Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 517 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 35  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15388
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: I MARO` ARRESTATI IN INDIA..
MessaggioInviato: 03/03/2012, 10:08 
incidente, ecc. ecc.

poi ho letto questo..
http://www.repubblica.it/esteri/2012/03 ... -30853410/
Enrica Lexie, giallo su scatola nera
"Non è stato salvato il contenuto"

Nuova tegola nel caso dei due marò italiani in stato di fermo in India con l'accusa di omicidio: secondo la stampa indiana, nel Voyage Data Recorder non sarebbero state salvate le informazioni sull'incidente, che sono state sovrascritte 12 ore dopo

Secondo il giornale, un'inchiesta ha stabilito in modo preliminare che nel Voyage Data Recorder (VDR) della Erica Lexie, in pratica la sua 'scatola nera', non sarebbero stati salvati i dati riguardanti la posizione in mare della petroliera al momento dell'incidente nel Mar Arabico.

Il giornale spiega che il Vdr di una nave registra le informazioni di navigazione e le conserva per 12 ore, dopodichè il sistema riscrive i dati su quelli già esistenti, e "se c'è un evento importante a bordo o nelle vicinanze, i dati debbono essere salvati".


ho capito..
altri schettino..
con la divisa dei maro` stavolta..

se e` vero..
allora gli indiani fanno bene
a trattenerli..
qui sarebbero gia` liberi..


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Nonno sapienteNonno sapiente

Non connesso


Messaggi: 47305
Iscritto il: 27/12/2007, 11:23
Località: BRESCIA (ma ROMANO)
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 11:46 
Liberate i nostri militari Ecco le firme di Libero
Centinaia di lettori rispondono all'iniziativa del nostro quotidiano: un appello a Napolitano per la scarcerazione dei due marò arrestati in India.

Libero.it



I nostri marò in carcere, Monti fa l'indiano

In barba al diritto internazionale, i due militari finiscono in cella. È un sequestro. Delhi dà uno schiaffo all'Italia, che pensa allo spread e non ai suoi uomini. FACCIAMOCI SENTIRE Scriviamo alla ambasciata indiana.


In barba al diritto internazionale, i due militari finiscono in cella. È un vero e proprio sequestro. Delhi dà uno schiaffo al governo, che pensa allo spread e non ai suoi uomini.


http://www.ilgiornale.it/


Certo che QUESTO GOVERNO mi fa ulteriormente vergongare di essere nato in Italia!
ARRESTATI da quei paraculi in acque INTERNAZIONALI! O meglio: GLIELI ABBIAMO VIGLIACCAMENTE CONSEGNATI!
(Che poi mi sembra alquanto strano che èproprio gl'italiani sparino a ...vista e su dei pescatori!

In Italia tutto si può toccare: dall'art. 18, alle tasche dei poveracci ma la dignità, quellla, è SOTTO ZERO! In tutto! [8)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)] [:o)]


Ultima modifica di Ufologo 555 il 06/03/2012, 11:48, modificato 1 volta in totale.


_________________
Immagine Operatore Radar Difesa Aerea (1962 - 1996)
U.F.O. "Astronavi da altri Mondi?" - (Un Topic unico e completo): viewtopic.php?p=363955#p363955
Una CONSTATAZIONE di fatti e Cose che sembrano avvenire nei nostri cieli; IRRIPRODUCIBILI, per ora, dalla nostra attuale civiltà.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2213
Iscritto il: 13/01/2010, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 12:55 
Questo rigurgito militarista pseudo nazionalista mi da' il voltastomaco...


Top
 Profilo  
 

Rettiloide
Rettiloide

Non connesso


Messaggi: 3020
Iscritto il: 07/05/2011, 21:43
Località: rovigo
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 12:55 
Non so come siano andate le cose. Mi pare che dopo il fatto gli indiani li abbiano chiamati per testimoniare o riferire, e che poi li abbiano fregati arrestandoli. Non direi che il "governo" consegna al "nemico" i suoi militari.

Il problema è che in questi casi cosa può fare uno Stato? Appellarsi all'Onu, al Tribunale del Mare, alla Corte Internazionale di Giustizia... Insomma, nel diritto internazionale le controversie sono sempre "politiche". La questione sarà che l'India per la "liberazione" vuole qualcosa. Altro che "giustizia"...


Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40672
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 12:58 
Cita:
sezione 9 ha scritto:
La questione sarà che l'India per la "liberazione" vuole qualcosa.
Altro che "giustizia"...


E già..... mi sa che hai proprio ragione [8]



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2213
Iscritto il: 13/01/2010, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 12:59 
eh certo... il Cermis non ci ha insegnato nulla... quando sono nostri i morti allora la frittata la ribaltiamo.

Ora i presunti colpevoli sono gli indiani e non chi gli ha (forse, è da dimostrare) sparato... tutti cretini gli indiani, che non sanno riconoscere una petroliera da un'altra... o tutti cretini noi che ci beviamo la storia dei pirati di fronte alle coste indiane.
Ma ovviamente sono gli indiani che strumentalizzano, noi invece no.


Ultima modifica di iLGambero il 06/03/2012, 13:02, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40672
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 14:43 
Cita:
iLGambero ha scritto:

eh certo... il Cermis non ci ha insegnato nulla... quando sono nostri i morti allora la frittata la ribaltiamo.

Ora i presunti colpevoli sono gli indiani e non chi gli ha (forse, è da dimostrare) sparato... tutti cretini gli indiani, che non sanno riconoscere una petroliera da un'altra... o tutti cretini noi che ci beviamo la storia dei pirati di fronte alle coste indiane.
Ma ovviamente sono gli indiani che strumentalizzano, noi invece no.


Beh... il caso del Cermis è avvenuto in territorio italiano, mentre l'episodio in oggetto, in "acque internazionali". Quindi, nel caso specifico, non è certamente l'India ad avere voce in capitolo circa la questione.



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2213
Iscritto il: 13/01/2010, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 14:52 
Che sia avvenuto in acque internazionali non lo sapremo mai visto che i dati sulla scatola nera non sono disponibili (il che non fornisce molta credibilità alla versione italiana, dato che avrebbero avuto tutto l'interesse a conservarli), quindi anche questa è una questione non definita.

Se dei libici armati su una nave civile avessero sparato ad un peschereccio italiano a pochi chilometri dalle acque territoriali italiane, dubito che saremmo qui a dire che i presunti colpevoli devono essere processati in Libia.
E poi di solito i processi si fanno nei luoghi di nazionalità delle vittime e non dei presunti colpevoli.

Se no che succede... se un terrorista iraniano fa strage in acque internazionali facendo saltare una nave da crociera USA, dove lo processano? In Iran?
Questa storia delle acque internazionali mi sa tanto di bufalona.


Ultima modifica di iLGambero il 06/03/2012, 14:56, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 

Galattico
Galattico

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 40672
Iscritto il: 22/06/2006, 23:58
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 14:57 
Cita:
iLGambero ha scritto:

Che sia avvenuto in acque internazionali non lo sapremo mai visto che i dati sulla scatola nera non sono disponibili (il che non fornisce molta credibilità alla versione italiana, dato che avrebbero avuto tutto l'interesse a conservarli), quindi anche questa è una questione non definita.


Sì ma, a quanto ci è dato sapere, sono diverse le fonti internazionali che attestano la questione delle "acque internazionali". Credo lo si possa stabilire ANCHE dai satelliti o comuque dai sistemi di controllo marittimo tipo GPS (come per la questione Concordia).... o mi sbaglio?



_________________
"…stanno uscendo allo scoperto ora, amano annunciare cosa stanno per fare, adorano la paura che esso può creare. E’ come la bassa modulazione nel ruggito di una tigre che paralizza la vittima prima del colpo. Inoltre, la paura nei cuori delle masse risuona come un dolce inno per il loro signore". (Capire la propaganda, R. Winfield)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

UfoPlanet Informazione Ufologica - Ufoforum Channel Video
thethirdeye@ufoforum.it
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2213
Iscritto il: 13/01/2010, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 14:59 
Le autorità indiane non sostengono come falsamente dicono i media italiani che l'evento è accaduto in acque internazionali.

La certezza era data dalla scatola nera che ha i dati di navigazione certi, questi non sono più disponibili.

e comunque ripeto
Cita:
Se dei libici armati su una nave civile avessero sparato ad un peschereccio italiano a pochi chilometri dalle acque territoriali italiane, dubito che saremmo qui a dire che i presunti colpevoli devono essere processati in Libia.
E poi di solito i processi si fanno nei luoghi di nazionalità delle vittime e non dei presunti colpevoli.
Se no che succede... se un terrorista iraniano fa strage in acque internazionali facendo saltare una nave da crociera USA, dove lo processano? In Iran?


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 14885
Iscritto il: 26/12/2009, 12:30
Località: ravenna
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 15:05 
in tutto cio',il presidente del consiglio la capacita' di metterci la faccia,la possiede,o si nasconde,osannato come il salvatore,dalla comunita' internazionale,dovrebbe avere buon gioco a riuscire nell'impresa........[;)]


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6952
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 15:08 
Cita:
sezione 9 ha scritto:

Non so come siano andate le cose. Mi pare che dopo il fatto gli indiani li abbiano chiamati per testimoniare o riferire, e che poi li abbiano fregati arrestandoli. Non direi che il "governo" consegna al "nemico" i suoi militari.

Il problema è che in questi casi cosa può fare uno Stato? Appellarsi all'Onu, al Tribunale del Mare, alla Corte Internazionale di Giustizia... Insomma, nel diritto internazionale le controversie sono sempre "politiche". La questione sarà che l'India per la "liberazione" vuole qualcosa. Altro che "giustizia"...

Immediato ritiro degli ambasciatori e immediata intimazione di rilascio, arrestando due nostri soldati ci hanno teoricamente dichiarato guerra, non è uno scherzo!
Ve lo figurate se fossero stati due marines USA?
Li avrebbero rilasciati dopo 5 minuti, anzi, non si sarebbero mai permessi...[}:)]



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2213
Iscritto il: 13/01/2010, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 15:09 
Tutto fa brodo pur di non parlare della crisi economica, dell'aumento della disoccupazione... ora ci mettiamo pure a fare gli "ammericani" e a minacciare paesi amici come l'India.
L'indignometro continua a salire e chi è demandato ad orientarlo sta facendo bene il suo lavoro...


Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 6952
Iscritto il: 11/07/2009, 14:28
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 15:13 
Cita:
iLGambero ha scritto:

Tutto fa brodo pur di non parlare della crisi economica, dell'aumento della disoccupazione... ora ci mettiamo pure a fare gli "ammericani" e a minacciare paesi amici come l'India.
L'indignometro continua a salire e chi è demandato ad orientarlo sta facendo bene il suo lavoro...

Capisco perfettamente quello che intendi ma non è questo il caso, all'inizio hanno pure cercato di farla passare sotto silenzio e anche adesso non è particolarmente messa in risalto dai media...



_________________
"Sei quello che sei, anche se non lo sai..."
Angeldark
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2213
Iscritto il: 13/01/2010, 19:12
Località:
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/03/2012, 15:14 
Sotto silenzio?!?! Scusa ma dove????
Prova ad aprire Televideo RAI


Ultima modifica di iLGambero il 06/03/2012, 15:15, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 517 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 35  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 18/07/2019, 22:00
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org