Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8314 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 454, 455, 456, 457, 458, 459, 460 ... 555  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6240
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 22/12/2021, 18:51 
La scelta di Mosca

La Russia approva lo Standard per le sepolture d’urgenza di massa in tempo di guerra e di pace

Mai in URSS e nella Russia post-comunista è stato adottato un documento del genere. Una normativa che potrebbe essere applicata in caso di guerra, di disastri. O di una recrudescenza dell'epidemia di Covid-19

Il Ministero per le situazioni d’emergenza russo (corpo militarizzato, analogo alla Protezione Civile italiana) ha elaborato e approvato lo Standard statale per le sepolture d’urgenza di massa in tempo di guerra e di pace che specifica i requisiti per le sepolture di massa. In altre parole, si tratta di fosse comuni.

Lo Standard stabilisce la superficie di una sepoltura di massa che non può superare 40 ettari di terra, non può essere collocata nei pressi dei corsi d’acqua utilizzati per balneazione o per presa d’acqua per uso domestico. Lo spazio tra le salme deve essere mezzo metro in verticale e in orizzontale, mentre gli spazi tra le salme devono essere riempiti da strati di terra e da ramaglie.

Immagine

Quando si scelgono i luoghi di sepoltura per le salme, si devono prendere in considerazione le norme di sviluppo urbano, la distanza dagli edifici residenziali, le caratteristiche del rilievo e la fonte di approvvigionamento idrico.

Inoltre, il documento contiene istruzioni per l'organizzazione delle fosse comuni. La decisione di seppellire in una fossa comune è presa se il servizio sanitario ed epidemiologico ha emesso un parere in merito.

La rimozione dei resti da una fossa comune, secondo lo Standard, è possibile solo se le autorità regionali decidono di riseppellire tutti quelli sepolti lì. Lo Standard propone come esempio illustrativo un caso in cui mille cadaveri devono essere sepolti entro tre giorni.

Il documento dispone che le autorità regionali facciano scorta in anticipo di bare, di sacchi per i cadaveri e di disinfettanti, e descrive la formazione di squadre di sepoltura di emergenza. Si prescrive che i deceduti per infezioni particolarmente pericolose siano sepolti in bare galvanizzate ed ermeticamente chiuse. Le persone con un alto indice di radioattività possono essere sepolte in aree appositamente designate.

C’è da notare che sia nell’URSS sia nella Russia post-comunista non è mai esistito un documento del genere.

Stupisce anche la tempistica dell’approvazione e dell’entrata in vigore dello Standard: è stato approvato alla vigilia delle festività natalizie che in Russia possono durare fino al 13-14 gennaio e diventa operativo dal 1° febbraio. La procedura regolare per l’entrata in vigore degli standard nazionali russi non stabilisce il periodo fisso dell’entrata in vigore del documento, ma da prassi possono trascorrere 5-6 mesi, o addirittura un anno, prima che uno standard entri in vigore e diventi operativo.


https://www.rainews.it/dl/rainews/artic ... refresh_ce


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6240
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 22/01/2022, 21:18 
Atterrano a Kiev le armi Usa, anche Londra si schiera
Berlino prepara l'evacuazione dell'ambasciata


Gli Usa hanno inviato un nuovo carico di aiuti militari all'Ucraina, tra cui munizioni.

Un aereo cargo statunitense è atterrato la notte scorsa a Kiev con 90 tonnellate di materiali: lo ha annunciato l'ambasciate statunitense in Ucraina su Twitter. Lo riferisce la Tass. "Il primo carico per l'assistenza all'Ucraina recentemente deciso dal presidente Biden è arrivato stasera. Il carico include circa 90 tonnellate di materiali letali, tra cui munizioni per i difensori dell'Ucraina in prima linea", scrive l'ambasciata, ricordando che lo scorso anno gli Usa hanno fornito aiuti militari per oltre 650 milioni di dollari.

Anche la Gran Bretagna si schiera: il ministro della Difesa Wallace riceverà a Londra il collega russo Shoigu.

Il ministero degli Esteri tedesco starebbe lavorando a un piano di evacuazione dei dipendenti dell'ambasciata tedesca da Kiev, nel caso di un'ulteriore escalation provocata dalla Russia in Ucraina. È quello che scrive la Bild. Il tabloid afferma che gli Usa sono in una fase già "più concreta" e dovrebbe iniziare l'evacuazione della loro sede diplomatica già lunedì.

Lunedì ci sarà l'incontro in videoconferenza tra i ministri degli Esteri Ue e il Segretario di Stato americano Blinken.


https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/ ... 4ff9b.html


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8797
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 23/01/2022, 01:43 
Appena daranno fuoco alle polveri, prepariamoci perché ci si scalderà solo con le coperte...



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 21997
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 27/01/2022, 13:00 
Cita:
La prima risposta asimmetrica della Russia alle provocazioni militari di USA-NATO

Immagine

di Laura Ru



E' arrivata la prima risposta asimmetrica della Russia alle provocazioni militari di USA-NATO. Se la Russia venisse tagliata fuori dallo SWIFT, come minacciato dal Dipartimento di Stato americano, adotterebbe lo Yuan cinese e l'Euro per le transazioni internazionali.

Dmitry Medvedev, vice capo del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa, è convinto che, se necessario, la Russia potrà fare a meno dei pagamenti in dollari e sostituirli con pagamenti in euro o yuan. Ha espresso questa opinione in un'intervista con i media russi, inclusa l'agenzia TASS.

"Sì, l'assenza di pagamenti in dollari può essere sostituita da pagamenti in euro e yuan. Si tratta di una novità, molto promettente, viste le dimensioni dell'economia della Repubblica Popolare Cinese, una valuta di riserva", ha detto Medvedev. "Non so chi ha piu' da perdere. Il sistema che emette il dollaro o l'euro? Capiscono anche molto bene che in questo caso sosterremo semplicemente l'economia cinese in misura maggiore e meno le loro economie. A chi giova tutto questo è una questione di gusti", ha aggiunto.

Il politico ha anche spiegato che la Russia persegue da tempo un percorso verso un sistema più equilibrato di riserve valutarie, il che significa che la quantita' di dollari nel volume totale sta diminuendo. "Ora è circa il 20%, circa il 30% è in euro, circa il 20% è in yuan e alcune altre valute - la sterlina, lo yen e così via. E l'oro, ovviamente", ha detto, sottolineando che si tratta solo di fare una certa redistribuzione all'interno di questo paniere.

Parlando della convertibilità del rublo, Medvedev ha osservato che non ci sono prerequisiti affinché il rublo diventi una valuta di riserva. "Riguardo alla convertibilità del rublo. Questa convertibilità è collegata principalmente al commercio. Se i nostri beni, petrolio e gas vengono acquistati - e verranno comunque acquistati, la convertibilità è assicurata. Questo è tutto", ha detto.

Secondo il vice capo del Consiglio di sicurezza, "possono sempre esserci problemi, ma questi problemi possono essere risolti definitivamente". "E non dobbiamo certo farci spaventare da questi problemi, ancora una volta da queste sanzioni 'infernali'. Non funzionerà. E per di più, sono assolutamente sicuro che le persone che ne parlano non ci credono davvero. La loro è solo retorica, fa parte della cultura politica: "Ne parlano come per eseguire una danza rituale." E la eseguono regolarmente", ha concluso Medvedev.

fonte: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_prima_risposta_asimmetrica_della_russia_alle_provocazioni_militari_di_usanato/8_44922/


Preparo i pop-corn



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8797
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 27/01/2022, 23:27 
MaxpoweR ha scritto:

Preparo i pop-corn

Gli USA e quell'accrocchio di mafiosi chiamata Ue ci tengono a far vedere che ce l'hanno grosso.
È evidente che vogliano usare quegli imbecilli di ucraini, mandandoli a morire, per stuzzicare la Russia e costringerla a reagire militarmente.

(E lo farà, perché Putin si è rottuo il cazzuo)

Reazione che in occidente verrà raccontata come -aggressione. Da lì poi partirà tutta la giostra di sanzioni, condanne, indinniazione, ecc ecc. Solito circo.

Però poi saremo noi a pagarne le conseguenze, senza gas e con la benza alle stelle. Oltretutto toccherà interrompere totalmente i rapporti commerciali per accontentare Washington, e già mi immagino i salti di gioia dei ns. imprenditori/operai che si ritroveranno da un giorno all'altro col culo per terra.



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5459
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 28/01/2022, 11:28 
TheApologist ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:

Preparo i pop-corn

Gli USA e quell'accrocchio di mafiosi chiamata Ue ci tengono a far vedere che ce l'hanno grosso.
È evidente che vogliano usare quegli imbecilli di ucraini, mandandoli a morire, per stuzzicare la Russia e costringerla a reagire militarmente.

(E lo farà, perché Putin si è rottuo il cazzuo)

Reazione che in occidente verrà raccontata come -aggressione. Da lì poi partirà tutta la giostra di sanzioni, condanne, indinniazione, ecc ecc. Solito circo.

Però poi saremo noi a pagarne le conseguenze, senza gas e con la benza alle stelle. Oltretutto toccherà interrompere totalmente i rapporti commerciali per accontentare Washington, e già mi immagino i salti di gioia dei ns. imprenditori/operai che si ritroveranno da un giorno all'altro col culo per terra.

Ma NOI abbiamo perso la guerra, ci dicono ......
Azz ma la guerra l'hanno persa anche tedeschi e giapponesi, che a quanto mi risulta sono fatti di carne ed ossa come noi, o no????

Se si, allora sono gli itaGliani o perlomeno una preponderante parte di loro (60-70%) che ....... [:292] [:292] [:292] [:292] [:292]



_________________
):•
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13498
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 28/01/2022, 12:52 
ORSOGRIGIO ha scritto:
TheApologist ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:

Preparo i pop-corn

Gli USA e quell'accrocchio di mafiosi chiamata Ue ci tengono a far vedere che ce l'hanno grosso.
È evidente che vogliano usare quegli imbecilli di ucraini, mandandoli a morire, per stuzzicare la Russia e costringerla a reagire militarmente.

(E lo farà, perché Putin si è rottuo il cazzuo)

Reazione che in occidente verrà raccontata come -aggressione. Da lì poi partirà tutta la giostra di sanzioni, condanne, indinniazione, ecc ecc. Solito circo.

Però poi saremo noi a pagarne le conseguenze, senza gas e con la benza alle stelle. Oltretutto toccherà interrompere totalmente i rapporti commerciali per accontentare Washington, e già mi immagino i salti di gioia dei ns. imprenditori/operai che si ritroveranno da un giorno all'altro col culo per terra.

Ma NOI abbiamo perso la guerra, ci dicono ......
Azz ma la guerra l'hanno persa anche tedeschi e giapponesi, che a quanto mi risulta sono fatti di carne ed ossa come noi, o no????

Se si, allora sono gli itaGliani o perlomeno una preponderante parte di loro (60-70%) che ....... [:292] [:292] [:292] [:292] [:292]

Chi veramente ha perso la guerra sono proprio quei 60-70% che indichi tu, invece sia la Germania che il Giappone il loro sviluppo è stato uniforme in tutte le loro Regioni, non hanno mai trattato una solo parte della loro nazione come colonia e tenerla volontariamente nel sottosviluppo come hanno fatto gli Italiani da Roma in su dal 1860, fattene una ragione e cerca di vivere sereno. [:305]


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5459
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 28/01/2022, 13:48 
bleffort ha scritto:
ORSOGRIGIO ha scritto:
TheApologist ha scritto:
MaxpoweR ha scritto:

Preparo i pop-corn

Gli USA e quell'accrocchio di mafiosi chiamata Ue ci tengono a far vedere che ce l'hanno grosso.
È evidente che vogliano usare quegli imbecilli di ucraini, mandandoli a morire, per stuzzicare la Russia e costringerla a reagire militarmente.

(E lo farà, perché Putin si è rottuo il cazzuo)

Reazione che in occidente verrà raccontata come -aggressione. Da lì poi partirà tutta la giostra di sanzioni, condanne, indinniazione, ecc ecc. Solito circo.

Però poi saremo noi a pagarne le conseguenze, senza gas e con la benza alle stelle. Oltretutto toccherà interrompere totalmente i rapporti commerciali per accontentare Washington, e già mi immagino i salti di gioia dei ns. imprenditori/operai che si ritroveranno da un giorno all'altro col culo per terra.

Ma NOI abbiamo perso la guerra, ci dicono ......
Azz ma la guerra l'hanno persa anche tedeschi e giapponesi, che a quanto mi risulta sono fatti di carne ed ossa come noi, o no????

Se si, allora sono gli itaGliani o perlomeno una preponderante parte di loro (60-70%) che ....... [:292] [:292] [:292] [:292] [:292]

Chi veramente ha perso la guerra sono proprio quei 60-70% che indichi tu, invece sia la Germania che il Giappone il loro sviluppo è stato uniforme in tutte le loro Regioni, non hanno mai trattato una solo parte della loro nazione come colonia e tenerla volontariamente nel sottosviluppo come hanno fatto gli Italiani da Roma in su dal 1860, fattene una ragione e cerca di vivere sereno. [:305]

Vedo che la LINGUA BATTE dove il dente duole, mah...
Non è una ragione che mi devo fare.
Ad un passo dalla fossa, mi scoccia che i miei nipoti, debbano vivere con sti "FORESTIERI" ........

Anche al tempo dell'ALBERO DEGLI ZOCCOLI, eravamo noi fessi BABBI nordici che "chiedevamo" di essere affamati e vessati dai padroni.



_________________
):•
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5459
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 28/01/2022, 15:12 
A costo di ripetermi dobbiamo puntare e poi difendere il MURO sul 44° PARALLELO, come minimo.

È vero che PRIMA O POI TUTTI DOBBIAMO MORIRE, MA DOVE È SCRITTO che ci tocca farlo con certi "compagni" di viaggio?????
Le nostre montagne ci bastano e avanzano.......



_________________
):•
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13498
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 28/01/2022, 16:20 
ORSOGRIGIO ha scritto:
Ad un passo dalla fossa, mi scoccia che i miei nipoti, debbano vivere con sti "FORESTIERI" ........

.

E.....si hai ragione, voi vi scocciate che dovete vivere con sti forestieri pensa tu cosa devono sopportare le genti del Sud che per dare da mangiare alla loro famiglia sono costretti a spostarsi di mille Km e devono cambiare il loro modo tradizionale di vivere comandati da Leggi Decretati da padroni forestieri!.
A quando il muro? [:p] , così almeno le leggi li faremo adatti al nostro modo di vivere.
Sicuramente non avremo più Tecnici Bocconiani al governo.


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5459
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 28/01/2022, 17:48 
bleffort ha scritto:
ORSOGRIGIO ha scritto:
Ad un passo dalla fossa, mi scoccia che i miei nipoti, debbano vivere con sti "FORESTIERI" ........

.

E.....si hai ragione, voi vi scocciate che dovete vivere con sti forestieri pensa tu cosa devono sopportare le genti del Sud che per dare da mangiare alla loro famiglia sono costretti a spostarsi di mille Km e devono cambiare il loro modo tradizionale di vivere comandati da Leggi Decretati da padroni forestieri!.
A quando il muro? [:p] , così almeno le leggi li faremo adatti al nostro modo di vivere.
Sicuramente non avremo più Tecnici Bocconiani al governo.

Vedo che siamo sulla stessa "onda". [:264] [:264] [:264]



_________________
):•
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2090
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
Località: Civitanova Marche
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 28/01/2022, 18:32 
ORSOGRIGIO ha scritto:
bleffort ha scritto:
ORSOGRIGIO ha scritto:
Ad un passo dalla fossa, mi scoccia che i miei nipoti, debbano vivere con sti "FORESTIERI" ........

.

E.....si hai ragione, voi vi scocciate che dovete vivere con sti forestieri pensa tu cosa devono sopportare le genti del Sud che per dare da mangiare alla loro famiglia sono costretti a spostarsi di mille Km e devono cambiare il loro modo tradizionale di vivere comandati da Leggi Decretati da padroni forestieri!.
A quando il muro? [:p] , così almeno le leggi li faremo adatti al nostro modo di vivere.
Sicuramente non avremo più Tecnici Bocconiani al governo.

Vedo che siamo sulla stessa "onda". [:264] [:264] [:264]

mmh!eeessì!..è lo stesso "tsunami"... [:302] [:297] [8D]

[:295]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 19591
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 29/01/2022, 10:03 
Stavo pensando..
Non è che sono la nato e i gringo
Che con la scusa dei russi
Vogliono occupare l'ukraina??

Scommetto che stanno facendo pressione su zelenski
Per entrare in massa..

Una volta istallati
Ovviamente campa cavalli che si ritirano .



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 13498
Iscritto il: 03/12/2008, 20:45
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 29/01/2022, 13:15 
mik.300 ha scritto:
Stavo pensando..
Non è che sono la nato e i gringo
Che con la scusa dei russi
Vogliono occupare l'ukraina??

Scommetto che stanno facendo pressione su zelenski
Per entrare in massa..

Una volta istallati
Ovviamente campa cavalli che si ritirano .

I Russi non sono fessi, sono stati quei Paesi Balcanici che si sono staccati da Mosca che hanno creduto alle "primavere" che sono stati fessi,come pure noi Italiani che ancora continuiamo a darci colpi sulle p@@@e aderendo ancora al Patto Atlantico e alle politiche imposte sia dagli "Zii" che dall'UE. che ci penalizzano sempre.


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5459
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 29/01/2022, 13:34 
bleffort ha scritto:
mik.300 ha scritto:
Stavo pensando..
Non è che sono la nato e i gringo
Che con la scusa dei russi
Vogliono occupare l'ukraina??

Scommetto che stanno facendo pressione su zelenski
Per entrare in massa..

Una volta istallati
Ovviamente campa cavalli che si ritirano .

I Russi non sono fessi, sono stati quei Paesi Balcanici che si sono staccati da Mosca che hanno creduto alle "primavere" che sono stati fessi,come pure noi Italiani che ancora continuiamo a darci colpi sulle p@@@e aderendo ancora al Patto Atlantico e alle politiche imposte sia dagli "Zii" che dall'UE. che ci penalizzano sempre.

Verissimo , come i miei genitori!
Che, se invece ad andare in "montagna" o a fare le vacanze a Buckenwald, nel 43/45 si fossero preoccupati del bisinisso italico.
[:303] [:303] [:303] [:303] [:303] [:303]



_________________
):•
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8314 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 454, 455, 456, 457, 458, 459, 460 ... 555  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 18/05/2022, 22:06
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org