Ufoforum.it
http://www.ufoforum.it/

MATTEO
http://www.ufoforum.it/viewtopic.php?f=8&t=15491
Pagina 368 di 370

Autore:  Tempus1891 [ 18/09/2019, 13:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

sottovento ha scritto:
Nb: la verità è che adesso vi vanno le scarpe strette perché avete capito che Renzi è un vero statista, uno che nel Pd lo ascoltano tutti, elettori compresi e temete fortemente che Renzi possa rubarvi la scena politica perché è inutile negare che Renzi è un politico di razza, uno che sa parlare, è carismatico, esperto, una calamita di voti (infatti molti ritengono che il vero avversario da temere per il Centrodestra non siano i 5 Stelle o Zingaretti ma proprio Renzi con la sua nuova squadra).


Si, in effetti è un politico molto scaltro che sa il fatto suo. E prima o poi calamiterà mezza Forza Italia, cioè quella che non vuole salvinizzarsi. Chissà come la prenderà il M5S a dover governare anche con i berluscones.

Autore:  Ufologo 555 [ 18/09/2019, 13:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

[:291] ... resta solo un piccolo dilemma: chi pensa agli italiani ...!

Autore:  sottovento [ 18/09/2019, 13:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

Aztlan ha scritto:
sottovento ha scritto:
Make Italy great again!


Mi piace la tua firma! Non ho altro da aggiungere....

Ti ringrazio e posso soltanto aggiungere che quella frase io la vedo realizzabile soltanto con un Governo di Centrodestra a forte trazione Leghista (e con una forte componente di Fratelli d'Italia).

Autore:  Ufologo 555 [ 18/09/2019, 13:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

[:291] [;)]


Immagine

Autore:  Ufologo 555 [ 18/09/2019, 13:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

[;)] [}:)]


Immagine

“Chi ha più filo tesserà più tela”: il vecchio motto vale più che mai oggi di fronte alla mossa di Renzi. Vincerà lui o il Pd, vincerà lui o Conte, lui o Salvini, lui o un Mister X ancora nell’ombra? A leggere gli editoriali e i commenti della stampa di ieri, tutte le ipotesi sono presenti, ma sono come disegni sull’acqua, fantasie che svaniscono in un baleno.

Il vostro Romano l’Osservatore vorrebbe umilmente porsi un’altra domanda: perché Renzi l’ha fatto? E perché ora?

Rispondo: per ragioni caratteriali e per ragioni politiche.

Caratteriali innanzitutto. Renzi è un vendicativo, uno spregiudicato, un gran manovratore. Renzi vuole vendicarsi di molti. Anzitutto del Pd, che non lo ha mai accettato del tutto, l’ha considerato un intruso, anzitutto la famosa Ditta (il Pci-Pds), che lo ha sempre ostacolato e danneggiato anche quando portava il partito al 42%. Vuole vendicarsi di Salvini, che gli è succeduto nel consenso delle folle dopo il cataclisma del 4 marzo 2018. I due si detestano a vicenda, si sono spesso insultati sanguinosamente, si ritengono reciprocamente la rovina dell’Italia, ma riconoscono il valore l’uno dell’altro (hanno sempre mantenuto contatti diretti in questi mesi) e sperano entrambi di essere i protagonisti dell’OK Corral, l’uno di fronte all’altro, da soli, nella sfida definitiva.

E infine Renzi vuole vendicarsi Conte, che disistima, che ritiene ingrato e fortunato perché ha fatto tutto lui, Renzi, ad agosto, per disarcionare Salvini e inventare il nuovo governo. Ma a Palazzo Chigi ci sta chi non ha fatto nulla, Conte, e non chi ha fatto tutto, Renzi.

E ancora, Renzi si è mosso per ragioni politiche e di potere. Potere, anzitutto: il fiorentino ha un grande ego (smisurato, dicono alcuni), è relativamente giovane, non ci sta a fare quello che aveva promesso (e dagli con le promesse infrante), e cioè il senatore semplice di Fiesole e dintorni. È stato il principale artefice del governo 5 Stelle-Pd, ora ne vuole diventare il principale azionista.

I suoi 30 deputati e 10 senatori saranno decisivi per la vita o la morte del Conte bis, le sue assicurazioni di lunedì notte al presidente del Consiglio in cui lo tranquillizza che sosterrà lealmente il governo valgono come il famoso «Enrico, stai sereno» detto a Letta poche settimane prima di detronizzarlo. Dal punto di vista della tattica parlamentare e delle ambizioni di potere, è un colpo da maestro: Il tripartito 5 Stelle-Pd-LeU diventa un quadripartito, Renzi e i suoi avranno una delegazione nel Consiglio dei ministri, diranno la loro in tutte le questioni politiche e spartitorie. Tutte! E dovranno essere ascoltati con estrema attenzione, perché senza i loro voti sarà difficilissima l’approvazione di qualsiasi provvedimento.

E poi c’è l’aspetto della operazione politica. È qui soprattutto che si vedrà quanto filo ha Renzi per tessere la famosa tela. Le ambizioni, non dichiarate ma chiare, sono enormi: Renzi vuole occupare l’immenso vuoto che si è creato al centro dello schieramento politico italiano, tra la Lega da una parte e i rosso-gialli dall’altra. Quali idee, quali proposte, quali progetti metterà in campo?

Nelle intenzioni l’ex boy scout vuole sottrarre voti, nell’ordine, alla morente Forza Italia, a quelle aree del Pd che non approvano l’ulteriore spostamento a sinistra, ai partitini di centro, agli attuali M5S o ex M5S delusi da Casaleggio, e soprattutto al bacino enorme degli astensionisti.

È un’impresa ad altissimo rischio, difficile soprattutto in questo momento di crisi profonda della società e di liquidità del voto. Ciò che appare possibile in un dato momento, non lo è più due mesi dopo. Chi immaginava a luglio ciò che sarebbe successo dopo? Tutto quello che è successo dopo?

E certamente da ieri tutto è ancora più incerto: la legge elettorale, il prossimo presidente della Repubblica, la data del voto, le prospettive politiche. Per chi ha più filo… la tela è tutta da tessere.

http://www.lanuovabq.it/it/per-vendetta ... ac18pnS4Xk



Immagine

IN PRINCIPIO ... FU RENZI! [:246]

Autore:  MaxpoweR [ 18/09/2019, 13:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

L'ennesimo miracolo del CAPITONE resuscitare Renzi.

Salvini è stato un totale disastro per il paese.

Autore:  Ufologo 555 [ 18/09/2019, 13:58 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

BOVINO! Salvini aveva capito già tutto! (Già, tu non ascolti la TV) ... [:291]

Autore:  MaxpoweR [ 18/09/2019, 14:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

Certamente, aveva capito tutto dal principio! e' tuttau na fine strategia politica... Poi ti svegli tutto sudato.

Autore:  Ufologo 555 [ 18/09/2019, 14:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

Immagine

Brutta fine davvero ... [:297]

Autore:  Ufologo 555 [ 18/09/2019, 19:58 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

Immagine


"Ok". Matteo Salvini lo ha scritto a Bruno Vespa accettando il duello tv con Matteo Renzi che, nella registrazione di Porta a Porta, aveva sfidato il leader della Lega a un confronto televisivo.


Il leader della Lega, nel corso della giornata, ha fatto più volte riferimento all'uscita di Renzi dal Pd. "Da Renzi non aspetto pudore e dignità e onore. Sciascia come li definiva? Uomini, ominicchi, quaquaraqua, lascio a voi. Ma non mi interessa Renzi", ha detto Salvini in diretta Facebook. "Renzi, la Boschi, i renziani vanno alla Leopolda, raccolgono tanti soldi, buon per loro.

Però gli lascio i soldi, i ministeri e mi tengo la mia dignità", ha aggiunto, prima di attaccare ancora: "Ditemi se è normale uno che ha votato la fiducia a un governo abusivo e il giorno dopo il giuramento dei sottosegretari fa la scissione. Renzi è riuscito a fregare Conte, Zingaretti, Di Maio. Pensavano di star tranquilli sulle loro poltrone e già volano gli schiaffoni".

Per approfondire leggi anche: Vittorio Feltri su Matteo Renzi

https://www.liberoquotidiano.it/news/po ... mc=sfoglio

Autore:  sottovento [ 18/09/2019, 20:55 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

https://www.corriere.it/politica/19_set ... resh_ce-cp

Autore:  Ufologo 555 [ 19/09/2019, 15:06 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

Immagine

Contrordine, Matteo Renzi non è affatto un pericolo. La sua mossa verso l’ennesimo partitino della politica italiana non porterà con sé chissà quale rivoluzione. Se dipendesse da Renzi, il bagaglio programmatico di Italia Viva sarebbe pari a zero. Basterà qualche poltrona e i guai nemmeno cominceranno.
Il senatore di Scandicci è considerato a Palazzo Madama alla stregua di un fannullone qualsiasi. Con la differenza che il suo reddito di latitanza – anziché di cittadinanza – è un po’ più cospicuo di quello elargito da Di Maio: quindicimila euro al mese, che di questi tempi qualche differenza la fanno.

Renzi non ha ancora presentato neppure una proposta di legge

Proprietario di otto immobili con quote diverse e due dei quali con nuda proprietà, Renzi non riesce proprio a lavorare.
Eletto per fare il senatore, avrebbe potuto cimentarsi nella produzione legislativa. Basti pensare che dall’inizio della legislatura partita col voto del marzo 2018 ad oggi, al Senato sono stati presentati ben 1476 disegni di legge. Nessuno di questi ha l’onore della prima firma di Renzi. Che ha vergato con il suo autografo solo quattro proposte altrui, due del senatore Nannicini sulla delega al governo per assegni per i figli e sul reddito di inclusione. Le altre due con la Pinotti per le vittime della tragedia del ponte Morandi e con Rampi a favore di Radio Radicale (da non far sapere ai Cinquestelle).
Nessuna delle proposte “cofirmate” da Renzi ha avviato l’iter nelle commissioni di merito. Portasse iella?
Su 149 sedute dell’Aula del Senato, il capo di Italia Viva – pensate se fosse morta – ha parlato pochissime volte. Lo conoscevamo più loquace come oratore. Si è impegnato di favella sul decreto milleproroghe, quello per Genova, sul bilancio dello Stato, sul reddito di cittadinanza (non dei senatori…) e sul decreto crescita. Poi ha parlato due volte sulla fiducia a Conte. La prima volta contro il premier – perché stava con Salvini – e la seconda a favore del premier – perché stava contro Salvini.

Scarso negli emendamenti, si consulti con la Bellanova

Poi, nell’intensa e fervida attività parlamentare di osservatore delle proposte degli altri, Renzi si è distinto come firmatario di mozioni non scritte da lui ma da senatori più laboriosi. Zero interpellanze e appena due interrogazioni con la sua prima firma (oltre a quelle su iniziativa dei soliti suoi colleghi): una sull’Isis e una, immancabile, contro Salvini per il sequestro di un telefonino con un video fatto da una ragazza che sfotteva l’allora ministro dell’Interno.
Quindicimila euro al mese per i quali il massimo sforzo è stato compiuto da Renzi presentando in poco più di un anno a Palazzo Madama un gruzzoletto di emendamenti, 25, dieci dei quali preclusi e uno inammissibile. Non li sa neppure scrivere. Si consulti con la Bellanova.
Il sito OpenParlamento è ancora più spietato, che lo dà assente nel 41 per cento dei casi, a fronte di una media senatoriale del 6. Ecco, uno così è evidentemente distratto dalle nomine, dai posti, e non dai contenuti delle battaglie politiche e parlamentari. Un pallone gonfiato che ora si fa applaudire dagli addetti ai lavori amanti del potere e delle sue manovre; ma che non porta nulla in dote al popolo.
Uno così vorrebbe comandare. Purtroppo Mattarella non ci ha fatto votare.

https://www.secoloditalia.it/2019/09/ma ... o-al-mese/

Autore:  Ufologo 555 [ 19/09/2019, 19:30 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

Immagine Immagine

Non sono passate neanche 24 ore dall'annuncio del nuovo partito di Matteo Renzi che è già polemica sul nome scelto dall'ex dem. Era stato già usato infatti da Walter Veltroni come slogan della campagna elettorale del 2008: quando girò l'Italia con un pullman verde con su scritto proprio "L'Italia Viva".

Autore:  mik.300 [ 19/09/2019, 19:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

MaxpoweR ha scritto:
L'ennesimo miracolo del CAPITONE resuscitare Renzi.

Salvini è stato un totale disastro per il paese.



stai fuori..

il bomba sta con voi..
te ne sei accorto o no??

Autore:  Ufologo 555 [ 19/09/2019, 19:53 ]
Oggetto del messaggio:  Re: MATTEO

Con il BisConte compagno come poteva andare d'accordo con la Lega?
Doveva andarsene prima Salvini, altroché ...
Praticamente ha fatto scoprire .. le carte! [}:)]

Pagina 368 di 370 Time zone: Europe/Rome
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/