Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 99 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17874
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 22/03/2017, 12:56 
Thethirdeye ha scritto:
I Clinton, le cui osservazioni sono state pubblicate sul sito web della Fondazione Clinton, hanno riferito in parte:

“David Rockefeller era un uomo d’affari consumato, un grande umanitario, e uno studioso serio. Era un uomo buono per tutti coloro che lo hanno incontrato. Hillary ed io siamo grati per la sua amicizia e la sua straordinaria vita”

L’ex presidente George HW Bush e sua moglie Barbara dispiaciuti per la morte (non di certo prematura) di Rockefeller, hanno dichiarato di soffrire per la perdita del loro “amico meraviglioso”


CONTINUA>>> http://lamiaparteintollerante.altervist ... omo-buono/


Senza vergogna....... da vomito.


Scusa eh, ma che ti aspettavi che dicessero? [:246]



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Astronave
Astronave

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 994
Iscritto il: 18/10/2013, 13:02
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 22/03/2017, 20:12 
mik.300 ha scritto:
[i]speriamo sia morto davvero..

cioè io con tutti quei soldi
minimo minimo mi farei mettere
in una scatola criogenica,
no??

poi nella mitologia ho sentito di terapie genetiche
che fanno ringovanire ecc.



C'è chi parla addirittura di "mind uploading" già operativo... [:0]


Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4257
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 22/03/2017, 21:45 
Plutone77 ha scritto:
mik.300 ha scritto:
[i]speriamo sia morto davvero..

cioè io con tutti quei soldi
minimo minimo mi farei mettere
in una scatola criogenica,
no??

poi nella mitologia ho sentito di terapie genetiche
che fanno ringovanire ecc.



C'è chi parla addirittura di "mind uploading" già operativo... [:0]

Certi individui li dovrebbero onorare come i raja indù quando muoiono.
Subito però !.



_________________

“Non discutere MAI con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.”(di Arthur Bloch)

Il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15965
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 23/03/2017, 10:35 
Plutone77 ha scritto:
mik.300 ha scritto:
speriamo sia morto davvero..

cioè io con tutti quei soldi
minimo minimo mi farei mettere
in una scatola criogenica,
no??

poi nella mitologia ho sentito di terapie genetiche
che fanno ringovanire ecc.



C'è chi parla addirittura di "mind uploading" già operativo... [:0]


http://quifinanza.it/innovazione/ecco-i ... f=virgilio

23 marzo 2017 - Negli ultimi anni il fenomeno dell’anti-aging è entrato a far parte dell’immaginario collettivo: creme, alghe, alimentazione, arttività fisica, tutto ciò che può essere utile a rallentare l’invecchiamento cellulare ha conquistato fette di mercato sempre crescenti. Ora però entra in campo direttamente la scienza, con un farmaco che potrebbe allungare la vita umana anche fino a 120 anni.

I ricercatori hanno infatti dimostrato come la metformina, un farmaco solitamente utilizzato per la cura del diabete, allunghi la vita degli animali trattati. Ora la Food and Drug Administration degli Stati Uniti a ha dato il via libera ai test sugli esseri umani, che inizieranno il prossimo anno. Se dovessero dare buoni risultati vorrà dire che un 70enne potrebbe biologicamente “arretrare” all’età di un 50enne.

[i]è questa è solo la punta dell'iceberg..


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17874
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 23/03/2017, 13:10 
Cita:
La vera eredità di David Rockefeller

Nessuna persona incarna la figura dei 'baroni ladri' dell'epoca industriale come David Rockefeller, morto qualche giorno fa a 101 anni.

Immagine

da MINTPRESS NEWS DESK.

Spesso ricordato per la sua filantropia, l'ultimo nipote superstite del primo miliardario americano è morto oggi, lasciando dietro di sé un'oscura eredità, indicativa di come
la nobiltà americana spesso manipola la politica da dietro le quinte.
Nessuna persona incarna la figura dei "baroni ladri" dell'epoca industriale come David Rockefeller. Rockefeller, morto questa settimana a 101 anni, è stato l'ultimo nipote sopravvissuto di John D. Rockefeller, il magnate del petrolio che divenne il primo miliardario americano e il patriarca di quella che sarebbe diventata una delle famiglie più potenti e ricche della storia americana. David Rockefeller, un indiscutibile prodotto della nobiltà americana, ha vissuto tutta la sua vita negli alti gradi della società statunitense, diventando simbolo di quelle élite che dall'ombra prendono molte più scelte politiche di quanto la gente si renda conto.
Rockefeller ha chiarito che preferiva operare fuori dalla vista del pubblico, nonostante la sua grande influenza nella politica americana ed internazionale. Grazie al suo diritto di nascita, Rockefeller ha agito da consulente per ogni presidente sin da Eisenhower, ma quando gli sono state offerte posizioni di potere, come presidente della Federal Reserve e come segretario del Tesoro e ha rifiutato, dicendo di preferire "un ruolo privato".
Come testimoniano i numerosi necrologi che lamentavano la perdita dell'ultimo dei nipoti di John D. Rockefeller, ha avuto grande successo nel nascondere le sue grandi malefatte agli occhi del pubblico, come dimostra la sua reputazione da generoso filantropo ed influente banchiere.
Ma, come spesso accade, la vera eredità di Rockefeller è oggetto di grandi controversie, molte più di quelle che importanti pubblicazioni sembrano disposte ad ammettere. Oltre ad esser stato a stretto contatto con ogni presidente americano negli ultimi 70 anni circa, Rockefeller - sempre operando da "dietro le quinte" - è stato determinante nel plasmare gli aspetti più deplorevoli della politica statunitense di quel periodo, oltre ad esser stato una forza importante nella definizione delle politiche bancarie che hanno portato alla crisi del debito nei paesi in via di sviluppo.
Rockefeller - capo della Chase Manhattan Bank dal 1969 al 1981 - ha lavorato con i governi e le multinazionali di tutto il mondo per creare un "ordine globale", dominato in modo inequivocabile dall'1%, di cui la sua famiglia era una parte. Come notava il New York Times negli anni '70, Rockefeller fu oggetto di polemiche, in quanto i suoi continui viaggi all'estero resero meno redditizia la banca, più concentrata sulla politica estera che sui propri rapporti commerciali.
Durante il suo periodo da CEO della Chase, Rockefeller ha contribuito a gettare le basi per regimi repressivi, razzisti e fascisti in tutto il mondo, così come per la disuguaglianza globale. Inoltre, Rockefeller ha contribuito a creare la crisi del debito del 1980, in parte direttamente tramite la sua banca, in parte indirettamente tramite Paul Volcker, suo ex dipendente poi diventato presidente della Federal Reserve. Due anni prima dello scoppio della crisi del debito, Rockefeller, Volcker ed altri importanti banchieri si incontrarono in occasione della Conferenza Monetaria Internazionale del 1980 per creare una "rete di sicurezza" per le grandi banche - tipo la Chase - che erano coinvolte in cattivi prestiti, concessi in larga misura ai paesi in via di sviluppo.
xxxx
David Rockefeller, al centro, presidente del Chase Manhattan Bank International Advisory Committee, riceve nel 1983 l' International Leadership Award da Henry A. Kissinger, a sinistra, e Ralph A. Pfeiffer Jr., il 9 dicembre 1983. (AP/Ron Frehm)
Dopo la crisi che portò alla rovina finanziaria l'America Latina ed altre aree in via di sviluppo in tutto il mondo, Rockefeller - insieme ad altri banchieri - creò programmi di austerità per "risolvere" la crisi del debito durante i successivi incontri IMC, provocando disuguaglianze tuttora persistenti. Tuttavia, grazie alla "rete di sicurezza" convenientemente istituita anni prima, Chase evitò le conseguenze economiche delle proprie azioni criminali.
Inoltre, Rockefeller sostenne le dittature sanguinose e spietate dello Scià di Persia e di Pinochet in Cile, oltre alla segregazione palestinese. Rockefeller fondò poi l'influente Commissione Trilaterale quando era anche un forte membro del Council on Foreign Relations che, assieme all'amico Henry Kissinger, avrebbe poi dominato.
Entrambe queste organizzazioni sono estremamente criticate per il loro voler realizzare un "governo mondiale", governato da una potente élite di ultra-ricchi - accusa che David Rockefeller confermò come vera nella sua autobiografia. Ben lungi dall'essere il filantropo generoso che viene descritto, David Rockefeller merita di essere ricordato per la sua vera eredità - elitarismo, fascismo e riduzione in schiavitù economica.

Fonte originale: http://www.mintpressnews.com/the-true-legacy-of-david-rockefeller/226084/
Tratto da: https://comedonchisciotte.org/la-vera-eredita-di-david-rockefeller/

Traduzione per http://www.comedonchisciotte.org a cura di HMG.




_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 23/03/2017, 15:11 
mik.300 ha scritto:
Plutone77 ha scritto:
mik.300 ha scritto:
speriamo sia morto davvero..

cioè io con tutti quei soldi
minimo minimo mi farei mettere
in una scatola criogenica,
no??

poi nella mitologia ho sentito di terapie genetiche
che fanno ringovanire ecc.



C'è chi parla addirittura di "mind uploading" già operativo... [:0]


http://quifinanza.it/innovazione/ecco-i ... f=virgilio

23 marzo 2017 - Negli ultimi anni il fenomeno dell’anti-aging è entrato a far parte dell’immaginario collettivo: creme, alghe, alimentazione, arttività fisica, tutto ciò che può essere utile a rallentare l’invecchiamento cellulare ha conquistato fette di mercato sempre crescenti. Ora però entra in campo direttamente la scienza, con un farmaco che potrebbe allungare la vita umana anche fino a 120 anni.

I ricercatori hanno infatti dimostrato come la metformina, un farmaco solitamente utilizzato per la cura del diabete, allunghi la vita degli animali trattati. Ora la Food and Drug Administration degli Stati Uniti a ha dato il via libera ai test sugli esseri umani, che inizieranno il prossimo anno. Se dovessero dare buoni risultati vorrà dire che un 70enne potrebbe biologicamente “arretrare” all’età di un 50enne.

[i]è questa è solo la punta dell'iceberg..


E' utile ricordare che proprio il bastardo di cui parliamo è stato tra i primi e più importanti
finanziatori, in ambito scientifico, di queste "particolari tecniche".

"Mind uploading" già operativo? Questo è sicuro.....
Vi pare a voi che di un simile criminale abbiano buttato il cervello in pasto ai vermi?

Ma figuriamoci..... [:305]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2731
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 24/03/2017, 19:10 
comunque ho letto che rockefeller era il maggior sostenitore del petrolio, quindi morto lui si pensa a una virata netta nei prossimi decenni verso energie più naturali e l'abbandono degli arabi, seconda cosa per il tema anti age si dice che trump abbia firmato un decreto che dia via libera allo sblocco di centinaia di brevetti che sono stati secretati nei decenni perchè considerati non convenienti o ostili allo status quo dell'agenda, come medicinali e tecniche di ringiovanimento, energia free o simile ecc....


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 27/05/2017, 15:41 
È MORTO ZBIGNIEW BRZEZINSKI

18672965_1379492822138512_119469397664748742_o.jpg


Polacco, fu il più influente russofobo della seconda metà del secolo XX. Il più accanito assertore della necessità, per l'Impero, di distruggere la Russia, prima come Unione Sovietica, poi come Russia. Grazie a lui, ai suoi scritti, alle sue azioni pratiche, abbiamo potuto capire la straordinaria ferocia con cui l'Occidente ha perseguito e persegue i suoi piani di dominazione mondiale. È stato "utile" all'umanità — se così si può dire —solo in quanto ha saputo esprimere, meglio di chiunque altro, i suoi lati più aggressivi e primordiali.

Che possa bruciare lentamente, ma molto lentamente, nella parte più oscura e profonda dell'inferno.... [:305]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11907
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 27/05/2017, 15:57 
Come spesso accade faccio il bastian contrario. Vorrei infatti ricordare che Brzezinski fu tra coloro che contribuirono al crollo del Comunismo e alla fine della guerra fredda, promosse alleanze con la Cina, convinse Carter a terminare la guerra in Vietnam e favorì il trattato per la restituzione del canale di Panama. Successivamente nel 2003 fu tra coloro che si opposero fermamente alla guerra in Iraq.



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40676
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 27/05/2017, 16:16 
sottovento ha scritto:
Come spesso accade faccio il bastian contrario.

Come spesso accade, caro sottovento, riesci a vedere aspetti positivi anche nella feccia umana.
Negli scarti della feccia umana.

Ma non perchè se ottimista.... se così fosse, questo sarebbe un aspetto per certi versi positivo.
Piuttosto perchè hai studiato solo la narrazione con fringuelli e fiorellini.

Contento tu, contenti tutti.



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11907
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 27/05/2017, 16:23 
Thethirdeye ha scritto:
Come spesso accade, caro sottovento, riesci a vedere aspetti positivi anche nella feccia umana.
Negli scarti della feccia umana.

Ma non perchè se ottimista.... se così fosse, questo sarebbe un aspetto per certi versi positivo.
Piuttosto perchè hai studiato solo la narrazione con fringuelli e fiorellini.

Contento tu, contenti tutti.

Troppo sintetica come risposta, ovvero cosa avrebbe compiuto quest'uomo di così grave?



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17874
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 27/05/2017, 17:37 
Uno di meno! Avati così ste cariatidi devono tirare le cuoia tutti.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2731
Iscritto il: 17/01/2012, 17:31
Località:
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 27/05/2017, 17:50 
piano piano se ne vanno tutti (occhio se ne vanno) questi satanisti dell'elite, ma scommetto che quelli che prendono il loro posto no nsiano meglio anzi.


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11967
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 27/05/2017, 18:08 
E' uno di quelli famosi "intellettuali" nemici mortali del Comunismo Sovietico,che professavano la libertà di espressione però: fino a un certo punto basta non si toccassero i loro interessi personali,in pratica "quella che abbiamo oggi". [:305]


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 11907
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: L'erba cattiva, non muore mai...
MessaggioInviato: 27/05/2017, 18:22 
bleffort ha scritto:
E' uno di quelli famosi "intellettuali" nemici mortali del Comunismo Sovietico


Quindi è questa la sua grande colpa?



_________________
Make Italy great again!
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 99 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 17/09/2019, 16:12
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org