Time zone: Europe/Rome




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 265 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 14, 15, 16, 17, 18
Autore Messaggio

Ufetto
Ufetto

Non connesso


Messaggi: 123
Iscritto il: 13/02/2017, 15:34
Località: Spagna
 Oggetto del messaggio: Re: Strani rumori sentiti in tutto il mondo
MessaggioInviato: 25/03/2018, 12:29 
http://www.veneziatoday.it/cronaca/boat ... -2018.html

http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/ ... 1.14637780

http://tribunatreviso.gelocal.it/trevis ... 1.16442767

Se si fa una ricerca su Google ne vengono fuori un "botto" un po' in tutta Italia.....



_________________
“Ti sbagli, l’uomo nuovo vive tra di noi già adesso! Egli è qui! Non è abbastanza per te? Ti dirò un segreto: io ho visto l’uomo nuovo.
È intrepido e crudele. Io ho paura di lui.”
A.H.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16743
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Strani rumori sentiti in tutto il mondo
MessaggioInviato: 25/03/2018, 12:41 
Angel_ ha scritto:
mik.300 ha scritto:
ma veramente qui in italia
il fatto è successo giovedì mattina..


Ragazzi, siete liberi di credere quello che vi pare, l'intera faccenda presenta alcuni lati poco chiari...e occorre fare un riassunto preciso...

1- I due boati in Italia, in Piemonte sono stati intorno alle 11.10 circa del 22 marzo 2018!
2- La mia amica mi ha telefonato circa 10 minuti dopo i boati e MENTRE mi telefonava ha visto aerei in volo ad alta quota.
3- Lo stesso giorno, di pomeriggio, alle 18.45 nel sud ovest della Francia, dipartimento della Gironda tra le località di Bordeaux e Charente Maritime è stata udita una fortissima esplosione, alla quale le autorità non hanno dato spiegazioni...

Cita:
Une mystérieuse explosion a été entendue jeudi en Gironde et jusqu’en Charente-Maritime. Selon les témoignages des habitants, le bruit aurait même fait "trembler les murs et les fenêtres". Pour l’heure, personne ne parvient à en donner l’origine.

Mais quelle est donc cette explosion qui a été entendue jeudi 22 mars, aux alentours de 18 h 45, en Gironde et même en Charente-Maritime ? Aucune information du côté de la gendarmerie, ni de la centrale nucléaire, ni de l’armée ou encore de la préfecture, indique Sud-Ouest.
Gironde. Une mystérieuse explosion entendue jusqu’en Charente-Maritime


Traduzione google:
Una misteriosa esplosione è stata ascoltata giovedì in Gironde e Charente-Maritime. Secondo la testimonianza degli abitanti, il rumore avrebbe persino fatto "scuotere muri e finestre". Per ora, nessuno può dare l'origine.

Ma cos'è questa esplosione che è stata ascoltata giovedì 22 marzo, verso le 18:45 della Gironda e anche in Charente-Maritime? Nessuna informazione proveniente dalla gendarmeria, dalla centrale nucleare, dall'esercito o dalla prefettura, indica il sud-ovest.



ok,
allora diciamo che il caso italiano è stato risolto
quello francese no..
ma c sono altre fonti,
lemonde, figarò, ecc.?

perchè l'impressione è che
il francese si sia ispirato al trambusto in italia
(giornali online pieni di articoli, video, ecc.)
per inventarsi un'ipotetico boom anche per i suo paese..
l'aver sbagliato la data del caso italiano
posticipandola al giorno dopo (venerdì)

anzichè alla mattinata dello stesso giorno
del supposto caso francese
mi fa pensare male..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Strani rumori sentiti in tutto il mondo
MessaggioInviato: 25/03/2018, 13:45 
mik.300 ha scritto:
Ufologo 555 ha scritto:
https://www.facebook.com/pilotscafe/videos/2036505226616986/

Normalmente (per abituarsi) i dialoghi sono in inglese ma se si "vedono i sorci verdi" ... [:D]


una curiosità,
non sono mai andato a >mach 1,
ma scommetto che la differenza
tra il volo transonico e ipersonico è che nel secondo caso
dopo il bang il rumore dei motori non lo senti più..
=silenzio in cabina,
è così?




Perfetto!
Una volta, con gli strumenti analogici, si sentiva solo il ticchettio degli strumenti e basta ...



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16743
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Strani rumori sentiti in tutto il mondo
MessaggioInviato: 25/03/2018, 17:37 
Ufologo 555 ha scritto:
mik.300 ha scritto:
Ufologo 555 ha scritto:
https://www.facebook.com/pilotscafe/videos/2036505226616986/



Normalmente (per abituarsi) i dialoghi sono in inglese ma se si "vedono i sorci verdi" ... [:D]


una curiosità,
non sono mai andato a >mach 1,
ma scommetto che la differenza
tra il volo transonico e ipersonico è che nel secondo caso
dopo il bang il rumore dei motori non lo senti più..
=silenzio in cabina,
è così?




Perfetto!
Una volta, con gli strumenti analogici, si sentiva solo il ticchettio degli strumenti e basta ...


ah ecco ho immaginato giusto [;)]
quando dal casino passi al silenzio ovattato
sei in piena planata..
oltre mach 1



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4602
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Strani rumori sentiti in tutto il mondo
MessaggioInviato: 05/04/2018, 17:33 
Cita:

Paura in Puglia, un boato fa tremare vetri e finestre!

Immagine


Puglia - Un boato è stato nettamente avvertito tra la zona di Casarano e Gallipoli e nei comuni limitrofi. Molti abitanti hanno sentito tremare i vetri e le finestre delle loro abitazioni.Dai tracciati dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia non risulta nessun terremoto, e' l'ennesimo episodio avvenuto a distanza di poche settimane sul territorio italiano e la faccenda viene sempre liquidata dalle autorita' con la storia del boom sonico provocato da aerei militari.


http://terrarealtime.blogspot.it/2018/0 ... emare.html


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16743
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Strani rumori sentiti in tutto il mondo
MessaggioInviato: 05/04/2018, 17:40 
bah,
in questo caso potrebbe essere un'esercitazione in mare..
non collegata a intercettazioni particolari,
o qualcuno alla manetta del caccia
ha fatto la spacconata.

mi pare c sia una base nato là vicino,
no?
gioia del colle?
ricordo anche che quando mi trovo al mare sul gargano,
spesso scorgo caccia in volo
a volte rasenti la costa (a mò di saluto/inchino)



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 49335
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
 Oggetto del messaggio: Re: Strani rumori sentiti in tutto il mondo
MessaggioInviato: 05/04/2018, 20:12 
sottovento ha scritto:
Scusate ma al di la dell'orario preciso del "botto" c'è un fatto incontrovertibile: molta gente ha visto i caccia e il volo dell'Airfrance aveva perso il contatto radio per cui se 1+2 fa 2 è un dato di fatto che i due caccia hanno volato a velocità supersonica per raggiungerlo, ergo viene difficile ascrivere il botto a qualcos'altro che non siano i due caccia militari, per cui di cosa stiamo discutendo?

Anche volendo ipotizzare che il botto non fosse dovuto ai due caccia sarebbe una strana coincidenza che si sia verificato proprio durante il loro volo. Se non ci fossero stati potrei capire lo sgomento.




[:D]



Quesiti a Difesa Online sul volo Air France intercettato dai nostri Eurofighter il 22 marzo
27/03/18


Immagine

Sono da poco cessati il chiasso della stampa e quello dei nostri Typhoon relativi al traffico aereo in oggetto.

Ho cercato di comprendere l'avvenimento ed il resoconto dela stampa mi è sembrato un tentativo malriuscito di raccontare barzellette al popolo italiano!

Il volo in oggetto è entrato nel cielo italiano in Puglia ed è uscito dal nostro spazio aereo in corrispondenza della Valle d'Aosta. Sul cielo della Valle d'Aosta (v. tracciato su FlightRadar24), ha effettuato una specie di loop prima di uscire dallo spazio aereo italiano.

I caccia militari sono partiti dalla base di Istriana (Treviso) e per raggiungere l'aereo hanno dovuto superare la barriera del suono con grandi boati sulla lombardia.

Non conoscendo la precisa tempistica dei fatti vi chiedo:

1) possibile che lungo tutto il nostro amato stivale la base per lo scramble più "vicina" al percorso dell'aereo di linea fosse Istrana? Per "caso" non c'erano disponibili altri aerei per ìl controllo in Puglia oppure in altre basi?

2) l'aereo dell'Air France ha impiegato parecchio tempo ad attraversare verticalmente la penisola (50'?): ma lo "scramble" non deve impiegare normalmente pochi minuti ed il raggiungimento del velivolo incriminato deve essere rapidissimo?

3) come mai l'aereo Air France ha "dovuto" effettuare il loop di "controllo" sulla valle d'aosta e non sulla pianura padana?

4) come mai l'aereo Air France non ha impiegato il canale radio di emergenza?

È possibile da parte vostra una spiegazione completa, al di fuori dei canali "ufficiali", dell'avvenuto incidente?

Cordiali saluti

S.B.



Gentile lettore, premesso che “una spiegazione completa al di fuori dei canali ufficiali” (come dice Lei) sarebbe una dimostrazione di sfiducia verso chi garantisce la difesa dello spazio aereo nazionale e ce ne rende conto, una spiegazione di tale tipo non sarebbe nemmeno possibile per una lunga serie di motivi.

Il mondo dell’informazione è oggi fatto quasi essenzialmente di “tuttologi” ed “opinionisti” che hanno la lingua o la matita certamente più veloce della normale attività cerebrale preliminare necessaria per farlo, ma un professionista in questi casi non andrà mai oltre ai canali ufficiali.

In primo luogo, perché non dispone né dei tracciati radar della Difesa (FlightRadar24 o altri, con rispetto parlando, sono inadeguati alla Sua richiesta), né delle trascrizioni radio Terra-Bordo-Terra, né di voice recorder del volo AirFrance intercettato, né di altre prove documentali di livello adeguato ad analizzare con la dovuta serietà un evento di intervento della Difesa Aerea.

In secondo luogo, non sarebbe nemmeno corretto interessarsi a chiederli perché sarebbe una dimostrazione di sfiducia verso gli enti preposti.

In fine, nella specificità dell’evento lombardo che ha riempito i giornali (mi riferisco all’intercettazione di un’attività aerea non-standard) è a nostro avviso da considerarsi come evento di assoluta routine. Questa volta ha scatenato un polverone mediatico unicamente perché non è avvenuta in modo silente (sotto ogni punto di vista), ma non è affatto un evento straordinario.

Detto questo (che non piacerà né a Lei né a molti altri lettori), cerchiamo di dare qualche risposta alle Sue domande.

In primo luogo con “scramble” si intende il più rapido livello di prontezza operativa, che prevede il decollo di intercettori. Questa, a sua volta, per quanto veloce nel suo processo di delibera è solo l’ultima fase di una attività di indagine che incomincia con adeguato anticipo sulla base della costante osservazione dello spazio aereo di competenza.

In merito alle perplessità che Lei solleva in merito all’efficacia del disporre di un numero esiguo di basi di intercettori, va ricordato che l’evoluzione del mezzo aereo militare moderno (che ha nell’Eurofighter un eminente rappresentante) rapportato al contesto geopolitico attuale del bacino mediterraneo e Paesi limitrofi, permette di garantire la piena efficacia dell’intervento nel modo più efficiente ed economico per il contribuente. L’evento dell’altro giorno lo ha dimostrato. La capacità di volare a velocità supersoniche permette infatti di gestire settori di competenza molto vasti riducendo la necessità di avere basi di prontezza operativa costosissime disseminate in tutto “il nostro amato stivale”. In pratica si beneficia “in orizzontale” della grande velocità disponibile, a differenza di un tempo quando era maggiormente richiesta una “alta velocità in verticale”. Se preferisce, si può sintetizzare che i tempi della “caccia al MiG intruso” con basi di intercettori ovunque sul territorio nazionale sono finiti da 40 anni, e ci siamo (purtroppo) disabituati ai “bang” supersonici!

In quanto al perché il volo civile intercettato non abbia fatto uso di codici trasponder specifici, ci dispiace non poter essere di aiuto, ma bisognerebbe esser stati in cabina di pilotaggio di quel volo Air France per poterLe dare la risposta richiesta. I motivi possono essere riconducibili ad una temporanea avaria agli impianti radio o strumentali, così come ad un difficile momento di gestione dei passeggeri o altro ancora. Semplicemente: non sappiamo!

A nostro avviso è credibile quanto letto altrove in merito ed è supportato dal fatto che a quanto è dato sapere: il volo è proseguito lungo la sua rotta, gli intercettori sono rientrati. Il tutto in piena sicurezza per i passeggeri Air France e della popolazione civile sottostante, senza ulteriori “strascichi”.

Immagine


In merito al “loop” eseguito dal velivolo civile, ci risulta che fra le procedure aeronautiche civili esistano dei circuiti specifici da eseguire per notificare in caso di avaria radio la propria condizione di difficoltà, a chi da terra segue il tracciato radar del velivolo, per richiedere un intervento. Il “route manual” di bordo indica per ogni specifica nazione le modalità da eseguire e l’intervento degli intercettori di prontezza operativa può anche essere proprio l’unica risposta per accertare la situazione in essere ed apportare l’intervento più adeguato alla situazione.

Essere dei professionisti, nel mondo dell’informazione militare, vuol dire sapere circoscrivere la curiosità fidandoci di quanto è dato sapere da chi ci difende, indipendentemente dal fatto che questi lo faccia su terra, cielo e mare.

Abbiate fiducia, siamo in buone mani!

Andrea Troncone

(immagini: Aeronautica Militare / FlightRadar24)

http://www.difesaonline.it/evidenza/let ... dai-nostri



_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Opinioni personali e avvenimenti accaduti nel passato): viewtopic.php?p=363955#p363955
Nient'altro che una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16743
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Strani rumori sentiti in tutto il mondo
MessaggioInviato: 05/11/2019, 13:13 
mik.300 ha scritto:
Angel_ ha scritto:
sottovento ha scritto:
Ma il boom sonico varia per una quantità di cose: altitudine, densità dell'aria, orografia del territorio, tipologia dell'aeromobile e non per ultimo la sensibilità uditiva di chi lo sente ed eventualmente la fedeltà del device che lo registra. Ad ogni modo nell'ultimo video che hai postato a me sembra, appunto, un boom sinico, quindi dov'è il dubbio?

Lo scramble c'è stato, il dubbio semmai é perché ci siano tutti questi scramble dovuti a avarie radio o comunque a perdita di comunicazioni con aerei modernissimi....come si capisce trovando in rete molti casi simili ed è anche stato ammesso dalle autorità, come riporta questo articolo...
Cita:
Il volo Air France ha perso contatto radio – Il motivo di quel decollo? La perdita del contatto radio con gli enti del traffico aereo da parte del Boing 777 francese . Non è raro, sottolinea l’Aeronautica, che un aereo perda il contatto radio e, prima di ordinare lo scramble dei caccia, cioè il decollo su allarme, si attende un certo tempo per capire se si è trattato solo di un inconveniente momentaneo. In questo caso, invece, l’allarme è stato immediato, e ai due Eurofighter è stato consentito di superare il muro del suono. “I velivoli d’allarme – spiega l’Aeronautica militare – sono decollati a seguito dell’ordine di scramble ricevuto dal Caoc (Combined Air Operation Center) di Torrejon, ente Nato responsabile d’area del servizio di sorveglianza dello spazio aereo
Fonte



diciamo che forse sono utli anche come esercitazioni
e x parametrare l'efficienza..



a Varese alle 12.56 circa
sentito forte boato singolo..
non so se trattasi di caccia come l'altra volta
o una caldaia saltata in aria..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 16743
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Strani rumori sentiti in tutto il mondo
MessaggioInviato: 05/11/2019, 13:38 
forse è stato lo schianto di un meteorite

https://www.laprimapagina.it/2017/05/31 ... meteorite/

Botto terrificante in tutto il Nord Italia da Ferrara al Polesine: esplode meteorite
31 Maggio 2017 Redazione

L’intero Centro Nord Italia ha avuto un sussulto alle 23.10 di martedì a Ferrara come a Modena sino a Rovigo e Venezia. Un tuono, il cielo illuminato di verde un fenomeno naturale di più vasta estensione.



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml

Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no” perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable.
Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4602
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Strani rumori sentiti in tutto il mondo
MessaggioInviato: 06/11/2019, 21:34 
Cita:


Scossa di terremoto sotto il Monte Rosa
Epicentro a Macugnaga, nessun danno registrato


(ANSA) - MACUGNAGA (VCO), 6 NOV - Una scossa di terremoto accompagnata da un forte boato è stata sentita questa mattina alle 5 a Macugnaga (VCO) in valle Anzasca, una laterale dell'Ossola. Il Servizio Sismico Svizzero segnala la scossa alle 05.02 con magnitudo 2.9 e colloca l'epicentro proprio nel Comune di Macugnaga, a una profondità di 8,1 km.
Nessun danno è stato registrato nel paese montano ai piedi del Monte Rosa.




http://www.ansa.it/piemonte/notizie/201 ... de9bb.html


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 265 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 14, 15, 16, 17, 18

Time zone: Europe/Rome


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 17/02/2020, 07:03
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org