Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1542 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 99, 100, 101, 102, 103
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18977
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 10/12/2019, 12:54 
mik.300 ha scritto:
TheApologist ha scritto:
Cimice asiatica, la Ue vieta la sostanza che la blocca. Coop furiose

Le associazioni: "È l’unica sostanza in grado di difendere le nostre produzioni ortofrutticole". Anche il ministro Bellanova contesta lo stop

https://www.ilrestodelcarlino.it/cronac ... 927199/amp

Immagine


https://www.ilrestodelcarlino.it/cronac ... 927199/amp

Bologna, 8 dicembre 2019 - Mentre da poco è entrato in vigore il decreto che autorizza l’introduzione della vespa samurai per combattere il proliferare della cimica asiatica, la Ue dice no alla ri-autorizzazione dell’utilizzo del chlorpyrifos-methyl, suscitando la protesta delle associazioni agricole. Anche il ministro dell’agricoltura Teresa Bellanova contesta lo stop. La vespa di origine giapponese, nemica naturale della cimice marmorata di provenienza cinese, intanto è stata testata in laboratorio per lo scopo e viene allevata al Crea di Firenze. Ma la sostanza bloccata dalla Ue è per ora l’unico rimedio sicuro.

bah..
speriamo che con la vespa samurai
il cerchio si chiude..

e abbiano anche il modo di spegnerla
quando avrà fatto il suo lavoro..

sennò poi serve l'ammazza-vespa samurai.


cioè se una volta ammazzate le cimici
ste vespe samurai invece di estinguersi
ammazzano qualcun altro
che non devono ammazzare,

poi siamo punto e daccapo..
allora urge l'ammazza-vespa samurai,
poi l'ammazza-ammazza-vespa samurai,
ecc.
all'infinito..


C'è una puntata dei simpson in cui accade proprio questo :°)



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17019
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 10/12/2019, 18:40 
MaxpoweR ha scritto:
mik.300 ha scritto:
TheApologist ha scritto:
Cimice asiatica, la Ue vieta la sostanza che la blocca. Coop furiose

Le associazioni: "È l’unica sostanza in grado di difendere le nostre produzioni ortofrutticole". Anche il ministro Bellanova contesta lo stop

https://www.ilrestodelcarlino.it/cronac ... 927199/amp

Immagine


https://www.ilrestodelcarlino.it/cronac ... 927199/amp

Bologna, 8 dicembre 2019 - Mentre da poco è entrato in vigore il decreto che autorizza l’introduzione della vespa samurai per combattere il proliferare della cimica asiatica, la Ue dice no alla ri-autorizzazione dell’utilizzo del chlorpyrifos-methyl, suscitando la protesta delle associazioni agricole. Anche il ministro dell’agricoltura Teresa Bellanova contesta lo stop. La vespa di origine giapponese, nemica naturale della cimice marmorata di provenienza cinese, intanto è stata testata in laboratorio per lo scopo e viene allevata al Crea di Firenze. Ma la sostanza bloccata dalla Ue è per ora l’unico rimedio sicuro.

bah..
speriamo che con la vespa samurai
il cerchio si chiude..

e abbiano anche il modo di spegnerla
quando avrà fatto il suo lavoro..

sennò poi serve l'ammazza-vespa samurai.


cioè se una volta ammazzate le cimici
ste vespe samurai invece di estinguersi
ammazzano qualcun altro
che non devono ammazzare,

poi siamo punto e daccapo..
allora urge l'ammazza-vespa samurai,
poi l'ammazza-ammazza-vespa samurai,
ecc.
all'infinito..


C'è una puntata dei simpson in cui accade proprio questo :°)


immagino..

intanto è in arrivo il pizzo mafioso
da pagare ai crucchi ..


http://www.ilgiornale.it/news/economia/ ... 96818.html

La Germania vuole l'euro-tassa sulle transazioni finanziarie
La Germania propone una tassa europea sulle transazioni finanziarie da introdurre in 10 Paesi. Nella lista c'è anche l'Italia



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2275
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 10/12/2019, 20:52 
a tutti i sottoscrittori del primo divieto, verranno, nel giorno del bisogno, dei demoni pungolatori che gonfieranno i primi come otri puzzolenti e li gonfieranno tanto che dovranno andare a fare di cuul ma la terra rifiuterà il loro concime che porteranno presso di loro senza poterlo deponere e la loro puzza sarà così grande che una porcilaia è paradiso al loro confronto;

a quelli che sosterranno il tassaggio verrà, nel momento del bisogno, chiesto lo stampaggio di carta dal cuul con cui hanno reso la moneta, ma non riusciranno a fare uscire carta dal cuul e allora saranno destinati a cagare per sempre senza averne risorsa e condannati ad estenuarsi senza nutrimento e riposo.



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Grigio
Grigio

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 2275
Iscritto il: 15/02/2012, 13:31
Località: SICILIA
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 12/12/2019, 09:49 
https://www.corriere.it/economia/finanz ... 8bdc.shtml

Il Fondo Salva-stati
Regling, il capo del Mes: «L'Italia? Non capisco i timori, il vostro debito è sostenibile» Klaus Regling, direttore del Mes

di Francesca Basso03 dic 2019


È stupito il tedesco Klaus Regling dalla reazione italiana alla riforma del Mes che sarà oggi sul tavolo dell’Eurogruppo, la riunione dei ministri finanziari dei Paesi che hanno adottato la moneta unica. Regling è alla guida del Meccanismo europeo di stabilità fin dalla sua istituzione nel 2011, e prima è stato Ceo del fondo salva-Stati Esfs creato nel 2010 quando scoppiò la crisi del debito sovrano. Il primo Paese ad essere aiutato è stata la Grecia (due volte). «Non è un accordo controverso — spiega in un incontro con la stampa —. Abbiamo lavorato più di un anno, una prima intesa è stata trovata nel dicembre 2018 e poi a giugno 2019. Il Mes si rafforza ma questo non significa che aumentino le possibilità di ristrutturazione del debito pubblico di uno Stato. Ci sono altri temi più controversi, come la creazione di un’assicurazione europea sui depositi», per la quale un accordo sembra più lontano.

Dopo aver spiegato a cosa serve la riforma, ovvero da un lato a rafforzare il ruolo del Mes accanto alla Commissione Ue nei programmi di assistenza finanziaria a uno Stato in difficoltà di grande dimensioni e dall’altro a farlo diventare il paracadute finale comune (backstop) del fondo di risoluzione unico delle banche, Regling ha sgombrato il campo da possibili speculazioni: «Non mi aspetto che l’Italia abbia bisogno di noi. Non ha mai perso l’accesso al mercato nemmeno al culmine della crisi. La riforma del Mes serve per poter intervenire anche in aiuto dei Paesi più grandi ma non sto parlando dell’Italia». E alla domanda se consideri il nostro debito pubblico sostenibile, Regling ha risposto che «non c’è un rischio immediato, il debito in rapporto al Pil è circa lo stesso di 8–10 anni fa. Il problema dell’Italia è la crescita bassa, ma questo già da prima dell’unione monetaria. Il problema è il denominatore nel rapporto debito/Pil». A favore della sostenibilità gioca anche il fatto che ora il rifinanziamento del debito italiano costa molto meno di quanto costasse negli anni della crisi.

In Italia c’è chi vede con preoccupazione anche il fatto che il Mes, che è considerato un organo tecnico, siederà al tavolo dei creditori accanto alla Commissione Ue, che invece è un’istituzione politica, per negoziare i programmi di salvataggio. Ma per Regling il contributo del Mes è anche quello di portare la prospettiva dei creditori: «Questa è la nostra vita, siamo creditori di cinque Paesi (Grecia, Irlanda, Portogallo, Cipro, Spagna, ndr) e in futuro di altri. La nostra prospettiva, che è quella di chi presta denaro, è completata dalla nostra conoscenza del mercato, perché siamo nel mercato ogni giorno e abbiamo anche un lato da investitore che la Commissione non ha. Il Mes e la Commissione portano al tavolo le proprie competenze che sono diverse». Ma la collaborazione è stretta. Infatti ha spiegato che il Mes «non pubblica analisi di sostenibilità del debito indipendenti» ma lavora con la Commissione, perché «sarebbe un doppio lavoro e farebbe confusione». Quanto alle regole per l’attivazione delle «clausole di azione collettiva» (Cac) negli eventuali casi di ristrutturazione del debito sovrano di uno Stato membro, «c’era già un accordo due anni fa per cambiarle» e renderle più semplici. Le vecchie regole richiedono una doppia maggioranza per ottenere il via libera della platea degli azionisti alla ristrutturazione di un debito sovrano mentre con le nuove regole basterà una maggioranza unica.


Klaus Regling? eccolo...
Immagine

Fonte: https://www.corriere.it/economia/finanz ... 8bdc.shtml



_________________
Gli abortiti non sono figli della "libertà" di chi li ha uccisi.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17019
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 12/12/2019, 19:07 
Francia, paese sovranista legalizzato,
Gli altri invece populisti, fascisti, razzisti..
https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/1 ... e/5612420/

Clima, Consiglio europeo alla prova dei fatti. La Francia vuole il nucleare tra i settori “green” e i Paesi dell’Est difendono il carbone

Il nucleare è "green"??
Da quando??



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18977
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 13/12/2019, 12:30 
Perchè in francia hanno le palle noi in italia abbiamo i Salvini le Meloni ed altri babbei simili a scimmiottare i sovrastasti per farsi votare da voi babbioni.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17019
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 13/12/2019, 13:36 
se meloni e salvini sono babbei
conte di maio e collaborazionisti vari
cosa sono??

a parte questo ho come l'impressione che
in europa la diarchia germania-francia, macron-merkel
comincia a stare stretta..

macron vuole comandare,
e lo stesso la merkel..


si stanno facendo la guerra per essere unici leader..
la sensazione è quella..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 18977
Iscritto il: 08/07/2012, 15:33
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 13/12/2019, 13:39 
Ben venga, ci vogliono leader forti in europa e non babbei urlanti selfanti.



_________________
la prima religione nasce quando la prima scimmia, guardando il sole, dice all'altra scimmia: "LUI mi ha detto che TU devi dare A ME la tua banana. (cit.)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 10810
Iscritto il: 04/12/2008, 15:57
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 14/12/2019, 13:16 
Immagine



_________________
Per quanto possa essere buia la notte sulla Terra, il sole sorgerà quando è l' ora, e c' è sempre la luce delle stelle per illuminarci nel cammino.

Non spaventiamoci per quando le tenebre caleranno, perchè il momento più buio è sempre prima dell' alba.

Noi siamo al tramonto, la notte è ancora tutta davanti, ma alla fine il sole sorgerà anche stavolta. Quello che cambia, è quello che i suoi raggi illumineranno. Facciamo che domani sotto il Sole ci sia un mondo migliore.
_________________________________________________________________________

Rivoluzioni democratiche, governi del cambiamento... Sta già albeggiando!
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4403
Iscritto il: 21/12/2018, 19:11
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 14/12/2019, 15:10 
https://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=C.E.I.&riferimento=Apocalisse12

"1 Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle. 2 Era incinta e gridava per le doglie e il travaglio del parto. 3 Allora apparve un altro segno nel cielo: un enorme drago rosso, con sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi; 4 la sua coda trascinava giù un terzo delle stelle del cielo e le precipitava sulla terra. Il drago si pose davanti alla donna che stava per partorire per divorare il bambino appena nato. 5 Essa partorì un figlio maschio, destinato a governare tutte le nazioni con scettro di ferro, e il figlio fu subito rapito verso Dio e verso il suo trono".

Il messaggio cabalista è fin troppo chiaro, la donna vestita di Sole (cioè vestita di Ra) è Is-Ra-El, che significa "Ra da forma", le 12 stelle stanno già sulla bandiera europea, e la Luna (l'Islam abramitico-semita) sta sotto i piedi della donna, che non è la madonna cristiota, ma la madre di Zion, regno ambito e ventilato dai lux per i cari fratelli maggiori.

La donna, Israele, grida mediaticamente le sue lagne mentre partorisce il grande monarca dell'NWO, che governerà con lo scettro di ferro e frantumerà le loro odiate nazioni, sicchè il drago socialista l'ha già perseguita cercando di divorare il figlio di lei, ma il "signore" la protegge e porta il grande monarca a casa sua per iniziarlo e consolidare il dominio globale ebraico.

Insomma, solo i ciechi non vogliono vedere questo scontro tra bande rivali di demoni, ovvero capitalsionisti e socialcomunisti, per cui è inutile illudersi Europa si Europa no come le scimmie all'enesima potenza che ancora credono in un'epico scontro tra Dio e il diavolo bevendo le fandonie dei loro preti.

Dio, il vero Dio, non ha nulla in comune con questi demoni che fanno il gioco delle parti vestendosi da capitalsionisti e bolscevichi, quando saranno tutti riuniti in un solo regno allora li desertificherà con un po' di Fuoco.



_________________
Immagine

Offtopic (fuori argomento)
Correte correte... che per pagare i mercanti e i loro camerieri dovrete rubare sempre di più, e attenti a non dimenticarvi la carta di credito a casa... che se vi rompete il muso per strada neppure il carroattrezzi viene più a prendervi.
Mi raccomando: Votate, umili e silenti.
.
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 6711
Iscritto il: 30/08/2014, 14:48
Località: Soroslandia
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 02/02/2020, 05:10 
Brexit, la previsione di Farage: l'Italia sarà il prossimo paese a lasciare l'Unione Europea

Secondo il leader del Brexit Party, l’Italia sarà il prossimo paese a lasciare l’Unione Europea: «La prossima crisi bancaria e dell'euro che ci sarà, sarà molto difficile da sopportare per gli italiani», riporta Europa Today.
https://www.lantidiplomatico.it/dettnew ... /82_32841/



_________________
Al è dibant cirî di insegnâ al mus, si piert dome timp e si infastidis la bestie!
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 17019
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: EUROPA: euroscettici vs euroentusiasti
MessaggioInviato: 02/02/2020, 10:35 
quando la uk era dentro
merkel e macron
facevano i gradassi e prepotenti, ecc.

mò che sta fuori
sono lì che piagnucolano
e pregano gli inglesi di non perpetrare dumping, dazi, ecc.

buffoni..



_________________
https://roma.corriere.it/notizie/politi ... 0b7e.shtml
Conte ripercorre le tappe della crisi: «Vorrei ricordare che con la parlamentarizzazione della crisi la Lega ha poi formalmente ritirato la mozione di sfiducia, ha dimostrato di voler proseguire, sono stato io che ho detto “assolutamente no”perché per me quell’esperienza politica era chiusa».


http://www.lefigaro.fr/international/mi ... e-20190923
il stipule que les États membres qui souscrivent à ce dispositif de relocalisation des personnes débarquées en Italie et à Malte s’engagent pour une durée limitée à six mois - éventuellement renouvelable. Le mécanisme de répartition serait ainsi révocable à tout moment au cas où l’afflux de migrants vers les ports d’Italie et de Malte devait s’emballer.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1542 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 99, 100, 101, 102, 103

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 03/04/2020, 12:47
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org