Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5855 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 333, 334, 335, 336, 337, 338, 339 ... 391  Prossimo
Autore Messaggio

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 10765
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 19/09/2018, 15:32 
Cita:
Monza, al consiglio comunale cane poliziotto accusato di essere "fascista"

Un assessore del Pd ha chiesto chiarimenti sul nome di un cane dell’unità cinofila per riferimenti alla Repubblica di Salò. La risposta della Lega: "Non abbiamo trovato busti di Mussolini nella cuccia"

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/ ... 802a.shtml

[:297]



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15187
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 19/09/2018, 15:49 
mik.300 ha scritto:
l'impressione è che
sala (PD) utilizzi milano
contro torino (5S)
per ambizioni e calcoli politici,

forse si vuole proporre come
leader della sinistra allo frutta..

xchè torino ha rinunciato?
c sarà un motivo, no?

la ditta è allo sbando,
tutti i capi e capetti provano a scalare la ditta

finchè c'è ancora qualcosa da spolpare..


https://www.corriere.it/politica/18_set ... 8469.shtml


Giorgetti e le Olimpiadi: «Non c’è stato nessun golpe. Una ripicca fermare il nuovo tentativo»
Il sottosegretario: ««In un clima così, di dubbi, di sospetti e di incertezze, non si poteva andare avanti. Non andava proprio bene»



contiuo a non capire..
il problema sono i titoli di testa??


https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... o/4635293/

Ma c’è chi non si rassegna, e si moltiplicano gli appelli alla sindaca di Torino, Chiara Appendino, considerata la responsabile del sabotaggio della candidatura a tre: “È evidente che è stata Torino a far saltare tutto”, ma “siamo ancora in tempo“, ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò. Il governatore del Veneto, Luca Zaia, dice che a Cortina “va bene anche essere nel logo come terza città. Ma non buttiamo via tutto”. E anche il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, prova a ricucire: “Se il problema è come si costruisce il logo, per me va benissimo che ci sia Milano-Torino-Cortina o Milano-Cortina-Torino, purché ci sia pari dignità. Se siamo d’accordo che la candidatura sia di tre città e non di una io sono pronto a riprendere la discussione”, ha dichiarato a Radio Anch’io.

Ma il sindaco di Milano, Beppe Sala, guarda già alla proposta in tandem con Cortina: “Oggi è la data ultima per confrontarsi con il Cio e dire che noi ci siamo. Il Cio chiede che qualcuno garantisca che ci siano i fondi, se non lo fa il governo lo fanno le due regioni“. “Il pil di Lombardia e Veneto è più alto di quello della Svezia o dell’Austria. Qui ci sono aziende che possono sponsorizzare e enti che amministrano bene i soldi. Io dico di partire, poi ci sono sette anni per trovare le soluzioni”, ha rassicurato Sala.

io credo che questo sala giochi egoisticamente per se stesso
e la sua, ipotetica, carriera politica..

chissà magari dietro c sta il bomba a suggerire..
o calenda..

del piemonte frega niente..
sembra che voglia apposta far dispetto ai 5s..


Zaia: “Se ci ritiriamo perdiamo la faccia” – Il governatore leghista del Veneto Luca Zaia si è detto ottimista: “Penso che la soluzione del tridente sia ancora oggi la migliore. Invito tutti a ripensarci, perché abbiamo chiuso un bel dossier e il Coni ha già ottenuto dal Cio la possibilità di far firmare i tre sindaci, il che è una cosa unica. Comunque, se non va a tre, c’è la soluzione della falange macedone Lombardia-Veneto. E’ vero che Cortina e Milano dovrebbero trovare 600 milioni di euro, e sono tanti soldi, ma è anche vero che se le Olimpiadi non si fanno, si perdono 980 milioni di finanziamenti”.


o tutto l'opposto?

Un progetto che non è mai riuscito a mettere d’accordo gli amministratori locali: sia il sindaco di Milano Beppe Sala che la prima cittadina torinese Chiara Appendino hanno sempre preteso un ruolo di primo piano per la propria città. Non solo: la Appendino ha continuato ad accarezzare l’idea di organizzare i Giochi in autonomia, approfittando delle strutture e dell’esperienza accumulate dal capoluogo piemontese nel 2006. Tanto che una delibera votata a luglio dal consiglio comunale torinese conteneva il progetto di una candidatura autonoma.

in ogni caso sala c mette del suo..
forse voleva farla da padrone,
pur non disponendo di impianti
e i torinesi si sono risentiti..


Dal canto suo, Sala ha detto ancora stamattina a Rtl 102.5: “In questo momento avere davanti il nome di Milano è un bene per l’Italia, io vado spesso all’estero e sento gli umori: Milano in questo momento ha una grande reputazione“.

comunque MI-TO
suona meglio di TO-MI

esiste già una manifestazione MI-To musicale
e nessuno si straccia le vesti per il titolo..
il problema sono le condizioni dell'accordo..
comunque tutti quegli impianti pronti e inutilizzati a torino
è uno spreco


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15187
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 20/09/2018, 10:02 
ma non capisco
fare un accordo alla pari milano e torino,
no?

forse milano ha preteso troppo e torino
(che ha già strutture e organizzazione pronte)
si è indispettita..

e poi c sono in ballo i soldi,
imprese, cantieri grandi opere, ecc.
il solito..

l'idea è quella..


https://milano.corriere.it/notizie/cron ... 8369.shtml

Appunto, esiste un’idea delle opere da realizzare?
«Di sicuro non faremo cattedrali nel deserto. Mi lasci dire che nel 2008, quando ero sindaco a Varese, dopo i Mondiali di ciclismo abbiamo pure restituito soldi allo Stato».

Ha ragione il sindaco Sala a insistere sulla leadership di Milano?
«Sì, perché ormai le Olimpiadi vengono assegnate sempre a grandi città con forte attrattiva».


perchè leadership?
collaborare alla pari
dividendosi equamente gare e manifestazioni
pareva brutto??
l'idea a 3 che coinvolgeva tutto l'arco alpino
da ovest a est era molto interessante..

dal punto di vista anche paesaggistico,
milano, immersa nella val padana,
di invernale ha soprattutto la nebbia..
traffico e polveri sottili

di neve zero..
torino, viceversa, è più prossima ai rilievi montuosi.
come candidatura ha più senso..

il ragionamento di sala è stupido..
anche parigi ha forte attrattiva
ma a nessuno verrebbe in mente
di organizzare le olimpiadi invernali..

sochi in russia aveva una forte attrattiva?
hanno fatto lì le olimpiadi perchè c'era la neve,
mica perchè vi hanno organizzato l'expo
o per la presenza del louvre..

cortina sembra più una pezza d'appoggio a milano
per giustificare le olimpiadi invernali..
che poi a milano utilizzando i palaghiacci
più che le gare di pattinaggio
non possono fare..
sciare in corso vittorio emanuele la vedo dura..
quindi tutto a cortina a 200 km di distanza..
bah..
a prima vista mi sembra una gran boiata..

torino aveva già gli impianti pronti, sci, slittini,
ecc.

l'odore dei soldi obnubila il cervello..


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 10765
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 23/09/2018, 18:05 
Ci scommetto che i rapinatori tutto sono tranne che italiani.....

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... e/4644451/

Se avessimo una legge seria sulla legittima difesa e la possibilità di avere più facilmente armi come in Usa ci penserebbero 100 volte prima di violare un domicilio col rischio di beccarsi un 44 magnum in fronte.

Ci sarebbe poi da discutere sulla certezza della pena e sugli anni di galera da far scontare a simili belve (possibilmente al loro paese se non sono italiani perché è altrettanto ingiusto mantenerli in galera a spese dei cittadini).

Mi auguro che Salvini faccia anche in tal senso cose esemplari.



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4154
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 23/09/2018, 19:17 
sottovento ha scritto:
Ci scommetto che i rapinatori tutto sono tranne che italiani.....

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... e/4644451/

Se avessimo una legge seria sulla legittima difesa e la possibilità di avere più facilmente armi come in Usa ci penserebbero 100 volte prima di violare un domicilio col rischio di beccarsi un 44 magnum in fronte.

Ci sarebbe poi da discutere sulla certezza della pena e sugli anni di galera da far scontare a simili belve (possibilmente al loro paese se non sono italiani perché è altrettanto ingiusto mantenerli in galera a spese dei cittadini).

Mi auguro che Salvini faccia anche in tal senso cose esemplari.

Tribunali e soluzioni alla "cinese".
Veloci, efficaci e con il costo di una pallottola, tutto risolto alla svelta.
Non ho capito perchè se c'è della mer.da in giro, dobbiamo raccoglierla e conservarla con cura.



_________________

È cosa peggiore essere imbecilli piuttosto che cattivi: il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15187
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 23/09/2018, 20:27 
sottovento ha scritto:
Ci scommetto che i rapinatori tutto sono tranne che italiani.....

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/0 ... e/4644451/

Se avessimo una legge seria sulla legittima difesa e la possibilità di avere più facilmente armi come in Usa ci penserebbero 100 volte prima di violare un domicilio col rischio di beccarsi un 44 magnum in fronte.

Ci sarebbe poi da discutere sulla certezza della pena e sugli anni di galera da far scontare a simili belve (possibilmente al loro paese se non sono italiani perché è altrettanto ingiusto mantenerli in galera a spese dei cittadini).

Mi auguro che Salvini faccia anche in tal senso cose esemplari.


mi sono letto tutto l'articolo..
bianco nero giallo,
l'etnia è sconosciuta..

di solito qualcosa filtra,
accento slavo, carnangione scura..
qui zero assoluto..
nemmeno che sono italiani..
il che mi fa pensare malissimo..

lo sapete no?
identificare la razza adesso è tabù..
non è dato sapere,
proibito..


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 10765
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 24/09/2018, 14:26 
Cita:
Due rom minorenni rubano un’auto, non si fermano all’alt e investono una donna

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha commentato la notizia su Facebook: “Qualcuno sostiene che non dovrei dirlo, invece io lo dico: i due delinquenti, minorenni, vengono da un campo ROM, luogo di illegalità e degrado che alleva criminali e che nell’Italia che ho in mente non dovrebbe esistere“.

https://www.ilprimatonazionale.it/crona ... nna-93428/



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4154
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 24/09/2018, 14:32 
sottovento ha scritto:
Cita:
Due rom minorenni rubano un’auto, non si fermano all’alt e investono una donna

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha commentato la notizia su Facebook: “Qualcuno sostiene che non dovrei dirlo, invece io lo dico: i due delinquenti, minorenni, vengono da un campo ROM, luogo di illegalità e degrado che alleva criminali e che nell’Italia che ho in mente non dovrebbe esistere“.

https://www.ilprimatonazionale.it/crona ... nna-93428/

Tutti , fuori dalle b@lle.



_________________

È cosa peggiore essere imbecilli piuttosto che cattivi: il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 4274
Iscritto il: 10/01/2009, 13:06
Località: Barletta
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 24/09/2018, 22:04 
Cita:


A 30 anni 4 laureati su 10 senza lavoro o sottoccupati
Studio Osservatorio statistico consulenti


L'Italia non è un Paese per giovani (laureati):a 30 anni infatti, 4 su 10 sono senza lavoro o sottoccupati. E' quanto risulta dai dati dell'Osservatorio statistico dei consulenti del lavoro secondo il quale nel 2017 degli oltre 1,7 milioni di trentenni con la laurea, il 19,5% (344.000) è privo di occupazione, e un ulteriore 19% (circa 336.000) opera in posizioni professionali che non richiedono laurea.

Fra i giovani laureati della Penisola, invece si evidenzia nel dossier c'è un 61,5%, che riesce a lavorare mettendo a frutto il titolo di studio conseguito. Nel 2017, il tasso di occupazione dei trentenni laureati (81,3%) è superiore di 8 punti percentuali rispetto ai giovani diplomati di pari età ed arriva a 24 punti percentuali rispetto ai trentenni con la sola licenza media. Le prospettive d'inserimento nel mercato occupazionale, spiega quindi lo studio, "migliorano per coloro che hanno raggiunto almeno un titolo secondario superiore", e si rivelano "massime per chi giunge a conseguire un titolo universitario". Il vantaggio nel possedere un livello di istruzione più elevato (e poterlo 'spendere', esercitando un'attività professionale) è più marcato, si legge, "per le donne trentenni, specie nel Mezzogiorno".

Il titolo di studio 'pesa' in busta paga: la retribuzione mensile media dei laureati dipendenti, infatti, "è pari a 1.632 euro, ovvero il 30% in più di un occupato con la licenza media (1.139) e del 20% di un diplomato (1.299)". Lo fa sapere l'Osservatorio statistico dei consulenti del lavoro, segnalando, però, come "un trentenne psicologo guadagni mensilmente 1.351 euro (solo 52 euro in più di un coetaneo diplomato), mentre un ingegnere (1.850), un medico (1.869) percepiscono come retribuzione oltre 550 euro in più rispetto ad un diplomato".



http://www.ansa.it/sito/notizie/economi ... 274b1.html


Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 10765
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 26/09/2018, 15:11 
Cita:
Lanciano, fermati tre rom: sarebbero tra gli autori della rapina in villa

http://www.affaritaliani.it/cronache/la ... 62301.html



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Essere Interdimensionale
Essere Interdimensionale

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 8132
Iscritto il: 24/01/2011, 14:04
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 27/09/2018, 22:56 
 ! zakmck ha scritto:
Ok, topic ripulito.

Ringrazio sentitamente tutti i partecipanti alla discussione per l'extra lavoro gratuito che mi avete procurato.

PS:
Confido che non ci sara' una prossima volta



_________________
"Se riesci a mantenere la calma quando tutti intorno a te hanno perso la testa, forse non hai afferrato bene la situazione" - Jean Kerr

"People willing to trade their freedom for temporary security deserve neither and will lose both" - Benjamin Franklin
"Chi e' disposto a dar via le proprie liberta' fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non otterra' né la liberta' ne' la sicurezza ma le perdera' entrambe" - Benjamin Franklin

"Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni" - Emil Cioran

"Quanto piu' una persona e' intelligente, tanto meno diffida dell'assurdo" - Joseph Conrad

"Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, potrebbe essere una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse." – Osho

Immagine
Top
 Profilo  
 

Pleiadiano
Pleiadiano

Non connesso


Messaggi: 4154
Iscritto il: 13/03/2016, 23:02
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 27/09/2018, 23:22 
Io non darò più alcun motivo di extra-lavoro.
Salut.



_________________

È cosa peggiore essere imbecilli piuttosto che cattivi: il cattivo qualche volta può anche recedere dalla sua cattiveria, MA l'imbecille non cessa mai di essere tale!

Niente è dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti. (Francis Bacon)
):•
Verba volant scripta manent! (Anche l'IP)
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 10765
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 28/09/2018, 13:43 
Ringrazio Zak per aver riaperto la discussione. Mi permetto di aggiungere che secondo me si può benissimo manifestare il proprio pensiero senza usare termini offensivi, altrimenti le discussioni poi si chiudono e non possiamo più discutere della nostra "Povera Italia".

Riprenderei da questa brutta storia che ha sconvolto tutta l'Italia........

Cita:
Rapina in villa a Lanciano, catturato ​il quarto uomo: è un romeno. Tradito dall'orologio rubato

https://www.ilmessaggero.it/primopiano/ ... 01576.html

Che siano "Rom" o romeni poco importa, l'importante è che questo governo sbatta fuori dall'Italia questa feccia.



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Connesso


Messaggi: 10765
Iscritto il: 04/01/2017, 18:06
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 30/09/2018, 14:23 
Cita:
SvendItalia: anche il gruppo Candy finisce in mani cinesi

https://www.ilprimatonazionale.it/econo ... esi-93818/



_________________
méj tratà cun tri baloss che cunt un lòcch
Top
 Profilo  
 

Stellare
Stellare

Avatar utente

Non connesso


Messaggi: 15187
Iscritto il: 06/06/2009, 15:26
Località: VARESE
 Oggetto del messaggio: Re: Povera Italia.. (seconda parte)
MessaggioInviato: 01/10/2018, 14:30 
lo metto qui..
hanno fatto una conferenza sulle discriminazioni ipotetiche delle donne..
un ricercatore esce dal seminato conformista,
apriti cielo..
ma non vige la meritocrazia?
che vogliono percaso introdurre la quota rosa
di scienziate per legge?


c sono i concorsi no?
passa chi è bravo.
punto.
non perchè c'ha sotto la patata..

il presupposto è:
ci sono più uomini che donne,
discriminazione!!


anche i muratori sono più uomini che donne..
anche lì discriminazione?

voglio mettere una quota rosa di muratori donne,
obbligatoria per legge..
poi vediamo..
voglio vedere quante si presentano..

da furbacchione quali sono..
NESSUNA..

fuori di testa..
se si andasse dietro a certe donne
il mondo andrebbe a rotoli..


https://www.corriere.it/scuola/universi ... 0409.shtml

«La fisica? Non è donna». L’attacco dello scienziato del Cern e l’ira di Fabiola Gianotti
Tempesta al Cern dopo che il fisico pisano Alessandro Strumia ha mostrato delle slide in cui sostiene che le donne fanno le vittime ma i veri discriminati sono gli uomini

Alessandro Strumia è un fisico dell’Università di Pisa con un ufficio al Cern di Ginevra dove collabora regolarmente. Venerdì scorso Strumia ha partecipato a una conferenza su «Fisica delle alte energie e gender», durante la quale veniva affrontata la questione della discriminazione ai danni delle donne nella fisica e più in generale nell’area STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica).

il ricercatore ha semplicemente espresso la sua opinione
che la fisica forse è più apprezzata
e alla portata degli uomini che delle donne,
ed è per quello che gl uomini sono di più,
non per qualche complotto anti-femminile..
che ciascun gender ha le sue specificità e attitudini..
apriti cielo..!!


mi attendo una nutrita quota rosa di muratori..donna..

poi parliamo della fisica..


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5855 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 333, 334, 335, 336, 337, 338, 339 ... 391  Prossimo

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Oggi è 26/06/2019, 15:46
© 2015 UfoPlanet di Ufoforum.it, © RMcGirr83.org