potuto andare in casa a prendere una torcia e raccoglierli...però alla fine mi sono detto che forse era meglio e più salutare lasciar perdere...
Se qualcuno avesse una possibile spiegazione ben venga!



No, correlazioni con Fukushima credo proprio di no.

Tuttavia sposterei la tua segnalazione sulla discussione sulle scie chimiche.



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 188 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 ... 13  Prossimo

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 22/11/2019, 05:28
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org