Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8303 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 453, 454, 455, 456, 457, 458, 459 ... 554  Prossimo
Autore Messaggio

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5459
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 24/06/2021, 21:11 
vimana131 ha scritto:
Taiwan, 'dobbiamo prepararci a possibile guerra con Cina'
Lo afferma il ministro degli Esteri alla Cnn


(ANSA) - ROMA, 24 GIU - Taiwan "deve prepararsi" ad un possibile conflitto armato con la Cina: lo ha detto nel corso di un'intervista esclusiva alla Cnn il ministro degli Esteri taiwanese, Joseph Wu, citando la crescente intimidazione militare di Pechino sull'isola.
L'avviso giunge una settimana dopo l'invio da parte dell'esercito cinese di una flotta record di 28 aerei da guerra per un'esercitazione attorno all'isola al fine di avere un controllo più rigido sullo Stretto di Taiwan ed inviare un "segnale forte ai secessionisti di Taiwan e ai loro sostenitori occidentali".
"Non possiamo correre rischi, dobbiamo essere preparati", ha detto Wu. "Quando il governo cinese dice che non rinuncerà all'uso della forza e conduce esercitazioni militari intorno a Taiwan, preferiamo credere che faccia sul serio", ha aggiunto.
In carica dal 2018, Wu è stato accusato da Pechino a maggio di essere un "separatista irriducibile", dopo alcune sue dichiarazioni fatte durante una conferenza stampa secondo cui Taiwan combatterebbe "fino all'ultimo giorno" se fosse attaccata dalla Cina. (ANSA).


https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/ ... 00dbe.html

Senza alcun dubbio e senza tante menate.
Se vogliamo sopravvivere .
MORS TUA VITA MEA.



_________________
):•
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5459
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 25/06/2021, 13:59 
E questo vale anche per LGBT.
Sono sempre esistiti, ma ora pretendono di comandarci, di controllarci e dirigere la nostra vita e la vita dei nostri figli.
Ma quando [:196] [:196] [:196] [:196] [:196] mai...........



_________________
):•
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6240
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 11/07/2021, 20:51 
Pentagono denuncia rischio di guerra nucleare per espansione arsenale degli altri, non proprio

Un manuale del Pentagono recentemente divulgato, avverte di un “accresciuto potenziale di conflitto nucleare” derivante dalla crescita degli arsenali e dalla constante sofisticazione e miglioramento dei sistemi di lancio delle testate da parte dei propri avversari. Lo stesso pericolo non deriverebbe dall’accrescimento del proprio arsenale.
Il documento, intitolato "Pubblicazione congiunta 3-72, operazioni nucleari congiunte", era stato presentato nell'aprile 2020 dai capi di stato maggiore congiunti ma solo questa settimana pubblicato integralmente dalla Federazione degli scienziati americani sulla base della legge sulla libertà di informazione (FOIA - Freedom of Information Act).
Qui si legge che la fonte principale del pericolo deriverebbe dalla modernizzazione degli arsenali nucleari da parte di Russia e Cina e gli sforzi della Corea del Nord per creare sistemi di lancio di missili in grado di colpire gli Stati Uniti continentali. L'Iran, secondo il rapporto, potrebbe costruire un'atomica entro un anno, se davvero lo desiderasse.
Il manuale afferma anche, ma in modo evidentemente ipocrita dato che proprio gli Stati Uniti hanno abbandonato gli accordi di non proliferazione, che mentre Washington avrebbe cercato di negoziare riduzioni delle scorte nucleari dal 2010, "nessun potenziale avversario ha ridotto né il ruolo delle armi nucleari nella sua strategia di sicurezza nazionale né il numero di armi nucleari che dispone".

“Piuttosto, si sono mossi decisamente nella direzione opposta”, suggerisce il manuale, concludendo che “di conseguenza, c'è un aumento del potenziale per conflitti regionali che possano coinvolgere avversari armati di arsenali nucleari in diverse parti del mondo e vi è il potenziale per un'escalation nucleare”.

Ma chi ha iniziato?
In realtà, come noto, sono stati proprio gli Stati Uniti, e in particolare l'amministrazione Trump, ad essersi tirati fuori dai principali trattati nucleari ed aver finanziato l'espansione del proprio arsenale nucleare e del potenziale dei lanciatori a livelli ben oltre quelli dei potenziali avversari. Washington si è ritirata dal Trattato sui missili anti-balistici nel 2002, ha annullato il Trattato sulle forze nucleari a raggio intermedio nel 2019 e ha minacciato di far scadere anche l'accordo sul Nuovo Trattato di riduzione delle armi strategiche (Nuovo START) con la Russia alla fine del 2020 prima che l'amministrazione Biden decidesse di prolungarlo per altri cinque anni.

Allo stesso tempo, è stata anche la parte statunitense, piuttosto che gli avversari sopra menzionati, che si è mossa per ampliare l'elenco delle circostanze di ingaggio in cui le armi nucleari possono teoricamente essere impiegate, con una Nuclear Posture Review del 2018 che chiede finanziamenti per la creazione di una nuova testata nucleare a piccolo rendimento per un potenziale utilizzo anche contro avversari armati convenzionalmente.

Piuttosto che concentrarsi sull’enorme budget degli Stati Uniti per l'aggiornamento nucleare, il documento si concentra sulla spesa per la modernizzazione nucleare da parte degli avversari, incluso il programma considerevolmente più modesto, solo 28 miliardi di dollari, di Mosca, e sottolinea i pericoli che si dice siano posti dalle nuove testate nucleari e dai lanciatori russi, tra cui un veicolo planante ipersonico, un missile da crociera a propulsione nucleare e un siluro autonomo sottomarino anch’esso a propulsione nucleare.


https://it.sputniknews.com/20210711/pen ... 00488.html


Top
 Profilo  
 

Ufetto
Ufetto

Non connesso


Messaggi: 170
Iscritto il: 23/12/2018, 15:27
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 28/07/2021, 14:22 
Oltre il limite: il Tesoro USA annuncia il rischio default

Il debito pubblico americano che durante la pandemia ha superato le dimensioni stesse dell’economia del Paese oggi non può più permettersi di crescere: infatti, al governo hanno cominciato a parlare di rischio default.
Per evitare la catastrofe il Congresso deve reagire tempestivamente. Bisogna aumentare il tetto massimo dei prestiti, altrimenti in autunno sorgeranno problemi legati alla liquidazione dei debiti finanziari assunti. Sputnik approfondisce per voi le prospettive future per gli Stati Uniti nel caso in cui i creditori comincino a dubitare della affidabilità creditizia del Paese.

https://it.sputniknews.com/20210728/olt ... 01603.html


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6240
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 17/09/2021, 01:43 
Usa-Gb-Australia, alleanza indopacifica in chiave anti Cina
Biden, nessuna divisione con patto atlantico. Francia, 'decisione deplorevole'


Usa, Gran Bretagna e Australia hanno lanciato un partenariato per la zona indo-pacifica volta a contenere 'la minaccia cinese'. La nuova alleanza si chiamerà Aukus e consentirà tra l'altro all'Australia di dotarsi di sottomarini a propulsione nucleare. "La Francia - assicura Joe Biden - resta comunque un partner chiave" e "non c'è alcuna divisione ragionevole che separa gli interessi dei partner atlantici e pacifici". Ma le rassicurazioni non valgono a evitare l'ira del Quai d'Orsay, che vede sfumare un contratto da 31 miliardi di euro con Canberra e giudica la decisione 'deplorevole'. La Nuova Zelanda fa intanto sapere che non ammetterà i sottomarini nelle sue acque.

La Nuova Zelanda non revocherà un divieto decennale alle navi a propulsione nucleare che entrano nelle sue acque a seguito della decisione dell'alleato chiave dell'Australia di sviluppare una flotta di sottomarini nucleari: lo ha dichiarato il primo ministro Jacinda Ardern, dopo l'intesa Usa-Gb-Australia. "La posizione della Nuova Zelanda in relazione al divieto di navi a propulsione nucleare nelle nostre acque rimane invariata", ha affermato Ardern in una nota.

La decisione dell'Australia di costruire sottomarini nucleari in una nuova partnership con Usa e Gran Bretagna è stata "deplorevole": è l'opinione del ministero degli Esteri francese. "Si tratta di una decisione contraria alla lettera e allo spirito della cooperazione che ha prevalso tra Francia e Australia", si legge in una nota -. "La scelta americana, che porta a rimuovere un alleato e un partner europeo come la Francia da una partnership di lunga data con l'Australia, mentre ci troviamo di fronte a sfide senza precedenti nella regione indo-pacifica, segna una mancanza di coerenza di cui la Francia non può che rammaricarsi".

Il primo ministro australiano Scott Morrison ha confermato che il Paese non finalizzerà un accordo da 90 miliardi di dollari australiani (66 miliardi di dollari) con la Francia per la fornitura di sottomarini, ma ne costruirà di propri, a propulsione nucleare, utilizzando la tecnologia statunitense e britannica. "La decisione che abbiamo preso di non continuare con il sottomarino Attack Class e di percorrere questa strada non è un voltafaccia ma una necessità", ha detto.

Ha poi annunciato che il Paese acquisterà missili da crociera statunitensi Tomahawk a lungo raggio, poiché rafforzano le difese militari di fronte a una Cina in crescita. "Miglioreremo la nostra capacità di attacco a lungo raggio con dei missili da crociera Tomahawk da schierare sui cacciatorpediniere della classe Hobart della Royal Australian Navy, e i missili congiunti aria-terra a portata estesa per i nostri arsenali della Royal Australian Air Force", ha detto Morrison ai giornalisti a Canberra.


https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/ ... 0454f.html


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6240
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 23/09/2021, 18:47 
Incursione cinese nei cieli di Taiwan, blitz con 24 aerei


A denunciarlo il ministero della Difesa di Taipei


Ventiquattro aerei cinesi nello spazio aereo di Taiwan. Il ministero della Difesa di Taipei ha denunciato due incursioni con un totale di 24 aerei militari cinesi entrati oggi nella sua zona di identificazione della difesa aerea (Adiz) nel mezzo di un'escalation di tensioni dopo che Taiwan ha chiesto di aderire al Cptpp (Comprehensive and Progressive Agreement for Trans-Pacific Partnership) pochi giorni dopo un'analoga mossa di Pechino che considera l'isola una "provincia ribelle" da "riunificare".

Su Twitter il ministero precisa che 19 aerei - compresi caccia J-16 e bombardieri H-6 - sono entrati questa mattina nella cosiddetta Adiz e nel pomeriggio è stata poi segnalata l'incursione di cinque aerei cinesi, compresi caccia J-16.


https://www.adnkronos.com/incursione-ci ... refresh_ce


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6240
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 06/10/2021, 17:31 
Taiwan: ministro Difesa, Cina potrebbe invaderci entro 2025
'Pechino ha capacità ora, ma non inizierà facilmente una guerra'


- La Cina sarà in grado di organizzare un'invasione su vasta scala di Taiwan entro il 2025.
Lo ha affermato il ministro della Difesa dell'isola Chiu Kuo-cheng, secondo cui le attuali tensioni bilaterali sono le peggiori degli ultimi 40 anni.
Parlando con il China Times, Chiu ha detto che la Cina è giù in grado ora, ma sarebbe completamente pronta a lanciare un'invasione in tre anni: "Entro il 2025, la Cina ridurrà i costi e gli attriti ai minimi. Ha la capacità ora, ma non inizierà facilmente una guerra, dovendo prendere in considerazione molte altre cose ".
Pechino ha inviato quasi 150 aerei da guerra in soli quattro giorni di fila a ottobre nella zona di difesa aerea di Taiwan, a partire dal primo giorno del mese, anniversario della fondazione della Repubblica popolare.
La Cina rivendica Taipei come parte "inalienabile" del suo territorio promettendo la riunificazione anche con l'uso della forza, se necessario. Il governo di Taiwan, al contrario, afferma che l'isola è già una nazione sovrana senza bisogno di dichiarare l'indipendenza. Ieri, la presidente Tsai Ing-wen ha scritto in un articolo pubblicato dalla rivista Foreign Affairs assicurando che Taiwan non sarebbe stata "avventurista", ma che avrebbe fatto "tutto il necessario" per difendersi, mettendo in guardia che la caduta dell'isola per mano della Cina avrebbe "conseguenze catastrofiche per la pace regionale e il sistema di alleanze democratiche. Segnalerebbe che nel contesto globale dei valori odierni, l'autoritarismo può avere la meglio sulla democrazia".
I commenti di Chiu sono giunti quando il parlamento taiwanese ha esaminato il budget speciale per la difesa da 8,6 miliardi di dollari, i cui due terzi verrebbero spesi in armi anti-nave come i sistemi missilistici terrestri, insieme a un piano di produzione di massa di missili di sviluppo domestico e navi "ad alte prestazioni".
Taiwan è ampiamente surclassata dalle forze armate cinesi, concentrandosi sullo sviluppo di un sistema di difesa asimmetrico o a "istrice" per scoraggiare o respingere un'invasione di terra. Ha anche fatto pressioni per l'intelligence e il supporto logistico di altre nazioni tra cui Australia, Giappone e Stati Uniti, che vendono anche armi all'isola.


https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/ ... 235c3.html


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6240
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 08/10/2021, 18:09 
Gli americani cercano una scusa?

Cina, sottomarino nucleare Usa colpisce oggetto non identificato


In fase di emersione nelle acque del mare della Cina meridionale: 15 feriti
alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma /Ipa)

Quindici marinai americani sono rimasti lievemente feriti dopo che il sottomarino nucleare a bordo del quale si trovavano ha colpito "un oggetto non identificato" in fase di emersione nelle acque del mare della Cina meridionale. Secondo quanto riferito da fonti americane, la collisione del USS Connecticut è avvenuta sabato scorso e non è al momento chiaro quale sia l'oggetto coinvolto, tutto nel pieno delle tensioni intorno a Taiwan, dove da giorni si susseguono decine di incursioni di caccia cinesi nello spazio aereo dell'isola.

Un portavoce della Marina americana ha reso noto che il sottomarino è adesso in navigazione verso il territorio americano di Guam, nel Pacifico, e ha assicurato: "L'impianto di propulsione nucleare dell'USS Connecticut e le strutture non sono stati coinvolti e restano pienamente operativi". La valutazione complessiva dei danni deve ancora essere valutata. Il mare della Cina meridionale è al centro di una contesa tra Pechino ed i Paesi vicini, Filippine, Brunei, Malaysia, Taiwan e Vietnam.


https://www.adnkronos.com/cina-sottomar ... tsmHbnyHap


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 21995
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 08/10/2021, 20:34 
Ci hanno sbattuto il naso contro e non sanno cosa sia? non risultava sui sonar\radar la presenza di questo oggetto mentre mergevano? Un USO quindi? O come va di moda chiamarli oggi TRANSMEDIA VEHICLES?



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5459
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 08/10/2021, 20:58 
MaxpoweR ha scritto:
Ci hanno sbattuto il naso contro e non sanno cosa sia? non risultava sui sonar\radar la presenza di questo oggetto mentre mergevano? Un USO quindi? O come va di moda chiamarli oggi TRANSMEDIA VEHICLES?

L'ordine arrivato dal Pentagono: TI, FA DA MONA!
Per ora.
Poi [:291] [:291] [:291]



_________________
):•
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8793
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 04/12/2021, 13:07 
Media Usa: Russia prepara invasione dell'Ucraina con 175mila soldati | Biden incontra Putin: "Pronti a reagire"

https://amp-tgcom24-mediaset-it.cdn.amp ... 102k.shtml

"La Russia vuole invadere l'Ucraina" cit.


Allegati:
IMG_20211204_130624.jpg


_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Non connesso


Messaggi: 5459
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 04/12/2021, 14:20 
TheApologist ha scritto:
Media Usa: Russia prepara invasione dell'Ucraina con 175mila soldati | Biden incontra Putin: "Pronti a reagire"

https://amp-tgcom24-mediaset-it.cdn.amp ... 102k.shtml

"La Russia vuole invadere l'Ucraina" cit.

Ma perchè non invadere anche la Bielorussia e la Finlandia ???
I mezzi li ha. [:291] [:291] [:291] [:291]



_________________
):•
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8793
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 04/12/2021, 15:06 
ORSOGRIGIO ha scritto:

Ma perchè non invadere anche la Bielorussia e la Finlandia ???
I mezzi li ha. [:291] [:291] [:291] [:291]


E cosa se ne farebbe? :)
Sono gli altri che mirano a mettere piede in Russia, con tutto il gas che ci sta sotto, fa gola.

Piuttosto, non vorrei che tutta sta manfrina delle pandemie servisse come "preparazione" .. Questi hanno intenzione di guerreggiare, e, come ai vecchi tempi, c'é bisogno della tessera di fedeltà al regime. Magari un domani non troppo lontano non daranno il "pane nero" a chi sarà sprovvisto di lasciapassare...



_________________
“Questa crisi, questo disastro [europeo] è artificiale, e in sostanza questo disastro artificiale ha quattro lettere: EURO.”
Joseph Stiglitz
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 5824
Iscritto il: 16/12/2015, 09:33
Località: Milano
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 04/12/2021, 17:17 
E per fortuna che erano gli Yankee, i soli a rompere i ******** con le invasioni [:246]



_________________
Immagine
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2088
Iscritto il: 27/08/2018, 05:22
Località: Civitanova Marche
 Oggetto del messaggio: Re: I passi che condurranno alla terza guerra mondiale
MessaggioInviato: 05/12/2021, 15:44 
-GAS & DEBITI DELL'UCRAINA-

[:295]



_________________
"...la vita è uno stato mentale..." tratto da "Oltre il giardino" di Hal Ashby
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8303 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 453, 454, 455, 456, 457, 458, 459 ... 554  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 18/05/2022, 02:25
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org